close

Enter

Log in using OpenID

CU_N35 - FIGC Veneto

embedDownload
C.O.N.I
F.I.G.C.
DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BELLUNO
32100 Belluno – Via Feltre, 244
Tel. 0437 26880 – Fax 0437 941916
e-mail : [email protected]
Stagione Sportiva 2013/2014
COMUNICATO UFFICIALE N°35 del 19 Febbraio 2014
COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
1. LEGA NAZIONALE DILETTANTI
2. SEGRETERIA
CHIUSURA UFFICIO DELEGAZIONE PROVINCIALE
La D.P. rende noto alle Società che l’ufficio della Delegazione Provinciale VENERDÌ 21 FEBBRAIO 2014 rimarrà
CHIUSO
3. RITIRO PALLONI
LA D.P. rende noto alle Società Bellunesi che il Comitato Regionale Veneto ha consegnato alla Delegazione i palloni da
dividere tra le Società, quindi si sollecita il ritiro presentandosi nella sede in Via Feltre, 244 a Belluno negli orari d’ufficio.
Le seguenti Società non hanno ancora ritirato i palloni:
CISMON – COI DE PERA – FOEN – JUVENTINA ED. POLARIS – LAMONESE – PLAVIS – SALCE – SOSPIROLESE –
SOVRAMONTE.
4. COPPA DELLE DOLOMITI BELLUNESI 2013/2014 – 15^ EDIZIONE –
PROGRAMMA QUARTI DI FINALE DOMENICA 2 MARZO 2014
A: 2/03/2014 ore 15:00
MONTE TOMATICO
GIRONE Q1
1^ GIORNATA
A: 2/03/2014 ore 15:00
FOEN
CISMON CALCIO
A: 2/03/2014 ore 15:00
SOIS
1^ GIORNATA
GIRONE Q3
FIORI BARP SOSPIROLO
A: 2/03/2014 ore 15:00
COI DE PERA
1^ GIORNATA
GIRONE Q2
ALPES CESIO
1^ GIORNATA
GIRONE Q4
ARSIE
5. INIZIO GIRONI DI RITORNO CAMPIONATI PROVINCIALI DILETTANTI
La D.P. rende note le date di inizio dei gironi di ritorno dei Campionati Dilettanti sottonotati:
JUNIORES:
SABATO 8 MARZO 2014
Con le gare in programma alla 4^ GIORNATA di ritorno a campi invertiti
3^ CATEGORIA :
DOMENICA 9 MARZO 2014
Con le gare in programma alla 1^ GIORNATA di ritorno a campi invertiti
35/389
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
6. INIZIO GIRONI DI RITORNO CAMPIONATI PROVINCIALI GIOVANILI
La D.P. rende note le date di inizio dell’attività primaverile dei sottonotati Campionati:
GIOVANISSIMI GIRONE A:
SABATO 8 MARZO 2014
Con le gare in programma alla 4^ GIORNATA di ritorno a campi invertiti
GIOVANISSIMI GIRONE B:
SABATO 22 MARZO 2014
Con le gare in programma alla 4^ GIORNATA di ritorno a campi invertiti
ALLIEVI :
DOMENICA 2 MARZO 2014
Con le gare in programma alla 1^ GIORNATA di ritorno a campi invertiti
A tal proposito si allegano copie dei calendari del girone di ritorno dei campionati di cui sopra
7. CORSI A RAPIDO SVOLGIMENTO STAGIONE 2013-2014
La D.P. di Belluno, rende note le date dei Corsi a rapido svolgimento che si terranno in Provincia di Belluno nei mesi di
GENNAIO/FEBBRAIO/MARZO 2014. Gli incontri saranno organizzati e gestiti dalla Delegazione di Belluno e rientrano
nei corsi di rapido svolgimento previsti dal Comitato Regionale Veneto. Vista l’importanza degli incontri, si raccomanda la
partecipazione alle riunioni ai tecnici e loro collaboratori di campo, responsabili tecnici, responsabili settori giovanili,
accompagnatori e dirigenti che operano nei settori giovanili. I Corsi saranno tenuti dal responsabile dell’attività di base
Melanco Fabrizio con la collaborazione del prof. Modesto Bonan. Potranno partecipare agli incontri anche tutti i tecnici
momentaneamente non operanti.
SI RICORDA LA PROSSIMA RIUNIONE IN DATA:
MARTEDI 25 FEBBRAIO ore 20,30 Titolo: “Principi metodologici e educativi del calcio giovanile”
Alto Bellunese: Ponte nelle Alpi, Alpago, Longarone, Valzoldana, Cavarzano
Sede: Delegazione provinciale Figc via Feltre 244 Belluno
Ospita: Figc Belluno
8. RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ALLIEVI 2013-2014
17° TORNEO DELLE DELEGAZIONI “ MEMORIAL G. NICOLLI”
In vista della formazione della Rappresentativa in oggetto, i sotto elencati giocatori, convocati per una selezione,
dovranno presentarsi muniti del loro corredo personale di gioco (scarpe, parastinchi, tuta, ecc.), di un
documento di identità valido e della fotocopia di valido certificato medico di idoneità alla pratica sportiva
SENZA IL QUALE NON POTRANNO TASSATIVAMENTE ESSERE IMPIEGATI.
ELENCO GIOCATORI CONVOCATI ALLA PRIMA DI TRE SELEZIONI PRIMAVERILI
LA DATA E IL CAMPO SARANNO RESI NOTI NEL PROSSIMO COMUNICATO UFFICIALE
SOCIETÀ
COGNOME NOME
ASD Agordina
AC Belluno 1905
USD Castion
ASD Cavarzano
ASD Dolomiti
USD Feltreseprealpi
Casucci Michele
Canova Davide, Marta Alssandro, Paier Jacopo, Lazzari Gabriele, D’Incà Marco
Rexhaj Leutrim
Brancher Fabio, Coppo Federico, Ros Antonio, Valentinis Claudio
Corianò Manuel, De Donà Nicolò
Guarino Ciro, Zucchetto Andrea, Sitta Nicola, Jannikis Calogero, Saviane Rudy,
Collavo Giacomo
Dal Sasso Giacomo, Servoli Pietro
Ruocco Luca
Dal Farra Andrea, Bettio Nicolò
Bonan Matteo, Dotta Manuel
USD Juventina Ed. Pol,
USD Lentiai
USD Sois
USD Union Ripa la Fenad.
35/390
Coordinatore Rappresentative
Dirig. Resp.
Selezionatore
Aiuto Selezionatore
Preparatore portieri
Medico
Tormen Antonio
Boito Manuela
Bernardi Valter
Forgiarini Massimiliano
De Moliner Mirco
Dott. Ben Giampaolo
Solo nei casi di giustificata e documentata indisponibilità del calciatore contemplati dall'art. 76 punto 2 e 3 delle
N.O.I.F. e art. 32 punto 3 del Regolamento del Settore per l’attività Giovanile e Scolastica le Società sono tenute
ad avvisare tempestivamente il Dirig. Responsabile Sig. BOITO Manuela cell. 3474834748.
9. RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE GIOVANISSIMI 2013-2014
17° TORNEO DELLE DELEGAZIONI “ MEMORIAL G. NICOLLI”
In vista della formazione della Rappresentativa in oggetto, i sotto elencati giocatori, convocati per una selezione,
dovranno presentarsi muniti del loro corredo personale di gioco (scarpe, parastinchi, tuta, ecc.), di un
documento di identità valido e della fotocopia di valido certificato medico di idoneità alla pratica sportiva
SENZA IL QUALE NON POTRANNO TASSATIVAMENTE ESSERE IMPIEGATI.
ELENCO GIOCATORI CONVOCATI ALLA PRIMA DI TRE SELEZIONI PRIMAVERILI
LA DATA E IL CAMPO SARANNO RESI NOTI NEL PROSSIMO COMUNICATO UFFICIALE
SOCIETÀ
COGNOME NOME
ASD Agordina
ASD Alpago
AC Belluno 1905
Pol. Canale D’Agordo
AS Calcio Valboite
ASD Cavarzano
ASD Dolomiti
USD Feltreseprealpi
USD Fioribarpsospirolo
ASD Giovanile Pizzocco
USD Union Ripa la Fenad.
FCD 1919 Cadore
Costa Francesco, Costa Matteo, Dell’Andrea Filippo
Boccanegra Andrea, Grava Dylan
Canova Daniele, Lo Castro Salvatore, Vedana Christian
Fontanive Andrea
Dimai Zeno, Santer Matteo
Donazzolo Andrea, Lazzarin Enrico, Salvador Tommaso
Zambelli Titton Alessandro
Contierto Massimiliano, Paludetto Piero, Vallata Erik, Zoldak Boschet Alex
De Gol Lorenzo, Bonsembiante Giacomo
Viecelil Marco
Bettega Lorenzo, Ciarrochi Stefano
Frescura Michele
Coordinatore Rappresentative
Dirig. Resp.
Selezionatore
Aiuto Selezionatore
Preparatore portieri
Medico
Tormen Antonio
Boito Manuela
Dal Farra Mirco
Marian Giuliano
De Moliner Mirco
Dott. Ben Giampaolo
Solo nei casi di giustificata e documentata indisponibilità del calciatore contemplati dall'art. 76 punto 2 e 3 delle
N.O.I.F. e art. 32 punto 3 del Regolamento del Settore per l’attività Giovanile e Scolastica le Società sono tenute
ad avvisare tempestivamente il Dirig. Responsabile Sig. BOITO Manuela cell. 3474834748.
35/391
10. ATTIVITÀ DI BASE
10.1. TORNEO PRIMAVERILE ESORDIENTI FAIR PLAY 2013/2014 –
COMPOSIZIONE GIRONI
Visto quanto pubblicato sul C.U. N° 34 12/02/2014, viste le modalità di svolgimento della manifestazione di cui al C.U. N°
1 del S.G.S. Nazionale per la corrente Stagione Sportiva, si riporta la struttura del Torneo suddetto, che sarà articolata
secondo le squadre partecipanti:
TORNEO ESORDIENTI 2° ANNO ( 2001+ 5 2002) 11>11
INIZIO TORNEO PRIMAVERILE DOMENICA 16 MARZO 2014
GIRONE A
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
AGORDINA
ALPAGO
BELLUNO
CANALE D'AGORDO
CASTION
CAVARZANO
DOLOMITI
DOMEGGE
FELTRESEPREALPI
FIORIBARPSOSPIROLO
GIOVANILE PIZZOCCO
SCHIARA
UNION RIPA LA FENADORA
1919 CAORE
TORNEO ESORDIENTI MISTI ( 2001 - 2002) 9>9
INIZIO TORNEO PRIMAVERILE DOMENICA 30 MARZO 2014
GIRONE B
GIRONE A
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
AGORDINA
DYNAMO VELLAI
FELTRESEPREALPI
FIORIBARPSOSPIROLO
GIOVANILE PIZZOCCO “A”
GIOVANILE PIZZOCCO "B"
SOVRAMONTE
UNION R.F. 2010
ZTLL SINISTRA PIAVE “A”
ZTLL SINISTRA PIAVE “B”
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
ALPAGO
BELLUNO
CAVARZANO
CORTINA
DOLOMITI
LIMANA
LONGARONE “A”
LONGARONE “B”
PONTE NELLE ALPI
GIOVANILE PIZZOCCO “C”
35/392
10.2. TORNEO PRIMAVERILE PULCINI 2013/2014 - COMPOSIZIONE
GIRONI
Visto quanto pubblicato sul C.U. N° 34 12/02/2014, preso atto delle iscrizioni dell’U.S.D. DYNAMO VELLAI e A.S.
CALCIO VALBOITE nella categoria PULCINI MISTI, viste altresì le modalità di svolgimento della manifestazione di cui al
C.U. N° 1 del S.G.S. nazionale per la corrente Stagione Sportiva, si riporta la composizione della struttura del Torneo
suddetto, che sarà cosi articolata secondo le squadre partecipanti:
TORNEO PULCINI 1° ANNO ( 2005) 5>5
INIZIO TORNEO PRIMAVERILE MERCOLEDÌ 26 MARZO 2014
GIRONE A
1
2
3
4
5
6
7
8
9
ALPAGO
CANALE D’AGORDO
CAVARZANO
FELTRESE
FIORIBARPSOSPIROLO
GIOVANILE PIZZOCCO “A”
GIOVANILE PIZZOCCO “B”
LIMANA
UNION RIPA LA FENADORA
TORNEO PULCINI 2° ANNO ( 2004) 6>6
INIZIO TORNEO PRIMAVERILE MERCOLEDÌ 2 APRILE 2014
GIRONE B
GIRONE A
1
2
3
4
5
6
7
8
1 FELTRESEPREALPI
2 FIORIBARPSOSPIROLO
3 GIOVANILE PIZZOCCO
4 UNION RIPA LA FEN “A”
5 UNION RIPA LA FEN “B”
6 UNION R.F. 2010
7 ZTLL SINISTRA PIAVE “A”
BELLUNO
CAVARZANO “A”
CAVARZANO “B”
LIMANA
LONGARONE
PONTE NELLE ALPI “A”
PONTE NELLE ALPI “B”
ZTLL SINISTRA PIAVE “B”
TORNEO PULCINI 3° ANNO ( 2003) 7>7
INIZIO TORNEO PRIMAVERILE MERCOLEDÌ 26 MARZO 2014
GIRONE A
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
AGORDINA
CAVARZANO
FELTRESEPREALPI “A”
FELTRESEPREALPI “B”
FIORIBARPSOSPIROLO
GIOVANILE PIZZOCCO
PONTE NELLE ALPI
UNION RIPA LA FEN. “A”
UNION RIPA LA FEN. “B”
ZTLL SINISTRA PIAVE
35/393
TORNEO PULCINI MISTI ( 2003 – 2004 - 2005) 6>6
INIZIO TORNEO PRIMAVERILE MERCOLEDÌ 2 APRILE 2014
GIRONE A
1
2
3
4
5
6
7
AGORDINA “A”
AGORDINA “B”
CANALE D’AGORDO
DYNAMO VELLAI
LENTIAI
SANVITTORE
GIOVANILE PIZZOCCO
GIRONE B
1
2
3
4
5
6
7
ALPAGO
BELLUNO
CASTION “A”
CASTION “B”
SCHIARA
LIMANA
SOIS
GIRONE C
1
2
3
4
5
6
7
8
CALCIO VALBOITE
CORTINA
DOLOMITI “A”
DOLOMITI “B”
DOMEGGE “A”
DOMEGGE “B”
1919 CADORE “A”
1919 CADORE “B”
11. PICCOLI AMICI – RAGGRUPPAMENTI INVERNALI – 2013/2014
11.1.1. 9° RAGGRUPPAMENTO INVERNALE PICCOLI AMICI
Organizzati dalla D.P., su delega del C.R.V. – S.G.S., in collaborazione con la sottoelencata Società si svolgerà il
seguente Raggruppamento come da programma:
RAGGRUPPAMENTO IN COLLABORAZIONE CON LA SOCIETÀ A.S.D. KIWI SPORT BELLUNO
SABATO 1 MARZO 2014
SPES ARENA Via dei Dendrofori a BELLUNO
Vi prenderanno parte, le seguenti Società:
KIWI SPORT BELLUNO – SCHIARA ( 2 sq. ) – DOMEGGE– SOIS – ZTLL SINISTRA PIAVE (2 sq.)

Possono partecipare i giocatori in regola con il tesseramento per la stagione sportiva 2012/2013 secondo le
norme FEDERALI contenute nel C.U. N° 1 del S.G.S. NAZIONALE.

Le Società partecipanti dovranno presentare agli organizzatori le distinte dei giocatori e rispettivi tesserini.

Le disposizioni di svolgimento ed il calendario gare del Raggruppamento, sono stati inviati a tutte le Società
interessate direttamente tramite e-mail
In caso di impossibilità di partecipazione al Raggruppamento si prega di avvisare tempestivamente il Dirigente
Responsabile sig. DE BONA GIORGIO cell. 3334236262.-
35/394
11.1.2. 10° RAGGRUPPAMENTO INVERNALE PICCOLI AMICI
Organizzati dalla D.P., su delega del C.R.V. – S.G.S., in collaborazione con la sottoelencata Società si svolgerà il
seguente Raggruppamento come da programma:
RAGGRUPPAMENTO IN COLLABORAZIONE CON LA SOCIETÀ U.S.D. FIORI BARP SOSPIROLO
DOMENICA 2 MARZO 2014
PALESTRA SCUOLA MEDIA DI SOSPIROLO
Vi prenderanno parte, le seguenti Società:
FIORI BARP SOSPIROLO ( 2 sq.) – POL. CANALE D’AGORDO ( 2 sq. ) – FELTRESE PREALPI ( 2 sq. ) – UNION
R.F. 2010 – UNION RIPA LA FENADORA

Possono partecipare i giocatori in regola con il tesseramento per la stagione sportiva 2012/2013 secondo le
norme FEDERALI contenute nel C.U. N° 1 del S.G.S. NAZIONALE.

Le Società partecipanti dovranno presentare agli organizzatori le distinte dei giocatori e rispettivi tesserini.

Le disposizioni di svolgimento ed il calendario gare del Raggruppamento, sono stati inviati a tutte le Società
interessate direttamente tramite e-mail
In caso di impossibilità di partecipazione al Raggruppamento si prega di avvisare tempestivamente il Dirigente
Responsabile sig. VENZ GIUSEPPE cell. 3479852892.-
12. MODIFICA PROGRAMMA GARE – VARIAZIONE CAMPO DI GIOCO
La D.P. ha ratificato le variazione delle sottonotati gare come richiesto dalle Società interessate:
DOMENICA 23 FEBBRAIO 2014
CAMPIONATO REGIONALE 2^ CATEGORIA
2^ GIORNATA RITORNO GIR. R
CASTION – RINASCENTE CORNEI
Viene POSTICIPATA alle ore 16.00
13. PROGRAMMA RECUPERO GARE
La D.P. ha deciso il recupero delle sottonotate gare.
SABATO 22 FEBBRAIO 2014
CAMPIONATO PROVINCIALE 3^ CATEGORIA
11^ GIORNATA ANDATA
FOEN - SOVRAMONTE
Viene giocata Campo Comunale di Foen alle ore 15.00
SABATO 1 MARZO 2014
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI
2^ GIORNATA RITORNO GIR. A
UNION R.F. 2010 – POL. CANALE D’AGORDO
Viene giocata Campo Sintetico Loc. Boscherai alle ore 15.00
35/395
14. RISULTATI GARE DEL 13 E 16 FEBBRAIO 2014
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA BELLUNO (GARE DEL 13/02/2014)
GIRONE R - 6^ di Ritorno
VITTSANGIACOMO
- TARZO REVINE LAGO
3-0
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA BELLUNO (GARE DEL 16/02/2014)
GIRONE R - 6^ di Ritorno
ALPINA CALCIO BELLUNO
- SCHIARA
CAPPELLA MAGGIORE
- 1919 CADORE
CASTION BL
- FELETTO
FULGOR FARRA D ALPAGO
- AURONZO
PONTE NELLE ALPI
- VITTSANGIACOMO
RINASCENTE CORNEI
- ITLAS S.GIUSTINA SERRAV.
SAMMARTINOCOLLE A.S.D.
- CORTINA
TARZO REVINE LAGO
- CALCIO SARMEDE
2-2
4-1
2-0
0-1
1-0
1-3
3-2
1-1
GIUSTIZIA SPORTIVA
14.1. Decisioni del giudice sportivo
Il Giudice Sportivo Avv. RUI Andrea , assistito dal rappresentante A.I.A. Sig. DE CIAN Alain, coadiuvato dal sostituto
giudice Sig. DAL PONT Giuseppe, e con la collaborazione del Sig. DAL PONT Luca nella riunione del 14/01/2014, ha
assunto i seguenti provvedimenti disciplinari.
14.1.1. CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA BELLUNO
GARE DEL 13/ 2/2014
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per DUE gare effettive
GALLI ENRICO (Tarzo Revine Lago)
Di cui una già scontata nella gara del 16/2/2014
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Ammonizione con diffida (VII infrazione)
BALBINOT ALESSANDRO (Tarzo Revine Lago)
GARE DEL 16/ 2/2014
A CARICO DI DIRIGENTI
Inibizione a svolgere ogni attivita' fino al 25/ 2/2014
PIEROBON ROBERTO (Vittsangiacomo)
A CARICO DI ALLENATORI
Squalifica fino al 25/ 2/2014
PIEROBON CARLO (Vittsangiacomo)
COLETTI ALFREDO (1919 Cadore)
35/396
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
BIANCO ALBERTO (Feletto)
DASSIE LUCA (Ponte Nelle Alpi)
DE BONA EMANUELE (Schiara)
DAL PONT ALBERTO (Vittsangiacomo)
FRESCURA MARCO (1919 Cadore)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (VIII infraz)
DE COL DAVIDE (Rinascente Cornei)
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
BORSATTI MARCO (Alpina Calcio Belluno)
BUZZO ANDREA (Auronzo)
DELLA COLETTA DAVIDE (Calcio Sarmede)
TONON ALESSIO (Calcio Sarmede)
BORTOT LORENZO (Castion Bl)
MASCOLO MAURO (Castion Bl)
BREDA MANUEL (Feletto)
BATTAIOLA TOBIA (Ponte Nelle Alpi)
CANDEAGO GIANLUCA (Schiara)
DALL ANESE MATTEO (Vittsangiacomo)
MICHELIN DAVIDE (Vittsangiacomo)
Ammonizione con diffida (VII infrazione)
LACEDELLI FEDERICO (Cortina)
POLESE MARIO (Cortina)
FANTUZZI GIORGIO (Feletto)
PADOVAN FABIO (Fulgor Farra D Alpago)
PIANON ALEX (Rinascente Cornei)
TREMONTI ANGELO (1919 Cadore)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
CRUZZOLA SIMONE (Auronzo)
DA CORTE ANDREA (Auronzo)
BOZZOLLA NICOLA (Castion Bl)
BOTTEON MASSIMO (Sammartinocolle A.S.D.)
Il pagamento delle ammende irrogate con il presente comunicato dovrà avvenire entro il 3 Marzo 2014
Bonifico bancario su Unicredit Banca, ag. Venezia Marghera Iban IT 87 G 02008 02011 000008209932
Conto intestato a FIGC COMITATO REGIONALE VENETO LND
SERVIZIO TELEFONICO “ PRONTO A.I.A. “ – BELLUNO
Qualora 30 minuti prima dell’inizio dell’incontro, il Direttore di gara non fosse presente presso l’impianto sportivo, le
Società sono pregate di volerlo comunicare telefonicamente al :
Pronto AIA :
Cell.
3385091422
Il numero PRONTO A.I.A. dovrà essere usato esclusivamente per informazioni di carattere
d’urgenza e solo per ritardi o mancato arrivo dell’Arbitro.
15. LEGA NAZIONALE DILETTANTI
Estratto dai C.U.N° 52 del 19/02/2014
1. COMUNICAZIONI LND
Comunicato Stampa – “Vincolo Sportivo” (ESTRATTO C.U. N°51 DEL 14/02/2014)
Facendo seguito a quanto comunicato in occasione del Consiglio Direttivo di Lega del 12 Febbraio 2014, qui di seguito
pubblichiamo il Comunicato Stampa diramato diramato da questa Presidenza, in data 11 Febbraio 2014, in ordine alla
questione del vincolo sportivo :
Tavecchio sul vincolo sportivo
II presidente LND ribadisce la posizione della Lega Dilettanti dopo l'intervento sull'argomento del Ministro Delrio.
“”” Apprese le notizie diffuse in data odierna, riguardo la presa di posizione del Ministro per gli affari regionali e le
autonomie con delega allo sport Graziano Delrio, in ordine alla delicatissima questione del vincolo che investe il mondo
del volontariato sportivo in generale e del calcio dilettantistico in particolare, la Lega Nazionale Dilettanti tiene a
sottolineare come l'argomento riguardi diverse federazioni sportive e che la disciplina adottata dalla FIGC ed attualmente
in vigore sia rispettosa dei principi fondamentali del CONI. Ciò posto la LND ha investito della problematica proprio il
massimo organismo sportivo italiano in attesa di conoscere una volta per tutte l'atteggiamento delle istituzioni politiche nei
confronti del mondo sportivo di base.
35/397
Val la pena di ricordare che per la gestione del calcio dilettantistico e giovanile gli unici soggetti che contribuiscono al
sostentamento di questa vasta attività sportiva e sociale, rivolta anche alla formazione ed all'educazione dei più piccoli,
sono le quasi 15 mila società calcistiche. Le quali, per la buona riuscita di 700 mila partite all'anno disputate con la
massima regolarità, intervengono direttamente con 1 miliardo e 500 milioni di euro, concorrendo con importi considerevoli
alle entrate fiscali dello Stato senza ristorni di alcun tipo, né sotto l'aspetto dell'impiantistica né sotto l'aspetto economico,
riconoscendo il solo intervento per le spese arbitrali che ammonta a 25 milioni euro.
In ordine, invece, ai richiami alle istituzioni internazionali, il presidente Carlo Tavecchio ribadisce come "nel Trattato di
Nizza sia riconosciuta una propria specificità allo sport". Tutto ciò premesso il presidente della Lega Nazionale Dilettanti
Tavecchio confida "nell'atteggiamento più riflessivo delle parti in causa ed auspica l'unica soluzione possibile che sta
nelle decisioni che il CONI ed il sistema sportivo italiano nel suo complesso, quindi non le singole Federazioni, vorranno
adottare". “””
Com.Uff. n. 147 – Tabella punteggi società perdenti spareggi
/promozioni Campionato Eccellenza 2013/2014 (ESTRATTO C.U. N°52 DEL 19/02/2014)
Pubblichiamo, di seguito, il Com.Uff. n. 147 emanato dalla LND in data 14/2/2014, inerente l’oggetto :
“”” Si comunica - in allegato - la tabella punteggi delle Società perdenti le gare di spareggio - promozione tra le seconde
classificate dei Campionati di Eccellenza della stagione sportiva 2013/2014 per gli eventuali "ripescaggi" nel Campionato
di Serie D della stagione sportiva 2014/2015, approvata dal Consiglio di Presidenza della Lega Nazionale Dilettanti nella
riunione svoltasi a Roma in data 12 febbraio 2014.”””
2. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE
Segreteria
RICERCA TESSERATI DI LEGA DILETTANTI E DI SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO
La LND ha ulteriormente implementato le risorse del sito web a disposizione delle Società, introducendo una nuova
procedura per consentire la visualizzazione dei tesserati appartenenti ad altra Società.
Tale iniziativa è in analogia con quanto già presente sul sito web del CR Veneto; si porta a conoscenza che pertanto tale
procedura, presente nel sito Regionale, non sarà più disponibile.
Qui di seguito si riportano le indicazioni necessarie per effettuare una corretta ricerca del tesserato.
Come già avviene per tutte le operazione che la Società normalmente svolge, accreditarsi nella propria Area Riservata
del sito www.iscrizioni.lnd.it


Selezionare l’Area TESSERAMENTO DILETTANTI o TESSERAMENTO S G S
Nel menù ATLETI selezionare TABULATO CALCIAT. DILETTANTI o TABULATO CALC. SGS

Nella sezione SCEGLI ALTRA SOCIETÀ, cliccare sull’ icona

In uno dei tre campi: Società - Località – Matricola digitare i dati della Società per la quale si desidera visionare i
calciatori e cliccare su “Cerca”
Selezionare la Società interessata
Infine cliccare sul tasto AVVIA RICERCA



NOTA DEL C.O.N.I.
Qui di seguito trasmettiamo integralmente la nota del CONI, avente per oggetto :
“Proposta di sensibilizzazione alla pratica sportiva in favore dell'Associazione Nazionale Famiglie Numerose”
Caro Presidente,
nei giorni scorsi ho avuto un costruttivo incontro con i referenti zonali dell'Associazione Nazionale Famiglie
Numerose. Abbiamo riflettuto assieme sul diritto che ogni bambino deve avere nel poter, almeno, provare a sviluppare un
attività sportiva, qualunque essa sia, e su quanto bene possa fare frequentare assieme ad altri coetanei un ambiente
associativo sportivo per una crescita non solo fisica motoria ma soprattutto personale.
La situazione economica congiunturale che il nostro paese sta affrontando, vede le nostre associazioni sportive
dilettantistiche naviga re in acque non tranquille. Sono costrette a tirare la cinghia e, in molti casi, farla tirare anche a
molti dei propri associati.
Ma abbiamo sempre avuto la dimostrazione che la solidarietà nel nostro mondo è sempre attuale e realizzabile.
Quello che ti propongo è di sensibilizzare le associazioni sportive dilettantistiche affiliate al tuo ente in modo che le stesse
possano permettere di far praticare l'attività sportiva ai figli delle famiglie regolarmente iscritte all'Associazione Nazionale
Famiglie Numerose con una quota associativa e di frequenza ridotta rispetto allo standard fissato.
Converrai con me che per ognuna di queste famiglie sarebbe impossibile far praticare attività sportiva ad ognuno
dei propri figli in quanto si troverebbe nella spiacevole situazione di farlo fare solo a qualcuno, togliendo un sacrosanto
diritto agli altri.
Convinto della tua condivisione ed in attesa di un tuo cortese riscontro cordialmente saluto.
CONI Comitato Regionale Veneto
Il Presidente
Gianfranco Bardelle
35/398
5. COMUNICAZIONI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
Tel. 041/2524111 (2) – Fax. 041/2524190 – E.mail : [email protected]
16. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
PROGETTO “Un pallone di speranza” – Carcere IPM – S.Bona di
Treviso
L’ufficio del Coordinatore Regionale, con i suoi esperti, opera già dal 2009 all’interno dell’IPM di di S.Bona di Treviso
(Istituto Penale per Minori) per il Progetto “Un pallone di speranza” , garantendo interventi tecnico-didattici mirati per
delineare gli obbiettivi necessari al fine di garantire una giusta e dovuta formazione , non solo tecnica, a questi giovani
che vivono in una situazione di difficoltà.
Come finalizzazione di questo percorso saranno organizzati, similmente alla passata edizione, dei “tornei” che vedranno
la partecipazione di società sportive ed Istituti Scolastici del territorio.
Questa Manifestazione è risultata un momento di aggregazione ed un aiuto per delle persone sicuramente più sfortunate
di altri e in molti hanno espresso parole di gradimento e apprezzamento per l’alta finalità morale e sociale che
accompagna questa iniziativa, auspicando di poter prenderne parte.
Pertanto le Società interessate dovranno presentare la propria adesione , a firma del Presidente, indirizzandola a :
FIGC - Ufficio del Coordinatore Regionale – Via della Pila 1 – 30175 Marghera (Ve) ENTRO E NON OLTRE MARTEDI’
25 FEBBRAIO 2014.
La lettera di adesione potrà essere inoltrata anche al fax 041-2524190 o alla mail [email protected]
6. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO A CINQUE
Tel. 041/2524111 (1) - (5) – Fax. 041/2524106 – E.mail : [email protected]
17. ATTIVITÀ GIOVANILE DI CALCIO A CINQUE
Attività Regionale ALLIEVI di Calcio a 5
CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA REGIONALE CALCIO A CINQUE ALLIEVI
Si comunica che Domenica 23 Febbraio 2014 presso la Palestra Comunale di S.Vendemiano (Tv) Via S.Felice si
svolgerà una seduta di allenamento della Rappresentativa Veneta di Calcio a 5 Allievi.
Questi i giocatori, tecnici e dirigenti convocati per le ore 16.30:
BISSUOLA
Lazzaro Andrea, Matacchioni Martino, Trento Andrea
DIBIESSE CALCETTO MIANE
De Biasi Simone
FUTSAL VILLORBA
Borgo Michele, Borta Maxim, Donà Giovanni, Venier Tommaso
KIWI SPORT CANOTTIERI BELLUNO De Biasi Sebastiano, Naldo Andrea
MONTICANO C5
Zecchinello Davide
SPORTING ALTAMARCA
Zanesco Simone
VIGOREAL C5
Dal Toso Matteo, Meneghello Mattia
CONSIGLIERE REG. RESPONSABILE
Pavanati Argentino
DIRIGENTE RESPONSABILE
Chiarello Mario
COMMISSARIO TECNICO
Alessandro Marini
VICE COMMISSARIO TECNICO
Visentini Diego
Per ogni comunicazione relativa alla gestione della Rappresentativa di calcio a cinque maschile contattare
esclusivamente il Dirigente Responsabile Sig. MARIO CHIARELLO al numero telefonico 348.9048227.
I giocatori convocati dovranno presentarsi muniti del corredo personale di giuoco (tuta, scarpe, calzoncini, parastinchi
ecc.) e Documento di Identità Valido (in caso di non possesso di tale documento il calciatore non potrà partecipare
alla gara).
Le Società sono invitate a dare conferma della presenza o meno dei propri giocatori avvisando entro e non oltre le ore
12.00 di Mercoledì 19 Febbraio 2014 tramite fax al numero 041/2524106 ed inviare obbligatoriamente stesso mezzo
anche il Certificato medico di Idoneità all’Attività agonistica (per chi non avesse già provveduto).
Si ricorda che in base all’Art. 76 comma 2 delle NOIF, i calciatori che senza provato legittimo impedimento, neghino la
loro partecipazione all’attività delle Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali
della loro Società.
In tali casi il Presidente del comitato e della Divisione ha potere di deferimento dei calciatori – e delle Società, ove queste
concorrano – ai competenti organi disciplinari.
35/399
7. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO FEMMINILE
Tel. 041/2524111 (1) - (4) – Fax. 041/2524140 – E.mail : [email protected]
17.1.1. RAPPRESENTATIVA REGIONALE CALCIO FEMMINILE
Si comunica che Mercoledì 26 Febbraio 2014 presso il Campo sintetico di Olmo di Creazzo (Vi) - Via Marinai
d’Italia si svolgerà un Allenamento della Rappresentativa Veneta di Calcio Femminile in vista della formazione della
Rappresentativa Regionale per la Stagione Sportiva 2013/2014.
Queste le giocatrici e i dirigenti convocati alle ore 19.30 :
BARCON
Favero Mila, Torresin Nicol
DUE MONTI
Boscarello Gloria, Callegaro Lisa, Canella Giulia, Donà Gloria, Peruzzo Laura
FEMMINILE SCHIO CALCIO
Fortuna Sofia, Sambugaro Valery, Treu Veronica
KERALPEN BELLUNO
Sommariva Sandra
LAGHI
Spagnolo Laura
PRO HELLAS MONTEFORTE
Salisburgo Giulia
REAL SPINEA
Donà Martina
S.ANNA 1970
Zorzan Beatrice
SALARA CALCIO
Albieri Giulia, Poli Giulia
UNION VILLANOVA
Donadel Zoe, Morettin Giorgia
VICENZA CALCIO FEMMINILE Calandra Beatrice, Carli Sofia, Ciampanelli Caterina, Dalla Via Anna,
Meggiolaro Melania, Renda Beatrice
VIRTUS PADOVA
Basso Marta
CONSIGLIERE RESPONS. RAPPRESENTATIVE
Pavanati Argentino
RESPONSABILE REG. ATT. CALCIO FEMMINILE Tosetto Paolo
DIRIGENTI RESPONSABILI
Piredda Raffaele, Francescon Franco
COMMISSARIO TECNICO
Brandolese Gabriele
COLLABORATORE TECNICO
Politi Angelino
MASSAGGIATORE
Fior Paolo
COLLABORATRICE
Stocco Maria Cristina
COORDINATORE ORGANIZZATIVO
Bettin Michele
Le giocatrici convocate dovranno presentarsi munite del corredo personale di giuoco (tuta, scarpe, calzoncini, ecc.),
nonché, obbligatoriamente, del Certificato medico di Idoneità all’Attività agonistica per chi non avesse già
provveduto.
In caso di impossibilità a presenziare al raduno si invita a contattare il Dirigente Sig. Raffaele PIREDDA al numero
telefonico 347.2385450.
Si ricorda che la mancata adesione alla convocazione, senza giustificate e plausibili motivazioni, determina il
deferimento agli Organi Disciplinari sia della Società che della giocatrice, nel rispetto dell’Art.76 comma 2 (*) e 3 (**)
delle NOIF.
(*) Art. 76 comma 2
I calciatori che, senza provato e legittimo impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle
Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi il
Presidente del Comitato ha potere di deferimento dei calciatori, e delle Società ove queste concorrono, ai competenti
Organi Disciplinari.
(**) Art. 76 comma 3
I calciatori che, denunciando un impedimento per infortunio o, comunque, per un’infermità non rispondono
alle
convocazioni per l’attività di una Rappresentativa del Comitato sono automaticamente inibiti a prendere parte, con la
squadra della Società di appartenenza, alla gara ufficiale immediatamente successiva alla data di convocazione alla
quale non hanno risposto.
“I comunicati ufficiali si intendono conosciuti con presunzione assoluta, a far data dalla loro pubblicazione”
Pubblicato in Belluno ed affisso all’albo della D.P. il 19/02/2014
Il Segretario
( Franco Da Ronch )
Il Delegato
(Orazio Zanin)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
706 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content