close

Enter

Log in using OpenID

- CSI Ancona

embedDownload
Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: [email protected]
Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592
Prima pagina»
n. 6 - 10 aprile 2015
Registrazione al tribunale di Roma
n. 422 del 15/12/2008
“ICSS - Save The Dream” e “Csi per il mondo”
Insieme per promuovere il Volontariato Sportivo Internazionale
La 31a giornata del campionato di calcio di Serie A TIM 2014-2015, ospiterà il “Save the Dream” Day, che per il secondo anno
consecutivo promuoverà, in tutti gli stadi della massima categoria, la campagna “Save the Dream – for the purity of sport”.
La novità dell’impegno 2015 è il sostegno che Save the Dream rivolge al progetto di Volontariato Sportivo Internazionale promosso dal Csi: ragazzi e appassionati di sport possono vivere da volontari, grazie al Csi, un’esperienza volta ad “esportare”
con entusiasmo i più genuini valori dello sport, che hanno un’ importante e concreta valenza sociale.
Il fronte sul quale il Csi è attivo da più tempo in questo campo è quello di Haiti, ma il progetto è stato esteso anche ad Albania
e Camerun.
Riparte il Tour delle Regioni
Dopo le prime tappe per Lombardia, Piemonte, Val d’Aosta e Liguria, riprende
il Tour delle Regioni, il momento di incontro ed ascolto della Presidenza nazionale del Csi con il territorio associativo.
A Feltre, sabato 11 aprile alle ore 17:00, l’appuntamento è con i dirigenti del
Triveneto, presso la sala riunioni dell’Hotel Casagrande. Giovedì 16 aprile a
Parma il traguardo del Tour attende i responsabili associativi dell’Emilia Romagna.
Don Alessio
fa la formazione
della Clericus Cup
Un nuovo campo dell’amicizia
donato a Genova dalla Junior TIM Cup
Dopo le alluvioni che lo scorso novembre hanno colpito la città di Genova,
grazie alla “Junior TIM Cup – Il calcio negli Oratori” rinasce il campo di calcio
della parrocchia di San Giuseppe al Lagaccio. La struttura, ribattezzata “Campo dell’Amicizia”, realizzata da Limonta Sport sarà inaugurata lunedì 13 aprile
2015, dalle ore 16:00. presso la Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio (GE).
Interverranno ambasciatori del Genoa CFC e dell’UC Sampdoria.
Happy Meal Sport Camp con il Csi
Mercoledì 15 aprile, alle ore 11, presso la sala stampa di Palazzo Marino, a
Milano si presenta l’edizione 2015 di Happy Meal Sport Camp, il progetto,
in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano, che da 5 anni McDonald’s
rivolge ai bambini, con l’obiettivo di educarli all’importanza di uno stile di vita
attivo, e alle loro famiglie. Ospiti speciali saranno Massimiliano Rosolino e
la judoka Edwige Gwend. L’incontro sarà moderato da Claudio Arrigoni, direttore di Gazzetta TV.
Sport
in regola
edizione 2015
Gregoriana-Collegio Spagnolo, Sedes Sapientiae-Redemptoris Mater; Istituto Teologico San Pietro-Collegio Urbano e North American Martyrs-Mater Ecclesiae.
Sono questi gli accoppiamenti dei quarti di finale della nona edizione della Clericus Cup,
in campo il 18 aprile a Roma presso l’Oratorio San Pietro.
Il giorno prima, venerdi, dalle ore 17, presso il Collegio Maria Mater Ecclesiae si terrà
il consueto seminario formativo, curato da
don Alessio Albertini per i partecipanti al
torneo. Seguirà la Messa per tutti i sacerdoticalciatori.
Sport in regola: in arrivo i nuovi aggiornamenti
Approvata dal Consiglio nazionale l’edizione 2015
è pronta ad entrare nel circuito associativo la nuova edizione di “Sport in regola”, ovvero i regolamenti nazionali dell’attività sportiva Csi.
Oltre alla definizione delle nuove categorie di età per l’anno sportivo 2015-2016 circa le singole
discipline di squadra ed individuali, gli aggiornamenti sulle norme per l’attività sportiva, il regolamento per gli arbitri e i giudici di gara e per la giustizia sportiva e le disposizioni regolamentari
per le discipline sportive. La Direzione Tecnica Nazionale invierà al circuito associativo una
circolare con la versione digitale di Sport in regola.
1
Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: [email protected]
Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592
VitaCsi»
n. 6 - 10 aprile 2015
Registrazione al tribunale di Roma
n. 422 del 15/12/2008
A Cuneo il primo All Star Game di basket
Sabato 28 marzo, nella splendida cornice del Palazzetto dello sport di Farigliano, si è svolto il primo All Star Game di
basket. Una sfida tra i migliori giocatori del campionato di pallacanestro del Csi Cuneo che ha richiamato sugli spalti un
folto pubblico. Si sono disputate due gare, la prima tra due formazioni composte da atleti dei campionati Allievi e Juniores
allenate da Federico Condomese (Basket Ceva) ed Enrico Sobrero (Promosport Vignolo). La partita è stata molto combattuta e giocata con il massimo impegno da tutti gli atleti ed alla fine ha prevalso la formazione di Sobrero con il punteggio
di 62-44. Il pubblico ha eletto miglior giocatore dell’incontro Abram Cusumano. Nell’intervallo della partita si è disputata
la gara del ‘tiro da 3 punti’, vinta da Alberto Martinengo che nel minuto a sua disposizione ha realizzato cinque canestri
dalla lunga distanza. Subito dopo è stato il momento della partita più attesa, quella tra le due selezioni di giocatori Open,
allenate da Roberto Barbero e Paolo Bongiovanni.
La partita ha avuto momenti di gioco molto spettacolari e si è risolta solo negli ultimi minuti con la vittoria della squadra di
mister Barbero per 63-54. Miglior giocatore dell’incontro è stato eletto l’atleta di casa Mehdi Bolgot, autore di 17 punti.
La gara del ‘tiro da 3 punti’ è stata vinta da Marco Sobrero, autore di un’incredibile serie di canestri dalla lunga distanza
in un solo minuto.
Agropoli, concluso il 34o torneo internazionale di calcio giovanile
Settimana Santa dedicata al calcio giovanile, nel Cilento, per
la 34a edizione del Torneo internazionale Città di Agropoli.
Il Csi Campania, in collaborazione con il comitato territoriale del Csi Salerno, ha partecipato all’organizzazione tecnica
dell’evento, inserito nel calendario delle manifestazioni nazionali non rientranti nel circuito dei campionati nazionali Csi.
Una lunghissima tradizione per l’evento di sport e turismo
cui hanno partecipato novanta squadre maschili e femminili
provenienti da diverse nazioni tra cui: Germania, Slovacchia,
2
Repubblica Ceca, Russia, Stati Uniti, Canada, Venezuela,
Portorico e Australia. Oltre duecento le partite disputate, culminate con le finali di sabato 4 aprile allo stadio Guariglia di
Agropoli. Non solo sport ma spazio anche alle visite guidate
nell’antica Pompei e nei piccoli centri della Valle di Diano,
ricca di storia, per le festanti comitive di ragazzi che hanno
deciso di trascorrere la Pasqua in Campania, insieme alle
loro famiglie.
Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: [email protected]
Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592
VitaCsi»
n. 6 - 10 aprile 2015
Registrazione al tribunale di Roma
n. 422 del 15/12/2008
A Caserta il campionato regionale
di ginnastica ritmica
Csi Livorno: prima edizione
del Trofeo di Primavera
di ginnastica ritmica
Una domenica delle Palme nel segno della ginnastica ritmica
per il Csi Campania. Al Pala Saint Gobain di Caserta, spettacolo ed applausi per le esibizioni delle giovani atlete arancioblu, davanti ai tanti genitori accorsi. In gara circa 100 ginnaste di diverse categorie che si sono cimentate nei programmi
individuali, a coppie e a squadre. La manifestazione è stata
curata dall’Area Tecnica del Csi Campania, guidata da Enrico Pellino, in collaborazione con il comitato provinciale di
Caserta, presieduto da Luigi Di Caprio. Alle premiazioni è
intervenuto il presidente regionale Pasquale Scarlino. La
gara è stata valevole per la qualificazione al campionato nazionale Csi di specialità in programma a Lignano Sabbiadoro
dal 20 al 24 maggio 2015.
Domenica 29 marzo, nella struttura del PalaCosmelli di
Livorno, si è svolta la prima edizione del torneo di Ginnastica Ritmica organizzato dal comitato livornese arancioblu. Sono state circa settanta le giovani atlete partecipanti alla manifestazione, all’insegna della passione
sportiva, del rispetto reciproco e del sano agonismo, in
cui lo sport diventa veicolo di socializzazione. «Questo è
un ulteriore passo verso la promozione dell’attività sportiva giovanile del Csi Livorno – commenta il Presidente
provinciale Gianni Zanazzi – alla gara hanno assistito
numerosi spettatori, che hanno applaudito le giovani
sportive, alcune di loro alla prima esibizione». La classifica ha visto giungere al primo posto la Polisportiva Atletica
di Cascina.
3
Pallanuoto Csi Campania:
successi per Salerno e Sirignano
La piscina “La Sirenetta” di Sirignano (Av) ha ospitato, lo
scorso sabato 28 marzo, la 3a giornata di andata del campionato regionale di pallanuoto del Csi Campania. In vasca
si sono affrontate R. N. Salerno-Golfo Policastro e SirignanoCava Sport. Nella prima sfida del girone B, la R.N. Salerno
ha superato Golfo Policastro, mentre il Sirignano ha avuto la
meglio su Cava Sport.
Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: [email protected]
Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592
Almanacco»
n. 6 - 10 aprile 2015
Registrazione al tribunale di Roma
n. 422 del 15/12/2008
A Padova camminano le donne
Ha preso il via a Padova l’iniziativa tutta al femminile, rivolta
alle sole donne di ogni età e alla loro salute, delle “camminate” settimanali come forma di prevenzione e promozione
della salute. Si cammina con e senza bastoncini di Nordic
Walking. Le camminate sono guidate da 10 Walker Leader,
sono di circa 4 Km e sono promosse dalla LILT.
A Firenze il convegno
sulla nuova legge regionale
sullo sport
Trento: al via il progetto
“Accademia degli Animatori”
L’Area promozione sociale del Csi Trento ha lanciato il
progetto “Accademia degli Animatori”, rivolto a giovani
che desiderano diventare animatori professionisti. Sono
28 i ragazzi che si sono iscritti al progetto sostenuto dal
Csi Trentino insieme al Comune di Pergine nell’ambito del
Piano Giovani comunale. “Accademia degli Animatori” intende far conoscere, avvicinare ed avviare giovani dai 16
ai 29 a percorsi di lavoro e professione, nell’ambito dell’animazione. Sabato, 28 marzo al Centro giovani #Kairos
di Pergine il prof. Francesco Apuzzo ha tenuto la prima
lezione sul tema “Comunicazione e gestione dei gruppi”
dando così il via al percorso formativo che proseguirà per
un totale di 50 ore di formazione. Alla fine della parte teorica, i giovani avranno anche l’occasione di poter mettere
in pratica le conoscenze acquisite durante il periodo trascorso in aula svolgendo un tirocinio formativo.
Il diacono Marco Casali
al servizio anche del Csi Cesena
Il Csi Toscana, in collaborazione con il Coni Toscana e l’Anci,
ha organizzato sabato 21 marzo il convegno “Sport e comune – la nuova legge regionale sullo sport”. In platea oltre 100
partecipanti tra amministratori locali, assessori allo sport, dirigenti di società sportive e rappresentanti degli enti di promozione sportiva e federazioni sportive del territorio toscano.
Il convegno è stato l’occasione per illustrare i contenuti della
nuova legge regionale sullo sport e per approfondire il ruolo
degli enti locali nell’ambito delle politiche sportive. Per il Csi
erano presenti il presidente del Csi Toscana Carlo Faraci
e Michele Marchetti, direttore area welfare e promozione
sociale Csi. L’appuntamento ha rappresentato la prima iniziativa nell’anno del settantennio del Csi toscano.
4
Il 25 marzo scorso,
durante la riunione
del Consiglio Direttivo del Csi Cesena,
è stato ufficializzato
l’ingresso del Diacono
permanente
don Marco Casali
all’interno della famiglia del Comitato
cesenate. Marco è
stato invitato da S.E.
mons. Douglas Regattieri ad affiancare
don Giovanni Savini nell’impegnativo ruolo di Consulente Ecclesiastico del Csi.
Egli proviene dalla Parrocchia di S. Pio X alle Vigne ed è un
grande appassionato sportivo, non soltanto come tifoso, ma
anche come ex promettente giocatore di calcio. Pertanto, la
sua competenza sportiva aggiunta a quella religiosa saranno
certamente utili nell’orientare le scelte e i comportamenti dei
Dirigenti Ciessini cesenati.
Il Csi di Cesena ringrazia sentitamente il Vescovo Douglas
per la sensibilità e disponibilità dimostrate e spera ardentemente che la fiducia ricevuta possa essere ricambiata da un
buon lavoro al servizio dei ragazzi del nostro territorio.
Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: [email protected]
Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592
n. 6 - 10 aprile 2015
Registrazione al tribunale di Roma
n. 422 del 15/12/2008
Pasqua
dello sportivo»
Speranza e Tonti alla Pasqua dello Sportivo del Csi Teramo
I calciatori del Teramo protagonisti dell’incontro con i ragazzi
dei circoli parrocchiali arancioblu
Una festa con i protagonisti della volata promozione
del Teramo Calcio, ma anche un momento di riflessione e di educazione ai valori positivi dello sport. È
stata questa la “Pasqua dello Sportivo”, l’evento organizzato dal Comitato provinciale di Teramo del Csi,
che si è svolto nel pomeriggio di mercoledì 8 aprile
nel Centro di Aggregazione Giovanile di Montorio al
Vomano.
Il capitano del Teramo, Ivan Speranza, e il portiere
biancorosso, Alessandro Tonti, sono stati accolti
dall’entusiasmo dei numerosi ragazzi dei circoli parrocchiali “Alba Giallonera” di Montorio e “Madonna di
Fatima” di Villa Maggiore, entrambi affiliati al Centro
Sportivo Italiano. Per i giovani presenti, molti dei quali
calciatori in erba, è stato un bellissimo regalo quello di poter parlare, fotografare e chiedere autografi
ai loro idoli, essendo abituati a seguirli dalla tribuna
dello stadio “Bonolis” durante le partite di campionato. Csi e Teramo Calcio, infatti, collaborano per il
progetto “Sono sportivo, tifo positivo”, come ricordato
dal presidente dell’ente arancioblu, Angelo De Marcellis: «Tutte le attività del Csi hanno come finalità
quella di far distinguere ai più giovani, grazie all’impegno degli allenatori e dei dirigenti, le cose positive
e quelle negative che accadono nello sport. Portiamo
i nostri ragazzi negli stadi italiani, dove spesso assistiamo ad episodi poco edificanti, proprio per cogliere
gli aspetti più belli del tifo, quelli che ci fanno anche
crescere meglio». Alcuni dei ragazzi presenti all’incontro saranno allo stadio “Bonolis” sabato, in occasione di Teramo-Lucchese, e all’Olimpico domenica
19 aprile, per il match di serie A Roma-Atalanta.
All’incontro, moderato dal responsabile ufficio stampa del Teramo Calcio, Marco De Antoniis, è intervenuto anche il padre passionista Aurelio D’Intino, che
ha spronato i ragazzi ad individuare in tutti gli sport
i valori formativi utili anche per la vita che dovranno
affrontare. Per l’amministrazione comunale di Montorio al Vomano hanno portato i loro saluti il sindaco,
Gianni Di Centa, e l’assessore allo Sport, Eleonora
Cimini. Una volta esaurite le numerose curiosità dei
ragazzi rivolte a Speranza e Tonti, relative alla loro
avventura nel Teramo e al percorso che hanno compiuto per arrivare al calcio professionistico, l’incontro
si è concluso con l’apertura di un grande uovo di Pasqua e le foto di rito.
5
Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: [email protected]
Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592
n. 6 - 10 aprile 2015
Registrazione al tribunale di Roma
n. 422 del 15/12/2008
Pasqua
dello sportivo»
Varese: Pasqua solidale per l’Osgb
Volontari al pranzo Exodus
Calcio è passione, gioco, entusiasmo
e molto altro. Calcio è solidarietà.
Ecco perché l’Osgb di Madonna in
Campagna non si è risparmiato nel segnare un gol che vale più di una medaglia. L’assist, come sempre, è giunto
dall’accoppiata Exodus – Oratorio San
Giovanni Bosco,che anche quest’anno ha voluto organizzare il pranzo pasquale in compagnia dei senzatetto e
delle persone bisognose.
Circa 40 volontari, di cui diversi piccoli
e grandi giocatori/dirigenti dell’Osgb,
si sono rimboccati le maniche per servire le 120 persone accorse col fine di
celebrare una Pasqua in compagnia
fatta di serenità e pace.
Il menù, gustosissimo e ben assortito, ha saputo soddisfare tutti i palati
più fini, ed ha visto ai fornelli, ancora
una volta un’equipe preparatissima,
capitanata da Marco Tonetti: «Ogni
volta è un’emozione diversa e spero
di emo- zionarmi ancora a lungo con
queste iniziative. È sempre bello aiutare, senza scopo di lucro, chi è in difficoltà. Il grazie va in
primis a don Mazzi e all’Exodus, ma anche alla mia “squadra” composta da Gaia, Arif, Michiu, Alessandro e Paolo ed alla mia famiglia, che decide di seguirmi sempre con
piacere».
Anche Roberto Sartori, coordinatore Exodus, non si risparmia nei ringraziamenti: «Ogni anno è un’esperienza faticosa
ma bellissima. Grazie a Franco Lamonica che ci dà una
grossa mano nell’organizzazione, grazie a chi ci offre il
cibo, alla parrocchia di Madonna in Campagna per intero,
ai cuochi, a tutti i volontari. Dopo Natale e Pasqua ci stanno
chiedendo di organizzare anche il Ferragosto, se avremo le
forze lo faremo».
Dulcis in fundu la novità di quest’anno: due gruppi musicali,
gli “Ex Novo” e gli “Una Tantum”, si sono uniti per allietare
ancor di più la festività. Alessandro, Gianluigi, Francesco,
Stefano, Paolo e Rachele, armati di strumenti e microfono,
hanno dato adito a musica live per tutti i gusti. «Volevamo
provare un’esperienza diversa – afferma Rachele, la giovanissima cantante del gruppo – e siamo felicissimi di averne
preso parte». L’Osgb vince la partita della solidarietà contro
l’indifferenza con un netto 3 a 0.
6
Pasqua dello sportivo
A Gorizia un torneo di tennistavolo
Il Csi Gorizia, in collaborazione con I’ Us Azzurra Tt Gorizia, ha
promosso un torneo di tennistavolo individuale. Il torneo, che
si è svolto sabato 4 aprile 2015 presso la palestra di Straccis,
rientrava tra le attività promosse dal Csi Gorizia per la Pasqua
dello Sportivo 2015. La formula del torneo prevedeva gironi
di qualificazione all’italiana con partite di sola andata e successivo tabellone ad eliminazione diretta al quale sono stati
ammessi i primi due classificati di ogni girone.
All’evento erano invitati a partecipare i
gruppi sportivi parrocchiali affiliati alle
associazioni sportive di ispirazione
cristiana, ma anche
tutte le realtà sportive che operavano
nel territorio di Gorizia e della vicina
Slovenia.
Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: [email protected]
Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592
Agenda»
n. 6 - 10 aprile 2015
Registrazione al tribunale di Roma
n. 422 del 15/12/2008
Progetto “Campioni di Solidarietà”
Una ‘Cava’ a favore dell’Unicef per la Lotta alla Malnutrizione Infantile
Sabato 11 aprile alle ore 18:45 presso il salone di rappresentanza del Palazzo di città, a Cava de’Tirreni, si terrà la serata
conclusiva del progetto “Campioni di Solidarietà”. L’iniziativa, fortemente voluta dalla campionessa del mondo di sciabola
Rosanna Pagano, ha raccolto l’adesione di 23 sportivi cavesi del presente e del passato che insieme alla campionessa
hanno posato per un calendario a favore dell’Unicef in favore della Lotta alla Malnutrizione Infantile.
Alla presenza del Sindaco, del presidente del Csi e del presidente della Croce Rossa, atleti e sponsor riceveranno una
pergamena di ringraziamento da parte del Presidente Provinciale Unicef di Salerno, dott.ssa Giovanna Ancora Niglio.
“è stata un’esperienza bellissima - afferma la sciabolatrice Rosanna Pagano - il risultato raggiunto dimostra, quanto nella
vita così come nello sport, la perseveranza paghi. In questo progetto è stata fondamentale la vicinanza del primo cittadino,
la solidarietà di tutta la diocesi cavese e la collaborazione della grande famiglia del Centro Sportivo Italiano. Tutti insieme
abbiamo regalato un sorriso a chi ogni giorno ne avrebbe il diritto”.
Domenica a Messina
le finali
o
dell’8 Memorial Drago
Grande successo
del corso di formazione
per istruttori di base
Parma presenta l’Olimpiade degli oratori
Martedì 14 aprile, alle ore 16.00 all’Oratorio San Benedetto di Parma si terrà la
conferenza stampa di presentazione della quarta edizione dell’Olimpiade degli
Oratori. Saranno presenti il presidente del Csi parmense Florio Manghi, il presidente territoriale Anspi don Giampietro Poggi e un rappresentante dell’associazione Eidè. L’Olimpiade si svolgerà venerdì 1 maggio sempre nel complesso
San Benedetto e coinvolgerà bambini e ragazzi che si cimenteranno in diversi
sport: calcio, pallavolo, basket, mini volley, tennistavolo, tiro alla fune, 50 metri
Si terrà domenica 12 aprile la festa finale piani, freccette, calcio balilla, dodgeball.
del Memorial Dejan Drago, giunto ormai
alla sua 8a edizione, organizzato quest’an“Sport & Go 2015” in corso nella Sicilia
no dal Csi Messina. Presso i campi in sintetico dell’impianto “Sporting Club” di Gra- Sabato 18 aprile con inizio alle ore 15,30 in Sicilia si tiene l’appuntamento connatari si disputeranno le partite di “calcio clusivo formativo del Clinic Regionale per gli operatori ed allenatori delle Società
a 7” e “calcio a 5” per le categorie sportive Sportive partecipanti al Progetto “Sport & Go 2015” per gli atleti dell’Under 10
under 10 ed under 8. Parteciperanno buo- e 12. Il Clinic, arriva a conclusione dei percorsi formativi realizzati a livello terna parte dei settori giovanili della città con ritoriale. I Comitati di Acireale, Caltagirone, Caltanissetta, Noto, Siracusa e Cauna o più squadre: Città di Messina, Fo- tania si incontreranno presso il Punto Luce del capoluogo etneo; per i Comitati
otball 24, Accademia Messina, Sc Sicilia, di Milazzo-Patti e Messina l’incontro è presso il CONI dello stretto, in Via Santa
San Domenico, Aga ed Evergreen. Fitto il Maria dell’Arco a Messina, mentre i Comitati di Agrigento, Trapani e Palermo
calendario delle partite che verranno gio- si ritroveranno presso la palestra del Csi Palermo, in Via Augusto Elia n° 1 del
cate durante la giornata, a chiusura della capoluogo siciliano.
quale, avrà luogo la premiazione cui pren- Lo svolgimento della fase sportiva dei Campionati Regionali di “Sport & Go” è
derà parte anche il prof. Aldo Violato, prevista, per la Pallavolo a Catania il 25 aprile prossimo, mentre per il Calcio 7 a
delegato Coni Messina. Proprio presso il Messina il 26 aprile e per il Calcio a 5 - in forma residenziale - a Messina il 25/26
salone del Coni in via S. Maria dell’Arco aprile 2015.
e presso l’impianto sportivo La Pineta si
è tenuta un’altra importante iniziativa del
I singoli e il gruppo in ambito sportivo:
Csi di Messina: il corso di formazione per
lo psicologo insegna come gestirli a Cuneo
istruttori di base di primo livello. Le lezioni
sono state condotte da tecnici e docenti “La gestione dei singoli e del gruppo in ambito sportivo”. è questo il titolo dell’inqualificati con certificata esperienza nel contro organizzato dal Csi di Cuneo lunedì 20 aprile alle 20:45 presso la sede
settore e sono state articolate in quattro del Csi a Cuneo. Con il prof. Claudio Cortese, psicologo esperto in psicologia
aree tematiche: Associativa, Fisico-Meto- della salute e psicologia dello sport, si parlerà di come gestire e migliorare le
prestazioni sportive di un atleta o di un gruppo in una squadra.
dologica, Psico-Pedagogica, Tecnica.
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
995 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content