close

Enter

Log in using OpenID

Dati Gioco Azzardo Patologico - ASL della Provincia di Mantova

embedDownload
Analisi del contesto sociale di sviluppo
delle ludopatie e
i servizi contro le dipendenze
Quanto si gioca in Italia?
((tempo
p e denaro))
Rispetto al dato del 2004, nel 2012 la raccolta totale derivante dal gioco è
aumentata del 251%, mentre nello stesso periodo di osservazione la quota erariale
ha subito un incremento molto meno evidente pari all’11%. (Fonte DPA)
Raccolta totale: da 24.800 milioni a 87.100 milioni
Entrate erariali: da 7.300
7 300 milioni a 8
8.100
100
70 miliardi di giornate di lavoro nel 2012
Lombardia: a ottobre 2012 spesa regionale pro – capite
€ 1.319,75
Chi giocava e chi gioca
- ieri su 10 giocatori 8 maschi e 2 femmine, oggi 5 e 5 - Popolazione totale 2012: 60.418.711 -54% giocatori d'azzardo 18 – 74 a, (almeno 1 v. /12 mesi)
23.894.000
0,5 – 2,2% Giocatori d'azzardo patologici
302.093 – 1.329.211 sul totale della popolazione (Fonte DPA)
Quale pensiero competente, consapevole, collettivo...
numeri ritardatari, le date di nascita, i numeri sicuri, la numerologia,
i gesti scaramantici, la macchina è piena è ora paga, i locali /
i tavoli / i gesti fortunati, ecc.
il ruolo
l d
dell'informazione
ll'i f
i
Persone su cui concentrare l'attenzione
Giovani vulnerabili con presenza di disturbi comportamentali e temperamenti “novelty seeking”
(propensione al rischio)
Persone con problemi mentali o con uso di sostanze o abuso alcolico.
Persone g
giovani con distrurbi del controllo dell’impulsività
p
Persone che hanno false e distorte credenze sulla fortuna e la reale possibilità di vincita al gioco
d’azzardo
Persone anziane con carenti attività ricreative e socializzanti (antinoia)
Persone con famigliarità
g
di Gioco d’Azzardo Patologico
g
Persone prevalentemente si sesso maschile (70%) rispetto a quelle di sesso femminile (30%)
Persone divorziate
Persone con famigliarità per gioco d’azzardo patologico
Nota importante: Ad oggi le evidenze scientifiche hanno dimostrato che se queste persone
sono sottoposte a stimoli pubblicitari continuativi e fortemente proporzionali, aumenta la loro
probabilità di sviluppare una malattia cronica (con tutte le conseguenze correlate).
correlate)
Alla luce di questa consapevolezza, che non può più essere sottovalutata e non tenuta in forte
considerazione, questo può comportare e connotare quindi una responsabilità diretta in chi utilizza
forti stimoli pubblicitari per promuovere il gioco d’azzardo in quanto ormai è chiaro che esso può
essere fonte di malattia
malattia, disabilità fisica
fisica, psichica e sociale non che rischio suicidario.
suicidario
Non è da escludere che in futuro gruppi di cittadini colpiti da questa patologia, possano
intraprendere azioni di tutela e richiesta di risarcimento dei danni subiti, proprio in virtù del
proprio stato di vulnerabilità neuro-psichica, mediante operazioni di “class action” (Fonte DPA)
L.R. 21 ottobre 2013
3 n. 8
Norme per la prevenzione e il trattamento del gioco d'azzardo patologico
DGR 856 / 2013
Azioni e finalità,
f l à strumenti e metodi
d d
dell Piano d'
d'Intervento territoriale
l per lla
sensibilizzazione ed informazione della popolazione sul gioco d'azzardo
patologico
Delibera ASL n. 20 del 31/01/2014
Approvazione del piano complessivo di intervento territoriale sul gioco
d'azzardo
d
azzardo patologico: azione 1 sensibilizzazione ed informazione della
popolazione
DGR 2573 del 31/10/2014
Disposizioni relative alle modalità di formazione dei gestori delle sale da gioco e
dei locali ove sono installate le apparecchiature per il gioco d'azzardo lecito
Logo NO SLOT
L
Disposizioni per l'uso del marchio e del logo NO SLOT
SerD Mantova, v. Hrovatin 2 (tel. 0376 334303)
U.O. SERT Alto Mantovano
Castiglione
l
d
delle
ll Stiviere, v. Garibaldi
b ld 10 ((tel.
l 0376 947243))
Asola
U.O.
U
O SERT Basso Mantovano
Suzzara, v. Cadorna 2 (tel. 0376 331447)
Ostiglia
Viadana
- informazioni e orientamento ai servizi del territorio
- interventi individuali / gruppo per giocatori e/o familiari
- percorsi psico educativi e interventi di prevenzione
L'accesso è gratuito e non necessita di prescrizione medica
E' rivolto
i lt a ttutte
tt lle ffasce di età
tà
Ci si può presentare direttamente o telefonare
SLOT MOB
Un bar senza slot ha più spazio per le persone
Domenica 16 novembre 2014
dalle 9.00 alle 12.30
dalla colazione all'aperitivo
p
La Tana del Drago
(v. F. Kahlo 19 – S. Giorgio MN)
info: 347 1045573
ORARI MOSTRA: dal Lunedì al Sabato 9.00 / 12.00 – 14.00 / 17.00
La visita alla mostra è gratuita previa
prenotazione telefonica al 335
7729542
Visite per gruppi organizzati anche in orari serali e festivi
info: 0376 334304 - [email protected]
dipartimento [email protected] it
Grazie per l'attenzione
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
358 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content