close

Enter

Log in using OpenID

Avvocati e psicologi detectives: la psicologia investigativa in azione

embedDownload
Direttore del Corso
Avv. Prof. Guglielmo Gulotta
avvocato, psicologo, psicoterapeuta, gia
professore di psicologia giuridica presso
l'Universita degli Studi di Torino
Attestati
Al termine del corso sara rilasciato un
attestato a coloro che avranno partecipato
ad almeno il 75% delle ore di lezione e
avranno completato il questionario di
apprendimento di ogni modulo.
Come iscriversi
Inviare la scheda di iscrizione scaricabile dal
sito della Fondazione alla segreteria
organizzativa entro il 16 settembre 2014
unitamente alla ricevuta dell’avvenuto
pagamento della prima rata.
Orario e frequenza
Il corso si svolgera in cinque moduli:
27—28 settembre 2014;
18—19 ottobre 2014;
25—26 ottobre 2014;
15—16 novembre 2014;
13—14 dicembre 2014.
Orari:
sabato 9.30 - 17.30
domenica 9.00 – 13.00.
Sede degli incontri
Le lezioni si svolgeranno a Milano nella sala
Ricci c/o la Fondazione Culturale San Fedele, in
piazza San Fedele n. 4 (MM Duomo)
La Fondazione Guglielmo Gulotta
di Psicologia Forense e
della Comunicazione
presenta il corso
Con il patrocinio di
Segreteria organizzativa
L’Ordine degli Avvocati di Milano ha riconosciuto
al corso n. 24 crediti formativi, di cui n. 2 in tema
di deontologia.
Fondazione Guglielmo Gulotta
Via Morosini n. 12 - 20135 - Milano
Tel 02 89 07 21 05
Fax 02 89 07 21 74
[email protected]
www.fondazionegulotta.org
Avvocati e psicologi
detectives:
la psicologia
investigativa
in azione
Obiettivi formativi
Da quando, nel processo penale, gli avvocati hanno
la possibilita di svolgere investigazioni difensive e
emersa la grande importanza dell’impiego della
scienza psicologica, utile sia per cercare indizi e
prove – ad esempio attraverso le opportune
tecniche di intervista e di interrogatorio – sia per
ragionare efficacemente sugli indizi e sulle prove.
Così gli psicologi possono essere chiamati a
collaborare in qualita di consulenti anche nello
svolgimento delle investigazioni, portando le
competenze in ambito forense.
La psicologia investigativa forense si configura
come una metodologia rivolta allo studio delle
persone nelle situazioni sociali e dei fenomeni in
un contesto particolare, quale quello del delitto. Il
suo ambito non si esaurisce nell’esame della scena
del crimine per tracciare il profilo del presunto
colpevole (criminal profiling) o nello stabile se si
tratta di suicidio o omicidio (autopsia psicologica)
o quali siano le ragioni della morte di qualcuno
(analisi della morte equivoca) ma, in maniera assai
piu ampia e articolata, la psicologia investigativa si
occupa
della
criminogenesi
e
della
criminodinamica, indagando il perche il crimine
sia avvenuto, in quali circostanze e in quali
condizioni psicologiche.
Questo corso, che si rivolge ad avvocati e psicologi,
e per sua natura interdisciplinare e sviluppera
competenze investigative, anche attraverso la
presentazione di casistiche reali ed esercitazioni
pratiche, su come vagliare documenti e tracce,
come esaminare e ascoltare persone che
potrebbero avere qualcosa da dire, non volerlo
dire o avere paura di dirlo, come ragionare su
tracce presenti ed assenti, come ragionare
indiziariamente e probabilisticamente, come poter
formulare congetture plausibili, etc.
Docenti
Anna balabio, psicologa, psicoterapeuta,
Unita Psicoforense (UPf)
Nello Balossino, professore di informatica,
Universita degli Studi di Torino
Massimiliano Capra, genetista forense
Fabrizio Biagio Carillo, ufficiale dell’Arma dei
Carabinieri, esperto di tecniche investigative
Donatella
Curtotti,
professoressa
di
procedura penale, Universita degli Studi di Foggia
Paolo Della Noce, avvocato, formatore della
Fondazione
Luciano Garofano, biologo, generale in congedo
dell’Arma dei Carabinieri, ex comandante del Ris
di Parma
Guglielmo Gulotta, avvocato, psicologo,
psicoterapeuta, gia professore di psicologia
giuridica, Universita degli Studi di Torino
Andrea
Lazzoni,
avvocato,
responsabile
dell’Osservatorio dell’Unione Camere Penali
Italiane per le Investigazioni difensive
Moira liberatore, psicologa, psicoterapeuta,
Unita Psicoforense (UPf)
Corrado Limentani, avvocato, docente presso la
Scuola di formazione organizzata dall’Ordine degli
Avvocati di Milano e presso la L.A.F. (Libera
Associazione Forense)
Laura lombardi psicologa, mediatrice familiare
e sociale AIMS, consulente tecnico per il Tribunale
di Milano, Unita Psicoforense (UPf)
Marco Monzani, docente di psicologia giuridica e
di criminologia, Universita IUSVE di Venezia
Carmela Parziale, avvocato, componente della
Giunta dell’Unione Camere Penali Italiane e
referente per la Giunta dell’Osservatorio Europa
Rino Rumiati, professore di psicologia cognitiva,
Universita degli Studi di Padova
Luigi Saravo, Maggiore dell’Arma dei Carabinieri,
biologo, RIS di Roma
Giuseppe Sartori, professore di neuropsicologia
forense, Universita degli Studi di Padova
Ersilia Maria Tuosto, dottoressa in
psicologia, specializzanda in analisi del
comportamento emozionale del volto
Georgia Zara, professoressa di psicologia
sociale, Universita degli Studi di Torino
Lorenzo Zirilli, avvocato, formatore della
Fondazione
Marco Zuffranieri, docente di psicologia e
metodologia forense, Universita degli Studi di
Torino
Manuale di riferimento
Gulotta G. (2014) Breviario di psicologia
investigativa. Seconda Edizione. Giuffre Editore,
Milano.
Destinatari
Il corso e rivolto agli esperti che operano
nell’ambito forense ma anche agli studenti e a
coloro che si stanno avviando alla professione:
avvocati, magistrati, psicologi, neurospicologici,
psichiatri, assistenti sociali, investigatori privati,
Forze dell’Ordine, militari, praticanti avvocati,
tirocinanti,
laureati
e
laureandi
in
giurisprudenza,
psicologia,
scienze
dell’investigazione e discipline affini.
Quota iscrizione
La quota di partecipazione e di € 700,00
(esente IVA ex art. 10 DPR 633/72) da versare
in due rate, di cui la prima a conferma
dell’iscrizione pari al 50% dell’importo.
Per coloro che sono iscritti all’Ordine degli
Avvocati di Milano e coloro che hanno gia
frequentato un corso organizzato dalla
Fondazione - di almeno due giorni - il costo
complessivo e di € 600; per i praticanti e i
tirocinanti e di € 500; per gli studenti e di
€ 400.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
1 538 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content