close

Enter

Log in using OpenID

25 febbraio 2014 - Fumare la pipa

embedDownload
19
MARTEDÌ 25 FEBBRAIO 2014
VALLE DEL RUBICONE
••
SAVIGNANO STASERA CONSIGLIO COMUNALE
IL CONSIGLIO comunale di Savignano è convocato questa sera alle
20.30. Fra gli argomenti all’ordine del giorno l’approvazione di una
convenzione di un’unica centrale di committenza fra i comuni di
Savignano e Gambettola; il riconoscimento del debito fuori bilancio.
Pipa e tabacco, ecco i filosofi del fumo slow
Settanta appassionati, uomini e donne, hanno partecipato al raduno a Savignano
Francesco Fortunelli
Fiorenzo Ceriali
di ERMANNO PASOLINI
la pipa unisce il lato femminile
con la sensualità e quello maschile con la grinta, rendendola affascinante». Emanuele Boscarino
36 anni è arrivato da Milano al raduno. «La prima pipa l’ho comprata in un mercato di antiquariato. Mi sono piaciute il rito e la lentezza del fumo». Claudio Giani 42
anni spiega: «A diciotto anni fumavo le sigarette e a 27 sono passato alla pipa: «Mi piace il tabacco e
la pipa è il migliore modo per gustarselo».
UNA settantina di accaniti fumatori di pipa si sono dati appuntamento a Savignano all’osteria Sottomarinogiallo nella giornata internazionale del pipatore, patrocinata dal ‘Pipa Club Italia’, organizzata da ‘Rimini Pipa Club’, di
cui è presidente Wladimir Jankovic. Scopo della giornata diffondere la cultura del lento fumo con la
pipa.
Ma perché una donna sceglie di
fumare la pipa? «La pipa è la len-
IN SETTANTA
Hanno celebrato il tabacco,
assaporato lentamente
e gustato come in un rito
tezza – dice Emilia Orefice – è la
sensualità, la grinta. La pipa mi
ha fatto trovare molti nuovi amici
con la mia stessa passione».
Solitamente nella storia la pipa è
stata solo appannaggio degli uomini. Il perché lo ha spiega le cesenate Tiziana: «La sigaretta è una
cosa veloce, che non dà gusto, che
non ti lascia gusto e non ti dà amicizia. Non c’è il club della sigaretta, perché è un qualcosa di consumistico. La pipa invece è amicizia, compagnia, lascia un gusto
gradevole in bocca. Nella donna
FIORENZO Ceriali di Valdobbiadene in provincia di Treviso è
il presidente nazionale del ‘Pipa
Club Italia’ che conta dodici club
nazionali per un totale di oltre
150 soci. «Facciamo anche il campionato italiano di lento fumo
con la pipa. Tre le prove. Noi forniamo le pipe, tre grammi di tabacco e due fiammiferi e vince, naturalmente, chi dura più a lungo
con la pipa accesa». Francesco
Fortunelli 24 anni, ha creato un sito www.lapipafortunata.com basato sul lusso e l’esclusività della pipa. «Amo mettere in mostra i pezzi più esclusivi della nostra famiglia italiana degli artigiani della
pipa. Tutta colpa o merito di Braccio di Ferro: a vent’anni a una festa in maschera mi sono vestito
da Braccio di Ferro, comprai la
mia prima pipa e non ho più smesso di fumarla».
Simenon in una foto di repertorio
Claudio Giani
Emanuele Boscarino
PASSIONE
Gruppo di donne, orgogliose fumatrici di pipa.
A destra: pipe in mostra al raduno nazionale
dei fumatori di pipa
Emilia Orefice e Tiziana Parma di Cesena
SAVIGNANO SABATO ALL’IPER RUBICONE
SAVIGNANO
SAN MAURO
Ruba i profumi e scappa
Arrestato un 36enne
Banca del tempo,
il punto con i soci
Luciana Garbuglia
incontra i cittadini
QUESTA sera alle 20 al
ristorante il Grottino, si
terrà la cena sociale della
Banca del Tempo del
Rubicone che ha sede a
Savignano. Alla serata, a
un anno dalla nuova
dirigenza, interverrà
anche il presidente
onorario, il dottore
Gabriele Muratori.
Durante la serata si
parlerà anche delle
iniziative in atto e quelle
da svolgersi nell’annata in
corso. Attualmente gli
iscritti sono 74.
«IL futuro in buone mani».
Questo lo slogan adottato da
Luciana Garbuglia, 55 anni,
coniugata, 4 figli, insegnante
elementare, dal 1995 al 2004
sindaco di San Mauro Pascoli.
Questa sera alle 21 presso il bar
Marigì di San Mauro Pascoli
incontrerà i sammauresi
invitandoli a costruire insieme il
progetto. A San Mauro Pascoli il
clima politico è sempre più caldo
e tutti aspettano domenica 9
marzo giorno delle primarie del
Pd quando Luciana Barbuglia
dovrà vedersela contro Eva Neri,
37 anni, renziana di ferro,
candidato ufficiale pidiessina.
I CARABINIERI di Savignano
sul Rubicone hanno colto sul fatto e arrestato un ladruncolo rumeno di 36 anni. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato scorso, quando l’uomo è stato pizzicato a rubare merce varia all’interno
dell’Iper Rubicone di Savignano
Mare, per un valore di circa 160
euro.
Con fare lesto, il 36enne aveva occultato dei profumi, delle scarpe e
persino degli spazzolini da denti.
Per riuscire a farla franca, si era attrezzato di tutto punto con un arnese in grado di scardinare le plac-
che antitaccheggio che avrebbero
fatto suonare l’allarme al suo passaggio. Le sue mosse non sono
passate inosservate dal personale
del centro commerciale, che ha
chiamato i carabinieri. Sul posto
è intervenuta una pattuglia dei cc
di Savignano che ha praticamente
colto sul fatto il ladro, serrandogli
le manette ai polsi e restituendo
poi il maltolto ai commessi. Dopo
aver trascorso un soggiorno di un
giorno e mezzo in una camera di
sicurezza della caserma di Savignano sul Rubicone, ieri mattina
il ladro rumeno è stato processato
SUL POSTO I carabinieri
per direttissima a Forlì e condannato a 6 mesi di reclusione (pena
sospesa).
g.m.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
417 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content