close

Вход

Log in using OpenID

A.S.D. Danzastudio Varazze

embedDownload
Programma
8.30
Registrazione partecipanti e welcome coffee
9.30
Saluto istituzionale e presentazione dei lavori
9.40
Introduzione ai lavori
I nuovi scenari regolatori ambientali europei
Massimo Beccarello - Dir. Comm. Ambiente, CONFINDUSTRIA
10.00
I SESSIONE - PREVENZIONE E RIDUZIONE INTEGRATA
DELL’INQUINAMENTO
Il recepimento della nuova Direttiva IED
Luciano Butti - Partner, BUTTI & PARTNERS AVVOCATI
La comparazione Europa - Stati Uniti sulla qualità dell’aria
degli impianti termici
13.50
II SESSIONE - GESTIONE DEL RISCHIO SUOLO
E SOTTOSUOLO
15.30
Sistema SISTRI: state of art
La Relazione di Riferimento e la regolamentazione
italiana per le bonifiche dei suoli
Alessandro Semeria - Responsabile Ambiente
EDF FENICE
Laura D’Aprile - Direzione TRI
MIN. DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
L’evoluzione del concetto di rifiuto
Maurizio Onofrio - Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente,
del Territorio e delle Infrastrutture, POLITECNICO DI TORINO
Eric Joos - Responsable de Programme de Recherche, EDF R&D
Tavola Rotonda: La normativa delle emissioni industriali
nel confronto Italia – Europa
Tavola Rotonda: Le criticità applicative del dossier suolo
e le linee guida bonifiche
Tavola Rotonda: Le problematiche del recupero
e delle classificazioni dell’industrial waste
Marianne Wenning - Direction Environment
EUROPEAN COMMISSION
Leonardo Arru - Servizio interdipart. per le Emergenze ambientali
ISPRA
Loredana Musmeci - Direttore Dipartimento Ambiente e
Prevenzione Primaria, ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’
Anne Claire Eglie Richters - European Affairs
EDF RI
Anna Maria Nemo - Esperto giuridico-legislativo
REGIONE PIEMONTE
Pier Franco Ariano
REGIONE PIEMONTE
Renzo Barberis - Coordinamento regionale rifiuti
ARPA PIEMONTE
Gian Luigi Soldi - Responsabile Ufficio Discariche e Bonifiche
PROVINCIA TORINO
Alessandra Pellegrini - Responsabile Ambiente
FEDERCHIMICA
Donatella Giacopetti - Resp. Ufficio Salute, Sicurezza e Ambiente
UNIONE PETROLIFERA
Raphael Guastavi - Responsabile Waste
ADEME FRANCE
Antonio Di Molfetta
STUDIO DI MOLFETTA S.r.l.
Question Time III Sessione
Fabio Romeo
MIN. DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Francesco Pavone - Direttore Area Risorse Idriche e Qualità dell'Aria
PROVINCIA TORINO
Jean Paul Jacquot - Responsable Environnement
Division Production Ingénierie Thermique EDF e ICARE PROJECT
Emmanuel Fiani - Service Entreprises et Eco-Technologies
ADEME FRANCE
Case history: il progetto TRM
Giusy Di Bartolo - R.U.P.
TRM
Evoluzione della Normativa ISO sul carbon management
tra quadro cogente e volontario
Daniele Pernigotti - Del. Italiano per normativa ambientale ISO/TC 207
AEQUILIBRA
Question Time I Sessione
12.45
III SESSIONE - CLASSIFICAZIONE ED EFFICIENZA
NELLA GESTIONE DEL RIFIUTO INDUSTRIALE
lunch break
Massimo Settis - Responsabile Ambiente
UNIONE INDUSTRIALE TORINO
Case history: Sviluppi del Progetto PRB
Marco Petrangeli Papini - Professore
UNIVERSITA’ LA SAPIENZA ROMA
17.00
saluti finali e conclusioni
Marco Steardo - Direttore Esecutivo CDD, EDF FENICE
Direttore Energy Efficiency Campus
Marco Sagliaschi - Operation Manager Divisione Ambiente
EDF FENICE
Question Time II Sessione
Conduce i lavori: Jacopo Gilberto
IL SOLE 24 ORE
Come arrivare
Centro Incontri Regione Piemonte
Corso Stati Uniti, 23 – Torino
Regione Piemonte, Provincia di Torino, Confindustria
Piemonte ed EDF Fenice proseguono l’importante percorso
comune volto all’analisi ed al supporto della sostenibilità
ambientale come occasione di sviluppo, con la 5ª edizione
del Workshop Ambiente. Nel 2014 il tema sarà “Sviluppo
e sostenibilità ambientale: prospettive tecniche e normative
nel confronto Italia – Europa”.
PortaSusa
La giornata di studio sarà divisa in 3 macro- sessioni di lavoro:
• La prima dedicata alla prevenzione e riduzione integrata
dell’inquinamento.
• La seconda focalizzata sui temi della gestione del rischio
Cors
oIng
hilte
Cors
rra
oBo
lzan
o
ViaS
anta
Tere
sa
Cors
oVin
zagli
o
Una giornata di studio di respiro internazionale, arricchita
dall’organizzazione e supporto dell’Energy Efficiency
Campus e dedicata ai temi dei nuovi scenari regolatori
ambientali nell’ Unione Europea in special modo a seguito
del recepimento della Direttiva IED -Industrial Emission.
Un programma ‘europeo’ dai forti contenuti istituzionali
tecnici e scientifici, con un approccio interdisciplinare
affrontato con casi concreti.
ViaC
erna
ia
Cors
oSta
ti Un
iti, 2
3
Cors
oVit
torio
Ema
nuele
ViaN
izza
ViaS
acch
i
PortaNuova
auto
Da autostrada A4 Milano - Torino. Uscita tangenziale
C.so Giulio Cesare, seguire direzione centro.
Da autostrada A21 Piacenza - Torino.
Imboccare la tangenziale sud direzione Corso Unità d’Italia
seguire direzione centro.
metro
Fermata Re Umberto. Proseguire a per C.so Re Umberto,
poi girare a destra in C.so Stati Uniti e proseguire
lungo il corso fino al numero 23.
aereo
Aereoporto: “Sandro Pertini” – Caselle (TO)
L’aereoporto è collegato con Torino
(Porta Nuova e Porta Susa) con bus di linea
treno
Stazioni ferroviarie Porta Nuova o Porta Susa di Torino.
Da qui proseguire con la metropolitana.
Con il patrocinio di:
5°workshop
suolo e sottosuolo.
• La terza relativa alla classificazione ed efficienza nella
gestione del rifiuto industriale.
.
Il Workshop, da questa edizione, inoltre si arricchisce di 3 tavole
rotonde all’interno delle macro sessioni nelle quali le istituzioni,
esperti di estrazione tecnica e giuridica provenienti dal mondo
scientifico, le associazioni e le imprese, si confronteranno sui temi
oggetto delle varie sessioni, portando anche le diverse esperienze
maturate in ambito europeo, in particolar modo in Italia e Francia.
La sostenibilità è la premessa delle grandi scelte strategiche di ogni
Paese e gli operatori possono essere elemento determinate di
successo ove trovano omogeneità e chiarezza di indirizzo normativo
uniti a criteri applicativi connessi allo sviluppo. In questo i
co-organizzatori ed il Campus credono e con questo obiettivo
invitano al 5° Workshop Ambiente
Cors
oRe
Umb
erto
Sviluppo e sostenibilità ambientale: prospettive
tecniche e normative nel cronfronto Italia - Europa
Sviluppo e sostenibilità ambientale:
prospettive tecniche e normative
nel confronto Italia - Europa
2 ottobre 2014
Centro Incontri Regione Piemonte
C.so Stati Uniti 23 - TORINO
Segreteria organizzativa:
[email protected]
Ph. +39 011 9513699
Organizzato da:
energy efficiency
campus
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
1 118 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа