close

Enter

Log in using OpenID

Biblionews n 11 2014

embedDownload
 COMUNE DI VIGONZA Assessorato alla Cultura
BIBLIONEWS
Newsletter a cura della Biblioteca comunale di Vigonza
e-mail: [email protected]
Anno XI n. 11 – 11 NOVEMBRE 2014
LE ULTIME NOVITÀ PER ADULTI
DISPONIBILI IN BIBLIOTECA A PARTIRE DA SABATO
15 NOVEMBRE 2014
Attenzione: le novità segnalate da questa Biblionews
sono prenotabili telefonicamente e via e-mail a partire da martedì 18 novembre
Biblioteca
comunale
di Vigonza
Via Arrigoni, 1
Castello dei Da
Peraga
35010 Vigonza
(PD)
Tel. 0498090372
Orari di apertura
Mar 15-19
Mer 15-19
Gio 8-13 15-19
Ven 15-19
Sab 8-13
Vai alla pagina
della
Biblioteca
sul sito del
Comune di
Vigonza
Codice QR:
Informazioni
Biblioteca
LE ULTIME NOVITA’ IN BIBLIOTECA…












Stephen King, Mr Mercedes
Corrado Augias, Il lato oscuro del cuore
Andrea De Carlo, Cuore primitivo
Marco Malvaldi, Il telefono senza fili
Ken Follett, I giorni dell’eternità
Massimo Recalcati, L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento
Andrea Camilleri, Donne
Glenn Cooper, Dannati
Fausto Fantini, Dai voce al tuo valore
Federico Rampini, All you need is love
Giovanni Montanaro, Tommaso sa le stelle
James Patterson e Michael Ledwidge, Conto alla rovescia
Puoi consultare sul catalogo on-line tutti i libri e i DVD della biblioteca:
Catalogo collettivo BPA
In relazione al D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico
dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari dell’e-mail sono in copia nascosta (Privacy L.
75/96). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente
segnalare rispondendo a questa e-mail e indicando in oggetto "CANCELLAMI" e si procederà alla sospensione
immediata dell'impiego dei Vostri dati.

 I NUOVI LIBRI DEL MESE DI NOVEMBRE
Federico Rampini, All you need is love
"Il mio modello di business? I Beatles." Così parlò Steve Jobs, il fondatore di Apple, uno che di
business qualcosa capiva. A intrigarlo era soprattutto la formula del collettivo: vedeva i Beatles come un
prodigioso moltiplicatore dei talenti individuali. L'indimenticabile quartetto della cultura pop, infatti, fu
anche una start-up di successo. Proiettò quattro ragazzi cresciuti nella Liverpool del primo dopoguerra,
in una miseria da Terzo mondo, verso la stratosfera della ricchezza. Personalmente, nei testi delle loro
canzoni, composte in un periodo di radicali cambiamenti come gli anni Sessanta, ritrovo la mia
adolescenza e un'epoca che fu l'ultima Età dell'Oro per l'Occidente: alta crescita, pieno impiego,
benessere diffuso, aspettative crescenti per i giovani. Ma anche i germi di quel che accadde in seguito.
Andrea Camilleri, Donne
Sono storie d’amore, sono incontri di un istante, sono figure femminili indimenticabili. E non importa che
siano realmente esistite – e magari frequentate nella Sicilia di tanti anni fa –, o che emergano da
qualche capolavoro della letteratura. Il loro fascino rinasce in queste pagine in cui, insieme al maestro,
sorridiamo, desideriamo e ci innamoriamo. Di Angelica, di Beatrice, di Carmela, di Helga, di Maria, di
Zina... Dalla A alla Z. E pur di conquistarle l’uomo è pronto a tutto, anche andare in bicicletta mentre
diluvia o venire malmenato da un lanciatore di coltelli; tutto per fare i conti con i temperamenti, le voglie
segrete e i sogni, diversi per ogni donna, in letteratura come nella vita.
Stephen King, Mr Mercedes
La storia è stata ispirata da un incidente realmente avvenuto: un'auto piombata dentro la vetrina di un
McDonald. Anno 2008, è l’alba in una cittadina americana: davanti all'ufficio di collocamento attende
una lunga coda di disoccupati. All'improvviso su di loro piomba una Mercedes grigia: 8 morti e 15 feriti.
Il killer non sarà mai trovato.
Ma poi un detective in pensione si mette alla sua caccia, aiutato da un team alquanto particolare.
Marco Malvaldi, Il telefono senza fili
Tempi duri per i senatori, sia quelli ufficiali della Repubblica che quelli ufficiosi di Pineta. I quattro
vecchietti del BarLume sono da mesi costretti ad inattività forzata; ormai da più di un anno da queste
parti non ammazzano più nessuno. In tale calma piatta, ci si accontenta di notizie di qualsiasi tipo:
come la truffa da quattro soldi messa in piedi da Spartaco Benedettini e la moglie Vanessa, due umbri
piovuti a Pineta qualche mese prima, che pur vivendo insieme risultano a tutti gli effetti divorziati a
norma di legge. In questo modo, Spartaco deve pagare alla moglie un congruo assegno mensile che, in
quanto mantenimento del coniuge, è esentasse. Il paese, scoperta la magagna l’ha segnalata a chi di
dovere, e i coniugi Benedettini sono al momento indagati per truffa. Dalla loro villetta cominciano a
sentirsi litigi quotidiani che si fanno di giorno in giorno più tremendi, fino al giorno in cui la donna
sparisce.
James Patterson e Michael Ledwidge, Conto alla rovescia
Per il detective Michael Bennett doveva essere una tranquilla e rilassante vacanza al mare insieme alla
sua numerosa famiglia, ma una telefonata sconvolge i suoi piani, costringendolo a tornare in servizio:
qualcuno ha piazzato una bomba nella sede centrale della New York Public Library, accompagnata da
un messaggio tanto criptico quanto inquietante. Quando Bennett, profondamente scosso, arriva sul
posto, scopre che la faccenda è persino più intricata di quanto pensava: l'ordigno è opera di una mente
sofisticata e il messaggio lascia intendere che quella bomba non sarà l'unica. A distanza di qualche
giorno vengono rinvenuti due cadaveri all'interno di un'auto, nel Queens. E anche in questo caso viene
trovato un biglietto, indirizzato proprio a Michael Bennett. Il killer dice di essere il "Figlio di Sam",
l'assassino che ha sconvolto l'America negli anni Settanta. Ma com'è possibile, se è detenuto in un
carcere di massima sicurezza?
Andrea De Carlo, Cuore primitivo
Mara Abbiati, scultrice di grandi gatti in pietra, e suo marito Craig Nolan, famoso antropologo inglese,
hanno una piccola casa di vacanza vicino a Canciale, paesino ligure arrampicato tra il mare e
l'Appennino. Un mattino d'estate Craig sale sul tetto per controllare da dove sia entrata la pioggia di un
temporale estivo, e ci cade attraverso, quasi spezzandosi una gamba. Alla disperata ricerca di qualcuno
che gli aggiusti la casa, vengono in contatto con Ivo Zanovelli, un costruttore con molte ombre nella
vita. Nel corso di pochi giorni di un luglio incandescente l'equilibrio già precario di ognuno dei tre si
rompe, e fa emergere con violenza dubbi, contraddizioni, desideri fino a quel momento dormienti.
Ken Follett, I giorni dell’eternità
Siamo nella Germania Est, il muro di Berlino è ancora molto alto e soffoca vite e menti. Rebecca
Hoffman, tranquilla insegnante scopre di essere stata spiata dalla Stasi e compie un atto inaspettato e
impulsivo che finirà per sconvolgere la sua vita e quella delle persone che le stanno vicino.
Contemporaneamente negli Stati Uniti George Jakes rinuncia alla sua grande carriera di avvocato per
sposare un sogno: quello di unirsi a Robert F. Kennedy al Ministero della giustizia e aiutarlo a migliorare
il mondo. Figlio di una coppia mista George non solo lotta per battaglie sociali, ma anche per un destino
individuale che l’ha visto varie volte vessato e sconfitto. Nel frattempo, e mentre si gioca il destino del
mondo in una poco divertente partita a scacchi tra Est e Ovest del pianeta, Dimka Dvorkin, giovane
consigliere di Krusciov, assume un ruolo importante nel gioco diplomatico tra Stati Uniti e Unione
Sovietica durante la corsa al nucleare. Sua sorella gemella, Tania, si troverà invece sbalzata tra la crisi
missilistica a Cuba e l’Eatergate, passando per Praga e Varsavia
Massimo Recalcati, L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento
Periferia di Milano, anni Settanta. Gli anni del terrorismo e della droga, dei sogni di Oriente e di
liberazione. Una mattina, nella classe di un Istituto Agrario, fa la sua apparizione Giulia, una giovane
professoressa di lettere che parla di letteratura e di poesia con una passione sconosciuta. È
quell'incontro a "salvare" Massimo Recalcati che, in questo libro dedicato alla pratica
dell'insegnamento, riflette su cosa significa essere insegnanti in una società senza padri e senza
maestri, svelandoci come un bravo insegnante sia colui che sa fare esistere nuovi mondi, che sa fare
del sapere un oggetto del desiderio in grado di mettere in moto la vita e di allargarne l'orizzonte. È il
piccolo miracolo che può avvenire nell'ora di lezione: l'oggetto del sapere si trasforma in un oggetto
erotico, il libro in un corpo. Un elogio dell'insegnamento che non può accontentarsi di essere ridotto a
trasmettere informazioni e competenze. Un elogio della stortura della vite che non deve essere
raddrizzata ma coltivata con cura e riconquistata nella sua singolare bellezza.
Giovanni Montanaro, Tommaso sa le stelle
Pietro è il custode di un deposito giudiziario nel mezzo della Pianura Padana, a due passi dal Po. La
sua è una vitalità burbera da grande solitario, da re in esilio fra proprietà che non appartengono più a
nessuno. Da quando Nina lo ha lasciato spia la natura, la memoria e gli stessi sentimenti affidandoli,
melomane nato, alle arie di opere che ascolta rigorosamente da vecchie cassette. Laura, la bella
postina del paese, gli porta con regolarità la rivista "Navi e imbarcazioni" e risponde volentieri alla sua
virilità senza parole. In questa routine appare, quasi dal nulla, un ragazzino arabo che non riesce a
spiegare esattamente da dove viene, ma conosce la maestà dei grandi fiumi e la severità petrosa dei
deserti. Si è nascosto nel deposito e ce ne vuole per convincerlo che può lavarsi, vestirsi, mangiare,
dormire, restare lì. Tommaso, così ha deciso per comodità di chiamarlo Pietro, viene da lontano, è
sfuggito a una baby gang controllata da criminali e, senza sapere come, vuole una cosa sola:
raggiungere il fratello in Inghilterra. Nel giro di poche settimane il rapporto diventa quello che lega padre
e figlio, quello che da un'intesa quasi animale si trasforma in umana compatibilità di destini.
Fausto Fantini, Dai voce al tuo valore
A volte cambiare lavoro non è una scelta. Chi si trova a dover riorganizzare, sotto ogni aspetto, la
propria vita perché l'impiego che riteneva sicuro è svanito all'improvviso, affronta un brutto momento di
incertezza e disorientamento. Fausto Fantini ha scritto questo libro per aiutare chi è in questa situazione
e ha bisogno di una guida per rimettersi sul mercato nel modo migliore. Nel volume l'autore raccoglie
tutti i suggerimenti e i consigli ricavati dalla sua lunga frequentazione del mondo dell'outplacement e
mette a disposizione il processo metodologico, collaudato e pronto per l'uso, adottato dai consulenti di
carriera più qualificati. Leggendo, imparerete a: definire il vostro bilancio di carriera, scegliere un nuovo
e coerente obiettivo professionale, descrivere con efficacia i vostri vantaggi competitivi, gestire con
sicurezza la comunicazione col mercato del lavoro, e quindi i colloqui di selezione, usare i social
network per l'autocandidatura, condurre la trattativa contrattuale.
Corrado Augias, Il lato oscuro del cuore
Clara studia "storia della psicanalisi". La sera, seduta in cucina, rimane sveglia fino a tardi ad analizzare
i casi delle "grandi isteriche" e le cronache del rapporto con i medici che le ebbero in cura: Freud, Jung,
Charcot... In quei momenti sospesi, il piccolo appartamento in cui vive con il padre, il fratello e la nonna
sembra spalancarsi in un abisso notturno, capace di riportarla indietro nel tempo e trascinarla nelle
profondità di queste grandi narrazioni. Perché questo sono, prima di tutto: storie di vita, di corpi e di
amori; ossessioni e incomprensioni, guarigioni e scacchi. Storie di donne. Ma poi, per curiosità più che
per bisogno, Clara comincia a lavorare nel bar del fratello. E sarà allora che, tutt'a un tratto, la vita vera
spazzerà via, con la sua forza e i suoi spigoli, gli anni di isolamento e di studio solitario. Abituata a
confrontarsi con la teoria di un inconscio remoto, già catalogato e raffreddato, Clara si troverà alle prese
con una vicenda misteriosa e ambigua, un omicidio che affonda le radici in un vortice di sentimenti
incandescenti, di violenza e di colpa
Glenn Cooper, Dannati
John Camp è l’unico vivo in una terra dove tutti i cattivi sono stati confinati. L’Inferno dantesco sembra
una passeggiata se paragonata al luogo dove si trova lui. Sulla terra lo chiamano Oltre. Alcuni sono
appena arrivati in quel mondo così simile al nostro eppure così diverso. Altri invece sono lì da secoli e
sono ormai indifferenti alla perenne coltre di nubi che nasconde il sole e all’atmosfera cupa che li
circonda. Ma ognuno di loro condivide lo stesso destino: dopo essere morti, sono stati condannati per
l’eternità. Sia che abbiano scritto a caratteri di fuoco il loro nome nel grande libro della Storia come
tiranni sanguinari, sovrani spietati, criminali di guerra, sia che nel corso della loro oscura esistenza si
siano macchiati di colpe incancellabili, adesso sono tutti relegati in quel luogo maledetto. Tutti, tranne
John Camp. Lui è vivo, ed è lì per sua scelta. Perché ha giurato di salvare la donna che ama.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
384 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content