close

Enter

Log in using OpenID

Boglich - Università degli Studi di Trieste

embedDownload
University of Trieste
“
Ufficio ricerca
La ricerca europea in
ateneo
e i progetti europei al
femminile
”
1
L’attivita’ della ripartizione ricerca
Trieste, 10 luglio 2014 - 2
L’attivita’ della ripartizione ricerca
•  Identificazione
•  Diffusione di bandi di possibile interesse per i
Dipartimenti
•  Organizzazione di seminari formativi sul 7°
Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo
Tecnologico e su Horizon 2020, con il supporto di
APRE – Agenzia per la Promozione della Ricerca
Europea
Trieste, 10 luglio 2014 - 3
L’attivita’ della ripartizione ricerca
•  Formulazione
•  Consulenza su opportunità di finanziamento, redazione del
budget, preparazione della proposta progettuale
•  Assistenza tecnica nella compilazione della modulistica
richiesta dal bando, controllo della documentazione a firma del
Rettore
Trieste, 10 luglio 2014 - 4
L’attivita’ della ripartizione ricerca
•  Finanziamento
•  Consulenza nella fase di negoziazione del progetto
(ma non è più prevista in Horizon 2020)
•  Consulenza nella redazione e/o nella fase di firma del
Consortium Agreement (anche con il supporto di altri
uffici come l’ILO e l’ufficio legale)
Trieste, 10 luglio 2014 - 5
L’attivita’ della ripartizione ricerca
• Finanziamento
  Consulenza in fase di firma del Grant
Agreement
• Realizzazione
 Consulenza durante la gestione del progetto,
assistenza tecnica per problematiche di tipo
amministrativo e contabile
 Assistenza tecnica in sede di rendicontazione
 Organizzazione di giornate di formazione sulle
modalità di rendicontazione dei vari tipi di
finanziamento
Trieste, 10 luglio 2014 - 6
L’attivita’ della ripartizione ricerca
•  Realizzazione
 Stretto coordinamento con i diversi uffici dell’Ateno di
volta in volta competenti per risolvere tematiche
complesse
 In caso di problemi complessi, contatti diretti con gli
NCP – National Contact Points e/o con i project
officers
• Valutazione
 Organizzazione di pre-audit per verificare la
correttezza della rendicontazione, del flusso della
spesa e delle procedure amministrative
Trieste, 10 luglio 2014 - 7
L’attivita’ della ripartizione ricerca
Trieste, 10 luglio 2014 - 8
Dati progetti europei di ateneo
Numero proge/ FP7 per Dipar6mento 6 2 5 9 Fisica Ingegneria e archite.ura 15 Scienze chimiche e farmaceu4che Scienze della vita Scienze mediche, chirurgiche e della salute Trieste, 10 luglio 2014 - 9
Dati progetti europei di ateneo
Contributo comunitario FP7 per Dipar6mento € 5.000.000 € 4.500.000 CONTRIBUTO UE € 4.000.000 € 3.500.000 € 3.000.000 € 2.500.000 € 2.000.000 € 1.500.000 € 1.000.000 € 500.000 € 0 Fisica Ingegneria e archite.ura Scienze chimiche e farmaceu4che Scienze della vita Scienze mediche, chirurgiche e della salute Trieste, 10 luglio 2014 - 10
Dati progetti europei di ateneo
Suddivisione proge/ FP7 per 6po di Programma 2 2 1 15 18 PEOPLE COOPERATION INFRASTRUCTURE ERC PTE Trieste, 10 luglio 2014 - 11
Dati progetti europei di ateneo
Dipar6men6 con proge/ Coordina6 1 1 2 5 Fisica Ingegneria e Archite.ura Scienze Chimiche e Farmaceu4che Scienze della vita Trieste, 10 luglio 2014 - 12
Dati progetti europei di ateneo
Suddivisione coordinatori di proge/ fp7 per genere 7 7 6 5 4 2 3 2 1 0 Maschi Femmine Trieste, 10 luglio 2014 - 13
Dati progetti europei di ateneo
Suddivisione partecipan6 in proge/ fp7 per genere 35 30 25 20 31 15 10 7 5 0 Maschi Femmine Trieste, 10 luglio 2014 - 14
Dati progetti europei di ateneo
Andamento annuale proge/ FP7 10 9 NUMERO 9 8 7 7 6 6 5 5 5 4 4 3 2 2 1 0 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Trieste, 10 luglio 2014 - 15
Dati progetti europei di ateneo
Numero di proge/ Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia -­‐ Slovenia 2007-­‐2013 8 7 6 5 4 3 2 1 0 7 1 Studi Umanis4ci 1 1 Ingegneria e Archite.ura 2 1 1 1 Scienze poli4che e Scienze della Vita Scienze mediche, sociali chirurgiche e della salute n. progeS strategici 3 Matema4ca e geoscienze n. progeS standard Trieste, 10 luglio 2014 - 16
Dati progetti europei di ateneo
Finanziamento Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia -­‐ Slovenia 2007-­‐2013 € 2.000.000 € 1.800.000 € 1.600.000 € 1.400.000 € 1.200.000 € 1.000.000 € 800.000 € 600.000 € 400.000 € 200.000 € 0 € 1.900.911 € 904.200 € 713.956 € 20.000 Studi Umanis4ci € 112.000 Ingegneria e Archite.ura € 202.000 € 107.500 € 155.032 Scienze poli4che e Scienze della Vita Scienze mediche, sociali chirurgiche e della salute Finanziamento progeS strategici Matema4ca e geoscienze Finanziamento progeS standard Trieste, 10 luglio 2014 - 17
Dati progetti europei di ateneo
Finanziamento complessivo Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia -­‐ Slovenia 2007-­‐2013 € 904.200 € 20.000 € 112.000 € 309.500 € 155.032 € 2.614.867 Studi Umanis4ci Ingegneria e Archite.ura Scienze poli4che e sociali Scienze della Vita Scienze mediche, chirurgiche e della salute Matema4ca e geoscienze Trieste, 10 luglio 2014 - 18
Dati progetti europei di ateneo
Proge/ ITA -­‐SLO 2007-­‐2013 suddivisione coordinatori per genere 2 1,8 1,6 1,4 2 1,2 2 1 0,8 0,6 0,4 0,2 0 Maschi Femmine Coordinatori per genere Trieste, 10 luglio 2014 - 19
Dati progetti europei di ateneo
Numero proge/ POR-­‐FESR 5 5 4,5 4 3,5 3 2,5 2 1 1,5 1 0,5 0 Ingegneria e Archite.ura Scienze mediche, chirurgiche e della salute Trieste, 10 luglio 2014 - 20
Dati progetti europei di ateneo
Finanziamento complessivo proge/ POR-­‐FESR € 1.600.000 € 1.400.000 € 1.200.000 € 1.000.000 € 800.000 € 1.529.222 € 600.000 € 400.000 € 190.690 € 200.000 € 0 Ingegneria e Archite.ura Scienze mediche, chirurgiche e della salute Trieste, 10 luglio 2014 - 21
Una best practice
•  Dal progetto No Fear – Notte dei ricercatori 2012
•  Parte su «gender issues»
–  The present proposal pays a particular attention to the gender
dimension, by promoting, as already realized in the past (STAR
project, in 2010) a round table/conference on “Women and
Science”, with the participation of researchers from the local,
national and international community, dealing with gender
issues in science, in particular on the need of encouraging
equal opportunities in the scientific field. Indeed, the pursuit of
scientific knowledge and its technical application towards
society requires the talent, perspectives and insight that can
only be assured by increasing diversity in the research
workforce. Furthermore, in the Street Science activity the public
at large will have the possibility of knowing, directly from
researchers, their daily life, with a particular interest, as said
above, on how women active in researcher can achieve an
appropriate work/life balance, and how resuming a research
career after a break.
Trieste, 10 luglio 2014 - 22
Una best practice
•  Dalla valutazione della Commissione:
• 
«One oustanding feature of the proposal is the
recognition that gender and research continues to be
an issue, resulting in an additional objective: to
promote the importance of diversity».
Trieste, 10 luglio 2014 - 23
Il genere nei progetti europei
• 
Da tematica trasversale nella strategia di
Lisbona, insieme ad ambiente e innovazione…..
• 
…alla previsione di un punto specifico nel
formulario per le proposte progettuali (template) nei
bandi Horizon:
• 
“Where relevant, describe how sex and/or gender
analysis is taken into account in the project’s content”
Trieste, 10 luglio 2014 - 24
Fine della presentazione
•  Grazie per l’attenzione!
•  Elisabetta Boglich
•  Ripartizione Ricerca
•  Tel.: +39 040 558 7748
•  [email protected]
•  Gian Carlo Chiominto
•  Ripartizione Ricerca
•  Tel.: +39 040 558 7156
•  [email protected]
Trieste, 10 luglio 2014 - 25
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 350 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content