close

Enter

Log in using OpenID

Ceramiche Colì - Il Sole 24 Ore

embedDownload
Storia artigiana di successo
Azienda F.lli Colì
Chi siamo
i
Azienda Artigiana di produzione di pirofile, pentole e
stoviglieria
t i li i iin tterracotta
tt d
dell SSalento
l t
«F.lli Colì»
Colì»
U b t Cordella
Umberto
C d ll Socio
S i Titolare
Tit l
eR
Responsabile
bil A
Area Mkt
Storia
15 anni fa l’Azienda decide di effettuare un cambio
generazionale Viene sviluppata una nuova tecnica di
generazionale.
vendita attraverso l’affermazione di un brand e
ll’organizzazione
organizzazione di una rete commerciale
in Italia ed all’Estero
Come ho internazionalizzato
l mia
la
i impresa
i
artigiana
ti i
Fondamentale è stata la partecipazione alle principali fiere
internazionali di settore
Criticità:
‰ La diffidenza degli agenti che considerano l’impresa
artigiana a limitata capacità produttiva e incapace di
gestire commesse importanti
‰ La difficoltà a trasmettere correttamente il valore della
produzione artigiana caratterizzata da manualità
manualità,
vocazione e forte legame con la tradizione del Territorio
Queste difficoltà non devono scoraggiare l’azienda
Nel nostro caso sono state il traino motivazionale per:
‰Organizzare al meglio la struttura produttiva
‰Scommettere sul nostro modello di produzione che
vede al centro del processo ll’uomo
uomo, con la sua
origine, la sua arte, la sua capacità e la sua originalità
Importante è il rapporto che si instaura con i
buyers/agenti, attraverso visite in azienda e rapporti
d amicizia che
di
h aiutano a comunicare
il valore delle produzioni artigiane
I buyers/agenti familiarizzano con l’azienda,
osservano ill processo d
di produzione
d
e toccano con
mano la materia prima, entrano in contatto con il
nostro mondo
d comprendendone
d d
llo stretto rapporto
tra Territorio e Manufatto.
La fidelizzazione non finisce qui
L’ azienda affianca e supporta gli agenti nei rapporti
con i clienti più importanti
Ci vogliono circa 4 anni
per completare il processo di fidelizzazione
e incrementare le
l vendite
d
Importante è il ruolo che i clienti svolgono
nel processo di innovazione del prodotto
Vengono ascoltate le loro esigenze
legate alle abitudini ed alle tradizioni
del territorio
Ancora oggi ci muoviamo con questa logica
Il percorso di internazionalizzazione si consolida
attraverso:
‰Investimenti in marketing e comunicazione
‰Partecipazione continuativa ad alcune fiere
internazionali (Stoccolma, Utrecht, Parigi,
Francoforte)
‰Legame dell
dell’azienda
azienda con il territorio
Per affermarci sempre di più sui mercati esteri
prima di tutto abbiamo innovato la p
p
produzione con
una nuova linea di pirofile “Bell’Italia” in grado di
evocare il concetto del ”made in Italy”
Poi abbiamo rafforzato l’immagine del ”made in
Italy” con la rappresentazione della “dieta
mediterranea” e proposto una nuova collezione
che utilizzava smalti senza piombo e ricordava
l’origine salentina dell’Azienda
In questo modo le vendite sui mercati esteri hanno
raggiunto il 30% del fatturato
Più che una ”boccata di ossigeno”
in un momento di crisi come quello attuale
Tutto ciò è stato realizzato con tanta fatica ma
entusiasmo in 15 anni, partendo da zero dal punto di
vista commerciale
Attualmente l’azienda artigiana F.lli Colì può
competere a livello internazionale con le altre
piccole e medie aziende spagnole, portoghesi, turche
e brasiliane, per citare solo alcuni
agguerriti concorrenti
O i an
Oggi
anche
he le aaziende
iende arti
artigiane
iane possono operare
in un mercato globale
Esportare rappresenta una opportunità per crescere
e talvolta per sopravvivere
Il territorio di appartenenza
pp
resta la base di p
partenza
Ecco perché pochi mesi fa abbiamo lanciato un
nuovo p
progetto
g
p
per il mercato estero:
”La casa mediterranea”
che aggrega
gg g sotto un unico brand
più prodotti complementari
Una specie di contenitore di produzioni artigiane di
medio-alta q
qualità: terrecotte,, tovaglie
g in lino e
cotone, taglieri e manufatti di legno pregiato italiano,
candele e vetro
Come canale
C
l di sviluppo
il
commerciale
i l
utilizziamo il marketing digitale
ovvero marketing
k i + e-commerce
Il marketing
k i è infatti
i f i il valore
l
aggiunto,
i
il ffattore
strategico che permette all’azienda di
vendere
d
con successo on-line
li
SSenza il marketing
k ti
l’e-commerce non può essere efficace
Il concetto di «casa mediterranea» avrà successo
nel mercato digitale se saprà trasmettere la
particolarità ed il valore dei prodotti superando in tal
modo i dubbi e le perplessità dei clienti
senza l’ausilio del personale umano
Solo se tutti i particolari dell’offerta sono pianificati e
definiti è possibile entrare nel mercato digitale
Non prima, perché il mercato digitale non offre una
seconda opportunità
Conclusioni
questi fattori di successo
¾ Territorio
¾ Marketing
a et g
¾ Brand
¾ Organizzazione
g
¾ Innovazione
¾ E-commerce
aprono anche ad una piccola impresa
artigiana
g
opportunità
pp
infinite
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
200 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content