close

Enter

Log in using OpenID

costituzione parco progetti della puglia creativa in

embedDownload
COSTITUZIONE PARCO PROGETTI DELLA PUGLIA CREATIVA IN
OCCASIONE DI EXPO 2015 – INVITO A PRESENTARE PROPOSTE
PREMESSA
L'assegnazione a Milano e all'Italia dell'Esposizione Universale 2015 dal Tema “Nutrire il Pianeta.
Energia per la Vita” (di seguito ‘Tema’) offre un’opportunità unica per l’Italia e per la comunità internazionale di
condividere idee, promuovere soluzioni comuni e stimolare un dibattito pubblico su un tema rilevante come quello
dell’alimentazione.
L’esposizione Universale sarà un’occasione unica per dare visibilità alla tradizione, ma anche alla creatività e
all’innovazione ponendo il diritto a un’alimentazione sana, sicura, sufficiente e sostenibile per tutto il pianeta al
centro dei nuovi scenari globali. Tutti i partecipanti saranno chiamati a sviluppare secondo la propria specificità ed
expertise il Tema di Expo 2015 descritto nella Guida Tema (Allegato 1).
Expo Milano 2015 sarà la prima Esposizione Universale a riservare alla società civile una presenza significativa e
trasversale in tutto il Sito Espositivo, riconoscendo un ruolo di assoluta rilevanza al contributo che le organizzazioni
della società civile nazionali ed internazionali possono dare.
L’Italia, che ospiterà l’Esposizione Universale del 2015, si caratterizza per un tessuto associativo tra i più densi del
mondo che si connota per moltissime esperienze di autorganizzazione di base e di innovazione sociale. L’azione di
queste realtà si esplica in molteplici campi e su diverse dimensioni territoriali, dalla promozione di una vita sana alla
difesa dell’ambiente, dalla produzione culturale alla preservazione del patrimonio materiale e immateriale, dalla
coesione sociale alle politiche giovanili, dalla promozione dell’intercultura alla cooperazione internazionale.
A questi soggetti si aggiungono migliaia di imprese “ad alto valore sociale, ambientale e culturale” (ad esempio
cooperative sociali, ma anche S.r.l., consorzi, etc.) che quotidianamente cercano di coniugare equità e efficienza in
un’ottica di sostenibilità ambientale, sociale e economica. Queste realtà sono di fatto da anni impegnate sui temi al
centro della prossima Esposizione Universale.
L’Esposizione Universale rappresenta un’opportunità unica di collaborazione per le reti locali, nazionali e
internazionali della società civile e, soprattutto, un’occasione di incontro e confronto tra queste, le istituzioni, le
imprese e la cittadinanza tutta.
Il distretto Produttivo “Puglia Creativa” è l’espressione delle imprese culturali e creative pugliesi in risposta alla
Legge Regionale n. 23/2007.
Compito istituzionale del distretto è raccordare le politiche regionali per il sostegno all’impresa con i bisogni e gli
obiettivi di rafforzamento in funzione delle attività di carattere culturale e creativo. Gli ambiti principali sono quelli
di innovazione, internazionalizzazione e formazione. Ambizione del distretto è la realizzazione di un sistema di
cooperazione tra le imprese che generi vantaggi materiali e affermi il sistema creativo come motore di innovazione e
cambiamento per tutta l’economia regionale. Partner delle imprese nel distretto sono le università, le organizzazioni
datoriali e sindacali, le pubbliche amministrazioni e le camere di commercio.
Il Distretto ha avviato una serie di interlocuzioni istituzionali per svolgere il suo mandato relativo alle politiche per lo
sviluppo, rafforzando il sistema presso sedi istituzionali locali, nazionali ed europee, ma anche puntando
sull’orientamento e il rafforzamento delle attività creative nella collettività e con le giovani generazioni
Puglia Creativa intende procedere a costituire un parco progetti della Puglia Creativa: eventi finalizzati alla
promozione di prodotti innovativi e/o creativi “made in Puglia” che possano accompagnare l’immagine della Regione
Puglia ad EXPO 2015.
L’adesione al “PARCO PROGETTI PUGLIA CREATIVA” non comporta alcun impegno economico diretto del Distretto
Produttivo Puglia Creativa nel realizzare le attività, ma ne facilita la visibilità e cerca di ampliare i potenziali clienti
degli associati.
1 - FINALITA’ DELLA CALL
A seguito di numeri incontri istituzionali ed eventi pubblici, il Distretto Produttivo Puglia Creativa intende proseguire
il cammino di affiancamento alla partecipazione della Regione Puglia ad Expo 2015, supportando i progetti dei propri
associati e vlorizzandone le idee creative.
A tal fine infatti intende aprire una chiamata alle arti per costituire un parco progetti da poter proporre sui tavoli
istituzionali oppure ai soggetti pugliesi (singoli e/o aggregati) che intendono partecipare all’Esposizione Universale,
nell’ambito della partecipazione regionale, con dei contenuti creativi.
2 - TIPOLOGIA DEGLI EVENTI DA PROPORRE
Durante il periodo di Expo (1 maggio – 31 ottobre 2015) è previsto che la partecipazione del “Sistema Puglia” si
possa riassumere in 3 attività:
- Attività nell’area Expo (a titolo puramente semplificativo, Padiglione Italia, Cascina Triulza, ...);
- Attività nella città di Milano: Expo in città (a titolo puramente semplificativo, Expo Gate, Piazza Duomo, …);
- Attività in Puglia che possano costituire attrattività del territorio: ad esempio progetti realizzati nei siti
Patrimonio Unesco, nei territori dei Gal, ….
Con il presente Avviso, pertanto, il Distretto Produttivo Puglia Creativa intende acquisire la progettualità dei suoi
associati per la costituzione di un “Parco Progetti” da proporre alla Regione Puglia per la realizzazione in occasione di
Expo, al fine di completare ed arricchire il programma di eventi promozionali del brand territoriale “Puglia”
attraverso le produzioni ad alto contenuto innovativo e creativo. Per progettualità ammissibile, si intende la
programmazione di uno o più eventi finalizzati alla promozione di prodotti pugliesi appartenenti alla filiera della
creatività (a titolo meramente semplificativo dello spettacolo, audiovisivo, delle nuove tecnologie, della moda, del
design, della ricerca, della cultura, dell’artigianato).
Per le finalità sopra esposte, gli associati del Distretto Produttivo Puglia Creativa dovranno presentare proposte
connesse con la realizzazione di eventi finalizzati alla promozione di prodotti innovativi e/o creativi made in Puglia
che a titolo meramente semplificativo potranno consistere in:
 presentazioni alla stampa (di prodotti innovativi, di location regionali per eventi, di festival o eventi che si
svolgono in Puglia);
 workshop o incontri BtoB;
 sfilate di moda;
 rappresentazione di spettacoli prodotti in Puglia;
 proiezioni cinematografiche;
 mostre d’arte, di artigianato o di design;
 attività di promozione dei prodotti e/o all'organizzazione di eventi promozionali fuori dai confini regionali
(road show, temporary shop, concerti o presentazioni di prodotti etc.);
 degustazioni.
Le azioni di promozione proposte dovranno essere rivolte a:
- buyers o stakeholders afferenti ai diversi settori produttivi e culturali;
- stampa specializzata nei diversi settori interessati;
- consumatori finali.
3 - MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Possono presentare Ia domanda di partecipazione gli associati al Distretto Produttivo Puglia Creativa in regola con la
quota associativa 2015 (http://pugliacreativa.it/affiliazione-al-distretto/).
I soggetti interessati alla partecipazione al presente intervento, dovranno presentare, debitamente compilato, il
modulo di manifestazione di interesse allegato.
La documentazione dovrà essere inviata, all’indirizzo [email protected] a partire dal 25/02/2015. Non
costituendo un’attività che vincola economicamente il Distretto Produttivo Puglia Creativa, il presente avviso non ha
una data di scadenza. Il parco progetti sarà aggiornato con cadenza mensile.
La domanda di partecipazione, a pena di inammissibilità, deve essere redatta compilando esclusivamente la
modulistica allegata, sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto proponente e dovrà contenere:
 PROGETTO GENERALE DELLA PROPOSTA, contenente la strategia generale, la biografia del proponente;
 SCHEDA ORGANIZZATIVA contenente il piano dettagliato delle attività di comunicazione/promozione e delle
eventuali altre attività da realizzare;
 PIANO DEI COSTI, CRONOPROGRAMMA E SCHEDA TECNICA relativa alle attività già previste dal proponente
nel corso dell’Expo 2015 (e pertanto non oggetto di una proposta al Distretto)
Le domande prive in tutto o in parte della documentazione richiesta o non redatte sulla modulistica allegata, oppure
compilate in maniera incompleta, non saranno ammesse.
Puglia Creativa si riserva il diritto di procedere d’ufficio a verifiche, anche a campione, in ordine alla veridicità delle
dichiarazioni.
Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 della legge 196/2003, i dati personali raccolti saranno trattati, anche con
strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del presente procedimento.
4 – IL PARCO PROGETTI
Con il presente avviso Puglia Creativa intende esclusivamente acquisire dei progetti qualificati dai propri associati da
inserire in un parco progetti.
E’ facoltà di Puglia Creativa, sottoporre ai soggetti pubblici e privati la progettualità acquisita, al solo scopo di
facilitare l’ingresso dei contenuti creativi nella programmazione regionale per Expo 2015.
5 - ALTRE INDICAZIONI
La richiesta di invito NON VINCOLA in alcun modo l’Associazione Distretto Produttivo Puglia Creativa.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
888 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content