close

Enter

Log in using OpenID

01. Venerdi_10_ottobre_pomeriggio.xlsx

embedDownload
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Aspetti clinici in medicina palliativa -­‐ I parte
Venerdì 10 ottobre 2014 -­‐ ore 15.30
ID
COGNOME
372
BORDIN
250
DUBLA
76
BALLETTO
20
BENCIVENGA
274
RONCAGLIA LUPORINI
410
BATTISTA
NOME
TITOLO
AUTORI
PREVALENZA ED INTENSITA’ DEI SINTOMI ORALI Bordin F, Salerno M*, Rozzi A, Falbo P.T., Lanzetta G FRANCESCA NEI PAZIENTI ONCOLOGICI TERMINALI (GROTTAFERRATA, RM; *ROMA)
ALL’INIZIO DELLE CURE PALLIATIVE
IDRATAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IN ALESSANDRO DUBLA, IDA SARCINA* ALESSANDRO PAZIENTI IN FASE AVANZATA DI MALATTIA (GROTTAFERRATA, RM; *ROMA)
ONCOLOGICA: REVISIONE DELLA LETTERATURA
Assistenza Domiciliare-­‐hospice per pazienti con SLA con equipe "dedicata": esperienza di un Balletto N. Marogna N., Henriquet F. (GENOVA)
NADIA
anno di attività
La gestione del dolore nelle strutture Bencivenga Silvana, Costantini Massimo, Zordan residenziali per anziani in Italia: uno studio SILVANA
Maria, Degani Marina (TREVISO)
pilota
MARTA
MANUELA
La lunga notte del malato di Alzheimer
Malati non oncologici, famiglie ed equipe: insieme verso la co-­‐creazione di nuovi significati
Marta Roncaglia Luporini (UDINE, PORTOGRUARO)
M.Battista 2 (PsyD ), Psy I.Vasile2 (Psy), S.Stracquadanio2 (Psy), E.Tuccitto2 (Psy), S.Salerno2(Psy), E.Scatà2 (Psy), B.Bottaro2 (Psy), R.Farruggio2 (I.P.), A.Saraceno1(PsyD), G.Moruzzi1 (MD), G.Digangi1 (PsyD).
1U.O.S. Hospice “Kairos” ASP, Siracusa
2 Associazione C.I.A.O. -­‐ onlus Siracusa.
58
283
LEONI
PATORNO
27
MICHELETTO
81
BALLETTO
89
GROFF
225
D'ADDARIO
298
GRILLO
Sessioni itineranti poster
SILVIA
Incidenza di delirium nei pazienti oncologici assistiti in regime di ospedalizzazione domiciliare da ANT: iniziali evidenze di uno studio osservazionale prospettico
ELENA
Patorno E.1; Luppino A.4; Calcara L.2; Di Salvo P.3; Di Silvestre G.1; Garofalo R.1; Miraglia Faciano A.1; Sacco MODELLO DI GESTIONE DEGLI ACCESSI VENOSI S.3; Oddo G.4 1U.O. Cure Palliative -­‐ 2U.O. Pazienti CENTRALI IN CURE PALLIATIVE DOMICILIARI critici e speciali nutrizione artificiale e telemedicina – DELL'ASP DI PALERMO
3U.O. Coordinamento unità valutative -­‐ 4ASP Palermo – U.O. C. Integrazione So ciosanitaria Leoni S., Baldo F., Malavasi I., Caserio M., Boltri B., Mineo M., Martoni A., Pannuti F. (BOLOGNA)
Esperienza con alte dosi di ossicodone/naloxone RP in pazienti con dolore G. MICHELETTO (CAMPOSAMPIETRO, PD)
GIUSEPPE
oncologico per neoplasie metastatizzate in fase avanzata
Le emergenze in cure palliative. Progetto nell'ambito dell'hospice Gigi Ghirotti di Genova. Balletto N. Damonte S., Henriquet F. (GENOVA)
NADIA
Riconoscerle, pianificarle, "affrontarle" in equipe.
ANTIBIOTICOTERAPIA A CONFRONTO NEI Liliana Groff, Concetta Vitale (GIUSSANO, MB)
LILIANA
DIVERSI SETTING DI CURA
MARIA Esperienza clinica di un paziente anziano naive M. D'Addario, C. Fabbiano, G. Pasciuti, C. Piredda, S. Ghedin, F. Petricola (LATINA)
ELISABETTA agli oppioidi.
Outcome clinico e qualità della vita in pazienti A.Grillo, L.Pollara, M.Gueci, V.Gruppuso, F.Sciumè ANTONIETTA con metastasi ossee sintomatiche sottoposti a (PALERMO)
trattamento radiante.
1/3
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
325
GENUA
GEPPINO
330
TOSCANO
PAOLA
352
DEL MONTE
GIROLAMO
361
PASCIUTI
GIULIA
373
FLOCCO
MARIANO
397
PETRALIA
ROSANNA
113
CAPUCCINI
JENNY
151
VACCA
DENISE
287
SAVINO
LUCA
34
CASADEI
ROBERTO
152
CIMA
233
SCARCELLA
331
TOSCANO
254
GHIBERTI
Sessioni itineranti poster
Profilo medico e trattamento antidolorifico dei pazienti ricoverati presso il Pain Control Center Hospice di Solofra (AV)
Appropriatezza terapeutica in cure palliative: la nutrizione artficiale nell'esperienza dell'hospice di agrigento
Alti dosaggi di Ossicodone/Naloxone a rilascio prolungato: efficacia e tollerabilità
Valutazione dell'efficacia del modello assistenziale "simultaneous care" nel miglioramento della qualità di vita dei pazienti affetti da neoplasie maligne: esperienza dell'Hospice I.C.O.T. Le Rose Latina
G. Genua, L.M. Rizzo, C. Fasano, P.L. Fina E. De Vinco, E. A.M.Strollo, S.Canzanella, V. Landolfi. (SOLOFRA, AV)
Paola Toscano, Pasqualino Lattuca, Carmelinda Scalia (AGRIGENTO)
G Del Monte, A. Apruzzese, N Di Vozzo,N. Massaro, L Costa, A Catracchia, M Violo (CASSINO, RM)
G. Pasciuti, ME. D'Addario, C. Piredda, C. Fabbiano, P. Calabrò, F. Petricola (LATINA, RM)
Impiego dell'agopuntura come tecnica Flocco Mariano (LARINO, CB)
alternativa per il controllo del dolore in Hospice
Rosanna Petralia -­‐ Psicologa (Salemi -­‐ TP) [email protected]; Adriano Drago -­‐ Medico (Salemi -­‐ L'Equipe come Pallium: il Manto Che Avvolge e TP), , Francesco Bertolino -­‐ Infermiere (Mazara del Cura
Vallo -­‐ TP), Nicola Colletta – Fisioterapista (Partanna -­‐ TP), Annalisa Pedone -­‐ Assistente sociale (Gibellina -­‐ TP) Jenny Capuccini1, Simona Cima1, Martina Pieri1, Luca Tontini1, Damiano Balestrini2, Claudio degli Esposti2, Silvia Cammelli1, Giampiero Frezza2
Radiotherapy Department1, Policlinico Sant’Orsola-­‐Malpighi, Bologna
Radiotherapy Department2 , Ospedale Bellaria, Valutazione della risposta alla radioterapia nel Bologna
trattamento delle metastasi ossee: efficacia e Corresponding Author: Jenny Capuccini, UO analisi delle cause dei ritrattamenti.
Radioterapia Policlinico Sant’Orsola-­‐ Malpigli,
via Massarenti 9, Bologna. Tel. 0516364947, Fax 0516364934
E-­‐mail: [email protected]
Anemia e terapia trasfusionale nei pazienti oncologici in cure palliative alla fine della vita
Approccio palliativo vs. best supportive care. Considerazioni generali e aspetti particolari nel carcinoma della vescica in fase metastatica
Trattamenti palliativi nei pazienti con metastasi ossee
Denise Vacca, Aurelio Viale, Olga Elisabetta Cursio, Marco Musi (AOSTA)
Dr. Luca Savino (GRUMO APPULA, BA)
Roberto Casadei, Gabriele Drago, Giuseppe Rossi, Alberto Bazzocchi, Davide Donati (Bologna)
Simona Cima, AnnaMyriam Perrone, Jenny Capuccini, L'Elettrochemioterapia: trattamento locale Federica Pozzati, Martina Procaccini, Martina Pieri, SIMONA
nelle recidive da carcinoma squamoso vulvare. Luca Tontini, Claudio Zamagni, Pierandrea De Iaco, Andrea Galuppi (BOLOGNA)
Francesco Scarcella, Rossella Sicuranza, Adelaide Valutazione della prevalenza delle alterazioni Ricciotti, Gennaro Attanasio, Santa Cogliandolo, Luisa FRANCESCO della mucosa orale e del dolore nel paziente Sangalli, Eleonora De Gennaro, Adriana Turriziani oncologico in fase avanzata di malattia.
(ROMA)
Appropriatezza terapeutica in cure palliative: Paola Toscano, Carmelinda Scalia (AGRIGENTO)
PAOLA
scelta etica? Scelta clinica?
Gianfranco Ghiberti, Ines Domenica Galliano, Cristina Case Report CANNABIS TERAPEUTICA luce ed Giordanino, Laura Mancardo Gianluca Mondino GIANFRANCO
ombre di un farmaco
(SALUZZO, CN)
2/3
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
201
Rossi
SUSANNA
52
RUGGERI
ENRICO
Sessioni itineranti poster
Investire tempo per risparmiare tempo. Positività evidenziate dagli infermieri nella pratica clinica rispetto alla gestione di PICC e Midline in un reparto di Cure Palliative
PRIME INDICAZIONI SULL'IMPORTANZA DELLO STATO DI NUTRIZIONE E DI UNA SUPPLEMENTAZIONE NUTRACEUTICA SULL'HEALING DELLE LESIONI DA DECUBITO: STUDIO A BREVE TERMINE NEL PAZIENTE NEOPLASTICO A DOMICILIO
Rossi S., Giardini A., Negri E.M., Ferrari P., Preti P. (MEDE, PV)
E.Ruggeri, F.Agostini, M.Giannantonio, B.Boin, E.Piccinelli, I.Malavasi, A.Martoni, F.Pannuti (BOLOGNA)
3/3
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Premio Fondazione Guido Berlucchi -­‐ I parte
Venerdì 10 ottobre 2014 -­‐ ore 14.00
ID COGNOME
TITOLO
AUTORI
111 MAZZER
MICOL
Micol Mazzer, Cattaruzza Monica, Carnio Paola, Cambi Carolina, Dabrowska Appropriatezza dell’idratazione artificiale Anna, De Faveri Monica, Menegaldo Giuliana, Obermann Beata, Osorio P. nel paziente oncologico terminale: un Luz, Sartor Loredana,Tabora Laura, Tesser Ricardo, Zambon Stefania, case report Orlando Antonio (TREVISO)
55 GUERZONI
VALENTINA
Cure di fine vita del paziente in ospedale: V. Guerzoni, E. Bergonzini, S. Rosa, M. Bertolotti, L. Sarti, G. Martucci, P. progetto pilota dell'azienda USL di Vacondio (MODENA)
Modena MORFINA CLORIDRATO PER VIA SOTTOCUTANEA
(ESPERIENZA DI UTILIZZO IN CENTRO DR. GIAMPIETRO LUISETTO -­‐ DR.SSA LUIGIA FRANCESCA BRIDDA -­‐ DR.SSA SERVIZI PER LA PERSONA ANZIANA NON MARIKA LOTTO (SEDICO, BL)
AUTOSUFFICIENTE-­‐CSANA)
150 LUISETTO
GIAMPIETRO
84 SPONGHINI
ANDREA PIETRO
Efficacia e tollerabilità del fentanyl citrato orosolubile nel breakthrough cancer pain Sponghini Andrea Pietro, Rondonotti David, Giavarra Marco, Patrucco di pazienti affetti da neoplasia della testa Federica, Negru Maria Emanuela, Platini Francesca (NOVARA)
e del collo
6
MARIA
Trattamento del dolore oncologico in Bartolini Maria (Trieste)
giovane paziente con neoplasia del sigma
BARTOLINI
185 VITALE
Sessioni poster
NOME
R.I.Vitale, A. Santarsiero, T. Tartaglia, R. Nardozza, A. Rifino, R. Aquila, L. ROSARIA Trattamento e guarigione di un'ulcera da Mosca, C. Coviello, L. Notarangelo, R. Nardozza, C. Traficante, R. Giorgio, IMMACOLATA decubito in hospice: case report.
M.C. Vaccaro, M. Maulà, P. Di Leo (Rionero in Vulture, PZ)
196 PETRICOLA
FAUSTO
Switch ad ossicodone/Naloxone in paziente sintomatico (all'uso di oppioidi) F.Petricola , G.Pasciuti, C.Fabbiano, A. Baccheschi, S. Ghedin, C.Piredda, ME. in trattamento con morfina cloridrato D'Addario (LATINA)
alte dosi : CASE REPORT.
377 DE SANCTIS
RITA
Chemioterapia nel paziente anziano Rita De Sanctis, Chiara Miggiano, Silvia Marchetti, Laura Velutti, Andrea affetto da sarcoma dei tessuti molli: Marrari (ROZZANO, MI)
tollerabilità, risposta e fattori prognostici
384 DRUDI
FABRIZIO
32 MAGINI
LETIZIA
CURE PALLIATIVE PRECOCI (CPC) NEL PAZIENTE ONCOLOGICO: REVISIONE Fabrizio Drudi, Maria Cristina Monterubbinanesi, Eleonora Barzotti, Isabella SISTEMATICA DEI DATI DI LETTERATURA E Ferioli, Davide Tassinari (RIMINI)
META-­‐ANALISI DEGLI STUDI CLINICI RANDOMIZZATI
LA SEDAZIONE PALLIATIVA. TRE ANNI DI Magini L., Peruzzini P.,Biagiotti P., Bertozzi M.G.,Birgolotti L., Serallegri A., ESPERIENZA NELL’HOSPICE “IL GIARDINO Storoni S., D'Urso R., Izzicupo F., Fogliardi A. e Brunori C.A. (FOSSOMBRONE, DEL DUCA” FOSSOMBRONE, AREA PU)
VASTA I (PU) -­‐ ASUR MARCHE 1/24/07/14
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
8
4
DE LISI
LO MAURO
166 FALCO
300 Radi
MARIO
Procedure palliative nel controllo dei sintomi in pazienti con ascite neoplastica: Lo Mauro M., De Lisi A., Mauceri M., Tamigio MC., Rubino G., Intravaia G., anamnesi della letteratura e nostra
Licata V., Catarcia M., Sciacchitano T. (PALERMO)
esperienza.
FALCO Vincenzo*, CARNICELLA Aldo®, DE LEO Maria®, FARIELLO Giuseppina®, MORAMARCO Stefano®, PALMIOTTO Cristina®, SIBILANO consumo di adiuvanti in trattamento con Gennaro®, ARDITO Luigia1, BRINDICCI Michelangelo1, CHIECO Michele1, VINCENZO
oppiacei forti
CHIEPPA Angela1, DE CHIRICO Luigi1, FERRARACCIO Rosa1, RICCHIZZI Rosa1. * Responsabile medico ODO ANT Trani – Molfetta (BAT-­‐Bari) ; ® me dico Ant ODO Trani -­‐ Molfetta ; 1infermiere Ant ODO Trani -­‐ Molfetta AROMATERAPIA A DOMICILIO: PROGETTO DI INTRODUZIONE PRESSO IL MASSIMILIAN SERVIZIO DI ASSISTENZA SPECIALISTICA MASSIMILIANO RADI , PAOLA BUZIO (VARESE)
O
TERRITORIALE CURE PALLITIVE DELL'A.O. OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE MACCHI
ANDREA
ATTEGGIAMENTI DEGLI STUDENTI DI MEDICINA NEI CONFRONTI DEL FINE VITA: ESPERIENZA IN HOSPICE
BARBARA
Nursing narrativo, vissuto esperenziale, coordinamento delle cure domiciliari e palliative si intersecano per favorire la co-­‐ B.Carisio,Infermieri Macroaraea 2 Distretto 1 Biella, Sergio Grubich, Silvia creazione di storie di malattia dei pazienti Marcadelli* (Biella, *Matera)
affetti da patologie neurodegenerative e delle loro famiglie
135 FAZZELLO
GILDA
L'appropriatezza delle cure. L'importanza del primo colloquio con i familiari. Fazzello Gilda, Ghedin Alessandra, Raccanelli Anna, Benetton Vania Modalità di conduzione da parte del (TREVISO)
coordinamento Advar nell'assistenza domiciliare di cure palliative
365 NICCOLINI
SANDRA
IL CARE GIVER NELLE CURE DOMICILIARI
241 MICHIELOTTO
MICHELA
LE DIMISSIONI PROTETTE NELLE CURE SIMULTANEE
93 NEGRO
GIULIANA
21 BONAZZI
ALESSANDRA
120 PIAZZE
LUIGI
163 BOVERO
41 CARISIO
Sessioni poster
ALESSANDRO
Ruolo dell'emotrasfusione nel controllo dei sintomi del paziente terminale: linee De Lisi A., Lo Mauro M., Mauceri M., Tamigio MC., Rubino G., Intravaia G., guida SAMOT (Società per l'Assistenza ai Calafiore A., Catarcia M., Sciacchitano T. (PALERMO)
Malati Oncologici Terminali)
99 DEGIOVANNI
DANIELA
302 COCCI
GUIDO
403 TROISI
MARIA ROSARIA
Regime residenziale e domiciliare: un caso di studio sull'appropriatezza del setting di cure
Vicino a chi sta vicino. Indagine sulla soddisfazione rispetto ad un corso di formazione per Caregiver
MI AFFIDO A TE-­‐ la Pet Therapy in Hospice A. Bovero, P. Leombruni, M. Miniotti, F. Aitoro, R. Torta (TORINO)
Bagnoli Sabrina, Polidori Lucia, Lami Gianna, Benvenuti Monica, Ulivi Elisa, Vittori Valentina, Bagnoli Laura (EMPOLI, FI)
michielotto michela sandon graziella (PADOVA, PD)
Giuliana Negro, Aldo Cafarelli (TRICASE, LE)
Alessandra Bonazzi, Silvia Varani, Rossana Messana, Raffaella Pannuti, Andrea Martoni, Franco Pannuti (BOLOGNA)
Luigi Piazze, Marta Bottino, Pamela Caluzzi, Valentina Canessa, Claudia Cervetti, Ana Huertas, Mattia Ierardi, Graziana Moretti, Sonia Rossi, Erika Tomasi, Franco Henriquet (GENOVA)
PROGETTO PER L'IDEAZIONE DI UN GRUPPO INTERDISCIPLINARE CURE INTRAZIENDALE (GICCP) CURE DANIELA DEGIOVANNI, ALMA KASA, LORENA GIARETTO, PAOLA BUDEL, PALLIATIVE. PIANIFICAZIONE (UOCP CASALE MONFERRATO) MULTIDISCIPLINARE DEL PAZIENTE NELLA FASE AVANZATA DI MALATTIA
Studio per la valutazione dell'intensità Guido Cocci, Francesco Guidi, Giovanna De Meo, Filomena Iacovangelo, Gina assistenziale domiciliare nel grande Dragano. UOS Degenza Post Acuzie, POR INRCA (IRCCS), Ancona.
anziano
Hospice di Bisaccia: progettazione partecipata per la riconversione e Maria Rosaria Troisi, Carlo Coppola*, Rosa Buonanno*, Vincenzo Nigro*, riqualificazione di un presidio ospedaliero Giuseppe De Matteo Manzo*, Sergio Florio (AVELLINO, *NAPOLI)
nella provincia di Avellino
2/24/07/14
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
345 MELO
MASSIMO
209 SPINELLI
GIAn PAOLO
210 MININNI
JESSICA
MONICA
SITUAZIONE COMPLESSA DI DOLORE ONCOLOGICO TRATTATA CON OSSICODONE/NALOXONE PR PER LUNGO MONICA MACCARI (PIOVE DI SACCO, PD)
PERIODO ( SWITCH DA ALTO DOSAGGIO DI FENTANYL TTS)
354 SARTORE
GIANLUCA
Indagine empirica sulla soddisfazione del Caregiver nell'ambito del Servizio Stefano Pugiotto, Giuditta Boscolo, Gianluca Sartore (CHIOGGIA, VE)
Territoriale di Cure Palliative nell'azienda Ulss n.14 di Chioggia (Ve)
391 DRUDI
FABRIZIO
AUDIT CLINICO COME STRUMENTO DI Eleonora Barzotti, Maria Cristina Monterubbianesi, Isabella Ferioli, Fabrizio VALUTAZIONE DEI PROCESSI DI QUALITA' Drudi, Davide Tassinari (RIMINI)
IN HOSPICE
79 MALANDRINO
ANDREA
Scheda dei bisogni infermieristici nel servizio di cure palliative domiciliari
97 KASA
ALMA
301 BELLAVIA
GIUSEPPE
323 BANFI
MARILENA
119 POLOTTI
ENRICA
7
Sessioni poster
Massimo Melo (U.O.M. Cure palliative-­‐Medico, Trento) , Roberto Moggio (Reparto Medicina Ospedale di Fiemme-­‐ Direttore, Cavalese), Gino Gobber (U.O.M. Cure palliative-­‐Direttore, Trento), Luca Nardelli (Cure Primarie Distretto Est-­‐Medico, Val di Fiemme e Ladino di Fassa), Matteo Tramontina Profili Integrati di Cura (P.I.C.) Ospedale-­‐
(Cure Primarie Distretto Est-­‐Medico, Val di Fiemme e Ladino di Fassa),, Lucia Territorio per la terminalità onco e non Dellagiacoma (Cure Primarie Distretto Est-­‐coordinatrice infermieristica, oncologica
Ladino di Fassa), Silvia Romani (Cure Primarie Distretto Est-­‐coordinatrice infermieristica, Val di Fiemme), Giovanni Menegoni (U.O.C. Cure Primarie Distretto Est-­‐Direttore, Pergine Valsugana), Arrigo Andrenacci (Distretto Est-­‐
Direttore, Pergine Valsugana).
Stati Valeria, Sjnari Marsela, Lo Russo Giuseppe, Prete Alessandra Anna, VALUTAZIONE DELL'APPROPRIATEZZA Spinelli Gian Paolo , Dell'Arte Simona, Castrillo Arturo, Siniscalchi Alberto, DELLE CURE PALLIATIVE NEI PAZIENTI Bisaccia Maria, Sciarretta Cinzia, Belardino Rossi, Silverio Tomao (APRILIA, ONCOLOGICI TERMINALI.
LT)
Un questionario per la valutazione del paziente portatore di PICC/midline:
proposta di uno strumento per Jessica Mininni, Diego Lopane*, Andrea Bilancia, Pietro Zerla**,Stefania l'infermiere per valutare la qualità della Mazzieri, Chiara Poggio, Graziano Caltabiano, Roberta D'Antonio, Laura comunicazione e la qualità della vita del Velutti (ROZZANO, MI; *MORENGO, BG; **GORGONZOLA, MI)
paziente.
MACCARI
Andrea Malandrino (RAGUSA)
PROGETTO DI EARLY PALLIATIVE CARE IN ALMA KASA, DANIELA DEGIOVANNI, LORENA GIARETTO, PAOLA BUDEL ( PAZIENTI AFFETTI DA MESOTELIOMA IN CASALE MONFERRATO, ALESSANDRIA) FASE AVANZATA DI MALATTIA
RUOLO DELLA PROTEINA C REATTIVA NELLA GENESI DELLA SINDROME Giuseppe Bellavia, Amanda Caruselli, Davide Nicola Girelli (PALERMO)
CORRELATA AL CANCRO AVANZATO (ACRS).
Marilena Banfi, Antonella Filastro, Marta Fojanesi, Mariana Gallo, Mara RUOLO DELLA MUSICOTERAPIA NELLE Lastretti, Tiziana Trapasso**, Antonio Caldarelli*, Franco Marinangeli*, CURE PALLIATIVE
(ROMA, *L'AQUILA, **SORA, FR)
Nascita e sviluppo di un PICC Team in cure palliative
Enrica Polotti, Marta Bottino, Fabio Carfagna, Monica D'Urso, Gabriele Ruocco, Franco Henriquet (GENOVA)
3/24/07/14
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Premio Fondazione Guido Berlucchi -­‐ II parte
Venerdì 10 ottobre 2014 -­‐ ore 14.30
Sessioni poster
Roberta Grisetti, Silvia Barzanò, Luciana Crespi, Matteo Distaso, Eraide Mangiagalli, Paolo Leonardi, Marta Zaiat, Ettore Lo Bello, Damiana Isonni* (Inzago, MI; *Boscone, MI)
ROBERTA
DIARIO CONSEGNE VOLONTARI...UNA BUONA "BUSSOLA" DI BORDO
96 CRIBIORI
FRANCO
*Franco Cribiori,*Mario Ripari, *Stafania Mazzieri, *Chiara Poggio, °Jessica Mininni, §Diego Lopane, °Graziano Caltabiano, °Roberta D'Antonio e °Laura Volontari e assistenza domiciliare: parte Velutti. *Fondazione Humanitas, Via Manzoni 113, Rozzano (Milano) °ODCP attiva dell'équipe. Esperienza di e Medical Oncology and Hematology Unit, Cancer Center, Humanitas Clinical condivisione nella relazione d'aiuto.
and Research Center, via Manzoni 56, 20089 Rozzano (Milano), §Cooperativa 9Coop, Morengo (Bergamo)
228 RIVIELLO
LEA
Nurturing touch, il tocco che nutre
L. Riviello, G.A. La Torre, G. Lauria (POTENZA)
270 LA TORRE
GABRIELE ANTONIO
Il clown e l'hospice
G.A. La Torre, L. Riviello, G. Lauria
118 BOTTINO
MARTA
Farmaci e guida sicura...forse non tutti sanno che...
Marta Bottino, Nadia Balletto, Marco Pestarino, Franco Henriquet (GENOVA)
264 CREPALDI
LUCA
Il Bilancio Sociale nelle Organizzazioni Non Profit
Luca Crepaldi -­‐ Luca Moroni* (ABBIATEGRASSO, MI; *MILANO)
66 GRISETTI
134 VIGNOLA
VALENTINA
262 SASSI
ROSANNA
115 D'ERRICO
GIOVANNI BATTISTA
235 PERITI
IACOPO
357 DITARANTO
ROCCO
“L’HOSPICE…FUORI” Percorsi di sensibilizzazione e di diffusione della cultura delle Cure Palliative come esempio di buona prassi
Vignola Valentina, Crosignani Nicoletta, Albini Giovanna, Berté Raffaella (PIACENZA)
Scatti di vita. Il progetto fotografico della Rosanna Sassi, Mirta Rocchi, Francesca Bonacini, Annamaria Marzi (ALBINEA, Casa Madonna dell'Uliveto per le scuole RE)
Il paziente oncologico si racconta: sette interviste e un diario
La solitudine del medico di Continuità Assistenziale di fronte al malato "terminale"
Giovanni B. D'Errico, Luca Mazzeo, Michele Totaro, Leonida Iannantuoni (FOGGIA)
CURARTE DAL BUGIARDINO AL BUGIARTINO
Rocco Ditaranto, Massimo Silvano Galli, Michele Stasi, Elisabetta Cofrancesco, Bruno Andreoni (MILANO)
Iacopo Periti (EMPOLI, FI)
4/24/07/14
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessioni poster
375 DE VINCO
ELENA
Quando l'intrattenimento diventa una cura: "Una Mano di Colore per l'Hospice"”
E. De Vinco, C. Fasano, L.M. Rizzo , G. Genua, L.P. Fina, C. Clericuzio, S. Canzanella*, A.M. Strollo, V. Landolfi (SOLOFRA, AV; *NAPOLI)
299 LEONE
ANNA
Per non dimenticare
Leone Anna,Barbera Ignazia, Tiziano Anna, Dalmastri Francesca,Arvino Francesca,Catalano Santo, Mordà Silvana,Curmaci Tiziana, Durante Giuseppe (REGGIO CALABRIA)
321 BANFI
MARILENA
"QUESTA NOTTE HO FATTO UN Marilena Banfi, Antonella Filastro, Marta Fojanesi, Mariana Gallo, Mara SOGNO..." IL TEATRO NELL'ESPRESSIONE Lastretti , Tiziana Trapasso**, Franco Marinangeli*(ROMA, *L'AQUILA, DEI BISOGNI NELLE PATOLOGIE **SORA, FR)
INGUARIBILI PEDIATRICHE.
322 BANFI
MARILENA
"UNA FURTIVA LACRIMA..." Il Marilena Banfi, Antonella Filastro, Marta Fojanesi, Mariana Gallo, Mara Melodramma e la riscrittura di sé nel fine Lastretti, Tiziana Trapasso**, Franco Marinangeli* (ROMA, *L'AQUILA; vita
**SORA,FR)
64 BARBAGLIO
GIOVANNI
GRUPPO ARIA -­‐ SOSTEGNO AI CAREGIVER PRESSO L'HOSPICE CITTA' DI Giovanni Barbaglio -­‐ Paolo Costa -­‐ Elisa Di Nuzzo (CODOGNO, LO)
CODOGNO”
422 Grisolaghi
JACOPO
45 VIGNOLA
VALENTINA
VALUTARE IL DISAGIO PROMUOVENDO IL CAMBIAMENTO: L'USO DEL PHOTOVOICE JACOPO GRISOLANI (SIENA), FLORA BICELLI (SIENA), PATRIZIA BUDA E IL TERMOMETRO DEL DISTRESS IN UN (RIMINI), SERGIO CRISPINO (SIENA)
GRUPPO FORMATO DA PAZIENTI-­‐EQUIPE CURANTE
SPAZI, RICORDI, IMMAGINI, EMOZIONI -­‐ Vignola Valentina, Marzoli Monica, Pinotti Tamara, Crosignani Nicoletta, La consapevolezza emotiva dell'équipe di Albini Giovanna, Berté Raffaella (PIACENZA)
cura in Hospice
5/24/07/14
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Associazionismo e volontariato
Sabato 11 ottobre 2014 -­‐ ore 09.00
ID
COGNOME
NOME
43
SAPIO
PATRIZIA
17
MESSANA
ROSSANA
176
GOLZI
CAROLA
243
ROCCARO
SEBASTIANA
359
FLAMIA
RITA
TITOLO
Patrizia Sapio, Lauretta Borsero, Ornella Bardelle (TORINO)
Rossana Messana, Adir Samolsky-­‐Dekel, Serena Cavallini, Quando il volontario si integra nell'équipe Silvia Varani, Raffaella Pannuti, Franco Pannuti di cure palliative domiciliari
(BOLOGNA)
Carola Golzi, Anna Lucia Sarpa, Marieta Vieru, Claudia Parvu, Alessandro Zanolini, Monica Ciobanu, Silvia Perego, Norma Pellegatta, Paola Restelli, Mauro Cuocci, Viviana Il "FILO ROSSO" dell'Hospice
Bonini, Emanuele Scarioni, Magda Florescu, Moscatelli Giancarla, Florian Clarissa, Baratto Sara, Nicoletta Pesavento, Patrizia Tortora, Luca Moroni, Federica Azzetta. (Abbiategrasso, MI)
CURE PALLIATIVE E ASSISTENZA ROCCARO S., ELIA A., LIPARI H., NICITA A., VINCI C. DOMICILIARE. RICADUTE SOCIALI IN DUE (SIRACUSA)
ANNI DI ATTIVITA'
Rita Flamia, Silvia Cotula, Roberta Di Benedetto, Alba, SERVIZIO DI TRASPORTO VOLONTARIO DI Alessia, Claudio, Francesca, Gabriella, Silvano, Valter MALATI ONCOLOGICI IN AREA MONTANA (TOLEMZZO, UD)
Sabbaa S.*, Gai C.**. Gentilini B.**Bozzalla Gros S.***. Bellezza R.***, Serrapica A.****, Magliola I. ****, Morella Una esperienza di stage nell’ Hospice di A.****
Lanzo Torinese e un modello di “Peer * UOCP di coordinamento ASL TO4
education” nel Liceo Scienze Sociali dell’ ** Servizio Psicologia Fondazione F.A.R.O. Onlus Sezione Istituto d’Istruzione Superiore “F. Albert” Valli di Lanzo
Lanzo To.se.
*** Amici della F.A.R.O. ONLUS – Sez. Valli di Lanzo
**** Istituto d’Istruzione Superiore “F. Albert” Lanzo To.se 169
SABBAA
SILVANA
424
Fenaroli
BORTOLO VALENTINO
379
MONTESI
ALESSANDRA comunicazione e comprensione delle Giovani e agenzie educative: per una formazione su misura
L'uso di Photo voice come strumento di emozioni in un gruppo di familiari in lutto.
127
BELLINI
GIORGIA
10
CATALANO
GAETANO
Sessioni itineranti poster
AUTORI
Cinefarum: i volontari della FARO e il cinema
Fenaroli Valentino, Marco Zanchi*, Paola Fornasier (Desio, MB: *Bergamo)
Alessandra Montesi, Patrizia Buda, Cristina Pittureri (SAVIGNAO SUL RUBICONE, FC)
Dott.ssa Giorgia Bellini – Hospice Villa Agnesina (Faenza) e Hospice Villa Adalgisa (Ravenna)
Dott.ssa Ilaria Strada – Hospice Benedetta Corelli Grappadelli (Lugo) e Hospice Villa Adalgisa (Ravenna)
Dott. Luigi Montanari – Responsabile Medico Unità UN PROGETTO COMUNE DI Semplice di Cure Palliative AUSL della Romagna (Lugo e VOLONTARIATO PER TRE DIVERSI HOSPICE.
Faenza)
Dott.ssa Sara Ori – Direttore Sanitario e Responsabile Medico – Hospice Villa Adalgisa (Ravenna)
LA SAMOT ONLUS A TRAPANI
GAETANO CATALANO -­‐ TANIA PICCIONE (PALERMO)
1/6
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
407
CANZANELLA
Sessioni itineranti poster
SERGIO
Associazione House Hospital onlus: Progetto Ben-­‐Essere *S. Canzanella, **E. De Vinco, **E. Altieri, **C. Clericuzio, *A. De Martino, **G. Genua, **C. Fasano, **L.M. Rizzo **N. Iavarone, **A.M. Strollo, ***F. Carpenito **V. Landolfi, *S. Pollice, **** S. Florio.
*Associazione HOUSE HOSPITAL ONLUS
**Pain Control Center Hospice di Solofra (Av)
*** Endocrinologo, consulente scientifico Associazione Malati Endocrini Irpina
**** Direttore Generale ASL Avellino
2/6
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Spiritualità e religioni
Etica
Cultura
Sabato 11 ottobre 2014 -­‐ ore 09.30
ID
COGNOME
317
SPATUZZI
342
LAURENTI
154
PIZZETTI
181
BORMOLINI
107
BURGAZZI
229
ORSI
215
GULOTTA
216
DI GIOVANNI
3
TEMPERA
NOME
50
RUGGERI
ENRICO
158
TOTARO
MICHELE
219
PELLEGRINI
CINZIA
276
MAIMONE BARONELLO
RITA
Sessioni itineranti poster
TITOLO
AUTORI
Benessere spirituale e qualità della vita in R. Spatuzzi, A.Vespa, M.Ottaviani, M. V. Giulietti, Merico, ROBERTA
pazienti oncologici
L. Spazzafumo, C. Meloni, L. Balducci (POTENZA)
UN ANNO DI ASSISTENZA SPIRITUALE IN F. LAURENTI, E. MALINVERNI (RIVOLI, TO)
FILIPPO
HOSPICE
LA FORMAZIONE SPIRITUALE DEI CAREGIVER PROFESSIONALI COME AIUTO Dott.Massimo Pizzetti, Dott.ssa Valeria Toso (FIRENZE)
MASSIMO
NELL’ACCOMPAGNAMENTO AL FINE VITA
Tutto è vita. La morte non è l'opposto della Dott. Guidalberto Bormolini – Dott.ssa Annagiulia Ghinassi GUIDALBERTO
vita
-­‐ Dott.ssa Deborah Messeri (FIRENZE)
Burgazzi Annalisa, Solari Federica*, Bernazzani Sergio**, LA DIMENSIONE SPIRITUALE: Franchi Roberto**, Monformoso Giovanni Paolo, Tansini RICONOSCERLA IN SE' PER ACCOGLIERLA ANNALISA
Giuseppe, Ucci Giovanni* (Casalpusterlengo, LO; * LODI, NEL PAZIENTE
**CODOGNO, LO)
Perché si considera inutile parlare della morte e delle cure di fine vita tanto da non MARIA essere comprese nei curriculum formativi M. Orsi, G. Favero, A. Lopes Pegna, N. Castrini (FIRENZE)
GABRIELLA
dei corsi di laurea delle professioni sanitarie?
Gulotta A.M.,Peralta G.,Cinà G.,Di Giovanni A.,Becchina Comunicazione di fine vita: il ruolo G.,Ciolino G.,Pica U.,Pizzitola G.,Sieri S.,Montaperto A. ANNA MARIA
dell'infermiere
(PALERMO)
Disposizioni anticipate di fine vita in Hospice e in Ospedalizzazione domiciliare Di Giovanni A., Cinà G., Moncada L., Darone D., Gulotta ANNA
(ODCP): il ruolo dell'equipe nel supporto al A.M., Peralta G. (PALERMO)
paziente e ai familiari
Efficacia di un intervento nutrizionale in Settimio Tempera 1,2, Natalia Frattarelli 2, Marco Tineri 1-­‐
una paziente affetta da neoplasia in fase 2, Mauro De Clementi 1-­‐2 1 Hospice Merry House, Casa di SETTIMIO
avanzata di malattia avviata alle cure Cura Merry House, Acilia (Roma) 2 Onlus “Noi dell’Arca”, palliative.
Roma
UTILITA' DI UNA FLOW-­‐CHART DECISIONALE NELLA SCELTA DEL PAZIENTE E.Ruggeri, F.Agostini, M.Giannantonio, L.Fettucciari, ONCOLOGICO CANDIDATO ALLA A.Martoni, R.Pannuti, F.Pannuti (BOLOGNA)
NUTRIZIONE ARTIFICIALE DOMICILIARE
La narrazione dei caregivers di pazienti in Michele Totaro, Maria Clemente, Giovanni B. D'Errico, cure palliative
Leonida Iannantuoni (FOGGIA)
ANDREONI BRUNO-­‐CALORI ADELE-­‐BOSCHETTI FRANCESCA-­‐
DITARANTO ROCCO-­‐FAVERO ALESSANDRA-­‐GEROSA “Qualcosa di inspiegabile: parlare di ciò CRISTIANA-­‐GUARDAMAGNA VITTORIO-­‐GUZMAN MARYLA-­‐
che ho nelle ossa” (Frank Kafka)
MUTTILLO GIOVANNI-­‐PELLEGRINI CINZIA-­‐ROLD MARA-­‐
SCHITO ORNELLA-­‐ZANNINI ELENA (MILANO)
LA STANZA DELLA NOSTRA MEMORIA
R. Maimone, E. Fagnoni, V. Reina (BUSTO ARSIZIO, VA)
3/6
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
38
STAJANO
ATTILIO
362
RUGGIRELLO
ANTONELLA
308
Sacco
LUCIA
273
MAIMONE BARONELLO
Sessioni itineranti poster
RITA
Discutibile primato in Belgio: depenalizzata A. STAJANO (BRUXELLES, BELGIO)
l'eutanasia dei minori Il dolore fisico e dolore spirituale
(1) Ruggirello Antonella (Trapani), (2) Loria A. (Trapani), (3)Gucciardo E. (Alcamo), (4)Vaccaro G. (Mazara del Vallo), (5)Campo A. (Ragusa)
L'arte del prendersi cura. Un incontro in una "terra di nessuno"
Lucia Sacco, Adriano Drago (TRAPANI)
COMUNICARE E ASSISTERE
M. Cersosimo Greco, M. Dragone, S. Aigu, S. Borlin, L. Orlandini, L. Migliorin, C. Barban, I. Cabra, M. Dal Zio, A. Zago, G. Maddiona, J. Laurenti, D. Consolaro, G. Marrone, C. Dinuzzi, M. Vanin, R. Maimone (BUSTO ARSIZIO, VA)
4/6
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Aspetti clinici -­‐ II parte
Sabato 11 ottobre 2014 -­‐ ore 10.00
ID
COGNOME
NOME
364
BANFI
159
TOSCANO
61
LAVACCHI
189
Guerroni
309
Lipari
GASPARE
408
BATTISTA
MANUELA
218
ORI
SARA
147
DI GRISTINA
BENEDETTA
149
CINA'
GABRIELLA SERENA
305
FABBRI
SAMANTA
368
TORNESE
RICCARDO
381
DE MARTINO
Sessioni itineranti poster
TITOLO
Appropriatezza di cura: è possibile IRENE MARIA
quantificarla in Cure Palliative?
Appropriatezza delle cure: "albumina?no, PAOLA
grazie"
Le parole delle Cure Simultanee: Globalità, LUCA
Continuità, Protezione
L’approccio palliativo nei Pazienti con malattie avanzate inguaribili (oncologiche Alessandro
e non oncologiche) e nelle Persone con gravi fragilità che vivono nella Comunità
ARMANDO
AUTORI
Irene Banfi, Simone Muzzolon (VARESE)
Paola Toscano (AGRIGENTO)
L. Lavacchi , G. Cipriani, M. Ricasoli, V. Poli, M. Stefanacci, M. Di Lieto, F.Vannucci (PISTOIA)
B. Andreoni, A. Guerroni, G. Luchena, G. Farina, F. Giunco, R. Causarano, F. Zucco, M. Romanò, G. Bacchiani, M. Cozzolino, A. Zambelli, D. Colombo, M. Fasan, L. Arduini (VARESE)
Lipari Gaspare Liborio Di Cristina Salvatore Giuffre' Rosario PROGETTO SIMULTANEOUS CARE ASP 9 Mistretta Giuseppe Adragna Eliana Gucciardo Gaia Tp (Sicilia) Mistretta (TRAPANI)
M.Battista, I.Vasile, S.Stracquadanio, E.Tuccitto, S.Salerno, Il Case Manager e ... il filo di Arianna
E.Scatà, B.Bottaro, A.Saraceno, G.Moruzzi, G.Digangi (SIRACUSA)
Dott.ssa Ori Sara, Hospice “Villa Adalgisa” Ravenna; Dott. IL CORDOMA DEL SACRO,UNA MALATTIA Montanari Marco, U.O Oncologia -­‐ Ospedale S. Maria PECULIARE. L’OTTIMALE INTEGRAZIONE delle Croci Ravenna
TRA ONCOLOGIA E CURE PALLIATIVE PER UNA RISPOSTA CLINICA APPROPRIATA. Tocco psichico e tocco fisico: come corpo e Di Gristina B., Cinà G., Di Giovanni A., Calamia M., Notaro mente agiscono sull’operatore
A.M., Peralta G. (PALERMO)
La comunicazione relativa alla sedazione terminale/palliativa: l'intervento dello Cinà G., Moncada L., Di Giovanni A., Gulotta A.M., Peralta psicologo nel processo di supporto G (PALERMO)
all'equipe
La sedazione palliativa: il paziente, la Fabbri Samanta (DOVADOLA, FC)
famiglia e l'equipe multidisciplinare
Proposta di una scheda per il monitoraggio clinico e del percorso comunicativo della Riccardo Tornese, Irene Banfi (VARESE)
sedazione in Cure Palliative
QUANDO IL DOLORE E’ “INTRATTABILE”: LA STORIA DI PINA RACCONTATA DAL FIGLIO
MARRA ALESSANDRO (1) – ACERRA GIUSY (1) – ZINETTI DANIELA (2) – VALLETTA GIUSEPPE (2)-­‐ MAIORANO COSIMO (3I) – PIETROPINTO VENERANDA (3P) – AITA LUCIA (3I) -­‐ DE MARTINO ARMANDO (3M)
(1) Dirigente Medico dell’U.O. – (2) Infermiere dell’U.O. – (3I) Infermiere Volontario – (3P) Psicologo Volontario – (3M) Medico Volontario 5/6
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
296
ROZZI
ANTONIO
9
FEDULLO
GABRIELLA
67
RIOLFI
MIRKO
94
DE ANGELIS
MARTA
142
RUSSO
DOMENICO
223
CATARCIA
MARCELLO
230
TOTO
ANTONIO
275
Guarda
MICHELA
349
PIROTTI
SARA
426
D'IMPORZANO
ELENA
101
GINOBBI
PATRIZIA
25
D'URSO
RITA
246
BOSCHETTI
FRANCESCA
145
PEREGO
STEFANIA
255
TOSO
VALERIA
56
BACCETTI
SONIA
Sessioni itineranti poster
A.Rozzi1, F. Bordin2, B. Spigone3, M. Nappa3, A.M. Costa3, G. Minniti4, M. Salerno5, P.T. Falbo1 e G. Lanzetta1.
1UO Oncologia Medica Istituto Neurotraumatologico EMATURIA DA CARCINOMA UROTELIALE Italiano (I.N.I.) Grottaferrata, Grottaferrata (Roma)
AVANZATO: EFFICACIA DELLA 2UOCP Istituto Neurotraumatologico Italiano (I.N.I.) RADIOTERAPIA IPOFRAZIONATA A SCOPO Grottaferrata, Grottaferrata (Roma)
EMOSTATICO IN PAZIENTI GIA’ INSERITI 3Unità di Radioterapia Oncologica Istituto IN PROGRAMMI DI CURE PALLIATIVE. Neurotraumatologico Italiano (I.N.I.) Grottaferrata, ANALISI RETROSPETTIVA.
Grottaferrata (Roma)
4Unità di Radioterapia Oncologica, Ospedale Sant’Andrea -­‐ Università “Sapienza” di Roma
5UOCP “Sant’Antonio da Padova”, Roma
OSSICODONE/NALOXONE IN PAZIENTI CON DOLORE CRONICO DEGENERATIVO ED dott. Castiglioni-­‐ dott. Giubelli-­‐ dott. Oldani-­‐ inf. Fedullo ONCOLOGICI IN FASE AVANZATA DI (CUGGIONO, MI)
MALATTIA SEGUITI AL DOMICILIO
ASSOCIAZIONE OSSICODONE/NALOXONE AD ALTE DOSI PER IL CONTROLLO DEL MIRKO RIOLFI, PIETRO MANNO (Arzignano, VI)
DOLORE DA METASTASI OSSEE: GESTIONE DI UN PAZIENTE ANZIANO
Utilizzo di Ossicodone/Naloxone ad alti Marta De Angelis, Alessandro Sigismondi, Irene Paoletti dosaggi in pazienti con malattia (SPOLETO, PG)
neoplastica terminale e dolore severo.
Alti dosaggi Ossicodone/Naloxone su Domenico Russo, Alessia Massicci, Chiara Venditti, dolore non oncologico. Una serie di casi. Eleonora Papuzzo, Francesco Baratta (LATINA)
associazione Ossicodone/naloxone ad alte dosi nel controllo del dolore oderato M. Catarcia -­‐ A . De Lisi (PALERMO)
severo in paienti oncoloici terminali al domicilio
OSSICODONE/NALOXONE AD ALTE DOSI IN Toto A., Di Carlo M., Restuccia M.R.*, Candela P., Vaccaro PAZIENTI ANZIANI CON DOLORE CRONICO M., Cervelli S. (ROMA)
SEVERO
Scrambler Therapy: efficacia su dolore Domenico Russo (Latina), Michela Guarda (Latina), neuropatico e non neuropatico con Gastone Tirocchi (Albano Laziale)
sospetto di sensitizzazione centrale
Dati confermatori sull'utilizzo della Sara Pirotti (Forlì), Dott.ssa Laura Fabbri (Forlì), Dott,ssa Scrambler Therapy nel dolore oncologico e Stefania Derni (Forlì), Dott.ssa Francesca Martini (Forlì), non oncologico
Dott. Marco Maltoni (Forlì).
Terapia del dolore oncologico con E. D’Imporzano, C. Galli, F. La Rocca ASL 6 Livorno
Tapentadolo: l’esperienza di dieci casi
Valutazione del dolore nel paziente che P.Ginobbi, W.Tirelli. I.Penco (ROMA)
accede al servizio di Cure palliative
Dalla rotazione degli oppioidi alla D'Urso R, Izzicupo F, Biagiotti P, Fogliardi A, Brunori C.A. sedazione terapeutica: un caso clinico
(FOSSOMBRONE, PU)
Il Counseling nell’accompagnamento Francesca Boschetti (MILANO)
empatico al termine della vita
I Clown in hospice: proposta, attività, Stefania Perego, Ivana Meynet, Denise Vacca, Marco Musi vissuti. Uno studio prospettico (AOSTA)
osservazionale
L'Essere Umano come Microcosmo nella dott.ssa Valeria Toso, dott.ssa Chiara Colla (MILANO)
Medicina Tradizionale Cinese
Le evidenze di agopuntura nelle cure Sonia Baccetti, Mariella di Stefano, Valeria Monechi, palliative
Barbara Cucca, Elio Rossi (FIRENZE)
6/6
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Psicologia
Sabato 11 ottobre 2014 -­‐ ore 14.00
ID
251
COGNOME
ELIA
NOME
Hospice Fondazione Via delle stelle: servizio di supporto Arvino F., Trapani Lombardo V., Barbera psicologico nel tempo del lutto I., Mercuri I.
alle famiglie degli ammalati affetti da malattia inguaribile
ARVINO
FRANCESCA
226
MONCADA
LOREDANA
227
MONCADA
LOREDANA
236
MISTRETTA
GAIA
247
DI FRANCESCO
GIULIA
D'ULIVO
Oltre il volontariato: Bone Loredana Moncada, G. Cinà, A. Di Hope Onlus tra Ospedale e Giovanni, A.M. Gulotta, D. Darone, G. territorio
Peralta (PALERMO)
Tra-­‐volti: l'impatto emotivo Loredana Moncada, G. Cinà, A. Di della terminalità sulla famiglia Giovanni, G. Peralta (PALERMO)
Mangiare o Nutrirsi, La Mistretta Gaia, Gucciardo Eliana, Adragna nutrizione artificiale nelle Cure Giuseppe, Vaccaro Goffredo* Palliative: L'Intervento (ALCAMO,TP; *TRAPANI)
Psicologico
LA GESTIONE DEL PAZIENTE Di Francesco Giulia, Giansante Matteo, TERMINALE: IL TEMPO Sciarra Pierpaola, Ballarini Valeria PENULTIMO
(PESCARA)
BARBARA
Progetto pilota di TAA (Terapy Animal-­‐Assisted) con bambini sottoposti a Trapianto di B. D'Ulivo, S. Di Profio, ML. Garrè, L. Cellule Staminali Emopoietiche Manfredini, E. Lanino (Genova)
(TCSE) e con Tumori Cerebrali in assistenza domiciliare. ANCHE UN TESCHIO PUO’ FAR FICO !!!” FOTOPARLANDO UN Sonja Perentaler, Serena Amaduzzi, LABORATORIO PER Silvana Selmi (ROVERETO, TN)
RACCONTARE E RACCONTARSI
100
PERENTALER
SONJA
174
PERENTALER
SONJA
396
BAZZO
LUCIA
Sessioni itineranti poster
AUTORI
AUSILIA
425
144
TITOLO
Elaborazione del lutto: i Gruppi Elia A., Roccaro S., Lipari H., Nicita A., di auto-­‐mutuo aiuto
Vinci C. (SIRACUSA)
"fotoparlando" un laboratorio Serena Amaduzzi, Sonja Perentaler , Mara per riuscire a narrare ciò che Marchesoni (ROVERETO, TN)
spesso è invisibile e indicibile
TI CONVINCO A VIVERE, PRIMA BAZZO LUCIA, BULLO STEFANIA (MESTRE, CHE TU MUOIA
VE)
1/4
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
237
MISTRETTA
GAIA
APPROPRIATEZZA DELLE CURE TRA IL FARE E IL NON FARE. INTERVENTI PSICOLOGICI IN HOSPICE
DIGNITY PSYCHOTERAPY
Dott. Mistretta Gaia,Dott. Gucciardo Eliana,Dott. Adragna Giuseppe,Dott.Lipari Gaspare*,Dott. Giuffrè Salvatore *,Dott. Mistretta Rosario*,Dott. Fontana Aurelia* (ALCAMO,TP; *SALEMI, TP)
278
PICANZA
LAURA
Essere consapevole della prognosi infausta e ridare senso alla propria esistenza. Un approccio psicodinamico integrato. Case report.
106
DANESINI
CLAUDIA
Il colloquio congiunto medico C. Danesini, V. Martinelli, A. Bramanti, C. palliativista-­‐psiconcologo: Gandini, P. Pedrazzoli, P. Politi, C. Broglia quando l'unione fa la Cura
(PAVIA)
RAPPRESENTAZIONE MENTALE E CONSAPEVOLEZZA DI Di Francesco Giulia, Ballarini Valeria MALATTIA NEI PAZIENTI (PESCARA)
EMATOLOGICI
376
DI FRANCESCO
GIULIA
244
LUSSU
CHANTAL
160
SCALIA
CARMELINDA
162
ROSSETTI
GIULIA
268
ZACCHERINI
MICHELA
290
Gucciardo
ELIANA
378
SARACENO
AURELIO
Sessioni itineranti poster
Appropriatezza delle cure: Il confine tra etico ed estetico
La prevenzione del burn-­‐out: il Training Autogeno in psicoterapia della Gestalt
Prevenzione e gestione del burnout in hospice”
supportare I bambini nella morte e nel lutto
La fase terminale del paziente ed il vissuto emozionale degli operatori che implementano l' assistenza domiciliare in provincia di Trapani
CURAE MAGISTER PALLIUM EST
Lo Psicologo tirocinante nell’equipe di Cure Palliative
Picanza L., Natali V., Gamboni L., Orlandi E., Orlandi I., Munoz E., Tineri M. (ROMA)
Farci Bruno, Deiana Annapaola, Lussu Chantal (QUARTU SANT'ELENA, CA)
Carmelinda Scalia, Paola Toscano (AGRIGENTO)
G. Rossetti, L. Gulmini, S. Marino, R. Finessi (CODIGORO, FE)
Michela Zaccherini (FIRENZE)
Eliana Gucciardo, Goffredo Vaccaro, Gaia Mistretta, Di Noto Daniela (RAGUSA), Emanuela Lo Sciuto, Manuela Brindisi, Santina Sferruggia (TRAPANI)
Saraceno Aurelio, Battista Manuela, Salerno Silvia, Tuccitto Elena, Vasile Ingrid, Di Gangi Giuseppina (SIRACUSA)
2/4
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
423
DE FABRITIIS PAOLA
Il diritto alla cattiva notizia: una priorità, nelle rappresentazioni di un’équipe De Fabritiis, P. (Teramo)
palliativista, nell’offerta di cure appropriate Sessione itinerante poster
Luoghi e reti di Cure Palliative -­‐ I parte
Sabato 11 ottobre 2014 -­‐ ore 16.00
395
TIBERINI
MARTINA
419
GUARDAMAGNA VITTORIO
212
RIVA
LUCA
355
BARDELLI
DONATA
400
DI SILVESTRE
GRAZIA
148
CALAMIA
MIRIAM
252
ELIA
AUSILIA
Sessioni itineranti poster
DA TO CURE A TO CARE: DI VOI TIBERINI MARTINA, GAZZOLI FRANCA MI FACCIO CARICO IN TOTO
(MESTRE, VE)
L'UNITA' OPERATIVA DI CURE VITTORIO GUARDAMAGNA, SAMUELA PALLIATIVE E TERAPIA DEL BOZZONI, ANGELA COCQUIO, FRANCESCA DOLORE IN IEO: UN SOGNO BOSCHETTI, ROMINA CALO', BRUNO DIVENUTO REALTA'
ANDREONI (MILANO)
La continuità assistenziale in cure palliative: analisi della Barbara Codalli, Frida Pizzini, Daniela casistica e delle telefonate Busi, Paolo Marino, Luca Riva (LECCO)
ricevute per l'UCP di Lecco/Bellano nell'anno 2013.
Integrazione intra ed extra Bardelli D., Luraghi R., Hefti S., ospedaliera dei servizi Neuenschwander H.(MENDRISIO, specialistici di CP: l’esperienza SVIZZERA)
del Cantone Ticino
G. Di Silvestre1; R. Garofalo1; A. Caravà1; A. Miraglia Faciano1, L. Franco1, J. Citarrella2; G. Scaffidi Muta3, D. Riccobono3, G. Bellavia4; M.G. Miceli4, Cure Palliative domiciliari a M.Tornambé5, G. Oddo2. 1.ASP Palermo Palermo: work in progress –U.O.S Cure Palliative -­‐ U.O.C. Integrazione Sociosanitaria 2. ASP Palermo –U. O.C. Integrazione Sociosanitaria 3.SAMOT ONLUS 4.SAMO ONLUS 5.Datosys s.r.l.-­‐ Palermo
Cure Domiciliari in pazienti Calamia M., Gulotta A.M., Montaperto A., terminali non oncologici: un Notaro A.M., Cinà G., Di Giovanni A., contributo esperienziale sulla Peralta G. (PALERMO)
SLA
Multidisciplinarità ed Elia A., Lipari H., Roccaro S, Nicita A., Vinci integrazione nell'assistenza C. (SIRACUSA)
domiciliare
3/4
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
263
Grubich
Sergio
267
Pagnini
ALESSIO
319
VACCARO
GOFFREDO
343
LORIA
ANDREA
356
SPEZIALI
BARBARA
102
GIARDINI
ANNA
Sessioni itineranti poster
LA CONTINUITA' ASSISTENZIALE ALL'INTERNO DEL TERRITORIO E LA Sergio Grubich, Chiara Bider (BIELLA)
RIFLESSIONE NEL CORSO DELL'AZIONE
Rose fiori e buchi neri. Tre casi Alessio Pagnini, Silvia Fattori* (PISTOIA, critici per la rete.
*PISA)
(1)Vaccaro G. (Mazara del Vallo), (2)Bertolino V. (Marsala), (2)Calandra A. Patologie oncologiche vs (Castelvetrano), (2)Loria A. (Trapani), (2 patologie non oncologiche nei )Russo G. (Alcamo), (3)Arini A. (Marsala), pazienti in Assistenza Palliativa (3)Barbara N. (Marsala), (3)Damiano M. Domiciliare in Provincia di (Trapani), (3)Ferlazzo M. (Alcamo), Trapani. Il Contributo di (3)Pipitone S. (Mazara del Vallo), SAMOT Ragusa Onlus, CO (3)Rondello M. (Trapani), (3)Simeti G. Trapani.
(Alcamo), (3)Tilotta V. (Castelvetrano). (4)Campo A. (Ragusa)
(1)Vaccaro G. (Mazara del Vallo), (2)Bertolino V. (Marsala), (2)Calandra A. Ruolo delle metastasi nei (Castelvetrano), (2)Loria A. (Trapani), bisogni assistenziali dei (2)Russo G. (Alcamo), (3) Arini A. pazienti in Assistenza Palliativa (Marsala), (3)Barbara N. (Marsala), Domiciliare in Provincia di (3)Damiano M. (Trapani), (3)Ferlazzo M. Trapani. Il Contributo di (Alcamo), (3)Pipitone S. (Mazara del SAMOT Ragusa Onlus, CO Vallo), (3)Rondello M. (Trapani), (3)Simeti Trapani
G. (Alcamo), (3)Tilotta V. (Castelvetrano). (4)Campo A. (Ragusa)
LA CONSULENZA MULTIDISCIPLINARE INTRA ed EXTRAOSPEDALIERA DI CURE BARBARA SPEZIALI (MANTOVA)
PALLIATIVE. L’esperienza di Mantova
Lo psicologo in Cure Palliative: etica professionale e cost-­‐
Anna Giardini (MONTESCANO, PV)
effectiveness sono integrabili?
4/4
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Luoghi e reti di Cure Palliative -­‐ II parte
Domenica 12 ottobre 2014 -­‐ ore 09.00
ID
COGNOME
NOME
51
RUGGERI
ENRICO
146
DARONE
DONATELLA
TITOLO
IL TRATTAMENTO DELLE LESIONI DA DECUBITO NEL PAZIENTE NEOPLASTICO A DOMICILIO: PRIMI RISULTATI DI UN TEAM DEDICATO NEI PAZIENTI ASSISTITI A DOMICILIO DALLA FONDAZIONE ANT
RISCHIO DI BURN-­‐OUT DELL’ ASSISTENTE SOCIALE IN HOSPICE
253
GANDINI
CHIARA
EARLY PALLIATIVE CARE IN DAY HOSPICE: l'esperienza del Policlinico San Matteo di Pavia
288
PESENTI
MARCO
Una équipe che pensa: quali premesse?
348
FLOCCO
MARIANO
374
Andreini
MONICA
412
MAZZOCCHETTI
MONICA
316
RICETTO
CINZIA
172
NATALINI
NICOLETTA
347
FLOCCO
MARIANO
420
DI PROFIO
SONIA
80
NATALI
VERONICA
382
BERRETTA
LAURA
Sessioni itineranti poster
AUTORI
I.Malavasi, E.Ruggeri, F.Agostini, M.Mazzetti, A.Tenace, L.Campullo, A.Martoni, R.Pannuti, F.Pannuti (BOLOGNA)
Darone D., Cinà G., Gulotta A.M., Peralta G. (PALERMO)
C.Gandini, C. Broglia, A. Bramanti, S. Pilò, C. Danesini, B. Verri, F. Zingrini, E. Bordoni, P.Pedrazzoli (PAVIA)
MS.Spada, M.Pesenti, V.Strappa, D.Rovaris (BERGAMO)
D'Alete Andrea; Flocco Mariano (LARINO, CB)
Assistenza domiciliare di Cure Palliative e Terapia del dolore
Il lavoro di rete tra oncologia, riabilitazione M. Andreini, A. Maruelli* e cure palliative, in un percorso centrato (LIVORNO, *FIRENZE)
sulla persona
L'utilizzo della cartella LCP-­‐I presso l'Hospice Mazzocchetti Monica (LARINO, dell'Azienda Sanitaria della Regione Molise CB)
dott.ssa Ricetto Cinzia, dott. Manazza Andrea, dott.ssa Revisione sistematica della attività clinico -­‐ Alberghino Roberta, dott. Bersano assistenziale in una "giovane" UOCP”
Giovanni (SALERANO CANAVESE, TO)
Appropriatezza clinica ed organizzativa nelle Nicoletta Natalini, Giuliana cure palliative e di supporto territoriali: Tassoni, Vanna Rinaldi, Anna l'esperienza di una equipe di cure palliative Frignani, Mariangela Ghelfi domiciliari distrettuale dell'azienda USL di (CARPI, MO)
Modena
Progettazione di una rete di cure palliative domiciliari in un territorio orograficamente Flocco Mariano (LARINO, CB)
disagiato
Bisogni complessi e famiglie fragili. Lavoro di S. Di Profio, B. D'Ulivo, C.Lugaro, rete in fase terminale in neuro-­‐oncologia C.Pizzinato, L. Manfredini, ML. pediatrica: case report.
Garrè (GENOVA)
La famiglia d'origine del paziente in fase Natali V, Picanza L, Tempera S, terminale: una risorsa nelle cure palliative Tineri M, De Clementi M. (ROMA)
UNA VOCE ALLA FAMIGLIA PER MIGLIORARE Laura Berretta, Laura Mismetti, L’ASSISTENZA: REVISIONE DEL Rajmonda Xhelaj, Manlio Lucentini QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE
(Perugia) 1/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
208
CALORI
ADELE GIANNA
286
BULLA
CLAUDIO
291
Gucciardo
ELIANA
82
FONDA
RAFFAELA
31
PAOLETTI
SILVIA
Sessioni itineranti poster
Andreoni Bruno (Milano), Calori Adele (Asti ), Ditaranto Rocco (Milano), Favero Alessandra (Milano), Gerosa Cristiana (Monza), Guardamagna Vittorio Vi raccontiamo una storia : Cascina (Milano), Guzman Maryla Brandezzata e tutto l'affetto che la circonda
Rosmery (Milano), Paganelli Alessandra (Bologna), Pellegrini Cinzia (Milano), Rold Mara (Milano), Schito Ornella (Melegnano)
Dr. Claudio Bulla (medico di cure palliative) -­‐ Dr. Pietro Carrara HOSPICE PADRE LUIGI TEZZA DI CAPRIATE (Direttore sanitario) -­‐ Giovanni SAN GERVASIO: ANALISI DEI RISULTATI DEI Chiavazzo (infermiere) -­‐ Enrica PRIMI DUE ANNI DI ATTIVITA'
Richelmi (infermiere) -­‐(CAPRIATE SAN GERVASIO, BG)
Sperimentiamo la Simultaneous Care in Provincia di Trapani
liana Gucciardo (Salemi), Gaia Mistretta (Salemi), Giuseppe Adragna (Salemi),Gaspare Lipari (Salemi), Di cristina Liborio (SALEMI), fontana Aurelia (salemi), Giuffrè salvatore (salemi), rosario Mistretta (salemi)
UN SISTEMA di CURE INTEGRATO PER LA PROVINCIA di TRIESTE
Modalità innovative di presa in carico di persone con malattia cronica e in fase di fine vita
Raffaela Fonda , Carlo Rotelli, Cristina Montesi, , Maria Teresa Benazzi, Maria Bartolini, Barbara Brainik, Franca Masal, Biamca Lenardoni , Franco Predolin (TRIESTE)
Silvia Paoletti, Roberta Vecchi*, Progetto Regione Friuli Venezia Giulia: Giorgio Volpe** (CATTINARA, TS; Insieme si vince ! Volontariato accanto al *DUINO AURISINA, TS; **SAN malato oncologico in tutte le fasi di malattia
DANIELE DEL FRIULI, UD)
2/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Luoghi e reti di Cure Palliative -­‐ III parte
Domenica 12 ottobre 2014 -­‐ ore 09.30
ID
69
COGNOME
D'OSTUNI
NOME
FULVIO PASQUALE
202
BARATTO
SARA
311
Pellegrino
ELVIRA
TITOLO
AUTORI
Fulvio d'Ostuni, Rosella De Vecchi, Maria Cristina Lanzilotti, Mauro Day Hospice Vidas: luogo di accoglienza per Montermini, Ernesta Giuffra, il superamento del dolore
Marzia Gacati, Chiara Tagliabue, Roberto Moroni Grandini, Giada Lonati, Rizzi Barbara (MILANO)
Esiti dei percorsi assistenziali nei pazienti in carico al servizio di assistenza domiciliare S. Baratto, C. Florian, K. cure palliative dell'Hospice di Abbiategrasso Mangiarotti, R. Koni, L. Moroni nel triennio 2011-­‐ 2013. Analisi (ABBIATEGRASSO, MI)
retrospettiva.
“A CASA DI MARIA” Assistenza di cure palliative domiciliari: l’esperienza del basso Elvira Pellegrino Anna Marra Molise.
(LARINO, CB)
La rete delle cure palliative nella provincia di Latina: progetto "Hermes Rete delle cure Emanuela Savelli (TERRACINA, LT)
palliative"
128
SAVELLI
EMANUELA
44
SERRANO'
PAOLA MARIA
231
TOTO
ANTONIO
318
CHIVU
LUCIAN
Le Cure palliative e il futuro della sanità pubblica in Italia
Lucian Chivu (ROMA)
SANDRA
ARCO, CURE PALLIATIVE DOMICILIARI NELL’ASL 11 DI EMPOLI
Bagnoli Sabrina, Polidori Lucia, Lami Gianna, Benvenuti Monica, Ulivi Elisa, Vittori Valentina, Bagnoli Laura (EMPOLI, FI)
Luca Manfredini (Genova), Sandro Dallorso (Genova), Carlo Amoretti, Marco Murruzzu (Imperia), Giorgio Tubere (Sanremo); Silvia Lefebvre D’Ovidio , Elena Castelli, Tiziana Ferrante (Roma), Paolo Petralia (Genova)
Paola Maria Serranò (REGGIO CALABRIA)
367
NICCOLINI
RETE DI CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE IL SOGNO DI PETER
RETE TERRITORIALE DI CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE NELLA ASL RM/B (PROGETTO Co.Ro.)
405
MANFREDINI
LUCA
Diamo qualità alla vita: completamento dell'offerta di Medicina del Dolore e Cure Palliative Pediatriche Specialistiche in Regione Liguria
44
SERRANO'
PAOLA MARIA
RETE DI CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE IL SOGNO DI PETER
Sessioni itineranti poster
Paola Maria Serranò (REGGIO CALABRIA)
TOTO A., DI CARLO M., CRENCA E., CIARALLI F., *GARGANO A., *PIRROTTA E., ° CUFFARI A. (ROMA)
3/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
260
320
24
104
BOTTAZZI
SUSANNA
Susanna Bottazzi (Bologna) – La valutazione assistenziale in un Moggia Fabrizio (Bologna) -­‐ Danila Coordinamento della Rete di Cure Palliative
Valenti (Bologna)
Drssa A.Giallombardo* (Alta Val D’Elsa); Drssa M.Farzad* (Siena); Drssa A.Borgomastro* (Val di Chiana); Drssa G.Viola** ( Val di Chiana); Drssa D.Grassi** (Siena); Drssa D.Cappelletti** ( Alta Val D’Elsa); Dr S.Crispino***(Siena);
*Responsabili zonali del CORAT;** medici CORAT;***Direttore del Dipartimento Oncologico USL7 Siena
GIALLOMBARDO ANNALIA
Il CORAT e la continuous care (Terapia di Supporto e Cure Palliative) Siena e Provincia: "la rete nel Cuore" “
D'URSO
RITA
Modelli di assistenza e sostenibilità dei servizi offerti: l'esperienza di un hospice marchigiano
D'Urso R, Oradei M*, Izzicupo F, Biagiotti P, Fogliardi A, Brunori C.A. (FOSSOMBRONE, PU; *ROMA)
CARLOTTA
Simultaneus Palliative Care: l'impatto dell'attività ambulatoriale della Fondazione Hospice MTC Seragnoli sulla presa in carico e la gestione nell'ambito della rete delle cure palliative di Bologna dei pazienti oncologici in fase avanzata di malattia.
Carlotta Berzioli, Giorgio Anagni, Francesca Bonarelli, Daniela Celin, Federica Fiori, Catia Franceschini, Samantha Mezzanotte (BENTIVOGLIO, BO)
BERZIOLI
388
MANFRIDA
STEFANIA
62
LAVACCHI
LUCA
350
FLORIAN
CLARISSA
387
BOZZONI
SAMUELA
Sessioni itineranti poster
Manfrida S., Barbi S., Rodolà F., Longo S., Mantini G., Balducci M, Nardone L., Colangione M., Tagliaferri L., Valentini V. (ROMA)
Ospedale: un nodo della rete di Cure L. Lavacchi, G. Cipriani, M. Palliative
Ricasoli, V. Poli (PISTOIA)
Simultaneous care, un percorso al contrario: C.Florian, S.Baratto, N.Pesavento, dalla pratica clinica alla teoria
L.Moroni (ABBIATEGRASSO, MI)
Samuela Bozzoni, Francesca Simoultaneous care all'Istituto Europeo di Boschetti, Romina Calò, Angela Oncologia: futuro o realtà?
Cocquio, Vittorio Guardamagna, Bruno Andreoni (MILANO)
La palliazione delle metastasi ossee sintomatiche: un modello di gestione multidisciplinare nella pratica clinica
4/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Qualità delle cure e linee guida
Domenica 12 ottobre 2014 -­‐ ore 10.00
ID
COGNOME
NOME
TITOLO
AUTORI
La via di somministrazione Pasqua Ferdinando, Rigamonti Alberta, Bondioni Carmen, Panzeri l'istruzione ai caregiver
Lorenza (LECCO)
Oppici Aldo1, Mordenti Patrizia2, Impiego della laser-­‐terapia a bassa intensità Di Nunzio Camilla2, Muroni nella prevenzione e nel trattamento della Monica2, Fontana Matteo1, Vanzo mucosite del cavo orale secondaria a Carlo2, Bernuzzi Patrizia2, chemio-­‐ e/o radioterapia, in malati onco-­‐
Cavanna
ematologici
Luigi2 (PIACENZA)
Peralta G., Garofalo R., De Lisi G., La collaborazione tra Medicina Palliativa e Lucia M., Pisciotta A., Pignataro A., Terapia Intensiva: l'esperienza dell'Hospice Cina' G., Darone D, Moncada L., dell'A. O. O. R. Villa Sofia Cervello (Palermo ) Gulotta A.M., Di Giovanni A. (PALERMO)
Mordenti Patrizia1, Vecchia Migliorare l’aderenza al programma Stefano2, Riva Alessandra2, terapeutico dei malati oncologici tramite il Muroni Monica1, Arcidiacono contatto telefonico da parte di un Massimo Sergio1, Di Nunzio farmacista il giorno successivo la dimissione Camilla1, Cavanna
Luigi1 (PIACENZA)
applicazione linee guida per l'assistenza palliativa e di fine vita nel paziente non G.Bersano (Ivrea, TO)
oncologico
A. Dragoj, Hospice La Casa di Iris (Piacenza) [email protected], N. Crosignani Hospice La Casa di Iris (Piacenza) [email protected], R. Bertè Quando la relazione si fa "Donazione"
UOSD di Cure Palliative dipartimento oncoematologia AUSL di Piacenza (Piacenza), V. Vignola Hospice La Casa di Iris (Piacenza), G . Albini Hospice La Casa di Iris (Piacenza).
Fondacaro O, Mendez Hinojosa MODELLO DI CONDIVISIONE E MJ, Croce F, Cominetti M, La COSTRUZIONE DI UN'AREA DELLA CARTELLA Licata M, Catalano I, Borgazzi S, CLINICA RIVOLTA AL MALATO END-­‐OF-­‐LIFE Ljubicic M, Nicolaci A, Magnani C, RICOVERATO IN HOSPICE
Gusella N, Pizzuto M, Rizzi F (MILANO)
249
PASQUA
FERDINANDO sottocutanea:una guida fotografica per 370
MORDENTI
PATRIZIA
83
PERALTA
GIUSEPPE
363
MORDENTI
PATRIZIA
175
BERSANO
GIOVANNI
88
CROSIGNANI
NICOLETTA
130
PIZZUTO
MASSIMO
Sessioni itineranti poster
5/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Salerno M, Ranucci A, Fava A, Ferraccioli A, Leti M, Barbieri A, Di Trapani C, Di Miele D, Truscelli K, De Melas F, De Vita L,F, Scirocchi R. (ROMA)
VALUTAZIONE DELL'ASSISTENZA DI FINE V. Roma, R.M. Roboni VITA
(CODIGORO, FE)
Garofalo R.; Peralta G.; Caruso A.; Di Silvestre G.; Fabbri P.; Cure Intensive -­‐ Cure Palliative: l'ebbrezza di Giarratano A.; Muscarella F.; camminare su un filo
Pignataro A.; Scarpuzza E.; Tetamo R.; Oddo G. (PALERMO)
Ferrario S, Gusella N, Ljubicic M , L’alimentazione nelle cure palliative: ricette Magnani C, Narciso E, Persico C, per le famiglie
Russo A, Consolandi G, Rizzi F. (MILANO)
HOSPICE "IL NESPOLO": PROGNOSI TRA Angelo Giovanni Virtuani -­‐ Cristina STIMA E REALTA'
Sesana (AIRUNO, LC)
371
SALERNO
QUANTI PAZIENTI ONCOLOGICI IN FASE TERMINALE RICEVONO CHEMIOTERAPIA MARGHERITA
NELL'ULTIMO MESE DI VITA? ANALISI RETROSPETTIVA MONOCENTRICA.
193
ROMA
VALENTINA
46
GAROFALO
ROBERTO
125
FERRARIO
SILVIA
121
VIRTUANI
ANGELO GIOVANNI
124
AMANTIA
MARIA CHIARA
389
ATTANASIO
GENNARO
Sessioni itineranti poster
Amantia Maria Chiara, Belloli Stefania, Caimi Annarita, Latino Assunta, Segafieno Elisabetta, Gestione documentazione clinico-­‐
Quattrocchi Salvatore, Vasaturo assistenziale e flussi informativi in Hospice
Donatella*, Monolo Gabriella (MAGENTA, MI; *GARBAGNATE MILANESE, MI)
Attanasio G., Marucci D., Ricciotti M. A., Tucciarelli S., Cervone L., Valutazione del bisogno alla mobilizzazione Reverberi C., Vitucci A., Ricciardi I., del paziente in Hospice: una modalità per Proietti Sette M.R., Scopa A., migliorare l'appropriatezza e la qualità della Turriziani A. ( Hospice Villa cura.
Speranza Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma)
6/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Tecnologia per le Cure Palliative e la fragilità
Ricerca
Domenica 12 ottobre 2014 -­‐ ore 10.30
ID
COGNOME
59
PARAVELLA
91
Pittureri
279
GHIBERTI
313
ALQUATI
165
MARTUCCI
221
CARPENTIERO
NOME
TITOLO
AUTORI
Paravella Antonella, Epifania Prevenzione e trattamento di lesioni da Caruana, Fagnani Nadia, Curcio decubito in un Reparto di Cure Palliative: Maria, Frau Federica, Giarrizzo ANTONELLA
risultati di efficacia ed analisi rapporto costo-­‐
Angela, Pizzato Patrizia, Bianchi beneficio dei materiali Antonella (PAVIA)
S. Brunelli 1 , M. Torroni 1, S. RE-­‐AUDIT SULL'APPROPIATEZZA DEI SISTEMI Fracella 1, R.Colonia 1, VENOSI PERIFERICI PER LA TERAPIA B.Bernabini,1, C. Pittureri 1, E. Cristina
INFUSIONALE IN CURE PALLIATIVE
Amaducci 1 , P. Doghieri 2 (Savignano sul Rubicone, FC) Gianfranco Ghiberti, Ines CASE REPORT UTILIZZO DI UNA CANNULA Domenica Galliano, Cristina GIANFRANCO ARTEROSA COME ACCESSO VENOSO Gordanino, Ida Zucca (SALUZZO, NELL'END LIFE.
CN)
Sviluppo ed iniziale valutazione di uno Alquati S., Tanzi S., Autelitano C., studio di fase 0-­‐2 per il controllo del dolore Costantini M., Di Leo S. (REGGIO SARA
in un reparto di Medicina Oncologica
EMILIA)
Il focus group come strumento nel Gianfranco Martucci, Domenico miglioramento delle cure di fine vita: un Sarno, Paolo Vacondio, Maria GIANFRANCO
progetto in quattro Unità Operative negli Angela Becchi (MODENA)
ospedali di Modena
Qualità e appropriatezza delle Cure Carpentiero R., Collemi C. Palliative nell'Hospice di Casalpusterlengo: ROSA
(CASALPUSTERLENGO, LO)
uno studio descrittivo.
132
FERRANTE
TIZIANA
Valutare la qualità architettonica degli hospice attraverso la percezione degli utenti Ferrante T., Villani T. (ROMA)
per migliorare il benessere ambientale e psicologico: gli esiti della ricerca 155
Batista Maracas
MARIZA
Mariza Barista Maracas, Cure Complementari negli Hospice Italiani: Massimiliano Radi e Paola Buzio Indagine conoscitiva (Varese)
Sessioni itineranti poster
7/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
Sessione itinerante poster
Aspetti normativi e formazione dell'équipe
Domenica 12 ottobre 2014 -­‐ ore 11.00
ID
COGNOME
NOME
77
DI FRANCO
ROSSELLA
335
SARDO
VIVIAN
386
TROISI
MARIA ROSARIA
217
CASANOVA
NICOLA
86
MUCIARELLI
PIER ANGELO
180
DITARANTO
ROCCO
87
MUCIARELLI
PIER ANGELO
232
MANGIAROTTI
KATIA
366
BANFI
IRENE MARIA
Sessioni itineranti poster
TITOLO
AUTORI
Rossella Di Franco (NAPOLI), Sara Falivene (NAPOLI), Vincenzo Ravo (NAPOLI), Valentina Borzillo (NAPOLI), Francesca Maria Giugliano (NAPOLI), Massimo Gestione del dolore da metastasi ossee: la Mammucari (ROMA), Ennio Sarli nostra esperienza in accordo con la Legge (ROMA), Stella Baffini (FIRENZE), 38 e con le evidenze scientifiche sulla Giampaolo De Palma (NAPOLI), Radioterapia Palliativa Alfonsina Pepe (NAPOLI), Marianna Traettino (NAPOLI), Matteo Muto (NAPOLI), Salvatore Cappabianca (NAPOLI), Paolo Muto (NAPOLI)
L'esperienza del Dipartimento Interaziendale Funzionale di Coordinamento V. Sardo, C. Angelini, M. Sofia della Rete di Cure Palliative e della Terapia (Garbagnate Milanese, MI)
del Dolore della ASL Milano 1 in Regione Lombardia
Pain Control Center Hospice ASL Avellino. Maria Rosaria Troisi, Mario Nicola Analisi della realtà rispetto agli standard Vittorio Ferrante, Sergio Florio legislativi
(AVELLINO)
Nicola Casanova, Silvia Finetti, Il Progetto V.E.L.A. -­‐ "Valutazione Efficacia Francesca Pettenati, Massimo della Leniterapia nelle RSA" Piazza , Franco Toscani (FIRENZE)
I nuovi Percorsi Universitari Integrati di Pier Angelo Muciarelli, Monica ASMEPA: la multiprofessionalità e Beccaro, Guido Biasco multidisciplinarietà come presupposto di (Bentivoglio, BO)
appropriatezza
I Master di 1° e 2° livello in Cure palliative R. Ditaranto, B. Andreoni, A. dell'Università degli Studi di Milano
Destrebecq, M. Langer (MILANO)
Pier Angelo Muciarelli, Cristina La gestione integrata dei tirocini Musiani, Catia Franceschini, Kalaja professionalizzanti: focus Nikela, Maria Chiarioni*, Federica sull'appropriatezza
Fiori*, Monica Beccaro (Bentivoglio, BO; *BOLOGNA)
K. Mangiarotti, N. Pellegatta, FAD E LAVORO DI GRUPPO COME F.Azzetta, C. Florian PROPOSTA DI FORMAZIONE INTERNA
(ABBIATEGRASSO, MI)
Quando l'équipe di Cure Palliative diventa la protagonista principale della procedura di Irene Banfi, Dario Aprile (VARESE)
prelievo di cornea
8/9
OTTOBREs Arezzo Fiere e Congressi
117
BOTTINO
MARTA
312
Sacco
LUCIA
11
CATALANO
GAETANO
184
CIUCARILLI
PIERLUIGIA
240
Pagnini
ALESSIO
289
LUZZANI
MASSIMO
282
ANTONIONE
RAFFAELLA
178
ANDREONI
BRUNO
179
Ghislaine Destrebecq
Anne Lucie Leona Marie
22
BONAZZI
ALESSANDRA
417
SERRAVALLE
CONCETTA
Sessioni itineranti poster
Marta Bottino, Franca Ansovini, Patrizia Fonda, Efisio Martinengo, Nadia Marsano, Sonya Sità, Franco Henriquet (GENOVA)
Lucia Sacco, Adriano Drago, L'integrazione delle professionalità nelle Annalisa Pedone, Vincenzo cure palliative: il lavoro d'equipe
Giordano, Nicola Colletta (TRAPANI)
LA FORMAZIONE ECM E LA RILEVAZIONE DEI GAETANO CATALANO -­‐ TANIA FABBISOGNI FORMATIVI
PICCIONE (PALERMO)
Sapere. Saper fare. Saper aiutare a fare. Un modello olistico di tutoraggio clinico. Pierluigia Ciucarilli, Marta De Esperienza dell'equipe di cure palliative di Angelis, Ilaria Pinca (SPOLETO, PG)
Spoleto.
Il percorso selettivo e formativo di Alessio Pagnini, Marta Rampi Infermieri e Fisioterapisti negli hospice della (PISTOIA)
Toscana
Tiziana Chiossone (Genova); Cinzia Macciò (Genova);Marco Pescetto La gestione del dolore nell'area delle (Genova); Paolo Brunamonti chirurgie specialistiche di un Ospedale di Binello (Genova); Matteo Puntoni Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione (Genova); Elena Molinari (Genova); Massimo Luzzani (Genova)
"Educare è come seminare: il frutto non è Dott.ssa Raffaella Antonione, Prof. garantito e non è immediato, ma se non si R. Di Lenarda*, Prof. G. Sinagra*, semina è certo che non ci sarà raccolto". Prof. R. Carretta*, Dott.ssa M. Progetto educativo sulle Cure Palliative Zanetti*, Dott. E. Fedel* nelle professioni sanitarie pre-­‐laurea (MONFALCONE, GO; *TRIESTE)
all'Università degli Studi di Trieste
B. Andreoni, M. Langer, A. Destrebecq, V. Guardamagna, A. Calori, E. Cofrancesco, G. Il Centro Universitario Cascina Brandezzata Pravettoni, R. Ditaranto, F. per la Formazione pre-­‐ e post-­‐laurea nelle Giunco, F. Zucco, A. Caraceni, B. Cure palliative a Milano
Rizzi, O. Corli, M. Romanò, D. Colombo, G. Brambilla, S. Scarone (MILANO)
La formazione pre-­‐laurea nelle Cure S. Scarone, B. Andreoni, A. palliative presso l'Università degli Studi di Destrebecq, F. Onida, A. Cozzolino Milano
(MILANO)
Percorsi di aggiornamento professionale per Alessandra Bonazzi, Rossana l'équipe domiciliare di cure palliative: Messana, Silvia Varani, Raffaella un'esperienza quadriennale di formazione Pannuti, Franco Pannuti multidisciplinare e multi professionale.
(BOLOGNA)
C. Serravalle, M. Moruzzi, A. La formazione nell' ambito della legge 38 Saraceno, L. Stella, G. Digangi risorsa di cultura e veritá.
(SIRACUSA)
Formazione: una leva strategica per l'organizzazione
9/9
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
6 825 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content