close

Enter

Log in using OpenID

Brochure.

embedDownload
N.B:
Il workshop è rivolto a medici, infer-
mieri, infermieri perdiatrici , fisioterapisti
PRESENTAZIONE:
e a
“ Il Trauma, prima causa di Morte nei Bambini di età
quanti a diverso titolo sono interessati a migliora-
superiore ad un anno, rappresenta anche la causa princi-
re la qualità assistenziale in ambito pediatrico sia
pale di disabilità fisica e psicologica nell’età pediatrica.
in ambito extra che intra - ospedaliero.
Il suo impatto sociale, umano ed economico assume pertanto notevoli dimensioni. Il Trauma grave, patologia
complessa necessita sicuramente di Centralizzazione
Primaria nei Trauma Center. La gestione del Politrauma
Con la collaborazione di:
Pediatrico, per le specifiche caratteristiche relative alle
Policlinico A. Gemelli Roma
peculiarità anatomiche del bambino
WORKSHOP
INTERATTIVO
“ Il Politrauma nel
bambino: Nursing e
intensività assistenziale “
presenta notevoli
Montereale (AQ):
difficoltà che richiedono un Team specializzato, adeguatamente addestrato e formato. Il percorso assistenziale
17 maggio 2014 Ore 7:45/19:00
dovrà quindi tener conto delle linee guida per poter fornire la migliore qualità possibile al paziente pediatrico
Sede: Distretto Sanitario di base
nell’intero iter terapeutico Assistenziale”.
Fase territoriale: validità del primo soccorso e della
stabilizzazione nel rispetto della “ Golden Hour ”. Ruolo
della prevenzione.
Con il Patrocinio di:
Posti
disponibili: 100
Previsti: 12
crediti ECM
Fase Pronto Soccorso: la diagnostica; validità della formazione del Team.
EVENTO N° 96273
Terapia Intensiva: Gold Standard Nursing
Management, ipotermia terapeutica, Picc Team.
Riservato a Medici - Infermieri
Fase
Fase Riabilitativa: vantaggi del trattamento riabilitativo
precoce e dell’integrazione professionale tra fisioterapisti ed infermieri in area critica pediatrica.
- Infermieri Pediatrici – Fisioterapisti
Per costi e iscrizioni
www.ipasviaq.it
o visionare
scheda iscrizione sul retro della presente brochure.
Segreteria Organizzativa: 347-3843308 (Arianna )
328-1243351
PROGRAMMA
OBIETTIVI SPECIFICI DEL CORSO


7:45
Registrazione Partecipanti
diatrica
8:00
Saluto dell’Autorità Presenti
Definire l’importanza della COMPETENZA nella gestione del trau-
8:30
Presentazione del Corso (Dr. M. Piastra, Coord. L. Muscheri)
9:00
Il Percorso del politrauma pediatrico (Coord. L. Muscheri )
9:30
Il trauma pediatrico e l'importanza dei Trauma Center (Dr. A. Mancino T.I.)
Fornire le necessarie informazioni sulla patologia traumatica
pe-
ma pediatrico e la funzionalità di un EQUIPE MULTIDISCIPLI-
NARE nei Trauma Center


Migliorare la QUALITA’ ASSISTENZIALE sia in ambito extra
che intra— ospedaliero
10:00 Il Trauma Pediatrico: “ La sfida extraospedaliera” (inf. 118 M. Di Biagio)
FORMARE nella gestione dei presidi utilizzati nell’assistenza pe-
10:30 Linee guida nella gestione del trauma cranio toracico pediatrico
diatrica di base e/o avanzata

Sviluppare competenze specifiche ed aggiornate orientate all’
EVIDENCE BASED PRACTICE

CONOSCERE TECNOLOGIE INNOVATIVE: ipotermia terapeutica,
ventilazione non invasiva

Migliorare la capacità di operare in Equipe multidisciplinari e OT-
TIMIZZARE I TEMPI D’ INTERVENTO
(Dr. M. Piastra T.I)
11:00 Il Trauma Pediatrico: “ L’Arrivo in Pronto Soccorso” (Inf.T.I. S. Copetti)
11:30 Pausa Caffè
11:00 Gold Standard nella gestione del politrauma pediatrico in Terapia Intensiva
Pediatrica
(Inf.T.I. M.V. De Girolamo e D. D’Urso)
12:15 Trauma Cranico Severo e ipotermia terapeutica (Inf. T.I. A.P. Scanesi e M. De Bellis)
12:45 Trattamento del bambino Ustionato grave (Inf.T.I. M.Cacciotti)
DOCENTI
13:15 Dibattito
Il workshop è svolto da Medici, Infermieri e Fisiotera-
13:30 Pausa Pranzo
pisti specializzati e impegnati nell’emergenza pediatrica
14:30 Valutazione e gestione del dolore nel trauma pediatrico critico ( Inf.T.I. N. Tofani)
territoriale e ospedaliera:
15:00 Gestione degli Accessi venosi nel paziente pediatrico critico (Inf.T.I. D. Celentano)
Dr Marco Piastra, Dr Aldo Mancino, Coord. Lidia Muscheri,
15:30 Vantaggi del trattamento riabilitativo precoce in area critica
Inf. Massimiliano Di Biagio, Inf. Serena Copetti, Inf. Maria
pediatrica (Dr.ssa P. E. Ferrara e Fkt A. Di Polito ed A. Del Vecchio)
Vittoria De Girolamo, Inf. Daniela D’Urso, Inf. Anna Paola
16:00 Dimostrazione ed esercitazione pratica delle attività assistenziali:
Sanesi, Inf. Marinella De Bellis, Inf. Mariavittoria Cacciotti, Inf. Nila Tofani, Inf. Davide Celentano, Dr.ssa Paola Emilia Ferrara, Fkt. Alessia Di Polito, Fkt. Arianna del Vecchio.
- Stazione 118
- Stazione PICC
- Stazione Motoria
18:30 Test di Valutazione ECM e Chiusura dei Lavori
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
673 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content