close

Enter

Log in using OpenID

(UE) 995/2010 EU Timber Regulation (EUTR)

embedDownload
25/09/14 FSC® ITALIA TOUR 2014#9
Torino, 26 settembre 2014
Contenuti presentazione
• 
Iniziative dell’Unione Europea per il contrasto
all’illegalità nel settore forestale
• 
Regolamento (UE) 995/2010 (EUTR)
• 
• 
• 
Introduzione al
Regolamento (UE) 995/2010
EU Timber Regulation (EUTR)
Mauro Masiero
Finalità
Campo di applicazione
Attori
• 
EUTR e certificazione FSC
• 
Alcuni servizi offerti da ETIFOR
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Import EU di legno illegale
•  16-19% del legno
importato in EU è
illegale = 26-31 Mm3
Introduzione
•  Origine:
Iniziative europee per il contrasto al taglio e
al commercio illegali di legname
50% Est-Europa
33% SE asiatico
Fonte: Hirschberger, 2008
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
1 25/09/14 Iniziative europee
Accordi Volontari di Partenariato
Piano d’Azione FLEGT
( = Forest Law
Enforcement Governance
and Trade)
Regolamento
FLEGT (Reg.
Reg. 1024/2008
Misure attuazione
Reg. FLEGT
2173/2005)
Introduzione VPA
2003
2005
2008
2010
2011
2012
2013
VPA = Voluntary Partnership Agreement =
Accordi Volonatari di Partenariato
• 
Accordi bilaterali EU-paese terzo
• 
Volontari, ma una volta sottoscritti vincolanti
• 
Includono:
• 
definizione di legno legale
• 
verifica della legalità
• 
tracciabilità dei prodotti dalla foresta all’export
• 
sistema di licenze (garanzia al mercato importatore)
• 
sistemi indipendenti di controllo del meccanismo
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Stato dei VPA/FLEGT
Iniziative europee
Fase di negoziazione
Piano d’Azione FLEGT
Guyana
Honduras
( = Forest Law
Enforcement Governance
and Trade)
Conclusi/
Sistema in corso
di sviluppo
Regolamento
FLEGT (Reg.
Indonesia
Fase di negoziazione
Rep. Dem. Congo
Gabon
Fase di negoziazione
Consultazione parti su attuazione
EUTR, prime iniziative stati
membri
2003
2005
2008
Legislazione
secondaria EUTR
2010
2011
Malesia
Viet Nam
Fase preliminare/pre-negoziazione: Bolivia, Colombia, Ecuador, Guatemala, Peru; (b) Cambogia, Laos,
Myanmar/Birmania, Papua Nuova Guinea, Isole Salomone e Thilandia; (c) Côte d'Ivoire, Sierra Leone
Fonte: www.euflegt.efi.int/portal/home/vpa_countries/
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Reg. 1024/2008
Misure attuazione
Reg. FLEGT
2173/2005)
Introduzione VPA
Conclusi/Sistema in
corso di sviluppo
Camerun
Repubblica Centroafricana
Ghana
Liberia
Repubblica del Congo
Reg. 995/2010
EUTR (= EU Timber Regulation)
USA: Food, Conservation,
and Energy Act of 2008:
emendamento al Lacey Act
2012
2013
3 marzo 2013:
entrata in vigore
EUTR
Australian Timber Bill
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
2 25/09/14 EUTR: aspetti generali
•  Regolamento 995/2010 del
20 ottobre 2010 “Obblighi
degli operatori che
commercializzano legno e
prodotti da esso derivati” (G.U.
12 dicembre 2010)
Regolamento (EU) 995/2010
EU Timber Regulation
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Quali prodotti? (1/3)
•  Proibisce la
commercializzazione sul
mercato EU di legno o
prodotti derivati di
provenienza illegale
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Quali prodotti? (2/3)
•  Allegato a Reg. 995/2010 (Reg. (EU) 1006/2011)
Legno o prodotti derivati:
Esempio
C. 47
C. 94
C. 48
C. 44
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Capitolo
9403
Fonte: Reg. (EU)
1006/2011
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
3 25/09/14 Quali prodotti? (3/3)
EUTR e illegalità
“… di provenienza illegale”
= prodotti ottenuti violando la legislazione applicabile
nel paese di produzione (Reg.(UE) 995/2010, art. 2, h)
Alcuni prodotti esclusi:
•  escluso cap. 49
(Reg. (UE) 995/2010 art. 20, 4)
•  esclusi cap. 92 (strumenti), 95 (giocattoli)…
•  esclusi prodotti riciclati ex art. 3, par. 1, Dir.
2008/98/CE
•  escluso
•  diritti di prelievo di legname
•  pagamenti e imposte relativi ai diritti di prelievo di legname
•  normativa in materia ambientale e forestale, inclusa la gestione delle
foreste e la conservazione della biodiversità
packaging
•  aggiornamenti periodici Reg. (UE) 995/2010
•  diritti legittimi di terzi relativi all’uso e alla proprietà che sono lesi
dalla produzione di legname
•  norme in materia commerciale e doganale
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Quadro normativo di riferimento
Reg. (UE)
995/2010
Caratteristiche e
riconoscimento
Organismi di
Controllo
Altre norme Comunitarie:
es. Reg. 2173/2005, Reg.
1024/2008,
Reg. (CE) n. 338/97, Dir.
2008/98/CE …
EUTR: attori principali
Attori coinvolti (con differenti ruoli e obblighi):
•  Commissione Europea
•  operatori
Reg. Del. (UE)
363/2012
Reg. di Esec. (UE)
607/2012
Linee Guida (Feb.
2013)
Requisiti Sistemi
di Dovuta
Diligenza
•  commercianti
•  Autorità Competenti (singoli Stati Membri)
•  Organismi di Controllo
Non vincolanti
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
4 25/09/14 Operatori (1/3)
Operatori (2/3)
= persone fisiche o giuridiche che
commercializzano legno o prodotti da esso derivati
Commercializzazione = 3 requisiti chiave:
Importatore e
commerciante legname
Proprietario forestale EU che vende il
proprio legno àvd. slide dedicate
GDO che importa e vende
arredi da giardino
Centrale a biomasse che importa
cippato e vende energia termica
• 
prodotto fisicamente presente sul mercato
interno
•  immesso per la prima volta
•  nell’ambito di un’attività commerciale
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Operatori (3/3)
Obblighi ai fini della EUTR
• 
• 
Definire, attuare e mantenere un sistema di Dovuta
Diligenza (DD) à (vd. slide dedicate)
Autonomamente o adottando il sistema di DD
sviluppato da un Organismo di Controllo (MO)
riconosciuto dalla CE
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Sistema di Dovuta Diligenza:
componenti
1. Raccolta
informazioni
2. Valutazione del
rischio
•  tipo di prodotto
•  completezza informazioni/
•  specie legnosa/e
documenti
•  quantità
•  garanzie di legalità (es.
•  regione d’origine
certif. forestale)
•  complessità filiera di
approvvigionamento
•  fornitore/cliente
• 
Registrazione commercianti ai quali il legno è
venduto (registro carico/scarico fiscale, fatture, DdT…)
• 
Conservazione documenti: 5 anni
• 
Facilitare i controlli a campione dell’Autorità
Competente
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
•  evidenza rispetto leggi
(autorizzazione al taglio, piano
di taglio, piano di gestione,
fatture, DdT…)
Misure adeguate/
proporzionate per la
mitigazione del rischio, es.
•  informazioni aggiuntive
•  certif. terza parte
•  cambio fornitori/prodotti/
provenienze
(…)
(…)
RISCHIO TRASCURABILE
Fonte: modificato da Proforest, 2011
3. Mitigazione del
rischio
Immissione
mercato
RISCHIO TRASCURABILE
Immissione
mercato
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
5 25/09/14 Commercianti (1/2)
= persone fisiche o giuridiche che, nell’ambito di
un’attività commerciale, vendono o acquistano sul
mercato interno legno o prodotti da esso derivati già
immessi sul mercato interno
Commercianti (2/2)
Obblighi ai fini della EUTR
• 
Es. produttore di case in legno che
acquista legname da commercianti
e segherie italiane (europee)
Es. commerciante di legna
da ardere che acquista legna
da ditte boschive locali
• 
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Identificazione e registrazione (registro carico/
scarico fiscale, fatture, DdT…):
• 
Operatori/commercianti dai quali sono
stati acquistati legno/prodotti derivati
• 
Commercianti ai quali sono stati venduti
legno/prodotti derivati (eccezione:
consumatori finali)
Conservazione documenti: 5 anni
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
In sintesi:
EUTR: attori principali
Mercato interno EU
Legno proveniente
da boschi EU
Operatori
Dovuta
Diligenza
Attori coinvolti (con differenti ruoli e obblighi):
•  Commissione Europea
•  operatori
•  commercianti
Import da
produttori
extra EU
•  Autorità Competenti (singoli Stati Membri)
Operatori
Commercianti
Dovuta
Diligenza
Tracciabilità
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Consumatori
•  Organismi di Controllo
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
6 25/09/14 Autorità Competenti (1/2)
•  Ciascun Stato Membro designa 1 o più Autorità
Competenti (AC)
•  In Italia: Mipaaf à CFS
Autorità Competenti (2/2)
• 
Controlli a campione (à documenti, registrazioni, siti
operativi…) anche su segnalazioni di terzi
• 
Se riscontrate non conformità: misure correttive ed
eventuali sanzioni:
• 
•  Responsabili applicazione del Regolamento, in
• 
particolare controllo periodico di:
• 
•  Operatori
•  Commercianti
• 
amministrative
sequestro merce
sospensione/revoca licenza
Italia: Decreto Mipaaf approvato 19/09/2014
•  Organismi di Controllo
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Organismi di controllo (1/3)
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Organismi di controllo (2/3)
Funzioni e responsabilità degli OC:
Un sistema di DD può essere implementato:
•  autonomamente dagli operatori
à imprese di > dimensioni, con > risorse umane ed economiche e >
competenze tecniche
•  con il supporto di un’Organismo di Controllo (OC)
à soprattutto piccole imprese (< risorse, < controllo filiera)
•  mantenere e valutare sistemi di DD e conferirne il
diritto d’uso agli operatori
•  verificare l’uso corretto dei sistemi di DD da
parte degli operatori
•  intervenire in caso di usi non corretti dei sistemi
di DD
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
7 25/09/14 Organismi di controllo (3/3)
Schema generale EUTR
Tracciabilità
Commerciante
Caratteristiche degli OC (Reg. (UE) 363/2012):
Operatore
Dovuta Diligenza
•  personalità giuridica e stabilite legalmente nell’UE
Consumatore
•  idonee competenze e in grado di espletare le
funzioni assegnate
•  assenza di conflitti di interesse
Riconoscimento OC: da parte della CE (registro
pubblico su GU e web)
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
EUTR e certificazione forestale
•  Regolamento (EU) 995/2010 e Regolamenti correlati
prevedono il ricorso a certificazione come strumento di
supporto ai sistemi di DD (Analisi e Mitigazione del
Rischio)
Dovuta Diligenza
Regolamento (UE) 607/2012, art. 4
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Tracciabilità
Commerciante
Tracciabilità
forestali, produttori,
commercianti
Flusso prodotti
Controlli
Organismi di
Controllo
Autorità Nazionali
Competenti
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
EUTR e certificazione forestale (3/3)
1. Sistema di requisiti
pubblicamente accessibile che
comprende almeno tutti i
requisiti pertinenti della
legislazione applicabile
•  Certificazione forestale da sola non sufficiente
•  Ammessi standard che rispondano ai requisiti
Commerciante
Operatore
Extra EU Proprietari
2. Controlli adeguati, comprese
visite in loco, sono effettuati
periodicamente da altre parti
terze, a intervalli non
superiori a 12 mesi, per
verificare il rispetto della
legislazione applicabile
3. Prevedono mezzi, verificati da
altre parti terze, atti a
rintracciare il legno prelevato
in conformità alla legislazione
applicabile, e i prodotti derivati da
tale legno, in qualsiasi punto della
catena di approvvigionamento
4. controlli, verificati da altre parte
terze, atti a garantire che il legno o
i prodotti da esso derivati di
origine sconosciuta o il legno o i
prodotti da esso derivati che non
sono stati prelevati in conformità
alla legislazione applicabile non
entrino nella catena di
approvvigionamento
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
8 25/09/14 EUTR e certificazione forestale
FSC: oltre la sola legalità
•  Regolamento (EU) 995/2010 e Regolamenti correlati
prevedono il ricorso a certificazione come strumento di
supporto ai sistemi di DD (Analisi e Mitigazione del
Rischio)
FSC offre molto di più della sola legalità:
+ responsabilità sociale e ambientale
+ opportunità di mercato
•  Certificazione forestale da sola non sufficiente
•  Ammessi standard che rispondano ai requisiti
Regolamento (UE) 607/2012, art. 4
•  FSC ha modificato/integrato i propri standard per
coerenza con EUTR e sviluppato nuovi strumenti
(es. Online Claim Platform, OCP)
•  Certificazione FSC: oltre la sola legalità
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
Alcuni servizi offerti da ETIFOR
Per maggiori informazioni:
http://it.fsc.org/regolamento-eutr.18.htm
Per approfondimenti
http://it.fsc.org/download.guida-fsceutr-peroperatori.116.htm
EU-­‐TR FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
DRYMOS - New Skills for New Jobs in the Forest Sector
•  Formazione tecnica (EUTR, Certificazione Forestale
FSC…)
•  e-learning su EUTR (Progetto DRYMOS)
•  Collaborazione con Organismi di Controllo
•  Supporto a operatori (analisi filiere, analisi del rischio,
raccolta e valutazione informazioni)
•  Manuali e linee-guida per operatori
•  Supporto tecnico-scientifico a organismi istituzionali e
privati
•  Comunicazione al pubblico
FSC ITALIA TOUR 2014#9 – Torino 26/09/2014
DRYMOS
Creare occupazione nel settore forestale
Mauro Masiero
Torino, 26 Settembre 2014
9 25/09/14 Il progetto DRYMOS
Partners
•  9 diversi partner di ben 7
paesi europei (Cipro, Grecia,
Italia, Portogallo, Slovacchia,
Spagna e Svizzera)
•  Obbiettivo: migliorare le
competenze e la formazione
degli operatori del settore
forestale, tramite la creazione
di pacchetti formativi secondo
modalità tradizionali e di elearning.
•  Co-finanziato da:
48
49
CORSO PILOTA DI ETIFOR
Principali attività
•  Studio nazionale sulle necessità formative non
coperte dagli enti tradizionali
•  EU Timber Regulation, Certificazione FSC e
ruolo delle foreste nella mitigazione del
cambiamento climatico
•  Sviluppo di 7 moduli formativi in diverse lingue
europee
•  1 corso pilota in Inglese - ora disponibile in Italiano.
•  Piloting di 7 moduli formativi e-learning in 5
paesi EU
•  3 sub-moduli formativi (15 gg online) + 1
workshop (1 gg lezioni frontali)
•  Comunicazione: seminari informativi e
conferenza finale a Lisbona (25-26/09/14).
50
51
10 25/09/14 •  Maggiori informazioni:
CORSO PILOTA DI ETIFOR
•  120 richieste da tutto il mondo
Quiz 7.1: successful students rate and
provenance
•  45 selezionati
42 passing
93%
•  42 hanno superato il test finale
3 failed
7%
•  www.etifor.com
27 european
64%
•  www.drymos.eu
15 extraeuropean
36%
•  Valutazione finale di soddisfazione: 4.5/5
52
Padova University
spin-off
53
In partnership with
FSC® Italy
ETIFOR srl Via Metastasio 12, 35125 Padova (PD), Italia T. +39 342 5050297 · [email protected] www.etifor.com
11 
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
6 305 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content