close

Enter

Log in using OpenID

ARMADI QUADRI ELETTRICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

embedDownload
ARMADI PER QUADRI ELETTRICI
IMPIANTI FOTOVOLTAICI
QUADRI ELETTRICI IN METALLO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI
POTENZE IMPIANTO DA 1 A 20 KW BT
CONFIGURAZIONI MONO / TRI - FASI
IL CONCETTO
Concentrare in un unico quadro elettrico : la conversione, le protezioni, le
manovre, le misure. Per ridurre i tempi d’installazione, posa e cablaggio dei
circuiti, ed agevolare interventi manutentivi
IL QUADRO
ELETTRICO
Compatibilmente con le caratteristiche dell’impianto si può realizzare un quadro
elettrico che risponda ai criteri di funzionalità, di sicurezza, durata, cosi come
richiedono le vigenti norme e lo specifico normativo degli impianti PV.
LE CARATTERISTICHE
• Installazione in ambiente interno
• Grado di protezione IP55
• Involucro e strutture in acciaio galvanil
• Finiture - verniciatura ciclo alle polveri colori scala RAL 7035 e NERO RAL 9005
• Portelle con cerniere a sinistra, angolo d’apertura 130°
• Serrature a chiave e/o pomello
• Porte trasparenti con vetro temperato di sicurezza
• Pannelli funzionali incernierati
• Equipaggiamenti interni in acciaio sendzimir o passivato
• Filetti e/o punti messa a terra ramati
• Flange rimovibili dotate di pressacavi o passacavi
• Montaggio inverter : su piastre in alluminio fissate alla struttura, formano un vano cavi
per la connessione tra il quadro e l’inverter. Il vano è areato per favorire le
dissipazioni. Per le configurazioni trifasi il montaggio degli inverter più voluminosi si
realizza con staffe fissate a telai aperti componibili.
1
CRITERI PER LA SCELTA DELLA CONFIGURAZIONE QUADRO / INVERTER
INSTALLAZIONE
•
•
L’ubicazione dell’installazione del quadro / inverter deve essere idonea cosi
come richiesto dalle norme vigenti sugli impianti elettrici e nello specifico degli
impianti PV ( vedi guida CEI 82-25 )
Caratteristiche del luogo d’installazione, ambiente interno:
Temperatura ambiente MIN – 5°C MAX + 40°C, MEDIA 3 5°C nell’arco di 24h
Umidità relativa il 50% a 40°C percentuali maggior i a temperature inferiori
Gradi di inquinamento, verificare le condizioni ambientali
La parete deve essere idonea al peso del quadro / inverter
L’inverter può generare rumore, sconsigliate ubicazioni abitative
Evitare eventuali vibrazioni dell’inverter
INVERTER
•
Montaggio dell’inverter - verificare lo spazio dedicato all’installazione
dell’inverter rispettando le distanze minime di dissipazione indicate dal
costruttore dell’inverter
CONTATORE GSE
•
Il contatore dell’energia fotovoltaica prodotta viene fornito dall’ente distributore.
Verificare che la predisposizione per la sua installazione sia conforme alle
prescrizioni dell’ente distributore
QUADRO ELETTRICO
•
Realizzare il quadro secondo le prescrizioni della norma per :
quadri elettrici BT di potenza 61439-1-2 applicabile per tensioni massime,
1000V - CORRENTE ALTERNATA ,1500V - CORRENTE CONTINUA
L’involucro metallico con morsetto di terra è in classe I contro i contatti indiretti
ed è idoneo per tutti i sistemi TT, TN, IT
Verificare la possibilità di una corretta installazione dei componenti elettrici
previsti nel progetto sezioni DC e AC
In particolare calcolare le sovratemperature interne al quadro, dovute alle
dissipazioni termiche dei componenti utilizzando le tabelle di dissipazione degli
involucri ( pag. 10 )
•
•
•
SERVIZIO TECNICO
•
La molteplicità dei casi può richiedere soluzioni specifiche.
La Mazzieri mette a disposizione la sua struttura tecnica per risolvere le
problematiche costruttive e d’installazione, per impianti PV di tutte le potenze
interfacciati a reti BT o MT o in isola
2
CONFIGURAZIONI MONO
MONTAGGIO
FISSAGGIO A PARETE
FLANGIA SUPERIORE
RIMOVIBILE
BOX
CONTATORE
VANO CAVI
CONNESSIONI
*
*
FLANGIA INFERIORE
RIMOVIBILE
PIASTRA INVERTER
FLANGIA PASSACAVI
ESEMPIO DI CABLAGGIO
1.
2.
3.
4.
5.
6.
3
INGRESSO CAVI STRINGHE, PREDISPORRE LA FLANGIA SUPERIORE
CABLAGGI INTERNI, PASSACAVI GIA’ PREDISPOSTI
CONNESSIONI ALL’ INVERTER, FLANGE CON PASSACAVI
USCITA CAVI INTEFACCIA RETE, PREDISPORRE LA FLANGIA INFERIORE
SEGREGAZIONE SEZIONI DC/AC RIMOVIBILE
CELLA CONTATORE ENERGIA, TAVOLETTA IN DOTAZIONE
CONFIGURAZIONI MONO
MONO 1 * POTENZA IMPIANTO PV 1÷3 KW
LI
L
ARTICOLO
L
HI
*
H
INVERTER
QUADRO ELETTRICO
P
1000
400
200
400
350
H412
1200
400
200
600
350
QUADRO
ELETTRICO
L
DIMENSIONI
H
P
350
BOX CONTATORE
INSTALLAZIONE
A PARETE
BOX
CONTATORE
250
ARTICOLO
L
*
*
H
HI
L
14
PIASTRA INVERTER
LI
HI
V510
600
1100
200
600
450
V512
600
1300
200
600
650
QUADRO
ELETTRICO
L
BOX
CONTATORE
DIMENSIONI
H
P
250
ARTCOLO
*
L
*
H
400
400
200
200
INSTALLAZIONE
A PARETE
DIMENSIONI
H
P
V612
400
QUADRO
ELETTRICO
L
HI
L
200
14
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
MODULI 18 mm
DC
AC
14
14
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
MONO 3 * POTENZA IMPIANTO PV 1÷3 KW
P
LH
400
200
DIMENSIONI
H
P
350
INSTALLAZIONE
A PARETE
LI
400
MODULI 18 mm
DC
AC
MONO 2 * POTENZA IMPIANTO PV 1÷5 KW
P
L
PIASTRA INVERTER
LI
HI
H410
STRUTTURA VANO
CONNESSIONI
*
DIMENSIONI
H
P
BOX
CONTATORE
1400
200
DIMENSIONI
H
P
400
400
200
400
400
200
PIASTRA INVERTER
LI
HI
400
450
MODULI 18 mm
DC
AC
16
16
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
MONO 4 * POTENZA IMPIANTO PV 5÷10 KW
P
ARTICOLO
*
L
DIMENSIONI
H
P
PIASTRA INVERTER
LI
HI
*
H
HI
LI
•
•
•
INSTALLAZIONE
A PARETE
BASE A
PAVIMENTO
V618
600
QUADRO
ELETTRICO
L
BOX
CONTATORE
1850
200
DIMENSIONI
H
P
600
400
200
400
400
200
600
700
MODULI 18 mm
DC
AC
24
24
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
Verificare nelle pagine tecniche: l’area dedicata all’installazione dell’inverter
Per l’installazione dei componenti elettrici,equipaggiamenti e pannelli vedi pag.
La potenza riportata in tabella è riferibile alla potenza di picco KW dell’impianto e comunque indicativa in
quanto la vasta variabilità dimensionale degli inverter e l’interpretazione del progetto elettrico non
consentono una classificazione preordinata
4
CONFIGURAZIONI TRI
FLANGIA
RIMOVIBILE
MONTAGGIO
FISSAGGIO A
PARETE
QUADRO
ELETTRICO
TELAIO VANO
BOX CONTATORE
PIASTRA INVERTER
CELLA
DISPONIBILE BOX
E/O TRAFO
FLANGIA
PASSACAVI CON
STAFFA INTERNA
FISASGGIO CAVI
INVERTER
ESEMPIO DI CABLAGGIO
1
2
3
5
6
7
4
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
5
INGRESSO CAVI STRINGHE, PREDISPORRE LA FLANGIA SUPERIORE
CABLAGGI INTERNI, PASSACAVI GIA’ PREDISPOSTI
CONNESSIONI ALL’ INVERTER, FLANGE CON PASSACAVI
USCITA CAVI INTEFACCIA RETE, PREDISPORRE LA FLANGIA INFERIORE
SEGREGAZIONE SEZIONI DC/AC RIMOVIBILE
CELLA CONTATORE ENERGIA, TAVOLETTA IN DOTAZIONE
CELLE DISPONIBILI PER AUSILIARI E/O TRAFO, IN TAL CASO VENTILATA
CONFIGURAZIONI TRI COMPONIBILI
QE QUADRO ELETTRICO
ARTICOLO
QUADRO
L
*
*
DIMENSIONI
H
P
Q2418
Q2618
Q4618
400
600
600
1800
1800
1800
250
250
400
BOX
CONTATORE
400
400
250
400
BOX
CONTATORE
MODULI 18 mm
DC
AC
3 X 16
3 X 24
3 X 24
2 X 16
2 X 24
2 X 24
H
CELLA PER
AUX O TRAFO
−
−
−
L
P
−
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
QUADRO ELETTRICO IP 55
BOX CONTATORE, SPAZIO DISPONIBILE
CELLA AUX → EQUIPAGGIABILE CON PROFILI DIM O
PIASTRE VEDI PAG. 9
CELLA TRAFO → CON SUPPORTO TRAFO E
VENTILAZIONE FORNIBILE SU RICHIESTA
TV TELAIO VANO CAVI
HI
TELAIO VANO
ARTICOLO
L
PIASTRA
L
TV618
TV818
INVERTER
H
FLANGIA
PASSACAVI
P
DIMENSIONI
H
P
600
800
1800
1800
70+¹
70+¹
PIASTRA INVERTER
LI
HI
600
800
450
450
¹PROFONDITA’ INVERTER
− TELAIO VANO CAVI AREATO
− AFFIANCABILE AL QUADRO
− DOTATO DELLE PIASTRE FISSAGGIO INVERTER
− STAFFE INTERNE FISSAGGIO CAVI
− FLANGIE CON PASSACAVI
TA TELAIO APERTO
TELAIO
HI
ARTCOLO
L
INVERTER
TA618
TA818
H
STAFFE
FISSAGGIO
100
LI
70
CANALA
PASSACAVI
DIMENSIONI
H
P
600
800
1800
1800
70+¹
70+¹
PIASTRA INVERTER
LI
HI
600
800
800
800
¹PROFONDITA’ INVERTER
− TELAIO APERTO AFFIANCABILE
− OCCORRE ORDINARE IL KIT MONTAGGIO INVERTER :
o
o
−
−
N°2 STAFFE FISSAGGIO REGOLABILI IN ALTEZZA
N°1 CANALA CON PASSACAVI PER LE
CONNESSIONI DELL’INVERTER
TELAIO L 600 KMI 6
TELAIO L 800 KMI 8
Il quadro elettrico viene fornito con le predisposizioni per l’affiancamento dei telai indifferentemente TV o TA secondo la
configurazione desiderata.
Verificare nelle pagine tecniche:
•
Le dimensioni e gli spazi utili per l’inverter e gli altri componenti elettrici
•
Se i componenti elettrici non sono compatibili con la modularità predisposta, vedere gli equipaggiamenti funzionali
disponibili
•
Al peso indicato aggiungere il peso dell’inverter per adeguare il tipo di fissaggio a parete
•
La potenza riportata in tabella è riferibile alla potenza di picco KW dell’impianto e comunque indicativa in quanto la
vasta variabilità dimensionale degli inverter e l’interpretazione del progetto elettrico non consentono una
classificazione preordinata
6
CONFIGURAZIONI TRI COMPONIBILI
TRI / 1V
TRI / 1C
INVERTER MONO CON
O SENZA TRAFO
ARMADIO INVERTER:
•
INVERTER MONO
CON O SENZA
TRAFO
•
400/600
600/800
400 / 600
QUADRO ELETTRICO + TELAIO VANO CAVI
ESPANDIBILE AFFIANCANDO ALTRI TELAI CAVI
TRI / 1A
600 / 800
QUADRO ELETTRICO + ARMADIO INVERTER
ESPANDIBILE AFFIANCANDO ALTRI ARMADI INVERTER
TRI / 2A
INVERTER TRIFASI
SENZA TRAFO
400/600
600/800
INVERTER MONO
CON O SENZA TRAFO
600
QUADRO ELETTRICO + TELAIO APERTO
TRI / 3A
600
QUADRO ELETTRICO SENZA CELLA AUX TRAFO +
TELAIO APERTO
TRI / 4A
INVERTER
MONO CON O
SENZA TRAFO
INVERTER MONO
CON O SENZA
TRAFO
400/600
600/800
VERSIONE IP 21 PORTA
AREATA TETTO CON
VENTILAZIONE
L 600 ART. 618 AV
L 800 ART. 818 AV
VERSIONE IP 54 PORTA
CIECA CON
VENTILAZIONE
FORZATA
L 600 ART. 618 SV
L 800 ART. 818 SV
600/800
QUADRO ELETTRICO + DUE TELAI APERTI
400/600
600/800
600/800
600/800
QUADRO ELETTRICO + TRE TELAI APERTI
Il quadro elettrico viene fornito con le predisposizioni per l’affiancamento dei telai indifferentemente TV o TA secondo la
configurazione desiderata.
Verificare nelle pagine tecniche:
•
Le dimensioni e gli spazi utili per l’inverter e gli altri componenti elettrici
•
Se i componenti elettrici non sono compatibili con la modularità predisposta, vedere gli equipaggiamenti funzionali
disponibili
•
Al peso indicato aggiungere il peso dell’inverter per adeguare il tipo di fissaggio a parete
•
La potenza riportata in tabella è riferibile alla potenza di picco KW dell’impianto e comunque indicativa in quanto la
vasta variabilità dimensionale degli inverter e l’interpretazione del progetto elettrico non consentono una
classificazione preordinata
7
QUADRI ELETTRICI
QUADRO ELETTRICO TIPO H
P
L
ARTICOLO
L
Q642
BOX
CONTATORE
*
*
H
350
250
INSTALLAZIONE
A PARETE
600
250
400
400
200
200
MODULI 18 mm
DC
AC
14
14
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
COMPLETO DI STAFFE FISSAGGIO A PARETE
EQUIPAGGIAMENTI INTERNI MONTAGGIO
COMPONENTI ELETTRICI VEDI PAG. 9
QUADRO ELETTRICO TIPO V
P
ARTICOLO
L
400
DIMENSIONI
H
P
H
*
400
*
Q462
Q662
QUADRO
BOX
CONTATORE
DIMENSIONI
H
P
400
600
600
250
800
800
400
400
200
200
200
200
MODULI 18 mm
DC
AC
16
24
16
24
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
COMPLETO DI STAFFE FISSAGGIO A PARETE
EQUIPAGGIAMENTI INTERNI MONTAGGIO
COMPONENTI ELETTRICI VEDI PAG. 9
L
INSTALLAZIONE
A PARETE
QUADRO ELETTRICO TIPO P
ARTCOLO
L
QUADRO
*
*
H
BOX
CONTATORE
CELLA PER
AUX O TRAFO
L
P
INSTALLAZIONE
A PARETE
BASE A
PAVIMENTO
Q2418
Q2618
Q4818
BOX
CONTATORE
DIMENSIONI
H
P
400
600
800
400
1800
1800
1800
400
250
250
400
250
400
MODULI 18 mm
DC
AC
3 X 16
3 X 24
3 X 24
2 X 16
2 X 24
2 X 24
PREDISPOSTO PER
BASETTA CONTATORE
COMPLETO DI STAFFE FISSAGGIO A PARETE
EQUIPAGGIAMENTI INTERNI MONTAGGIO
COMPONENTI ELETTRICI VEDI PAG. 9
Il quadro elettrico viene fornito con le predisposizioni per l’affiancamento dei telai indifferentemente TV o TA secondo la
configurazione desiderata.
Verificare nelle pagine tecniche:
•
Le dimensioni e gli spazi utili per l’inverter e gli altri componenti elettrici
•
Se i componenti elettrici non sono compatibili con la modularità predisposta, vedere gli equipaggiamenti funzionali
disponibili
•
Al peso indicato aggiungere il peso dell’inverter per adeguare il tipo di fissaggio a parete
•
La potenza riportata in tabella è riferibile alla potenza di picco KW dell’impianto e comunque indicativa in quanto la
vasta variabilità dimensionale degli inverter e l’interpretazione del progetto elettrico non consentono una
classificazione preordinata
8
PANNELLI ED EQUIPAGGIAMENTI
Larghezza armadi
Passi modulari
400
16
600
24
KIT MONTAGGIO MODULARE PANNELLO + PROFILO DIN
Kit H 150
Kit H 200
Kit H 250
SKE4/150
SKE4/200
SKE4/250
SKE6/150
SKE6/200
SKE6/250
PANNELLI MODULARI INCERNIERATI
Pannello H 150
Pannello H 200
Pannello H 250
SEM4/150
SEM4/200
SEM4/250
SEM4/150
SEM4/200
SEM4/250
SKE
PANNELLI CIECHI INCERNIERATI
Pannello H 150
Pannello H 200
Pannello H 250
Pannello H 300
Pannello H 400
Pannello H 500
Pannello H 600
Pannello fisso H 50
Pannello fisso H 100
SEC4/150
SEC4/200
SEC4/250
SEC4/300
SEC4/400
SEC4/500
SEC4/600
SEC4/50
SEC4/100
SEC6/150
SEC6/200
SEC6/250
SEC6/300
SEC6/400
SEC6/500
SEC6/600
SEC6/50
SEC6/100
SEM
SEC
PANNELLI CIECHI RIENTRANTI INCERNIERATI
Pannello H 300
Pannello H 400
Pannello H 600
SER6/300
SER6/400
SER6/600
SER
PANNELLI AREATI INCERNIERATI
Pannello H 100
Pannello H 200
Pannello H 300
SEA4/100
SEA4/200
SEA4/300
SEA6/100
SEA6/200
SEA6/300
PIASTRE DI MONTAGGIO
Piastre H 150
Piastre H 200
Piastre H 250
Piastre H 300
Piastre H 400
Piastre H 500
Piastre H 600
Distanziale H 35 per arretramento piastre
Segregazioni orizzontali
Segregazioni vert. H 150
Segregazioni vert. H 200
Equipaggiamento modulare
Profilo DIN
Profilo C
Traversino piano
Traversino rientrante
SEP4/150
SEP4/200
SEP4/250
SEP4/300
SEP4/400
SEP4/500
SEP4/600
SEP6/150
SEP6/200
SEP6/250
SEP6/300
SEP6/400
SEP6/500
SEP6/600
AEP
SSC4
SSC6
SSCV150
SSCV200
SED4
SDN4
SDC4
STC4
STRC4
PASSACAVI
9
PG
∅ FORO
CASSA
7
9
11
13,5
16
17,5
21
29
36
48
10,5
15
18,5
20,5
22,5
23
28
37
47
60
PASSACAVI A MEMBRANA
ART
∅ UTILE
MDG 7,5
MDG 9
MDG 11
MDG 13,5
MDG 16
MDG 17,5
MDG 21
MDG 29
MDG 36
MDG 48
7,5
9
11
13,5
16
17,5
21
29
36
48
SED6
SDN6
SDC6
STC6
STRC6
SEA
SEP
SSC
SED
SDN
SDC
STC
STRC
MASSIME POTENZE DISSIPABILI (W)
INVOLUCRO SEPARATO PER
MONTAGGIO A MURO
ARTICOLO
L
H
P
25°C
W
30°C
W
35°C
W
40°C
W
H410
H412
H510
H512
V612
V618
600
600
400
400
600
600
400
400
600
600
800
800
200
200
200
200
200
200
57
57
52
52
85
85
71
71
65
65
106
106
86
86
79
79
129
129
101
101
93
93
152
152
QE2418
QE2618
QE4618
400
600
600
1800
1800
1800
250
250
400
82
119
171
102
148
213
124
179
260
146
213
305
CARATTERISTICHE MATERIALI
•
•
•
•
•
Involucri lamiera d’acciaio lucida Fe P11MG UNI 5867
Pannelli e supporti interni lamiera d’acciaio zincata (Sendzimir) UNI EN 10142 Fe Po2 G2 275NB-C
Lastre trasparenti vetro si sicurezza temprato termicamente UNI EN 12150-1
Guarnizioni di tenuta poliuretano espanso in colata continua
Imballi secondo direttiva CE 67/548 e 88/379, direttiva europea EN 13095
VERNICIATURA
Vernici smalto in polvere termoindurente epossipoliestere, tinte, colori scala RAL
Ciclo deposizione smalto:
lavaggio lamiera
fosfatazione a base di sali di ferro
asciugatura a 120 C°
passivazione
verniciatura deposizione elettrostatica di smalto a secco
spessore medio 60/80 micron (su richiesta spessore 80/100 micron)
polimerizzazione in forno 170 C°
Proprietà meccaniche :
Aderenza (reticolo) Ct 0
DIN 53151
Durezza matita
H-2H
Shock
100 Kg/cm
Imbutitura Erichsen 10 mm
DIN 53156
Mandarino conico
2 mm
DIN 67530
Brillantezza (Gardner)100 gloss
DIN 67530
Resistenza alla corrosione :
Kesternich
200 h (10 cicli)
nessuna variazione DIN 50018
Nebbia salina
500 h
1mm penetr. su X ASTM B117
Acqua demineral.
1000 h
nessuna variazione ASTM 9870
Esposiz. all’esterno 6 mesi
leggero inizio sfarinamento
UV Test (500 W)
3 h espos.
leggero inizio ingiallinamento
Resistenza ai solventi :
Si determina in un numero di passaggi sul film con tampone imbevuto del solvente da
esaminare. Si registrano, mediamente, i seguenti risultati dopo 200 passaggi.
Alcool etilico – butilico
nessun rammollimento
Benzolo – toluolo – xilolo
leggero rammollimento
Tricloroet. – percloroet. - metiletilchetone – acetone
forte rammollimento
Resistenza agli acidi e alle basi :
L’immersione di lamierini verniciati in polvere epossi-polistere della classe “114” per 1 mese
in acidi e basi diluiti, ha portato a registrare, mediamente, i seguenti risultati.
Acidi minerali diluiti (cloridrico, solforico, fosforico al 10%)
nessun rammollimento
Acido acetico – lattico al 10% - acido citrico al 10%
nessun rammollimento
Idr. sodico – potassico al 10 %
dissoluzione del film
Ammoniaca – idr. ammonio al 10 %
dissoluzione del film
10
MONO 1
Asole 10x30
70
50
HI
48
25
25
50
50
25
25
48
50
H
PIASTRA
INVERTER
50
250
350
LI
L
P
260
50
100 100 100 100
30
70
*
AREA
UTILE
INVERTER
*
*
50
70
Kw
50
50
15
30
45
ARTICOLO
L
H
P
LI
HI
H410
H412
1000
1200
400
400
200
200
500
600
400
400
PESO
Kg
24
27
MONO 2
250
25
350
P
25
50
260
45
15
125
50
100
*
Kw
HI
25
H
100
*
50
100
400
100
100
50
50
25
25
Asole 10x30
q 9x9 quadro
PIASTRA
INVERTER
25
AREA
FISSAGGIO
INVERTER
102
25
25
50
50
*
25
25
70
70
LI
70
70
ARTICOLO
V610
V612
INVERTER
PIASTRA
QUADRO
PESO
L
H
P
LI
HI
Kg
600
600
1000
1200
200
200
600
600
450
650
27
30
* N.B. MONTAGGIO INVERTER, POSIZIONARE RISPETTANDO LE DISTANZE MINIME DI SICUREZZA PER LA
DISPERSIONE TERMICA, SECONDO LE INDICAZIONI DEL COSTRUTTORE
11
MONO 3
P
Asola 10x20
25
300
36.5
25
45
15
*
400
400
100 100 100 100
50
25
25
50
50
125
1300
100
24.5
Kw
9
41.5
q 9x9 quadro
9
AREA
FISSAGGIO
INVERTER
137
25
25
50
50.5
24.5
HI
PIASTRA
INVERTER
70
25
25
70
LI
ARTICOLO
V412
*
INVERTER
PIASTRA
LI
HI
QUADRO
L
H
P
400
1300
200
400
PESO
Kg
450
30
MONO 4
P
36.5
Asola 10x20
25
432
50
100 100 100 100
45
15
*
*
400
400
50
25
25
25
36.5
125
24.5
100
9
1800
Kw
700
9
q 9x9 quadro
PIASTRA
INVERTER
25
25
70
LI
ARTICOLO
V618
200
75
200
75
24.5
AREA
FISSAGGIO
INVERTER
QUADRO
L
H
P
600
1800
200
INVERTER
PIASTRA
LI
HI
600
700
PESO
Kg
59
* N.B. MONTAGGIO INVERTER, POSIZIONARE RISPETTANDO LE DISTANZE MINIME DI SICUREZZA PER LA
DISPERSIONE TERMICA, SECONDO LE INDICAZIONI DEL COSTRUTTORE
12
CONFIGURAZIONE QE – QUADRO ELETTRICO
150
150 100
50
50 50100
100 150
150
800
*
400
Kw
100
600
H
*
P
L
QUADRO ELETTRICO
13
DIMENSIONI CELLA AUX/TRAFO
ARTICOLO
L
H
P
Kg
L
H
P
QE2418
400
1800
250
52
400
600
250
QE2618
600
1800
250
81
600
600
250
QE4618
600
1800
400
121
600
600
400
50
TRI – TV (TELAIO VANO CAVI)
50
ASOLE 10 x 30
50
450
50
50
25
25
50
I*
50
ARTICOLO
L
H
P
Kg
TV618
600
1800
70
36
TV818
800
1800
70
43
100 100 100
450
100
H
450
50
100
50
AREA
FISSAGGIO
INVERTER
L
P
TRI – TA (TELAIO APERTO)
ASOLE 10 x 30
50
800
AREA
FISSAGGIO
INVERTER
STAFFE FISSAGGIO
INVERTER
I*
100
ARTICOLO
L
H
P
Kg
TA618
600
1800
70
20
TA718
700
1800
70
23
TA818
800
1800
70
26
100
850
50
100
100
H
25
25
50
50
48
50
L
P
* N.B. MONTAGGIO INVERTER, POSIZIONARE RISPETTANDO LE DISTANZE MINIME DI SICUREZZA PER LA
DISPERSIONE TERMICA, SECONDO LE INDICAZIONI DEL COSTRUTTORE
14
GRADI DI PROTEZIONE ALLA PENETRAZIONE NORMA EN 00529
GRADO DI PROTEZIONE : CODICE
IP
X
X
:
:
1° cifra caratteristica … da 0 a 6 … … … … … … :
:
Lettere caratteristiche … … … … … … … :
2° cifra caratteristica … da 0 a 8 … … … … … … … … … :
Quando non sia richiesta una cifra caratteristica, quest’ultima dev’essere sostituita dalla lettera X
1° cifra caratteristica : PROTEZIONE CONTRO L’INGRE SSO DI CORPI SOLIDI ESTRANEI E …..
CONTRO L’ACCESSO A PARTI PERICOLOSE IN TENSIONE
Cifra
Descrizione protezione dell’involucro
Descrizione protezione della persona
0
Non protetto
1
Protetto contro corpi solidi superiori a D.50mm
2
Protetto contro corpi solidi superiori a D.12,5mm
Protetto contro l’accesso a parti pericolose con dorso della
mano
Protetto contro l’accesso a parti pericolose con un dito
3
Protetto contro corpi solidi superiori a D.2,5mm
Protetto contro l’accesso a parti pericolose con attrezzo
4
Protetto contro corpi solidi superiori a D.1mm
Protetto contro l’accesso a parti pericolose con un filo
5
Protetto contro la polvere. Non deve penetrare in quantità
nociva.
Totalmente protetto contro la polvere
6
2° cifra caratteristica : PROTEZIONE CONTRO LA PENE TRAZIONE DELL’ACQUA
Cifra
Descrizione protezione dell’involucro
0
Nessuna protezione
1
Protetto contro la caduta verticale di gocce d’acqua
2
Protetto contro la caduta di gocce d’acqua fino a 15° dalla verticale
3
Protetto contro la pioggia d’acqua fino a 60° dal la verticale
4
Protetto contro gli spruzzi d’acqua da tutte le direzioni
5
Protetto contro getti d’acqua sull’involucro da tutte le direzioni
6
Protetto contro getti d’acqua potenti sull’involucro da tutte le direzioni
7
Protetto contro gli effetti dell’immersione temporanea
8
Protetto contro gli effetti dell’immersione continua
GRADI DI PROTEZIONE IMPATTO MECCANICO NORMA EN 50102
GRADO DI PROTEZIONE : CODICE
IK
00
Lettere caratteristiche … … … … … … … :
:
Gruppo numerico caratteristico … da 00 a 10 … … :
CODICE IK
ENERGIA D’IMPATTO JOLE
MASSA MARTELLO DI PROVA KG
ALTEZZA DI PROVA CM
15
00
01
05
06
07
08
09 10
0,15 0,2 0,35 0,5 0,7
1
2
5
10 20
0,2
02
0,2
03
0,2
04
0,2 0,2 0,5 0,5
20
40
1,7
5
5
29,5 20 40
CATALOGO PRELIMINARE GIUGNO / 2010
Le caratteristiche riportate nei cataloghi si potranno ritenere impegnative solo dopo conferma della ditta Mazzieri.
Mazzieri Aldo & Figli
Ufficio Commerciale
Centregross Galleria B
BL 4B n.16
Funo di Argelato
40050 Bologna
ITALIA
Tel. 051.864930
Fax 051.8653967
e-mail: [email protected]
Sede Legale e Produttiva
Via M. Gasparini n.9
Villaggio Crostolo
42100 Reggio Emilia
ITALIA
Tel. 0522.517063
Fax 0522.271406
e-mail: [email protected]
sito www.mazzieri.it
16
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
4 125 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content