close

Enter

Log in using OpenID

BANDI GAC MARCHE SUD 2014 - Confindustria Ascoli Piceno

embedDownload
Confindustria Ascoli Piceno
Ascoli Piceno, 29 aprile 2014
Prot. n. 1003
ALLE AZIENDE INTERESSATE
LORO SEDI
FINANZIAMENTI
OGGETTO: CONTRIBUTI PER LA FILIERA ITTICA – NUOVI BANDI G.A.C.
MARCHE SUD – SCADENZA 13 GIUGNO 2014.Il G.A.C. (Gruppo d’Azione costiera) Marche Sud ha emanato nuovi bandi per
l'assegnazione di contributi in conto capitale alle imprese con sede legale e/o
amministrativa nei Comuni del G.A.C. Marche Sud, a valere sulla misura 4.1 del
Fondo Europeo della Pesca per il periodo 2013/2015.
Le proposte di progetto devono essere presentate entro le ore 13,00 di venerdì 13
giugno 2014, spedite tramite PEC all’indirizzo [email protected] o consegnate a
mano all’Ufficio Protocollo del Comune di San Benedetto del Tronto.
L’importo indicativo dell’allocazione delle risorse è di Euro 323.550,00.
Di seguito si riportano le schede riassuntive relative alle misure agevolative
d'interesse delle imprese e una tabella riepilogativa dei bandi pubblicati dal
G.A.C. Marche Sud.
BANDI
Intervento 4.1.1b
INTERVENTI PER LA PROMOZIONE
INTEGRATA DELLE ECCELLENZE DEL
TERRITORIO
Aderente a
CONFINDUSTRIA
SOGGETTI BENEFICIARI
- Micro e piccole imprese singole o
associate,
- Imprese del settore della pesca,
dell’acquacoltura singole o
associate,
- Associazioni.
Intervento 4.2.1b
INIZIATIVE DI DIVERSIFICAZIONE
- Proprietari privati e/o concessionari
privati del territorio della fascia
costiera,
- Imprese del settore della pesca e
dell’acquacoltura
singole
o
associate,
- Micro e piccole imprese di altri
settori singole o associate.
Intervento 4.3.1a
DIFFUSIONE DELLE TECNOLOGIE A
BASSO IMPATTO AMBIENTALE E DI
NUOVE TECNICHE DI PESCA NEL
SETTORE ITTICO
- Micro e piccole imprese singole o
associate,
- Imprese del settore della pesca,
dell’acquacoltura
singole
o
associate,
- Associazioni.
Confindustria Ascoli Piceno
63100 Ascoli Piceno, Corso Mazzini n. 151
Tel 0736-2731 - Fax 0736-273237 E mail: [email protected]
63074 San Benedetto del Tronto, “Forum” - Contrada S. Giovanni Scafa
Tel: 0735/650814 - Fax: 0735/751125 E-mail [email protected]
RISORSE
FINANZIARIE
DISPONIBILI
107.850,00 euro
107.850,00 euro
107.850,00 euro
Confindustria Ascoli Piceno
Intervento 4.1.1b
INTERVENTI PER LA PROMOZIONE INTEGRATA
DELLE ECCELLENZE DEL TERRITORIO
Finalità ed obiettivi
Realizzare progetti di promozione e valorizzazione del prodotto ittico
locale, in forte integrazione con le altre filiere legate alla pesca e con le
altre eccellenze del territorio (enogastronomiche, culturali, folkloristiche,
ambientali, etc.).
Soggetti beneficiari
- Micro e piccole imprese singole o associate,
- Imprese del settore della pesca, dell’acquacoltura singole o associate,
- Associazioni.
In caso di progetti presentati in forma associata, occorre dichiarare: a) la
forma giuridica prescelta, b) se già costituita sarà necessario allegare alla
domanda l’atto costitutivo, qualora non fosse costituita sarà necessario
compilare l’apposito modello di dichiarazione d’intenti a volersi costituire
debitamente compilato dal rappresentante legale di ogni singolo soggetto
partner.
Ogni beneficiario può presentare una sola proposta progettuale.
Localizzazione degli
interventi
Gli interventi dovranno essere realizzati nei Comuni del G.A.C. Marche
Sud: Porto Recanati, Civitanova Marche, Porto San Giorgio, Pedaso,
Grottammare, San Benedetto del Tronto.
Fanno eccezione gli interventi consistenti nell’organizzazione e nella
partecipazione a fiere ed eventi a livello nazionale e internazionale, per i
quali deve essere data evidenza del coinvolgimento di attori operanti nei
Comuni sopra indicati ovvero della ricaduta di tali attività sul territorio del
G.A.C. Marche Sud.
Interventi ammissibili
Sono ammissibili all’aiuto, a titolo esemplificativo, le seguenti azioni:
- progetti di commercializzazione integrata con altri prodotti agroalimentari
del territorio,
- iniziative di sensibilizzazione sui prodotti tipici di stagione e sulle ricette
culinarie tipiche del territorio costiero,
- creazione e promozione di circuiti “tipici” di ristoranti ed altre attività del
territorio costiero (artigianato, cultura, tradizioni, etc.),
- creazione di “pacchetti” turistici ed eventi che integrino e valorizzino i
menu tradizionali delle comunità di pesca, le attività ricreative e culturali
legate al territorio, le ricchezze ambientali e monumentali, i “mestieri” del
mare, il folklore legato alle comunità di pesca,
- partecipazione a fiere ed eventi locali, nazionali, internazionali,
- organizzazione di manifestazioni, eventi mirati, educational, campagne
promozionali e quant’altro necessario per valorizzare e promuovere
adeguatamente il prodotto ittico locale di stagione nell’ambito del “mix” di
enogastronomia, turismo, ambiente, cultura e folklore che il territorio del
G.A.C. può offrire al consumatore, anche con l’utilizzo di tecnologie ICT e
web.
L’istanza non può essere considerata proseguimento del progetto già
presentato a valere sul medesimo avviso 2013.
Agevolazioni
L’intensità del contributo a fondo perduto è pari al 40% dell’importo di
spesa ammessa, elevato al 60% in caso di imprese associate (operazioni
con ricaduta produttiva intraprese da beneficiario singolo ovvero
operazioni con ricaduta produttiva che siano di interesse per una pluralità
di soggetti riconducibili a beneficiario collettivo).
- Limite minimo investimento: 15.000 Euro;
- Massimo contributo concedibile: 60.000 Euro.
Aderente a
CONFINDUSTRIA
Confindustria Ascoli Piceno
63100 Ascoli Piceno, Corso Mazzini n. 151
Tel 0736-2731 - Fax 0736-273237 E mail: [email protected]
63074 San Benedetto del Tronto, “Forum” - Contrada S. Giovanni Scafa
Tel: 0735/650814 - Fax: 0735/751125 E-mail [email protected]
Confindustria Ascoli Piceno
Intervento 4.2.1b
INIZIATIVE DI DIVERSIFICAZIONE
Finalità ed obiettivi
Promuovere e sviluppare la pluriattività della pesca attraverso interventi di
sostegno ad iniziative imprenditoriali condotte da privati. L’obiettivo sarà
perseguito erogando contributi a fondo perduto per la realizzazione di
attività di diversificazione nell’ambito della pluriattività della pesca, quali:
pesca turismo, ittiturismo, servizi ICT e web a servizio della pesca,
ecoturismo, valorizzazione turistica delle strutture di pesca, punti di sosta,
di didattica e di ristoro attrezzati, piccolo commercio e piccola
trasformazione di prodotti ittici a km zero, altre attività di diversificazione
del settore pesca, dando particolare attenzione alla nuova imprenditoria
giovanile e femminile.
Soggetti beneficiari
- Proprietari privati e/o concessionari privati del territorio della fascia
costiera,
- Imprese del settore della pesca e dell’acquacoltura singole o associate,
- Micro e piccole imprese di altri settori singole o associate.
In caso di progetti presentati in forma associata, occorre dichiarare: a) la
forma giuridica prescelta, b) se già costituita sarà necessario allegare alla
domanda l’atto costitutivo, qualora non fosse costituita sarà necessario
compilare l’apposito modello di dichiarazione d’intenti a volersi costituire
debitamente compilato dal rappresentante legale di ogni singolo soggetto
partner.
Ogni beneficiario può presentare una sola proposta progettuale.
Localizzazione degli
interventi
Gli interventi dovranno essere realizzati nei Comuni del G.A.C. Marche
Sud: Porto Recanati, Civitanova Marche, Porto San Giorgio, Pedaso,
Grottammare, San Benedetto del Tronto. Qualora l’intervento coinvolga
imbarcazioni da pesca, le medesime devono essere comunque iscritte nei
compartimenti marittimi della Regione Marche.
Interventi ammissibili
Sono ammissibili all’aiuto, a titolo esemplificativo, le seguenti azioni:
- recupero ed adeguamento di strutture dedicate all'attività di pesca e
acquacultura per lo sviluppo dell'attività ricettiva;
- adeguamento imbarcazioni per l'attività di pesca turismo;
- acquisizioni consulenze specialistiche per lo sviluppo dell'ecoturismo
nella fascia costiera ;
- realizzazione di punti di sosta, di didattica e di ristoro attrezzati
acquisizione di servizi di consulenza specialistici per la progettazione e
organizzazione e promozione dell'offerta congiunta delle attività turistiche,
ricreative e culturali del settore ittico;
- messa in rete promozione congiunta dell'offerta ricettiva, ricreativa e
culturale del territorio,nonchè degli eventi e manifestazioni che vi trovano
ospitalità;
- realizzazione e diffusione di materiale illustrativo e promozionale recante
anche il logo del G.A.C. Marche Sud.
Nel dettaglio gli investimenti dovranno rientrare nelle seguenti tipologie ;
- Nuova costruzione, ristrutturazione, ampliamento, ammodernamento,
- Impianti, attrezzature e macchinari,
- Investimenti in informatica (hardware, software, web).
L’istanza non può essere considerata proseguimento del progetto già
presentato a valere sul medesimo avviso 2013
Agevolazioni
Per ogni progetto ammesso potrà essere concesso un contributo in conto
capitale pari al 40% della spesa ammissibile (operazioni con ricaduta
produttiva non riconducibili a beneficiari collettivi).
- Limite minimo investimento: 15.000 Euro;
- Massimo contributo concedibile: 60.000 Euro.
Aderente a
CONFINDUSTRIA
Confindustria Ascoli Piceno
63100 Ascoli Piceno, Corso Mazzini n. 151
Tel 0736-2731 - Fax 0736-273237 E mail: [email protected]
63074 San Benedetto del Tronto, “Forum” - Contrada S. Giovanni Scafa
Tel: 0735/650814 - Fax: 0735/751125 E-mail [email protected]
Confindustria Ascoli Piceno
Intervento 4.3.1a
DIFFUSIONE DELLE TECNOLOGIE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE
E DI NUOVE TECNICHE DI PESCA NEL SETTORE ITTICO
Finalità ed obiettivi
Dare un aiuto concreto alla diffusione presso gli operatori del territorio
delle tecniche di pesca innovative e delle tecnologie a basso impatto
ambientale, ad esempio: utilizzo di fonti rinnovabili per le imbarcazioni,
riuso dei rifiuti di lavorazione, utilizzo di sistemi alternativi per la pesca di
determinate specie ittiche tipiche locali, etc..
Soggetti beneficiari
- Micro e piccole imprese singole o associate,
- Imprese del settore della pesca, dell’acquacoltura singole o associate,
- Associazioni.
In caso di progetti presentati in forma associata, occorre dichiarare: a) la
forma giuridica prescelta, b) se già costituita sarà necessario allegare alla
domanda l’atto costitutivo, qualora non fosse costituita sarà necessario
compilare l’apposito modello di dichiarazione d’intenti a volersi costituire
debitamente compilato dal rappresentante legale di ogni singolo soggetto
partner.
Ogni beneficiario può presentare una sola proposta progettuale.
Localizzazione degli
interventi
Sono considerati ammissibili al presente regime contributivo gli interventi
effettuati presso unità locali ubicate nei Comuni del G.A.C. Marche Sud:
Porto Recanati, Civitanova Marche, Porto San Giorgio, Pedaso,
Grottammare, San Benedetto del Tronto, ivi compreso il prospiciente
ambito marino, intesa quale sviluppo di metodiche pertinenti i tipi di
pesca professionale o di allevamenti di acquacoltura praticati a
livello locale.
Qualora l’intervento coinvolga imbarcazioni da pesca, le medesime
devono essere comunque iscritte nei compartimenti marittimi della
Regione Marche.
Interventi ammissibili
Gli interventi ammissibili a contributo sono riconducibili alle seguenti
tipologie:
a. acquisizione di tecnologie innovative,
b. utilizzo di modalità operative (tecniche, procedure, azioni),
c. attività di disseminazione e divulgazione di best practices (collegata alle
attività di cui ai punti a. e b.), recanti il logo del G.A.C. Marche Sud.
L’istanza non può essere considerata proseguimento del progetto già
presentato a valere sul medesimo avviso 2013.
Agevolazioni
Il Contributo in conto capitale pari al 60% della spesa ammissibile
(operazioni con ricaduta produttiva che siano di interesse per una pluralità
di soggetti riconducibili a beneficiario collettivo) è calcolato come segue:
− Limite minimo investimento: 15.000 Euro,
− Massimo contributo concedibile: 60.000 Euro.
Rimanendo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento o informazione (Servizio
Finanziamenti - Tel. 0736/273217 – cell. 335 5649519), porgiamo cordiali saluti.
Firmato
Paolo Zappasodi
Aderente a
CONFINDUSTRIA
Confindustria Ascoli Piceno
63100 Ascoli Piceno, Corso Mazzini n. 151
Tel 0736-2731 - Fax 0736-273237 E mail: [email protected]
63074 San Benedetto del Tronto, “Forum” - Contrada S. Giovanni Scafa
Tel: 0735/650814 - Fax: 0735/751125 E-mail [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
144 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content