close

Enter

Log in using OpenID

CARTA DEI SERVIZI

embedDownload
CARTA DEI SERVIZI
a cura della Direzione
VERS. 27/6/2014
ATTIVITA’, FINALITA’, OBIETTIVI
La Comunità dei girasoli è una Comunità psico-educativa sperimentale
specializzata in minori preadolescenti e adolescenti con disturbi del
comportamento, che non possono essere gestiti nell’ambito del sistema familiare.
Vengono accolti, per periodi che vanno dai sei mesi ai tre anni, un massimo di otto
ragazzi e ragazze dagli 11 ai 18 anni.
Obiettivo del lavoro comunitario è evitare che i disordini comportamentali minorili possano
diventare franche patologie in età adulta.
I ragazzi devono accettare spontaneamente di essere inseriti in un percorso di crescita. In
ogni caso non vengono accettati giovani in fase di scompenso clinico, che richieda
interventi di emergenza.
I principi operativi e terapeutici si rifanno a quelli delle Comunità terapeutiche. Il principio
base è quindi che tutto il contesto, professionale, organizzativo e strutturale, lavori come
un unico terapeuta, attraverso il metodo della formazione continua e del continuo
confronto-apprendimento, tramite supervisioni strutturate e intensive, e incontri di gruppo.
Le azioni di accoglienza e psico-educative si svolgono in un contesto che per struttura,
organizzazione e dinamiche, ripropone la comunità familiare “sana” e aperta; il
funzionamento è assicurato nell’arco delle 24 ore.
Nella Comunità opera uno staff medico-psicologico e psicoterapeutico fortemente
specializzato, accanto a quello deputato alle classiche attività socio-educative.
Nella struttura vi è un settore di psicodiagnostica, diretto da uno psicologo specializzato.
Vengono attuati programmi intensivi di cura psicosociale, farmacoterapia –se necessarioe psicoterapia in tutte le forme. L’equipe è organizzata in modo da poter gestire
problematiche complesse al fine del rientro, nel più breve tempo possibile, nel contesto di
provenienza oppure, ove impossibile, della realizzazione di programmi di affido e
adozione oppure di vita autonoma, in caso di ragazzi ormai maggiorenni.
In ogni caso la Comunità lavora in collaborazione con i professionisti degli enti pubblici
invianti con i quali si raccorda per la elaborazione dei progetti e la definizione degli
obiettivi e dei tempi necessari a realizzarli.
Comunità dei girasoli è un’iniziativa di io x tu x noi, impresa sociale promossa da
professionisti con una solida esperienza nel campo degli interventi psico-sociali e di cura
nel settore della salute mentale.
Comunità dei girasoli è nata anche grazie alla disponibilità e collaborazione della
Diocesi di Sessa Aurunca che mette a disposizione la struttura.
ACCESSO, DIMISSIONI E FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO
La Comunità dei girasoli accoglie ragazzi e ragazze preadolescenti e adolescenti (11-18
anni) con problemi di comportamento, individuati dalle Aziende sanitarie locali e dai
Comuni anche con il tramite dei Tribunali dei minori.
Non accoglie ragazzi provenienti dal circuito penale. Non accoglie ragazzi con patologie
psicotiche, organiche o ritardo mentale.
Per gli ingressi la Comunità intrattiene rapporti esclusivamente con Enti pubblici.
Il protocollo di accesso prevede, dopo il primo contatto informativo, una richiesta di
accoglienza presso la Comunità dei girasoli, a cura dell’Ente inviante su carta intestata,
alla Cooperativa sociale io x tu x noi. La Cooperativa invia un’interlocutoria nella quale
indica la disponibilità a valutare il caso. La valutazione avviene attraverso incontri con il
giovane nel suo contesto di provenienza, al fine di saggiare la motivazione al percorso
residenziale e la compatibilità con gli altri ospiti già presenti. L’accoglienza è subordinata,
oltre che alla presenza di un posto libero, alla valutazione congiunta dei professionisti
dell’Ente inviante e quelli della Comunità (Coordinatore psicologo e Responsabile clinico).
In caso di esito positivo degli incontri di valutazione, la Cooperativa invia all’Ente un
contratto, in cui viene indicata retta, progetto terapeutico di massima, estremi relativi alla
fatturazione mensile. Il contratto, unitamente alla determina di impegno di spesa, va
restituito alla Cooperativa, firmato e datato.
Le comunicazioni con gli Enti invianti avvengono, preferibilmente, attraverso Posta
Elettronica Certificata.
Il Progetto psico-educativo individuale viene elaborato dopo un periodo di
osservazione in Comunità, e condiviso con l'Ente inviante. Modi e tempi della
valutazione possono essere concordati caso per caso.
All’utente potrà essere richiesta una quota mensile forfetaria, definita prima dell’accesso,
per coprire le spese personali.
All’atto dell’ingresso, e ogni sei mesi, i progressi del ragazzo verranno vagliati attraverso
gli strumenti previsti dal nostro sistema di monitoraggio.
Gli Enti invianti ricevono una Relazione psico-educativa semestrale sul giovane
inserito.
La valutazione avviene anche attraverso l’utilizzo di test proiettivi e scale diagnostiche.
Il materiale di lavoro viene raccolto, assieme alle informazioni personali, nella cartella
personale e custodito nel rispetto delle norme sulla privacy.
Le esigenze sociali, psichiatriche e psicologiche possono essere gestite dalla Comunità
anche in collaborazione con gli Enti invianti.
In ogni caso la Comunità può fare riferimento, per esigenze sociali o sanitarie particolari,
alla rete dei servizi socio-sanitari pubblici.
Ai genitori, o alle figure tutoriali del giovane, verrà sottoposto il consenso informato e
l’informativa sulla privacy all’atto dell’accesso. Responsabile del trattamento dei dati
sensibili è la Coordinatrice del servizio.
Le dimissioni, sia nel caso di raggiungimento degli obiettivi, sia di problematiche che
rendono impossibile il prosieguo del percorso residenziale, vengono concordate tra lo
staff dell’Ente inviante e quello della Comunità.
Al momento della dimissione viene inoltrata all’inviante una Relazione di
dimissione, con l’indicazione dell’iter, dell’esito di esso, delle indicazioni per il
prosieguo delle cure.
POLITICHE PER LA QUALITA’
Comunità dei girasoli persegue l’obiettivo di migliorare costantemente la qualità degli
interventi attraverso la formazione continua del personale, l’adesione a programmi
specifici e monitorando periodicamente l’esito del lavoro e la soddisfazione degli utenti.





Tutto il personale è sottoposto a un programma permanente di formazione e
supervisione sviluppato da uno psicoterapeuta avanzato esterno allo staff psicosociale e clinico.
Tutto il personale partecipa a eventi formativi annuali organizzati ad hoc dal
Settore formazione di io x tu x noi onlus.
La Comunità possiede un proprio set di strumenti di monitoraggio dell’attività e
degli interventi psicosociali che viene somministrato semestralmente agli utenti.
A tutti gli invianti viene proposto un questionario di soddisfazione annuale
attraverso l’analisi del quale evidenziamo le aree critiche e i margini di
miglioramento.
La Comunità intrattiene rapporti di collaborazione con la Neuropsichiatria infantile e
la Psichiatria dell’Università Federico II di Napoli, con i Servizi per la salute
mentale di numerose Asl della Campania e della Puglia, con Comuni e Ambiti
territoriali, con Istituti scolastici del Casertano, con l’Istituto Universitario Suor
Orsola Benincasa di Napoli.
PERSONALE
Il personale della Comunità rispecchia i criteri delle norme vigenti. Al personale educativo,
socio sanitario e assistenziale si aggiunge personale psicologico, medico specialistico e
di supporto alle attività laboratoriali.
La responsabilità della struttura è della Coordinatrice, dott.ssa Filomena Mirra, psicologa,
abilitata all’esercizio della psicoterapia.
Vice-coordinatrice è la dott.ssa Vincenza De Rosa, psicologa-psicodiagnosta
Ad esse si affianca il dott. Giacomo De Caterina, medico chirurgo, psichiatra e
psicoterapeuta, specialista in neurologia, Responsabile clinico.
Lo staff dirigente è anche composto dalla dott.ssa Anna Falco, psicologa, abilitata
all’esercizio della psicoterapia, didatta di psicoterapia, Responsabile della formazione e
supervisione.
A esso si aggiungono le seguenti figure professionali:
1.
psicologi psicoterapeuti e psicodiagnosti
2. consulente psichiatra
dell’adolescenza
4.
personale educativo
5.
personale di assistenza
dell’Università di
Napoli,
specialista in
problematiche
Il personale sociale, assistenziale ed educativo, è in possesso delle qualifiche previste
dalle normative della Regione Campania per le professioni socio-assistenziali e sociosanitarie.
AUTORIZZAZIONI
Comunità dei girasoli è una Comunità psico-educativa sperimentale specializzata in minori
preadolescenti e adolescenti con disturbi del comportamento. L’autorizzazione al
funzionamento è stata rilasciata, in data 26-6-2014, dall’Ambito territoriale socio sanitario
C03 della Campania, con riferimento ai parametri organizzativi, di funzionamento e di
personale descritti nella presente Carta dei servizi.
E’ iscritta nell’elenco dei cogestori di Progetti Terapeutico Riabilitativi Integrati della Asl di
Caserta per le prestazioni di riabilitazione psichiatrica residenziale su minori.
RECLAMI
Reclami e segnalazioni di disservizi vanno inoltrati per iscritto al dott. Giacomo De
Caterina, Responsabile clinico della Comunità dei girasoli, strada provinciale CelloleSessa Aurunca, loc. Moscarelli, 81030 Cellole (Caserta); oppure inviando una e mail a
[email protected] Tutti i reclami vengono registrati cronologicamente su un
apposito protocollo e danno luogo a una inchiesta interna che esita, entro il trentesimo
giorno dall’accoglimento, in una risposta scritta, oltre che in eventuali provvedimenti
correttivi. Il reclamo non esclude dalla possibilità di tutela giurisdizionale. In caso di
violazione degli standard di qualità espressamente indicati in questa Carta, in particolare
per quanto riguarda le modalità di accesso, il trattamento dei dati sensibili e le politiche per
la qualità, a seguito di specifica segnalazione, l’utente ha diritto alla corresponsione di una
somma di 60 (sessanta) euro, fatti salvi i casi fortuiti e di forza maggiore.
DOVE SI TROVA LA COMUNITA’ DEI GIRASOLI
La Comunità dei girasoli è una bella e grande casa di campagna con un ampio terreno
intorno, situata ai margini della città di Cellole, in provincia di Caserta, a poche centinaia
di metri dalla piazza centrale del paese. All’abitazione principale si aggiungono due corpi
di fabbrica: uno costituito da un ampio spazio con due bagni, per attività di gruppo,
incontri, terapie familiari…; l’altro da due ambienti per attività laboratoriali.
La Comunità è situata tra le colline del Parco regionale di Roccamonfina - foce del
Garigliano e il litorale domizio, le cui spiagge sono a pochi minuti d’auto. E’ facilmente
raggiungibile in auto dall’Appia e dalla Domiziana e si trova a due chilometri dalla
stazione ferroviaria di Sessa Aurunca-Roccamonfina.
Comunità dei girasoli strada provinciale Cellole - Sessa
Aurunca, loc. Moscarelli, 81030 Cellole (Caserta)
Tel.+39 0823 933 313; +39 393 990 92 28
Fax +39 0823 160 20 72
[email protected]
CONTATTI PER INFO E INSERIMENTI:
+ 39 328 884 81 86; fax +39 0823 160 20 72
[email protected]
[email protected]
Comunità dei girasoli è un’iniziativa di:
IO X TU X NOI cooperativa sociale a r.l. O.N.L.U.S.
Sede legale 81100 CASERTA, via Camusso 30
Sede amministrativa e uffici 81100 CASERTA, via Sardegna 30
Codice fiscale e partita I.V.A. 03241770613
Registro delle imprese della Camera di commercio di Caserta n. 03241770613
R.E.A. n. 228770
Albo delle cooperative n. A175360
trovaci su
www.ioxtuxnoi.org
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
227 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content