close

Enter

Log in using OpenID

Allegato 2 LIUZZI ANNA MARIA

embedDownload
Don Lorenzo Milani
Via Magna Grecia, n. 1 – 70026 – MODUGNO (BA)
Direzione Tel/Fax 0805352286 – Segreteria Tel/fax 0805324261
Cod. Fis.:80034880726 - Sito:www.scuolemodugnesi.it/terzoc/
E-Mail:[email protected][email protected]
Con l’Europa, investiamo nel vostro futuro
Prot. n.55/B32
Modugno, 09/01/2012
CONTRATTO DI PRESTAZIONE D’OPERA
TRA
La Direzione Didattica 3° Circolo di Modugno (C. F.: 80034880726), rappresentata legalmente dal
Dirigente Scolastico Prof.ssa Rosanna SEBASTIO, nata a Napoli il 14/06/1950,
C.F.: SBS RNN 50H54 F839L, con sede in Modugno (BA), via Magna Grecia n. 1, di seguito
denominato Istituzione,
E
La Sig.ra LIUZZI Anna Maria nata a Bari (BA) il 06/11/1964 e residente a Modugno (BA) in via
Magna Grecia, 14, C. F.: LLZ NMR 64S46 A662U, di seguito denominato Tutor aziendale,
PREMESSO
− che l’art. 25 del D.L.vo n. 165/2003 attribuisce al Dirigente Scolastico l’adozione dei
provvedimenti di gestione delle risorse e del personale;
− che l’art. 40 del D.I. n. 44 del 01/02/2001, consente la stipulazione di contratti a prestazione
d’opera con esperti per particolari attività ed insegnamenti per sperimentazioni didattiche ed
ordinamentali per l’ampliamento dell’offerta formativa e per l’avvio dell’autonomia
scolastica;
− che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con nota prot. n. AOODGAI
– 14965 del 10 Dicembre 2010 ha autorizzato l’attuazione del Progetto, nell’ambito del
Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo Sviluppo”, l’iniziativa “LE(g)ALI AL
SUD: UN PROGETTO PER LA LEGALITA’ IN OGNI SCUOLA” – Obiettivo C Azione 3,
finanziato con il Fondo Sociale Europeo;
− che per la realizzazione del suddetto progetto prevede la stipula di accordi di partenariato
con istituzioni pubbliche o enti privati, che perseguono finalità nel campo della legalità;
− che l’Istituzione ha stipulato un protocollo d’intesa con L’Associazione di Promozione
Sociale “Meridiano 12” di Modugno, sita in piazza del Popolo, 30 – Modugno, prot. n. 5215
B32 del 25 settembre 2010;
− che la Sig.ra Anna Maria LIUZZI è stata individuata “Tutor aziendale” dall’Associazione
“Meridiano 12” con nota del 07/12/2011;
− che la Sig.ra Anna Maria LIUZZI risulta essere in possesso delle competenze intellettuali e
professionali richieste dal progetto, come da curriculum vitae depositato agli atti;
− che il Tutor aziendale non si trova in regime di incompatibilità tale da impedire
l’effettuazione della prestazione professionale oggetto del presente contratto,
SI CONVIENE E SI STIPULA
Il presente Contratto di Prestazione d’Opera Intellettuale di cui le premesse costituiscono parte
integrante valevole esclusivamente per l’anno scolastico 2011/2012, con decorrenza dal 19 Gennaio
2012.
Art. 1 - La Sig.ra LIUZZI Anna Maria si impegna a prestare la propria opera, come docente nella
realizzazione delle attività previste dal Piano Integrato di Istituto nel seguente percorso:
C-3-FSE-2010-1197 “Migliorare i livelli di conoscenza e competenze dei giovani “, dal titolo:
“Nella legalità mi oriento 1”, rivolto agli alunni della scuola primaria delle classi 3^A – B – C del
plesso “Don Lorenzo Milani”.
Art. 2 – Il Tutor aziendale assicura n. 11 ore di lezione secondo il calendario concordato e allegato
al presente contratto.
Art. 3 - L L’Istituzione Scolastica, a fronte dell’attività effettivamente svolta, si impegna a
corrispondere alla S.V. il compenso orario omnicomprensivo di € 30,00. La liquidazione sarà
disposta al termine delle attività, previa presentazione della dichiarazione di prestazione
occasionale, ovvero di fattura. Il pagamento sarà effettuato, dopo l’accreditamento dei fondi da
parte del Ministero della Pubblica Istruzione, tramite l’Istituto Cassiere: Banca Popolare di Bari Ag.
di Modugno, con bonifico a spese del Tutor aziendale. Eventuali ritardi non potranno essere
attribuiti in alcun modo all’Istituzione.
Art.4 – Il Tutor aziendale si impegna a:
• rispettare nell’esecuzione del servizio di insegnamento-consulenza le caratteristiche e gli
standard qualitativi identificativi dell’Istituzione;
• inserire i dati di propria competenza relativi all’attività svolta nel Progetto – calendario,
prove di verifica, ecc - nel sistema di Gestione e Monitoraggio del Progetto;
• partecipare alle riunioni che l’Istituzione organizzerà;
• definire il programma, predisporre il materiale di report sulle attività svolte, elaborare
schede di osservazione;
• fornire i dati sui risultati delle esercitazioni, colloqui, test, valutazioni finali.
Art. 5 – Il Tutor aziendale si impegna a non cedere il presente contratto. In caso di risoluzione del
contratto da parte del Tutor aziendale, l’Istituzione ha diritto al risarcimento del danno conseguente.
Art. 6 - L’Istituzione ha il diritto di risolvere il presente contratto con effetto immediato a mezzo di
comunicazione fatta con lettera raccomandata, in caso di inadempimento di cui ai precedenti artt. n.
1, 2, 4 e 5, e/o per cause non imputabili all’Istituzione.
Art. 7 - In caso di mancata prestazione d’opera a causa di fenomeni non imputabili all’Istituzione,
sarà corrisposto il solo rimborso delle spese effettivamente sostenute.
Art. 8 - L’Istituzione ed il legale rappresentante, nella persona del Dirigente Scolastico citato,
vengono esonerati da ogni responsabilità inerenti incidenti e/o infortuni di ogni tipo che si
dovessero verificare a danno del Tutor aziendale durante le fasi di prestazione d’opera e durante i
suoi spostamenti. Il Tutor aziendale è responsabile dei danni arrecati a cose e persone. Il Tutor
aziendale garantisce, altresì, che è sua cura stipulare polizza assicurativa per infortuni professionali,
nonché per responsabilità civile per danni alle cose o alle persone.
Art. 9 - L’Istituzione fa presente, altresì, ai sensi e per gli effetti della legge 675/96 e del D.Lgs.
196/03, che i dati personali forniti dal Tutor aziendale o acquisiti dalla Scuola saranno oggetto di
trattamento, nel rispetto della normativa e degli obblighi di sicurezza e riservatezza, finalizzati ad
adempimenti richiesti dall’esecuzione di obblighi di legge o di contratti inerenti il rapporto di lavoro
autonomo, anche in riferimento alla normativa Europea sui PON.
Art. 10 - Per tutto quanto non previsto nel presente contratto si rimanda agli articoli 2222 e
successivi del Codice Civile.
Art. 11 - Per ogni controversia relativa al presente Contratto si elegge competente il Foro di Bari.
Letto, confermato e sottoscritto.
I CONTRAENTI
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof.ssa Rosanna SEBASTIO)
IL TUTOR AZIENDALE
(Sig.ra Anna Maria LIUZZI)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
348 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content