close

Enter

Log in using OpenID

DAL TABLET ALLA TAVOLA Dott Elena Sgarioto (PDF

embedDownload
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ALLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
ATTUALITA’ DELLA FILIERA CORTA
FLESSIONE CONSUMI ALIMENTARI
DIVARIO TRA PREZZI ALLA PRODUZIONE E AL CONSUMO
LIEVITAZIONE DEI PREZZI
PERCORSI ALTERNATIVI ALLA FILIERA LUNGA O CONVENZIONALE
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
LA FILIERA CORTA
NON E’ UNA MODA
CONSENTE ALL’AGRICOLTORE DI RIAPPROPRIARSI DEL SUO RUOLO ATTIVO NEL
‘’SISTEMA CIBO’
E’ UNO STRUMENTO DI SOSTEGNO DEL CONSUMO ALIMENTARE
E’ UNA RISPOSTA ALLA CRESCENTE DOMANDA DI PRODOTTI AGROALIMENTARI
NATURALI
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
NELLA FILIERA CORTA
SI INTEGRANO PIU’ SOGGETTI: AGRICOLTORI, CONSUMATORI, ASSOCIAZIONI DEL
BIOLOGICO, CULTURALI, AMBIENTALISTICHE
SI REALIZZANO NUOVE FORME DI SCAMBIO, DI COOPERAZIONE
CHI PRODUCE RECUPERA A MONTE DELLA FILIERA IL PROPRIO MARGINE DI REDDITO
CHI ACQUISTA RITROVA IL LEGAME CON IL TERRITORIO E PRODOTTI ALIMENTARI DI
QUALITA’
AGRICOLTORI E CONSUMATORI MITIGANO L’IMPATTO SULL’AMBIENTE CON LA
RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI, INQUINAMENTO LEGATO AL TRASPORTO E
ALLA FRIGOCONSERVAZIONE
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
IL CONCETTO DI FILIERA CORTA
E’ ASSOCIATO A:
STAGIONALITA’
FRESCHEZZA
GENUINITA’
TERRITORIALITA’
INFORMAZIONE SULL’ORIGINE DEI PRODOTTI
SICUREZZA ALIMENTARE
‘KM 0’
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
KM ZERO
INDICA
I KM CHE UN CIBO PERCORRE DALLA FASE PRODUTTIVA AL CONSUMO
ESPRIME L’ENTITA’ DELL’IMPATTO AMBIENTALE DEL TRASPORTO CHE NON SEMPRE
E’ PROPORZIONALE ALLA FILIERA CORTA
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
KM ZERO
E’ QUEL PARTICOLARE TIPO DI COMMERCIO BASATO SUL RAPPORTO DIRETTO TRA
PRODUTTORE E CONSUMATORE CHE ACCORCIA IL NUMERO DEGLI INTERMEDIARI MA
NON I KM
CON UN CLICK IL PRODUTTORE PUO’ PERFEZIONARE L’ACQUISTO TRA UN
PRODOTTO AGRICOLO DA PALAGONIA AL NORD ITALIA O EUROPA
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
FILIERA CORTA – PAC – PSR
NELLA PROPOSTA PAC 2014 -2020 LA FILIERA CORTA E’ ‘UNA STRATEGIA’ NELL’AMBITO DEL
MIGLIORAMENTO DELLA COMPETITIVITA’ E DELLA REDDITIVITA’
L’ART.2 DEFINISCE:
FILIERA DI APPROVVIGIONAMENTO FORMATA DA UN NUMERO LIMITATO DI OPERATORI ECONOMICI CHE
SI IMPEGNANO A PROMUOVERE LA COOPERAZIONE, LO SVILUPPO LOCALE E STRETTI RAPPORTI SOCIOTERRITORIALI TRA PRODUTTORI E CONSUMATORI.
LA DEFINIZIONE TENDE A INDIVIDUARE UNA PRECISA DIMENSIONE OPERATIVA E TERRITORIALE DEL
CONCETTO DI FILIERA E A FA ORDINE TRA LE INNUMEREVOLI FORME DI COMMERCIALIZZAZIONE CHE
SOLITAMENTE VENGONO ANNOVERATE COME "FILIERA CORTA".
LA FILIERA CORTA COINVOLGE UN LIMITATO NUMERO DI ATTORI È HA UN PRECISO TERRITORIO DI
RIFERIMENTO IN CUI ESISTONO RAPPORTI CONSOLIDATI TRA PRODUTTORI E CONSUMATORI.
LA FILIERA CORTA È SOPRATTUTTO UNA PRIORITÀ DELLA NUOVA POLITICA DI SVILUPPO RURALE CHE,
APPUNTO, È FINALIZZATA ALLA PROMOZIONE DELLA FILIERA AGROALIMENTARE FAVORENDO LA
MIGLIORE INTEGRAZIONE DEI PRODOTTI PRIMARI NELLA FILIERA AGROALIMENTARE ATTRAVERSO I
REGIMI DI QUALITÀ, LA PROMOZIONE DEI PRODOTTI NEI MERCATI LOCALI, LE FILIERE CORTE, LE
ASSOCIAZIONE DI PRODUTTORI E LE ORGANIZZAZIONI INTERPROFESSIONALI.
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
STRATEGIA
LA FILIERA CORTA ASSUME UN RUOLO IMPORTANTE NELLA VALORIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ
IMPRENDITORIALI TERRITORIALI.
LA PRIORITÀ SI TRADUCE IN UNA SERIE DI STRUMENTI D'INTERVENTO FINALIZZATI ALLO SVILUPPO DI
FILIERE CORTE E ALLA CREAZIONE DI SERVIZI AD ESSA CONGENIALI E INDISPENSABILI.
L'ART. 36, CARDINE DELLE INIZIATIVE TESE A FAVORIRE L'INTEGRAZIONE DI FILIERA, PREVEDE TUTTA
UNA SERIE DI AZIONI A SOSTEGNO DELLA FILIERA CORTA CHE VANNO DALLA CREAZIONE DEI
PARTENARIATI, ALLA PREDISPOSIZIONE DI PIATTAFORME LOGISTICHE, FINO ALLA PROMOZIONE DELLE
FILIERE CORTE E DEI MERCATI LOCALI.
LE AZIONI PREVISTE HANNO UN DOPPIO LIVELLO D'AZIONE:
1) LA CREAZIONE DI PARTENARIATI TRA AGRICOLTORI DISPOSTI A COOPERARE PER ORGANIZZARE LA
PROPRIA OFFERTA PRODUTTIVA;
2)LA PREDISPOSIZIONE DI SERVIZI MATERIALI E IMMATERIALI TESI A RENDERE FRUIBILE AI
CONSUMATORI TALE OFFERTA.
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
OBIETTIVI
LA PRIORITÀ LEGATA ALLA FILIERA CORTA È FINALIZZATA:
A RESTITUIRE REDDITO AL SETTORE PRIMARIO RIDUCENDO LE TRANSAZIONI INTERMEDIE DEL
PROCESSO DI DISTRIBUZIONE DEI PRODOTTI
RISPONDE A SPECIFICHE ESIGENZE TERRITORIALI IN CUI L'AGRICOLTURA PUÒ ESSERE VOLANO DI
SVILUPPO LOCALE. SI TRATTA DI TERRITORI IN CUI L'AGRICOLTURA TROVA RAGIONE ECONOMICA DALLA
CONVIVENZA CON LE REALTÀ SOCIO-ECONOMICHE LOCALI, È UN ELEMENTO DI CONSERVAZIONE E
VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E CULTURALE, PUÒ CONTRIBUIRE ALLA
RISTRUTTURAZIONE DI AREE SOGGETTE A PROCESSI DI RICONVERSIONE ECONOMICA E SOCIALE.
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
FORME DI FILIERA CORTA
VENDITA DIRETTA IN AZIENDA, FATTORIA, AGRITURISMO
VENDITA DIRETTA AZIENDALE IN PUNTI ORGANIZZATI; SPACCI, STAND AZIENDALI E PUNTI
VENDITA COLLETTIVI PRESSO FIERE, SAGRE E MERCATI RIONALI
VENDITA PER CORRISPONDENZA
FORNITURA DIRETTA DEI PRODOTTI ALLA RISTORAZIONE
ACCORDI PRODUTTORI-COMMERCIANTI
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
«FARMER’S MARKETS»
O MERCATI CONTADINI
SITUATI NEI CENTRI URBANI
GESTITI DA AGRICOLTORI SINGOLI O ASSOCIATI
FENOMENO NASCENTE IN ITALIA
PRESENTI IN EUROPA DAGLI ANNI 90
PRESENTI IN USA DAGLI ANNI 70
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
‘BOX SCHEME’
CONSISTE NELLA DISTRUBUZIONE DI
PRODOTTI AGRICOLI STAGIONALI
A FRONTE DI UN PREZZO STABILITO IL CONSUMATORE ACCETTA IL CONTENUTO DEL
BOX E SCEGLIE I PRODOTTI
IN ITALIA QUESTA FORMA E’ NOTA NELLA VENDITA DI SURGELATI E CONSEGNA A
DOMICILIO DA PARTE DEI SUPERMERCATI
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
«E-COMMERCE»
SI RIFERISCE
ALL'INSIEME DELLE TRANSAZIONI PER LA COMMERCIALIZZAZIONE DI BENI E SERVIZI
TRA PRODUTTORE E CONSUMATORE REALIZZATE TRAMITE INTERNET;
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
COOPERATIVE DI CONSUMO
SOCIETA’ COOPERATIVE TRA SOCI CONSUMATORI
ASSICURA AI SOCI UN PREZZO ACCESSIBILE
FINALITA’: ACQUISTARE E RIVENDERE BENI E SERVIZI DI QUALITA’ A PREZZI
VANTAGGIOSI
NEL 1854 A TORINO NASCE LA PRIMA COOPERATIVA DI CONSUMO ‘ALLEANZA
COOPERATIVA TORINESE’
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
FORNITURE AI
GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALE GAS
IL GAS E’ COSTITUITO DA UN GRUPPO DI PERSONE
E’ SOLIDALE SE I CRITERI DI SCELTA DEI FORNITORI E DEL TIPO DI CONSUMI SONO
BASATI SUI PRINCIPI DI SOLIDARIETA’ ED EQUITA’
IL GAS NASCE DALLA NECESSITÀ DI UN CAMBIAMENTO PROFONDO DEL NOSTRO
STILE DI VITA ATTRAVERSO IL CONSUMO CRITICO BASATO SU UNA DOMANDA DI
ETICITA’ NEL MERCATO, PER INDIRIZZARLO VERSO UN'ECONOMIA CHE METTA AL
CENTRO LE PERSONE E LE RELAZIONI.
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
DISTRIBUTORI AUTOMATICI
SONO DISTRIBUTORI AUTOMATICI CHE CONSENTONO AI PRODUTTORI DI DISTRIBUIRE
IL LORO PRODOTTO, AD ES.:
SPREMUTA FRESCA D’ARANCIA
LATTE CRUDO
DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI VASCHETTE DI FRUTTA BIOLOGICA, PASSATA DI
FRUTTA, FRUTTA SECCA, E YOGURT ALLA FRUTTA DOPO LA MUNGITURA.
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
RACCOLTA LIBERA SUL FONDO ‘ PICK
YOUR OWN’
E’ LA RACCOLTA DI FRUTTA E ORTAGGI DA PARTE
DEI CONSUMATORI DIRETTAMENTE SUI CAMPI
IL CONSUMATORE SELEZIONA PERSONALMENTE I PRODOTTI
ATTRAVERSO UN’ESPERIENZA CONVIVIALE E RICREAZIONALE
NASCE NEGLI ANNI 30 E 40 NEGLI USA QUANDO IL PREZZO
ERA TALMENTE BASSO DA NON POTERE COPRIRE IL COSTO
DELL’IMBALLAGGIO E TRASPORTO
E’ DIFFUSO IN USA E NORD EUROPA POCO IN ITALIA
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
IL VINO SU MISURA
E’ LA NUOVA FRONTIERA DEL LUSSO
NASCE IN ITALIA PER IL MERCATO USA
SU INIZIATIVA DI UNA AZIENDA TOSCANA
I VINI SU MISURA SONO ‘PERSONALIZZATI’:
IL CONSUMATORE SCEGLIE LE VARIETA’ DI UVA , LA MISCELA E SEGUE TUTTO IL
PROCESSO FINO ALL’IMBOTTIGLIAMENTO E ALL’ETICHETTATURA CON L’ASSISTENZA
DI UN ESPERTO
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
ADOTTA UN ALBERO, UN ORTO, UN
CAMPO DI GRANO,UNA PECORA
IN CAMBIO DI SPESE DI MANUTENZIONE IL CONSUMATORE
PUO’ ADOTTARE
UN ALBERO, UN ORTO, UN CAMPO DI GRANO, UNA PECORA
IL PRODUTTORE GARANTISCE IL PRODOTTO
COMUNE DI PALAGONIA
ASSESSORATO ATTIVITA’ PRODUTTIVE
Buon@
ContinuAZIONE!
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 037 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content