close

Enter

Log in using OpenID

consulta il catalogo

embedDownload
0
zero
L’Arengario Studio Bibliografico
Dott. Paolo Tonini e Bruno Tonini
Via Pratolungo 192 - 25064 Gussago
tel. ++39 030 25 22 472
fax ++39 030 25 22 458
mail: [email protected]
http://www.arengario.it
Membri dell’Associazione Librai Antiquari d’Italia
& International League of Antiquarian Booksellers
1. AA.VV., Zero avantgarde 1965, Venezia, L'Atelier di Fontana - "Cavallino", 1965, cm. 32,3x55,5, poster
originale con 28 immagini fotografiche in bianco e nero. Tra gli artisti presenti: Abe, Armando, Aubertin,
Bonalumi, Bury, Bischoffshausen, Castellani, Dorazio, De Vries, Fontana, Goepfert, Haacke, Holweck,
Klein, Leblanc, Luther, Mack, Manzoni, Megert, Mees, Peeters, Piene, Pohl, Soto, Schoonhoven, Simiti,
Talmann, Thorn, Uecker, Verheyen, Vigo, (Locandina pubblicata in occasione dell’inaugurazione della mostra tenutasi all'Atelier di Fontana il 27 marzo e alla Galleria “Cavallino" di Venezia il 4 Maggio 1965). € 250
2. AA.VV., Lenk - Mack - Pfahler - Uecker, Stuttgart, Dr. Cantz’sche Druckerei, 1970, 36,5x22, 4 fascicoli in brossura raccolti in una cartella, [2]; [16]; [16]; [16];[ 16], libro d’artista contenente 4 cataloghi di
mostre pubblicati in occasione XXXV Biennale d’Arte di Venezia (padiglione tedesco) dei seguenti artisti:
Thomas Lenk, Heinz Mack, Georg Karl Pfahler, Günther Uecker. Catalogo I: “Lenk”, testo critico di Dieter
Honisch, copertina color fuxia, 1 serigrafia originale a 2 colori (verde e argento) stampata su un foglio
di carta pergamenata semi trasparente, 1 tavola fotografica a doppia pagina e 30 illustrazioni fotografiche in bianco e nero con opere dell’artista. Catalogo II: “Mack”, testo critico di Dieter Honisch, copertina
color argento, 1 serigrafia originale a 2 colori (bianco e argento) stampata su un foglio in cartoncino,
6 tavole fotografiche a piena pagina e 4 illustrazioni fotografiche in bianco e nero con opere dell’artista.
Catalogo III: “Pfahler”, testo critico di Dieter Honisch, copertina color celeste scuro, 1 serigrafia originale a 3 colori (arancione, giallo e celeste scuro) stampata su un foglio di cartoncino leggero bianco, 2
tavole fotografiche a doppia pagina e 24 illustrazioni fotografiche in bianco e nero con opere dell’artista.
Catalogo IV: “Ueckerk”, testo critico di Dieter Honisch, copertina bianca lucida, 1 serigrafia originale
stampata su un foglio di carta uso mano con una serie di impressioni grafiche che fuoriescono da un verso del foglio, 1 tavola fotografica a doppia pagina, 1 tavola fotografica a piena pagina
e 22 illustrazioni fotografiche in bianco e nero con opere dell’artista. Testo tedesco, italiano e inglese.
Tiratura non dichiarata. Edizione originale.
€ 1.000
3. LO SAVIO Francesco (Roma 1935 - Marsiglia 1963), Lo Savio. Bilder - Objekte - Plastiken - Collagen, Düsseldorf, Denise René Hans Mayer, 1974; cm. 25,8x20,7, brossura, pp. [26], copertina tipografica con firma dell’artista stampata in bianco su un fondo nero, 10 illustrazioni a colori e 7 in bianco e nero
nel testo. Testo introduttivo di Gerhard Stock. Catalogo pubblicato in occasione della mostra tenutasi
alla galleria Denise René Hans Mayer di Düsseldorf.
€ 50
4. PIENE Otto (Bad Laasphe 1928), Piene: Ölbilder und Gouachen, Düsseldorf, Galerie Schmela, 1963,
15,5x14, brossura cartonata, [12], copertina con illustrazione in rilievo (l’orbita di un occhio con al centro
una pupilla viola), 6 tavole fuori a testo a colori e in bianco e nero. Testo a cura di Otto Piene. Catalogo
pubblicato in occasione della mostra tenutasi alla Galerie Schmela nel Settembre/Ottobre 1963. Esemplare firmato a matita dall’artista al frontespizio. Tiratura non dichiarata. Edizione originale. € 350
5. PIENE Otto (Bad Laasphe 1928), Die Galerie Schmela Düsseldorf, Hunsrüchenstrasse 16 - 18. Tel.
18176. erlaubt sich. Sie zur Eroffnung der Austellung “Otto Piene: Ölbilder und Gouachen”, Düsseldorf,
Galerie Schmela, 1963, 8x11,5 cm. Invito tipografico stampato in corsivo nero su fondo rosso, pubblicato
in occasione dell’inaugurazione mostra tenutasi alla Galerie Schmela 13 Settembre 1963. Esemplare
firmato a matita dall’artista.
€ 150
6. PIENE Otto (Bad Laasphe 1928), Light Ballet, New York, Howard Wise Gallery, 1965, 26,3x19 cm.,
brossura, [22] pp., copertina illustrata in bianco e nero, 5 tavole a piena pagina (2 delle quali con disegni
preparatori) e 14 illustrazioni fotografiche in bianco e nero con immagini di opere luminose realizzate
da Otto Piene. Catalogo pubblicato in occasione della mostra tenutasi alla Howard Wise Gallery di New
York dal 4 al 20 Novembre 1965.
€ 70
7. PIENE Otto (Bad Laasphe 1928), Piene Zweites Fest für das Licht, Düsseldorf, Galerie Schmela,
1966; cm. 84,7x59,5, poster originale illustrato con un’immagine fotografica e il programma della manifestazione stampati su un fondo rosso. Poster pubblicato in occasione della mostra tenutasi alla Galerie
Schmela di Düsseldorf, dall’11 Novembre al 9 Dicembre 1966.
€ 200
8. SOTO (Jesus Raphael Soto, Ciudad Bolivar 1923 - Parigi 2005), Fotogramma originale b.n. “Ritratto
con bambino”, Paris, 1952, 7,2x7,9 cm., fotogramma proveniente dall'archivio di Umbro Apollonio (probabilmente tratto da una sequenza fotografata dallo stesso Apollonio).
€ 250
9. SOTO (Jesus Raphael Soto, Ciudad Bolivar 1923 - Parigi 2005), Soto, Hannover, Kestner - Gesellschaft,
1968; cm. 42x59,4. Poster originale illustrato con un’opera dell’artista a tre colori pubblicato in occasione
della mostra tenutasi al Kester - Gesellschaft di Hannover dal 24 Luglio all’8 Settembre, 1968. € 200
10. SOTO (Jesus Raphael Soto, Ciudad Bolivar 1923 - Parigi 2005), Soto, Hannover, Kestner - Gesellschaft, 1968; cm. 21x16,5, brossura, pp. 56-[16 pubblicitarie]. Copertina illustrata con un’opera dell’artista a tre colori, 42 illustrazioni in bianco e nero nel testo con immagini fotogradfiche dell’artista e delle
sue opere. Introduzione e testi di Wieland Schmied. Catalogo pubblicato in occasione della mostra
tenutasi al Kester - Gesellschaft di Hannover dal 24 Luglio all’8 Settembre, 1968. Esemplare con doppio
timbro di proprietà di un’importante collezione privata tedesca.
€ 150
11. SOTO (Jesus Raphael Soto, Ciudad Bolivar 1923 - Parigi 2005), Soto, Amsterdam, Stedelijk Museum, 1969 (gennaio), 27,8x21,4 cm., brossura, pp. 32 n.n., copertina con composizione grafica in
nero e bleu e un filo di nylon applicato, numerose illustrazioni b.n. n.t. Design e impaginazione di Wim
Crouwel e Jolijn van de Wouw (Total Design). Stampa del testo in nero e bleu. Testo di Jean Clay, in
olandese e francese. Una poesia di Soto. Catalogo originale della mostra (Amsterdam, Stedelijk Museum, 11 gennaio - 23 febbraio 1969).
€ 120
12. ZERO, Vol. 3 Bis Oo Dynamo, Düsseldorf, Heinz Mack und Otto Piene, 1961, 21 x 20 cm, brossura
cartonata, oltre 300 pp., Terzo e ultimo numero della rivista curata da Otto Piene e Heinz Mack. Copertina tipografica con il titolo della testata stampato in bianco al centro della pagina su fondo nero. Questo
numero contiene due interventi originali: le pagine 57/58 sono state parzialmente strappate e il margine
è bruciato, le pag. 63/64, sono state quasi interamente strappate e resta solo un frammento (tutte le copie da noi confrontate hanno simili interventi ma in pagine differenti), all’ultima pagina del volume sono
incollati due piccoli multipli: uno di Daniel Spoerri (un cerino) e uno di Jean Tinguely (un seme). Il volume contiene oltre 200 immagini in bianco e nero e a piena pagina con opere pittoriche, disegni e ritratti
fotografici di Piero Manzoni, Lucio Fontana, Yves Klein, Jean Tinguely, Otto Piene, Heinz Mack, Daniel
Spoerri, Arman, Piero Dorazio, Soto, Enrico Castellani, Günther Uecker, Dieter Rot, Pol Bury, Francesco
Lo Savio, Manfred Kage, Arnulf Rainer e altri.
“The third issue of Zero, a more substantial book-sizec volume, was characterized by a new kind typographycal experimentation, unaugurating a shift in the approach to the magazine page, from secondary
document to primary site of artistic activity. It chronicled Jean Tinguely’s “Homage to New York” and
included a reprint of the front page of Klein’s self-published “Dimanche”, reproducing his “Leap into the
Void” (1960). It also contained several pages of photographs arranged in a grid that juxtaposed works
by the Zero group alongside images of a water tower, night sky, sand dunes, and others phenomena,
suggesting a realm in which works of art might interact with natural and technological forms. Most innovative of all were several contributions that explored the spatiotemporal form to the magazine itself:
klein published one article that ends mid sentence where the page is burnt, and another that ceased with
the page being torn; Tinguely pasted an actual sun flower send to the page, encouraging the reader to
plant it soil; and Daniel Spoerri attached a book of matches to the page, accompanied by “pyromaniac
instructions” to burn the entire magazine. Zero 3 also contained a series of pages that count down from
10 to 1, ending with the word “zero” pictured as a rocket blasting off. According to Piene, the magazine
ended because “its mission had been fulfilled”. [Gwen Allen, Artists’ magazine, Cambridge - London, The
MIT Press, 2011, pay. 312 con illustrazione]. Bibliografia: Gwen Allen, Artists’ magazine, Cambridge London, The MIT Press, 2011, pay. 312 con illustrazione].
€ 600
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 414 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content