close

Enter

Log in using OpenID

Capitolato - Trapani Servizi

embedDownload
TRAPANI SERVIZI S.p.A.
COMUNE DI TRAPANI
CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER
LA PROGETTAZIONE, LA REALIZZAZIONE E LA MANUTENZIONE
DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DELLA TRAPANI SERVIZI S.P.A ..
Pagina 1 di 8
I
Trapani Servizi S.p.A.
Capitolato speciale d'appalto
INDICE
ART. 1- OGGETTO DELLA PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO ................................................................................ 3
ART. 2 -AMMONTARE DELLA PROCEDURA ........................................................................................................................ 3
ART. 3 - FINALITÀ ED OBIETTIVI DEL SITO WEB .............................................................................................................. 3
ART. 4 - SERVIZIO RICHIESTO ............................................................................................................................................... 3
ART. 5 - NORMATIVA DI RIFERIMENTO .............................................................................................................................. 3
ART. 6 - CARATTERISTICHE DEL SIT0 ................................................................................................................................. 4
ARTICOLO 7 - REALIZZAZIONE DEL SITO WEB ................................................................................................................... 5
ARTICOLO 8 - CONDIZIONI DI ................................................................................................................................................ 5
ARTICOLO 9 - MANUTENZIONE E ASSISTENZA ................................................................................................................... 5
ART. 10 PENALI ........................................................................................................................................................................ 5
ART. 11- FATTURAZIONI E PAGAMENTO ........................................................................................................................... 6
ART. 12 -AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO ................................................................ 6
ART. 13 - CONTRATTO ............................................................................................................................................................. 7
ART. 14 - DOCUMENTI CONTRATTUALI .............................................................................................................................. 7
ART. 15 - INVARIABILITÀ DEI PREZZI. ................................................................................................................................. 7
ART. 16 - SOSPENSIONI ........................................................................................................................................................... 7
ART. 17 - INADEMPIENZE CONTRATTUALI ......................................................................................................................... 7
ART.18-TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ............................................................................................................... 8
ART. 19 - NORME GENERALI E RINVIO ................................................................................................................................. 8
ART. 20 COMUNICAZIONI ........................................................................................................................................................ 8
ART. 21 DOMICILIO DELLE PARTI E FORO COMPETENTE ................................................................................................ 8
Progettazione, realizzazione e manutenzione del sito web istituzionale
L
Trapani Servizi S.p.A.
Capitolato speciale d'appalto
ART.1- OGGETTO DELLA PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO
Costituisce oggetto della procedura di cottimo fiduciario la progettazione, la realizzazione e la manutenzione del sito
web istituzionale della Trapani Servizi S.p.A.. Il servizio richiesto è di tipo "chiavi in mano" e di gestione completa in
modalità hosting (in termini hardware, software, manutenzione, aggiornamenti.
Il sito dovrà essere realizzato sullo spazio di memoria disponibile sul server ospitante il portale, quale MNT ARUBA
S.p.A. hosting Windows (Rif. Art. 8 del presente C.S.A.).
ART.
2 -AMMONTARE DELLA PROCEDURA
La Trapani Servizi S.p.A. si riserva la facoltà di disporre per motivi di urgenza l'inizio della fornitura con verbale sotto
riserva di legge, nelle more di stipula del contratto.
Il valore complessivo presunto dell'affidamento è pari ad€ 2.500,00 (diconsi euro duemilacinquecento/OD) oltre I.V.A.
di legge.
ART.
3-
FINALITÀ ED OBIETTIVI DEL SITO WEB
L'obiettivo è quello di avere una soluzione di web che dovrà ospitare e gestire sia contenuti di tipo statico che
dinamico, in modo da poter aggiornare costantemente le diverse sezioni del sito. Sarà fondamentale quindi l'Area
back-office per l'aggiornamento dinamico del web site.
1) Informare su bandi e avvisi sia aperti che chiusi ed ordinati cronologicamente; gestire faq; allegare e scaricare la
relativa documentazione; gestire la pubblicazione delle graduatorie e tutto ciò che si renderà necessario per la
gestione dei bandi;
2) Comunicare tutte le iniziative in corso e nello stesso tempo contenere la documentazione multimediale
(documenti, foto, video, etc.) di tutte le attività svolte;
3) Interagire con i cittadini per raccogliere suggerimenti, informazioni, opinioni, reclami e quant'altro necessario per
valutare la qualità dei servizi erogati;
4) La Trapani Servizi S.p.A. vuole garantire a tutti, attraverso il sito istituzionale, l'accesso agli atti amministrativi, la
possibilità di conoscere le decisioni deila Trapani Servizi S.p.A.
In quest'area dovrà essere possibile consultare deliberazioni, Verbali, Incarichi di collaborazione e consulenza
ART.
4 - SERVIZIO RICHIESTO
Il servizio richiesto consiste nelle seguenti attività:
progettazione e costruzione del portale secondo i criteri di usabilità ed accessibilità prescritti dalla normativa
vigente, come specificato nei successivi articoli;
organizzazione ed elaborazione dei contenuti del sito web, sulla base delle indicazioni specificate nell'articolo
3;
ottimizzazione dei contenuti al fine di renderli ben visibili e altamente reperibili dai motori di ricerca;
fornitura di tutti i software e delle licenze d'uso per il funzionamento del portale;
porting dei contenuti e delle informazioni presenti nell'attuale sito web della Trapani Servizi S.p.A.
(www.trapaniservizi.it), nel rispetto delle condizioni di accesso e dei requisiti di sicurezza previsti
dall'ambiente operativo, sia di produzione che di esercizio, al fine di garantire la continuità del servizio;
attività di formazione sull'utilizzo del portale.
ART.
5-
NORMATIVA DI RIFERIMENTO
1. Il sito internet istituzionale della Trapani Servizi S.p.A. dovrà rispondere ai requisiti tecnici di accessibilità definiti
nei seguenti atti normativi e di indirizzo :
D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 s.m.i. (c.d. "Codice dell'Amministrazione Digitale");
Decreto del Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie 8 luglio 2005 recante "Requisiti tecnici e diversi livelli
per l'accessibilità agli strumenti informatici";
Direttiva 27 luglio 2005 della Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per l'Innovazione e le
Tecnologie recante "Qualità dei servizi online e misurazione della soddisfazione degli utenti";
D.Lgs. 33/2013 "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di
informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni" (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica
Italiana n. 80 del 5 aprile 2013);
Circolare n. 61/2013 del 29 marzo 2013 dell'Agenzia per l'Italia Digitale in materia di accessibilità dei siti web
delle pubbliche amministrazioni.
Progettazione, realizzazione e manutenzione del sito web istituzionale
Trapani Servizi S.p.A.
Capitolato speciale d'appalto
Si richiede inoltre la rispondenza del sito web istituzionale alle "Linee guida per i siti web della PA" (art. 4 della
Direttiva 8/09 del Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione).
Il sito dovrà inoltre rispettare ogni altro requisito imposto dalla normativa vigente e sopravvenuta in materia.
ART.
6-
CARATTERISTICHE DEL SITO
Il sito dovrà essere improntato all'immediatezza e alla facilità d'uso: dovrà essere organizzato in maniera chiara,
attraverso una strutturazione gerarchica dei contenuti, evitando duplicazioni e ridondanze e dando risalto alle aree
logiche di maggiore interesse, ai servizi strategici e alle notizie di attualità.
la possibilità di inserire altri link in futuro in modo da allargare le informazioni fornite;
la possibilità di un aggiornamento dei contenuti in itinere;
l'adozione di un motore di ricerca per facilitare l'accesso alle diverse pagine.
Grande attenzione dovrà essere riservata alla creatività, alla comunicazione, all'usabilità e all'accessibilità, al fine di
veicolare e rafforzare l'identità del servizio, supportare gli utenti nella fruizione delle informazioni, accrescere la
percezione dei valori del servizio, favorire la comunicazione destinata ai diversi target.
Per rendere logica e coerente l'impostazione grafica dovrà essere elaborata un'efficace identità visiva che parta da un
fattore unificante, una metafora di comunicazione veicolata da un logo ed eventualmente un playoff; tale identità
visiva dovrà essere coerente con l'identità del servizio e rifletterne la natura e insieme il profilo autorevole.
Dal punto di vista grafico il sito dovrà essere caratterizzante sia nei colori che nell'idea creativa - si dovranno proporre
almeno 2 soluzioni grafiche. L'esecutivo dovrà essere approvato dalla Trapani Servizi S.p.A..
Tutte le scelte comunicative dovranno quindi riflettere le qualità principali del servizio offerto dal portale: affidabilità,
trasparenza, efficacia, innovazione.
Il sito fornito dovrà essere uno strumento semplice da usare che permetterà di creare ed aggiornare il portale internet
con facilità d'uso e rispettando i principi di usabilità e accessibilità;
Dovrà essere un sistema guidato e di facile utilizzo anche da parte di personale non tecnico.
In sintesi le caratteristiche distintive che deve possedere il sito dovranno essere:
piena funzionalità ed utilizzo tramite i più comuni browser opportunamente collegati ad internet;
nessuna necessità di installazione di software in locale (client) su PC degli utenti (il sito dovrà essere
totalmente basato sul web);
dovrà avere la massima semplicità di utilizzo e non richiedere competenze tecniche specifiche da parte degli
utenti interni ed esterni;
dovrà essere garantita la possibilità di stampare con apposito layout tutte le pagine del portale oltre che dei
documenti in esso contenuti;
tutti i dati e le informazioni presenti nel portale dovranno essere opportunamente gestiti in un apposito
database normalizzato e accessibile con semplicità;
le informazioni memorizzate nel suddetto database dovranno essere gestite indipendentemente dalla
struttura grafica scelta per presentarle sul portale in modo da essere automaticamente integrate in qualsiasi
layout al momento del caricamento;
dovrà storicizzare le operazioni effettuate sui contenuti e sulle pagine del portale, quali inserimenti, modifiche
e cancellazioni, consentendo sempre di individuare l'utente autore di dette operazioni;
dovrà essere possibile caricare contenuti nel portale (notizie, articoli, bandi ecc.), caricandoli direttamente da
programmi di produttività personale (Microsoft Word, Excel ecc.);
protezione attraverso un sistema di password atto a filtrare gli accessi dei diversi utenti anche solo per alcune
categorie di pagine;
si dovranno poter definire diversi profili di utenti, quali ad esempio: redattore base, redattore avanzato,
validatore e amministratore; ad ogni profilo dovranno corrispondere maggiori possibilità di intervento sui
contenuti e sulla struttura del portale e del sito web;
dovrà essere sempre garantita la possibilità di inserire immagini, testi, tabelle, particolari formattazioni, link
interni ed esterni ecc.;
l'amministratore del portale (o gli utenti autorizzati) dovranno avere la possibilità di creare nuove sezioni e/o
nuove pagine o di annullarle o modificarle. I menù presentati ai visitatori dovranno essere automaticamente
aggiornati;
le pagine dovranno essere gestite con una opportuna data di scadenza. Di conseguenza dopo la sua scadenza
una pagina non dovrà più comparire nei menù che dovranno risultare automaticamente aggiornati senza
richiedere alcun intervento da parte dell'utente gestore;
dovrà essere possibile sospendere la pubblicazione di una pagina;
dovrà essere possibile organizzare una struttura con pagine e sottopagine ad essa riferite;
dovrà essere prevista la possibilità di visualizzare una fedele "anteprima" delle pagine e dei contenuti prima
della loro effettiva pubblicazione;
Progettazione, realizzazione e manutenzione del sito web istituzionale
Trapani Servizi S.p.A.
Capitolato speciale d'appalto
al fine di andare incontro all'evolversi delle necessità informative della Trapani Servizi S.p.A., il sistema dovrà
essere scalabile e consentire un aumento delle pagine e delle sezioni, fatti salvi i limiti tecnico/tecnologici di
hosting del portale (spazio di memoria disponibile sul server ospitante il portale);
dovranno essere garantite la possibilità di gestire più lingue, la totale integrazione e condivisione dei
contenuti tra i vari servizi e la massima sicurezza tramite sistemi di crittografia, VPN, blocchi di sicurezza ecc.;
dovrà essere prevista la possibilità di ulteriori integrazioni, per cui sarà requisito
Dovrà essere prevista una prima implementazione dei contenuti del Portale, secondo le indicazioni che saranno
condivise con la Trapani Servizi S.p.A.. Tutti i testi, saranno concordati ed elaborati in sinergia con la Trapani Servizi
S.p.A.. La Trapani Servizi S.p.A. metterà a disposizione tutto il materiale cartaceo in proprio possesso e ove disponibile
anche in formato elettronico.
ARTICOLO 7 -
Realizzazione del sito web
1. Il sito web dovrà essere messo in esercizio entro 30 gg. dalla data di stipula del contratto, salvo eventuali
anticipazioni proposte nell'offerta tecnica, che in sede di valutazione determineranno l'attribuzione di un punteggio
utile ai fini dell'affidamento (Art. 12 del CSA) . La Trapani Servizi S.p.A. si riserva la facoltà di disporre l'inizio della
fornitura con verbale sotto le riserva di legge, nelle more di stipula del contratto.
La realizzazione comprende le seguenti attività :
a) progettazione esecutiva di tutte le linee di attività che formano oggetto dell'appalto;
b) sviluppo piattaforma, organizzazione ed elaborazione dei contenuti;
c) messa in funzione del sito in ambiente test;
d) collaudo.
Sono a carico dell'aggiudicatario:
a) l'installazione del SW fornito come oggetto del presente appalto;
b) ogni attività di caricamento e di test dello stesso sul server di produzione;
c) lo svolgimento dei test di sistema in un server diverso rispetto a quelli attualmente in uso per non interferire
con l'ordinaria attività di pubblicazione sul sito;
d) le attività di trasferimento dell'ambiente di produzione in esercizio.
Il prodotto realizzato all'atto del collaudo e della relativa pubblicazione diventerà di proprietà della Trapani Servizi
S.p.A..
ARTICOLO
8-
CONDIZIONI DI
Il prodotto finito sarà di proprietà della Trapani Servizi S.p.A. e dovrà essere fornito su CD contenente le istruzioni per
la installazione sul dominio www.trapaniservizi.it in Hosting Windows su MNT Aruba S.p.A ..
Il servizio dovrà inoltre includere:
a. servizio di backup;
b. antivirus antispam e protezione ssl;
c. gestione dei dati secondo quanto previsto dalla legislazione vigente, con particolare riferimento alla normativa
in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs.196/2003 s.m.i.);
d. statistiche dettagliate sugli accessi utili al fine del monitoraggio e della definizione dei contenuti in linea con le
richieste e le preferenze dei visitatori. Le statistiche dovranno essere in forma sia numerica che grafica e
potranno essere rese accessibili anche solo per l'utente amministratore del portale.
L'Impresa aggiudicataria dovrà espletare il servizio con propria organizzazione autonoma. La natura del servizio
richiesto presuppone un costante raccordo tra i "referenti del sito web" appositamente nominati dall'aggiudicatario e
dalla Trapani Servizi S.p.A..
ARTICOLO
9 - MANUTENZIONE E ASSISTENZA
L'aggiudicatario è tenuto a garantire l'assistenza della piattaforma web realizzata e ad assicurare il servizio di
assistenza e manutenzione del SW fornito, incluso quello di base, ed ogni consulenza tecnico sistemistica necessaria
per il corretto funzionamento del sito e dell'ambiente di produzione.
ART.10 PENALI
a.
In caso di ritardo nella realizzazione dei servizi oggetto del presente appalto è prevista una penale di 100 euro
per ogni giorno di ritardo.
Progettazione, realizzazione e manutenzione del sito web istituzionale
Trapani Servizi S.p.A.
Capitolato speciale d'appalto
b.
In caso di inadempimento, la penale sarà commisurata alla gravità del danno derivante dall'inadempimento
medesimo e sarà calcolata in percentuale a partire dal 5% dell'importo previsto nella relativa voce di costo
indicata nell'offerta economica.
ART.11- FATTURAZIONI E PAGAMENTO
Il corrispettivo contrattuale sarà liquidato all'aggiudicatario, previa verifica della regolare esecuzione delle prestazioni
rese, con le seguenti modalità:
pagamento a 60 gg . .fm.d.f. a mezzo bonifico bancario;
canoni relativi all'erogazione del servizio e alla gestione e manutenzione della piattaforma, a decorrere dalla
messa in esercizio del sito web : pagamento mensile;
Le fatture relative ai servizi resi dovranno essere trasmesse esclusivamente tramite PEC all'indirizzo di posta
elettronica [email protected]
ART. 12 -AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO
L'aggiudicazione avverrà con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del del D.Lgs
163/2006.
Il servizio sarà aggiudicato alla ditta che avrà presentato offerta con il miglior rapporto qualità/prezzo attribuendo
alle offerte i seguenti punteggi.
Offerta tecnica (massimo 70 punti su 100)
La valutazione delle offerte tecniche presentate sarà effettuato secondo in base ai parametri indicati nella tabella
sotto riportata:
Elemento di valutazione
Punteggio massimo
Layout
15
Servizio di assistenza e
manutenzione
10
Struttura back office
10
Proposta migliorativa
15
Tempi di esecuzione inferiori a
quelli di cui al C.S.A.
15
Sistema di gestione per la qualità
secondo le norme ISO 9001:2008
5
Offerta economica (massimo 30 su 100)
Il punteggio relativo al prezzo del servizio sarà attribuito nella misura del massimo punteggio (punti 30) al
concorrente che propone, nell'offerta economica, il maggiore ribasso espresso in percentuale (comprensivo delle
prime tre cifre decimali) rispetto all'importo complessivo posto a base di gara, mentre agli altri soggetti concorrenti
saranno attribuiti punteggi decrescenti secondo la formula seguente:
P(o)i = Ri / Rmax *30
Dove:
Pi= punteggio attribuito all'offerta economica del concorrente i;
Ri =valore del ribasso percentuale dell'offerta i, rispetto all'importo complessivo posto a base di gara;
Rmax = valore del massimo ribasso percentuale offerto.
Il finanziamento della spesa necessaria per la fornitura oggetto dell'appalto avverrà tramite l'utilizzo di fondi del
bilancio societario. Il pagamento dei corrispettivi avverrà con le modalità indicate nel Capitolato Speciale di Appalto.
Progettazione, realizzazione e manutenzione del sito web istituzionale
Trapani Servizi S.p.A.
Capitolato speciale d'appalto
ART.
13 - CONTRATTO
La stipula del contratto di appalto (da registrarsi in caso d'uso) avverrà nella data prevista dalla comunicazione alla
Ditta aggiudicataria dell'avvenuta predisposizione del contratto stesso e con l'indicazione del termine ultimo fissato
per la stipula, avente carattere perentorio, previa costituzione da parte della Ditta aggiudicataria della cauzione
definitiva di cui all'articolo 9 del presente capitolato.
Se la ditta aggiudicataria non stipula il contratto nel termine stabilito la Trapani Servizi S.p.A. attiverà la procedura per
l'incameramento del deposito cauzionale provvisorio.
Tutte le spese inerenti e conseguenti alla stipula del contratto (imposte, tasse, costi di segreteria e amministrazione,
etc.) sono a totale carico della ditta aggiudicataria.
In pendenza della stipulazione del contratto, la ditta aggiudicataria procederà comunque alla effettuazione della
fornitura opportunamente comunicata per iscritto dalla Trapani Servizi S.p.A.. La ditta aggiudicataria avrà diritto al
pagamento delle forniture, ai prezzi offerti in sede di gara.
ART.
14 -
DOCUMENTI CONTRATTUALI
Fanno parte integrante del contratto i seguenti documenti:
Lettera di invito;
Capitolato speciale d'appalto;
Tutti i documenti costituenti l'offerta economica.
Qualora uno stesso documento contrattuale prescriva prestazioni discordanti, la ditta aggiudicataria adempirà
eseguendo la prestazione indicata nel capitolato.
Sono a carico del fornitore l'imposta di Bollo, di Registro ed ogni eventuale altra imposta o tassa.
ART.
15 -
INVARIABILITÀ DEI PREZZI
I prezzi offerti in sede di gara si intendono fissi ed invariabili per tutta la durata del contratto.
ART.
16 -
SOSPENSIONI
Non è ammessa la sospensione della fornitura da parte della ditta aggiudicataria se non nei casi di forza maggiore.
La Trapani Servizi S.p.A. potrà, in qualsiasi momento, autorizzare o disporre per iscritto sospensioni della fornitura,
qualora cause di comprovata forza maggiore, ivi comprese quelle dovute a provvedimenti della Pubblica Autorità.
Nei predetti casi la sospensione non dà diritto alla ditta aggiudicataria a compensi di sorta.
ART.
17 - INADEMPIENZE CONTRATTUALI
La Trapani Servizi S.p.A. si riserva la facoltà di recedere dal contratto qualora non risultassero confermati, a seguito di
verifica, i requisiti generali e tecnico-organizzativi previsti dall'avviso di gara.
La Trapani Servizi S.p.A. potrà inoltre procedere alla risoluzione del contratto ex art. 1456 e.e. nei seguenti casi:
• In cui il legale rappresentante o uno dei dirigenti della ditta aggiudicataria siano rinviati a giudizio per
favoreggiamento nell'ambito di procedimenti relativi a reati di criminalità organizzata;
• Allorché il fornitore non esegua la fornitura in modo strettamente conforme all'offerta e al presente
capitolato e non si conformi entro un termine ragionevole all'ingiunzione di porre rimedio a negligenze o
inadempienze contrattuali che compromettono gravemente la corretta esecuzione del contratto di
appalto nei termini prescritti;
• Allorché il fornitore ceda il contratto o lo dia in subappalto senza l'autorizzazione del committente e fuori
dai casi in cui ciò è consentito;
• Allorché il fornitore fallisca o divenga insolvente o formi oggetto di un provvedimento cautelare di
sequestro o sia in fase di stipulazione di un concordato con i creditori o prosegua la propria attività sotto
la direzione di un curatore, un fiduciario che agisce per conto dei suoi creditori, oppure entri in
liquidazione;
• Allorché si manifesti qualunque altra forma di incapacità giuridica che ostacoli l'esecuzione del contratto
di appalto;
• Allorché il fornitore non ricostituisca la garanzia richiesta oppure una nuova garanzia, qualora la
cauzione prestata sia stata già escussa in tutto o in parte o qualora il soggetto garante non sia in grado di
far fronte agli impegni assunti;
• Qualora la Ditta aggiudicataria non ottemperi alle leggi in materia di rapporti di lavoro, assunzioni e
retribuzioni, continuità e correttezza contributiva e fiscale.
• Inadempimento ai disposti di cui alla legge 136/2010 relativamente alla tracciabilità dei flussi finanziari
Progettazione, realizzazione e manutenzione del sito web istituzionale
Trapani Servizi S.p.A.
Capitolato speciale d'appalto
• Mancato avvio della fornitura;
• Mancata esecuzione da parte dell'aggiudicatario dell'appalto così come previsto nel presente capitolato;
• Cessione del contratto.
Con la risoluzione del contratto sorge a favore della Trapani Servizi S.p.A. il diritto ad affidare a terzi la fornitura in
danno della ditta aggiudicataria inadempiente. Dalla esecuzione in danno, sarà data notifica alla ditta aggiudicataria
inadempiente mediante comunicazione dei nuovi termini di esecuzione e del relativo importo.
Le parti riconoscono che in caso di recesso, secondo le modalità descritte, nulla a pretendere potrà reclamarsi per il
mancato prosieguo della fornitura.
Nessuna parte può essere considerata inadempiente o colpevole di violazione degli obblighi contrattuali quando la
mancata ottemperanza a tali obblighi sia dovuta a casi di forza maggiore verificatisi dopo la data di stipula del
contratto. Per "forza maggiore" si intendono calamità naturali o eventi imprevedibili che sfuggono al controllo delle
parti e che non possono essere evitati neppure con la dovuta diligenza.
In tali casi la ditta aggiudicataria non è passibile di ritenuta sui compensi dovuti, di penalità di mora o di risoluzione
per inadempienza, se e nella misura in cui il ritardo nell'esecuzione o altre mancate ottemperanze agli obblighi
contrattuali sono provocati da un caso di forza maggiore.
ART.18 -TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
In ottemperanza al D.Lgs 30/06/2003 n° 196 i dati raccolti in occasione della procedura di cui al presente Capitolato,
verranno utilizzati esclusivamente per le finalità connesse alla gara e per l'eventuale successiva stipula e gestione del
contratto.
Il titolare del trattamento dei dati in questione è la Trapani Servizi S.p.A., nella persona del Legale Rappresentante pro
tempore.
Il trattamento dei dati verrà effettuato con le modalità e le forme previste dal decreto su citato. In ogni momento
potranno essere esercitati i diritti riconosciuti all'interessato dal decreto medesimo.
ART. 19 - NORME GENERALI E RINVIO
Per quanto non previsto nel presente Capitolato ed a completamento delle disposizioni in esso contenute si applicano
le disposizioni previste nel "regolamento acquisizione in economia di lavori, beni e servizi" approvato con delibera del
C.d.A. del 04.09.2013 e in quelle legislative vigenti in materia.
ART. 20 COMUNICAZIONI
Tutte le comunicazioni fra le parti inerenti il contratto dovranno essere trasmesse per iscritto a mezzo fax o e-mail
certificata.
ART. 21 DOMICILIO DELLE PARTI E FORO COMPETENTE
Il contratto prevederà l'individuazione del domicilio presso le rispettive sedi legali. Per qualsiasi controversia dovesse
insorgere fra le PARTI in merito all'interpretazione, esecuzione, validità, efficacia e risoluzione del contratto, sarà
competente in via esclusiva il Foro di Trapani.
Progettazione, realizzazione e manutenzione del sito web istituzionale
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
137 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content