close

Enter

Log in using OpenID

CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)

embedDownload
CPU 1512SP-1 PN
___________________
Prefazione
(6ES7512-1DK00-0AB0)
1
___________________
Guida alla documentazione
SIMATIC
2
___________________
Panoramica del prodotto
ET 200SP
CPU 1512SP-1 PN
(6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto
3
___________________
Collegamento
Allarmi, messaggi di sistema,
4
___________________
di diagnostica e di errore
5
___________________
Dati tecnici
A
___________________
Disegno quotato
12/2014
A5E33591426-AB
Avvertenze di legge
Concetto di segnaletica di avvertimento
Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità
personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono
evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal
triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli
di rischio.
PERICOLO
questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi
lesioni fisiche.
AVVERTENZA
il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi
lesioni fisiche.
CAUTELA
indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi.
ATTENZIONE
indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali.
Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso
di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere
contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali.
Personale qualificato
Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione può essere adoperato solo da personale qualificato per il
rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze
di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virtù della sua formazione ed
esperienza, è in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili
pericoli.
Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens
Si prega di tener presente quanto segue:
AVVERTENZA
I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d’impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva
documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere
consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto,
un magazzinaggio, un’installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione
appropriati e a regola d’arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere
osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione.
Marchio di prodotto
Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con ® sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto
citati in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i
diritti dei proprietari.
Esclusione di responsabilità
Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti.
Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il
contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche
vengono inserite nelle successive edizioni.
Siemens AG
Division Digital Factory
Postfach 48 48
90026 NÜRNBERG
GERMANIA
A5E33591426-AB
Ⓟ 12/2014 Con riserva di modifiche
Copyright © Siemens AG 2014.
Tutti i diritti riservati
Prefazione
Scopo della documentazione
Il presente manuale del prodotto completa il manuale di sistema Sistema di periferia
decentrata ET 200SP (http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293) e i
manuali di guida alle funzioni. Tutte le funzioni valide per l'intero sistema sono descritte nel
manuale di sistema e nei manuali di guida alle funzioni.
Le informazioni contenute nel presente manuale del prodotto e nel manuale di sistema
consentono la messa in servizio della CPU 1512SP-1 PN.
Convenzioni
STEP 7: nella presente documentazione la denominazione del software di progettazione e
programmazione "STEP 7" viene utilizzata come sinonimo per tutte le versioni di "STEP 7
(TIA Portal)".
Osservare anche le avvertenze contrassegnate nel modo seguente:
Nota
Una nota contiene importanti informazioni sul prodotto descritto nella documentazione, sulla
sua manipolazione o su una parte di documentazione alla quale occorre prestare particolare
attenzione.
Indicazioni di sicurezza
Siemens commercializza prodotti di automazione e di azionamento per la sicurezza
industriale che contribuiscono al funzionamento sicuro di impianti, soluzioni, macchinari,
apparecchiature e/o reti. Questi prodotti sono componenti essenziali di una concezione
globale di sicurezza industriale. In quest’ottica i prodotti Siemens sono sottoposti ad un
processo continuo di sviluppo. Consigliamo pertanto di controllare regolarmente la
disponibilità di aggiornamenti relativi ai prodotti.
Per il funzionamento sicuro di prodotti e soluzioni Siemens è necessario adottare idonee
misure preventive (ad es. un concetto di protezione di cella) e integrare ogni componente in
un concetto di sicurezza industriale globale all’avanguardia. Considerare in questo contesto
anche i prodotti impiegati da altri costruttori. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza
industriale, vedere qui (http://www.siemens.com/industrialsecurity).
Per restare informati sugli aggiornamenti cui vengono sottoposti i nostri prodotti, suggeriamo
di iscriversi ad una newsletter specifica del prodotto. Per ulteriori informazioni, vedere qui
(http://support.automation.siemens.com).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
4
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Indice del contenuto
Prefazione .............................................................................................................................................. 4
1
Guida alla documentazione ..................................................................................................................... 6
2
Panoramica del prodotto ......................................................................................................................... 9
2.1
Modo di funzionamento............................................................................................................. 9
2.2
Caratteristiche .........................................................................................................................10
2.3
2.3.1
Elementi di visualizzazione e comando ..................................................................................13
Vista frontale del modulo con BusAdapter..............................................................................13
2.4
Selettore dei modi di funzionamento ......................................................................................14
2.5
2.5.1
2.5.2
2.5.3
2.5.4
2.5.5
Funzioni ..................................................................................................................................14
PROFINET IO .........................................................................................................................14
PROFIenergy ..........................................................................................................................15
PROFIBUS DP ........................................................................................................................16
Cancellazione totale................................................................................................................17
Reset della CPU alle impostazioni di fabbrica ........................................................................18
3
Collegamento........................................................................................................................................ 21
4
Allarmi, messaggi di sistema, di diagnostica e di errore ......................................................................... 26
4.1
LED di stato e di errore della CPU ..........................................................................................26
5
Dati tecnici ............................................................................................................................................ 29
A
Disegno quotato .................................................................................................................................... 39
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
5
1
Guida alla documentazione
La documentazione del sistema di periferia decentrata SIMATIC ET 200SP è suddivisa in tre
parti.
Questa suddivisione consente di accedere in maniera mirata ai contenuti di interesse.
Informazioni di base
Il manuale di sistema descrive dettagliatamente la progettazione, il montaggio, il cablaggio e
la messa in servizio del sistema di periferia decentrata SIMATIC ET 200SP. La Guida in
linea di STEP 7 supporta l'utente nelle fasi di progettazione e programmazione.
Informazioni sul dispositivo
I manuali di prodotto contengono una descrizione compatta delle informazioni specifiche del
modulo, come proprietà, schemi di collegamento, curve caratteristiche e dati tecnici.
Informazioni generali
I manuali di guida alle funzioni contengono descrizioni dettagliate su argomenti generali
riguardanti il sistema di periferia decentrata SIMATIC ET 200SP, come ad es. la diagnostica,
la comunicazione, il server web, la configurazione di controllori immuni ai disturbi.
La documentazione può essere scaricata gratuitamente in Internet
(http://w3.siemens.com/mcms/industrial-automation-systems-simatic/en/manualoverview/tech-doc-et200/Pages/Default.aspx).
Eventuali modifiche e integrazioni dei manuali vengono descritte in un file di informazioni sul
prodotto.
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
6
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Guida alla documentazione
Manual Collection ET 200SP
La Manual Collection raggruppa in un unico file l'intera documentazione relativa al sistema di
periferia decentrata SIMATIC ET 200SP.
La Manual Collection è disponibile in Internet
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/84133942).
My Documentation Manager
My Documentation Manager consente di combinare interi manuali o solo parti di essi in un
proprio manuale.
Questo manuale può quindi essere esportato come file PDF o in un formato che ne consenta
la successiva elaborazione.
My Documentation Manager è disponibile in Internet
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/38715968).
Applications & Tools
Applications & Tools forniscono diversi strumenti ed esempi utili nella soluzione di problemi
relativi all'automazione. In questa sezione vengono illustrate soluzioni relative all'interazione
di più componenti nel sistema, a prescindere dai singoli prodotti.
Applications & Tools è disponibile in Internet
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/20208582).
CAx Download Manager
CAx Download Manager consente di accedere ai dati di prodotto attuali per il proprio sistema
CAx o CAe.
Con pochi clic è possibile configurare il proprio cestino di download.
Si possono selezionare:
● immagini del prodotto, disegni quotati in 2D, modelli in 3D, schemi elettrici
dell'apparecchio, file macro EPLAN
● manuali, curve caratteristiche, istruzioni operative, certificati
● dati di base del prodotto
CAx Download Manager è disponibile in Internet
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/42455541).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
7
Guida alla documentazione
TIA Selection Tool
Il TIA Selection Tool consente di selezionare, configurare e ordinare dispositivi per Totally
Integrated Automation (TIA).
Costituisce la versione successiva del SIMATIC Selection Tool e riunisce in un solo
strumento i configuratori già noti per la tecnica di automazione.
Con il TIA Selection Tool è possibile creare una lista di ordinazione completa tra i prodotti
selezionati o configurati.
Il TIA Selection Tool è disponibile in Internet
(http://w3.siemens.com/mcms/topics/en/simatic/tia-selection-tool).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
8
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Panoramica del prodotto
2.1
2
Modo di funzionamento
La CPU contiene il sistema operativo ed esegue il programma utente. Il programma utente si
trova sulla SIMATIC Memory Card e viene elaborato nella memoria di lavoro della CPU.
Le interfacce PROFINET presenti nella CPU consentono la comunicazione simultanea di
dispositivi e Controller PROFINET, dispositivi HMI e di programmazione nonché di altri
controllori e sistemi. La CPU 1512SP-1 PN supporta il funzionamento come IO Controller, I
Device o CPU stand-alone.
Grazie all'interfaccia opzionale PROFIBUS CM DP la CPU 1512SP-1 PN supporta, oltre a
PROFINET IO, anche la configurazione di reti PROFIBUS. Se si utilizza l'interfaccia come
interfaccia PROFIBUS DP è possibile configurare la CPU 1512SP-1 PN come master DP
oppure come slave DP intelligente (I Slave).
IO Controller
La CPU 1512SP-1 PN invia e riceve dati agli/dagli IO Device collegati, all'interno di un
sistema PROFINET IO. È possibile utilizzare la CPU con un massimo di 128 IO Device
collegati, di cui max. 64 con comunicazione IRT (realtime isocrona).
I Device
La funzionalità "I Device" (IO Device intelligente) consente di scambiare dati con un IO
Controller. La CPU 1512SP-1 PN svolge quindi il compito di un'unità di preelaborazione di
processi parziali decentrata intelligente. L'I Device è collegato a un IO Controller di livello
superiore nel ruolo di IO Device.
Vantaggi:
● Configurazione immune ai disturbi grazie a un breve cablaggio del segnale e dell'encoder
● Operazioni di cablaggio ridotte per la trasmissione dei dati tramite PROFINET
CPU stand-alone
La CPU 1512SP-1 PN può essere utilizzata nel sistema di periferia decentrata ET 200SP
come "sistema centrale" anche senza Controller di livello superiore.
Master DP
Per utilizzare l'ET 200SP come master DP occorrono la CPU e il modulo di comunicazione
CM DP opzionale. Nel ruolo di master DP l'ET 200SP scambia dati con gli slave DP collegati
tramite PROFIBUS DP.
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
9
Panoramica del prodotto
2.2 Caratteristiche
Slave DP intelligente (I Slave)
Per utilizzare l'ET 200SP come slave DP intelligente (I Slave) occorrono la CPU e il modulo
di comunicazione CM DP opzionale. Nel ruolo di I Slave l'ET 200SP è collegato, tramite
PROFIBUS DP, al master DP di livello superiore con il quale scambia i dati.
2.2
Caratteristiche
Numero di articolo
6ES7512-1DK00-0AB0
Vista del modulo
La figura seguente illustra la CPU 1512SP-1 PN.
Figura 2-1
CPU 1512SP-1 PN
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
10
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Panoramica del prodotto
2.2 Caratteristiche
Caratteristiche
La CPU 1512SP-1 PN presenta le seguenti caratteristiche tecniche:
● Comunicazione:
– Interfacce
La CPU 1512SP-1 PN è dotata di un'interfaccia PROFINET (X1) con switch a 3 porte
integrato. Le porte 1 e 2 si trovano sul BusAdapter inseribile. La porta 3 è integrata nel
contenitore della CPU. La CPU supporta i BusAdapter BA 2xRJ45 e BA 2xFC. Il
BusAdapter consente di collegare PROFINET IO alla CPU. Le porte 1 e 2 possono
anche essere utilizzate nella rete Ethernet come porte per la configurazione di
strutture ad anello ridondanti (ridondanza del supporto).
Nota
Allo stato di fornitura la CPU non è dotata di BusAdapter. I numeri di articolo dei
BusAdapter supportati sono riportati nel manuale di sistema Sistema di periferia
decentrata ET 200SP (http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293)
al capitolo "Accessori/ricambi".
Oltre alla funzionalità di base PROFINET l'interfaccia PROFINET supporta anche la
comunicazione PROFINET IO RT (realtime) e IRT (realtime isocrona). La
comunicazione PROFINET IO e le impostazioni per il tempo reale possono essere
progettate su quest'interfaccia.
In alternativa il CM DP mette a disposizione anche un'interfaccia PROFIBUS (X2). Per
maggiori informazioni su questo modulo di ampliamento consultare il manuale del
prodotto Modulo di comunicazione CM DP
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/90156526).
Per informazioni su come collegare il BusAdapter PROFINET IO alla CPU e
l'interfaccia PROFIBUS opzionale al modulo di interfaccia consultare il manuale di
sistema Sistema di periferia decentrata ET 200SP
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293).
● Server web integrato:
a scopi di diagnostica è possibile accedere alla CPU da un server web integrato. Il server
web consente di leggere le seguenti informazioni:
– Pagina iniziale con informazioni generali sulla CPU
– Informazioni identificative
– Contenuto del buffer di diagnostica
– Interrogazione dello stato delle unità
– Messaggi (senza possibilità di conferma)
– Informazioni sulla comunicazione
– Topologia PROFINET
– Stato delle variabili
– Tabelle di controllo
– Memoria utilizzata
– DataLogs (se necessari)
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
11
Panoramica del prodotto
2.2 Caratteristiche
● Tecnologia integrata:
– Motion Control
Blocchi PLC Open per la programmazione della funzionalità Motion tramite
PROFINET IO IRT con interfaccia PROFIdrive.
Questa funzionalità supporta assi di velocità, di posizionamento e sincroni ed encoder
esterni.
– Funzionalità di regolazione integrata
- Regolatore PID universale e regolatore a 3 punti con ottimizzazione integrata
- Regolatore di temperatura integrato
● Funzionalità Trace:
– Essa supporta la ricerca degli errori e l'ottimizzazione del programma utente,
soprattutto in Motion Control o nelle applicazioni di regolazione.
● Diagnostica di sistema integrata:
– I messaggi della diagnostica di sistema vengono generati automaticamente dal
sistema e visualizzati tramite un PG/PC, un dispositivo HMI o il server web. È
disponibile anche quando la CPU si trova nello stato di funzionamento STOP.
● Sicurezza integrata:
– Protezione del know-how
Con l'assegnazione di password si proteggono i blocchi utente da accessi e modifiche
non autorizzati.
– Protezione da copia
La protezione dalla copia collega i blocchi utente con il numero di serie della SIMATIC
Memory Card o con quello della CPU. I programmi utente non sono eseguibili senza
la rispettiva SIMATIC Memory Card o CPU.
– Protezione di accesso
La protezione di accesso avanzata offre un elevato grado di protezione da modifiche
non autorizzate della progettazione. Attraverso vari livelli di autorizzazione si
assegnano a diversi gruppi di utenti diritti separati.
– Protezione dell'integrità
Il sistema protegge dalla manomissione i dati trasmessi alla CPU. La CPU riconosce
dati di engineering errati o manomessi.
Per ulteriori informazioni sulla "Protezione" consultare il manuale di sistema Sistema
di periferia decentrata ET 200SP
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293).
● La CPU 1512SP-1 PN supporta anche le seguenti funzioni:
– Aggiornamento firmware
– PROFIenergy
– Shared Device
– Controllo di configurazione
– Sincronismo di clock
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
12
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Panoramica del prodotto
2.3 Elementi di visualizzazione e comando
2.3
Elementi di visualizzazione e comando
2.3.1
Vista frontale del modulo con BusAdapter
La figura sulla sinistra mostra la CPU 1512SP-1 PN con un BusAdapter BA 2xRJ45 inserito.
La figura sulla destra mostra il singolo BusAdapter BA 2xRJ45.
①
②
③
④
⑤
⑥
⑦
⑧
⑨
Sblocco della guida profilata
⑩
⑪
⑫
Porta P3 dell'interfaccia PROFINET: presa RJ45
⑬
Etichette di siglatura
LED per le segnalazioni di stato e di errore
LED per la visualizzazione della tensione di alimentazione
Selettore dei modi di funzionamento
Vano per la SIMATIC Memory Card
Collegamento per la tensione di alimentazione (compreso in dotazione)
Supporto cavo e fissaggio per la porta P3 dell'interfaccia PROFINET
LED per le segnalazioni di stato dell'interfaccia PROFINET: LK1 e LK2 sul BusAdapter, LK3
sulla CPU
Vista singola del BusAdapter
Porta P1 R dell'interfaccia PROFINET: presa RJ45 sul BusAdapter BA 2×RJ45
R: porta per la configurazione di una topologia ad anello con ridondanza del supporto
Porta P2 R dell'interfaccia PROFINET: presa RJ45 sul BusAdapter BA 2×RJ45
R: porta per la configurazione di una topologia ad anello con ridondanza del supporto
Figura 2-2
Vista frontale della CPU 1512SP-1 PN con BusAdapter
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
13
Panoramica del prodotto
2.4 Selettore dei modi di funzionamento
2.4
Selettore dei modi di funzionamento
Il selettore dei modi di funzionamento permette di impostare il modo di funzionamento della
CPU.
La tabella seguente mostra la posizione dell'interruttore e il relativo significato.
Tabella 2- 1
Posizioni del selettore dei modi di funzionamento
Posizione
Significato
Spiegazione
RUN
Modo di funzionamento RUN
La CPU elabora il programma utente.
STOP
Modo di funzionamento STOP
Il programma utente non viene eseguito.
MRES
Cancellazione totale
Posizione per la cancellazione totale della CPU.
2.5
Funzioni
2.5.1
PROFINET IO
PROFINET è uno standard per bus di campo dell'associazione degli utenti PROFIBUS che
definisce un modello di comunicazione ed engineering indipendente dal produttore.
PROFINET IO è un concetto di comunicazione per la realizzazione di applicazioni modulari
decentrate nell'ambito di PROFINET. PROFINET IO IRT consente di ottenere tempi di
reazione definiti e un comportamento dell'impianto estremamente preciso.
Un sistema PROFINET IO è costituito dai seguenti nodi PROFINET:
● IO Controller
Dispositivo tramite il quale vengono indirizzati gli IO Device collegati.
● IO Device
Apparecchiatura da campo decentrata assegnata a un IO Controller.
Il modo di funzionamento PROFINET IO Controller consente l'accesso diretto agli IO Device
attraverso Industrial Ethernet, (ad es. da una S7-1500 CPU nel ruolo di IO Controller ad una
CPU 1512SP-1 PN nel ruolo di IO Device).
Con il modo di funzionamento PROFINET IO Device è possibile utilizzare la
CPU 1512SP-1 PN come PROFINET IO Device "intelligente" su Industrial Ethernet.
Nota
Per il funzionamento conforme alle disposizioni della CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK000AB0) come PROFINET IO Controller e PROFINET IO Device è richiesto il BusAdapter
BA 2xRJ45 (6ES7193-6AR00-0AA) oppure il BusAdapter BA 2xFC (6ES7193-6AF00-0AA0).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
14
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Panoramica del prodotto
2.5 Funzioni
Caratteristiche generali di PROFINET IO
PROFINET IO è caratterizzato dalle proprietà e dalle seguenti funzioni:
● Comunicazione real-time (RT)
● Comunicazione in real-time isocrono (IRT)
● Ridondanza del supporto
● Avvio prioritario
● Sostituzione dispositivi senza supporto di memoria estraibile
● I Device
● IO Controller
● Shared Device
● Sincronismo di clock
Riferimento
Maggiori informazioni su "PROFINET IO" sono disponibili nella Guida in linea di STEP 7 e
nel manuale Descrizione del sistema PROFINET
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/19292127).
2.5.2
PROFIenergy
PROFIenergy
PROFIenergy è un'interfaccia dati basata su PROFINET che permette di disattivare
indipendentemente dal costruttore e dal dispositivo le utenze durante le pause con comando
centrale e coordinato. In questo modo viene fornita al processo solo l'energia assolutamente
necessaria. La maggior parte dell'energia viene risparmiata dal processo, il dispositivo
PROFINET in sé contribuisce solo con alcuni watt al potenziale di risparmio.
Ulteriori informazioni
● Manuale di guida alle funzioni PROFINET
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/68039307)
● Per maggiori informazioni su PROFIenergy consultare la specifica PROFINET in Internet
(http://www.profibus.com).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
15
Panoramica del prodotto
2.5 Funzioni
2.5.3
PROFIBUS DP
Grazie all'interfaccia opzionale PROFIBUS CM DP la CPU 1512SP-1 PN supporta, oltre a
PROFINET IO, anche la configurazione di reti PROFIBUS.
PROFIBUS è la rete di bus di campo per l'area di cella e di campo. Sul piano fisico
PROFIBUS è una rete elettrica basata su un cavo a due conduttori schermato o una rete
ottica basata su un conduttore a fibra ottica.
Per la trasmissione dei dati attraverso PROFIBUS DP viene utilizzata un'interfaccia
normalizzata (EN 50170 vol. 2) per trasferire i dati di ingresso e di uscita del processo tra il
master DP e le apparecchiature da campo (slave DP).
Il trasferimento dei dati tramite PROFIBUS DP è caratterizzato dallo scambio di dati ciclico
tra il master DP e gli slave DP.
Un sistema DP a norma PROFIBUS DP (IEC 61158 Type 3) è costituito dai seguenti nodi:
● Master DP
Un dispositivo di questa classe funzionale ha il compito di comando vero e proprio.
Il dispositivo invia e riceve segnali di ingresso e di uscita del processo.
● Slave DP
È un dispositivo nell'area di campo che legge o emette segnali di processo. Questi
dispositivi possono essere modulari o compatti.
Il modulo CM DP opzionale consente di configurare la CPU 1512SP-1 PN come master DP
o come slave DP intelligente (I Slave). L'interfaccia DP consente una velocità di trasmissione
di max. 12 Mbit/s.
La CPU con funzione di master invia all'interfaccia PROFIBUS DP i propri parametri di bus
impostati. Ciò consente ad es. a un dispositivo di programmazione di procurarsi i parametri
corretti e l'utente può passare alla modalità online dal PG senza ulteriori impostazioni. L'invio
dei parametri di bus può essere attivato e disattivato nella progettazione. Per default la CPU
trasmette i parametri di bus.
Proprietà dell'interfaccia PROFIBUS DP del modulo CM DP
L'interfaccia PROFIBUS DP del modulo CM DP opzionale presenta le seguenti proprietà e
funzioni:
● Master PROFIBUS DP
● I Slave
● Sincronizzazione dell'ora
● Diagnostica delle linee
● Servizi S7
Riferimento
Maggiori informazioni su "PROFIBUS DP" sono disponibili nella Guida in linea di STEP 7 e
nel manuale di guida alle funzioni PROFIBUS con STEP 7
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/59193579).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
16
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Panoramica del prodotto
2.5 Funzioni
2.5.4
Cancellazione totale
Con la "cancellazione totale" vengono cancellate - con poche eccezioni - tutte le memorie
interne e in seguito vengono letti i dati della SIMATIC Memory Card.
Possibilità
Esistono le seguenti possibilità di eseguire la cancellazione totale della CPU:
● tramite selettore dei modi di funzionamento
● tramite STEP 7
Procedimento con uso del selettore dei modi di funzionamento
Per eseguire la cancellazione totale della CPU utilizzando il selettore dei modi di
funzionamento procedere nel modo seguente:
1. Portare il selettore dei modi di funzionamento in posizione di STOP.
Risultato: Sul LED RUN/STOP si accende la luce gialla.
2. Portare il selettore dei modi di funzionamento in posizione MRES. Mantenere il selettore
in questa posizione finché il LED RUN/STOP giallo si accende per la seconda volta e
rimane acceso (dopo 3 secondi). Rilasciare quindi il selettore.
3. Entro i tre secondi successivi portare di nuovo il selettore dei modi di funzionamento in
posizione MRES quindi di nuovo in STOP.
Risultato: La CPU esegue la cancellazione totale. Durante questa operazione il LED
RUN/STOP lampeggia con luce gialla. Quando il LED RUN/STOP giallo resta acceso la
CPU ha concluso la cancellazione totale.
Procedimento con uso di STEP 7
Per effettuare la cancellazione totale della CPU utilizzando STEP 7 procedere nel modo
seguente:
1. Attivare la task card "Tool Online" della CPU.
2. Nella tavolozza "Pannello operatore CPU" fare clic sul pulsante "MRES".
3. Confermare con "OK" l'interrogazione di sicurezza.
Risultato: la CPU si trova nello stato di funzionamento STOP ed esegue la cancellazione
totale.
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
17
Panoramica del prodotto
2.5 Funzioni
Comportamento degli oggetti nella memoria in caso di cancellazione totale
La tabella seguente indica in sintesi quali oggetti di memoria vengono mantenuti nonostante
la cancellazione totale e quali vengono inizializzati.
Tabella 2- 2
Comportamento di ritenzione degli oggetti nella memoria
Oggetto di memoria
Contenuto
Valori attuali dei blocchi dati, blocchi dati di istanza
Vengono inizializzati
Merker, temporizzatori e contatori
Vengono inizializzati
Variabili a ritenzione di oggetti tecnologici (ad es. valori di regolazione di encoder assoluti)*
Vengono mantenute
Registrazioni del buffer di diagnostica (area a ritenzione)
Vengono mantenute
Registrazioni del buffer di diagnostica (area non a ritenzione)
Vengono inizializzate
Indirizzo IP
Viene mantenuto
Stati del contatore delle ore di funzionamento
Vengono mantenuti
Ora
Viene mantenuta
* Le variabili a ritenzione degli oggetti tecnologici vengono mantenute, tuttavia il contenuto di determinate variabili viene
parzialmente reinizializzato.
Riferimento
Per ulteriori informazioni sulla "Cancellazione totale" consultare il manuale di sistema
Sistema di periferia decentrata ET 200SP
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293).
2.5.5
Reset della CPU alle impostazioni di fabbrica
"Resetta alle impostazioni di fabbrica" riporta la CPU allo stato di fornitura. La funzione
cancella tutte le informazioni salvate internamente sulla CPU.
Nota
Quando si rimuove una CPU PROFINET per utilizzarla in un'altra posizione con un altro
programma o depositarla in magazzino, la CPU deve essere riportata allo stato di fornitura.
Ricordare che con "Resetta alle impostazioni di fabbrica" vengano cancellati anche i
parametri dell'indirizzo IP.
Possibilità
Per resettare la CPU allo stato di fornitura esistono le seguenti possibilità:
● tramite selettore dei modi di funzionamento
● tramite STEP 7
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
18
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Panoramica del prodotto
2.5 Funzioni
Procedimento con uso del selettore dei modi di funzionamento
Accertarsi che nella CPU non sia inserita una SIMATIC Memory Card e che la stessa si trovi
nello stato di funzionamento STOP (sul LED RUN/STOP si accende la luce gialla).
Eseguire un reset alle impostazioni di fabbrica procedendo nel modo seguente:
1. portare il selettore dei modi di funzionamento in posizione di STOP.
Risultato intermedio: Sul LED RUN/STOP si accende la luce gialla.
2. Portare il selettore dei modi di funzionamento in posizione MRES. Mantenere il selettore
dei modi di funzionamento in questa posizione finché il LED RUN/STOP giallo si accende
per la seconda volta e rimane acceso (dopo 3 secondi). Rilasciare quindi il selettore.
3. Entro i tre secondi successivi portare di nuovo il selettore dei modi di funzionamento in
posizione MRES quindi di nuovo in STOP.
Risultato: La CPU quindi esegue "Reset alle impostazioni di fabbrica", mentre il LED
RUN/STOP lampeggia con luce gialla. Quando il LED RUN/STOP è acceso con luce gialla,
la CPU è stata resettata alle impostazioni di fabbrica ed è in stato di funzionamento STOP.
Nel buffer di diagnostica è stato inserito l'evento "Reset to factory setting" .
Procedimento con uso di STEP 7
Accertarsi che esista un collegamento online alla CPU.
1. Aprire la Vista online e di diagnostica della CPU.
2. Nella cartella "Funzioni" selezionare il gruppo "Resetta alle impostazioni di fabbrica".
3. Attivare la casella di scelta "Mantieni indirizzo IP" se si intende mantenere l'indirizzo IP.
Attivare la casella di scelta "Resetta indirizzo IP" se si intende cancellare l'indirizzo IP.
4. Fare clic sul pulsante "Reset".
5. Confermare con "OK" l'interrogazione di sicurezza.
Risultato: L'unità viene portata in stato di funzionamento STOP e viene resettata alle
impostazioni di fabbrica.
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
19
Panoramica del prodotto
2.5 Funzioni
Comportamento degli oggetti di memoria con il reset alle impostazioni di fabbrica
Le proprietà della CPU vengono impostate ai valori seguenti:
Tabella 2- 3
Proprietà degli oggetti della CPU allo stato di fornitura
Oggetto di memoria
Contenuto
Valori attuali dei blocchi dati, blocchi dati di istanza
Vengono inizializzati
Merker, temporizzatori e contatori
Vengono inizializzati
Determinate variabili a ritenzione di oggetti tecnologici
(ad es. valori di regolazione di encoder assoluti)
Vengono inizializzate
Registrazioni del buffer di diagnostica (area a ritenzione)
Vengono inizializzate
Registrazioni del buffer di diagnostica (area non a ritenzione)
Vengono inizializzate
Indirizzo IP
In funzione della procedura:
•
tramite selettore dei modi di funzionamento:
viene cancellato
•
da STEP 7: a seconda dell'impostazione delle
caselle di scelta "Mantieni indirizzo IP"/"Resetta
indirizzo IP"
Stati del contatore delle ore di funzionamento
Vengono inizializzati
Ora
Viene inizializzata
Riferimento
Ulteriori informazioni sulla funzione "Resetta alle impostazioni di fabbrica" sono disponibili
nel manuale di sistema Sistema di periferia decentrata ET 200SP
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293) e nella Guida in linea a
STEP 7.
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
20
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
3
Collegamento
Questo capitolo contiene informazioni sull'assegnazione dei pin delle singole interfacce e lo
schema di principio della CPU 1512SP-1 PN.
Tensione di alimentazione DC 24 V (X80)
Allo stato di fornitura della CPU il connettore per la tensione di alimentazione è inserito.
La figura seguente mostra l'assegnazione dei pin con tensione di alimentazione DC 24 V.
①
②
③
④
⑤
Massa della tensione di alimentazione
Massa della tensione di alimentazione per collegamento in cascata (valore ammesso 10 A)
+ DC 24 V della tensione di alimentazione per collegamento in cascata (valore ammesso 10 A)
Apertura a molla
+ DC 24 V della tensione di alimentazione
con collegamento interno a ponte:
①e②
③e⑤
Figura 3-1
Connessione della tensione di alimentazione
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
21
Collegamento
Interfaccia PROFINET IO sulla CPU (X1 P3)
La seguente tabella mostra l'assegnazione dei pin dell'interfaccia PROFINET IO integrata
nella CPU. L'assegnazione corrisponde allo standard Ethernet per un connettore RJ45.
Tabella 3- 1
Assegnazione dei pin dell'interfaccia PROFINET IO sulla CPU
Vista
Nome del segnale
Denominazione
1
TD
Transmit Data +
2
TD_N
Transmit Data -
3
RD
Receive Data +
4
GND
Ground
5
GND
Ground
6
RD_N
Receive Data -
7
GND
Ground
8
GND
Ground
Interfaccia PROFINET IO sul BusAdapter BA 2xRJ45 (X1 P1 R e X1 P2 R)
La tabella seguente mostra l'assegnazione dei pin dell'interfaccia PROFINET IO sul
BusAdapter BA 2xRJ45. L'assegnazione corrisponde allo standard Ethernet per un
connettore RJ45.
Tabella 3- 2
Assegnazione dei pin dell'interfaccia PROFINET IO sul BusAdapterBA 2xRJ45
Vista
Nome del segnale
Denominazione
1
TD
Transmit Data +
2
TD_N
Transmit Data -
3
RD
Receive Data +
4
GND
Ground
5
GND
Ground
6
RD_N
Receive Data -
7
GND
Ground
8
GND
Ground
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
22
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Collegamento
Interfaccia PROFINET IO sul BusAdapter BA 2xFC (X1 P1 R e X1 P2 R)
La tabella seguente mostra l'assegnazione dei pin dell'interfaccia PROFINET IO sul
BusAdapter BA 2xFC.
Tabella 3- 3
Assegnazione dei pin dell'interfaccia PROFINET IO sul BusAdapter BA 2xFC
Vista
Nome del segnale
Denominazione
1
TD
Transmit Data +
2
TD_N
Transmit Data -
3
RD
Receive Data +
4
RD_N
Receive Data -
Riferimento
Per ulteriori informazioni sugli argomenti "Collegamento della CPU" e "Accessori/pezzi di
ricambio" consultare il manuale di sistema Sistema di periferia decentrata ET 200SP
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
23
Collegamento
Assegnazione degli indirizzi MAC
L'indirizzo MAC è l'identificativo univoco internazionale che viene assegnato in fabbrica a
tutti i dispositivi PROFINET. I 6 byte che lo compongono si suddividono in 3 byte di
identificazione del produttore e in 3 byte di identificazione del dispositivo (numero
progressivo). Sul lato anteriore della CPU 1512SP-1 PN è inciso l'indirizzo MAC
dell'interfaccia PROFINET.
L'interfaccia PROFINET (X1) della CPU 1512SP-1 PN ha tre porte. La porta 3 si trova sulla
flash card. Le porte 1 e 2 si trovano sul BusAdapter opzionale. Oltre all'interfaccia
PROFINET anche le porte PROFINET sono provviste di un proprio indirizzo MAC. Per la
CPU 1512SP-1 PN sono quindi disponibili quattro indirizzi MAC complessivi.
Gli indirizzi MAC delle porte PROFINET sono necessari per il protocollo LLDP, ad es. per la
funzione di riconoscimento dei nodi vicini.
La tabella seguente mostra come sono assegnati gli indirizzi MAC.
Tabella 3- 4
Assegnazione degli indirizzi MAC
Assegnazione
Indirizzo MAC 1
Interfaccia PROFINET X1
•
visibile in STEP 7 per i nodi accessibili
•
inciso sul lato anteriore della CPU
(inizio del campo numerico)
Indirizzo MAC 2
Porta X1 P1 R (necessario ad es. per LLDP)
Indirizzo MAC 3
Porta X1 P2 R (necessario ad es. per LLDP)
Indirizzo MAC 4
Porta X1 P3 (necessario ad es. per LLDP)
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
24
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Collegamento
Schema di principio
La figura seguente mostra lo schema di principio della CPU 1512SP-1 PN.
①
②
③
④
⑤
Switch
P1 R
Interfaccia PROFINET X1 porta 1
Elettronica
P2 R
Interfaccia PROFINET X1 porta 2
Interfaccia del bus backplane
P3
Interfaccia PROFINET X1 porta 3
Tensione di alimentazione interna
L+
Tensione di alimentazione DC 24 V
Selettore dei modi di funzionamento
RUN/STOP/MRES
M
Massa
X5
BusAdapter
LK1, 2, 3
LED Link TX/RX
X50
SIMATIC Memory Card
R/S
LED RUN/STOP (giallo/verde)
X80 DC 24 V
Alimentazione della tensione
ER
LED ERROR (rosso)
MT
LED MAINT (giallo)
PWR
LED POWER (verde)
Figura 3-2
Schema di principio della CPU 1512SP-1 PN
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
25
Allarmi, messaggi di sistema, di diagnostica e di
errore
4
Di seguito vengono descritte le segnalazioni di stato e di errore della CPU 1512SP-1 PN.
Maggiori informazioni sugli allarmi sono disponibili nella Guida in linea di STEP 7.
Per ulteriori informazioni sulla diagnostica e i messaggi di sistema consultare il manuale di
guida alle funzioni Diagnostica
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/59192926).
4.1
LED di stato e di errore della CPU
Indicatori a LED
La figura seguente mostra i LED della CPU 1512SP-1 PN e del BusAdapters BA 2xRJ45.
①
②
③
④
⑤
⑥
LED RUN/STOP (LED giallo/verde)
LED ERROR (LED rosso)
LED MAINT (LED giallo)
LED LINK RX/TX per le porte X1 P1 e X1 P2 (LED verdi sul BusAdapter)
LED POWER (LED verde)
LED LINK RX/TX per la porta X1 P3 (LED verde sulla CPU)
Figura 4-1
Indicatori LED sulla CPU e sul BusAdapter
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
26
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Allarmi, messaggi di sistema, di diagnostica e di errore
4.1 LED di stato e di errore della CPU
Significato dei LED
La CPU 1512SP-1 PN è dotata di un LED per il controllo della tensione di alimentazione
dell'elettronica (PWR) e di tre LED per la visualizzazione dello stato di funzionamento e di
diagnostica attuale. Nella tabella seguente è indicato il significato delle diverse combinazioni
dei colori dei LED POWER, RUN/STOP, ERROR e MAINT.
Tabella 4- 1
Significato dei LED
LED
POWER
LED RUN/STOP
LED
ERROR
LED
MAINT
LED spento
LED spento
LED spento
LED spento
Sul LED è accesa
la luce verde
LED spento
Sul LED lampeggia la luce rossa
LED spento
Significato
La tensione di alimentazione della CPU
manca o è insufficiente.
Si è verificato un errore.
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED è accesa
la luce verde
LED spento
LED spento
La CPU è in stato di funzionamento
RUN.
È presente un evento di diagnostica.
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED lampeggia la luce rossa
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED è accesa
la luce verde
LED spento
LED spento
È presente una richiesta di manutenzione
Sul LED è accesa dell'impianto.
la luce gialla
Il componente hardware in questione
deve essere controllato/sostituito entro
breve.
Job di forzamento attivo
Pausa PROFIenergy
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED è accesa
la luce verde
LED spento
Sul LED lampeggia la luce gialla
È necessaria una manutenzione dell'impianto.
Il componente hardware in questione
deve essere controllato/sostituito entro
un intervallo ormai prossimo.
Configurazione errata
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED è accesa
la luce gialla
LED spento
Sul LED lampeggia la luce gialla
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED è accesa
la luce gialla
LED spento
LED spento
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED è accesa
la luce gialla
Sul LED è accesa
la luce verde
Sul LED lampeggia la luce rossa
Sul LED lampeggia la luce gialla
LED spento
Sul LED lampeggia la luce gialla
LED spento
Aggiornamento del firmware concluso
senza errori.
La CPU è in stato di funzionamento
STOP.
Il programma sulla SIMATIC Memory
Card causa un errore.
Guasto alla CPU
La CPU esegue attività interne durante lo
STOP, ad es. avvio dopo lo STOP.
Caricamento del programma utente dalla
SIMATIC Memory Card
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
27
Allarmi, messaggi di sistema, di diagnostica e di errore
4.1 LED di stato e di errore della CPU
LED
POWER
LED RUN/STOP
LED
ERROR
LED
MAINT
Significato
Startup (passaggio RUN → STOP)
Sul LED è accesa
la luce verde
LED spento
LED giallo/verde,
lampeggia
LED spento
Avvio (boot della CPU)
Sul LED è accesa
la luce verde
LED giallo/verde,
lampeggia
Sul LED lampeggia la luce rossa
Test dei LED all'avviamento, inserimento
di un modulo.
Sul LED lampeggia la luce gialla
Test di lampeggio LED
Significato dei LED delle interfacce: X1 P1 R, X1 P2 R e X1 P3
Ogni porta è dotata di un LED LINK (LK1, LK2, LK 3). La tabella seguente mostra i diversi
LED delle porte della CPU 1512SP-1 PN.
Tabella 4- 2
Significato dei LED
LED LINK
Significato
LED spento
Non esiste un collegamento Ethernet tra l'interfaccia PROFINET del dispositivo PROFINET e il partner della comunicazione.
Attualmente non vengono trasmessi/ricevuti dati dall'interfaccia PROFINET.
Non esiste un collegamento LINK.
Viene eseguito il "Test di lampeggio LED".
Sul LED lampeggia la
luce verde
Sul LED è accesa la
luce verde
È attivo un collegamento Ethernet tra l'interfaccia PROFINET del dispositivo
PROFINET e un partner della comunicazione.
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
28
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
5
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Denominazione del prodotto
CPU 1512SP-1 PN
Informazioni generali
Versione del prodotto HW
FS02
Versione firmware
V1.7
Engineering con
STEP 7 TIA Portal progettabile/integrato a partire
dalla versione
V13 SP1
Controllo di configurazione
tramite set di dati
Sì
Elementi di comando
Selettore dei modi di funzionamento
1
Tensione di alimentazione
Tipo di tensione di alimentazione
DC 24 V
Campo consentito, limite inferiore (DC)
19,2 V
Campo consentito, limite superiore (DC)
28,8 V
Protezione contro l'inversione di polarità
Sì
Tamponamento caduta di rete e di tensione
Tempo di tamponamento caduta di rete e di tensione
5 ms
Corrente d'ingresso
Corrente assorbita (valore nominale)
0,6 A
Corrente d'inserzione, max.
4,7 A; valore nominale
I²t
0,14 A²s
Potenza
Potenza di alimentazione nel bus backplane
8,75 W
Potenza dissipata
Potenza dissipata, tip.
5,6 W
Memoria
Numero di posti connettore per SIMATIC Memory
Card
1
SIMATIC Memory Card necessaria
Sì
Memoria di lavoro
integrata (per programma)
200 kbyte
integrata (per dati)
1 Mbyte
Memoria di caricamento
inseribile (SIMATIC Memory Card), max.
32 Gbyte
Bufferizzazione
esente da manutenzione
Sì
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
29
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Tempi di elaborazione della CPU
per operazioni a bit, tip.
48 ns
per operazioni a parola, tip.
58 ns
per aritmetica a virgola fissa, tip.
77 ns
per aritmetica a virgola mobile, tip.
307 ns
Blocchi CPU
Numero di blocchi (totale)
2000; come blocchi si intendono sia blocchi DB,
FB e FC che UDT, costanti globali, etc.
DB
Campo numerico
1 ... 65535
Dimensioni, max.
1 Mbyte; per i DB indirizzati in modo assoluto la
dimensione max. è di 64 kbyte
FB
Campo numerico
1 ... 65535
Dimensioni, max.
200 kbyte
FC
Campo numerico
1 ... 65535
Dimensioni, max.
200 kbyte
OB
Dimensioni, max.
200 kbyte
Numero di OB a ciclo libero
100
Numero di OB di allarme dall'orologio
20
Numero di OB di allarme di ritardo
20
Numero di OB di schedulazione orologio
20
Numero di OB di interrupt di processo
50
Numero di OB di allarme DPV1
3
Numero di OB di allarme in sincronismo di clock
1
Numero di OB di allarme di sincronismo tecnologi- 2
co
Numero di OB di avvio
100
Numero di OB di errore asincroni
4
Numero di OB di errore sincroni
2
Numero di OB di allarme di diagnostica
1
Profondità di annidamento
per classe di priorità
24
Contatori, temporizzatori e relativa ritenzione
Contatori S7
Numero
2048
Ritenzione
•
impostabile
Sì
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
30
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Contatori IEC
Numero
Qualsiasi (limitato solo dalla memoria di lavoro)
Ritenzione
•
Impostabile
Sì
Temporizzatori S7
Numero
2048
Ritenzione
•
Impostabile
Sì
Temporizzatori IEC
Numero
Qualsiasi (limitato solo dalla memoria di lavoro)
Ritenzione
•
Impostabile
Sì
Aree dati e relativa ritenzione
area dati a ritenzione complessiva (inclusi temporizzatori, contatori, merker), max.
128 kbyte per merker, temporizzatori, contatori,
DB e dati tecnologici (assi); area dati a ritenzione
utilizzabile: 88 kbyte
Merker
Numero, max.
16 kbyte
Numero di merker di clock
8; sono 8 bit di merker di clock raggruppati in un
byte di merker di clock
Blocchi dati
Ritenzione impostabile
Sì
Ritenzione preimpostata
No
Dati locali
per classe di priorità, max.
64 kbyte, max. 16 kbyte per blocco
Area indirizzi
Numero di moduli IO
2048, numero massimo di moduli/sottomoduli
Area di indirizzi della periferia
Ingressi
32 kbyte, tutti gli ingressi si trovano nell'immagine
di processo
Uscite
32 kbyte, tutte le uscite si trovano nell'immagine
di processo
Di cui per ogni sottosistema IO integrato
•
Ingressi (volume)
8 kbyte
•
Uscite (volume)
8 kbyte
Di cui per ogni CM/CP
•
Ingressi (volume)
8 kbyte
•
Uscite (volume)
8 kbyte
Immagini di processo parziali
N° di immagini di processo parziali, max.
32
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
31
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Configurazione hardware
Numero di sottosistemi IO gerarchici
20
Numero di master DP
Tramite CM
1
Numero di IO Controller
Integrato
1
Tramite CM
0
Telaio di montaggio
Unità per telaio di montaggio, max.
64; CPU + 64 moduli + modulo server (larghezza
max. 1 m)
Telai di montaggio, numero di righe, max.
1
CM PtP
Numero di CM PtP
Il numero di CM PtP collegabili è limitato solo dai
posti connettore disponibili
Ora
Orologio
Tipo
Orologio hardware
Scostamento giornaliero, max.
10 s; tip.: 2 s
Durata della bufferizzazione
6 wk; a 40 °C di temperatura ambiente, tip.
Contatore ore di esercizio
Numero
16
Sincronizzazione dell'ora
Supportata
Sì
Su DP, master
Sì, tramite modulo CM DP
Su DP, slave
Sì, tramite modulo CM DP
Nell'AS, master
Sì
Nell'AS, slave
Sì
Su Ethernet tramite NTP
Sì
Interfacce
Numero di interfacce PROFINET
1
Numero di interfacce PROFIBUS
1; tramite modulo CM DP
1. Interfaccia
Fisica interfaccia
•
Numero delle porte
3; 1. integr. + 2. tramite BusAdapter
•
Switch integrato
Sì
•
RJ 45 (Ethernet)
Sì; X1
Protocolli
•
PROFINET IO Controller
Sì
•
PROFINET IO Device
Sì
•
Comunicazione SIMATIC
Sì
•
Comunicazione aperta IE
Sì
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
32
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
•
Server web
Sì
•
Ridondanza del supporto
Sì
2. Interfaccia
Fisica interfaccia
•
Numero delle porte
1
•
RS 485
Sì, tramite modulo CM DP
Protocolli
•
Comunicazione SIMATIC
Sì
•
Master PROFIBUS DP
Sì
•
Slave PROFIBUS DP
Sì
Fisica interfaccia
RJ 45 (Ethernet)
100 Mbit/s
Sì
Autonegotiation
Sì
Autocrossing
Sì
LED di stato Industrial Ethernet
Sì
RS 485
Velocità di trasmissione, max.
12 Mbit/s
Protocolli
Numero di collegamenti
Numero di collegamenti, max.
88
Numero di collegamenti riservati a ES/HMI/Web
10
Numero di collegamenti tramite interfacce integrate
88
Numero di collegamenti routing S7
16
PROFINET IO Controller
Servizi
•
Comunicazione PG/OP
Sì
•
Routing S7
Sì
•
Sincronismo di clock
Sì
•
Comunicazione aperta IE
Sì
•
IRT
Sì
•
MRP
Sì; come manager di ridondanza MRP e/o Client
MRP; max. numero di device nell'anello: 50
•
PROFIenergy
Sì
•
Avvio prioritario
Sì; max. 32 PROFINET Device
•
Numero di IO Device collegabili, max.
128; in totale possono essere collegati max. 253
dispositivi di periferia decentrata tramite
PROFIBUS o PROFINET.
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
33
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
•
di cui IO Devices con IRT e l'opzione "Elevata
performance", max.
64
•
Numero di IO Device collegabili per RT, max.
128
•
di cui in linea, max.
128
•
Numero di IO Device attivabili/disattivabili
contemporaneamente, max.
8
•
Numero di IO Device per cambia utensile,
max.
8
•
Tempi di aggiornamento
Il valore minimo del tempo di aggiornamento
dipende anche dalla percentuale di comunicazione impostata per PROFINET IO, dal numero di
IO Device e dal numero dei dati utili progettati.
con RT
•
con intervallo di trasmissione di 250 μs
250 µs ... 128 ms
•
con intervallo di trasmissione di 500 μs
500 µs ... 256 ms
•
con intervallo di trasmissione di 1 ms
1 ms ... 512 ms
•
con intervallo di trasmissione di 2 ms
2 ms ... 512 ms
•
con intervallo di trasmissione di 4 ms
4 ms ... 512 ms
nella comunicazione IRT con l'opzione "Elevata
performance"
•
con intervallo di trasmissione di 250 μs
250 µs ... 4 ms
•
con intervallo di trasmissione di 500 μs
500 µs ... 8 ms
•
con intervallo di trasmissione di 1 ms
1 ms ... 16 ms
•
con intervallo di trasmissione di 2 ms
2 ms ... 32 ms
•
con intervallo di trasmissione di 4 ms
4 ms ... 64 ms
•
nella comunicazione IRT con l'opzione "Elevata performance" e la parametrizzazione di intervalli di trasmissione cosiddetti "dispari"
Tempo di aggiornamento = intervallo di trasmissione impostato su valore dispari (qualsiasi multiplo di 125 µs: 375 µs, 625 µs ... 3,875 µs)
PROFINET IO Device
Servizi
•
Comunicazione PG/OP
Sì
•
Routing S7
Sì
•
Sincronismo di clock
No
•
Comunicazione aperta IE
Sì
•
IRT, supportata
Sì
•
MRP, supportato
Sì
•
PROFIenergy
Sì
•
Shared Device
Sì
•
Numero di IO Controller con Shared Device,
max.
4
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
34
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Comunicazione SIMATIC
Comunicazione S7, come server
Sì
Comunicazione S7, come client
Sì
Dati utili per ciascun ordine, max.
vedere la Guida in linea (S7 communication, User
data size)
Comunicazione aperta IE
TCP/IP
Sì
•
Lunghezza dei dati, max.
64 kbyte
•
Più collegamenti passivi per porta, supportati
Sì
ISO-on-TCP (RFC1006)
•
Lunghezza dei dati, max.
UDP
•
Lunghezza dei dati, max.
Sì
64 kbyte
Sì
1472 byte
DHCP
No
SNMP
Sì
DCP
Sì
LLDP
Sì
Server web
HTTP
Sì, pagine standard e definite dall'utente
HTTPS
Sì, pagine standard e definite dall'utente
Master PROFIBUS DP
Numero di collegamenti, max.
48
Servizi
•
Comunicazione PG/OP
Sì
•
Routing S7
Sì
•
Routing di set di dati
Sì
•
Sincronismo di clock
No
•
Equidistanza
No
•
Numero di slave DP
125
•
Attivazione/disattivazione di slave DP
Sì
Altri protocolli
MODBUS
Sì; MODBUS TCP
Ridondanza del supporto
Tempo di commutazione con interruzione della
linea, tip.
200 ms
Numero di nodi nell'anello, max.
50
Sincronismo di clock
Funzionamento in sincronismo di clock (applicazione sincronizzata fino al morsetto)
Sì; solo per PROFINET; con ciclo minimo OB 6x
di 625µs
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
35
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Funzioni di segnalazione S7
Numero di stazioni accessibili per funzioni di segnalazione, max.
32
Messaggi riferiti ai blocchi
Sì
Numero di allarmi configurabili, max.
5000
Numero di allarmi attivi contemporaneamente nel
pool degli allarmi
300
•
Numero di allarmi utente riservati
•
Numero di allarmi riservati per la diagnostica di 100
sistema
•
Numero di allarmi riservati per oggetti tecnologici Motion
80
Funzioni di test e messa in servizio
Messa in servizio comune (Team Engineering)
Sì; accesso online parallelo di fino a 3 sistemi di
engineering
Stato blocco
Sì, fino a 8 contemporaneamente
Passo singolo
No
Stato/comando
Stato/comando variabile
Sì
Variabili
Ingressi, uscite, merker, DB, temporizzatori, contatori
di cui Stato variabile, max.
200; per ordine
di cui Comando variabile, max.
200; per ordine
Forzamento
Forzamento
Sì
Forzamento, variabili
Ingressi, uscite
Numero di variabili, max.
200
Buffer di diagnostica
disponibile
Sì
Numero di registrazioni, max.
1000
•
di cui a prova di caduta di rete
500
Trace
Numero di trace progettabili
4; per ogni trace sono possibili fino a 512 kbyte di
dati
Allarmi / Diagnostica / Informazioni di stato
LED di diagnostica
LED RUN/STOP
Sì
LED ERROR
Sì
LED MAINT
Sì
Controllo della tensione di alimentazione (LED
PWR)
Sì
LED del collegamento LINK TX/RX
Sì
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
36
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Oggetti tecnologici supportati
Motion
•
Asse a velocità impostata
–
•
6; numero massimo di assi a velocità impostata
(presupposto: non sono stati creati altri oggetti
tecnologici Motion)
Numero di assi di posizionamento, max.
6; numero massimo di assi di posizionamento
(presupposto: non sono stati creati altri oggetti
tecnologici Motion)
Assi sincroni (cambio elettronico relativo)
–
•
Numero di assi a velocità impostata, max.
Asse di posizionamento
–
•
Sì
Numero max. di assi
3; numero massimo di assi sincroni (presupposto:
non sono stati creati altri oggetti tecnologici Motion)
Encoder esterni
–
Numero di encoder esterni, max.
6; numero massimo di encoder esterni (presupposto: non sono stati creati altri oggetti tecnologici Motion)
Regolatori
•
PID_Compact
Sì, regolatore PID universale con ottimizzazione
integrata
•
PID_3Step
Sì, regolatore PID universale con ottimizzazione
integrata per valvole
•
PID-Temp
Sì, regolatore PID universale con ottimizzazione
integrata per temperatura
Conteggio e misura
•
High Speed Counter
Sì
Norme, omologazioni, certificati
Adatto per funzioni di sicurezza
No
Massima classe di sicurezza raggiungibile nel
funzionamento di sicurezza
Performance Level secondo EN ISO 138491:2008
Nessuno
SIL secondo IEC 61508:2010
No
Condizioni ambientali
Temperatura ambiente in esercizio
Posizione di montaggio orizzontale, min.
0 °C
Posizione di montaggio orizzontale, max.
60 °C
Posizione di montaggio verticale, min.
0 °C
Posizione di montaggio verticale, max.
50 °C
Temperatura di magazzinaggio/trasporto
min.
-40 °C
max.
70 °C
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
37
Dati tecnici
6ES7512-1DK00-0AB0
Progettazione
Programmazione
Linguaggio di programmazione
•
KOP
Sì
•
FUP
Sì
•
AWL
Sì
•
SCL
Sì
•
GRAPH
Sì
Protezione del know-how
Protezione programma utente
Sì
Protezione da copia
Sì
Protezione del blocco
Sì
Protezione di accesso
Livello di protezione: Protezione in scrittura
Sì
Livello di protezione: Protezione in scrittura/lettura
Sì
Livello di protezione: Protezione completa
Sì
Controllo del tempo ciclo
limite inferiore
Tempo di ciclo minimo impostabile
limite superiore
tempo ciclo massimo impostabile
Dimensioni
Larghezza
100 mm
Altezza
117 mm
Profondità
75 mm
Pesi
Peso, ca.
310 g
Dati tecnici generali
Per informazioni sui dati tecnici generali, quali ad es. le norme e le omologazioni, la
compatibilità elettromagnetica, la classe di protezione ecc., consultare il manuale di sistema
Sistema di periferia decentrata ET 200SP
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/58649293).
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
38
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
A
Disegno quotato
In questo capitolo è riportato il disegno quotato del modulo montato su una guida profilata.
Per il montaggio in armadi, cabine elettriche ecc. è necessario attenersi alle dimensioni
indicate.
Disegno quotato della CPU 1512SP-1 PN
Figura A-1
Disegno quotato CPU 1512SP-1 PN
CPU 1512SP-1 PN (6ES7512-1DK00-0AB0)
Manuale del prodotto, 12/2014, A5E33591426-AB
39
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
867 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content