close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato stampa

embedDownload
Comunicato stampa
UFFICIO STAMPA
Integrazione senza fili di hardware e software:
Sirona dà prova di competenza
Come poche altre aziende del settore dentale, Sirona lavora
puntando alla sinergia tra diversi sistemi digitali per creare un
unico insieme, come ad esempio con CEREC: questo sistema
riunisce impronte digitali, radiografie in 3D, implantologia,
ortodonzia e protesi garantendo una sicurezza e un comfort
ancora maggiori per il paziente durante i trattamenti. In
occasione della fiera IDS 2015, Sirona presenterà a tale
proposito nuove interessanti applicazioni.
Bensheim/Salisburgo, 10.03.2015. Sinergia tra sistemi e
integrazione di funzioni per le quali sarebbero altrimenti necessari
apparecchi aggiuntivi sono aspetti che porteranno grande
beneficio a uno studio odontoiatrico. I flussi di lavoro si
semplificano e diventa più facile controllarli, aumentano sicurezza
e qualità grazie alla ripetibilità dei processi e complessivamente lo
studio odontoiatrico ne guadagna in valore aggiunto. Quando si
parla di sistemi digitali nello studio odontoiatrico la domanda non è
più se è possibile integrare il flusso di lavoro digitale
nell’organizzazione dello studio, bensì come è possibile farlo nel
migliore dei modi.
CEREC: il sistema completamente integrato
Un esempio di applicazione di questo concetto è CEREC. Si inizia
con la creazione delle impronte digitali con CEREC Omnicam, la
telecamera a colori senza polvere più piccola del mercato,
disponibile ora anche nella versione da tavolo CEREC AF. Si
prosegue con la creazione dei restauri con il nuovo
CEREC SW 4.4, nel quale è integrata un’applicazione con
funzione “protesi mascellare bionica”che sviluppa eccezionali
prime proposte in base all’area scannerizzata. I vantaggi immediati
sono: elevato grado di naturalezza anche al di sotto dell’equatore
del dente e ridotto numero di ritocchi necessari. Le tre diverse
unità di fresatura CEREC completano il sistema producendo i
restauri progettati.
L’elevata integrabilità di CEREC è evidente soprattutto in
implantologia: il software di CEREC è compatibile sia con i dati
dell’impronta sia con quelli provenienti dal dispositivo radiologico
ed è in grado di elaborarli per la produzione di una sagoma di
foratura (CEREC Guide 2) e per la costruzione e produzione della
sovrastruttura. Con il software è infine possibile controllare anche
l’unità di molatura e fresatura. Questo significa che CEREC non
solo rende possibile pianificare completamente l’assistenza a un
paziente, ma anche eseguirla dall’inizio alla fine. In tutto questo il
medico mantiene sempre il pieno controllo del procedimento.
Una novità è il CEREC Ortho SW 1.1, un’applicazione per le
indicazioni ortodontiche. Questo software è in grado di creare un
modello digitale dell’intero arco mascellare e mandibolare
partendo da una scansione con CEREC Omnicam sicura e
guidata. I dati possono essere successivamente inviati per la
Marion Weixlberger
PR-Manager
Sirona Dental GmbH
Sirona Straße 1
A-5071 Wals bei Salzburg
T +43 (0) 662 2450-588
F +43 (0) 662 2459-540
[email protected]
www.sirona.com
Sebastian Düring
ergo Unternehmenskommunikation
GmbH & Co. KG
Venloer Str. 241 – 245
D-50823 Colonia
T +49 (0) 221 / 91 28 87-34
[email protected]
www.ergo-komm.de
SIRONA NEI SOCIAL
NETWORK
SIRONA
Sirona è leader mondiale per tecnologia e
vendite nel settore dell’odontoiatria e da
più di 130 anni è partner internazionale per
il commercio specializzato, per ambulatori
e studi odontoiatrici e per laboratori
odontotecnici. Sirona sviluppa e produce
l’intera gamma di attrezzature dentali, tra
cui anche sistemi CAD/CAM per restauri in
ceramica assistiti da computer (CEREC),
sistemi radiologici digitali per la radiografia
intraorale e panoramica e per la tomografia
volumetrica (3D), riuniti, strumenti e
apparecchiature per l’igiene. Il più grande
sito di sviluppo e produzione di Sirona nel
mondo si trova a Bensheim, in Germania.
L’azienda è quotata sul mercato azionario
statunitense Nasdaq dal 2006 (sigla: SIRO)
e in esse vi lavorano oltre 3,300
collaboratori in tutto il mondo.
> www.sirona.com
> DISCLAIMER
Comunicato stampa
pianificazione di terapie ortodontiche e la creazione dei necessari
apparecchi.
Un software radiologico che diventa un punto di riferimento
Un esempio particolarmente significativo di integrazione è il nuovo
software radiologico SIDEXIS 4, con il quale è possibile aprire tutte
le radiografie, sia in 2D sia in 3D o in entrambi i formati
contemporaneamente senza dover cambiare finestra o
programma. Analizzare immagini e visualizzare la storia clinica del
paziente diventerà ancora più semplice: è possibile eseguire
anche confronti trasversali, ad esempio tra immagini intraorali
eseguire con la SiroCam AF e immagini in 3D. Le numerose
interfacce consentono inoltre di integrare SIDEXIS 4 in altri
sistemi, ad esempio nel sistema di amministrazione dello studio o
nel riunito TENEO.
A completamento dell’integrazione verrà introdotta la funzione
SICAT. Questo software fonde le informazioni diagnostiche sul
paziente provenienti dalle radiografie in 3D con un rilevatore di
mobilità della mandibola (Jaw Motion Tracker – Sicat JMT+) e
un’impronta ottica (CEREC).
Il nuovo sistema a bracci per riuniti
Anche i riuniti Sirona sono diventati sistemi digitali ad elevato
grado di integrazione. Una serie di nuove opzioni fanno di TENEO
un vero “esperto di endodonzia”: per la prima volta, nella libreria
delle lime di un riunito sono stati integrati i sistemi reciproci di lime
di VDW (RECIPROC®) e Dentsply Maillefer (WAVEONE®). Anche
questa nuova funzione è attivabile tramite l’interfaccia utente di
TENEO e può essere controllata come sempre facilmente
mediante il pulsante a pedale del riunito. Il riunito TENEO può
essere integrato inoltre anche di una funzione di implantologia e
dispone di un efficace sistema di controllo dell’igiene.
Il nuovo sistema a bracci che verrà presentato in quest’occasione
collega ulteriori sistemi come il tubo radiogeno intraorale
HELIODENTPLUS e il monitor HD a 22‘‘ SIVISION direttamente al
riunito senza alterarne il design complessivo. La sua superficie
liscia fatta in materiali pregiati è facile da pulire e il sistema risulta
ergonomico e particolarmente facile da usare.
A causa di tempistiche diverse di registrazione , non tutti i prodotti sono
immediatamente disponibili in tutti i paesi.
Sirona alla IDS 2015
Padiglione 10.2, stand O/N – no.10
Comunicato stampa
MATERIALE GRAFICO
già disponibile sul sito web a > Scarica.
Fig. 1: CEREC è il modello per
eccellenza sinonimo di
interconnessione tra sistemi:
dall’impronta senza polvere alla
molatura del restauro, CEREC
garantisce un flusso di lavoro
completamente digitale.
Fig. 2: Il nuovo sistema a bracci si
inserisce in modo armonico nel design
del riunito.
Fig. 3: Nel negativoscopio è possibile
mettere una accanto all’altra e
confrontare sia le immagini 2D sia
quelle 3D, ma anche le riprese
effettuate con la telecamera e i dati
Facescan.
Fig. 4: CEREC AF: la telecamera a
colori senza polvere più piccola del
mondo è disponibile ora anche in
versione da tavolo come CEREC AF.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
278 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content