close

Enter

Log in using OpenID

Check list - SE.T.AM. Contabilità Ravenna

embedDownload
Periodico informativo n. 47/2014
Bilancio 2013 – Check list
Gentile Cliente,
con la stesura del presente documento informativo intendiamo raccogliere i dati
necessari alla predisposizione del Bilancio 2013.
Assemblea di bilancio
La società approverà il bilancio:
•
con assemblea totalitaria il giorno _________________;
•
con assemblea convocata per il giorno
_________________ a mezzo
____________;
•
termine per la comunicazione della bozza agli organi di controllo
_____________________;
•
termine ultimo per il deposito della bozza presso la sede
sociale_____________________;
•
temine ultimo ordinario per la convocazione (120 giorni)
_____________________________;
•
particolari motivazioni che consentono, in presenza di apposita clausola statutaria,
dioperare la convocazione dell’assemblea entro il maggior termine di 180 giorni:
___________________________________________________________________________
___.
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Le società non quotate hanno, ai sensi di quanto prevede l’art. 2364 del c.c., la possibilità di
rinviare
l’approvazione
del
bilancio
nel
più
lungo
termine
di
180
giorni
dalla
chiusuradell’esercizio, anche se continua a rimanere valida l’annotazione che (dal 2004) la
possibilità di procrastinare al 29 giugno l’assemblea di approvazione del bilancio (a parte la
redazione del bilancio consolidato, che rappresenta una situazione di rinvio che può operare in
ogni caso),vale solo se sussistono esigenze legate alla struttura e all’oggetto della società:
situazioni, queste, sempre da valutare con grande attenzione, in quanto connesse con fattori
interni alla società, come la sua particolare organizzazione o l’attività svolta.
Esempi
di particolari
esigenze legate
a oggetto
e
struttura che consentono
l’approvazione nei 180 giorni:
•
Holding(o società con partecipazioni rilevanti) che deve acquisire i bilanci delle
partecipate per la valutazione delle azioni o per iscrivere i dividendi per maturazione;
•
società di comodo in attesa di interpello disapplicativo;
•
imprese con diverse sedi (o unità operative, o cantieri) che necessitano di tempi
lunghi per acquisire i dati ai fini delle valutazioni delle rimanenze o delle commesse;
•
società
interessate
da
operazioni
di
riorganizzazione
(fusioni,
scissioni,
conferimenti) che hanno comportato una revisione della struttura organizzativa;
•
adesione al consolidato fiscale con necessità di attendere i dati delle diverse società
per elaborare il calcolo delle imposte e gli addebiti/accrediti intercompany;
•
altriproblemi valutativi legati alla particolare attività svolta dalla società che
richiedono un’analisi dell’andamento del mercato nei primi mesi del nuovo esercizio. I
fattori esterni e occasionali non sono di norma ritenuti idonei agli effetti del rinvio;
•
rivalutazione
beni
d’impresa
ex
L.
n.147/2013
(calcolo
particolarmente
complesso).
ADEMPIMENTO
SOGGETTO
TENUTO
ALL’ADEMPIMENTO
SCADENZA
DATA ULTIMA PER
ESERCIZIOCHIUSO AL
31.12.2013
TERMINE
TERMINE
ORDINARIO PROROGATO
Predisposizione
progetto
di bilancio
Predisposizione
relazione
sulla gestione
Consegna progetto di
bilancio e relazione
Organo
amministrativo
Entro 30 giorni
dalla
data fissata per
l’assemblea di
approvazione
(art. 2429, comma
1, c.c.)
31/03/2014
sulla gestione al
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
30/05/2014
Collegio sindacale
Consegna progetto di
bilancio e relazione
sulla gestione al
Revisore contabile
Deposito progetto di
bilancio e allegati,
relazioni degli organi
di
controllo presso la
Organo
amministrativo
+
organi di controllo
sede
Entro 15 giorni
dalla
data fissata per
l’assemblea di
approvazione
(art. 2429, comma
1, c.c.)
15/04/2014
14/06/2014
sociale
Celebrazione
assemblea
per approvazione
Convocazione a
cura organo
amministrativo
bilancio
Deposito del bilancio
approvato presso il
Registro delle
Organo
amministrativo
imprese
Entro 120 – 180
giorni
dalla chiusura
dell’esercizio
(art. 2364, comma
2, c.c.)
Entro 30 giorni
dall’approvazione
del
bilancio
(art. 2435, comma
1, c.c.)
30/04/2014
30/05/2014
29/06/2014
29/07/2014
Termini di versamento delle imposte
APPROVAZIONE DEL BILANCIO NEI TERMINI ORDINARI (120 giorni)
Nel caso in cui il bilancio sia approvato nei termini ordinari, ossia entro 120 giorni dalla
data di chiusura dell’esercizio sociale, il versamento a saldo delle imposte dovute deve
essere effettuato:
entro il giorno 16 del sesto mese successivo a quello di chiusura del periodo
d’imposta;
entro il trentesimo giorno successivo a quello di scadenza del termine con una
maggiorazione dello 0,40% a titolo di interessi.
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
APPROVAZIONE DEL BILANCIO NEL TERMINE DIFFERITO (180 giorni)
Nel caso in cui la società approvi il bilancio oltre il termine ordinario, ma entro il termine
differito a 180 giorni, il versamento a saldo delle imposte dovute deve essere effettuato:
- entro il giorno 16 del mese successivo a quello di approvazione del bilancio;
- ovvero entro il trentesimo giorno successivo a quello di scadenza del termine con una
maggiorazione dello 0,40% a titolo di interessi.
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
MANCATA APPROVAZIONE DEL BILANCIO
Nel caso di mancata approvazione del bilancio il contribuente deve considerare due diverse
fattispecie:
1. Il bilancio doveva essere approvato nel termine ordinario di 4 mesi (120
giorni)
In tale caso, si applica la regola generale che prevede, indipendentemente dalla mancata
approvazione del bilancio, il versamento delle imposte entro il giorno 16 del sesto mese
successivo alla chiusura del periodo d’imposta. Giorno16 del 6° mese successivo a quello di
CHIUSURA DELL’ESERCIZIO.
2. Il bilancio doveva essere approvato nel maggior termine di 6 mesi (180 giorni)
In tale caso, in base a quanto disposto dall’ultimo periodo del comma 1, art. 17, D.P.R. n.
435/2001, il contribuente deve effettuare il versamento delle imposte entro il giorno 16 del
mese successivo a quello entro cui si sarebbe dovuto approvare il bilancio.
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
CHECK LIST BILANCIO CEE
Cliente:
Addetto Responsabile:
Stato patrimoniale
NA
OK
Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti
Verifica di eventuali aumenti di capitale e di versamenti dei soci
Immobilizzazioni immateriali
Verifica degli incrementi e decrementi dell'esercizio (controllo fatture d'acquisto, di vendita e
dismissioni e loro corretta imputazione) e verifica della corrispondenza fra contabilità e libro
cespiti
Verifica dei fondi ammortamento (corrispondenza fra contabilità e libro
cespiti)
Verifica, per ciascuna cessione e dismissione, della corretta rilevazione delle plus/minusvalenze
Verifica, per ciascuna cessione e dismissione, di eventuali agevolazioni applicate in sede di
acquisto.
Verifica di eventuali svalutazioni di beni immateriali
Verifica piani di ammortamento civilistici e fiscali
Predisposizione prospetto riepilogativo delle rivalutazioni dei beni in applicazione di leggi speciali
Verifica rivalutazione beni a seguito di imputazione disavanzo di
fusione
Verifica anticipi a fornitori per l'acquisto di immobilizzazioni e immobilizzazioni in corso
Immobilizzazioni materiali
Verifica degli incrementi e decrementi dell'esercizio (controllo fatture d'acquisto, di vendita e
dismissioni e loro corretta imputazione) e verifica della corrispondenza fra contabilità e libro
cespiti
Verifica acquisti di beni usati
Verifica beni non ancora entrati in funzione
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Verifica dei fondi ammortamento (corrispondenza fra contabilità e libro
cespiti)
Verifica, per ciascuna cessione e dismissione, della corretta rilevazione delle plus/minusvalenze ATTENZIONE AL PERIODO DI SORVEGLIANZA PER CESPITI AFFRANCATI
Verifica di eventuali svalutazioni di cespiti
Verifica piani di ammortamento civilistici e fiscali
Predisposizione prospetto riepilogativo delle rivalutazioni dei beni in applicazione di leggi speciali
Verifica rivalutazione beni a seguito di imputazione disavanzo di fusione
Verifica costruzione di beni materiali in economia
Verifica anticipi a fornitori per l'acquisto di immobilizzazioni e immobilizzazioni in corso
Prospetto gravami su cespiti indicante: natura (ipoteca, privilegio), beneficiario, importo
Verificacontratti di leasing in essere e dei contratti di leasing giunti a scadenza nel corso
dell'esercizio; verifica della durata dei contratti ai fini della deducibilità fiscale;rilevazione dati per
rilevazione secondo metodo finanziario
Immobilizzazioni finanziarie
Partecipazioni
Dettaglio delle partecipazioni detenute alla fine dell'esercizio indicante, per ciascuna società:
ragione sociale e sede; percentuale posseduta; valore di iscrizione in bilancio; patrimonio netto e
utile della partecipata risultanti dall'ultimo bilancio approvato
Prospetto acquisti/cessioni di partecipazioni
Recepimento dati di bilancio delle società controllate
Svalutazioni delle partecipazioni effettuate in corso d'anno o da effettuare in chiusura d'esercizio
(raccolta documentazione)
Controllo operazioni sul capitale da parte delle società partecipate (es. abbattimento e
ricostituzione del capitale)
Altri titoli immobilizzati
Dettaglio degli altri titoli immobilizzati detenuti alla fine dell'esercizio indicante: ragione sociale
ente emittente; valore facciale del titolo; cedole in corso; rendimento; scadenza; valore di
iscrizione in bilancio.
Prospetto acquisti/cessioni di titoli
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Verifica corretta contabilizzazione delle cedole
Crediti immobilizzati
Verifica e dettaglio dei crediti immobilizzati
Individuazione dei crediti verso società controllate, collegate e
controllanti
Prospetto crediti entro l'esercizio successivo, oltre e oltre i 5 anni.
Attivo Circolante
Rimanenze
Verifica dell'esistenza del dettaglio del magazzino interno
Verifica dell'esistenza del dettaglio di eventuali magazzini presso
terzi
Verifica delle merci in viaggio
Verifica dei criteri di valutazione adottati per ciascuna categoria di beni ed eventuali variazioni
rispetto ai criteri adottati negli esercizi precedenti
Confronto, per ciascuna categoria di beni, tra il costo ed il valore di mercato
Dettaglio svalutazione dei beni obsoleti o a lento rigiro (verifica deducibilità fiscale delle
svalutazioni)
Verifica dell'esistenza del dettaglio dei lavori in corso su ordinazione e dei criteri di valutazione
Crediti
Crediti verso Clienti
Evidenziazione separata di eventuali posizioni di Clienti aperte, in avere, al fine di evitare
involontari compensi di partite
Controllo effetti in portafoglio e presso banche
Evidenziazione separata di crediti commerciali verso controllanti controllate e
collegate
Evidenziazione crediti relativi a vendite di immobilizzazioni strumentali e in genere di crediti non
derivanti da ricavi ex art. 85 Tuir comma1
Verifica crediti verso clienti in sofferenza o di dubbio realizzo e in contenzioso
Verifica eventuale quota di tali crediti coperta da assicurazione
Verifica insoluti a fine esercizio
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Valutazione crediti in valuta al cambio di fine esercizio. Rilevazione di utili e perdite su cambi
Verifica rilevazione di sconti premi o abbuoni a clienti in base a obblighi contrattuali
Verifica del corretto utilizzo del fondo svalutazione crediti nel corso dell'esercizio
Predisposizione del dettaglio delle fatture e delle note dicredito da emettere
Ripartizione dei crediti per area geografica
Ripartizione dei crediti verso clienti in base alla scadenza fra entro e oltre l'esercizio successivo e
oltre i cinque anni al fine della corretta indicazione in bilancio e nella nota integrativa
Crediti verso controllate, collegate, controllanti
Verifica
corretta
(riconciliazione)
imputazione
crediti
verso
società
del
gruppo
Ripartizione dei crediti verso società del gruppo in base alla scadenza fra, entro e oltre l'esercizio
successivo e oltre i cinque anni, al fine della corretta indicazione in bilancio e nella nota
integrativa
Crediti tributari
Riconciliare crediti per imposte dirette con dichiarazioni fiscali e con documenti di versamento
Riconciliare acconti d'imposta con documenti di versamento
Riconciliare ritenute d'acconto subìte con e/c bancari e con altri documenti rilasciati da sostituti
d'imposta
Riconciliazione credito Iva con dichiarazione annuale
Verificare crediti per Iva estera
Verificare altri crediti per imposte dirette, indirette e sostitutive
Prospetto riassuntivo delle compensazioni d'imposta
Verifica rispetto del limite di compensazione
Ripartizione dei crediti tributari in base alla scadenza fra, entro e oltre l'esercizio successivo e
oltre i cinque anni al fine della corretta indicazione in bilancio e nella nota integrativa
Crediti per Imposte anticipate
Riconciliazione imposte anticipate con imputazione in bilancio esercizio precedente
Crediti verso altri
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Dettaglio depositi cauzionali
Dettaglio di caparre, anticipi e acconti a fornitori, distinguendo fra quelli relativi a forniture di
immobilizzazioni, di merci e di altri beni
Dettaglio e verifica crediti e anticipazioni concesse ai dipendenti
Verifica altri crediti
Attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni
Dettaglio partecipazioni/altri titoli da iscrivere nell'Attivo Circolante
Prospetto acquisti/cessioni di titoli
Disponibilità liquide
Cassa
Verificare la corrispondenza fra la consistenza reale e il saldo contabile relativamente a cassa
contanti (che nel corso dell'esercizio non potrà mai presentare saldo avere), cassa assegni, valute
estere, valori bollati
Eliminare i sospesi di cassa
Rilevare contabilmente eventuali sopravvenienze
Banche c/c e Conti correnti postali
Predisposizione di prospetti di riconciliazione, per ciascun c/c bancario e postale, fra E/C e saldo
contabile
Verifica c/c in valuta
Verifica dei conti di transito (anticipi import, anticipi export, ecc.)
Verifica operazioni fuori bilancio
Ratei e risconti attivi
Verifica chiusura ratei e risconti esercizio precedente
Patrimonio netto
Verifica aumenti e diminuzioni del capitale sociale
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Verifica incrementi o decrementi delle riserve a seguito di imputazione risultato esercizio
precedente e di distribuzione di dividendi
Documentazione versamenti in conto capitale da parte dei soci
Dettaglio riserve di rivalutazione
Rilevazione dati per prospetto origine e distribuzione delle riserve e per movimentazioni p.n. negli
ultimi due esercizi
Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato
Verifica corrispondenza fondo all'inizio dell'esercizio con tabulati dell’ufficio
paghe
Verifica utilizzi del fondo nel corso dell'esercizio
Documentazione della rivalutazione degli importi versati
Verifica acconti sul TFR
Fondi per rischi ed oneri
Riconciliazione fondi per trattamento quiescenza
Riconciliazione fondi
accantonamenti
per
imposte;
verifica
necessità
di
ulteriori
Riconciliare fondo imposte differite con imputazione in bilancio esercizio precedente
Riconciliazione altri fondi
Debiti
Riconciliazione dei prestiti obbligazionari in essere con emissioni e verifica nuovi prestiti
Verifica imputazione interessi a conto economico
Finanziamenti soci: riconciliazione con delibere, rilevazione scadenza e vincoli di postergazione
Evidenziazione separata di eventuali posizioni di Fornitori aperte in dare, al fine di evitare
involontari compensi di partite
Valutazione debiti in valuta al cambio di fine esercizio
Rilevazione di utili e perdite presunti su cambi
Evidenziazione separata di debiti commerciali verso controllanti controllate e
collegate
Predisposizione del dettaglio delle fatture e delle note dicredito da ricevere
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Ripartizione debiti per area geografica
Riconciliazione saldi a debito verso banche con e/c
Riconciliazione debiti verso banche per mutui e finanziamenti
Riconciliazione saldi contabili dei mutui con piani di ammortamento; rilevazione interessi passivi a
conto economico
Riconciliazione debiti rappresentati da titoli di credito (es. Sabatini) con piani di ammortamento
Verifica dell'inserimento delle retribuzioni differite spettanti ai lavoratoridipendenti (tredicesima e
altre mensilità aggiuntive, ferie non godute, permessi, ecc.)
Controllo debiti verso istituti previdenziali (anche integrativi) ed assistenziali,per versamenti con
scadenza successiva alla chiusura dell'esercizio sia su mensilità concluse che su mensilità
aggiuntive, ferie non godute, permessi, ecc.
Calcolo delle provvigioni spettanti agli agenti e agli altri intermediari in base a contratto, su
vendite eseguite e relativamente alle quali si sia verificato il presupposto di maturazione della
provvigione
Calcolo dei debiti per ENASARCO e altri oneri previdenziali
Verifica delle ritenute d'acconto operate verso agenti
intermediari
e altri
Controllo delle caparre passive
Controllo degli acconti da clienti
Ripartizione dei debiti diversi in base alla scadenza fra, entro e oltre l'esercizio successivo e oltre i
cinque anni al fine della corretta indicazione in bilancio e nella nota integrativa
Controllo corrispondenza debiti verso l'erario per dipendenti con versamenti dovuti a conguaglio,
sia su mensilità concluse che su mensilità aggiuntive, ferie non godute, permessi, ecc.
Controllodebiti verso l'erario per ritenute d'acconto
Verificaredebiti per imposte dirette, indirette e sostitutive
Riconciliazione debito Iva con dichiarazione annuale
Ripartizione dei debitiin base alla scadenza fra, entro e oltre l'esercizio successivo e oltre i cinque
anni al fine della corretta indicazione in bilancio e nella nota integrativa
Predisposizione prospetto debiti assistiti da garanzie reali con indicazione dei beni dati in garanzia
Ratei e risconti passivi
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Verifica chiusura ratei e risconti esercizio precedente
Conto economico
Valore della produzione
Suddivisione ricavi per area geografica e settore di attività
Documentazione relativa a premi riconosciuti a clienti
Dettaglio contributiriconosciuti alla società con particolare riferimento alla natura degli stessi
(contributi c/esercizio, c/capitale, c/impianti, ecc.); verifica modalità di tassazione
Riepilogo ricavi derivanti da immobili civili
Evidenziazione ricavi non imponibili ai fini delle imposte dirette
Dettaglio plusvalenze e sopravvenienze attive rateizzabili
Esame conto sopravvenienze attive
Costi della produzione
Verifica corretta imputazione resi, sconti, abbuoni e premi su acquisti
Controllo manutenzioni ordinarie, straordinarie, su beni propri e di
terzi
Individuare costi relativi alle manutenzioni soggette al limite di deducibilità
Individuare costi relativi alle autovetture e loro ripartizione in base alla ded.
Riepilogo costi derivanti da immobili civili
Individuare conti relativi alle spese di rappresentanza
Verifica iscrizione compensi spettanti ad amministratori e sindaci con importi deliberati in
assemblea
Verifica iscrizione TFM ad amministratori
Riconciliazione contratti di leasing con contabilizzazione
Verifica completa imputazione costi del personale e TFR
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Individuazione numero medio dipendenti divisi per categoria
Esame imposte e tasse e ripartizione fra deducibili e non deducibili
Verifica erogazioni liberali con individuazione soggetti percipienti
Dettaglio minusvalenze e verifica minusvalenze non deducibili
Dettaglio sopravvenienze passive e verifica di quelle non deducibili
Individuazione collaborazioni a progetto e prestazioni occasionali
Controllo spese di rappresentanza
Controllo spese linee Telefoniche/ADSL
Verifica costi sostenuti a favore di imprese domiciliate in paesi a fiscalità privilegiata
Controllo costi diversi non deducibili
Proventi e oneri finanziari
Interessi attivi, con evidenziazione di quelli esenti
Interessi passivi e altri oneri finanziari
Verifica deducibilità interessi passivi in presenza di proventi esenti
Verifica deducibilità interessi
ParticipationExemption
passivi
in
presenza
di
acquisto
di
partecipazioni
in
Dettaglio utili e perdite su cambi
Dettaglio dividendi percepiti
Proventi e oneri straordinari
Elenco delle sopravvenienze attive e passive e degli altri proventi e oneri straordinari e verifica
deducibilità
Elenco delle plusvalenze e minusvalenze straordinarie e verifica loro trattamento
fiscale
Ultimo bilancio
coordinamento
della
società
che
esercita
l'attività
di
direzione
e
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Verifica opzione per trasparenza
Verifica opzione per consolidato
Verifica operazioni con parti correlate - informazioni per NI
Consegna Addetto Responsabile al Professionista (data e
firma)
Chiusura Bilancio CEE Professionista Responsabile (data e
firma)
Flavia Valmorra - Roberto Garavini
Ravenna, 19 marzo 2014
SE.T.AM. SNC – VIA AMALASUNTA N.6 – 48123 RAVENNA
Tel. 0544/454476 – 453294 – Fax 0544/453770 – E-Mail [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
632 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content