close

Enter

Log in using OpenID

Bando (DR 5177 del 15/12/14) - Università degli Studi di Catania

embedDownload
__
. . ."
•
1'· I
1 5 o;c. 2014
sl.(,~Q-T~y-c1. s:..
~~h_l~rctl _ )~ {
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA
IL RETTORE
Vista la Legge del 19 novembre 1990, n.34:1 e in particolare l'articolo 6 e 7, concernenti la riforma
degli ordinamenti didattici universitari;
visto lo Statuto dell ' Università di Catania, emanato con d.r. n. 4957 del 28 novembre 201 1;
vista la Legge del 14 gennaio 1999, n.4 e in particolare l'articolo 1, comma 15.a.;
visto il D.M. del 22 ottobre, n. 270 del 2004 "Modifiche del Rego lamento recante nonne
concernenti l' autonomia didattica degli atenei, approvato con decreto del Ministro dell ' università e
della ricerca scientifica e tecnologica del 3 novembre 1999, n.509";
visto il nuovo Regolamento Master emanato con d.r. n° 28 11 del 30 luglio 20 12;
visto il nuovo Regolamento Didattico di Ateneo, d.r. n° 3735 del 16 ottobre 201 2;
vista la nota del 28 settembre 20 14 con la qual e il Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile
e Architettura richiede l'attivazione del Master di fl livello in "Reti per l'Efficienza e la
Sostenibilità E nergetica d el Territorio- RESET" e dichiara di sottoporre tale richiesta di
attivazione all' approvazione del successivo Consiglio di Dipartimento utile;
visto il verbale n. 11del21 ottobre2014 con il quale il Nucleo di Valutaz ione ha espresso parere
positivo ali ' istituz ione del suddetto master;
vista la delibera del Consiglio del Dipat1imento di ingegneria Civile e Architettura dell 'Uni versità
degli Studi di Catania del 24 ottobre 20 14, nella quale viene approvata l' istituzione del Master in
·'Reti per l'Efficienza e la Sostenibilità Energetica del Territorio- RESET " per l' a.a.
20 14/20 15;
visto lo schema dell 'Accordo di collaborazione tra l' Osservatorio Regionale Siciliano per
1 Ambiente ( ORSA) e l'Università degli Studi di Catania per la realizzazione del Master in "Reti
per l'Efficienza e la Sostenibilità E nergetica del Territorio- RESET", approvato dal Consiglio
del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell 'Università degli Studi di Catania nella
seduta del 24 ottobre 20 14;
vista la delibera del Senato accademico del 28 ottobre 20 14 con la quale si esprime parere
favorevo le all ' istituzione del suddetto master;
vista la delibera del Consiglio di amministrazione del 31 ottobre 20 14 che approva l' istituzione
del suddetto Master;
vista la nota del coordinatore del 4 dicembre 20 14, con la quale viene fissata la tempistica delle
varie attività del master
DECRETA
E' istituito il Master di
I
II livello in Reti per l'Efficienza e la Sostenibilità E nergetica del
Territorio- RESET "". per I' a.a. 14/ 15.
E' emanato contestualmente il relativo bando-che sarà pubblicato nel! ' Albo online d'Ateneo- da
considerarsi parte integrante del presente decreto.
Master Universitario di II livello in
"Reti per l'Efficienza e la Sostenibilità Energetica del Territorio" (RESET)
BANDO
Sono aperti i termini pèr la presentazione delle domande di partecipazione al Master Universitario
di II livello in ''Reti per l'Efficienza e la Sostenibilità Energetica del Territorio" (RESET) per
l'a.a. 2014/2015.
Il numero massimo di partecipanti è di 30 laureati, seguendo una graduatoria di merito.
Il Master nasce dall'accordo di collaborazione tra ORSA, con sede in Palermo, Via dell'Olimpo
30/a, C.F. 97161070822 nella persona del Presidente e legale rappresentante pro tempore ing.
Roberto Sanfilippo, nato a Genova il 4 aprile 1970 (di seguito ORSA) e l'Università degli Studi di
Catania, con sede in Catania, piazza Università, n. 2, C. F. 02772010878, nella persona del Rettore
e legale rappresentante pro tempore Prof. Giacomo Pignataro, (di seguito Università)
1. Obiettivi e finalità
Il Master, si propone di fornire una formazione avanzata e qualificata rivolta a laureati che
intendono specializzarsi negli ambiti innovativi della produzione e del consumo dell'energia con
riguardo all'efficienza ed alla sostenibilità energetica del territorio antropizzato.
La finalità è quella di sviluppare competenze multidisciplinari nei settori della ricerca, della
produzione e della gestione delle risorse energetiche al fine di pervenire a nuovi profili
professionali in grado di operare efficacemente in contesti aziendali e libero-professionali
attraverso l'attivazione di processi di pianificazione territoriale per una gestione sostenibile delle
risorse energetiche.
I temi proposti saranno affrontati con approccio sistemico al fine di sviluppare nei partecipanti la
capacità di elaborare, implementare e gestire piani, strategie e progetti di sviluppo di interventi di
efficienza energetica in differenti contesti territoriali e ambientali, fondati su strumenti di natura
energetica - ambientale - territoriale e trasportistica.
2. Prospettive occupazionali
Le prospettive occupazionali discendono direttamente dalle finalità sopra descritte. In particolare
l'acquisizione di capacità di elaborare, implementare e gestire piani, strategie e progetti di sviluppo
di interventi di efficienza energetica in differenti contesti territoriali e ambientali, consentirà agli
allievi di operare in contesti libero professionali e/o aziendali, di fornire contributi di crescita
nell'ambito della ricerca ed, ancora, a supporto di amministrazioni pubbliche con riferimento ai
Piani d'Azione per l'Energia Sostenibile ed al Patto dei Sindaci.
3. Destinatari
Sono ammessi alla frequenza del Master soggetti in possesso di laurea magistrale o di laurea
specialistica in discipline tecnico-scientifiche, oppure economico-giuridiche, come appresso
elencate:
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
LM 04 Architettura e Ingegneria Edile Architettura (D.M. 270/2004)
LM 23 Ingegneria Civile (D.M. 270/2004)
LM 28 Ingegneria Elettrica (D.M. 270/04)
LM 33 Ingegneria Meccanica D.M. 270/04)
LM 35 Ingegneria per l'ambiente ed il territorio D.M. 270/04)
LM 76 Scienze dell'economia D.M. 270/04)
LM 17 Fisica D.M. 270/04)
LM 75 Salvaguardia del territorio, dell'ambiente. e del paesaggio D.M. 270/04)
LM G/01 Giurisprudenza (D.M. 207/04)
Ingegneria Civile V. Ord. (antecedente ordinamento del D.M 509/1999)
L'iscrizione al Master non è compatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi di studio
universitari.
4. Struttura del master
Il Master si articolerà in 1.500 ore complessive, così ripartite:
• n. 450 ore di didattica frontale, esercitazioni e studio guidato;
• n. 400 ore di stage per la formazione extra aula;
• n. 650 ore di studio personale comprensive di I 00 ore per la preparazione della prova finale.
Le lezioni in aula occuperanno un monte ore medio di 20 ore settimanali e si terranno presso i
locali del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell'Università degli Studi di Catania.
La presenza è obbligatoria. E' consentito un massimo di assenze pari al 20% del monte ore
complessivo delle attività previste dal master.
Il Master consente di acquisire 60 crediti formativi.
5. Piano didattico
Il Master è articolato in 7 insegnamenti, per complessive 450 ore di attività di didattica frontale,
esercitazioni e studio guidato, di seguito elencate.
Insegnamento 1: Il quadro di riferimento internazionale: legislazione europea e nazionale
Insegnamento 2: La cogenerazione
Insegnamento 3: L'efficienza energetica, la certificazione energetica, i Catasti regionali APE,
Impianti termici e Fonti rinnovabili.
Insegnamento 4: Le fonti di energia rinnovabile, il Registro regionale delle Fonti Energetiche
Rinnovabili
Insegnamento 5: Competitività energetica e riqualificazione energetico-ambientale
Insegnamento 6: Sostenibilità energetico/ambientale dei sistemi di trasporto
Insegnamento 7: L'efficienza energetica delle città
6. Sede formativa
Il Master si svolgerà per quanto attiene la parte d'aula presso le strutture del Dipartimento di
Ingegneria Civile e Architettura, in aule opportunamente attrezzate per le esigenze specifiche delle
singole materie, ed eventualmente, in caso di necessità legate al più idoneo svolgimento dell'attività
formativa, presso altre strutture che saranno opportunamente comunicate.
7. Modalità di ammissione
Per partecipare al concorso lo studente deve presentare domanda unicamente online collegandosi
all'indirizzo www.unict.it.
Una volta collegato con l'home-page dell'Università di Catania www.unict.it, dovrà cliccare sulla
voce "Portale Studenti" e rispettare le seguenti indicazioni:
• eseguire la procedura di registrazione per tutti coloro che non sono in possesso del p.i.n. e
successivamente effettuare il login
• entrati nel Portale studenti cliccare sulla voce "Prove· di ammissione" successivamente
"selezione per master" e scegliere il master e inserire nel modulo on-line tutti i dati richiesti
• verificare la correttezza dei dati inseriti e confermare
Lo studente, a pena di esclusione, entro il 14 gennaio 2015 deve inserire tutta la documentazione
di seguito richiesta.
DOCUMENTI DA ALLEGARE
SOLO FORMATO PDF
- Autocertificazione resa ai sensi del D.P.R. 445 del 28/12/2000 del:
titolo di studio posseduto, con l'indicazione del voto sede e data di conseguimento;
ulteriori titoli preferenziali posseduti e utili ai fini della selezione e della formazione della
graduatoria.
- Fotocopia "Dichiarazione di Valore" (per coloro che hanno conseguito il titolo universitario
all'estero).
- Fotocopia di un documento di identità valido, debitamente sottoscritto e leggibile (carta
d'identità o patente auto o, passaporto).
- Fotocopia del Codice Fiscale.
- Curriculum vitae redatto secondo il Modello CV europeo.
I dati dichiarati, indispensabili ai fini concorsuali, comportano, se mancanti, incompleti e/o
mendaci, l'esclusione motivata e la decadenza dal diritto alla partecipazione da parte del
Comitato di Gestione del Master di cui all'art. 14 del presente bando.
I requisiti previsti dal presente bando dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine
·
per la presentazione della domanda di ammissione.
L'iscrizione al Master non è compatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi di studio
universitari (art. 25 del Regolamento Didattico d'Ateneo).
8. Trattamento dei dati personali
Per l'informativa relativa al trattamento dei dati personali dei candidati (art. 13 del d. lgs. del
30106103 n. 196 "Codice in materia di dati personali") si rimanda ali' Allegato 1 che fa parte del
presente bando.
9. Selezione e formazione della graduatoria
Requisiti indispensabili per l'ammissione alla selezione sono il possesso di una delle Lauree
specificate come titoli di ammissibilità al punto 3 del presente bando.
Nel caso in cui il numero degli aspiranti allievi fosse superiore al numero massimo dei posti
previsti, verrà effettuata una selezione sulla base dei titoli presentati nella domanda di ammissione.
Ai titoli presentati nella domanda di ammissione verranno assegnati i seguenti punteggi:
• per la laurea fino a un massimo di punti 5 in base alla votazione: punti 1 da 100 a 103; 2 da
104 a 106; 3 da 107 a 108; 4 da 109 a 110; 5 per 110 con lode;
• per la tesi di laurea su temi attinenti gli insegnamenti del Master fino a punti 6;
• per ulteriori titoli di studio (seconda laurea magistrale, specializzazione, dottorato di ricerca)
fino a punti 4;
• documentata esperienza in attività attinenti gli insegnamenti del Master, progetti formativi per
soggiorni presso altre Università, per studi e tirocini attinenti gli insegnamenti del Master
punti 1 per ciascun periodo non inferiore a mesi due con un massimo di punti 5;
• pubblicazioni scientifiche pertinenti le tematiche oggetto del Master: fino ad un massimo di
punti 5.
Per un massimo complessivo di punti 25.
A parità di punteggio complessivo, la graduatoria verrà determinata sulla base dell'età dei candidati,
dal più giovane al più anziano (art. 2, comma 9, L. 16/06/1998 n. 191).
L'elenco
degli
ammessi
verrà
pubblicato
nei
siti
web
www.unict.it
http://www.unict.it/content/master-e-corsi-speciali e www.reset.sicilia.it entro il 21 gennaio 2015.
10. Quota di partecipazione
La partecipazione al master per i corsisti è gratuita compreso il pagamento della tassa di iscrizione
da versare all'Università, come determinata annualmente dal MIUR, oltre alle tasse del diritto allo
studio e all'imposta di bollo che gravano sui fondi provenienti dal finanziamento règionale, giusto
D.R.S. n. 668 del 15 novembre 2011 dell'Assessorato Energia e Pubblica Utilità, di cui è titolare
ORSA.
11. Iscrizione
Entro il termine del 28 gennaio 2015, tutti i candidati utilmente collocati in graduatoria dovranno
confermare l'iscrizione al Master utilizzando la seguente modalità:
• on-line collegarsi al "Portale Studenti"
• effettuare il login
• entrati nella home page personale cliccare sulla voce "Immatricolazione" e seguire le
indicazioni per l'immatricolazione
• effettuare la conferma dei dati.
12. Valutazione degli studenti
In itinere
Durante il percorso formativo alla fine di ogni modulo didattico gli alli evi saranno tenuti a sostenere
una prova volta a verificare le conoscenze relative ai moduli affrontati. Tali verifiche avranno
carattere multidisciplinare e saranno svolte in aula.
Finale
A conclusione del Master, ciascun allievo dovrà sostenere un esame, che consiste nella discussione
di un project work i cui temi principali saranno concordati con il Comitato d i gesti one in relazione
al periodo di stage finale.
Al completamento del corso di studi, sulla base dei ri sultati degli esami relativi ai diversi modul i,
della prova finale e del giudizio espresso dalla Commissione per la valutazione finale, verrà
rilasciato il titolo di Master Universitario di II livello in "Reti per l'Efficienza e la Sostenibilità
Energetica del Territorio" (RESET) con l' attribuzione di 60 crediti formativi.
13. Stage
Il Master prevede 400 ore di stage da svolgersi all ' interno di aziende ed enti co llegati alle
tematiche del master presso cui gli allievi potraru10 mettere in pratica le competenze acquisite in
aula. Durante queste atti vità i corsisti saranno seguiti direttamente dai responsabili delle aziende I
enti coinvolti, allo scopo di individuare e sviluppare le attitudini di ogni singolo allievo. Obiettivo
dello stage è lo sviluppo di un project work che sintetizzi e dimostri le capacità acquisite dal
corsista durante il Master.
14. Comitato Ordinatore
E' istituito un Comitato ordinatore composto da sei membri: cinque docenti universitari designati
dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura e un componente esterno designato da ORSA.
Uno dei docenti universitari assumerà il ruolo di Presidente del Comitato e di Direttore scientifico
del corso.
Quest' ultinio ha il compito :
- di presiedere il Comitato e coordinarne le attività;
- della Direzione scientifica del Master e relativa vigilanza su tutta l'attività didattico-scientifi ca.
15. Norme comuni
Per eventuali chiarimenti gli interessati potranno informarsi presso la segreteria organizzativa del
master, Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, tel. 095 7382217, 095 738221 6, fax,
0957382247 oppure presso la segreteria di RESET, tel. 09 1 5074684.
16. Responsabile del procedimento
Ai sensi della legge 241 /1990 responsabile del procedimento è la dott.sa Venera Fasone,
master della
funzionario
responsab ile
dell ' ufficio
Area
della
Didattica,
e-mail
[email protected]
Catania,
Il Direttore Generale
L. Maggio
Allegato n. 1
Informativa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 30.06.03 n. 196
"Codice in materia di dati personali"
Finalità del trattamento.
Il trattamento dei dati personali richiesti è finalizzato ali' ammissione dei candidati alla prova di
selezione per le immatricolazioni al Master Universitario di II livello in "Reti per l'efficienza e la
sostenibilità energetica del territorio - RESET" a.a 2014/2015 e alla redazione della graduatoria di
merito connessa alla prova medesima.
r\
,l
Modalità del trattamento e soggetti interessati.
Il trattamento dei dati personali è curato, in base ad una procedura informatizzata, dal CEA nella
persona del Presidente e da unità designate dallo stesso Presidente tra il personale del medesimo
Centro.
La graduatoria di merito, costituita con riferimento ai codici identificativi della prova e il punteggio
conseguito, è pubblicata sul sito web dell'Università di Catania, http://www.unict.it/
Natura del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto.
Il conferimento dei dati è obbligatorio per l'attribuzione del punteggio e della posizione m
graduatoria. La mancata acquisizione dei dati comporta l'esclusione dalla graduatoria.
Titolare del trattamento dei dati:
Università degli Studi di Catania, nella persona del Magnifico Rettore
Piazza Università, 2- Catania
Responsabile del trattamento dei dati (art.29 del "Codice in materia dei dati personali"):
• Presidente del CEA, designato dal Titolare del trattamento dei dati;
.
• unità di personale del CEA, designati dal Presidente del CEA, in. qualità di incaricati del
trattamento dei dati;
• responsabili del procedimento, nominati dal Rettore di ciascuna università, rinvenibili nel
rispettivo bando di concorso.
Diritti di cui all'art. 7 del d.lg. 196/2003: (Diritto di accesso ai dati personali ed :altri diritti)
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo
riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle fmalita' e modalita' del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi
dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che
possono venirne a conoscenza in qualita' di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di
responsabili o incaricati.
3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di
legge, compresi quelli di cui non e' necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i
dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche
per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi,
eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi
manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorche' pertinenti allo
scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di
vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
.i
\.
';
i
·,1,
f;
: ~
~J
,J.1
:~,
'~
:!l·1
,1
~-
~
~
i
'
1
I:
1\'
I' ~l
:·1
· 1
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 039 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content