close

Enter

Log in using OpenID

COMUNE DI OSTUNI ******** DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

embedDownload
COPIA
Prot. Ragioneria D/…..………/…..….
COMUNE DI OSTUNI
Provincia di Brindisi
********
DETERMINAZIONE DI IMPEGNO
N. 267 del Reg.
Data: 06.02.2014
ADOTTATA DAL DIRIGENTE
DEL 4° SETTORE
Lavori Pubblici, Ambiente e Pianificazione Urbanistica
OGGETTO: Affidamento all’Ing. Cosimo Pescatore – PSC CSM 54L18 G098Y dell’incarico di Direttore dell’Esecuzione del Contratto ex art. 300 e seguenti del D.P.R.
n°207/2010 relativamente al “Servizio di igiene ambientale della Citta’ di Ostuni di cui al contratto
rep. N°3134 del 29/08/2012 sottoscritto fra il Comune di Ostuni e l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST
s.r.l. – Bianco Igiene Ambientale s.r.l.. - Importo complessivo di €. 25.376,00 - CIG Z3B0DB48F4
----------------------------------------------------------------------------------------------------L’anno duemilaquattordici, addì
sei
del mese di febbraio
determinazione sull'argomento in oggetto indicato.
il Dirigente di settore adotta
IL DIRIGENTE DEL IV° SETTORE
PREMESSO che con nota prot. 39182 del 13/12/2013, allegata in copia sub “A” al presente
atto, il Dirigente del 4° Settore segnalava motivatamente all’Amministrazione Comunale la
necessità di procedere all’affidamento di un incarico professionale esterno per la nomina del
Direttore dell’Esecuzione del Contratto ex art. 300 e seguenti del D.P.R. n°207/2010 relativamente
al “Servizio di igiene ambientale della Citta’di Ostuni di cui al contratto rep. N°3134 del 29/08/2012
sottoscritto fra il Comune di Ostuni e l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST s.r.l. – Bianco Igiene
Ambientale s.r.l.;
Che dal giorno 14/01/2014 al giorno 24/01/2014 compreso, presso l’Albo Pretorio Informatico
del Comune di Ostuni, veniva pubblicato apposito avviso pubblico, allegato in copia sub “B” al
presente atto per acquisire manifestazioni di interesse ad assumere il suddetto incarico da parte di
ingegneri particolarmente esperti nel settore dell’Igiene Ambientale Urbana;
Che al suddetto avviso pubblico era allegato apposito schema di convenzione di incarico
allegato in copia sub”C” al presente atto;
Che entro il 24/01/2014, termine previsto dall’avviso pubblico, sono pervenute le seguenti 5
manifestazione di interesse, tutte depositate agli atti di ufficio:
-
Ing. Fabio Pacifico pervenuta in data 15/01/2014 e protocollata in data 17/01/2014 al
n°2161;
Ing. Micaela Faieta pervenuta in data 16/01/2014 e protocollata in data 20/01/2014 al
n°2617;
Ing. Marcello Caramuscio pervenuta in data 24/01/2014 e protocollata in data 24/01/2014
al n°3163;
Ing. Fedele Camarda pervenuta in data 20/01/2014 e protocollata in data 24/01/2014 al
n°3274;
Ing. Cosimo Pescatore pervenuta in data 24/01/2014 e protocollata in data 30/01/2014 al
n°4203.
Che dall’esame dei curricula pervenuti emerge quanto segue:
- si rileva preliminarmente che non sussistono situazioni di incompatibilità fra il sottoscrittore
della presente determina ed i suddetti 5 candidati ai sensi dell’art.11 del D.P.R. n°§ 487/94 e degli
artt. 51 e 52 del codice di Procedura Civile;
- istanza dell’Ing.Fabio Pacifico:
dalla lettura del curriculum non si evince alcuna esperienza lavorativa nel campo dell’Igiene
ambientale Urbana, della raccolta differenziata e del trasporto dei rifiuti solidi urbani;
- istanza dell’Ing.Micaela Faieta:
dalla lettura del curriculum si evince una grande esperienza nel campo delle bonifiche dei siti
inquinati e della progettazione degli impianti finali di trattamento rifiuti ma non si evince alcuna
esperienza lavorativa nel campo dell’Igiene ambientale Urbana, della raccolta differenziata e del
trasporto dei rifiuti solidi urbani;
- istanza dell’Ing.Marcello Caramuscio:
dalla lettura del curriculum si evince una notevole esperienza lavorativa nel campo dell’Igiene
ambientale Urbana, della raccolta differenziata e del trasporto dei rifiuti solidi urbani; si evince
altresì una consolidata esperienza lavorativa presso le Aziende operanti nel settore nel territorio
delle Province di Brindisi e Lecce nonché esperienza nei rapporti con le Amministrazioni Locali
delle suddette Province in tema di Igiene Urbana ed Ambientale;
- istanza dell’Ing.Fedele Camarda:
2
dalla lettura del curriculum non si evince alcuna esperienza lavorativa nel campo dell’Igiene
ambientale Urbana, della raccolta differenziata e del trasporto dei rifiuti solidi urbani;
- istanza dell’Ing.Cosimo Pescatore:
dalla lettura del curriculum si evince una notevole esperienza lavorativa nel campo dell’Igiene
ambientale Urbana, della raccolta differenziata e del trasporto dei rifiuti solidi urbani; si evince
altresì una notevole esperienza nel campo delle bonifiche dei siti inquinati e della progettazione
degli impianti finali di trattamento rifiuti nonché esperienza diretta in Amministrazioni Locali delle in
tema di Igiene Urbana ed Ambientale.
Che dall’esame comparato dei curricula prevenuti si evince chiaramente che i due candidati in
possesso dell’esperienza lavorativa necessaria all’affidamento dell’incarico di che trattasi risultano
l’Ing. Marcello Caramuscio e l’Ing. Cosimo Pescatore e che si ritiene di poter esprimere preferenza
per l’Ing. Pescatore in quanto dal curriculum si evince una esperienza lavorativa molto più corposa
dovuta alla notevole differenza di età anagrafica e lavorativa fra i due soggetti;
CHE per i motivi sopra delineati e per quanto riportato nella nota allegata sub “A”, per
l’affidamento della prestazione di che trattasi, è accertato e certificabile il ricorso ad un soggetto
esterno e precisamente ad un prestatore di servizi di cui al D.L.gs n°163/2006;
RITENUTO pertanto di poter procedere, ai sensi e per gli effetti del comma 9 - lettera b)
dell’art. 13 del Regolamento Comunale per lavori, servizi e forniture in economia approvato con
deliberazione di Consiglio Comunale n°39 del 21.10.2008, all’affidamento diretto dell’incarico di
che trattasi all’Ing. Cosimo Pescatore per un importo pari ad € 20.000,00 omnicomprensivo di
onorario e spese a cui aggiungere il contributo C.N.P.A.I.A. al 4% ed l’IVA al 22% per complessivi
€. 25.376,00 in quanto:
- il suddetto incarico rientra nella fattispecie dei servizi tecnici in economia previsti dall’art.
27 del suddetto Regolamento Comunale;
- trattasi di affidamento servizi di importo inferiore a €.40.000,00;
- il compenso è certamente congruo in relazione alla prestazione da espletare;
DATO ATTO che le spese rivenienti dall'affidamento dell’incarico di che trattasi trovano
copertura finanziaria per €. 25.376,00 al capitolo 9531 art. 106 intervento 1090503 alla voce
“Canone Appalto Servizio di nettezza urbana”
CHE il codice CIG dell’intervento di che trattasi è il seguente: CIG Z3B0DB48F4;
VISTO il D.Lvo n.267 del 18/8/2000;
VISTO l’art. 163 del D. L.vo n° 267 del 18/08/2000;
VISTO il Regolamento di contabilità approvato con Deliberazione Consiliare n.93 del
6.11.97;
VISTI gli artt. 27 e 69 del vigente regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizio;
VISTO l’art. 107 del T.U. EE.LL approvato con D. L.gs n. 267/2000 che disciplina gli
adempimenti di competenza dei Dirigenti;
VISTA la deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 02.12.2013 con la quale è stato
approvato il Bilancio preventivo per l’anno 2013;
VISTI i decreti sindacali rispettivamente del 13 giugno 2013 prot. 19907 e del 21 agosto
2013 prot. n. 27302 relativi alla nomina dei Dirigenti di Settore e successive modifiche e
integrazioni;
DETERMINA
1) Di prendere atto degli allegati sub “A” e sub “B” meglio generalizzati nella premessa del
presente atto;
2) Di affidare direttamente,per tutte le motivazioni espresse in narrativa ed ai sensi e per gli
effetti del comma 9-lettera b) dell’art. 13 del Regolamento Comunale per lavori, servizi e forniture
3
in economia approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n°39 del 21.10.2008, all’Ing.
Cosimo Pescatore – PSC CSM 54L18 G098Y - l’incarico del Direttore dell’Esecuzione del
Contratto ex art. 300 e seguenti del D.P.R. n°207/2010 relativamente al “Servizio di igiene
ambientale della Citta’ di Ostuni di cui al contratto rep. N°3134 del 29/08/2012 sottoscritto fra il
Comune di Ostuni e l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST s.r.l. – Bianco Igiene Ambientale s.r.l., per un
importo complessivo di €. 25.376,00 omnicomprensivo di onorario, spese, C.N.P.A.I.A. al 4% ed
I.V.A al 22% e comunque secondo quanto previsto nell’apposito schema di convenzione di
incarico allegato in copia sub”C” al presente atto;
3) Di procedere alla sottoscrizione della convenzione di incarico in forma privata previa
acquisizione dell’attestazione di regolarità contributiva e della polizza di responsabilità civile
professionale;
4) Di assumere apposito impegno di spesa di €. 25.376,00 al capitolo 9531 art. 106
intervento 1090503 alla voce “Canone Appalto Servizio di nettezza urbana”;
5) Di dare atto che il presente provvedimento costituisce determina a contrarre ai sensi
dell’art.192 del D.Lgs. n°267/2000;
6) Di procedere alla pubblicazione del presente atto all’Albo Pretorio informatico del
Comune di Ostuni;
C:\Documents and Settings\rmelpignano\Desktop\ECOLOGIA\affidamento incarico DEC.doc
4
COMUNE DI OSTUNI
IV SETTORE
-·
e. p.c
Prot.
OOO3 9 i 8 2
Data
i 3 nI c. 2013
Al Sindaco
All'Assessore All'Amt-1~nte
Al Resp. Serv. Ecologia lng F. Ciraci
Loro Sedi
OGGETTO: Appalto di igiene ambientale affidato all'AT.L G ial Plast s.r.l. e Bianco :s.r.l.:
comunicazioni.
I commi 4 e 5 ctell"art.272 del D.P.R. 5 ottobre 2010. n. 207 - Regolamento d1 esecuzione
ed attuazione del D. Lgs n°16312006 Codice dei contratti pubblicl recitano:
4. Il responsabt1e de' proced;mento è 11n funzionario, anche di qualiflca non dirigenziale,
dell'amministraz;one agg;udicatr;ce.
5. //responsabile del procedimento svolge, nei limifi delle proplie competenze professional1, ancl1e
Je funzioni di direttore dell'esecuzi9 ·del contratto, a meno di diversa indicazione della staziOne
appalfante.
·
·
l'art. 300 del suddetto Rego~amento recita:
1. Salvo quanto previsto dall'articolo 272, comma !5, e dal comma 2 del presente articr:?, il
direttore dell'esecuzione del contratto è il responsabile de{ p10cedimento.
2. Il direttore defl'esecuzione del
procedimento nel caso:
\
contratto é
comunquo un soggetto diverso dal responsabile del
a) di prestazion; di importo superiore a 500.000 eum;
b) di prestazioni parlicolam1ente comp;esse sorto il profilo tecnologico ovvero che richiedono
l'apporlo <ii una plura/ilà di competenze ovvero caratterizzate d81J'uUlizzo di componenti o di
processi produllivi innovativi o dalla necessita di elevate prestazioni per quanto riguarda la toro
funtionalità.
3. Nelle ipotesi di prestazioni di particolare importanza, come defin;ti al comma 2. letlera b). la
stazione appaltante può nominare uno o pili assistenti del diretrore dell'esecuzione cui affida per
jscn.tto, una o pjù delle attività di competB11za del direttore delf'esecuzione.
-·
4. Nelle ipotesi di cui al commB 2, it1 caso di carenza in organico di personale adeguatr1 arJa
prestazione da eseguire. accertata e certificala dal responsabiJe del proced;menlo sulla base degli
atti fomiti dal dirigente dell'amministrazione aggiudicatrice preposto alla struttura competenle, ra
srazione appaltante può affidare l'incarico di dirertare dell'esecuzione a soggetto scelto secondo fe
procedure e con le modalità previste dal codice per l'affidamento del servizi.
L'art. 301. del suddetto Regolamento recita:
1. Il direttore dell'esecuzione del contratto prowede al coordinamento, alla direzione
a el comrollo
tecnico-contabile dell'esecuzione del conrratto stipulato dalla stazione appaltante.
2. Il direttore dell'esecuziqne del contratto assicura la regolare esecuzione def con/fatto da parte
dell'esecu,ore, ver;f;cando che le aWvita e le prestazion; contrattuali siano esegwte ;n conformita
dei documenti contratJuafi.
3. A tale fine, il direttore dell'esecuzione dol contratto svolge tutte !e attiv;tà aflo stesso
espressamente demandate dal ccilWee o dal presente regolamento, r1onche tutte le attivit.a che si
rendano opportune per assicurare il perseguimemo dei compiti a questo assegnali.
Tanto premessa, il responsabile del procedimento dell'Appalto in oggetto ing. Giraci, per re
norme sopra riportate, non può rivestire anche la figura di Direttore del'Esecuzione defl'Appalto e
poiché all'interno di questa Amministrazione non ci sono comunque figure professionah 1 con
esperienza professionale adeguata a svolgere la funzione di Direttore delrEsecuzione d1 un
appalto casi complesso. risulta necessario ed urgente procedere alta relativa nomina mediante
incarico professionale esterno_
Nelle more di Vostre comunicazioni in merito, lo scrivente awierà subito re procedure per la
suddetta nomina.
Distinti saluti.
•
A~G-ATO .S IJ
COMUNE DI OSTU.NI
! ~~!] ALBC1PRETORI0 INFO~l\~1ICO
?JJ~
~·.cQ!IlJlDe:ostum:hr.il
A'ITE,"\TAZIONEDl
PUB~LICA~~NE
dal.i~l. ~.OJ..H~. al.~;.Q:1:.ltno.:1.....l..
li Respgns~hlle d~I SQtvltlo
·M·• ...
b
'IB"
.f!~.
.~a
· !S
-~ ~~
:·K
.tfJ . lv
C MUNE DI OSTUNI
4°5ETTORE
Pianificazione Urbanistica - Lavori Pubblici - Ecologia ed Ambiente
AVVISO PUBBLICO per MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
per i'AFFiDAMENTO INCARICO DI DIRETTORE DELL'ESECUZIONE CONTRATTO
del SERVIZIO IGIENE AMBIENTALE URBANA
IL DIRIGENTE del 4° SETTORE
AWISA
che intende procedere alla acquisizione di manifestazione di interesse al presente incarico da
parte di soggetti particolarmente esperti nel settore defl'lgiene ambientale Urbana per procedere Bd
affidare l'incarico professionale esterno di Direttore dell'Esecuzione del Contratto ex art. 300 e seguenti del
D.P.R. n"207/2010 rel13tivamemte al "Servizio di ìgiene ambientale della Citta' di Ostuni di cui al contratto rep.
N°3134 del 29/0812012 sottoscritto fra il Comune dì Ostuni e l'appaltatore A.T.l. GIAL PLAST s.r.l. - Bianco
Igiene Ambientale s.r.l..
SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE ISTANZA
La manifestazione di intéresse può essere presentala solo ed esclusfvamente da soggetti in possesso dì
laurea in ingegneria con corso di laurea quinquennale e iscrizione aU'Albo Professionale.
DOCUMENTAZJONE DA ALLEGARE ALeJSTANZA
la manifestazione di interesse dovra essere redatta in carta· semplice e corredata da una fotocopia di
documento di identità in corso di valldità, nonchè da curriculum vitae in conformità dell'allegato N del D.P.R.
n. 20712010.
MODALITA DI PRESENTAZIONE ISTANZA
La manifestazione di interesse, corredata dalla suddetta documentazione, dovrà essere indirizzata al
Comune di O stuni all'attenzione del Dirigente del 4°SETTORE - Pianificazione Urbanistica - Lavorì Pubblici
- Ecologia ed Ambiente e dovra perven re al protocollo generale del Comune di Ostuni presso il Municipio si
to in Piazza della liberta entro il perentorio tennine de. 2410112014 .
CONVENZIONE DI INCARICO E CORRISPETTIVO
Il presente incarico è disciplinato dall'allegato apposito schema dì convenzione in cui sono evidenziati gli
obblighi convenzionali, la durata contrattuale, il corrispettrvo, ecc..
MODALITÀ DI AFFIDAMENTO INCARICO
Con il presente avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale, paraconcorsuale, di gara
d'appalto o trattativa privata, né sono previste graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di
merito.
L'istanza e l'allegato curriculum vìtae hanno il solo scopo di rendere pubblica fa disponibilita all'assunzione
dell'incarico e le esperienze maturate nel settore dell'Igiene ambientale Urbana e poiché il co rrispettivo è di
importo interiore a € 20.000,00. I' incarico sara affidato direttamente al soggetto prescelto ai sensi dell'art
125 - comma 11 del D.Lvo n. 163/2006 sulla scorta di motivato esame comparato dei curriculum vitae
pervenuti.
NOTABENE:
Il presente awiso nonché la presentazione delle. relatìve manifestazioni di interesse non vincola
l'Ammìnistrazlone Comunale al conferimento del presente incarico
l'Ammirnslrazìone si riserva la facolta di richiedere chlarimenti ed integrazioni in ordine alla documentazìone
presentata.
PUBBLICITA 1
li presente avviso è
www.cornune.ostuni.br.it,
pubblicato
presso
l'Albo
Pretorio
Informatico
del
Comune
di
Ostunì
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
tng. Roberto Melpignano Dirigente del 4"SETTORE - P!anìficazkme Urbanistica - Lavori Pubblici - Ecologia
ed Ambiente
te! 0831/307333 -346/2263291
e mail [email protected]ìt
Ostuni li, 10/01/2014
0
SETTORE
ALLEGATO sub “C”
Oggetto: Convenzione di incarico professionale di Direttore dell’Esecuzione del Contratto
ex art. 300 e seguenti del D.P.R. n°207/2010 relativamente al “Servizio di igiene ambientale
della Citta’ di Ostuni di cui al contratto rep. N°3134 del 29/08/2012 sottoscritto fra il Comune
di Ostuni e l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST s.r.l. – Bianco Igiene Ambientale s.r.l.,”.
L’anno duemilaquattordici, il giorno -------- del mese di ---------, in Ostuni nella Residenza
Municipale in esecuzione della Determina Dirigenziale n. --------- del ----------,
TRA
da un parte, MELPIGNANO Ing. Roberto nato ad Ostuni il 7 giugno 1956, domiciliato ai fini del
presente atto sul Palazzo di Città, il quale dichiara di costituirsi quale rappresentante del Comune
di Ostuni, nel seguito del presente atto indicato con il termine "Amministrazione", (c.f.
81000090746) nella sua qualità di Dirigente del 4° Settore Pianificazione Urbanistica, Lavori
Pubblici ed Ambiente, costituitosi ai sensi dell'art. 107, 3° comma, lettera c) del D.L.vo n.267/2000,
dall'altra parte il seguente professionista, nel seguito del presente atto indicato con il termine
“DEC”, Ing. ---- ---- nato a ----------- il ---------------------, C.F. --------------, domiciliato a ----------------in Via --------------- n.------.
PREMESSO
che con determina dirigenziale n° ------------- del ------------- si provvedeva ad affidare l’incarico
professionale di Direttore dell’Esecuzione del Contratto ex art. 300 e seguenti del D.P.R.
n°207/2010 relativamente al “Servizio di igiene ambientale della Citta’ di Ostuni di cui al contratto
rep. N°3134 del 29/08/2012 sottoscritto fra il Comune di Ostuni e l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST
s.r.l. – Bianco Igiene Ambientale s.r.l., nel seguito del presente atto indicato con il termine
"Appaltatore";
che le spese rivenienti dal presente incarico trovano copertura finanziaria così come indicato nella
suddetta determina dirigenziale n° ------------- del -------------;
che la presente convenzione è conforme allo schema di convenzione di incarico approvato con la
suddetta determina dirigenziale n° ---------- del --------;
tutto quanto sopra premesso, facente parte integrante e sostanziale del presente atto, tra le
costituite parti,
SI CONVIENE QUANTO SEGUE
Art.1) Oggetto dell'incarico
Il Comune di Ostuni affida al seguente professionista, nel seguito del presente atto indicato con il
termine “DEC”, Ing. ------------- ---------- nato a ---------- il ------------, C.F. --------------- domiciliato a ------------- in Via ---------------- n.-----, il quale accetta, l'incarico professionale di Direttore
dell’Esecuzione del Contratto ex art. 300 e seguenti del D.P.R. n°207/2010 relativamente al
“Servizio di igiene ambientale della Citta’ di Ostuni di cui al contratto rep. N°3134 del 29/08/2012
sottoscritto fra il Comune di Ostuni e l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST s.r.l. – Bianco Igiene
Ambientale s.r.l.”.
Art.2) Mezzi e strumenti per l’assolvimento all’incarico
Il DEC assolverà ad ogni adempimento necessario per l’espletamento del presente incarico con
mezzi e strumenti propri o dallo stesso acquisiti a proprie cure e spese.
L’Amministrazione fornirà al DEC le informazioni e/o i documenti in proprio possesso necessari
all’espletamento dell’incarico.
5
Art.3) Riferimenti normativi
Il DEC espleterà l'incarico nel rispetto di quanto previsto dalla presente convenzione e comunque,
in ogni caso, secondo quanto previsto dalle disposizioni legislative e regolamentari nazionali e
regionali vigenti in materia di appalti di servizi pubblici ed in materia ambientale, vigenti o
sopravvenute alla data di sottoscrizione del presente atto.
Art.4) Prestazioni generali a carico del DEC
L'incarico si svolgerà secondo le condizioni e le modalità stabilite dall’articolo 119 del D.Lgs
163/2006 e dagli artt. 299 e seguenti del Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti
Pubblici (DPR 207/2010).
Il DEC dovrà eseguire personalmente le attività previste dalla presente convenzione senza
possibilità di delega a soggetti terzi che non siano eventuali assistenti del direttore dell'esecuzione
di cui al comma 3 dell’art. 300 del D.P.R. n°207/2010 appositamente nominati
dall’Amministrazione.
Il DEC svolgerà inoltre il proprio incarico con i seguenti obblighi di carattere generale:
- contatti preliminari con l'Amministrazione Comunale, l'U.T.C., l’Appaltatore e qualunque altro
soggetto pubblico e/o privato comunque coinvolto od interessato al “Servizio di igiene ambientale
della Citta’ di Ostuni di cui al contratto rep. N°3134 del 29/08/2012 sottoscritto fra il Comune di
Ostuni e l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST s.r.l. – Bianco Igiene Ambientale s.r.l.” al fine di acquisire
ogni necessaria informazione utile al miglior espletamento del presente incarico;
- inquadramento legislativo;
- partecipazione a tutte le conferenze di servizio, riunioni e sopralluoghi indette e/o richiesti
dall’Amministrazione e/o da soggetti pubblici e privati interessati;
- assistenza e consulenza continua e costante all'Amministrazione per tutta la durata del presente
incarico;
- osservanza delle varie direttive impartite dall’Amministrazione;
- costante concertazione con gli organi e le autorità coinvolte nei vari procedimenti connessi con il
contratto rep. N°3134 del 29/08/2012 sottoscritto fra il Comune di Ostuni e l’appaltatore A.T.I.
GIAL PLAST s.r.l. – Bianco Igiene Ambientale s.r.l.”;
- costante concertazione e contatto con il Responsabile del procedimento indispensabile per
rendere l’attività dell’Amministrazione il più possibile conforme ai criteri dell’economicità,
dell’efficienza e dell’efficacia;
- controllo diretto sull’intero territorio comunale dell’operato dell’Appaltatore 7 giorni su 7 e per
almeno 8 ore giornaliere nelle prime due settimane a decorrere dalla sottoscrizione della presente
convenzione;
- controllo diretto sull’intero territorio comunale dell’operato dell’Appaltatore 5 giorni su 7 e per
almeno 8 ore giornaliere nella terza e quarta settimana a decorrere dalla sottoscrizione della
presente convenzione;
- controllo diretto sull’intero territorio comunale dell’operato dell’Appaltatore 4 giorni su 7 e per
almeno 8 ore giornaliere nella quinta e sesta settimana a decorrere dalla sottoscrizione della
presente convenzione;
- controllo diretto sull’intero territorio comunale dell’operato dell’Appaltatore 3 giorni su 7 e per
almeno 8 ore giornaliere a partire dalla settima settimana a decorrere dalla sottoscrizione della
presente convenzione.
Art. 5) Ulteriori prestazioni specifiche a carico del DEC
Sono inoltre a carico del DEC le seguenti ulteriori prestazioni specifiche e la redazione ( su
supporto cartaceo ed informatico) di tutti gli atti tecnici ed amministrativi connessi:
- controllo della perfetta osservanza da parte dell’appaltatore di tutte le prescrizioni e disposizioni
previste dal contratto rep. N°3134 del 29/08/2012 richiedendo periodicamente la documentazione
prevista dalla legge;
- coordinamento, direzione e controllo tecnico contabile dell’appalto e dell’esecuzione del contratto
stipulato;
6
- verifiche e controlli di qualità, calcolando le eventuali penali da applicare alle contabilità del
mese;
- redazione della contabilità dell’appalto secondo le modalità previste dal contratto rep. N°3134 del
29/08/2012;
- liquidazione di tutti i canoni e delle eventuali ulteriori somme dovute all’appaltatore secondo la
tempistica ed i termini previsti nel contratto rep. N°3134 del 29/08/2012;
- espletamento di tutte le attività espressamente demandate al DEC dal Codice dei Contratti
Pubblici e dal Regolamento, nonché di tutte le attività richieste dal R.U.P. e dal Dirigente del 4°
Settore e che si rendano opportune per assicurare il perseguimento dei compiti previsti dalla
presente convenzione;
- verifica, valutazione ed espressione di parere in merito alle varie segnalazioni, richieste e
preventivi di spesa formulati dall’Appaltatore;
- valutazione ed espressione di parere in merito alle varie contestazioni all’Appaltatore da parte
degli organi di controllo dell’Amministrazione liquidando il valore delle penali da applicare
all’Appaltatore secondo quanto previsto nel contratto rep. N°3134 del 29/08/2012;
- redazione di tutti gli elaborati ed atti tecnici necessari e previsti dal contratto rep. N°3134 del
29/08/2012 (valutazioni, schede, controllo notifiche) inclusi gli eventuali atti e i documenti tecnici di
competenza relativamente alla contabilità ed alla gestione tecnico-amministrativa;
- proposta e redazione di varianti al progetto dei servizi contemplati dal contratto rep. N°3134 del
29/08/2012 mediante circostanziata e dettagliata relazione che dovrà contenere tutti gli elementi
per una valutazione dell'effettiva necessità e della congruità tecnico-amministrativa della variante
proposta;
- redazione, con cadenza mensile, di apposita relazione sull’andamento dei servizi.
- redazione di qualunque altro documento tecnico e/o amministrativo che dovesse rendersi
necessario al corretto e completo espletamento del presente incarico.
Art. 6) Durata dell'incarico e termini temporali di espletamento delle singole prestazioni.
Penali per ritardo
L’incarico ha la durata complessiva di mesi 10 a decorrere dalla data di sottoscrizione della
presente convenzione.
I termini temporali specifici di espletamento delle singole prestazioni elencate ai precedenti articoli
4 e 6 sono determinati in relazione a quanto previsto dalla presente convenzione e/o dal contratto
rep. N°3134 del 29/08/2012 e dai documenti nello stesso richiamati ( piano industriale dei servizi,
capitolato speciale ecc).
I termini suddetti sono perentori e per ogni giorno di ritardo sull’espletamento di ogni singola
prestazione verrà applicata una penale pari ad € 50,00 da scontare in sede di pagamento del
corrispettivo.
Inoltre, per ogni ulteriore singola inadempienza agli obblighi previsti nella presente convenzione,
verrà applicata una penale forfettaria pari ad € 100,00 da scontare in sede di pagamento del
corrispettivo
Art. 7) Clausola risolutiva espressa
Il presente contratto può essere risolto di diritto, per inadempimento, ai sensi e per gli effetti
dell'art. 1456 del C.C. laddove si verifichi una delle seguenti ipotesi:
- ritardo non giustificato e non autorizzato superiore a 15 giorni nell'esecuzione di uno dei vari
obblighi previsti dalla presente convenzione;
- attività e/o comportamenti tali da aver determinato o comunque idonee a determinare danno di
qualsiasi natura e /o entità all’Amministrazione;
- le penali di cui all'art 6 abbiano complessivamente raggiunto il 10% dell'importo del corrispettivo
di cui al successivo art.9);
- inosservanza degli obblighi sulla tracciabilità dei flussi finanziari;
- qualora il DEC intrattenga rapporti di lavoro e/o professionali con l’appaltatore A.T.I. GIAL PLAST
s.r.l. – Bianco Igiene Ambientale s.r.l.”;
- qualora il DEC deleghi a terzi i propri obblighi previsti dalla presente convenzione.
Al verificarsi di una delle suddette ipotesi l'Amministrazione comunicherà al DEC che intende
avvalersi della presente clausola risolutiva: in tale ipotesi, l'Amministrazione si intenderà libera da
7
ogni impegno verso il DEC inadempiente senza che questi possa pretendere compensi ed
indennità di sorta, con l'esclusione di quelli relativi alle prestazioni già effettuate al momento della
risoluzione della presente convenzione, fatta comunque salva in ogni caso l'applicazione delle
penali ed impregiudicato il diritto al risarcimento di eventuali ulteriori danni patiti
dall'Amministrazione in conseguenza dell'inadempimento.
Art. 8) Recesso
L’Amministrazione può recedere dalla presente convenzione in qualsiasi momento e anche senza
giustificato motivo con preavviso di almeno 30 giorni: in tale ipotesi il DEC ha diritto ad ottenere il
corrispettivo per l'attività svolta fino alla data di conclusione del presente incarico.
Art. 9) Corrispettivo per l’incarico e condizioni di pagamento
Il corrispettivo per l'espletamento delle attività professionali oggetto della presente convenzione
risulta pari ad € 20.000,00 omnicomprensivo di onorario e spese a cui aggiungere il contributo
C.N.P.A.I.A. al 4% ed l’IVA al 22%.
Il pagamento del corrispettivo avverrà mediante 10 rate mensili posticipate da erogare entro il
quindicesimo giorno del mese successivo previo esibizione della relativa fattura e comunicazione
del conto corrente dedicato” alla presente convenzione.
Il corrispettivo è comprensivo di qualsiasi rimborso, spesa, onere e compenso accessorio ed
anche dei corrispettivi per la trattazione delle riserve dell'Appaltatore e ciò anche nel caso in cui a
quest’ultimo siano riconosciuti maggiori compensi in dipendenza dell'accoglimento parziale o
totale delle riserve stesse; nel corrispettivo sono compresi e compensati anche gli oneri per le
polizze assicurative, le spese ed i compensi per la partecipazione a riunioni e/o sopralluoghi;
qualora nel corso dello svolgimento del presente incarico si ravvisasse l'opportunità di provvedere
a verifiche o controlli non previsti dalla presente convenzione, il DEC dovrà procedere ad
espletare eventuali maggiori prestazioni senza che venga riconosciuto alcun maggiore compenso.
Art. 10) Polizza di responsabilità civile
Il DEC da atto che è munito di polizza di responsabilità civile professionale per i rischi derivanti
dalle attività connesse con la presente convenzione con massimale di €.3.000.000,00 rilasciata
dall’Agenzia ……………. di …… in data …………...
Art. 11) Controversie
Qualsiasi controversia dovesse sorgere tra L’Amministrazione ed il DEC relativamente alla
presente convenzione sarà devoluta al giudizio della competente autorità giudiziaria del Foro di
Brindisi.
Art. 12) Dichiarazione
Il DEC dichiara di non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dalla legge 31.05.1965, n.575
(normativa antimafia) e successive modifiche ed integrazioni che impediscano di stipulare contratti
con la Pubblica Amministrazione. Il tecnico incaricato dichiara inoltre di essere abilitato
all'esercizio della professione e di essere regolarmente iscritto nel relativo Albo professionale.
Art.13) Domicilio
Per ogni tipo di comunicazione relativa al presente incarico, il DEC elegge domicilio presso il
proprio studio sito in --------------------- alla Via -------------------- n° ----- per tutta la durata della
presente convenzione.
Art. 14) Spese contrattuali
La presente convenzione sarà sottoscritta in triplice originale e sarà registrata entro giorni 20 dalla
data della sottoscrizione a cura dell’Amministrazione ed a spese del DEC.
Letto, confermato e sottoscritto.
Per l’Amministrazione Comunale di Ostuni Ing. Roberto Melpignano _________________
Il DEC ________________________
8
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
F.to ……Ing. Roberto Melpignano……...
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/__________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/_______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/_______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/______
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/___________
IA___________/ ______/_________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/________
Cap.__________/_________/______
IL DIRIGENTE DEL SETTORE FINANZIARIO
In relazione al dispositivo dell’art. 151, comma 4, del T. U. 18 agosto 2000, n° 267,
APPONE
il visto di regolarità contabile
ATTESTANTE
la copertura finanziaria della spesa.
Gli impegni contabili sono stati registrati in corrispondenza degli interventi/capitoli infradescritti.
Data: 20.02.2014
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
F.to Dott. Francesco Convertini
ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE ALL’ALBO PRETORIO INFORMATICO
Il sottoscritto funzionario responsabile certifica che la presente determinazione viene pubblicata all’Albo Pretorio Informatico
del sito web istituzionale del Comune di Ostuni per 10 giorni consecutivi Data: 21.02.2014
IL RESPONSABILE
F.to Dr. Dott. Natalino Santoro
Copia conforme all'originale per uso amministrativo
IL SEGRETARIO GENERALE
……………………………………………….
9
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
203 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content