close

Enter

Log in using OpenID

bando sportello affitto grave disagio economico anno 2014

embedDownload
CITTÀ DI CLUSONE
Provincia di Bergamo
Servizi Sociali
BANDO SPORTELLO AFFITTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO ANNO
2014
di cui alla D.G.R N. X/2207 del 25/07/2014 per il sostegno finanziario delle fasce più deboli nel pagamento del
canone di locazione.
Caratteristiche dell’iniziativa
L’agevolazione è finalizzata a sostenere le famiglie che abitano unità immobiliari in locazione e che presentano una
situazione di grave disagio economico.
Beneficiari
Hanno diritto al contributo i soggetti con particolare fragilità economica e residenza anagrafica nell’alloggio in
locazione(a titolo di abitazione principale). I richiedenti il contributo devono avere la cittadinanza italiana o di uno
Stato dell’Unione Europea. I cittadini extra comunitari devono possedere il permesso di soggiorno in corso di validità,
esercitare una regolare attività, anche in modo non continuativo, di lavoro subordinato o lavoro autonomo ed
esibire il certificato storico di residenza di almeno dieci anni nel territorio nazionale o di almeno cinque anni in
Lombardia.
Requisiti di partecipazione
I cittadini che intendono accedere al bando devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- avere un Isee-Fsa sino a € 9.500,00;
- titolarità di un contratto di locazione valido e registrato per unità immobiliare sita in Regione Lombardia;
- non avere ottenuto in assegnazione unità immobiliare realizzata con contributi pubblici o avere usufruito di
finanziamenti agevolati, in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti pubblici;
- non essere proprietari di alloggi in Lombardia adeguati alle esigenze del nucleo familiare;
- non avere ottenuto l’assegnazione di unità immobiliari di edilizia residenziale pubblica, locate secondo la normativa
regionale, salvo i casi previsti per legge;
- non avere ottenuto l’assegnazione in godimento di unità immobiliari da parte di cooperative edilizie a proprietà
indivisa, salvo i casi previsti per legge;
- le unità immobiliari non devono essere incluse nelle categorie catastali A1, A8 E A9 e non devono avere una
superficie utile netta superiore ai 110 mq., maggiorata del 10% per ogni ulteriore componente del nucleo familiare
dopo il quarto;
- non avere rilasciato nell’anno 2014 l’unità immobiliare locata, assumendo residenza anagrafica in altra Regione.
Importo del contributo
a) per conduttori con un valore ISEE-fsa non superiore ad € 5.500,00 il contributo è pari ad € 2.000,00
b) per conduttori con un valore ISEE-fsa compreso tra € 5.500,01 ed € 9.500,00 0 il contributo è pari ad €
1.500,00
Il contributo verrà erogato al locatore a scomputo del canone di locazione annuo dovuto dall’inquilino beneficiario
del contributo, previa dichiarazione di non aggiornare il canone per una annualità, di non attivare procedure di
rilascio e rinnovi il contratto di locazione in scadenza. In caso di mancata dichiarazione da parte del locatore, il
contributo verrà erogato direttamente al conduttore.
Prima dell’erogazione del contributo il Comune di Clusone attiverà le procedure di controllo con le modalità previste
dall’art. 9, dell’Allegato 1 alla DGR n. X/2207 del 25/07/2014, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di
certificazione e sui requisiti d’accesso al contributo.
Per l’istruttoria delle domande gli interessati potranno rivolgersi DAL 15 SETTEMBRE 2014 ENTRO E NON OLTRE IL
OTTOBRE 2014 presso i Centri di Assistenza Convenzionati ( CIGL, CISL, UIL e ACLI), previo appuntamento.
31
Le domande dovranno essere consegnate a cura degli stessi interessati all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di
Clusone (Piazza Sant’Andrea, 1 – Tel. 0346/89616) nei seguenti orari di apertura al pubblico:
Lunedì e Mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Clusone, addì settembre 2014
La Responsabile del Servizio
D.ssa BATTAGLIA BARBARA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
114 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content