close

Enter

Log in using OpenID

1. Messico Guida al Viaggio

embedDownload
GOVERNO
Repubblica federale composta da 31 sati + 1 distretto federale
POPOLAZIONE
95.831.00
CAPITALE
Città del Messico
LINGUA
La lingua ufficiale è lo spagnolo, ma l’inglese e l’italiano sono diffuse nelle
zone turistiche.
RELIGIONI
Cattolici 89,7% Protestanti 4,9% Ebrei 0,1%.
GRUPPI ETNICI
Meticci 60% Amerindi 30% Bianchi 9% altri 1%.
FUSO ORARIO
-7 rispetto all’Italia.
VALUTA
L’unità monetaria del Messico è il nuovo peso Messicano (MXN) 1 euro = 14,73 MXN 1
USD= 11,27 MXN. Negli esercizi commerciali in generale potete trovare i prezzi in Pesos
Messicani (MXN) oppure in Dollari Americani (USD), e la possibilità di pagare con
entrambe le valute, o con carta di credito. Le carte bancomat italiane non sono accettate in
nessun posto, si possono utilizzare solo per prelievi in contanti nei bancomat abilitati.
Solo alcuni esercizi commerciali accettano gli Euro (generalmente se la gestione è Italiana).
Consigliamo di cambiare sempre nelle banche (aperte dal lun al ven dalle 9 alle 16) che
offrono i tassi di cambio migliori, o in alternativa nelle numerose case di cambio.
DOCUMENTI
Per viaggiare in Messico è il Passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento
dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi
preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il
proprio Agente di viaggio.
AVVISO per i minori: La normativa italiana prevede che anche i minori diretti all’estero
siano muniti del proprio passaporto e/o della carta d’identità valida per l’espatrio.
Al fine di evitare problemi alle frontiere, si raccomanda vivamente di informarsi - prima
del viaggio - presso l’Ambasciata / Consolato del Paese che si intende visitare e presso la
Questura o il Comune di residenza preposti al rilascio di tali documenti.
VISTO E TASSE
Da pagare in loco Visto di ingresso e Tasse di uscita
AMBASCIATE E CONSOLATI ITALIANI IN MESSICO
Città del Messico, Paseo de las Palmas, 1994 - 11000 Mexico, D.F
Tel. 0052 55963655
Fax 5 5967710 /5 5962472
Telex 0022 1772717 DIPLME
Playa del Carmen - Avenida 10, entre calles 12 y 14 – Centro, 77710 Playa del Carmen
Tel. 0052 984 8034714
Fax 0052 984 8031581
[email protected]
AMBASCIATE E CONSOLATI IN ITALIA
Ambasciata: Via Spallanzani, 16
00161 Roma – Tel: 06 441151 Fax 06 440.3876
Consolato: Via Cappuccini, 4
20122 Milano – Tel 02 76020541 – Fax 02 76021949
COMUNICAZIONI TELEFONICHE
I telefoni cellulari italiani funzionano solo se dispongono della tecnologia trial –band. Per
ricevere chiamate è previsto un addebito che varia a seconda della compagnia telefonica.
Per effettuare chiamate verso l’Italia bisogna aver attivato il servizio roaming, e digitare il
prefisso 0039 seguito dal numero di telefono fisso o cellulare. Il metodo più economico è
quello di chiamare con le carte internazionali (che si possono acquistare in loco), oppure
dai numerosi centri telefonici internazionali disponibili nelle località turistiche.
Per coloro che dispongono del proprio computer portatile troveranno la connessione
Internet nella maggior parte degli hotels (via cavo o Wi-Fi). In alternativa sono disponibili
numerosi internet caffè dove potersi collegare a costi relativamente economici.
0052 – Per contattare i cellulari locali bisogna inserire tra il prefisso internazionale e il
numero il codice dell’area. (esempio:
0052 1 984…)
ELETTRICITÀ
127V 60 Hz A – Per l’utilizzo di apparecchi elettronici provenienti dall’Italia (cellulare,
Computer portatile, Rasoio elettrico, Phon) é necessario un adattatore da 220V a 110V
(connessione tipo americano).
CLIMA
NOVEMBRE / MAGGIO:Clima secco , con temperature piacevoli, leggermente ventilato.
Ideale per chi ama prendere il sole e fare il bagno con una temperatura mite e una leggera
brezza marina.
GIUGNO / OTTOBRE: Stagione umida. Per chi ama il caldo caraibico e bagnarsi in acque
praticamente tiepide.
INFORMAZIONI SANITARIE
Non è richiesto nessun vaccino. Si consiglia l’utilizzo costante di un buon antirepellente
contro le zanzare e gli insetti numerosi soprattutto nella stagione umida.
L’acqua corrente in generale non è potabile, ma si può tranquillamente utilizzare per
l’igiene personale. Dappertutto viene servita acqua imbottigliata, che potrete trovare
anche nei piccoli minimarket aperti 24h. Il ghiaccio utilizzato nei bar e nei ristoranti per i
cocktails e bevande varie è consumabile senza rischi.
Nelle farmacie locali (aperte 24h) sono disponibili la maggior parte dei farmaci presenti in
Italia, o similari, contenenti lo stesso principio attivo. Si consiglia sempre consultare un
medico in caso di necessità.
IN VALIGIA
Nella Riviera Maya potete tranquillamente indossare vestiti comodi e leggeri, scarpe aperte
e ciabatte anche nei ristoranti. È sempre meglio portare una maglia a maniche lunghe da
usare in caso di serate un po’ ventilate o nei taxi e mezzi di trasporto in generale dove
regna l’aria condizionata.
COSA VEDERE
Innumerevoli sono le meraviglie da scoprire in Messico:
Isla Holbox: Un'escursione dedicata agli amanti della natura... sulla ancora selvaggia Isla
Holbox, che é un vero e proprio paradiso naturale, situato a nord della penisola dello
Yucataan. Il posto giusto dove trascorrere una giornata all'insegna della naturalezza, che é
l'aspetto principale che che regna nei dintorni. Tour in barca alla scoperta di Isla Pajaros
(l'isola degli uccelli), il Cenote
Yalahau immerso nella Selva e l'isola della passione, romantica e assolutamente deserta.
Chichen Itza: Il più famoso ed importante complesso archeologico d'America, con la
maestosa
piramide di Kukulcan, le mille colonne, il tempio dei guerrieri, l'osservatorio
astrologico, il campo della pelota ed il cenote sacro. La settima meraviglia del mondo
Tulum- Coba: Tulum, molto affascinante, unico sito Maya costruito direttamente sul mare,
dove il
turchese mar dei caraibi lambisce le vestigia del passato. Si prosegue per Visita della
maestosa piramide di Coba', la piu' alta. In bicicletta o in riscio', all'interno del sito
archeologico immerso nella giungla.
Isla Mujeres: L’isola delle donne, con spiagge bianchissime e mare cristallino. Da vedere la
bella spiaggia di Playa Norte, con sabbia bianchissima, il Parco Garrafón, paradiso per gli
amanti dello snorkeling e del mare, la spiaggia delle tartarughe e il caratteristico centro
urbano, ricco di negozietti.
Inoltre…per conoscere al meglio questa terra consigliamo i seguenti tour…!
Mini Tour dello Yucatan (4 giorni/3 notti): Cancun/Ek Balam/Chichen Itza/Merida/Uxmal
Yucatan Express (2 giorni/1 notte): Playa del Carmen/Chichen Itza/Merida/Kabah/Uxmal
Chiapas Colorato (6 Giorni/5 Notti): San Cristobal/Zinacatan e Chamula/Canon del
Sumidero/Laghi di Montebello e Cascata del Chiflon.
Chiapas Colorato (6 Giorni/5 Notti): San Cristobal/Cascate di Agua Azul/PAlenque/
Bonampake /Yaxchilan/Villahermosa/Cancun
Drive & go Yucatan (6 Giorni/5 Notti): Cancun – Playa del Carmen/ Tulum / Chetumal/
Kohunlich e Bekan/ Chicanna/ Palenque/ Campeche/ Kabah e Uxmal/ Merida/ Chichen Itza
El Grand Mundo Maya (6 Giorni/5 Notti): Cancun/Tulum/Bacalar/Chetumal/Kohunlich/
Becan/Chicanna/Calakmul/Palenque/Campeche/Uxmal/Merida/Chichen Itza/ Riviera Maya
El Grand Mundo Maya + est. Gran Cristobal De Las Casas (9 Giorni/8 Notti): Cancun –
Playa del Carmen / Tulum / Chetumal / Kohunlich e Bekan / Chicanna / Palenque / Agua
Azul / San Cristobal de las Casas / Cañon del Sumidero / Comunitá Indigene / Palenque
E tanti altri…...
CUCINA
E’ una cucina ricca e dal sapore deciso quella messicana e nasce dalla felice combinazione
tra le tradizioni india e spagnola, speziata la prima e legata ai prodotti della terra la
seconda. Le ricette messicane ruotano intorno ad alcuni elementi base dell’alimentazione
locale che sono il mais ed il riso, costantemente accompagnati dalle carni e dal chili, salsa
al peperoncino piccante. Tra i piatti conosciuti si ricordano quelli maggiormente richiesti
alle tavole messicane: enchiladas e tacos - tortillas farcite o fritte - e mole - tacchino
condito con salse piccanti; per chi soggiorna lungo le coste ci sono inoltre tante possibilità
di gustare ottimo pesce servito in tavola con salse a base di peperoncino e cumino. Le
bevande alcoliche sono famose in tutto il mondo e si bevono anche fuori dai confini
messicani ma qui conservano un sapore autentico; si beve con sale e limone la Tequila,
mentre si gusta liscio il Pulque.
SHOPPING
L’artigianato locale offre oggetti in argento, amache, coperte coloratissime, abiti in cotone
ricamato, cappelli di paglia, oggetti in pietra dura. Luoghi molto carini per fare shopping
sono i mercati, pieni di colore locale dove è abituale la contrattazione
EVENTI
Il calendario messicano è talmente ricco di appuntamenti da confermare il detto che dice
che “In Messico è festa tutti i giorni”. Nel paese si celebrano con passione sia le ricorrenze
religiose tradizionali che le feste legate alla storia ed al costume messicani. La celebrazione
più sentita è il giorno dei morti (El dia de los muertos) durante il quale ci si riavvicina ai
defunti condividendo con loro dolci e ghirlande di fiori; tipici dell’evento sono gli insoliti
dolci a forma di teschio o di scheletro. Altra festa particolarmente amata è quella dedicata
alla patrona del Messico, la Nuestra Señora della Guadalupe, in onore della quale si sfila in
processione in tutte le città. Delle ricorrenze più strettamente istituzionali che si
susseguono durante l’anno si segnala la più famosa, la festa di “El grito” (Giorno
dell’indipendenza) che dura 2 giorni e coinvolge tutto il paese; nel mese di marzo i
messicani dedicano una festa anche Benito Juarez, presidente ed eroe nazionale.




SAPEVATE CHE…
Nella Riviera Maya potete tranquillamente indossare vestiti comodi e leggeri, scarpe aperte
e ciabatte anche nei ristoranti. E’ sempre meglio portare una maglia a maniche lunghe da
usare in caso di serate un po’ ventilate o nei taxi e mezzi di trasporto in generale dove regna
l’aria condizionata.
Nelle strutture turistiche, così come nei ristoranti e nei bar è buona abitudine lasciare “LA
PROPINA”, che sarebbe la mancia. Non è obbligatorio ma è cosa ben gradita da parte del
personale locale addetto al servizio, che grazie alla generosità dei turisti riescono ad
arrotondare il proprio stipendio mensile. Normalmente la mancia è calcolata tra il 10 e il
15% del conto totale.
Il primo giorno di vacanza in Messico si avverte un po’ la stanchezza del viaggio (circa 12
ore), così come le 7 ore di fuso orario, e nella maggior parte dei casi si pensa al classico
“pisolino pomeridiano”. Noi consigliamo di trascorrere l’intera giornata senza dormire e la
prima sera andare a letto intorno alle 9, in modo da riposare bene e abituarsi al nuovo fuso
orario, evitando di portarsi dietro la stanchezza per tutta la vacanza.
In Messico non è necessaria la patente internazionale, potrete tranquillamente noleggiare
un’auto o uno scooter con la patente italiana. I segnali stradali e le regole di guida sono
uguali all’Italia, e i cartelli anche se scritti in spagnolo sono facilmente comprensibili.
Bisogna far attenzione ai crocevia stradali perché i semafori sono collocati dalla parte
opposta della strada, e ci si puó facilmente confondere fermandosi esattamente nel bel
mezzo dell’incrocio. Non vi meravigliate se vedete qualcuno svolta a destra con la luce


rossa, è ammesso come dice il segnale stradale “CON PRECAUCION”. Noi consigliamo di
avvisare sempre l’hotel sull’itinerario che volete percorrere in auto, perché fuori dall’area
turistica il segnale dei telefoni cellulari molto frequentemente non è disponibile, quindi è
sempre meglio che qualcuno sappia in che zona vi trovate.
Il biglietto d’entrata ai siti archeologici non include il diritto a filmare con videocamere
personali, bisogna avvisare all’ingresso e pagare una tassa extra, onde evitare di essere
sottoposti a controlli e pagare multe salatissime. È in ogni caso proibito l’uso del flash in
tutti i luoghi dove sono presenti affreschi e murales.
In Messico sono ammessi solo Cani e Gatti, previo presentazione del certificato veterinario
di buona salute e lo schema di vaccinazione. Noi consigliamo di informarsi bene riguardo
alle regole dell’hotel che sceglierete, visto che la maggior parte dei grandi hotels
permettono animali nelle camere, oppure non sono organizzati per poterli ricevere.
Si consigliano, previo parere medico, le seguenti vaccinazioni: epatite A e B, salmonella,
morbillo. In varie zone del Paese vengono periodicamente segnalati casi epidemici di
congiuntivite (Tabasco, Yucatan, Chiapas), virus del Nilo (Sonora e Chihuaha) e “dengue”
(Sinaloa, Bassa California del Sud, Quintana Roo, Acapulco).
Esiste un rischio di colera nelle zone rurali del Paese, nella periferia della capitale e nelle
maggiori aree urbane. Il pericolo più diffuso, però, è quello di contrarre infezioni come
epatiti (A e B), ameba e salmonella, causate dal consumo di alimenti (in particolare frutta,
verdura e frutti di mare).
Si consiglia inoltre di:
- evitare di bere acqua del rubinetto, bevande non in bottiglia;
- non utilizzare ghiaccio;
- non fare uso di cibi in vendita lungo le strade;
- disinfettare le verdure fresche e la frutta;
- consumare carne solo se ben cotta.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
269 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content