close

Enter

Log in using OpenID

CRAL S.ANNA CRAL S.ANNA

embedDownload
Responsabili gite : Berlusconi – Incorvaia – Pizzilli – Pozzoli – Rossi – Spalluto
Organizzazione tecnica : Ituoiviaggi
CRAL S.ANNA
PROGRAMMA C/O LA SEDE DEL CRAL O SCARICABILE DAL SITO
QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
PARTECIPAZIONE:
Soci e Familiari: €. 930
- Simpatizzanti: €. 950
Riduzione
Riduzione bambino 22-11 anni – Riduzione 3° letto da definire
Supplemento singola €.220
ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA :
alla prenotazione della prima gita e valida per tutto l’anno: €.8 quota unica
unica per soci/familiari/simpatizzanti
ACCONTO ALLA PRENOTAZIONE €. 150
CON FOTOCOPIA DOCUMENTO D’IDENTITA’
Prenotazioni entro il
il 12 marzo 2014
2014
Lunedi 11-14 (Via Napoleona) Tel. 031.5855526
Mercoledì e Giovedì 11-14 c/o l’aula sindacale
del nuovo ospedale (piano 0- blu) Tel. 329.6007914
[email protected] – www.cralsantannacomo.it
La gita non si svolgerà se non sarà raggiunto il numero di 45 partecipanti.
Avranno precedenza di partecipazione i Soci Cral ed i loro familiari
seguiti infine dai simpatizzanti, in base alla loro data di iscrizione
ANDALUSIA
da mercoledì 14 a mercoledì 21 maggio 2014
1°GIORNO: COMO – MALAGA
Ritrovo dei partecipanti e transfer con autobus all’aeroporto di Milano Malpensa.
Procedure d’imbarco su volo Easyjet per Malaga delle ore 07.00. Arrivo ore 09.35 e
trasferimento a Granada. Pranzo libero. Incontro con la guida e visita della città con la
Cattedrale, al cui interno si può visitare il sepolcro di Giovanna la Pazza e il tipico
quartiere islamico-zigano di Albaycìn. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
2° GIORNO: GRANADA
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita
dell’Alhambra, una delle meraviglie del mondo moderno.
Fu Muhammad ibn Nasr - capostipite della dinastia
nastrita - a fare erigere Alhambra, una volta entrato a
Granada nel 1238. Nel 1492 Granada fu riconquistata dai
cattolici, e la cittadella di Alhambra diventò il palazzo
reale dei re castigliani, salvando il complesso dalla
demolizione come accadde invece per molti altri
monumenti islamici del tempo. Alhambra è una vera città
dentro la città, costruita per essere autonoma rispetto a
Granada, con botteghe, abitazioni, moschee e ogni servizio
indipendente dalla città andalusa. Proseguimento della
visita con i meravigliosi giardini di Generalife con le sue
fontane. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo a
disposizione per le visite individuali e per lo shopping. Rientro in hotel per la cena e il
pernottamento.
I Tuoi Viaggi T.O.– www.ituoiviaggi.it
Pagina 1
3° GIORNO: GRANADA – JAEN – BAEZA – UBEDA – CORDOBA
Prima colazione in hotel. Partenza per Jaén, capoluogo dell’omonima provincia,
splendida cittadina nella quale si può ammirare l’enorme cattedrale costruita durante
il XVI secolo e nota per il massiccio Castello, oggi trasformato in parador, posto sulla
cima di una collina dalla quale si può ammirare il cosiddetto “mare di ulivi”.
Proseguimento per Baeza e visita di questa città associata dall’UNESCO alla vicina
Ubeda per aver saputo entrambe conservare le caratteristiche di centri rinascimentali
modello dell’Umanesimo. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento della visita con
Ubeda. Al termine partenza per Cordoba. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
4° GIORNO: CORDOBA – CARMONA – SIVIGLIA
Prima colazione in hotel. Incontro con
la guida e visita della città. Cordoba,
dichiarata
Patrimonio
Mondiale
dell’Umanità, racchiude al suo interno
diverse culture sviluppatosi nel corso
della storia. Pochi luoghi al mondo
possono vantare il fatto di essere stati
capitale della Spagna durante l’impero
Romano. Pranzo libero. Nel pomeriggio
visita guidata alla moschea, considerata
una delle più belle in tutto il Paese. Si
prosegue verso il quartiere ebraico e la
parte antica della città per ammirare le splendide architetture cittadine e le
tradizionali case andaluse che in questo periodo dell’anno sono veramente incantevoli,
grazie ai patii riccamente addobbati e ai balconi adorni di piante lussureggianti in
occasione del “Festival de los patios Cordobeses”. Al termine partenza per Carmona,
caratteristico borgo considerato uno dei più belli dell’Andalusia per le sue case bianche
con finestre piene di fiori. Proseguimento per Siviglia. Sistemazione in hotel, cena e
pernottamento.
5° GIORNO: SIVIGLIA
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e
visita della città con la Cattedrale e Torre della
Giralda, antico minareto almohade; l’Alcazar,
storico palazzo reale, la Chiesa della Caridad e la
Casa di Pilatos, il più sontuoso palazzo di tutta la
città. Nel pomeriggio proseguimento della visita
con la Plaza de Toros; la Torre dell’oro; la
scenografica Piazza de España e l’antistante Parco
Maria Luisa. Cena in hotel. Spettacolo di flamenco.
Pernottamento in hotel.
I Tuoi Viaggi T.O.– www.ituoiviaggi.it
Pagina 1
6° GIORNO: SIVIGLIA – JEREZ – RONDA – MALAGA
Prima colazione in hotel. Partenza per Jerez de la Frontera All’arrivo visita ad una
cantina per la degustazione di vini, tra cui lo Sherry, il miglior vino Spagnolo
conosciuto ed esportato in tutto il mondo.
Proseguimento per Ronda, visita in questa
splendida cittadina, che si erge in un luogo
impressionante, una gola di circa 300 piedi
chiamata El Tajo che divide la città. Passeggiata
per la città vecchia dove potrete ammirare
alcuni tra i più bei palazzi della città e l’arena
autentico capolavoro settecentesco, totalmente
in pietra considerata una tra le più belle e le più
antiche della Spagna. Partenza per Malaga.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
7° GIORNO: GIBILTERRA
Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione a
Gibilterra, colonia britannica che si trova all’estremità
meridionale della penisola iberica. Per gli antichi greci e
romani, questa rocca, alta anche 426 metri, con scogliere a
strapiombo sul mare, era una delle due Colonne d’Ercole
che, insieme a quella di Jebel Musa in Marocco, segnava il
confine del mondo antico. Oggi Gibilterra è un’incredibile
città cosmopolita dove si incontrano le culture e le storie
inglesi, spagnole, genovesi e nordafricane. Giro
panoramico in mini-bus (20 posti per bus) con commento
in italiano (con auricolari). Pranzo libero in corso di
escursione. Partenza per il rientro a Malaga. Sosta a Marbella, perla del litorale
andaluso in cui le moderne strutture turistiche si inseriscono in un centro storico dal
sapore arabeggiante con le case intonacate di bianco e il profumo dei fiori d’arancio.
Tempo libero per una passeggiata. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.
8° GIORNO: MALAGA – COMO
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e
alla visita della città. Fondata dai Fenici, durante
l’epoca romana Malaga ha goduto il privilegio di
essere una città confederata di Roma. La città ha
vissuto la sua epoca d’oro durante la dominazione
araba. Nel 1487 Malaga è conquistata dai Re
cattolici e da quel momento ha inizio un periodo
di decadenza. Nella seconda metà del secolo
scorso il forte sviluppo della Costa del Sol ha
trasformato la città in una delle capitali mondiali
del turismo. Trasferimento in aeroporto,pranzo libero e imbarco su volo Easyjet delle
ore 14.50 per Milano Malpensa. Arrivo ore 17.20 e trasferimento in autobus a Como.
I Tuoi Viaggi T.O.– www.ituoiviaggi.it
Pagina 1
LA QUOTA COMPRENDE
Transfer A/R Como / Aeroporto
Voli Easyjet A/R Milano – Malaga
Autobus GT per tutta la durata del tour
Hotel 4 stelle
Cene in hotel come da programma
Guide locali come da programma
Degustazione in cantina a Jerez
Spettacolo di flamenco
Nostro accompagnatore
Assicurazione medico/bagaglio
Assicurazione annullamento viaggio
LA QUOTA NON COMPRENDE
Bevande ai pasti
Tutto quanto non specificato alla voce:
“La quota comprende”
Pacchetto Ingressi inclusi:
- Mezquita a Cordoba
- Alhambra e Generalife a Granada
- Plaza de Toros a Ronda
- Cattedrale di Siviglia
I Tuoi Viaggi T.O.– www.ituoiviaggi.it
Pagina 1
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
303 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content