close

Enter

Log in using OpenID

Bosch oggi

embedDownload
2
Bosch oggi 2014
La visione di Bosch
Creare valori – Condividere valori
3
n qualità di azienda leader per tecnologia e
servizi, capitalizziamo le nostre opportunità
su scala mondiale per realizzare uno sviluppo
consistente e duraturo. La nostra ambizione è di migliorare la qualità della vita con soluzioni innovative
e di generale utilità. Per questo ci concentriamo sulle
nostre competenze chiave nei settori della Tecnologia
Automotive e della Tecnologia industriale, così come
su prodotti e servizi per uso professionale e privato.
I
In ogni nostra iniziativa, puntiamo al successo economico duraturo e ad una posizione leader sul mercato.
Autonomia imprenditoriale e indipendenza finanziaria
ci consentono di agire con ampi orizzonti temporali.
Nello spirito del nostro fondatore, ci assumiamo particolari responsabilità sociali ed ambientali in ogni
nostra espressione imprenditoriale.
I nostri clienti ci scelgono per la nostra capacità innovativa ed efficienza, per la nostra affidabilità e per la qualità
del nostro lavoro. Le nostre strutture organizzative, i
processi e gli strumenti di gestione manageriale sono
chiari e semplici e rispondono alle esigenze dei nostri
vari settori di attività. Agiamo secondo principi univoci
e condivisi.
Siamo fortemente determinati a raggiungere insieme
gli obiettivi concordati. I nostri collaboratori in tutto il
mondo sentono e vivono nella quotidianità un legame
particolare con i nostri valori. La nostra pluralità culturale è fonte di nuovo e rinnovato vigore. Viviamo i nostri
compiti come una sfida costante, ci impegniamo con
entusiasmo e siamo orgogliosi di essere parte di Bosch.
4
Bosch oggi 2014
Il Gruppo Bosch in breve
Azionisti di Robert Bosch GmbH
Partecipazione azionaria
Robert Bosch GmbH
1
Famiglia Bosch
7
Robert Bosch
Stiftung GmbH 92
Diritti di voto
Robert Bosch
Industrietreuhand KG
93
Famiglia Bosch
7
5
Il Gruppo Bosch è un’azienda leader su scala internazionale
per tecnologia e servizi, e nel 2013 ha raggiunto un fatturato
complessivo di 46,1 miliardi di euro, grazie al contributo di
circa 281.000 collaboratori. La struttura è costituita da quattro
settori di business: Tecnologia Automotive, Tecnologia industriale, Beni di consumo ed Energia e Tecnologie costruttive.
Il Gruppo Bosch comprende la società Robert Bosch GmbH e
circa 360 consociate e filiali in 50 Paesi, che diventano circa
150 se si includono i partner commerciali. Questa rete mondiale
di attività di sviluppo, di produzione e di vendita è alla base di
una crescita continua.
Nel 2013 Bosch ha investito 4,5 miliardi di euro in Ricerca e
Sviluppo e ha registrato circa 5.000 brevetti in tutto il mondo.
Si tratta di una media di 20 brevetti al giorno. Grazie ai suoi prodotti e servizi, il Gruppo Bosch intende migliorare la qualità della
vita delle persone attraverso soluzioni innovative e vantaggiose
e continuare a offrire tecnologia per la vita in tutto il mondo.
L’azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch
(1861-1942) come “Officina meccanica di precisione ed elettrotecnica”. La struttura societaria della Robert Bosch GmbH
assicura l’indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch,
permettendo all’azienda di perseguire strategie a lungo termine
e di far fronte a nuovi investimenti che possano garantire il suo
futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung
GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch
GmbH. La maggioranza dei diritti di voto è detenuta dalla Società
fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che garantisce
le funzioni di gestione imprenditoriale dell’azienda. I diritti di
voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e
alla Robert Bosch GmbH.
6
Bosch oggi 2014
La visione di Bosch
02
Il Gruppo Bosch in breve
04
Innovazione
07
Tecnologia Automotive Bosch
Tecnologia industriale Bosch
Beni di consumo Bosch
Energia e Tecnologie costruttive Bosch
10
12
14
16
L’esercizio 2013
18
La sostenibilità in Bosch
24
La Fondazione Robert Bosch 26
Il Gruppo Bosch in Germania
28
Il Gruppo Bosch in Europa (Germania esclusa)30
Il Gruppo Bosch nel mondo (Europa esclusa)
32
Tappe nella storia dell’azienda
34
Organi societari
40
Bosch in Italia41
7
Innovazione
La forza innovativa che contraddistingue il Gruppo Bosch continuerà,
anche in futuro, ad essere decisiva per il
suo successo. I principali promotori dell’innovazione Bosch sono collaboratori qualificati e fortemente
motivati, un’attività di ricerca altamente performante ed
efficiente, nonché un background storico che non solo è
fonte d’ispirazione, ma anche incentivo al raggiungimento
di ulteriori risultati eccellenti. La crescente connettività via
Internet sta conducendo a cambiamenti di ampia portata, tali
da consentire la realizzazione di prodotti, servizi e modelli
aziendali innovativi. Per questo motivo, tutti i Settori Bosch
stanno promuovendo sistematicamente la connettività. Con
ogni sua attività e ogni prodotto, Bosch intende continuare
ad offrire “Tecnologia per la vita”.
8
Bosch oggi 2014
Sistemi
per l’efficienza:
BRS boost
recuperation system
Nel settore di business Tecnologia Automotive, entro il 2020 la
combinazione di sistemi di iniezione ottimizzati con la strategia
di downsizing e l’utilizzo della turbo compressione ridurrà,
rispetto ai livelli del 2012, il consumo dei motori diesel e benzina di un ulteriore 20%. A tale scopo saranno utili anche altre
innovazioni, fra le quali il sistema di recupero dell’energia BRS
(boost recuperation system). Questa soluzione ibrida supporta
il motore a combustione con una coppia supplementare e offre
anche una funzione di veleggio che consente di risparmiare
carburante, spegnendo il motore a combustione interna per il
30% del percorso. Nel campo della tecnologia per batterie, è
stato raggiunto un accordo per una nuova collaborazione con
GS Yuasa International Ltd. e Mitsubishi Corporation, allo scopo
di sviluppare la futura generazione di batterie ricaricabili agli
ioni di litio altamente efficienti per veicoli elettrici.
9
Distanziometro
laser PLR 15:
tecnologia
single-photon
avalanche diode
Smart Home:
app per smartphone
e tablet
Per collegare tra loro i macchinari e gli impianti di diversi
produttori, Bosch Rexroth ha sviluppato un software di nuova
generazione. La connettività è anche al centro di altre attività
mirate alla creazione di case intelligenti, le cosiddette “smart
home”, che stanno ottenendo un crescente riscontro di pubblico.
In questi progetti, vengono impiegati gli stessi sensori Bosch
utilizzati, ad esempio, per controllare la sicurezza di porte e
finestre. Anche le caldaie possono essere collegate con il resto
dell’abitazione e controllate a distanza tramite smartphone
o tablet, grazie alle app sviluppate da Bosch. Le batterie
ricaricabili agli ioni di litio da 18 volt per gli elettroutensili
sono state ulteriormente modificate. Grazie all’elettronica di
comando “Smart Li-ion+” si utilizza solo la quantità di energia
effettivamente necessaria. Il rasaerba robotizzato Indego è uno
degli apparecchi dotati di questo sistema.
10
Bosch oggi 2014
Tecnologia Automotive Bosch
Con il suo settore di business Tecnologia Automotive, il Gruppo Bosch è uno dei principali fornitori mondiali dell’industria
automobilistica. Nel 2013 questo Settore ha realizzato il 66%
del fatturato totale. Le principali aree operative del settore di
business Tecnologia Automotive sono: sistemi d’iniezione per
motori a combustione interna, sistemi di trazione alternativi,
sistemi di sicurezza attiva e passiva per veicoli, funzioni di
assistenza e comfort alla guida, sistemi e tecnologia di infotainment e comunicazione per veicoli, nonché prodotti e servizi
per l’automotive aftermarket.
11
Fatturato per settore di business
Gruppo Bosch 2013
(attività continuate)
Dati in percentuale
Tecnologia Automotive
66
Tecnologia industriale
15
Beni di consumo1
9
Energia e
Tecnologie costruttive
10
Totale: 46,1 miliardi di euro
1
Incluse altre attività
Tecnologia Automotive
Gasoline Systems
Diesel Systems
Chassis Systems Control
Electrical Drives
Starter Motors and Generators
Car Multimedia
Automotive Electronics
Automotive Aftermarket
Steering Systems*
* ZF
Lenksysteme GmbH (50% Bosch);
la società è contabilizzata in base al metodo
del patrimonio netto
12
Bosch oggi 2014
Tecnologia industriale Bosch
Il settore di business Tecnologia industriale nel 2013 ha
generato circa il 15% del fatturato totale. Il Settore include
la divisione Drive and Control Technology, che opera a livello
internazionale nel campo dell’ingegneria meccanica, fornendo
componenti idraulici per macchine da lavoro semoventi, azionamenti e soluzioni di controllo per applicazioni industriali,
nonché componenti e sistemi per turbine eoliche. La divisione
Tecnologie per l’imballaggio offre soluzioni di ottimizzazione
dei processi produttivi e tecnologie di imballaggio e confezionamento soprattutto per l’industria farmaceutica, cosmetica,
alimentare e dolciaria.
13
Fatturato per regione
Gruppo Bosch 2013
(attività continuate)
Dati in percentuale
Europa
55
America
21
Asia-Pacifico1
24
Totale: 46,1 miliardi di euro
1
Inclusi altri Paesi
Tecnologia industriale
Drive and Control Technology*
Tecnologie per l’imballaggio
*
Bosch Rexroth AG (100% Bosch)
14
Bosch oggi 2014
Beni di consumo Bosch
Il settore di business Beni di consumo nel 2013 ha generato
circa il 9% del fatturato totale del Gruppo Bosch. Il Settore
include i prodotti della divisione Elettroutensili, ovvero attrezzi
professionali e per il fai da te, nonché i prodotti realizzati dalla
joint venture BSH Bosch und Siemens Hausgeräte GmbH,
come forni, frigoriferi, congelatori, lavatrici e macchine per il
caffè. Dal 2013, tuttavia, questi fatturati non sono più iscritti
nel bilancio consolidato.
15
Collaboratori
per settore di business
Gruppo Bosch 2013
(incluse le attività cessate)
al 31 dicembre 2013
Tecnologia Automotive
178.260
Tecnologia industriale
44.117
Beni di consumo
17.148
Energia e
Tecnologie costruttive
28.209
Altro1
13.647
Totale: 281.381
1
Funzioni centrali e ricerca
Beni di consumo
Elettroutensili*
Elettrodomestici
* BSH
Bosch und Siemens Hausgeräte GmbH
(50% Bosch); la società è consolidata in base
al metodo del patrimonio netto
16
Bosch oggi 2014
Energia e Tecnologie
costruttive Bosch
Il settore di business Energia e Tecnologie costruttive ha realizzato nel 2013 il 10% circa del fatturato totale del Gruppo Bosch.
Il Settore include la divisione Termotecnica, che offre sistemi di
riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria e la divisione Security Systems, che offre sistemi di sicurezza, soluzioni
per infrastrutture e servizi di comunicazione. La divisione Solar
Energy, che faceva parte di questo Settore, uscirà dal Gruppo.
Il settore include anche la società Bosch Energy and Building
Solutions GmbH, che fornisce servizi energetici con soluzioni
ecologiche, ad alta efficienza energetica e, quindi, economiche
per i proprietari di immobili commerciali e industriali.
17
Collaboratori per regione
Gruppo Bosch 2013
(incluse le attività cessate)
al 31 dicembre 2013
Germania
107.285
Europa1
67.109
America
33.519
Asia-Pacifico2
73.468
Totale: 281.381
1
Germania esclusa
2
Inclusi altri Paesi
Energia e Tecnologie
costruttive
Termotecnica
Security Systems
18
Bosch oggi 2014
L’esercizio 2013
Dati salienti Gruppo Bosch
Valori in milioni di euro
Fatturato
variazione in percentuale sull’anno precedente
quota di fatturato generato fuori
dalla Germania in percentuale
Investimenti in Ricerca e Sviluppo 2
in percentuale sul fatturato
Investimenti
in percentuale sull’ammortamento
2013 2012 1
46.068
44.703
3,1
‒3
77
77
4.543
4.442
9,9
9,9
2.539
2.714
126
101
Collaboratori
media dell’anno
279.739
273.091
al 31 dicembre 2013
281.381
272.830
Totale attivo
55.725
52.611
Patrimonio netto
27.686
26.900
50
51
2.827
3.641
6,1
8,1
1.251
2.304
88
88
in percentuale sul totale attivo
Risultato ante imposte
in percentuale sul fatturato
Risultato dopo imposte
Utili non distribuiti
(dividendi di Robert Bosch GmbH)
1
Valori dopo adattamento per variazione dei principi contabili
e di valutazione
2
Incluse le attività di sviluppo addebitate direttamente ai clienti
3
Confronto con l’esercizio precedente non significativo poiché i valori
relativi al 2012 sono stati adattati
19
Nel 2013, il Gruppo Bosch è riuscito a migliorare il proprio
fatturato e i propri risultati nonostante la situazione congiunturale sfavorevole. A questo traguardo hanno in parte contribuito
prodotti innovativi in tutti i settori di business e in parte una
rigorosa attenzione all’ottimizzazione dei costi. Il settore Tecnologia Automotive ha registrato un andamento particolarmente
positivo, mentre il settore Tecnologia industriale ha subito gli
effetti negativi della difficile situazione nel campo dell’industria
dell’ingegneria meccanica.
Inoltre, sono state poste importanti basi strategiche, come lo
sviluppo del nuovo settore Energia e Tecnologie costruttive,
il riallineamento delle attività correlate alle batterie per auto
elettriche e il crescente sfruttamento del potenziale relativo alla
connettività fra prodotti e servizi via Internet. Bosch si è inoltre
ritirata dall’attività del fotovoltaico cristallino.
Anche la diversa modalità di consolidamento delle joint ventures
al 50% ha avuto un impatto sostanziale sulla presentazione dei
risultati del Gruppo Bosch. I loro valori non sono più inclusi
pro-rata nel bilancio consolidato di Gruppo adottando il metodo
del consolidamento proporzionale, ma le relative partecipazioni
sono valutate in base al metodo del patrimonio netto, ovvero
sono iscritte nel bilancio patrimoniale in base alla loro rispettiva
quota di patrimonio netto e il loro risultato dopo le imposte
ha effetto sul risultato operativo del Gruppo Bosch. I dati del
2012 sono stati adeguati di conseguenza per fini comparativi.
20
Bosch oggi 2014
Nonostante una situazione di mercato ancora difficile, in Europa
Bosch ha potuto incrementare le proprie vendite del 2%, raggiungendo 25,5 miliardi di euro. Nella regione Asia-Pacifico, il
fatturato è salito a 11,1 miliardi di euro, pari ad un aumento del
5%. Dopo le notevoli perdite dell’anno precedente, l’azienda ha
significativamente rallentato il suo andamento negativo in Sud
America, con un calo del fatturato di appena il 3% nel 2013. In
Nord America, il fatturato è aumentato del 3%, raggiungendo
7,8 miliardi di euro.
Nel mondo il Gruppo Bosch ha raggiunto nel 2013 una forza
lavoro di 281.000 collaboratori. Rispetto all’anno precedente,
si è registrato un aumento di 8.500 persone. La maggior variazione nel numero di collaboratori si è registrata nella regione
Asia-Pacifico, dove è passato a 73.000, con un aumento di
7.800 persone. In America, la forza lavoro è aumentata di ca.
1.000 persone raggiungendo quota 34.000. In Europa, è rimasta
pressoché stabile a 174.000 collaboratori, mentre in Germania
è diminuita leggermente, scendendo a 107.000.
Bosch orienta sistematicamente la propria strategia di crescita
alle principali macrotendenze. Ad esempio, il Gruppo sta continuando ad espandere la propria attività a livello internazionale,
soprattutto in Asia. Anche l’Africa acquisirà importanza. In tutti i
settori di business, la crescente esigenza di preservare le risorse, proteggere l’ambiente e aumentare l’efficienza energetica è
estremamente importante, sia per quanto riguarda i prodotti e
i servizi del Gruppo Bosch, sia all’interno dell’azienda stessa.
Un’ulteriore tendenza è la crescente urbanizzazione che pone
molte sfide a mobilità, sicurezza e tutela ambientale.
Anche la maggior connettività fra prodotti e servizi consentita da
Internet sta portando a cambiamenti fondamentali nella società.
21
Andamento del fatturato
e risultato ante imposte
Gruppo Bosch 2009 - 2013
Valori in milioni di euro
51.494
47.259
44.703
46.068
38.174
3.181 2.709 2.118 2.751
–1.151
09
1
2
Attività continuate
Cifre adattate
10
11
121,2
131
22
Bosch oggi 2014
Spesa totale per Ricerca e Sviluppo1
Gruppo Bosch 2009 - 2013
Valori in milioni di euro
4.442 4.543
3.603
09
3.810
10
4.190
11
122,3
133
Incluse le attività di sviluppo addebitate
direttamente ai clienti
2
Cifre adattate
3
Attività continuate
1
Sulla base di queste tendenze e ispirato dal suo imperativo strategico “Tecnologia per la vita”, il Gruppo Bosch intende offrire
una tecnologia utile e vantaggiosa, capace di conquistare il cliente per la sua funzionalità pratica e per il suo design accattivante.
Per poter realizzare questi progetti, l’azienda si è posta come
obiettivo a lungo termine un incremento annuale del fatturato
pari all’8%. Il corrispondente margine EBIT è, quindi, dell’8%.
23
Spesa totale per Ricerca e Sviluppo1
Gruppo Bosch 2009 - 2013
Valori in percentuale sul fatturato
9,4
09
8,1
8,1
10
11
9,9
9,9
122,3
133
Incluse le attività di sviluppo addebitate
direttamente ai clienti
2
Cifre adattate
3
Attività continuate
1
Bosch ha una notevole forza innovativa. Nel 2013, ha investito
un totale di circa 4,5 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo e
assunto ulteriori 2.030 ricercatori e ingegneri, per un totale di
42.701 ricercatori e ingegneri in tutto il mondo.
24
Bosch oggi 2014
La sostenibilità in Bosch
Nel 2013 Bosch ha investito circa 185 milioni di euro nella
formazione del personale. In media, ogni suo collaboratore
ha frequentato 1,6 corsi di formazione in aula. Inoltre, i
collaboratori hanno svolto 240.000 corsi di training via web.
Il comportamento sostenibile era un valore aziendale già molto
importante per il Fondatore della società Robert Bosch. Le
sfide globali come il cambiamento climatico, le risorse limitate
e gli standard sociali globali evidenziano quanto sia importante
questa attenzione alla sostenibilità. Per verificare e migliorare
costantemente il successo di questa strategia, Bosch ha definito
degli obiettivi estesi a tutto il Gruppo per una maggior sostenibilità. Questi indici prestazionali si concentrano soprattutto
sul benessere della forza lavoro dell’azienda e sull’impatto
ambientale delle sue attività.
Per quanto riguarda il personale, il Gruppo Bosch si impegna a
garantire un ambiente di lavoro sicuro e incoraggia i suoi collaboratori a dare il massimo. Ad esempio, dal 2007 l’azienda ha
ridotto del 48% la percentuale di infortuni sul lavoro per milione
di ore lavorate, raggiungendo l’attuale 3,6%.
25
Attività relative ai collaboratori
Aggiornamento professionale 2013
Giorni di partecipazione:
628.000
Numero partecipanti:
461.000
Obiettivo per il 2020
20,0%
2013
12,2%
Rotazione del personale 2013:4,6%
Quota donne dirigenti:
Obiettivo per il 2014
310
Attività relative alla supply chian
2013
83,0%
Audit ambientali e su sicurezza e salute
per i fornitori:
Audit dal 2010: 260
I prodotti del Gruppo Bosch devono essere sostenibili tanto
nel loro impiego, quanto nella produzione. Dal 2007, l’azienda
ha ridotto il suo consumo energetico dell’8,3% e attualmente
ammonta a 6.218 gigawattora. Nel contempo, Bosch ha ridotto
le sue emissioni assolute annue di CO2 del 2,0% a 2.485 milioni
di tonnellate. Nello stesso periodo, le emissioni relative di CO2
sono state ridotte del 16%. L’obiettivo di Bosch per il 2020 è
una riduzione del 20% rispetto ai livelli del 2007.
Inoltre, l’azienda continua ad impegnarsi a favore dell’imprenditorialità sociale secondo i principi del suo fondatore Robert
Bosch. Nel 2013, Bosch ha donato 10,5 milioni di euro per
iniziative di pubblica utilità.
Per maggiori informazioni sulle politiche
di sostenibilità del Gruppo Bosch vai a:
csr.bosch.com
26
Bosch oggi 2014
La Fondazione Robert Bosch
La Fondazione Robert Bosch focalizza la propria attività nelle
aree di salute, scienza, istruzione e relazioni internazionali,
sviluppando e mettendo in pratica soluzioni a problemi di
rilevanza sociale.
Questa attività viene finanziata con i dividendi che la Fondazione
riceve in quanto azionista di Robert Bosch GmbH. Ogni anno la
Fondazione Robert Bosch approva circa 800 progetti.
Tra gli esempi tipici dell’opera della Fondazione troviamo programmi di studio internazionali, programmi di scambio per i
giovani manager e borse di studio per i giornalisti. Inoltre, un
premio per coproduzioni cinematografiche fra Germania e Paesi
Arabi è stato di recente incluso nel programma della Fondazione ed è solo uno dei numerosi esempi di nuovi progetti. La
27
Dal 1964 la Robert Bosch Stiftung GmbH
porta avanti in chiave moderna l’impegno caritatevole e sociale del fondatore
dell’azienda. Oltre a perseguire obiettivi
specifici con programmi e proprie istituzioni, la Fondazione sostiene anche iniziative e progetti esterni aventi obiettivi
congruenti con i propri.
piattaforma Internet “Du hast die Macht” (“tu hai il potere”),
che cerca di trasmettere ai giovani l’interesse per la politica,
rappresenta da quattro anni una parte di successo del programma. Anche il Premio alla scuola tedesca della Fondazione
Robert Bosch, consegnato nuovamente lo scorso anno dalla
Cancelliera federale Angela Merkel, dimostra da molti anni la
sua forza innovativa.
Da dieci anni, autori e traduttori vengono sostenuti nel loro
importante ruolo di rendere la letteratura accessibile ad altre
culture. Il programma per assistenti universitari che incoraggia
gli scambi fra Cina, Europa orientale e Germania è ormai in
corso da 20 anni.
Per ulteriori informazioni:
www.bosch-stiftung.de
28
Bosch oggi 2014
Il Gruppo Bosch in Germania
Sede centrale
Gerlingen presso Stoccarda
Centri di Ricerca e Sviluppo
Abstatt, Bühl/Bühlertal, Crailsheim,
Elchingen, Erbach, Gerlingen,
Grasbrunn, Hannover, Hildesheim,
Horb, Leinfelden, Leonberg,
Lohr, Lollar, Plochingen,
Regensburg, Reutlingen,
Schwieberdingen, Stoccarda,
Waiblingen, Wernau, Witten
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive
Ansbach, Bamberg, Berlino,
Bietigheim, Blaichach/Immenstadt,
Breidenbach, Brema, Bühl/
Bühlertal, Eisenach, Göttingen,
Hildesheim, Homburg,
Kusterdingen, Monaco,
Norimberga, Plochingen,
Pollenfeld, Reutlingen, Rutesheim,
Salzgitter, Schwäbisch Gmünd,
Stoccarda, Waiblingen
Centri di vendita per il settore
Tecnologia Automotive
Berlino, Braunschweig, Colonia,
Francoforte sul Meno, Monaco,
Waiblingen
Produzione per il settore
Tecnologia industriale
Augsfeld, Chemnitz, Crailsheim,
Dresda, Elchingen, Erbach,
Fellbach, Garching, Günzburg,
Homburg, Horb, Ketsch,
Königsbrunn, Laatzen,
Langenhagen, Lohr, Norimberga,
Ober-Ramstadt, Remshalden,
Schöpfheim, Schweinfurt,
Stoccarda, Viersen, Volkach,
Waiblingen, Witten
Produzione per il settore
Beni di consumo
Bad Neustadt, Berlino, Bretten,
Dillingen, Giengen, Leinfelden,
Murrhardt, Nauen, Ravensburg,
Sebnitz, Traunreut
Produzione per il settore
Energia e Tecnologie costruttive
Arnstadt, Brandenburg a. d. Havel,
Eibelshausen, Gunzenhausen,
Lollar, Neukirchen, Prenzlau,
Straubing, Wernau, Wettringen
Centri di vendita e di assistenza
Amburgo, Berlino, Bochum,
Braunschweig, Colonia, Ditzingen,
Düsseldorf, Essen, Fellbach,
Francoforte sul Meno, Fürth,
Garching, Grasbrunn, Hainburg,
Hannover, Ichtershausen,
Karlsruhe, Lipsia, Magdeburgo,
Monaco, Norimberga, Oldenburg,
Pollenfeld, Ratingen, Rodgau,
Stoccarda, Wetzlar, Willershausen
Bosch Software Innovations GmbH
Berlino, Immenstaad, Waiblingen
107.285 collaboratori in Germania
Al 31 dicembre 2013.
Il presente elenco comprende
stabilimenti con almeno 100
dipendenti e stabilimenti di filiali
appartenenti a società non consolidate.
29
Amburgo
Prenzlau
Oldenburg
Brema
Langenhagen
Hannover
Laatzen
Braunschweig
Hildesheim
Salzgitter
Wettringen
Viersen
Göttingen
Witten
Lipsia
Ratingen
Düsseldorf
Cologna
Berlino
Brandenburg a. d. Havel
Magdeburgo
Willershausen
Bochum
Essen
Nauen
Dresda
Eibelshausen
Breidenbach
Wetzlar
Eisenach
Lollar
Ichtershausen
Arnstadt
Sebnitz
Chemnitz
Neukirchen
Bad Neustadt
Francoforte sul Meno
Hainburg
Schweinfurt
Lohr
Ober-Ramstadt Rodgau
Bamberg
Augsfeld
Volkach
Erbach
Homburg
Fürth
Norimberga
Ketsch
Ansbach
Abstatt
Crailsheim
Bretten Bietigheim
Gunzenhausen
Karlsruhe
Murrhardt
Pollenfeld
Bühl/Bühlertal
Kusterdingen
Horb
Schopfheim
Schwäbisch Gmünd
Giengen
Dillingen
Reutlingen Elchingen
Königsbrunn
Günzburg
Monaco
Garching
Grasbrunn
Traunreut
Ravensburg
Blaichach/Immenstadt
Immenstaad
Schwieberdingen
Ditzingen Fellbach/
Waiblingen
Rutesheim Gerlingen
Leonberg Stoccarda Remshalden
Plochingen
Leinfelden
Wernau
Regensburg
Straubing
30
Bosch oggi 2014
Il Gruppo Bosch in Europa
(Germania esclusa)
Austria 3.013 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive e Tecnologia industriale;
sviluppo; vendita. Sedi: Hallein,
Linz, Pasching, St. Michael
ob Bleiburg, Ternitz, Vienna
Belgio 1.772 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive e per la
divisione Termotecnica; vendita.
Sedi: Aartselaar, Bruxelles, Tienen
Knowsley, Liverpool, Milton Keynes,
St. Neots, Stowmarket, Worcester
Grecia 563 dipendenti
Produzione per la divisione
Elettrodomestici; vendita. Sede:
Atene (Koropi)
Danimarca 755 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive; vendita;
sviluppo. Sedi: Ballerup, Esbjerg
Italia 5.950 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per la divisione Elettroutensili;
sviluppo; vendita. Sedi: Bari,
Brembate, Cernusco,
Cinisello Balsamo, Correggio, Milano,
Modena, Modugno, Nonantola,
Offanengo, Pavullo, Udine, Vezzano
Finlandia 237 dipendenti
Vendita. Sede: Vantaa
Norvegia 242 dipendenti
Vendita. Sede: Ski
Francia 8.292 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per la divisione Termotecnica;
sviluppo; vendita. Sedi: Bonneville,
Chelles, Drancy, La Ferte-Bernard,
Lipsheim, Marignier, Mondeville,
Moulins, Parigi, Rodez, Saint-Ouen,
St.-Thegonnec, Vendome, Venissieux
Paesi Bassi 4.039 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per le divisioni Elettroutensili,
Elettrodomestici, Termotecnica
e Security Systems; sviluppo;
vendita. Sedi: Amsterdam, Boxtel,
Breda, Deventer, Eindhoven,
Hoevelaken, Nimwegen, Schiedam,
Tilburg, Weert
Gran Bretagna 4.893 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per le divisioni Elettroutensili
e Termotecnica; vendita.
Sedi: Cirencester, Clay Cross,
Denham, Glenrothes, Greetland,
Polonia 4.126 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive e per
la divisione Elettrodomestici;
vendita. Sedi: Lodz, Rzeszow,
Varsavia, Wroclaw
31
Portogallo 3.187 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive e per le
divisioni Termotecnica e Security
Systems; vendita. Sedi: Aveiro,
Braga, Lisbona, Ovar
Repubblica Ceca 7.404 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia Industriale
e per le divisioni Elettrodomestici
e Termotecnica; sviluppo; vendita.
Sedi: Albrechtice, Brno, Česke
Budějovice, Jihlava, Krnov, Praga
Romania 1.732 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia industriale; servizi di
comunicazione; vendita. Sedi: Blaj,
Bucharest, Cluj, Timişoara
Russia 4.018 dipendenti
Produzione per il settore Tecnologia
Automotive e per le divisioni
Elettrodomestici ed Elettroutensili;
vendita. Sedi: Engels, Kasan,
Mosca, S. Pietroburgo
Slovacchia 1.054 dipendenti
Produzione per il settore Tecnologia
Automotive e per la divisione
Elettrodomestici; vendita.
Sedi: Bernolakova, Michalovce
Slovenia 1.396 dipendenti
Produzione per il settore Tecnologia
industriale ed Elettrodomestici;
vendita. Sedi: Nazarje, Skofja Loka
Spagna 8.489 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive e Tecnologia industriale
e per la divisione Elettrodomestici;
vendita. Sedi: Aranjuez, Barcellona,
Castellet, Esquíroz, Estella,
La Cartuja, Llica, Madrid, Montañana,
San Sebastián, Santander, Treto,
Vigo, Vitoria, Saragozza
Svezia 1.533 dipendenti
Produzione per il settore Tecnologia
industriale e per la divisione
Termotecnica; vendita. Sedi:
Mellansel, Stoccolma, Tranås
Svizzera 3.519 dipendenti
Produzione per il settore Tecnologia
industriale e per la divisione
Elettroutensili; sviluppo; vendita.
Sedi: Beringen, Buttikon, Frauenfeld,
Geroldswil, Solothurn, St. Niklaus
Turchia 13.636 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per le divisioni Termotecnica
ed Elettrodomestici; sviluppo;
vendita. Sedi: Bursa, Cerkezköy,
Istanbul, Manisa
Ucraina 406 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive; vendita.
Sedi: Kiev, Krakovets
Ungheria 9.639 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per la divisione Elettroutensili;
sviluppo; vendita. Sedi: Budapest,
Eger, Hatvan, Miskolc
Al 31 dicembre 2013.
Il presente elenco comprende stabilimenti
con almeno 100 dipendenti e stabilimenti di
filiali appartenenti a società non consolidate.
Altre società sono presenti in Bielorussia,
Bulgaria, Croazia, Estonia, Georgia, Irlanda,
Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta
e Serbia.
32
Bosch oggi 2014
Il Gruppo Bosch nel mondo
(Europa esclusa)
Argentina 242 dipendenti
Vendita. Sede: Buenos Aires
Australia 1.243 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per la divisione Elettroutensili;
sviluppo; vendita. Sedi: Clayton,
Sydney
Brasile 9.944 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia
industriale e per le divisioni
Termotecnica, Security Systems
ed Elettroutensili; sviluppo;
vendita. Sedi: Alphaville, Aratu,
Atibaia, Belo Horizonte, Betim,
Campinas, Curitiba, Joinville,
Pomerode, San Paolo
Canada 594 dipendenti
Produzione per il settore Tecnologia
industriale e per la divisione
Security Systems; vendita.
Sedi: Mississauga, Welland
Cina 50.665 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per le divisioni Elettroutensili,
Elettrodomestici, Termotecnica
e Security Systems; sviluppo;
vendita. Sedi: Changchun,
Changsha, Chengdu, Chuzhou,
Dongguan City, Guangzhou,
Hangzhou, Hong Kong, Jinan,
Nanchino, Ningbo, Pechino,
Shanghai, Shenzhen, Suzhou,
Wuhan, Wuhu, Wujin, Wuxi, Xian,
Yantai, Zhuhai, Zibo
Corea 1.869 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive e Tecnologia industriale;
sviluppo; vendita. Sedi: Busan,
Buyong, Daejeon, Yongin
Filippine 274 dipendenti
Vendita. Sede: Manila
Giappone 6.939 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive e Tecnologia
industriale; sviluppo; vendita. Sedi:
Higashi-Matsuyama, Izumozaki,
Misato, Musashi, Odawara City,
Osaka, Ota-City, Shiki, Takasaki,
Tochigi, Tokyo, Tsuchiura-shi,
Yokohama, Yorii
India 26.912 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive, Tecnologia industriale
e per la divisione Elettroutensili;
sviluppo; vendita; creazione di
software. Sedi: Ahmedabad,
Bangalore, Bommanahalli, Chakan,
Chennai, Coimbatore, Jaipur,
Koramangala, Mumbai,
Naganathapura, Nalagarh, Nashik,
Pune, Verna
Malesia 2.582 dipendenti
Produzione per il settore Tecnologia
Automotive e per la divisione
33
Elettroutensili; sviluppo; vendita.
Sedi: Penang, Petaling Jaya
Messico 10.661 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive
e per la divisione Elettroutensili;
sviluppo; vendita. Sedi:
Aguascalientes, Hermosillo,
Juarez, Mexicali, Mexico DF,
San Luis Potosi, Toluca
Perù 648 dipendenti
Produzione per la divisione
Elettrodomestici; vendita.
Sedi: Callao
Singapore 867 dipendenti
Vendita. Sede: Singapore
Sudafrica 664 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive, vendita.
Sedi: Brits, Midrand
Taiwan 855 dipendenti
Produzione per i settori Tecnologia
Automotive e Tecnologia
industriale; vendita.
Sedi: Ping-Chen, Taipei
Thailandia 1.048 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive,
vendita. Sedi: Amata City,
Bangkok, Rayong
USA 16.636 dipendenti
Produzione per i settori
Tecnologia Automotive, Tecnologia
industriale e per le divisioni
Elettroutensili, Elettrodomestici,
Termotecnica e Security Systems;
sviluppo; vendita. 75 sedi tra cui
Anderson/SC, Bethlehem/PA,
Broadview/IL, Charleston/SC,
Charlotte/NC, Farmington Hills/MI,
Fort Lauderdale/FL, Fountain Inn/SC,
Florence/KY, Huntington/CA,
Kentwood/MI, La Follette/TN,
Lexington/KY, Mount Prospect/IL,
New Bern/NC, Owatonna/MI,
Palo Alto/CA, Plymouth/MI
Vietnam 1.617 dipendenti
Produzione per il settore
Tecnologia Automotive e creazione
di software; vendita.
Sede: Ho Chi Minh City
Al 31 dicembre 2013.
Il presente elenco comprende stabilimenti
con almeno 100 dipendenti e stabilimenti
di filiali appartenenti a società non
consolidate.
Altre società sono presenti in Cambogia,
Cile, Colombia, Egitto, Indonesia,
Israele, Kazakistan, Kenya, Marocco,
Nuova Zelanda, Panama, Arabia Saudita,
Emirati Arabi Uniti e Venezuela.
34
Bosch oggi 2014
Tappe nella storia dell’azienda
1861
Robert Bosch nasce
il 23 settembre ad Albeck
nei pressi di Ulm
1898
Apertura del primo ufficio vendite
di prodotti Bosch al di fuori della
Germania, nel Regno Unito
1902
Primo sistema di accensione
magnetica ad alta tensione
con candele Bosch
1886
Nascita dell’azienda:
apertura della
“Officina meccanica
di precisione ed
elettrotecnica” a Stoccarda
il 15 novembre
1897
Prima installazione
di un sistema di accensione
magnetica a bassa tensione
Bosch in un veicolo
a motore
1905
Primo stabilimento di produzione
al di fuori della Germania, a Parigi
1912
Avvio della
produzione presso
il primo stabilimento
Bosch negli USA
a Springfield, MA
35
1913
1928
Presso lo stabilimento principale
di Stoccarda, istituzione di
un reparto di formazione con
un’officina industriale
per apprendisti
Lancio del tagliacapelli
Forfex, il primo
elettroutensile Bosch
1913
Lancio del sistema
di illuminazione per
automobili Bosch
1932
Primo trapano elettrico
e martello Bosch
1918
Gottlob Honold disegna il nuovo
marchio Bosch, il “rocchetto”
(magnete stilizzato)
1921
Apre ad Amburgo il primo
Bosch Car Service
1932
Acquisizione del
produttore di sistemi
di riscaldamento Junkers
& Co GmbH a Dessau,
in Germania
1932
Lancio della prima
autoradio prodotta
in serie in Europa
1927
1933
Produzione in serie di ugelli
e pompe a iniezione Bosch
per motori diesel
Lancio del
frigorifero Bosch
36
Bosch oggi 2014
1940
Apertura ufficiale
dell’Ospedale
Robert Bosch
1964
L’organizzazione no profit
Vermögensverwaltung
Bosch (dal 1969: Robert Bosch
Stiftung GmbH) acquisisce la
maggioranza delle azioni della
Robert Bosch GmbH
1967
1942
Fondazione di Bosch-Siemens
Hausgeräte GmbH (nota dal
1998 con il nome BSH Bosch und
Siemens Hausgeräte GmbH)
Robert Bosch muore
a Stoccarda il 12 marzo
1951
Produzione in serie del
sistema di iniezione a
benzina per le autovetture
1963
Avvio delle attività
sui macchinari
da imballaggio
con l’acquisizione
della Erich Wetzel
Verpackungsmaschinen
GmbH
1967
Produzione in serie del sistema
di iniezione elettronica Jetronic
1974
Avvio del programma 3S di Bosch
(“sicurezza, pulizia, convenienza”)
per lo sviluppo dei prodotti
37
1976
Produzione in serie della sonda
lambda per il convertitore
catalitico a tre vie
1978
Produzione
in serie del sistema frenante
antibloccaggio (ABS)
1986
Produzione in serie del
sistema di controllo di
trazione TCS
1989
Lancio di TravelPilot IDS,
il primo sistema
di navigazione autonomo
in Europa
1991
Produzione in serie di
Motronic con controller
area network (CAN)
1995
1979
Produzione in serie del sistema
di gestione elettronica
del motore Motronic
Produzione in serie del
sensore micromeccanico
MEMS
1995
Produzione in serie del
primo sistema elettronico
di stabilità ESP® al mondo
1997
Produzione in serie
del sistema di iniezione
diesel ad alta pressione
common rail
38
Bosch oggi 2014
2000
Produzione in serie del
sistema di iniezione diretta
benzina DI Motronic
2005
Produzione in serie del sistema di
assistenza alla guida Night Vision
2001
Leadership industriale
di Mannesmann
Rexroth AG e fusione
con la divisione Tecnica
di automazione
per costituire
Bosch Rexroth AG
2003
2007
Acquisizione del fornitore di
soluzioni di telemedicina Health
Hero Network di Palo Alto, CA (USA)
2008
Acquisizione di Buderus
AG, Wetzlar, Germania
Istituzione di Bosch Mahle Turbo
Systems GmbH & Co. KG, una joint
venture per turbocompressori
a gas di scarico
2003
2008
Lancio del cacciavite Ixo
con batteria ricaricabile
agli ioni di litio
Acquisizione di Innovations
Software Technology GmbH
di Immenstaad, in Germania
(diventata da gennaio 2011 Bosch
Software Innovations GmbH)
2010
Produzione in serie della trazione
“full hybrid” parallela per
autovetture
39
2010
2012
Produzione in serie del sistema
predictive emergency
braking system
Acquisizione della
divisione Service
Solutions di SPX
Corporation, Charlotte,
NC (USA), fornitore di
attrezzature diagnostiche
e di assistenza, accessori
per officine e software
per il mercato globale
dell’automobile
2010
Produzione in serie di batterie agli
ioni di litio per veicoli
Bosch crea una joint
venture con la cinese
Polaris, entrando così
nel mercato degli eScooter
2013
Inizio della produzione
del controllo di stabilità
per motocicli MSC
2011
Produzione in serie di
componenti per biciclette
elettriche a Mondeville, Francia
2014
Costituzione della joint
venture Lithium Energy
and Power GmbH & Co. KG
per sviluppare batterie
ricaricabili ad alte
prestazioni per veicoli
elettrici
40
Bosch oggi 2014
Organi societari
Board of management
Consiglio di Sorveglianza
Dr. Volkmar Denner
Presidente
Franz Fehrenbach
Presidente
Dr. Stefan Asenkerschbaumer
Vice Presidente
Alfred Löckle
Vice Presidente
Wolf-Henning Scheider
Christiane Benner
Dr. Christof Bosch
Christian Brunkhorst
Klaus Friedrich
Hartwig Geisel
Jörg Hofmann
Prof. Lars G. Josefsson
Dieter Klein
Prof. Dr. Renate Köcher
Prof. Dr. Olaf Kübler
Matthias Georg Madelung
Kerstin Mai
Dr. Wolfgang Malchow
Urs B. Rinderknecht
Tilman Todenhöfer
Dr. Richard Vogt
Prof. Dr. Beatrice Weder Di Mauro
Hans Wolff
Dr. Rolf Bulander
Dr. Dirk Hoheisel
Dr. Stefan Hartung
Dr. Werner Struth
Christoph Kübel
Uwe Raschke
Peter Tyroller
41
Bosch in Italia
Il Gruppo Bosch, in Italia
dal 1904, oggi è presente
con le seguenti società:
Robert Bosch S.p.A.
Attività principali: sede
commerciale dei settori
Automotive Aftermarket,
Elettroutensili, Termotecnica
Via M. A. Colonna, 35
e Via Petitti, 15
20149 Milano
Tel. +39 02 3696.1
Fax +39 02 3696 2463
Via M. Bianchini, 60
00142 Roma
Tel. +39 06 5153 934.1
Fax +39 06 5153 9338
Bosch Security
Systems S.p.A.
Attività principali: vendita
sistemi di sicurezza.
Via M. A. Colonna, 35
20149 Milano
Tel. +39 02 3696.1
Fax +39 02 3696 3907
Robert Bosch GmbH
Branch in Italy
Attività principali: vendita,
assistenza e marketing
clienti settore Automotive
Strada del Drosso, 37/15
10135 Torino
Tel. +39 011 3285 286
Fax +39 011 3285 256
ETAS GmbH Branch in Italy
Attività principali: soluzioni
integrate, servizi di
engineering, consulenza,
formazione e supporto
per lo sviluppo di sistemi
nell’industria Automotive
Strada del Drosso, 37/15
10135 Torino
Tel. +39 011 3285 286
Fax +39 011 3285 256
Bosch Rexroth S.p.A.
Attività principali: vendita
componenti e soluzioni
“drive and control”
Strada Statale Padana
Superiore 11, n. 41
20063 Cernusco s/N (MI)
Tel. +39 02 92365.1
Fax +39 02 92365 500
Bosch Energy and
Building Solutions Italy
Attività principali:
progettazione, realizzazione
e gestione di impianti
energetici per la
cogenerazione di energia
elettrica e termica
Via Fosse Ardeatine, 4
20092 Cinisello Balsamo (MI)
Tel. +39 02 241161
Aresi S.p.A.
Attività principali: produzione
accessori per elettroutensili
Via dei Murari, 12
24041 Brembate (BG)
Tel. +39 035 4197.2
Fax +39 035 4197 212
VHIT S.p.A.
Attività principali:
progettazione, produzione
e vendita di pompe del
vuoto e pompe idrauliche
Strada Vicinale delle
Sabbione, 5
26010 Offanengo (CR)
Tel. +39 0373 249 615
Fax +39 0373 249 638
Freud produzioni
industriali S.p.A.
Attività principali: produzione
di lame circolari e punte
per elettroutensili
Freud S.p.A.
Attività commerciale
Via Padova, 3
Zona industriale
di Feletto Umberto
33010 Tavagnacco (UD)
Tel. +39 0432 551 411
Fax +39 0432 551 440
Bosch Automotive
Service Solutions S.r.l.
Attività principali: produzione
e commercializzazione
apparecchi e servizi per la
manutenzione di autoveicoli,
motocicli e veicoli pesanti
Via Provinciale, 12
43038 Sala Baganza (PR)
Tel. +39 0521 837 311
Fax +39 0521 837 327
Sicam S.r.l.
Attività principali:
produzione di smontagomme
ed equilibratrici
Via Gustavo Corradini, 1
42015 Correggio (RE)
Tel. +39 0522 64 33 11
Fax +39 0522 63 77 60
Bosch Rexroth
Oil Control S.p.A.
Attività principali:
sviluppo e fabbricazione
di componenti idraulici
per applicazioni mobili
Via Leonardo da Vinci, 5
41015 Nonantola (MO)
Tel. +39 059 88 76 11
Fax +39 059 54 78 48
Holger Christiansen
Italia S.r.l.
Attività principali: vendita di
ricambi elettrici per automotive
Via Cicogna, 27/29
40068 San Lazzaro
di Savena (BO)
Tel. +39 051 4998 989
Fax +39 051 4998 990
Deca S.r.l.
Attività principali: servizi
informativi tecnici e
formazione tecnica
Via Vincenzo Giardini, 11
48022 Lugo (RA)
Tel. +39 0545 21 66 11
Fax +39 0545 32 844
Tecnologie Diesel
e Sistemi Frenanti S.p.A.
Attività principali:
produzione pompe
per sistemi “Common Rail”
Zona Industriale
Via degli Oleandri, 8/10
70026 Modugno (BA)
Tel. +39 080 58 75 111
Fax +39 080 58 79 200
Centro Studi Componenti
per Veicoli S.p.A.
Attività principali:
centro di sviluppo per
pompe ad alta pressione
Zona Industriale
Via delle Ortensie, 19
70026 Modugno (BA)
Tel. +39 080 5873 640
Fax +39 080 5873 450
Robert Bosch S.p.A.
Società Unipersonale
Via M. A. Colonna, 35
20149 Milano
Telefono 02 36 96-1
www.bosch.it
Edizione 2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 754 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content