close

Enter

Log in using OpenID

Delfina da record - Flippers Team

embedDownload
Cooperazione
tempo libero&cultura
N. 31 del 29 luglio 2014
ARMANDO
L ’A N G O L O D I
Nuoto pinnato
Delfina da record
Al campionato mondiale under 17 di Creta, Nina Angermayr ha
registrato ottimi risultati. Ora la ticinese punta a nuovi traguardi.
C
reta, con i suoi profumi e con i suoi colori,
le è rimasta nel cuore.
È sull’isola greca che, poche
settimane fa, Nina Angermayr, 14enne di Verscio, talento del nuoto pinnato elvetico, ha registrato ben
quattro record di categoria
assoluta: due volte di fila nei
100 metri, poi nei 200 e nei
400 metri.
Per la giovane del Flippers
Team Tenero è stato un campionato mondiale under 17
da incorniciare. «Sono ancora emozionata e sorpresa
Ciclismo:
sport pulito
adesso», ammette. Una grande monopinna in vetroresina o carbonio in cui si infilano entrambi i piedi, il tubo di
aerazione per poter respirare, movimenti ondeggianti e
rapidi, come quelli di un delfino, con le braccia distese in
avanti e con le gambe che
fanno su e giù. Nina racconta i segreti di una disciplina
acquatica particolare, molto
più veloce rispetto al nuoto
classico. «In gara non hai un
secondo di tregua e non
metti mai la testa fuori
dall’acqua. Occorre coordi-
FOTO: MASSIMO PEDRAZZINI
Nina Angermayr,
14 anni, di Verscio.
FOTO: MASSIMO PEDRAZZINI
Siamo alle solite. Di fronte
ad un’impresa, come
quella firmata da Vincenzo
Nibali, che stravince il Tour,
parte il trenino delle scemenze. Frasi e pensieri conditi
da sorrisi di chi la sa lunga. Ed
invece non si sa nulla. O si fa
finta di non sapere che il ciclismo è lo sport più controllato.
Quello che da tempo ha stabilito regole ferree in materia
antidoping e sviluppato
un’etica che in altri sport
ancora non si intravedono.
Da pecora nera a modello.
Tra gli sport di resistenza, il
più pulito. In assoluto l’unico
dove sei certo che se uno
sgarra viene beccato e condannato. Toglietevi dunque
dalla testa che Nibali ha fatto
meraviglie lungo le strade
francesi perché è dopato.
Già in occasione delle Olimpiadi di Pechino del 2008
avevo messo la mano sul
fuoco in riferimento ai sospetti riguardanti Fabian Cancellara. Sono passati sei anni e
ancora non sento bruciature.
Adesso faccio lo stesso per
Nibali e per la netta maggioranza dei ciclisti, ma non per
altri sportivi. Ho dei sospetti?
No. Ma finché non si faranno
controlli a sorpresa e test incrociati sangue-urine, fino a
quando non ci sarà la costante reperibilità degli atleti e
la presa sistematica dei loro
valori per la stesura del cosiddetto passaporto biologico,
anche nel calcio, nell’hockey,
nel tennis o nello sci, la mano
sul fuoco, col cavolo che la
metto per tutti.
81
nare al massimo i movimenti e il respiro, e la tecnica la
migliori solo con ore e ore di
allenamento».
Sta trascorrendo un breve
periodo di vacanza, Nina. E
così può permettersi di riassaporare le sensazioni appena vissute a Creta. «La nostra
squadra era composta da
cinque atleti, quattro femmine e un maschio, tutti del
Flippers Team Tenero. Siamo
gli unici svizzeri a essersi
qualificati per i mondiali. Il
lavoro del nostro club è stato premiato, gli allenatori ci
seguono in ogni minimo
dettaglio e al Centro sportivo di Tenero troviamo le
strutture ideali per crescere,
viviamo come in una piccola grande famiglia».
L’inatteso risultato ottenuto
in Grecia avrebbe spalancato a Nina le porte dei campionati europei assoluti, in
programma a fine luglio.
«Ma ho preferito rinunciare
perché serviva una preparazione apposita. Dopo tutto
sono ancora giovane, ho
tempo. Preferisco fare un
passo alla volta».
D’altra parte la simpatica
14enne, che sogna di diventare docente di scienze, ha
le idee chiare in vista della
ripresa delle competizioni.
«Da settembre inseguirò i record svizzeri di categoria assoluta che ancora mi mancano. Non solo. Il mio più
grande desiderio sportivo è
quello di partire in un mondiale tra le 8 nuotatrici più
veloci. Il prossimo appuntamento iridato è tra due anni.
Chissà...». Patrick Mancini
J
5
link
www.flippers.ch
Cooperazione
tempo libero&cultura
N. 31 del 29 luglio 2014
1
2
3
4
5
6
12
8
7
10
9
Numero 30
Parola nascosta: FANTONI
11
13
14
5
15
16
20
19
22
21
25
18
17
23
26
27
4
28
31
30
29
3
24
2
32
33
35
34
7
41
Concorso
Inviate un SMS con la parola chiave
CO seguita dalla soluzione
al numero 970 (fr. 1.– per SMS);
o comunicate la soluzione allo
42
43
45
44
47
48
51
46
52
53
6
Vincete una delle
tre carte regalo Coop del
valore di fr. 100.– ciascuna
Romanziere sudamericano:
Orizzontali: 1 Compagni in classe – 6
Lo è la Sicilia – 12 Soffia nella bufera
– 13 Il genitore di Pinocchio – 15 In
francese – 16 Madonna cantautrice ed
attrice – 19 Il cammino della pratica –
20 Cassis, consigliere nazionale ticinese (iniz.) – 22 Vogare – 24 Il centro
della copertina – 25 Disdegnare –
27 Un pasto quotidiano – 29 Congiunzione avversativa – 30 Consonanti in
pezzi – 31 La musa del canto – 32 Equivoci nel loro significato – 35 Accademia artistica milanese – 37 Colleoni
condottiero – 39 Dio dell’amore – 40
1
2
3
4
Flavio, discusso ex direttore esecutivo
in Formula 1 – 41 Novantotto romani
IIC – 42 Appena in fondo – 43 Marzio
re di Roma – 45 La dea sovrana
dell’Olimpo – 47 Veloce natante a remi – 49 Articolo spagnolo – 51 La capitale del Perù – 53 Un medico alternativo.
Verticali: 1 Saluto mariano – 2 L’artefice della Rivoluzione russa – 3 Linee
senza vocali – 4 Le pari dei mistici – 5
Le vocali degli eroi – 6 Belva notturna
– 7 Consumo o spesa senza ritegno –
8 Principio di opportunità – 9 Pronome di riguardo – 10 Cercare di arrecar
5
67
FOTO: MAD
Dal 2 al 9 agosto, nella splendida cornice
della Valle Calanca (GR), si tiene la
quarta edizione del «Festival Demenga»,
dedicata alla musica e alla cultura. In
cartellone cinque concerti, che verranno
presentati nelle chiese barocche della
regione, nella palestra di Castaneda e nelle
cave di gneis ad Arvigo. Oltre alla Scuola
di musica del Moesano, si esibiscono
diciannove musicisti professionisti con
esperienza internazionale, quattro attori,
due scultori e uno scrittore. La rassegna
si apre anche ad eventi collaterali: una
mostra fotografica su Augio, un’escursione in montagna, un’esposizione di
sculture e una di grafica. Il concerto
d’apertura del festival del 2 agosto è in
programma nella Chiesa parrocchiale
di Santa Maria, con la presenza e il
saluto di Mario Cavigelli, presidente
del governo retico. Il «Festival Demenga»
è sostenuto da Coop cultura.
Il programma dettagliato si trova
sul sito web:
J
5
77
danno alla vita o alle cose altrui (tr.) –
11 L’ha marcio chi non ha assolutamente ragione – 13 De la Serna, scrittore spagnolo – 14 Merita il bronzo
– 17 Ama gozzovigliare – 18 Accertare, informare con precisione – 21
Gruppi di affaristi senza scrupoli – 23
Si può averla moscia – 25 Malattia della pelle causata dagli acari – 26 Rifugio alpino – 28 Bagna Olten – 33 Valeria, showgirl italiana – 34 Guance – 35
Berna sulle targhe – 36 Le Schutzstaffeln naziste – 38 Come in fondo – 44
Un lubrificante – 46 Il dado di Cesare
– 48 Quasi empio – 50 Prima del re –
52 Vocali di casa.
Coop cultura Festival Demenga in Valle Calanca
STOP
0901 591 945 (fr. 1.– a chiamata da rete
fissa) o su una cartolina posta A:
Cooperazione, cruciverba, casella
postale, 8074 Zurigo. Termine d’invio:
lunedì 4 agosto 2014.
I nomi dei vincitori vengono pubblicati
su Cooperazione.
49
Numero 31
Orizzontali: 2 CARAFFA – 9 PUB – 12 AMAR – 14 SDEBITARSI – 16 MINISTERI – 18 ASO – 19 NE – 20 CI – 21 NAUTILUS – 23 SESTI – 25 NETTUNO – 26 OSTROGOTI – 28
RIGHE – 29 STRILLI – 30 CIANO – 32 PRONTUARIO – 34
DA – 35 EA – 36 CAT – 37 SEMINA – 39 TIRRENO – 40 SANE – 43 TT – 44 RR – 45 PAZIENZA.
Verticali: 1 PAM – 2 CANESTRO – 3 ARI – 4 ASTI – 5 FDE
– 6 FERNET – 7 ABIATICI – 8 STATURA – 9 PROLOGO – 10
US – 11 BIOSFERA – 13 MINESTRA – 15 ASININA – 17
SCIOLTAMENTE – 22 UT – 23 SOSPETTI – 24 TRINCERATI
– 25 NOIA – 27 GLUTINE – 31 IO – 33 REA – 37 SRS – 38
NO – 41 ORA – 42 DA – 44 RZ.
39
1
40
50
36
38
37
85
link www.lacascata.ch
Vincitori
del numero 29
Davide Invernizzi di
Cugnasco, Marisa
Giannoni di Arosio,
Fernanda Donati
di Broglio, Jean-Pierre
Fry di Piotta e Damiano
Gulfi di Genestrerio.
Hanno vinto fr. 100.– in
Reka-Check. Complimenti!
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
5
File Size
156 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content