close

Enter

Log in using OpenID

CV italiano (pdf) - Moodle ADAPTLAND

embedDownload
Curriculum vitae di
Roberta Caragnano
Aree di specializzazione
Contrattazione collettiva, diritto delle relazioni industriali e partecipazione dei
lavoratori.
Politiche di conciliazione e pari opportunità, diritto antidiscriminatorio.
Formazione
Dal 2010 è assegnista di ricerca presso la cattedra di Diritto del lavoro dell'Università
degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
Dal 2010 è dottore di ricerca in Diritto delle Risorse Umane nell’ambito della Scuola di
Dottorato in Diritto delle Relazioni di Lavoro ADAPT- Università degli Studi di Modena
e Reggio Emilia.
Da febbraio ad aprile 2010 è stata Visiting Researcher presso il Centro Inter
Universitario di Berlino, Libera Università di Berlino/Spalato, Istituto per gli Studi
dell’Est Europa (Inter-University Centre at the Institute for Eastern European Studies,
Free University Berlin) svolgendo attività di ricerca, per tesi di dottorato sul tema della
partecipazione finanziaria dei lavoratori in azienda.
Diploma di specializzazione (nel 2005) in Diritto Sanitario presso dell’Università degli
Studi di Bari con una tesi su “Aspetti giuridico-gestionali del diritto sanitario e sulla
gestione del personale nelle Ausl”.
Diploma di specializzazione (nel 2004): master MIUR, in Human Resources
Reengineer
Laurea in Giurisprudenza (a.a. 2002-2003) presso l’Università degli Studi di Bari la
con votazione di 110/110 e lode, con tesi diritto internazionale dal titolo: “La giustizia
materiale quale obiettivo del diritto internazionale privato”.
Esperienze professionali e di lavoro
Direttore di ADAPT University Press, ADAPT Senior Research Fellow e Responsabile
ADAPT per il Mezzogiorno.
E’ Componente della direzione di ADAPT LABOUR STUDIES E-BOOK SERIES (edita
da ADAPT University Press), della Collana della Collana ADAPT Giuffrè Editore,
Milano) e Componente del Comitato scientifico della Collana E-book ADAPT
professional series di ADAPT University Press.
Dal 2012 è segretario e membro del Comitato Direttivo di ADAPT.
Dal 2011 è redattore capo della rivista Diritto delle Relazioni Industriali, edita da
Giuffrè (Milano)
Dal 2011 è componente della Teaching Faculty di ADAPT e Docente della Scuola
Internazionale di dottorato in Formazione della persona e mercato del lavoro di
ADAPT – CQIA Università di Bergamo.
Dal 2011 è co-direttore di Equal at work. Osservatorio sulle pari opportunità nel lavoro
in collaborazione con Cisl, Dipartimento Politiche Migratorie, Donne e Giovani.
Dal 2011 ad oggi è responsabile Sede operativa ADAPT di Bari Servizio ProntoLavoro
MCL Bari, in collaborazione con ADAPT.
Dal 2010 al 2011 è stata consulente ISFOL e consulente legale della Consigliera
Nazionale di Parità del Ministero del Lavoro italiano.
Dal 2010 è consulente della Commissione Europea attraverso ЕРЕС (European
Policy Evaluation Consortium) in qualità di esperto italiano sulle pari opportunità.
Dal 2010 è direttore dell’Osservatorio ADAPT Pari Opportunità.
Dal 2009 è Avvocato giuslavorista iscritta all’albo dell’Ordine degli Avvocati di Taranto;
dal 2006 al 2009 è stata abilitata al patrocinio legale presso lo stesso Ordine e nel
distretto della Corte di Appello di Lecce.
Dal 2004 al 2008 è stata consulente e membro del Corpo docenti di Eurocomp s.r.l.
(Bari) con attività di consulenza aziendale per l’analisi dei fabbisogni formativi e la
progettazione per i corsi finanziati dalla Regione Puglia e docente per il modulo di
Relazioni Industriali.
Dal 2004 è formatrice nelle tematiche del diritto del lavoro, organizzazione e
comunicazione aziednale aziendale e ha collaborato con Manpower, Quanta, Adecco
e HR Value.
Partecipazione a progetti di ricerca nazionali ed internazionali
Dal gennaio 2014 al 3 gennaio 2015 è coordinatrice e project manager del progetto
europeo YOUnion, Union for Youth (http://www.adapt.it/younion/) Progetto cofinanziato dalla Commissione europea, linea di bilancio 04.03.03.01, Industrial relation
and social dialogue.
Da settembre 2013 a giugno 2014 è esperto italiano sulla partecipazione dei lavoratori
per il progetto europeo/tender, “Implementation of the Pilot Project – Promotion of
Employee Ownership and Participation” (No. MARKT/2013/0191F2/ST/OP), del
Centro Interuniversitario di Berlino e dell’Università Europea di Viadrina (Francoforte
sull'Oder).
Dal 28 giugno 2013 al 28 settembre 2013. Partecipazione, in qualità di supporto al
coordinamento, al progetto INAIL E85C10004080005, Individuazione di modelli di
stima dei costi delle malattia professionali ad elevate frazione eziologica e di
valutazione costi/benefici della prevenzione della salute e sicurezza in azienda.
Nel 2012, nell’ambito del progetto “Impresa Conciliante”, è responsabile scientifico
della Ricerca, promossa e finanziata dalla regione Puglia, dal titolo, La contrattazione
collettiva decentrata e gli strumenti di Flessibilità aziednale del territorio pugliese. La
ricerca è stata pubblicata nella Collana Editoriale. I Quaderni Regionali di Parità,
volume IV.
Dal 1° febbraio 2012 al 30 aprile 2013. Partecipazione, in qualità di esperto, al
progetto di ricerca n. 2040, Buone prassi e percorsi sperimentali per la salute e
sicurezza dei giovani e donne nelle piccole imprese artigiane: un nuovo modello di
formazione e informazione dei lavoratori, alla luce dei nuovi rischi e del nuovo mercato
del lavoro, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (D.D. 189/2011).
Dal 10 gennaio 2012 al 30 novembre 2013. Partecipazione, in qualità di esperto per
Confapi, al progetto di ricerca n. 2150, Ottimizzazione dei processi, tutela della salute
e sicurezza e incremento della produttività nelle piccole imprese: percorsi sperimentali
e modelli organizzativi, alla luce della riforma del mercato del lavoro e della emersione
dei nuovi rischi, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (D.D. 50-51/2011).
Dal 1° febbraio 2012 al 30 aprile 2013. Partecipazione, in qualità di esperto, al
progetto di ricerca n. 2178, Modelli organizzativi, certificazione e qualificazione delle
imprese: buone pratiche per l’ottimizzazione dei processi e la selezione degli operatori
virtuosi nel settore della sanificazione del tessile e dello strumento chirurgico, del
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (D.D. 190/2011).
Dal 19 dicembre 2011- al 19 febbraio 2012. Progettista e coordinatrice del progetto
europeo LIBRA, Let’s Improve Bargaining, Relations and Agreements on work and life
times balance. Progetto co-finanziato dalla Commissione europea, linea di bilancio
04.03.03.01, Industrial relation and social dialogue (VP/2001/001).
Dal 1° dicembre 2009 al 30 novembre 2010. Partecipazione, in qualità di esperto, al
progetto Elders, Elder employees in companies experiencing restructuring: stress and
well-being, sostenuto dal programma della Comunità europea per l'occupazione e la
solidarietà sociale PROGRESS 2007-2013 (Budget heading 04.04.01.03,
Restructuring, well-being at work and financial participation).
Dal 1° febbraio 2009 al 31 marzo 2009. Partecipazione, in qualità di esperto, alla
ricerca Ricerca Ministeriale n. 1403, Lavoro in ambiente domestico, telelavoro e lavoro
a progetto: linee guida e buone prassi per la prevenzione dai rischi, anche in chiave
comparata, alla luce della riforma del mercato del lavoro in Italia, del Ministero del
Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali sulla mappatura del fenomeno
infortunistico per tipologia contrattuale.
Competenze professionali
Metodi e tecniche di ricerca: conoscenza approfondita delle tecniche di ricerca in
ambito giuridico; analisi ed interpretazione di testi normativi; raccolta dei risultati di
ricerca e presentazione attraverso report e pubblicazioni scientifiche.
Insegnamento: capacità di trasmettere, a livello accademico e di alta formazione, in
contesti d’aula e di laboratorio, le conoscenze e le competenze sviluppate, anche
attraverso l’utilizzo di piattaforme di e-learning e di piattaforme collaborative
Competenze linguistiche
Ottima conoscenza della lingua inglese, scritta e parlata.
Conosca base del tedesco. Soggiorno a Berlino, per attività di ricerca, per la tesi di
dottorato, presso il Centro Interuniversitario e frequenza di una scuola di tedesco, con
certificato rilasciato dall’ Institut Für Sprachvermittlung di Berlino.
Competenze informatiche
Ottima conoscenza del pacchetto office. Abilitata, con funzioni di manager nella
gestione della piattaforma cooperativa Moodle. Responsabile degli account twitter
@ADAPT_Press e @ADAPTconciliare.
Competenze personali e relazionali
Precisa e meticolosa nel lavoro. Determinata e affidabile. Abile nel gestire lo stress e
nel portare avanti più progetti contemporaneamente.
Ottima capacità di problem solving e gestione della complessità. Capacità di
pianificazione, programmazione e gestione delle attività lavorative, individuali e
collettive, maturate nella gestione di ADAPT University Press.
Ottime capacità organizzative maturate nella organizzazione di eventi, lezioni,
laboratori editoriali della rivista Diritto delle Relazioni industriali, e di coordinamento (in
qualità di redattore capo e coordinatore di redazione, della rivista diritto delle relazioni
industriali edita dalla casa editrice giuffrè, nonché di direttore responsabile i diversi
osservatori).
Premi e riconoscimenti
2004 – Meriti scientifici riconosciuti dal MIUR per vinciata borsa di studio per il Master
specialistico MIUR- Spegea – Isvor Fiat in Human Resources Reengineer.
Interessi extraprofessionali
Sport, musica, cinema e teatro.
Referenze
Michele Tiraboschi – Ordinario di diritto del lavoro presso l’Università di Modena e
Reggio Emilia
Jens Lowitzsch – Professore di Comparative Law, East European Economic Law and
European Legal Policy, European-University Viadrina, Frankfurt/Oder. Assistant
Director Inter-University Centre Free University of Berlin (www.intercentar.de)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
3 664 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content