close

Enter

Log in using OpenID

Al primo posto in Italia SICUREZZA Borgo +39: il punto FOCUS RSA

embedDownload
comun
Anno II - n. 5
Apr.-Mag. 2010
TO
NO
SC
ER
OLA
NO - MAD
ICANDO
Periodico bimestrale d’informazione del Comune di Toscolano Maderno
SPAZIO SOCIALE
RSA, non è un posto per vecchi
FOCUS
Borgo +39: il punto
SICUREZZA
Al primo posto in Italia
turismo,
sport
e cultura
Una nuova
Primavera
T
orniamo a dialogare, cari amici, attraverso le pagine rinnovate del nostro “Comun-icando”, il periodico che già conoscete
e che, con questo numero, inaugura
una nuova stagione, passando alla
frequenza bimestrale. Ci incontreremo direttamente nelle vostre case,
perché il giornale sarà recapitato alle
famiglie della nostra comunità.
In copertina: ph. D. Nicholls
Ci incontreremo, nel corso dell’anno, per guardare insieme ai lavori
eseguiti dall’ Amministrazione, alle
ricorrenze, al nostro impegno, ai progetti, per anticipare da queste pagine
quanto possiamo ancora realizzare
per il bene comune, chiedendovi in
anticipo scusa per gli errori, che accadono, specialmente in una grande
famiglia come la nostra, e per le nostre debolezze. Saremo sempre al
vostro fianco, ed è questa la nostra
garanzia e il nostro impegno, per
comprendere le necessità, confrontarsi sui problemi, superare gli “steccati ideologici” che non possono più
appartenere alla nostra epoca.
Tanti sono i temi che affronteremo,
dalla sicurezza, e ne trovate una buona anticipazione nelle pagine seguenti, alla tutela sociale, all’economia del
nostro territorio, penso alla lunga
vicenda di Borgo + 39, alle risposte
che cerchiamo insieme, sia quando
parliamo di turismo, sia quando parliamo di economia, di lavoro, scuola,
cultura.
Lavoriamo insieme per quei valori
che ci motivano, per la salvaguardia
degli anziani, per la crescita dei nostri ragazzi, la tranquillità delle nostre
famiglie, il sostegno alle nostre parrocchie. Riconosciamoci nell’orgoglio
di aver raccolto il testimone dai nostri
padri, nel ricordo delle fatiche comuni ereditate da un vicino passato che
ci uniscono e rincuorano anche in
tempi così difficili.
Sono certo che, al di là delle differenze di formazione e di convinzioni
personali, quanti hanno avuto la responsabilità e l’onore di rappresentare il popolo attraverso un pubblico
mandato possano, e penso alla recente enciclica papale, “Caritas in
Veritate”, trovare proprio nelle parole
del Santo Padre, la migliore e più alta
ispirazione per svolgere al meglio
questa missione civile e rispondere
alle sfide culturali, etiche, sociali che
ci attendono all’alba di ogni nuovo
Roberto Righettini
Sindaco
Orari di ricevimento
Sabato dalle 10 alle 12
Gli altri giorni su appuntamento,
da concordare con l’Ufficio
Numero verde 800717771
giorno. Dice Papa Benedetto XVI,
“Dobbiamo assumere con realismo,
fiducia e speranza le nuove responsabilità a cui ci chiama lo scenario di
un mondo che ha bisogno di un profondo rinnovamento culturale e della
riscoperta di valori di fondo su cui
costruire un futuro migliore”.
È questo, a mio avviso, il senso profondo che deve animare il mandato pro tempore che ho ricevuto dai
miei concittadini, assieme agli altri
colleghi di Giunta e ai consiglieri e
che svolgo insieme a quanti sono
quotidianamente impegnati, volontari
e collaboratori, nella macchina pubblica. Ed è nella scia del riposizionamento dell’uomo, finalmente soggetto dell’economia e del lavoro e non
oggetto, della sua dignità, nel segno
del rispetto, dell’accoglienza, della
condivisione che ritengo sia necessario agire e crescere insieme.
Grazie allora per il vostro aiuto prezioso, le critiche, il confronto, lo stimolo a migliorare, corollario della
vicenda umana che tocca ognuno di
noi. Salutiamo insieme la Santa Pasqua e la nuova primavera, con gioia
e serenità, la stessa che auguro a ciascuno di voi, ai vostri cari, alle vostre
famiglie.
Roberto Righettini
Air Photo Studio Lino Olmo
APRILE / MAGGIO 2010
comun
ICANDO
3
Dalla parte
della Comunità
A
nziani, sport, servizi, immagine e cura del lungolago, piccole situazioni di degrado affrontate rapidamente, anche attraverso l’istituzione di un numero verde
apposito, pensiline a supporto delle
stazioni d’attesa dello scuolabus.
Agostino Bertasio
Assessore Lavori Pubblici
e Manutenzione viabilità Montana
Orari di ricevimento
mercoledì dalle ore 9 alle 12
su appuntamento.
La presenza dell’Assessore c/o l’Ufficio è
comunque garantita quotidianamente, sia
nella mattina che nel pomeriggio.
Non manca nemmeno la fontana pubblica con distribuzione gratuita di acqua naturale e gassata, nel primo,
sommario bilancio dell’impegno
dell’assessore ai Lavori Pubblici,
Agostino Bertasio e della sua squadra
di lavoro. “Sono stati innumerevoli gli
interventi – dice l’assessore -, che
hanno visto impegnato l’ Ufficio Lavori Pubblici nella gestione e manutenzione degli immobili, degli impianti,
delle strutture e delle infrastrutture
comunali, tanto a conclusione di programmazioni già avviate quanto per
lavori oggetto di nuove progettazioni
ed a supporto di iniziative e realtà
promosse da altri enti e uffici”. Un impegno a tutto campo, capace di coinvolgere ogni giorno attenzione e risorse, come avviene quando ci si
‘prende cura’ con passione dei problemi della comunità: “Andiamo dalle
ordinarie attività manutentive, alle
grandi opere; dagli studi di progettazione, alla necessità di intervenire
con rilevazioni mirate ed organizzazione immediata dei relativi cantieri a
soluzione di situazioni imprevedibili.
Ne deriva che l’impegno e le capacità richieste al personale tecnico ed
amministrativo sono molteplici ed interessano numerosi settori”.
Senza sosta, come documenta il lungo elenco che pubblichiamo, corredato da alcune immagini (non potevano ovviamente, per motivi di spazio, essere pubblicate tutte) sul nostro
periodico.
OPERE ULTIMATE
Spazio verde e maricapiede in Piazza San Marco
Parcheggio Statale 45bis
4
comun
ICANDO
APRILE / MAGGIO 2010

Edificazione n. 8 alloggi protetti
(secondo lotto del progetto iniziale);

Campetto da calcio in sintetico
nella frazione di Gaino – adiacente
la scuola dell’infanzia;

Installazione n. 4 nuove pensiline
per il miglioramento del servizio
scuolabus dislocate sull’intero territorio;

Nuovi garages c/o la Caserma dei
Carabinieri;

Riqualificazione banchina tratto
iniziale lungolago Zanardelli –
“zona Navigarda” – con posa di
piastre in luserna ed allargamento
passerella lignea;

Riqualificazione di area adibita a
parcheggio in frazione Roina (centro storico);

Realizzazione fontana pubblica
“Punto Acqua” c/o il Piazzale Caduti di Nassiriya – possibilità di
Dalla parte della Comunità
Alloggi protetti: il lotto
fruire gratuitamente di acqua naturale, gassata e/o refrigerata;

Realizzazione pista da ballo esterna c/o il Senior Club (Centro Sociale di Via Verdi) dove, nella stagione estiva, vengono realizzate
numerose manifestazioni e serate
danzanti molto gradite e partecipate da parte della popolazione;

Dragaggio foce torrente Toscolano
e ripristino spiaggia esistente di
fronte all’ex campo ippico;

Asfaltatura e riqualificazione di alcune strade “minori” al fine di agevolare i residenti;

Asfaltatura
e
riqualificazione
dell’area adibita a parcheggio e/o
sosta di emergenza sulla statale
45bis accanto alla Cappella del
viandante;

Riqualificazione delle aiuole della
P.zza S. Marco e messa in sicurezza
marciapiede adiacenti;

PROGETTO COMUNE PULITO –
istituzione di un numero verde di
pronto intervento a chiamata del
cittadino per risolvere piccole situazioni di degrado sul territorio.
za avrà finalmente la possibilità di
visitare un sito archeologico di notevole valenza e caratura storicoarchitettonica, indubbio elemento
di pregio e valore per il turismo di
Toscolano Maderno;

Ultimazione nuova passeggiata ciclo-pedonale a lago di collegamento tra Maderno e Toscolano. È
negli immediati e prioritari obiettivi dell’Amministrazione portare a
compimento l’opera, onde garantire la prosecuzione della passeggiata di collegamento tra Maderno
e Toscolano ed offrire alla cittadinanza ed ai visitatori la possibilità
di godere di uno tra i più bei paesaggi del nostro lago;
Allargamento strada per Gaino

Musealizzazione del sito archeologico di Maina Superiore in Valle
delle Cartiere - realizzazione percorsi e coperture. Anche in questo
caso si va a dar continuità all’opera
di valorizzazione e recupero dei
siti di pregio della Valle delle Cartiere, mirabile esempio di archeologia industriale fondamentalmente legato alla realtà storico-culturale di Toscolano Maderno;

Riqualificazione strutturale ed adeguamento alla normativa in materia di sicurezza e barriere architettoniche della locale Scuola media
“G. di Pietro”.
LAVORI IN CORSO
DI REALIZZAZIONE

Valorizzazione area archeologica
villa romana Nonii Arrii – realizzazione percorsi e coperture. Dopo
più di un trentennio di “fermo lavori”, grazie a quest’intervento di recupero conservativo, la cittadinan-
Punto Acqua
APRILE / MAGGIO 2010
comun
ICANDO
5
Dalla parte della Comunità
LAVORI IN FASE
DI APPALTO

Piano di miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti di
pubblica illuminazione. Intervento
costituito da n. 3 stralci funzionali
(Passeggiata ciclo-pedonale, frazione Bezzuglio, Valle delle cartiere) finalizzato principalmente a limitare, in risposta ed ottemperanza alla vigente normativa in materia, l’inquinamento atmosferico luminoso a tutela del patrimonio
ambientale del nostro bellissimo
territorio;

Allargamento strada per Gaino –
tratto iniziale. Si intende dar proseguimento all’opera di allargamento
ed adeguamento della strada che
porta alle frazioni di Pulciano e
Gaino, garantendo in tal modo le
migliori condizioni di fruibilità al
transito - si procederà in parte alla
demolizione della parete a monte
ed in parte alla realizzazione di palificazione per allargamento a
sbalzo raggiungendo una larghezza media di ml 6,00;

Piano asfalti – con sistemazione
priorità della viabilità maggiormente deteriorata,

Nuova Fontana/lavatoio in frazione
Roina;

Spostamento ed adeguamento cabina elettrica c/o P.zzale Roma.
Ripristino spiaggia ex Campo Ippico
Villa Romana
Garages Caserma Carabinieri
Frana strada per Cecina
Campetto Gaino
L’IMPEGNO PER IL NOSTRO PAESE
Pensilina Gaino
Pista Ballo Centro Sociale
6
comun
ICANDO
Dai lavori ultimati, a quelli in fase di
realizzazione, alle procedure d’appalto e non solo: infatti l’ufficio tecnico
si è quotidianamente occupato, conferma Agostino Bertasio, “con il supporto della squadra manutentori guidata dal geometra Solazzo, di una
serie di manutenzioni ed interventi
straordinari. Ne ricordiamo solo alcuni: la messa in sicurezza di tratti stradali deteriorati dal transito pesante e
dalle intemperie, la pulizia da rovi e
sterpaglie e messa in sicurezza di argini e versanti adiacenti la pubblica
via. Il convogliamento di acque piovane in tubazioni di scolo per evitare
situazioni di pericolo come la formazione ghiaccio sulla carreggiata. l’implementazione della segnaletica stradale al fine di migliorare la sicurezza
della viabilità comunale. La sistema-
APRILE / MAGGIO 2010
zione di aree verdi, parchi pubblici e
giochi per bambini. Il pronto intervento per la messa in sicurezza della
viabilità a seguito di smottamenti e
nevicate”. Insomma, il bilancio di
metà mandato e la previsione per il
futuro sono elementi significativi che
l’assessore Bertasio riassume, sintetizzando l’impegno sviluppato nel
corso del proprio mandato: “Spero di
aver risposto, impegnandomi al meglio delle mie possibilità, alle richieste e all’importanza dell’incarico avuto dai cittadini.
A mia volta chiedo alla nostra comunità di collaborare al meglio, anche
con segnalazioni e proposte fattive,
che mi possono essere inoltrate direttamente agli indirizzi comunali.
Sarò sempre lieto di potermi rendere
utile”.
Borgo +39
“Riqualificazione
e opportunità
per il turismo”
“La lunga vicenda dell’ex oleificio
ora si avvia verso la concretizzazione, dopo l’approvazione definitiva del
programma da mesi oggetto dell’attenzione della cittadinanza”, dice il
sindaco di Toscolano Maderno, Roberto Righettini.
“L’intervento edilizio è di notevole
portata, condurrà alla realizzazione
di circa duecento appartamenti, attività commerciali, bar e ristorante e
un albergo. Non mancheranno, nella
struttura, una piazzetta, un percorso
ciclopedonale, ulteriori servizi, una
palazzina per il club velico”. I volumi, sottolineano dall’amministrazione,
sono “concentrati in un’area che è
già stata edificata, ed ora è in pieno
degrado, e la realizzazione del complesso produrrà un aumento delle
presenze turistiche, legate anche alla
spiaggia, più grande e alla riqualificazione dell’area Bersaglio”.
“Nelle previsioni c’è spazio, come
anticipavo - continua il sindaco -, per
una crescita delle attrezzature sportive, che passano anche dalla sistemazione e dall’ammodernamento,
previsto, dello stadio e dei campetti
da calcio in erba sintetica.
Questo aspetto andrà a vantaggio dei
nostri giovani. E saranno utili anche i
miglioramenti delle spiagge pubbliche. Teniamo anche conto dell’aumentata sicurezza a livello di viabilità,
come conseguenza della pedonalizzazione di vaste aree con conseguente creazione anche di nuovi parcheggi, ben sfruttabili.
Borgo +39 incrementerà il turismo e,
guardiamo anche all’aspetto pratico,
porterà maggiori introiti alle casse
del Comune, che potremo impiegare
al meglio per i servizi sociali e gli interventi pubblici”.
I DATI DELLA SCELTA
Che cosa guadagna
il privato:
Mq. 13.400 di residenziale per
appartamenti non inferiori a mq. 70
Mq. 2.000 di commerciale
Mq. 4.000 di alberghiero
tradizionale
Il tutto su area privata
L’amministrazione comunale
inoltre informa che 33.000 m3 sono
già fabbricati esistenti
Che cosa ottiene il Comune
di Toscolano Maderno:
Mantenimento dell’uliveto
Una piazzetta interna privata
ad uso pubblico
Una piazzetta esterna antistante
il campo da calcio
Completamento pista ciclo
pedonale
Ammodernamento campo
sportivo
Arretramento strada attuale
a lago e conseguente
ampliamento spiaggia pubblica
Palazzina servizi circolo velico
e servizi vari
Parcheggio 350 posti auto coperti
ad uso pubblico, ubicati
nell’area di proprietà privata
Oneri per circa 3.000.000 di euro
Campo sintetico per entrambi
gli oratori
APRILE / MAGGIO 2010
comun
ICANDO
7
Casa di riposo:
lavorare insieme,
ecco i traguardi
Lettera aperta del presidente, Adriano Zocchi
“C
ari amici, ci eravamo
lasciati, nel giugno 2009
sulla promessa, certa per
noi, di ottenere risultati concreti. Ora
possiamo comunicarvi ufficialmente
che i risultati sin qui ottenuti
sono superiori ad ogni più rosea
aspettativa. Con l’impegno profuso,
in questi diciotto mesi, dal Consiglio
di amministrazione della nostra
Fondazione,
dall’amministrazione
comunale guidata dal sindaco
Roberto Righettini e dalla dottoressa
Margherita
Peroni,
consigliere
regionale che ringraziamo ancora
per la sua vicinanza, siamo riusciti
ad ottenere l’accreditamento di tutti
i posti letto mancanti alla nostra Rsa.
Questo era uno degli obiettivi da
raggiungere e ci siamo riusciti.
Per quanto riguarda le manifestazioni
ludiche in cui vengono coinvolti i
nostri “nonni” (che noi consideriamo
graditissimi ospiti), ampio spazio
verrà dato nelle pagine riservate allo
“speciale Fondazione G.B. Bianchi”,
mi permetto intanto come presidente
di sottolineare e applaudire la
meravigliosa rappresentazione della
neonata compagnia teatrale “INSIEME
PER CASO” composta da ospiti,
volontari, animatrice. Continueremo
nel nostro impegno quotidiano per la
completa riuscita del nostro progetto,
perché i nostri cari possano sempre
sentirsi utili.
R.S.A.: non sono
posti per vecchi
La testimonianza: “Qui sopravvivono i valori
della nostra terra”
“L
asciate ogni speranza...”,
così Dante nel III canto
della Divina Commedia,
sulla porta infernale lesse a Virgilio
l’iscrizione che invitava gli uomini ad
abbandonare ogni speranza visto che
8
comun
ICANDO
sarebbero entrati nella città “dolente”.
Fino a qualche decennio fa questa
frase avrebbe identificato l’atmosfera
e il clima con cui la gente esterna era
spinta a descrivere realtà chiamate
allora case di riposo.
A detta di molti, ancora oggi nelle
R.S.A. (questo il nuovo nome)
troneggia
tristezza,
solitudine,
dolore, sofferenza e malattia. Allora ci
chiediamo perché esistono persone
che, pur avendo ormai perso i propri
parenti continuano a visitare questa
struttura? Perché quotidianamente
la gente del paese viene a trovarci?
Perché partecipano alle nostre
iniziative? Perché il sindaco diventa,
cantando con noi, uno dei protagonisti
dei nostri spettacoli?
Forse perché queste persone
stanno bene con noi, perché vivono
emozioni grandi, di felicità, di gioia,
APRILE / MAGGIO 2010
di divertimento, di convivenza.
Impossibile? Provate ad entrare e
prima di parlare, avvicinatevi a noi
operatori, a noi amministratori, agli
ospiti. Ascoltateli, osservateli e solo
così scoprirete che non siamo in
Paradiso o su un’isola felice, ma in un
luogo dove tutti lottiamo per garantire
ai “nostri nonni” anni all’insegna
della serenità, della tranquillità e del
divertimento.
La figlia di un’ospite, dopo la
scomparsa della madre ci disse che
l’affetto che provava per quel luogo
e per tutte le persone incontrate
era grande. Tanto che per lei era
impossibile allontanarsi per sempre
da quell’ambiente accogliente, umile
e ricco di valori, raccolti dai nostri
nonni e dai nostri padri, prima che il
testimone scivolasse loro di mano.
Livia
Insieme
Teatrando:
scuola di vita
Porte aperte alla Casa di Soggiorno
F
ebbraio 2010, alla “Fondazione
Bianchi”, la casa di Soggiorno
di Toscolano Maderno è stato
un mese movimentato. Il giorno 13,
sabato, si apre l’evento.
La sala è addobbata con allegri
cotillon carnevaleschi e tutti gli ospiti
sono ben disposti e pronti. Al tavolo
ci sono persone in costumi: non
mancano un principe, una regina, una
dama, un banditore e intorno a loro si
aggirano altre signore, con splendidi
mantelli, parrucche coloratissime,
scialli variopinti ed occhi bistrati.
È tempo di spettacolo: si esibisce il
gruppo Insieme per caso”. Il sipario
si apre sulla “Bella addormentata”
rappresentata proprio dagli ospiti
della nostra residenza.
Guida e conduce l’intreccio del
racconto la narratrice, che ne è pure
la regista, la nostra volontaria Letizia,
che con tanto lavoro e pazienza ha
scritto i testi, preparato ed allestito
la rappresentazione. Fa parte del
cast anche il professor Righettini
che, recitando e suonando dona
prestigio alla scena. Gli attori sono
veramente calati nella parte. Del
resto si sono impegnati e preparati
con cura evolontà ed i risultati
sono sicuramente eccellenti. Sono
bravissimi e il loro entusiasmo scatena
gli applausi a scena aperta. Se la
“Bella addormentata” commuove,
Arlecchino emoziona e diverte: si
torna ragazzi con la sua storia e la
nascita del suo costume, I coriandoli
volano a profusione e tutti i presenti
sono allegri, sereni. E, sui qualche viso,
abbiamo visto scorrere delle lacrime.
Questione di un attimo, quando i
ricordi bussano al cuore. E questo è
un ambiente solitario? No. Qui si vive,
amici. Anche se nel dolore, anche se
nelle difficoltà, affrontando ancora
con serenità e passione la vita.
Grazie, grazie e complimenti a
tutti: organizzatori, attori, musicisti,
volontari e spettatori.
Follie di carnevale alla “Fondazione Bianchi”
Vicini alla gente, per scelta e per gioia
R
estiamo in tema di allegria e
serenità: è ancora vivo il ricordo
dello scorso 16 febbraio. Il
gruppo “Voci Insieme” si esibisce
nella casa di Riposo “Fondazione
Bianchi”. Una nuova ensemble
di ragazze, colorate, divertenti,
soprattutto vicine alla gente.
A loro il compito di cantare e
folleggiare. Pioggia di coriandoli,
come polvere di stelle, sulle teste
degli spettatori. Sotto il trucco,
maschere e costumi si nascondono
le nostre operatrici. Le ragazze che
ogni giorno ci accompagnano nelle
difficoltà quotidiane e con pazienza
e amore ci aiutano ad affrontare e
superare i nostri problemi, piccoli
e grandi. Le guida Michela che
organizza instancabile attività e
divertimento per gli ospiti.
È lei il catalizzatore della gioia di
vivere e di essere utili che unisce il
nostro personale operativo. Grazie
ragazze, siete speciali!
APRILE / MAGGIO 2010
comun
ICANDO
9
L
a nuova realtà abitativa in edilizia agevolata è una realtà in pieno sviluppo. Ne parliamo con
Marcello Beschi, assessore all’Edilizia
convenzionata ed alla Famiglia.
“Il progetto nasce qualche tempo fa,
grazie all’iniziativa dell’assessorato,
sviluppata con l’aiuto del consigliere comunale Silvio Ognibeni e del
dirigente responsabile del servizio,
Bartolo Portelli. Lavorando insieme e
collaborando con il sindaco Righettini e tutta l’amministrazione comunale
oggi siamo arrivati alla fase finale: il
passaggio alla prossima costruzione
di 15 nuovi appartamenti (che vanno
dagli 80 ai 100 metri quadrati), nella
piana di Gaino”.
Chi può usufruire di questa proposta?
“Ogni cittadino di Toscolano Maderno, residente nel comune, può partecipare all’iniziativa. Secondo i nostri
parametri il costo dovrebbe aggirarsi
sui 1.600 euro per metro quadrato.
Una cifra che ci permetterà di consegnare una struttura pregevole, realizzata con materiali di qualità, ad
un giusto prezzo. Del resto, a brebe,
entro il mese di aprile, sarà organizzato un incontro tra le parti, con la
partecipazione dei tecnici progettisti
e del concessionario, per esporre e
consentire, a tutti gli interessati, di approfondire ogni dettaglio”.
Finiture di qualità, anzi pregiate.
Ce ne parli.
“Il progetto, in fase di ultimazione,
verrà presentato ai richiedenti, come
anticipavo, nei dettagli. Insieme po-
Edilizia agevolata
nella piana di Gaino
“Prezzo conveniente
e materiali pregiati”
Il progetto verrà ultimato per la fine del 2011
tremo constatare come, materialmente, verrà realizzato e quali sono
le garanzie sulle finiture, ripeto, di
pregio, che verranno, grazie ad una
apposita commissione tecnica incaricata dall’assessorato, monitorate
costantemente durante le varie fasi di
avanzamento dei lavori”.
Se possibile, anticipiamo
qualche dettaglio?
“Certamente: avremo realtà che vanno dagli 80 ai 100 metri quadrati di
superficie, con soluzioni diverse, da 2
a 3 camere da letto, per le esigenze
delle giovani coppie o delle famiglie
con più figli. Non mancherà il garage
e, inoltre, potranno essere richiesti
elementi particolari, ad esempio cancelli elettrici o pannelli fotovoltaici”.
Esiste qualche particolarità del progetto che vuole evidenziare?
“Sono molte. Tra queste voglio sottolineare l’aspetto di sinergia: è la prima
volta che un progetto mette in relazione l’Amministrazione Comunale,
in questo caso il nostro assessorato,
con la ditta costruttrice, direttamente
senza intermediari. Il progetto verrà
completato, presumibilmente, verso la fine del 2011. Intanto approfitto
dell’occasione per porgere i migliori
auguri di Buona Pasqua a tutti i cittadini”.
10
comun
ICANDO
APRILE / MAGGIO 2010
Cultura
e tradizione
si incontrano
Dietro le quinte dell’Ecomuseo
D
opo la prima riunione del
Comitato Tecnico Scientifico
è ormai operativa la realtà
dell’Ecomuseo della Valle delle Cartiere. Compito del Comitato, che si è
riunito alla presenza del sindaco Roberto Righettini, e dei coordinatori,
architetto Anna Brisinello, referente
dell’Ecomuseo e della dott.ssa Lisa
Cervigni, è guidarne le attività e gli
investimenti.
Il Comitato si distingue infatti per le
competenze tecniche e conoscitive
del territorio, del patrimonio, della storia della comunità e della vita
associativa locale, oltre che per la
conoscenza in tema di componenti
ambientali, paesaggistiche, aspetti
culturali, artistici, etnoantropologici,
turistici e socioeconomici.
Questi i nomi dei componenti, chiamati a supervisionare le attività del
referente e del coordinatore di questo autentico “museo a cielo aperto”,
destinato a divenire un vanto del territorio.
Gian Pietro Brogiolo, Anna Brisinello,
Roberta Cremaschini, Marco Fasser,
Antonio Foglio, Pietro Messa, Fiorenzo Pesenti, Elisabetta Roffia, Fabio
Salvetti, Loredana Zecchini.
“A loro il compito di sostenere e valorizzare il patrimonio comune rap-
presentato dall’Ecomuseo, autentica
sintesi di natura, cultura, storia e tradizioni della nostra terra – è l’auspicio a
conclusione della prima riunione del
Comitato -. Divulgare l’unicità di un
luogo dove le risorse d’eccellenza si
incontrano e divengono portatrici di
valori sempre più rari. Un luogo non
solo destinato ai visitatori, ma a tutti i
nostri concittadini, punto d’incontro di
identità culturali che ci appartengono
e devono divenire sempre più fruibili, sia per l’area della Valle delle Cartiere, riferimento naturale dell’Ecomuseo, sia per tutto il comprensorio
dei due antichi comuni di Toscolano
e Maderno”.
Illuminazione,
scuole e alberghi,
tra i temi discussi
Valle delle Cartiere, al lavoro la Fondazione
N
uova composizione per la
“Fondazione Valle delle Cartiere”, decisa lo scorso 15
marzo dopo la riunione del CdA e
in seguito all’atto modificativo di costituzione. Il presidente Roberto Righettini ha proposto come vicepresidente Giorgio Bombardieri, membro
dell’Associazione “Lavoratori Anziani”. All’unanimità Giorgio Bombardieri è stato nominato vicepresidente del
CdA. Inoltre per cooptazione entrerà
a far parte del CdA quale rappresentante dell’Associazione “Lavoratori
Anziani” un componente indicato dalla stessa associazione.
Per quanto riguarda gli incarichi sono
stati nominati all’unanimità Marco Basile e Ornella Zanini per l’area marketing e Giuseppe Giustacchini per
l’area tecnica. Diverse intanto sono già
le iniziative di promozione allo studio
per il Centro d’Eccellenza e la Valle
delle Cartiere. Il presidente Righettini
ha reso noto, nel corso della riunione, che tutta la Valle verrà fornita di
illuminazione e che di conseguenza
la strada sarà definitivamente sistemata dal parcheggio “Quattro ruote”.
Saranno inoltre messi in sicurezza e
diventeranno fruibili per i visitatori gli
scavi aperti lungo tutta la Valle, sopra
e sotto il Centro d’Eccellenza. Verrà
inoltre posizionato a breve anche un
piccolo angolo cinema, grazie al quale i visitatori potranno ammirare anche le immagini del lago. Gli aspetti
di marketing coinvolgeranno maggiormente anche le strutture alberghiere, con pacchetti promozionali e
le scuole, soprattutto superiori, attraverso l’impiego di internet e di nuove
applicazioni tecnologiche. Le rotonde
stradali potrebbero in seguito essere
arricchite con simboli del territorio e
della produzione, come torchi o calandre.
APRILE / MAGGIO 2010
comun
ICANDO
11
“Il nostro progetto
è al primo posto
in Italia”
Toscolano Maderno: obbiettivo sicurezza e controllo
Giuliana Capuccini
Assessore Commercio,
Attività Produttive, Sicurezza
Orari di ricevimento
mercoledì dalle ore 9 alle 12
su appuntamento.
La presenza dell’Assessore c/o l’Ufficio è
comunque garantita quotidianamente, sia
nella mattina che nel pomeriggio.
T
oscolano Maderno come punto
di riferimento della sicurezza a
livello nazionale, con il placet
ufficiale del ministro Roberto Maroni,
che ha “tenuto a battesimo”, lo scorso
ottobre, l’iniziativa voluta con forza e
convinzione dall’amministrazione comunale.
mercio e Attività Produttive -, penso
ovviamente alla videosorveglianza
locale e al connesso sviluppo di tracciabilità delle targhe, che è unico in
Italia e si colloca come progetto pilota per il patto per la sicurezza del
lago di Garda voluto dal ministro Roberto Maroni”.
“Questo progetto, anzi questi due
fantastici progetti sinergici, divenuti
realtà sono il nostro fiore all’occhiello
- dice l’assessore Giuliana Capuccini, con delega alla Sicurezza, Com-
Un sistema strettamente correlato
con le strutture dell’Arma, capace di
“intervenire” in tempo reale.
“Sì, l’unicità consiste proprio nell’aver
installato sul territorio un sistema in
grado di collegarsi in tempo reale al
sistema SDI dell’arma dei carabinieri
(è un database nazionale che raccoglie tutte le targhe a qualsiasi titolo
segnalate, ndr) che rileva la targa,
si connette alla black list, confronta
il dato, e se la targa è segnalata, avvisa immediatamente del passaggio
dell’auto le caserme della compagnia
dei carabinieri di Toscolano Maderno
e Salò”.
Un “grande fratello” lacustre che tutto
vede, insomma?
“Già, ovviamente nel massimo rispetto della privacy. Il dato raccolto può
naturalmente essere usato per un intervento immediato o per statistica e
ancora per attività di intelligence e indagine come è accaduto di recente”.
Il ministro dell’Interno Roberto Maroni e l’assessore Giuliana Capuccini
12
comun
ICANDO
APRILE / MAGGIO 2010
“Il nostro progetto è al primo posto in Italia”
E non solo, la continua attenzione alle
esigenze dei cittadini nel “percepire
la sicurezza e il controllo”, ha portato,
a ulteriore supporto della tracciabilità, all’installazione nella stazione dei
carabinieri di Toscolano Maderno di
una serie monitor di videosorveglianza locale, ad alta definizione: “Vogliamo arrivare ad avere un controllo
totale e garantire maggiore vivibilità
del territorio – prosegue Giuliana
Capuccini - anche attraverso l’interazione di più mezzi e di più figure
coordinate localmente.
Lo scopo è la massima sinergia: arrivare a chiudere operazioni di ampio
respiro grazie alla collaborazione tra
polizia locale e carabinieri”.
La giornata della presentazione ufficiale del Progetto Sicurezza:
il sindaco Righettini con il ministro Maroni e l’assessore Capuccini
Quei monitor
che difendono il territorio
Polizia locale e carabinieri: controllo in stretta sinergia
T
oscolano Maderno dunque diviene laboratorio sperimentale
per le applicazioni del futuro
prossimo, “dotato di una dorsale in
fibra ottica che è il materiale migliore
in assoluto come sistema comunicativo efficientissimo e in grado di essere utilizzato per nuove strumentazioni
Hi-tech”, conferma l’assessore.
“Insomma, nel nostro comune il progetto di videosorveglianza si può
definire opera di grande rilievo, capace di monitorizzare i siti principali:
penso al lungolago, ai porti (dove in
passato si sono verificati alcuni atti
vandalici), alle piazze, alla spettacolare Valle delle Cartiere. Senza contare
le scuole, il municipio e gran parte
dell’arteria principale che ci riguarda direttamente, la 45 Bis”.
Secondo gli amministratori operare in
questo senso significa accedere anche a risorse importanti, come i fondi
previsti dalla piattaforma provinciale
che prevede inoltre anche un moni-
toraggio 24 ore su 24 per tutti i siti
interessati. “Un sistema che ottimizza
l’impiego degli addetti e garantisce
l’immediato intervento.
Per le necessità d’intervento o per il
guasto della telecamera. Sicurezza,
innanzitutto”.
Redazione
APRILE / MAGGIO 2010
comun
ICANDO
13
I prossimi
appuntamenti
Comune di Toscolano Maderno
Assessorato alla Cultura
UNIVERSITANDO 2010
Incontri culturali
per la terza età e … non solo.
Ore 17.30 Sala consiliare
Via Benamati, 95 - Maderno
9 aprile 2010
Sotto le stelle di Giotto,
un poema per immagini
nella Cappella degli Scrovegni
Relatore: Prof.ssa Clara Magrograssi
16 aprile 2010:
Figure di spiritualità
nelle grandi religioni
del mondo
Relatore: Prof.ssa Elena Venturini
23 aprile 2010:
Aspetti della vegetazione
gardesana
Relatore: Professor Antonio Foglio
TO
NO
SC
ER
OLA
NO - MAD
Tel. Ufficio Cultura: 0365 54 60 64
E-mail: [email protected]
comun
ICANDO
APRILE / MAGGIO 2010
Biblioteca Comunale “Rosmini”
Sistema Bibliotecario
Coordinato del Nord-Est
Bresciano Area Alto Garda
INCONTRO
CON L‘AUTORE
Presentazione di nuove
proposte editoriali
PALAZZO BENAMATI
Ore 17.00 - Via Benamati - Maderno
Giovedì 29 aprile 2010:
CRISTINA MOTTIN
“La stella dell’Opéra”
Edizioni Clanto
INGRESSO LIBERO
ICANDO
Direttore responsabile
Roberto Barucco
Dal prossimo numero sarà anche attiva la rubrica
dedicata alle associazioni culturali e sportive del Comune.
14
iscrizioni all’Uff. Cultura - tel. 0365-546064
Periodico bimestrale
d'informazione del Comune
di Toscolano Maderno
Saremo lieti di pubblicare le vostre lettere.
www.comune.toscolanomaderno.bs.it
CORSI GRATUITI
comun
Ditelo a NOI
Se volete avere delucidazioni, spiegazioni,
oppure volete commentare o semplicemente
mettere al corrente gli altri di qualche
fatto importante, scriveteci.
30 aprile 2010:
Da Fosca a Mosca:
la figura della donna
nella letteratura del Novecento
Relatore: Professor Marco Basile
Registrazione in corso
presso il Tribunale di Brescia
Stampa:
Tipografia Giovannelli
Via C Colombo 10
25088 Toscolano Maderno (BS)
Tel. 0365 641143
Grafica e impaginazione:
Studio Tacconi
Via Pertini, 68 - 25124 Brescia
Tel. 030 347866
[email protected]
Immagini:
Fotoagenzia Reporter (Brescia)
Archivio Comune
di Toscolano Maderno
I numeri Utili
MUNICIPIO:
via Trento,5 tel.0365 546011
fax 0365 540808
Numero verde 800717771
www.comune.toscolanomaderno.bs.it
[email protected]
BIBLIOTECA COMUNALE
Tel. 0365 643787
Orario Biblioteca di Toscolano Maderno
mattino 9.00 - 12.30
pomeriggio 15.00 - 18.30
mercoledì pomeriggio chiuso
TURISMO
IAT Informazioni turistiche
Tel. e Fax 0365 641330
Via Sacerdoti
[email protected]
Parco Alto Garda Bresciano
Tel. 0365 71449
Museo del Parco Alto Garda
Bresciano a Tignale
Tel. 0365 761642
www.cm-parcoaltogarda.bs.it
EMERGENZE
Consorzio Riviera dei Limoni
Via Oliva 32 - Gargnano
Tel. 0365 791172
www.rivieradeilimoni.it
Carabinieri 0365 641156
Polizia stradale Salò 0365 40640
Soccorso pubblico 113
Emergenza sanitaria 118
Soccorso ACI 116
Vigili del fuoco 115
Guardia di Finanza 117
Soccorso stradale 0365 641713
Comunità del Garda
Villa Mirabella / Via dei Colli, 15
Gardone Riviera
Tel. 0365 290411
www.lagodigarda.it
SANITÀ
Strada dei Vini
e dei Sapori del Garda
Via Porto Vecchio 34
25015 Desenzano (Bs)
Tel. 030 9990402
www.stradadeivini.it
Guardia Medica - Gargnano
Tel. 0365 71114
Ospedale Gavardo 0365/378.1
Ospedale Desenzano 036591451
SERVIZI
Poste Italiane Agenzia di base Toscolano
Largo Matteotti,13 - Tel. 0365 641009
VisitGarda portale del Garda
www.visitgarda.com
Poste Italiane Agenzia di base Maderno
Via Statale,3 - Tel. 0365 540729
Maderno Touring Boat S.a.s.
Via Resola, 30 - tel. 3382106987
www.madernotouringboat.it
[email protected]
Acquedotto SMG 0365/546045
Numero verde 800 717771
Enelgas 800 903954
www.gardaclimbing.it
ASM 800 011639
Il Difensore Civico
Si può rivolgere gratuitamente al difensore
civico chiunque - residente e non - abbia
fondate ragioni di lamentarsi nei confronti dell’amministrazione comunale e degli
enti dipendenti o controllati dal Comune.
Il difensore civico favorisce trasparenza,
imparzialità, efficienza e correttezza, nei
tuoi confronti.
Il difensore civico NON si occupa direttamente di multe, di contestazioni tra privati,
né presta assistenza legale. Il difensore
civico può intervenire anche di propria
iniziativa in presenza di IRREGOLARITÀ,
ABUSI, DISFUNZIONI, CARENZE e RITARDI nei confronti dei cittadini.
Il Difensore Civico
avv. Pasquale Auriemma
riceve il Sabato su appuntamento
Tel. 0365 546024
Le Associazioni
Banda cittadina “Giuseppe Verdi”
Saverio Andreoli, 0365 64 34 13
ASSOCIAZIONI SPORTIVE GIOVANILI
Corale “Giovani Cantori”
Gianpietro Bertella, 348 00 19 669
Uso Calcio - Asd Toscolano Maderno
Referente settore giovanile
Raffaele Chimini, 0365 64 34 13
Associazione “La Corte dei Miracoli”
Manuel Renga, 333 21 42 085
Uso Pallavolo Femminile
Silvana Busecchi, 0365 64 30 52
Associazione “Christian Hubmann”
Annamaria Bogna, 0365 64 24 19
Coro “Montepizzocolo”
Toselli Giuliano, 0365 64 37 61
Uso TennisTavolo
Alessandro Foresti
TennisTavolo TT. Benaco
Monica Tomasi, 347 49 46439
New Basket T.M.
Bruno Frazzini, 0365 29 04 11
Circolo Vela T.M.
Alcide Morani, 0365 54 08 88
Sci Club Benaco
Toselli Wilfre, 0365 64 3665
Munen Karate
Emilio Contarelli, 0365 65 43 73
Il Drago che nuota (Tai-Chi),
Bernardo Olivetti
Ass. Tennistica di Maderno
Neldo Scipioni, 339 60 28 031
Ass. Remiera T.M.
Paolo Bignotti, 0365 71 220
Garda Dance Center
Roberta Campagnari, 0365 64 31 78
Asd Body Line
Isabella Pollini, 0365 54 07 89
LA CONSULTA GIOVANILE
Presidente: Luca Usardi
Daniele Vicentini
Davide Cantoni
Manuel Renga
APRILE / MAGGIO 2010
comun
ICANDO
15
Pubblicità
Cartiera
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 922 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content