close

Enter

Log in using OpenID

Borgogno - Il Vino e Cose buone e sane da raccontare

embedDownload
Borgogno è legato ad una delle più
antiche case vinicole del Piemonte:
nasce, infatti, nel 1761 e da allora
l’alta qualità dei prodotti offerti
fa sì che il nome sia sempre più
conosciuto ed apprezzato. Prova ne
è la scelta del suo Barolo, nel 1861,
per il pranzo ufficiale celebrativo
dell’Unità d’Italia, e nel 1886 per
il banchetto in onore di Nicola II
Romanov, Zar di tutte le Russie,
ospite dei Savoia. Il Barolo di
Borgogno è frutto delle uve Nebbiolo
di cinque vigneti di proprietà:
“Liste”, “Cannubi”, “Cannubi San
Lorenzo”, “San Pietro delle Viole” e
“Fossati”. Un’accurata vinificazione
di tipo tradizionale, senza l’impiego
di lieviti selezionati, conferisce
ricchezza e
struttura al Barolo rendendolo atto
ad un lungo invecchiamento e
permettendogli di mantenere anche
le caratteristiche di freschezza. Esso
riposa maturando nelle grandi botti
di rovere di Slavonia in un ambiente
fresco e quieto, sotto il costante
e minuzioso controllo di esperti
cantinieri.
Barolo
2001 Barolo Riserva
Le Riserve Storiche
Da sempre in Borgogno circa la metà delle bottiglie delle migliori
annate vengono dimenticate per almeno 15 anni e poi messe
in vendita in numero limitato ogni anno. In questo modo nelle
nostre cantine si è creato un tesoro. Ogni bottiglia è perfettamente
conservata e garantita. Viene consegnata in un astuccio esclusivo
con la descrizione del millesimo.
Abbiamo un tesoro...
Ma lo vendiamo
molto lentamente
2000 Barolo Riserva
1999 Barolo Riserva
1998 Barolo Riserva
1997 Barolo Riserva
1996 Barolo Riserva
1995 Barolo Riserva
disponibile con astuccio
1988 Barolo Riserva
disponibile con astuccio
1985 Barolo Riserva
disponibile con astuccio
1982 Barolo Riserva
disponibile con astuccio
1978 Barolo Riserva
disponibile con astuccio
1967 Barolo Riserva
disponibile con astuccio
1961 Barolo Riserva
disponibile con astuccio
Barolo
Riserva
Il Barolo di Borgogno è frutto
del sapiente assemblaggio delle
uve Nebbiolo di tre vigneti di
proprietà: Liste, Cannubi e Fossati
situati nel comune di Barolo.
Tutta la nostra terra è coltivata
senza l’impiego di diserbanti e
concimi di sintesi.
2006 Barolo Riserva
2005 Barolo Riserva
2004 Barolo Riserva
barolo riserva docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
58 mesi in botte
18 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
I tre Cru
Borgogno da sempre possiede
tre tra i vigneti nelle più belle
posizioni di Barolo, che in
francese si definiscono Cru. In
passato la tradizione prevedeva
che tutte le uve finissero in
un solo vino, con l’obiettivo di
creare il vino “perfetto”.
Borgogno lo fa ancora oggi, nel
pieno rispetto della tradizione.
Già dal 2008, però, guardando al
futuro, si è presa la decisione di
vinificare separatamente tutti
vigna fossati
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
14,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
e tre i migliori cru: Cannubi,
Liste e Fossati, utilizzando
solo una minima parte della
vigna, ovvero quella centrale:
il cuore. É bellissimo, infatti,
capire come possono cambiare
tre vini realizzati con la stessa
uva, che arriva dalla stessa
zona, ma cresciuta in vigne
oste a sole poche centinaia di
metri l’una dall’altra. É questo
il bello della biodiversità che
caratterizza tutta la nostra
vigna liste
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
14,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
penisola e diventa affascinante
poterla trasformare in qualcosa
di tangibile. Barolo Cannubi,
Barolo Liste e Barolo Fossati ne
sono la dimostrazione
vigna cannubi
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
14,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
Barolo
Borgogno
Il Barolo Classico è figlio
dall’armonia delle uve Nebbiolo
raccolte nei cinque vigneti di
proprietà (Liste, Cannubi, Cannubi
San Lorenzo, Fossati e San Pietro
delle Viole), nel comune di Barolo.
2009 Barolo
2008 Barolo
disponibile magnum
e doppio magnum legno
2007 Barolo
disponibile magnum
e doppio magnum legno
2006 Barolo
disponibile magnum
e doppio magnum legno
2005 Barolo
disponibile magnum
e doppio magnum legno
2004 Barolo
disponibile magnum legno
2003 Barolo
barolo docg
Uva da cui è prodotto
Nebbiolo
Affinamento
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio
18°C
Gradazione alcolica
13,5% vol.
Formati disponibili
0,75 l. / 1,5l. / 3l.
Le Teorie
Le teorie di Farinetti, create
in trent’anni di lavoro, sono
un modo per mettere in forma
semplice, generalmente su
assi cartesiani, una lettura
dello scenario oppure un
progetto. Possono costituire
un interessante spunto di
discussione sui comportamenti
umani e sugli stili di vita nel
privato e nel lavoro. Abbiamo
pensato che non esiste un
medium migliore di un’etichetta
da vino. Se poi il vino è un
Barolo di Borgogno, vi è un
motivo in più per possedere
queste bottiglie.
LE CATEGORIE
UMANE 1
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
LE CATEGORIE
UMANE 2
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
LE CATEGORIE
UMANE 3
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
LE CATEGORIE
UMANE 4
LE CATEGORIE
UMANE 5
CUORE E MATEMATICA
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
IL SUCCESSO
LA CURVA DELLA VITA
LA FORTUNA
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
LE STRADE
DELLA VITA
MAPPA DELLE VECCHIE E
NUOVE ESISTENZE
TEORIA DEL MODELLO
AZIENDALE
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
barolo docg
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
46 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
ELOGIO DELLA TESTARDAGGINE
Essere
testardi significa non abbandonare facilmente le
proprie idee. Per i nostri vini usiamo solo le
grandi botti
di rovere della tradizione delle Langhe. E non sentiamo ragioni.
ELOGIO DELL’ ABITUDINE
Essere
abitudinari significa ripetere gesti e ritmi
nel corso del tempo. Come quelli sempre uguali legati alla natura,
al
territorio e alla tradizione che dominano il nostro lavoro
nei vigneti di Cannubi, di Liste e nelle nostre cantine. Nel segno di
una
tradizione che non finisce mai di ripetersi.
ELOGIO DELLA LENTEZZA
Essere
il
lenti nelle proprie azioni significa avere tutto
tempo di comprendere le cose e di farle nel modo giusto.
E questo facciamo nelle
nostre vigne e con i nostri vini dal 1761.
ELOGIO DELLA PARSIMONIA
Essere
parsimoniosi significa usare con moderazione
ciò che si possiede. Per questo nelle nostre cantine c’è un
di
tesoro
bottiglie pregiate in cui c’è tutto quello che abbiamo saputo
fare di meglio nel corso dei nostri 250
Vi invitiamo a conoscerle.
anni di storia.
Resistenza
É un vino di resistenza. Resistenza sulle tradizioni, sui metodi di
produzione che ci hanno tramandato i padri nobili del Barolo. Per
questo lo abbiamo dedicato al Comandante Paolo Farinetti. Lui ha
combattuto per liberare il nostro Paese. Lui è stato un eroe della
Resistenza Partigiana
resistenza
barolo docg
Uva da cui è prodotto
Nebbiolo
Affinamento
almeno 48 mesi
in botte grande
Temperatura di servizio
18°C
Gradazione alcolica
14,0% vol.
Formati disponibili
0,75 l.
I Colori
del Barolo
Abbiamo deciso di creare una confezione speciale. Contiene sei
bottiglie di Barolo DOCG 2006: quattro etichette di diversi colori,
un’etichetta “I Love Barolo” e, immancabile, la storica etichetta di
Borgogno.
No Name
Un vino da bere a prescindere
dalle occasioni. Un vino
senza nome. Un gesto d’invito
a riflettere sull’esagerata
burocrazia che affligge il mondo
del vino e dell’agricltura italiana.
no name
un barolo a cui è stato
negato il nome
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
34 mesi in botte
6 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
14,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
L’agricoltura è
una cosa seria
“Noi contadini facciamo cose
che la gente mette dentro il
proprio corpo. Dovremmo
essere una categoria
importante, invece non
contiamo nulla. Molti di noi
faticano a guadagnarsi da
vivere. A volte mi sembra di
stare in un mondo al contrario.
Tutta questa burocrazia ci
impedisce di pensare. Noi
del vino dobbiamo rendere
conto a dieci enti diversi che ci
controllano. Ci manca solo più
l’esercito e l’aviazione militare.
Siamo così “assistiti” che non
c’è spazio per il merito. Così
ho preso uno dei miei vini
migliori e l’ho chiamato “senza
nome”. Vuole essere un piccolo
gesto, una protesta dolce verso
questo mondo così complicato
dell’agricoltura italiana.
L’agricoltura è una cosa seria.
Semplifichiamola. Insieme
possiamo farcela!”
Vini Rossi
La virtuosa acidità del Barbera,
la freschezza del Dolcetto,
l’eleganza del Nebbiolo giovane.
I gusti dimenticati del vino
buono “da tutti i giorni”.
I profumi e i sapori della terra
del Comune di Barolo.
Anche in questi vini quotidiani
l’impronta di Borgogno è
inconfondibile.
barbera d’alba
superiore doc
Uva da cui è prodotto:
Barbera d’Alba
Affinamento:
10 mesi in botte
4 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
langhe doc
nebbiolo
Uva da cui è prodotto:
Nebbiolo
Affinamento:
10 mesi in botte
4 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
barbera d’alba
doc
Uva da cui è prodotto:
Barbera
Affinamento:
4 mesi in acciaio
4 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
16°C
Gradazione alcolica:
13,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
dolcetto d’alba
doc
Uva da cui è prodotto:
Dolcetto
Affinamento:
6 mesi in acciaio
3 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
16°C
Gradazione alcolica:
13% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
langhe doc
freisa
Uva da cui è prodotto:
Freisa
Affinamento:
6 mesi in acciaio
3 mesi in bottiglia
Temperatura di servizio:
18°C
Gradazione alcolica:
13% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
Era Ora
Era ora! Finalmente, dopo 250
anni, il nostro primo bianco!
Quando abbiamo deciso di
fare il nostro primo bianco,
volevamo farlo come un Barolo,
un vino dalla lunga vita.
Abbiamo scelto il Riesling
era ora
Uva da cui è prodotto:
Riesling
Affinamento:
12 mesi in acciaio
Temperatura di servizio:
8-10°C
Gradazione alcolica:
12,5% vol.
Formato disponibile:
0,75 l.
Le Specialità
Un angolo storico della cantina
Borgogno è da sempre dedicato
alla produzione del Barolo
Chinato. Oltre quaranta erbe
aromatiche compongono
la ricetta segreta che viene
tramandata da sette generazioni.
Per il Barolo Chinato Borgogno
utilizza esclusivamente Barolo
di grandi annate; per il Chinato,
altri vini rossi di propria
produzione.
chinato
Vino da cui è prodotto:
Nebbiolo, Barbera
Affinamento:
3 mesi di macerazione
6-8 mesi in botte di cemento
Temperatura di servizio:
14-16°C
Gradazione alcolica:
16,5% vol.
Formato disponibile:
1 l.
bianco borgogno
Vino da cui è prodotto:
Cortese
Affinamento:
3 mesi di macerazione
6-8 mesi in botte di cemento
Temperatura di servizio:
10-12°C
Gradazione alcolica:
16,5% vol.
Formato disponibile:
1 l.
barolo chinato
Vino da cui è prodotto:
Barolo invecchiato almeno 6 anni
Affinamento:
3 mesi di macerazione
6-8 mesi in botte di cemento
Temperatura di servizio:
14-16°C
Gradazione alcolica:
16% vol.
Formato disponibile:
0,5 l.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
9 140 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content