close

Enter

Log in using OpenID

Allegato 2C Modello Offerta Lotto 3(354 KB)

embedDownload
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
ALLEGATO 2C
MODELLO DI OFFERTA TECNICA
LOTTO 3
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 1 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
Premessa
Nella redazione dell’Offerta tecnica il concorrente deve seguire lo schema del modello proposto in
questo documento.
Ogni singolo paragrafo indicato nel presente documento deve essere sviluppato, pena
l’esclusione.
L’ordine dei paragrafi deve corrispondere a quello del presente documento.
Il documento, nella sua interezza, non deve superare le 200 pagine. Il carattere utilizzato
deve essere Arial e non deve essere inferiore a 11 punti, interlinea singola.
Attenzione: l’Offerta tecnica NON deve contenere alcun riferimento ad elementi economici,
pena l’esclusione.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 2 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
Indice
1
EXECUTIVE SUMMARY ........................................................................................................ 5
1.1
2
3
ORGANIZZAZIONE GENERALE DELLA FORNITURA ......................................................... 6
2.1
Modello organizzativo .................................................................................................. 6
2.2
Gestione del rischio ..................................................................................................... 6
2.3
Gestione del subentro .................................................................................................. 7
2.4
Trasferimento del know-how verso LI .......................................................................... 7
2.5
Rapporti con fornitori terzi ............................................................................................ 7
SOLUZIONI E METODOLOGIE PER L'EROGAZIONE DEI SERVIZI .................................... 8
3.1
Sviluppo .................................................................................................................. 8
3.1.2
Manutenzione ......................................................................................................... 8
3.1.3
Assistenza............................................................................................................... 9
Strumenti a supporto ................................................................................................. 10
PRODOTTI ........................................................................................................................... 11
4.1
5
Organizzazione, metodologie e strumenti per l'erogazione dei servizi ......................... 8
3.1.1
3.2
4
DOCUMENTAZIONE COPERTA DA RISERVATEZZA ............................................... 5
Automazione Procedimenti di Erogazione regionali (Bandi) ....................................... 11
SERVIZI ................................................................................................................................ 13
5.1
Manutenzione ............................................................................................................ 13
5.2
Assistenza Funzionale dei servizi Fondi ed Erogazioni (Ambito AF-L3-01) ................ 14
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 3 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
5.3
Gestione dei servizi Fondi ed Erogazioni (Ambito GS-L3-02)..................................... 15
5.4
Assistenza Funzionale e Gestione del servizio SIARL/SISCO (Ambito AG-L3-03)..... 15
5.5
Assistenza Funzionale dei servizi Tributari (Ambito AF-L3-04) .................................. 15
5.6
Assistenza e Gestione del sistema borsa lavoro (Ambito AG-L3-06) ......................... 16
5.7
Assistenza e Gestione del servizio Anagrafe Regionale Scolastica (Ambito AG-L3-07)
16
5.8
Assistenza Funzionale dei servizi EDMA, Gestione Atti Formali,G3S (Ambito AF-L3-
08)
16
5.9
Assistenza e Gestione dei Sistemi Interni LI (Sistema documentale e MPS) (Ambito
AG-L3-10) ................................................................................................................................ 16
5.10
Assistenza Funzionale dei servizi AIL e Presidenza (Ambito AF-L3-11) .................... 17
5.11
Assistenza Segreteria di Giunta – supporto alle Sedute (Ambito GS-L3-13) ............. 17
5.12
Assistenza Funzionale dei servizi Bilancio e Contabilità (Ambito AF-L3-14) .............. 17
5.13
Assistenza Funzionale del servizio Modulistica on line (Ambito AF-L3-16) ................ 17
5.14
Assistenza Funzionale dei servizi Documentali e Contabili SIREG (Ambito AF-L3-18)
17
6
PROPOSTE PROGETTUALI ................................................................................................ 19
6.1
HUB della decertificazione della PA Lombarda .......................................................... 19
6.2
Innovazione dei processi amministrativi per la Regione Lombardia: dal controllo
Amministrativo e di Gestione al controllo Strategico per favorire un Sistema Integrato di
Contabilità Direzionale.............................................................................................................. 19
7
PERCENTUALE DI CONVERTIBILITÀ ................................................................................ 20
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 4 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
1
Executive Summary
In questo capitolo è lasciata libertà al concorrente di descrivere le principali caratteristiche
dell’offerta.
1.1
DOCUMENTAZIONE COPERTA DA RISERVATEZZA
Nel presente paragrafo il concorrente è tenuto ad indicare analiticamente se e quali parti della
documentazione presentata ritiene coperte da riservatezza, con riferimento a marchi, brevetti, diritti
d’autore o altri diritti di proprietà intellettuale.
A corredo di quanto dichiarato , il concorrente dovrà allegare
la documentazione atta a
comprovare l’esigenza di tutela e, comunque, l’effettiva sussistenza del segreto tecnico o
commerciale ritenuto sussistente.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 5 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
2
Organizzazione generale della fornitura
2.1
Modello organizzativo
Descrizione del modello organizzativo per l’erogazione dei servizi della fornitura con evidenza degli
specifici ruoli richiesti nel Capitolato Tecnico e nel Piano di Qualità, nonché eventuali ruoli
aggiuntivi che il fornitore s’impegna ad impiegare per la gestione degli aspetti di governo e per
l’erogazione dei servizi della fornitura.
Si precisa che per “specifici ruoli” si intendono anche eventuali strutture che il fornitore intende
rendere disponibili nel corso dell’intera durata contrattuale a supporto delle strutture operative e
della committenza.
Il modello organizzativo deve descrivere:

proposta organizzativa in cui, per ciascun ruolo indicato in organigramma, sia
associata una precisa responsabilità, in modo che ciascun componente del gruppo di
lavoro abbia ben chiari il contesto e i servizi di fornitura, nonché i ruoli, i compiti, le
responsabilità ed i poteri nell’ambito della fornitura stessa;

specificazione dei processi interni all’organizzazione proposta, con evidenza delle
modalità di interazione tra i gruppi di lavoro per lo svolgimento efficace e tempestivo dei
vari servizi e le modalità di interazione con LI.
2.2
Gestione del rischio
Descrizione delle modalità che il fornitore si impegna ad adottare per la gestione del rischio per la
fornitura nel suo complesso, con particolare riferimento alla flessibilità della soluzione
organizzativa, in termini di risorse, strumenti e modalità operative, che il Fornitore s’impegna a
porre in atto per fronteggiare, ad esempio, situazioni determinate da picchi di attività che
comportano più interventi in parallelo e/o interventi concorrenti.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 6 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
2.3
Gestione del subentro
Descrizione della soluzione, in termini di risorse, strumenti e modalità operative, che il Fornitore
propone in modo da massimizzare l’efficacia e ridurre i tempi del subentro, con particolare
riferimento a:

modalità organizzative proposte per la gestione del subentro ad inizio fornitura e
ad inizio del singolo intervento;

modalità di addestramento e formazione del proprio personale sulle tematiche
funzionali e tecniche oggetto della fornitura;

2.4
modalità di predisposizione degli ambienti di sviluppo, manutenzione e test.
Trasferimento del know-how verso LI
Modalità con cui il Fornitore intende effettuare il trasferimento di know-how al termine di ogni
intervento ed al termine della fornitura verso le strutture coinvolte nell’erogazione dei servizi, in
particolare verso i referenti operativi coinvolti nelle attività e verso eventuali altri team che il
Fornitore ritiene opportuno per ottimizzare il passaggio di consegne, specificando i benefici attesi.
2.5
Rapporti con fornitori terzi
Analisi delle possibili interazioni con altri fornitori terzi di LI che potranno rendersi necessari nello
svolgimento delle attività contrattuali, descrivendo quali possibili casistiche potrebbero verificarsi,
come verranno gestite e, in caso di criticità, come potranno essere risolte.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 7 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
3 Soluzioni e metodologie per l'erogazione dei servizi
3.1
Organizzazione, metodologie e strumenti per l'erogazione dei
servizi
3.1.1 Sviluppo
Ad integrazione della parte di Organizzazione generale della fornitura, il concorrente dovrà
descrivere le modalità organizzative e le metodologie per l’erogazione del servizio di Business
Analysis in coerenza con quanto descritto nel Capitolato Tecnico. In particolare dovranno essere
messe in evidenza:

modalità organizzative e metodologie per l'erogazione dei servizi oggetto di fornitura
evidenziando ruoli previsti, macroprocessi di riferimento, meccanismi di coordinamento con
LI, modalità di interazione tra i gruppi di lavoro e meccanismi di monitoraggio e controllo;

flessibilità della soluzione organizzativa, in termini di risorse, strumenti e modalità
operative, che il Fornitore s’impegna a porre in atto per fronteggiare, ad esempio, situazioni
determinate da:
-
instabilità e mutevolezza dei requisiti degli interventi di sviluppo,
-
concentrazione dei tempi pianificati per singola fase del ciclo di vita dovuta ad esigenze
specifiche di LI,
-
picchi di attività che comportano più interventi in parallelo e/o interventi concorrenti.
3.1.2 Manutenzione
Ad integrazione della parte di Organizzazione generale della fornitura, il concorrente dovrà
descrivere le modalità organizzative e le metodologie per l’erogazione del servizio di definizione
dei requisiti in coerenza con quanto descritto nel Capitolato Tecnico. In particolare dovranno
essere messe in evidenza:
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 8 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.

modalità organizzative e metodologie per l'erogazione dei servizi oggetto di fornitura
evidenziando ruoli previsti, macroprocessi di riferimento, meccanismi di coordinamento con
LI, modalità di interazione tra i gruppi di lavoro e meccanismi di monitoraggio e controllo;

flessibilità della soluzione organizzativa, in termini di risorse, strumenti e modalità
operative, che il Fornitore s’impegna a porre in atto per fronteggiare, ad esempio, situazioni
determinate da:
-
instabilità e mutevolezza dei requisiti degli interventi di sviluppo,
-
concentrazione dei tempi pianificati per singola fase del ciclo di vita dovuta ad esigenze
specifiche di LI,
-
picchi di attività che comportano più interventi in parallelo e/o interventi concorrenti.
3.1.3 Assistenza
Ad integrazione della parte di Organizzazione generale della fornitura, il concorrente dovrà
descrivere le modalità organizzative e le metodologie per l’erogazione del servizio di Assistenza in
coerenza con quanto descritto nel Capitolato Tecnico. In particolare dovranno essere messe in
evidenza:

modalità organizzative e metodologie per l'erogazione dei servizi oggetto di fornitura
evidenziando ruoli previsti, macroprocessi di riferimento, meccanismi di coordinamento con
LI, modalità di interazione tra i gruppi di lavoro e meccanismi di monitoraggio e controllo;

flessibilità della soluzione organizzativa, in termini di risorse, strumenti e modalità
operative, che il Fornitore s’impegna a porre in atto per fronteggiare, ad esempio, situazioni
determinate da:
-
concentrazione dei tempi pianificati per singola fase del ciclo di vita dovuta ad esigenze
specifiche di LI,
-
picchi di attività che comportano più interventi in parallelo e/o interventi concorrenti.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 9 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
3.2
Strumenti a supporto
Proposte di strumenti a supporto per l’erogazione delle classi di fornitura che il concorrente
propone a supporto dell’erogazione dell’attività, offerti senza oneri economici per LI.
NOTA: le proposte di strumenti costituiscono esclusivamente elementi di valutazione dell’offerta
del concorrente. Lombardia Informatica S.p.A. si riserva di considerare le proposte per una
possibile adozione.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 10 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
4 Prodotti
4.1
Automazione Procedimenti di Erogazione regionali (Bandi)
In questo paragrafo il concorrente dovrà illustrare, in coerenza con quanto richiesto e riportato nel
Capitolato Tecnico, quanto di seguito articolato.
SOLUZIONE PROPOSTA
Si richiede di descrivere:
 la soluzione proposta;
 descrizione organizzativa circa la gestione della tracciabilità tra requisiti ed elementi
progettati;
 le esperienze maturate su progetti assimilabili;
 i punti di forza di quanto esposto.
PIANO DI ATTIVITÀ
In questo paragrafo il concorrente deve inserire il piano delle attività, esplicitando:

il cronoprogramma previsto con particolare riferimento alla fase di attivazione/presa in
carico del servizio nell’ottica del subentro;

le attività previste per la gestione del subentro;

i momenti di verifica e controllo;

piano di lavoro standardizzato rispetto allo sviluppo di un nuovo procedimento di
erogazione.
RISORSE IMPIEGATE
In questo paragrafo il concorrente dovrà descrivere le risorse professionali che saranno impiegate
per l’esecuzione del servizio.
In particolare dovrà essere dettagliata:
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 11 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.

composizione del gruppo di lavoro e mix di figure professionali previsto;

numero di FTE, per ogni skill (se del caso), che il fornitore intende impiegare secondo la
propria pianificazione per l’esecuzione del servizio nel suo complesso.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 12 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
5 Servizi
5.1
Manutenzione
In questo paragrafo il concorrente dovrà illustrare, per ogni ambito di manutenzione oggetto di
fornitura, le modalità di attuazione del servizio.
PIANO DI ATTIVITÀ
In questo paragrafo il concorrente deve inserire il piano delle attività, esplicitando:

il cronoprogramma previsto con particolare riferimento alla fase di attivazione/presa in
carico del servizio;

le attività previste per la gestione del subentro;

la formazione del gruppo di lavoro;

i momenti di verifica e controllo.
RISORSE IMPIEGATE
Il Concorrente dovrà descrivere il Gruppo di Lavoro proposto per il servizio oggetto di trattazione,
nel rispetto di quanto richiesto nel Capitolato Tecnico fornendo dettagli relativi a:

composizione del gruppo di lavoro con l’indicazione del numero di risorse suddivise per
ruoli/attività svolte e relativi profili associati;

l’allocazione nel tempo delle risorse per l’erogazione della fornitura;

l’effort offerto in termini di giorni/uomo per ogni ruolo.
PROPOSTE MIGLIORATIVE
In questo paragrafo il concorrente deve illustrare eventuali proposte migliorative del servizio
offerto. A titolo esemplificativo, le proposte migliorative potranno riguardare:

copertura degli orari di servizio richiesti (organizzazione turni, reperibilità, ecc.);
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 13 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.

livelli di servizio (nuovi livelli di servizio o proposte migliorative di quelli richiesti);

disponibilità di supporto specialistico;

gestione del processo di chiusura degli interventi e di feedback;

altro.
5.2
Assistenza Funzionale dei servizi Fondi ed Erogazioni (Ambito
AF-L3-01)
SOLUZIONE PROPOSTA
In questo paragrafo il concorrente dovrà illustrare la soluzione tecnico-organizzativa proposta
fornendo dettagli in particolare su:
-
Dimensionamento del servizio, tenendo quale riferimento della composizione base
minima a livello di struttura organizzativa, gli elementi dimensionali esposti in Capitolato
Tecnico;
-
la copertura continuativa degli orari di servizio richiesti;
-
la gestione di picchi di lavoro o delle situazioni di emergenza;
-
la modalità e le tempistiche di risposta a fronte di problemi di gravità elevata o a fronte
di necessità di prestazioni straordinarie.
PIANO DI ATTIVITÀ
In questo paragrafo il concorrente deve inserire il piano delle attività, esplicitando:

il cronoprogramma previsto con particolare riferimento alla fase di attivazione/presa in
carico del servizio;

le attività previste per la gestione del subentro;

le modalità previste per la presa in carico del servizio;

i momenti di verifica e controllo.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 14 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
RISORSE IMPIEGATE
Il Concorrente dovrà descrivere il Gruppo di Lavoro proposto per il servizio oggetto di trattazione,
nel rispetto di quanto richiesto nel Capitolato Tecnico fornendo dettagli relativi a:

composizione del gruppo di lavoro con l’indicazione del numero di risorse suddivise per
ruoli/attività svolte e relativi profili associati;

competenze possedute per l’ambito in oggetto in coerenza con quanto definito nel
Capitolato Tecnico;

l’allocazione nel tempo delle risorse per l’erogazione della fornitura;

l’effort offerto in termini di giorni/uomo per ogni ruolo.
Si precisa che per la Stazione Appaltante risulta di fondamentale importanza che il
dimensionamento del gruppo di lavoro garantito dal Fornitore sia come minimo aderente agli
elementi dimensionali esposti in capitolato.
5.3
Gestione dei servizi Fondi ed Erogazioni (Ambito GS-L3-02)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.4
Assistenza Funzionale e Gestione del servizio SIARL/SISCO
(Ambito AG-L3-03)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.5
Assistenza Funzionale dei servizi Tributari (Ambito AF-L3-04)
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 15 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.6
Assistenza e Gestione del sistema borsa lavoro (Ambito AG-L306)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.7
Assistenza e Gestione del servizio Anagrafe Regionale Scolastica
(Ambito AG-L3-07)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.8
Assistenza
Funzionale
dei
servizi
EDMA,
Gestione
Atti
Formali,G3S (Ambito AF-L3-08)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.9
Assistenza
e
Gestione
dei
Sistemi
Interni
LI
(Sistema
documentale e MPS) (Ambito AG-L3-10)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 16 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
5.10
Assistenza Funzionale dei servizi AIL e Presidenza (Ambito AFL3-11)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.11
Assistenza Segreteria di Giunta – supporto alle Sedute (Ambito
GS-L3-13)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.12
Assistenza Funzionale dei servizi Bilancio e Contabilità (Ambito
AF-L3-14)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.13
Assistenza Funzionale del servizio Modulistica on line (Ambito
AF-L3-16)
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
5.14
Assistenza Funzionale dei servizi Documentali e Contabili SIREG
(Ambito AF-L3-18)
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 17 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
Si richiede al concorrente, per questo servizio, di compilare la propria seguendo le stesse
indicazioni del paragrafo 5.2.
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 18 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
6 Proposte progettuali
Si richiede al concorrente, per ciascuna proposta progettuale di questo capitolo, di descrivere la
soluzione proposta per rispondere al “Quesito” posto nei rispettivo paragrafo del Capitolato
Tecnico.
6.1
HUB della decertificazione della PA Lombarda
6.2
Innovazione
dei
processi
amministrativi
per
la
Regione
Lombardia: dal controllo Amministrativo e di Gestione al
controllo Strategico per favorire un Sistema Integrato di
Contabilità Direzionale
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 19 di 20
Gara 3/2014/LI - Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento dei
servizi di supporto al demand management, sviluppo, manutenzione, assistenza per la
realizzazione dei modelli di e-government della Regione Lombardia.
7 Percentuale di convertibilità
Si richiede al concorrente di indicare la percentuale di convertibilità (C) offerta barrando la
corrispondente casella.
PERCENTUALE DI CONVERTIBILITÀ OFFERTA
10%
20%
30%
40%
50%
Tabella 1 – Percentuale di convertibilità
Allegato 2C – Modello di offerta tecnica - Lotto3
Pagina 20 di 20
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
355 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content