close

Enter

Log in using OpenID

74122 allegati - Università degli Studi di Messina

embedDownload
SICILIA
DO OALE EUROP
SN
4jì%
é/Li
Scuota NazonaIe deIIAmmnistrazione
PROGRAMMA FORMATIVO -48 ORE
»
LA RIFORMA GELMINI IN MATERIA DI CONTABILITA’ DEGLI ATENEI ITALIANI
DALLA CONTABILITA’ FINANZIARIA ALLA CONTABILITA’ ECONOMICO-PATRIMONIALE
OBIETTIVO FORMATIVO: Offrire al personale amministrativo che lavora presso l’Università gli strumenti
utili per gestire il passaggio dalla contabilità finanziaria alla contabilità economico-patrimoniale, di stampo
civilistico, come previsto dalla riforma Gelmini in materia di riforma del bilancio degli Atenei italiani e nella
comprensione del più ampio quadro nazionale e comunitario di riferimento
Docente: Dott.ssa Claudia Maio
PRIMO MODULO
LORO COMPITI
-
6 ORE I SOGGETTI COINVOLTI NEL PROCESSO Dl CONTABILITA’ ECONOMICA ED I
(DATA: 0L12.2014)
—
—
evidenziare come l’impianto della contabilità di un Ente e di ciascuna Università sia Io
specchio delle scelte organizzative operate presso ciascun Ateneo e come il primo non possa essere
disgiunto dal secondo
OBIETTIVO:
Intervento formativo 2O122O14 per In Regione Sicilia -Asse VII, ob, Spec. P) del P0 FSE 2OO72O13
TEMA
ARGOMENTI
LA CONTABILITA’
•
DURATA
INTERCONNESSINE TRA IL
NEGLI ATENEI:
SISTEMA DI CONTABILITA’ E LE
SPECCHIO
SCELTE ORGANIZZATIVE ED
DELL’ORGANIZZAZI
OPERATIVE
TIPO LEZIONE
3 ORE
FRONTALE/TEORICA
3 ORE
ESERCITAZIONE
ONE
•
L’ORGANIZZZIONE STRUTTURALE
E FUNZIONALE NEGLI ATENEI
•
I PIANI ED I CENTRI DI
RESPONSABILITA’
•
IL BUDGET E LA SUA GESTIONE
•
BUDGET ECONOMICO E
BUDEGET DEGLI INVESTIMENTI
•
DIFFERENZE TRA
U N’O RGAN IZZAZIO N E
ACCENTRATA E/O DECENTRATA
DEI PAGAMENTI
SECONDO MODULO
—
18 ORE- IL BILANCIO DI ESERCIZIO ( DATE: 24546 DICEMBRE 2014)
OBIETTIVO: offrire strumenti di conoscenza in merito al bilancio di esercizio secondo le norme civilistiche
e all’imputazione dei costi nel sistema di contabilità economico/patrimoniale
Docente: Dottssa Claudia Maio
TEMA
IL
ARGOMENTI
BILANCIO
DI
•
I PRINCIPI CONTABILI E GLI
ESERCIZIO SECONDO
SCHEMI DI BILANCIO IN
LE
CONTABILITA’
NORME
CI VI LISTICHE
PRINCIPI E REGOLE
DURATA
TIPO LEZIONE
6 ORE
TEORICO/ PRATICA
ECONOM ICO/PATRI MON IALE
•
ILPIANODEICONTI
•
ATTRIBUZIONE DEI COSTI NEL
CONTABILI DEL
SISTEMA Dl
SISTEMA DI
CONTABILITA’ECONOMICO
CONTABILITA’
ANALITICA
6 ORE
TEORICO/PRATICA
ECONOMICA DELLE
AMMINISTRAZIONI
•
COSTI DIRETTI, INDIRETTI,
ntervento formtivo 2O122Oi4 per a Regione SicWa
Asse VR, ob, Spec. P) dei P0 FSE 2OO72O13
RIBALTABILI
PUBBLICHE
•
DALLA “SPESA” AL “COSTO”
6 ORE
TEORICO/PRATICA
CRITERI DI IMPUTAZIONE
•
LA RICONCILIAZIONE TRA VALORI
ECONOMICI E VALORI
FINANZIARI
TERZO MODULO -6 ORE: LE SCRITTURE CONTABILI (DATA:
2015)
OBIETTIVO : approfondimento sull’utilizzo delle scritture contabili in contabilità civilistica
ARGOMENTI
TEMA
LE
SCRITTURE
•
LA LOGICA DELLE SCRITTURE: LA
DURATA
TIPO LEZIONE
6 ORE
TEORICO/PRATICA
PARTITA DOPPIA
CONTABILI
• COME FUNZIONANO I MASTRINI
• LE SCRITTURE DI ASSESTAMENTO/
INTEGRAZIONE
• LA CHIUSURA DEI CONTI
QUARTO MODULO
—
6 ORE
—
APPROFONDIMENTI IN MATERIA DI IMPUTAZIONE DEI COSTI (DATA:
2015)
OBIETTIVO: approfondimento in materia di scritture contabili e criteri di imputazione dei costi, anche con
riguardo alla gestione dei progetti di ricerca (tecnica cost to cost)
TEMA
IL PROCESSO DELLE
ARGOMENTI
•
LE CATEGORIE INVENTARIALI ED
DURATA
TIPO LEZIONE
6 ORE
TEPORICO/PRATICA
IL CICLO DEGLI ACQUISTI
CHIUSURE
CONTABILI
•
GLIAMMORTAMENTI
• ILCOSTTOCOST
• CONTROLLI E CHIUSURE
ntervento formativo 2O122Oi4 per a Regione Sicia
Asse Vfl, oh. Spec. P) d& P0 FSE 2OO72O13
QUINTO MODULO
(DATA:
...
—
‘
REPORTISTICA DI CHIUSURA
•
LA FATTURA ELETTRONICA
12 ORE
6 ORE
ESERCITAZIONE
LA GESTIONE DEL CICLO DI FORMAZIONE DEI PIU’ IMPORTANTI COSTI
—
2015)
OBIETTIVO: approfondimento in materia di gestione del ciclo gestionale dei principali tipi di costi, sia da
un punto di vista amministrativo, che contabile.
TEMA
LA
GESTIONE
DEI
ARGOMENTI
DURATA
TIPO LEZIONE
IL COSTO DEL PERSONALE:
6 ORE
TEORICO/PRATICA
COSTI
*
QUALI SOLUZIONI PER GESTIRLO
• GLI ELEMENTI DEL COSTO
DEL PERSONALE
• CONSULENTI E CO.CO.CO
• PERSONALE A PROGETTO
(CO.CO. PRO)
• VERSAMENTO CONTRIBUTI E
RITENUTE
IL CICLO DELLE MISSIONI
•
6 ORE
ESERCITAZIONE
IL CICLO DELLA GESTIONE
DEL COSTO PER MISSIONI
•
NORMATIVA VIGENTE
IL CICLO DELLA GESTIONE DEGLI
INCARICHI DI GOVERNANCE E DI
CONTROLLO
IL CICLO DI GESTIONE DEGLI
ACQUISTI DI BENI E SERVIZI
IL CICLO DI GESTIONE DELLE
VENDITE
nter’ento forntvo 2O122O14 per la Regione Sa
Asse Viii oh. Spec. P)
P0 [SE 2007 2013
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MESSINA
INFORMAZIONI SULLE TIMBRATURE PER LA
PARTECIPAZIONE AI CORSI INTERNI DI FORMAZIONE
Su indicazione della Direzione del Personale e AA. GG. le timbrature dovranno
essere effettuate secondo lo schema di seguito riportato:
Per l’orario antimeridiano
Timbratura normale in Entrata (sede centrale o sede del corso)
Timbratura con codice 29 in Uscita per recarsi al corso
Timbratura in Entrata con codice 29 presso la sede del corso alla fine delle lezioni rnattinali
Timbratura in Uscita normale subito dopo la precedente ad inizio pausa pranzo.
Per l’orario pomeridiano
Coloro che devono effettuare rientro pomeridiano (stessa procedura della mattina):
Timbratura in Entrata presso la sede del corso
Timbratura con codice 29 in Uscita per recarsi al corso
Timbratura in Entrata con codice 29 presso la sede del corso alla fine delle lezioni pomeridiane
Timbratura in Uscita normale subito dopo la precedente.
Coloro che non devono effettuare rientro pomeridiano:
Timbratura in Entrata con codice 29
Timbratura in Uscita con codice 29
CZ
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
155 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content