close

Enter

Log in using OpenID

a che serve l`associazionismo giudiziario?

embedDownload
COMUNE DI TORRIGLIA (GE)
AVVISO DI ASTA PUBBLICA
PER LA CONCESSIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE PER LA DURATA DI ANNI 21
DELL’AREA COMUNALE IN LOCALITA’ “VALLA’”, FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE
DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA POTENZA DI 199 kWp ca
Si rende noto che il giorno 03 marzo 2014, alle ore 12,00 presso la sede del Comune di
Torriglia, Piazza del Municipio 16, in seduta pubblica, si procederà, mediante esperimento
di asta pubblica, in applicazione degli articoli 73, lettera c), 64 e 66 del R.D. 827/1924, alla
concessione del diritto di superficie, per la durata di anni 21, sull’area di proprietà
comunale, sita in località “Vallà”, per la realizzazione di un impianto fotovoltaico della
potenza nominale di 199 kWp ca.
Importo a base d’asta € 45.000,00 oltre IVA.
Termine per la presentazione delle offerte: ore 10.30 del giorno 01.03.2014
Per prendere parte all’asta gli interessati dovranno far pervenire un plico sigillato
contenente due buste comprendenti, la prima, l’istanza di partecipazione, la
documentazione prescritta per l’ammissione al procedimento ed una seconda busta che
pure dovrà pervenire chiusa e sigillata, contenente l’offerta economica, con la dicitura:
“Asta pubblica per la concessione del diritto di superficie sull’area comunale in località
“Vallà”.
Detto plico dovrà pervenire a mezzo raccomandata A/R o posta celere o tramite consegna
a mano o tramite PEC ([email protected]) al seguente indirizzo: Ufficio
Tecnico del Comune di Torriglia – Piazza del Municipio 16 CAP 16029 – Torriglia (Ge) –
orario di apertura: dal lunedì al sabato, dalle ore 8,30 alle ore 12,30, entro e non oltre le
ore 10,30 del giorno 01.03.2014, a pena di non ammissibilità dell’offerta.
A tal fine farà fede il timbro/data e l’ora apposti all’atto del ricevimento da parte dell’Ufficio
competente. Oltre il termine sopra indicato, non sarà considerata valida alcuna altra
offerta, anche se sostitutiva od aggiuntiva di offerta precedente, ancorché spedita in data
anteriore al termine suddetto.
Il recapito delle offerte entro il suddetto termine rimane ad esclusivo rischio del mittente.
Modalità di presentazione delle istanze e delle offerte
I soggetti interessati a partecipare all’asta dovranno presentare il plico chiuso e sigillato,
con le modalità indicate nel bando integrale cui espressamente si rimanda; nel suddetto
plico dovranno essere inserite due buste, debitamente chiuse e sigillate, contenenti, a
pena di esclusione, quanto segue:
Busta “A” – Documentazione amministrativa –
Detta busta dovrà contenere:
 istanza di ammissione alla gara, indirizzata al Sindaco del Comune di Torriglia,
redatta in bollo e in lingua italiana, sottoscritta dal legale rappresentante
dell’impresa concorrente o da altra persona munita dei poteri di rappresentanza
della stessa; detta sottoscrizione dovrà essere corredata da un valido documento di
identità del sottoscrittore; l’istanza dovrà contenere, a pena di esclusione, le
dichiarazioni di non trovarsi in alcuna delle cause di incapacità a contrattare con la





pubblica amministrazione previste dalla normativa vigente e potrà essere
presentata, riproducendo, debitamente compilato l’apposito MODULO 1, allegato al
bando integrale di gara;
cauzione provvisoria pari ad € 4.500,00; detta cauzione potrà essere presentata, a
scelta del concorrente, in titoli del debito pubblico garantiti dallo Stato al corso del
giorno del deposito, oppure a mezzo fideiussione bancaria o assicurativa, o
rilasciata dagli intermediari finanziari iscritti all’albo di cui all’articolo 106 del decreto
legislativo n. 385/1993, che svolgono in via esclusiva o prevalente attività di rilascio
di garanzie ; la fideiussione dovrà contenere la clausola di rinuncia all’eccezione di
cui all’articolo 1957, comma 2, del codice civile, la clausola di immediata operatività
entro 15 dalla semplice richiesta scritta dell’amministrazione procedente e dovrà
avere validità non inferiore a 180 giorni dal termine di scadenza per la
presentazione dell’offerta. In caso di raggruppamento temporaneo di imprese non
ancora formalmente costituito la fideiussione deve essere intestata a tutti i soggetti
che intendono raggrupparsi;
impegno a rilasciare la garanzia definitiva, pari al 10%, dell’importo contrattuale, per
l’esecuzione del contratto, qualora il concorrente risultasse aggiudicatario;
dichiarazione con la quale si rende noto, a titolo collaborativo e non a pena di
esclusione, il domicilio eletto per le comunicazioni, l’indirizzo di posta elettronica,
eventualmente certificata, il numero di fax, corredato dall’autorizzazione al suo
utilizzo ai fini della validità delle comunicazioni, utilizzando e compilando il sopra
richiamato MODULO 1;
dichiarazione di avvenuto sopralluogo e di presa visione degli elaborati progettuali,
nella quale il concorrente dichiari di avere direttamente esaminato gli elaborati
progettuali, compreso il computo metrico estimativo, di essersi recato sull’area
oggetto della costituzione del diritto di superficie e destinata alla realizzazione
dell’impianto fotovoltaico, di avere preso conoscenza delle condizioni locali, della
viabilità di accesso, di avere verificato tutte le condizioni suscettibili di influire sulla
realizzazione dell’impianto e di avere giudicato l’impianto stesso realizzabile, gli
elaborati progettuali adeguati ed il prezzo di cessione del diritto congruo e, nel
complesso, tale da giustificare l’offerta formulata; anche tale dichiarazione potrà
essere resa utilizzando il MODULO 1 già predisposto dal Comune di Torriglia;
Limitatamente ai raggruppamenti temporanei non ancora costituiti, dichiarazione di
impegno alla costituzione, utilizzando MODULO ATI, allegato al bando di gara,
mediante conferimento di mandato al soggetto designato capogruppo, corredato
dalle quote di partecipazione al raggruppamento stesso; in ogni caso ciascun
operatore economico che intende raggrupparsi dovrà produrre, debitamente
compilato il MODULO 1 sopra richiamato, che dovrà essere sottoscritto dal legale
rappresentante di ogni partecipante al raggruppamento o di soggetto munito di
poteri di rappresentanza e contenere copia di valido documento di identità di ogni
sottoscrittore.
Busta “B” – Offerta economica
Detta busta dovrà contenere l’offerta economica, espressa in percentuale di aumento sul
prezzo posto a base della presente gara, sulla base del MODULO OFFERTA, allegato al
bando integrale. A detta offerta dovrà essere allegato il piano economico finanziario
relativo alla realizzazione ed esercizio dell’impianto fotovoltaico.
L’aggiudicazione avverrà a favore del concorrente che avrà formulato la percentuale di
aumento più alta rispetto al suddetto prezzo base di gara, ai sensi dell’articolo 73, lettera
“C” del R.D. 827/1924.
L’aggiudicatario verrà immediatamente immesso nel possesso dell’area, acquisendone,
pertanto la piena disponibilità, anche al fine di poter presentare la domanda per
l’acquisizione degli incentivi regionali nel rispetto del relativo bando reso pubblico dalla
FI.L.SE.
L’atto notarile per la costituzione del diritto di superficie verrà stipulato entro 150 giorni
dall’avvenuta aggiudicazione della gara, previa presentazione, da parte dell’aggiudicatario,
della garanzia definitiva per l’importo che gli sarà comunicato contestualmente alla stesura
del verbale di aggiudicazione e subordinatamente al rilascio da parte delle autorità
competenti dei necessari provvedimenti autorizzativi e di ammissione agli incentivi
regionali, ritenuti necessari per l’equilibrio del piano economico finanziario dell’iniziativa.
L’importo di aggiudicazione dovrà essere versato al Comune di Torriglia, con le modalità
previste nello schema di contratto allegato al bando, contestualmente alla formalizzazione
del rogito notarile pena la risoluzione del contratto.
La descrizione dell’area, le caratteristiche del progetto esecutivo dell’impianto, gli obblighi
dell’aggiudicatario, il bando integrale di gara e tutta la relativa documentazione sono
disponibili al seguente indirizzo internet: http://www.comune.torriglia.ge.it
Le spese per la redazione del progetto esecutivo dell’impianto che viene messo a
disposizione dell’aggiudicatario, per l’assistenza giuridico amministrativa alla procedura e
per la pubblicazione del bando, dovranno essere rimborsate al Comune di Torriglia,
contestualmente al rogito notarile, sempre a pena di risoluzione del contratto.
L’ammontare di dette spese è previsto in complessivi € 21.000,00 oltre Iva.
Informazioni potranno essere richieste all’Ufficio tecnico del Comune telefonando al n. 010
944038, oppure al progettista dell’impianto, ing. Adriano Pessina – tel 393 9060260.
Ogni ulteriore informazione, compreso l’esito della gara, sarà comunicata sul sito internet
del Comune di Torriglia.
Dal primo giorno di pubblicazione decorrerà il termine per eventuali impugnative.
Torriglia, 20.02.2014
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
COMUNE DI TORRIGLIA
PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE, DELLA
DURATA DI ANNI 21, SULL’AREA COMUNALE IN LOCALITA’ “VALLA’”, FINALIZZATA
ALLA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA POTENZA DI 199
kWp ca
1) OGGETTO DEL BANDO
In esecuzione della deliberazione della Giunta comunale in data 17.02.2014 n.12 viene
pubblicato il presente bando per la presentazione di offerte finalizzate all’acquisizione,
in diritto di superficie per anni 21, dell’area di proprietà del Comune di Torriglia, in
località “Vallà”, meglio raffigurata negli elaborati progettuali scaricabili dal sito internet ,
sulla quale realizzare un impianto fotovoltaico della potenza nominale di 199 kWp ca.,
sulla base del progetto esecutivo commissionato dal Comune di Torriglia che viene
messo a disposizione dell’aggiudicatario della gara.
La realizzazione dell’impianto è subordinata alla concessione del diritto di superficie, la
cui costituzione avverrà tramite stipulazione di apposito atto notarile, subordinatamente
all’ammissione del progetto ai finanziamenti regionali, ritenuti necessari per l’equilibrio
del piano economico finanziario ed all’ottenimento di tutte le necessarie autorizzazioni.
2) IMPORTO A BASE D’ASTA: € 45.000,00 oltre IVA.
3) SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE
Alla gara potranno partecipare privati, imprese di costruzione e società commerciali, anche
in forma di associazione temporanea.
Le imprese e le società devono risultare, alla data di presentazione dell’offerta,
regolarmente costituite ed iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e
Artigianato.
4) TEMPI E MODI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Il plico sigillato, indirizzato a: Comune di Torriglia – Ufficio Tecnico – Via Municipio 16 –
16029 – Torriglia (orario di apertura: tutti i giorni feriali dalle ore 8,30 alle ore 12,30 –
contenente la documentazione sotto indicata dovrà pervenire entro il termine perentorio
delle ore 10,30 del giorno 01.03.2014, come indicato nell’avviso).
Oltre tale termine non sarà valida alcuna altra domanda di partecipazione anche se
sostitutiva od aggiuntiva alla domanda di partecipazione precedente.
Il recapito del plico entro il termine sopra prescritto rimane ad esclusivo rischio del
mittente, ove, per qualsiasi motivo, il plico stesso non giunga a destinazione in tempo utile.
Il plico dovrà recare, oltre all’indicazione del soggetto concorrente e l’indirizzo dello stesso,
la seguente dicitura: “Procedura aperta per la concessione del diritto di superficie sull’area
comunale in località “Vallà”.
Il plico, a pena di esclusione dovrà contenere due buste, debitamente chiuse e sigillate,
recanti l’intestazione del soggetto concorrente, che dovranno essere così definite: BUSTA
A – documentazione amministrativa; BUSTA B – offerta economica.
BUSTA A – DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA
La busta A, a pena di esclusione dalla gara, dovrà contenere:
 istanza di ammissione alla gara, riproducendo, debitamente compilato l’apposito
MODULO 1, in regola con l’imposta di bollo, indirizzata al Sindaco del Comune di
Torriglia, sottoscritta dal legale rappresentante dell’impresa concorrente, o, in caso
di Associazioni temporanee di concorrenti, da tutti i componenti del costituendo
raggruppamento e corredata da un valido documento di identità del sottoscrittore.
L’istanza dovrà contenere le dichiarazioni del concorrente di non trovarsi in alcuna
delle cause di incapacità a contrattare con la pubblica amministrazione, previste
dalla vigente normativa. L’istanza dovrà inoltre contenere, a pena di inammissibilità,
le generalità del sottoscrittore e l’indicazione degli estremi della relativa procura, nel
caso l’istanza sia stata sottoscritta in nome e per conto di altro soggetto e
l’eventuale indicazione della quota di partecipazione ad un raggruppamento, nel
caso in cui l’istanza venga presentata da più soggetti nell’ambito di una costituenda
associazione di imprese. Dovranno essere indicati gli estremi di iscrizione alla
C.C.I.A.A.e il numero di partita IVA della società. Non è consentita, direttamente e/o
indirettamente, la presentazione di più offerte da parte dello stesso soggetto. Il
Comune si riserva di effettuare controlli e verifiche sulla veridicità delle
dichiarazione rese dai concorrenti e dall’aggiudicatario, anche successivamente
all’aggiudicazione. L’eventuale non veridicità delle dichiarazioni rese
dall’aggiudicatario comporterà la decadenza dell’aggiudicazione.
 cauzione provvisoria pari ad € 4.500,00; detta cauzione potrà essere presentata, a
scelta del concorrente, in titoli del debito pubblico garantiti dallo Stato al corso del
giorno del deposito, oppure a mezzo fideiussione bancaria o assicurativa, o
rilasciata dagli intermediari finanziari iscritti all’albo di cui all’articolo 106 del decreto
legislativo n. 385/1993, che svolgono in via esclusiva o prevalente attività di rilascio
di garanzie ; la fideiussione dovrà contenere la clausola di rinuncia all’eccezione di
cui all’articolo 1957, comma 2, del codice civile, la clausola di immediata operatività
entro 15 dalla semplice richiesta scritta dell’amministrazione procedente e dovrà
avere validità non inferiore a 180 giorni dal termine di scadenza per la
presentazione dell’offerta. In caso di raggruppamento temporaneo di imprese non
ancora formalmente costituito la fideiussione deve essere intestata a tutti i soggetti
che intendono raggrupparsi;
 impegno a rilasciare la garanzia definitiva, pari al 10%, dell’importo contrattuale, per
l’esecuzione del contratto, qualora il concorrente risultasse aggiudicatario;
 dichiarazione, resa utilizzando il predetto MODULO 1, con la quale si rende noto, a
titolo collaborativo e non a pena di esclusione, il domicilio eletto per le
comunicazioni, l’indirizzo di posta elettronica, eventualmente certificata, il numero di
fax, corredato dall’autorizzazione al suo utilizzo ai fini della validità delle
comunicazioni;
 dichiarazione, sempre resa avvalendosi del MODULO 1, appositamente
predisposto dal Comune di Torriglia, di avvenuto sopralluogo e presa visione degli
elaborati progettuali, nella quale il concorrente dichiari di avere direttamente
esaminato gli elaborati progettuali, compreso il computo metrico estimativo, di
essersi recato sull’area oggetto della costituzione del diritto di superficie e destinata
alla realizzazione dell’impianto fotovoltaico, di avere preso conoscenza delle
condizioni locali, della viabilità di accesso, di avere verificato tutte le condizioni
suscettibili di influire sulla realizzazione dell’impianto e di avere giudicato l’impianto
stesso realizzabile, gli elaborati progettuali adeguati ed il prezzo di cessione del
diritto congruo e, nel complesso, tale da giustificare l’offerta formulata;
 Limitatamente ai raggruppamenti temporanei non ancora costituiti: dichiarazione di
impegno alla costituzione, mediante conferimento di mandato al soggetto designato
capogruppo, corredato dalle quote di partecipazione al raggruppamento stesso,
compilando e presentando l’apposito MODULO PER ATI, allegato; in ogni caso
ciascun operatore economico che intende raggrupparsi dovrà produrre,
debitamente compilato il MODULO 1 sopra richiamato, che dovrà essere
sottoscritto dal legale rappresentante di ogni partecipante al raggruppamento o di
soggetto munito di poteri di rappresentanza e contenere copia di valido documento
di identità di ogni sottoscrittore.
BUSTA – B - OFFERTA ECONOMICA
La BUSTA “B” dovrà contenere l’offerta economica da formulare indicando l’aumento
percentuale offerto sull’importo posto a base di gara.
L’offerta economica dovrà essere corredata dal piano economico finanziario relativo alla
realizzazione e all’esercizio dell’impianto fotovoltaico.
Non sono ammesse offerte pari o inferiori all’importo posto a base di gara.
L’offerta dovrà essere incondizionata ed espressa riproducendo l’apposito MODULO
OFFERTA predisposto dal Comune e allegato al presente bando.
4 - CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
La gara sarà aggiudicata al concorrente che avrà formulato l’aumento percentuale più
elevato rispetto al prezzo posto a base di gara, ai sensi dell’articolo 73, lettera c) del R.D.
827/1924.
5 - ONERI PER LA CONCESSIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE
A fronte della concessione del diritto di superficie sull’area sopra meglio descritta, il
concessionario sarà tenuto:
a) a corrispondere il corrispettivo con le seguenti modalità: quanto ad € 5.000,00,
contestualmente al rogito notarile, quanto ad euro …………………in rate annuali pari ad €
……….. ciascuna, rivalutabili annualmente in base all’indice ISTAT – FOI.
Qualora il prezzo di vendita dell’energia, nel corso della durata della concessione del
diritto di superficie, subisca aumenti, rispetto a quello attualmente riconosciuto, superiori al
40%, il concessionario, al verificarsi di tale condizione, riconoscerà al Comune una quota
percentuale pari al 25% del maggior ricavo acquisito.
b) a realizzare l’impianto fotovoltaico sulla base del progetto esecutivo già approvato da
parte dell’amministrazione comunale.
c) a rimborsare al Comune, l’importo di € 21.000,00 oltre IVA, sostenuto per
l’acquisizione del progetto esecutivo e per i costi connessi con lo svolgimento della
procedura, da corrispondere contestualmente al rogito notarile, previsto per la
formalizzazione della costituzione del diritto di superficie.
6 – VALUTAZIONE DELLE PROPOSTE E RELATIVO ITER PROCEDURALE
In una sala del palazzo sede del Comune, in seduta pubblica cui potranno presenziare i
rappresentanti delle imprese concorrenti, l’amministrazione, attraverso il responsabile del
procedimento, o altro funzionario espressamente a ciò delegato, si procederà, all’apertura
dei plichi ed all’esame della regolarità della documentazione richiesta per la
partecipazione e l’ammissione alla gara, contenuta nella BUSTA “A”.
Successivamente, per i soli concorrenti che avranno presentato regolarmente quanto
richiesto dal bando di gara, si procederà all’apertura dell’offerta economica, alla
formazione della graduatoria ed alla aggiudicazione della gara.
In caso di offerte pari, si procederà al sorteggio tra i partecipanti a pari merito.
L’aggiudicazione avverrà anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che la
stessa sia idonea e congrua.
7 – ITER PROCEDURALE SUCCESSIVO ALL’AGGIUDICAZIONE
L’amministrazione procederà, immediatamente dopo l’aggiudicazione della gara, alla
formale comunicazione dell’esito della stessa ai concorrenti e all’aggiudicatario, al quale
verranno inoltre richiesti i documenti e i dati necessari per la sottoscrizione del relativo atto
pubblico costitutivo del diritto di superficie.
L’aggiudicatario verrà immediatamente immesso nel possesso dell’area, acquisendone,
pertanto la piena disponibilità, anche al fine di poter presentare la domanda per
l’acquisizione degli incentivi regionali nel rispetto del relativo bando reso pubblico dalla
FI.L.SE.
8 – IMPEGNI FORMALI DELL’AGGIUDICATARIO
In sede di stipula del contratto per la costituzione del diritto di superficie, l’aggiudicatario si
vincolerà alla realizzazione dell’impianto fotovoltaico, sulla base del progetto esecutivo
commissionato dal Comune di Torriglia e ceduto all’aggiudicatario, nonché al rispetto delle
condizioni economiche conseguenti alla propria offerta ed alle condizioni di cui allo
schema di contratto allegato al presente bando.
TORRIGLIA, 20 FEBBRAIO 2014
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il segretario comunale
f.to Dott.ssa Cristiana Salvatori
CONCESSIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE DELL’AREA DI PROPRIETA’
COMUNALE IN LOCALITA’ “VALLA’”, FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UN
IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA POTENZA NOMINALE DI ……kWp
SCHEMA DI CONVENZIONE
REPUBBLICA ITALIANA
L’anno 2014, il giorno ……del mese di …………….., presso la sede del Comune di
Torriglia, innanzi a me Dottoressa ………………………… segretario Comunale,
autorizzato per legge a ricevere gli atti in cui è parte il Comune di Torriglia
Sono comparsi
Per una parte il Comune di Torriglia con sede in Torriglia, piazza del Municipio 16, CAP
16029, codice fiscale
partita IVA ……………………, rappresentato dal
signor ………………………………nato a …………….il ………………., domiciliato per la
carica presso la sede comunale, che interviene ed agisce nel presente atto nella sua
qualità di …………………e come tale in rappresentanza di detto Comune
Per l’altra parte la società ………………………con sede in ………………….via
………………..CAP ………. Partita IVA …………………….rappresentata dal signor
………………………nato a …………………..il ………………….domiciliato presso la sede
sociale, il quale interviene ed agisce nel presente atto nella qualità di …………………..e
come tale in rappresentanza della società medesima
Detti signori comparenti della cui identità personale io segretario generale mi sono
personalmente accertato, senza la presenza dei testimoni, avendone le parti, tra loro
d’accordo, col mio consenso, rinunciatovi
Premesso che
Con deliberazione della Giunta Comunale n…….in data ………………..esecutiva, il
Comune di Torriglia ha approvato la concessione del diritto di superficie, per anni 21,
sull’area di proprietà comunale, sita in località “Vallà”, ai fini della realizzazione di un
impianto fotovoltaico della potenza nominale di 199 kWp ca., sulla base del progetto
esecutivo commissionato dal Comune stesso;
a seguito della pubblicazione del bando di gara, sono pervenute, da parte di soggetti
interessati, le relative offerte economiche;
a seguito dell’espletamento della procedura aperta, la concessione del diritto è stata
aggiudicata all’impresa comparente;
col presente atto le parti intendono regolare i propri rapporti derivanti dalla concessione
stessa;
Tutto ciò premesso e considerato quale parte integrante del presente atto, le parti
convengono e stipulano quanto segue:
ART. 1 – OGGETTO DEL CONTRATTO
Il Comune di Torriglia, come sopra rappresentato, cede, ai sensi degli articoli 952 e
seguenti del codice civile, alla società ………………………che, come sopra rappresentata
accetta ed acquista il diritto di superficie, consistente nella possibilità di costruire e
mantenere in proprietà superficiaria e in esercizio, incamerandone i proventi derivanti dalla
vendita dell’energia prodotta, un impianto fotovoltaico della potenza nominale di 199 kWp
ca., con relativi accessori e pertinenze, sull’area già adibita a discarica, di proprietà del
Comune di Torriglia, sita in località “Vallà” e più precisamente:
terreno della superficie catastale di mq …., in unico corpo e confinante con
…………………..
…………………………………………………………………………………………
Detto terreno è meglio raffigurato, colorato in tinta rossa sulla planimetria che, previa
verifica, approvazione e sottoscrizione delle parti e mia, si allega al presente atto sotto la
lettera “ “, onde formarne parte integrante e sostanziale.
Detto terreno è inoltre censito al Catasto terreni del Comune di Torriglia, come segue:
…………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………
………………………….
L’immobile viene trasferito, quanto al diritto come sopra specificato, nello stato di fatto e di
diritto in cui si trova, con tutti i diritti, azioni, accessori, accessioni, dipendenze e
pertinenze e con le relative servitù attive e passive, apparenti e non apparenti, ancorché
non trascritte, nulla escluso o riservato a favore della parte alienante, dato atto che tale
area risulta di proprietà del Comune di Torriglia in forza di giusti titoli da oltre venti anni.
La parte concedente, nel prestare la garanzia per evizione, dichiara che l’area è libera da
persone e da cose, da iscrizioni ipotecarie e trascrizioni pregiudizievoli, da diritti reali o
personali, da diritti di prelazione spettanti a terzi, da privilegi anche erariali, da debiti e liti,
nonché da oneri e cause in genere che ne possano diminuire il libero godimento e da vizi
che la rendano inidonea per gli usi e per le finalità per cui viene trasferita.
ART.2 – CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA
La parte cedente, in persona di cui sopra, dichiara e garantisce che l’area oggetto del
presente atto ha tutte le caratteristiche risultanti dal certificato di destinazione urbanistica
rilasciato dal Comune di Torriglia, che si allega al presente atto sotto la lettera “ “, onde
formarne parte integrante e sostanziale e che dalla data del rilascio del suddetto
certificato, fino ad oggi, non sono intervenute modificazioni negli strumenti urbanistici che
concernono tale area.
ART. 3 – DURATA
Il diritto di superficie e quindi il diritto di realizzare e mantenere l’impianto fotovoltaico al di
sopra del terreno come sopra identificato è concesso a tempo determinato per la durata di
anni 21, decorrenti dalla data di sottoscrizione del presente atto.
La durata potrà essere oggetto di proroga, previa intesa tra le parti in relazione alle
condizioni economiche che dovranno regolare il permanere di tale diritto oltre il termine
sopra indicato.
Nel caso in cui la scadenza del termine di durata del diritto non sia oggetto di proroga,
l’area sarà restituita al legittimo proprietario, comprensiva dell’impianto su di essa costruito
che, non dovrà essere smantellato dal superficiario, ma dovrà essere consegnato in buone
condizioni di manutenzione e di funzionamento, compatibilmente con la vetustà e dell’uso
dei pannelli.
ART. 4 – CORRISPETIVO
Il prezzo della presente concessione del diritto di superficie è convenuto tra le parti a
corpo
e
non
a
misura
nella
somma
di
euro…………………………..
(………………………………………), oltre oneri fiscali, da corrispondere come segue:
a) euro 5.000,00, oltre oneri fiscali, vengono pagati dal cessionario del diritto di
superficie contestualmente alla sottoscrizione del presente atto, mediante assegno
circolare della banca ………………………………….in data …………….numero
………………………, somma della quale pertanto il Comune di Torriglia, in persona
come sopra, rilascia alla parte acquirente quietanza liberatoria, con rinuncia
all’iscrizione di ipoteca legale;
b) euro ………………(…………………………………..), saranno corrisposti in numero
venti soluzioni annuali, dell’importo di euro …………(………………………..),
ciascuna, da corrispondere entro il 30 giugno di ogni anno successivo a quello di
sottoscrizione del presente atto.
Le parti convengono inoltre quanto segue:
a) a partire dal secondo anno di gestione dell’impianto fotovoltaico, la rata annuale di
cui alla precedente lettera b), sarà rivalutata in misura corrispondente al 100%
dell’indice ISTAT – FOI dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati
maturato nell’anno precedente;
b) qualora, successivamente alla stipula della presente convenzione, a seguito delle
mutate condizioni del prezzo di vendita dell’energia, lo stesso subisca un aumento
percentuale superiore al 40% rispetto al prezzo di vendita praticato alla data di
aggiudicazione della gara pubblica bandita dal Comune di Torriglia, il proprietario
superficiario riconoscerà al Comune un ulteriore somma a titolo di corrispettivo pari
al 25% del maggior importo ricavato dalla vendita dell’energia.
A tal fine il proprietario superficiario dell’impianto, produrrà, annualmente all’Ufficio
finanziario del Comune di Torriglia idonea documentazione comprovante il prezzo di
vendita dell'energia copia.
Il Comune di Torriglia dà inoltre atto che il cessionario del diritto di superficie ha versato, a
fronte di regolare fattura emessa dal Comune di Torriglia, l’importo di euro 21.000,00 oltre
IVA, a titolo di acquisizione del progetto esecutivo e di rimborso delle spese di procedura
sostenute dal Comune stesso. Il versamento è stato effettuato tramite
……………………………………………e di tale somma il Comune di Torriglia, come sopra
rappresentato, rilascia ampia e liberatoria quietanza di saldo dichiarando di non avere più
nulla a pretendere al riguardo, per detti titoli.
ART. 5 – ONERI A CARICO DEL CESSIONARIO DEL DIRITTO DI SUPERFICIE
La parte acquirente, con la firma del presente atto, dichiara che il diritto di superficie come
sopra acquistato ed il relativo progetto esecutivo sono idonei per le proprie necessità,
corrispondenti alle esigenze connesse con la propria attività ed agli obiettivi che
l’operazione connessa si prefigge ed approva senza riserve le condizioni tutte fissate nel
presente atto.
Il proprietario superficiario dell’area si impegna, in particolare, a provvedere:
a) alla realizzazione dell’impianto sulla base del progetto esecutivo approvato dal
Comune di Torriglia e già oggetto dell’autorizzazione unica rilasciata dalla Provincia
b)
c)
d)
e)
f)
g)
di Genova in data ………………..ed alla sua gestione, a proprio carico, per l’intera
durata del diritto di superficie;
all’esecuzione delle opere a regola d’arte e all’ottenimento del collaudo, dei
permessi e delle autorizzazioni necessarie per l’entrata in esercizio dell’impianto;
ad osservare le norme di legge e regolamentari che disciplinano la costruzione e
l’esercizio di impianti del tipo di quello di cui si tratta;
alla manutenzione ordinaria e straordinaria dell’opera;
al pagamento del corrispettivo con le modalità ed alle condizioni di cui al
precedente articolo;
alla stipula di idonee polizze assicurative a copertura di rischi per danni a persone o
cose connessi con le attività di realizzazione ed esercizio dell’impianto;
alla recinzione dell’impianto al fine di evitare intrusioni, commistioni e/o interferenze
tra lo stesso ed altre situazioni in essere nelle immediate vicinanze.
ART. 6 - ONERI A CARICO DEL COMUNE
Competono al cedente il diritto di superficie:
a) consegnare l’area libera da qualsiasi vincolo pregiudizievole all’immediata
realizzazione delle opere;
b) assumere tempestivamente, per quanto di propria competenza, tutti i provvedimenti
e gli atti amministrativi preliminari alla realizzazione delle opere e a consentire
l’entrata in esercizio dell’impianto;
c) prendere in consegna, alla scadenza del diritto di superficie le aree, sulla base delle
pattuizioni di cui al precedente articolo 3.
Il Comune consente fin d’ora, ove necessario per la realizzazione dell’opera, la
costituzione di garanzie reali sull’area nei limiti di durata del diritto di superficie.
Si conviene espressamente tra le parti che la costruzione dell’impianto in conformità al
progetto esecutivo e la sua gestione non comportano e non dovranno comportare in
futuro oneri a carico del bilancio comunale.
ART. 7 – ESECUZIONE DELLE OPERE
I lavori dovranno essere eseguiti a perfetta regola d’arte ed in conformità agli elaborati
progettuali approvati.
L’ultimazione delle opere dovrà essere comunicata, per opportuna conoscenza, al
Comune di Torriglia.
In relazione alla esecuzione dell’impianto il cessionario del diritto di superficie solleva il
Comune di Torriglia da qualsiasi responsabilità che potesse derivare in fase
realizzativa, sulle aree oggetto della cessione del diritto.
L’esecutore delle opere dovrà assicurare il rispetto delle norme in materia di sicurezza
al fine di evitare situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità.
Il Comune resta in ogni caso estraneo ai rapporti del cessionario del diritto di superficie
con i suoi eventuali appaltatori, fornitori e terzi in genere, dovendosi intendere tali
rapporti esclusivamente intercorrenti tra il cessionario e detti soggetti senza che mai si
possa da chiunque invocare una responsabilità diretta o indiretta del Comune.
ART. 8 – ONERI DI MANUTENZIONE E GESTIONE
Durante il periodo di durata del diritto di superficie, il cessionario dello stesso dovrà
eseguire, a sua cura e spese, le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria
dell’impianto al fine di assicurarne la piena operatività ed il massimo della capacità
produttiva, onde assicurare i massimi ricavi possibili dalla vendita dell’energia prodotta.
Una eventuale ridotta produttività dell’impianto rispetto a quella ipotizzata dalla perizia
di stima acquisita dal Comune di Torriglia e di cui il cessionario ha potuto prendere
visione essendo parte degli atti di gara, non potrà giustificare una riduzione del
corrispettivo, in relazione alla quota annuale come sopra determinata.
Il concessionario dovrà dotarsi di una polizza assicurativa a copertura dei danni da
incendio, furto o rovina e da qualsiasi altro evento, compresi quelli naturali, al fine di
conservare nel tempo il valore dell’impianto e la sua capacità produttiva.
Dovrà inoltre essere operante una polizza per responsabilità civile per danni a terzi, per
massimale adeguato.
ART. 9 TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI FINANZIARI
Il cessionario del diritto di superficie si impegna a rispettare gli obblighi di tracciabilità
contenuti nella legge 136/2010, così come modificata dalla legge 217/2010.
In particolare, ai fini della tracciabilità dei flussi finanziari, i pagamenti anche nei
confronti degli eventuali appaltatori o fornitori devono avvenire mediante bonifici
bancari.
ART. 9 – CLAUSOLA RISOLUTIVA
Il Comune si riserva la facoltà di procedere alla risoluzione del presente contratto, ai
sensi e per gli effetti di cui all’articolo 1454 del codice civile, in caso di mancato rispetto
alle obbligazioni assunte dal cessionario in relazione alle modalità di pagamento del
corrispettivo ed all’eventuale ipotesi di rivalutazione dello stesso, previste al
precedente articolo 4.
Il Comune procederà inoltre alla risoluzione del presente contratto, ai sensi dell’articolo
1456 del codice civile, in caso di utilizzo dell’area concessa in diritto di superficie per
usi e finalità diverse da quelle convenute oppure nel caso in cui il concessionario
venisse a trovarsi un una della cause di incapacità a contrattare con la pubblica
amministrazione, in applicazione della vigente normativa antimafia, oppure per
violazione degli obblighi di cui alla legge 136/2010, in tema di tracciabilità dei flussi
finanziari conseguenti al presente contratto.
ART. 10 – CAUZIONE
A garanzia del rispetto delle obbligazioni contrattuali, il cessionario ha prestato idonea
cauzione definitiva pari al 10% dell’importo offerto per l’acquisizione del diritto di
superficie e, quindi, pari ad euro …………………….
Detta cauzione avrà durata annuale e, previ rinnovi o proroghe dell’efficacia, dovrà
avere validità sino al termine del diritto di superficie.
Qualora tale cauzione sia prestata mediante polizza fidejussoria o garanzia bancaria,
la stessa dovrà prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva
escussione del debitore principale, la rinuncia all’eccezione di cui all’articolo 1957 del
codice civile, nonché la sua operatività entro quindici giorni dalla semplice richiesta
scritta da parte del Comune.
ART. 11 – SPESE
Le spese del presente atto e delle dipendenti formalità sono a carico dell’acquirente del
diritto di superficie.
Il presente atto è soggetto all’IVA.
ART. 12 - TRASCRIZIONE
Le parti chiedono che la trascrizione del presente atto sia fatta da me notaio/Segretario
comunale entro tre giorni lavorativi dalla data odierna.
ART. 13 – FORO COMPETENTE
Tutte le controversi che dovessero nascere dall’esecuzione e dall’interpretazione del
presente atto dovranno essere risolte in via bonaria.
Qualora non siano trovate composizioni in tal modo, tali controversie saranno devolute
al giudice ordinario del Foro di Genova.
E’ pertanto esclusa la competenza arbitrale.
Schema di Domanda di ammissione (in Bollo da 16 euro)
Spett.le Comune di Torriglia
Piazza del Municipio 16
CAP 16029 – Torriglia (Ge)
OGGETTO: RICHIESTA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DI CONCESSIONE DEL
DIRITTO DI SUPERFICIE, DELLA DURATA DI ANNI 21, SULL’AREA COMUNALE IN
LOCALITA’ “VALLA’”, FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO
FOTOVOLTAICO DELLA POTENZA DI 199 kWp ca
..l… sottoscritt… …………………………, nat… a …………….…… (…..) il giorno
…/…/…., in qualità di Legale rappresentante della ………………. (specificare
denominazione del concorrente e natura giuridica*), con sede legale in ……………….
(….), in Via / Piazza ……………………… n. ……, iscritta alla Camera di Commercio di
…...n°......... ; Partita Iva ….....……………... Codice Fiscale........;
avendo preso integrale ed esatta visione del bando, dello schema di atto di cessione del
diritto di superficie ed essendo consapevole della responsabilità penale nella quale può
incorrere, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, in caso di dichiarazione mendace,
CHIEDE
di essere ammesso a partecipare alla procedura aperta per la concessione del diritto di
superficie, della durata di anni 21, sull’area comunale in localita’ “Valla’”, finalizzata alla
realizzazione di un impianto fotovoltaico della potenza di 199 kwp ca
E DICHIARA
d) di non trovarsi in alcuna delle cause di incapacità a contrattare con la pubblica
amministrazione, previste dalla vigente normativa.
e)
di autorizzare il trattamento dei dati trasmessi ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 e
ss.mm.ii;
f) di non partecipare direttamente o indirettamente alla presentazione di altre offerte;
g) di aver preso visione con apposito sopralluogo dell'area oggetto della cessione del
diritto di superficie e degli elaborati progettuali del realizzando impianto fotovoltaico,
compreso il computo metrico estimativo, di avere preso pertanto conoscenza delle
condizioni locali, della viabilità di accesso, di avere verificato tutte le condizioni
suscettibili di influire sulla realizzazione dell’impianto e di avere giudicato l’impianto
stesso realizzabile, gli elaborati progettuali adeguati ed il prezzo di cessione del
diritto congruo e tale da giustificare l’offerta formulata.
h) Di impegnarsi, in caso di aggiudicazione della gara, a presentare, a favore del
Comune di Torriglia, cauzione definitiva di importo pari al 10% dell’importo
contrattuale, nel rispetto delle condizioni di cui allo schema di contratto, allegato al
bando di gara;
i) Di eleggere domicilio in ………………………………………………………….
Le comunicazioni concernenti la procedura in oggetto potranno essere validamente
indirizzate alla società concorrente ai seguenti recapiti:
……………………………………………..………
Via/Piazza …………………………….…, n……
……… …………..………………………………
all’attenzione del Sig. …………………………
tel. ……………………… - fax …….……………
e-mail ……………………………………………..
(luogo) …………………..…, il …/…/2014
Il/I legale/i Rappresentante/i**
*
da adattare in caso di ATI (specificando se trattasi di mandante o capogruppo dell’ATI
costituita o costituenda fra le imprese ……………) o Consorzio (specificando che si
partecipa in nome e per conto delle seguenti consorziate ………..)
** allegare copia del documento di identità valido del /dei Legale/i Rappresentante/i alla
presente domanda e ad ogni dichiarazione allegata.
MODULO OFFERTA
DA COMPILARSI TRASCRIVENDOLO SU CARTA RESA LEGALE
Ill.mo Signor Sindaco del Comune di Torriglia
Il Signor ………….. nato a ………… il ……….. nella sua qualità di …………………. e come
tale legale rappresentante dell'impresa …………… con sede in ………… via ………….
CAP ….. Codice Fiscale e/o Partita I.V.A. ……….. numero telefonico ..……. e numero fax
…………. indirizzo recapito corrispondenza ………………… indirizzo e-mail ………
Iscrizione Camera di Commercio n. ……… del ………. Provincia ………... elettivamente
domiciliato in , via …………….
oppure in caso di costituenda associazione temporanea di imprese:
Il Signor ……….. nato a ………. il ………. nella sua qualità di …………. e come tale legale
rappresentante dell'impresa ……….. con sede in ……….via ………….. CAP …… Codice
Fiscale e/o Partita I.V.A. ……..… numero telefonico e numero fax ………. indirizzo
recapito corrispondenza …………. indirizzo e-mail ……….…… Iscrizione Camera di
Commercio n. ………… del ……… Provincia ……….elettivamente domiciliato in , Via
…………
ed il Signor ……….. nato a ………. il ………. nella sua qualità di …………. e come tale
legale rappresentante dell'impresa ……….. con sede in ……….via ………….. CAP ……
Codice Fiscale e/o Partita I.V.A. ……..… numero telefonico e numero fax ………. indirizzo
recapito corrispondenza …………. indirizzo e-mail ……….…… Iscrizione Camera di
Commercio n. ………… del ……… Provincia ……….elettivamente domiciliato in , Via
…………
in relazione alla gara “PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEL DIRITTO DI
SUPERFICIE, DELLA DURATA DI ANNI 21, SULL’AREA COMUNALE IN LOCALITA’
“VALLA’”, FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO
DELLA POTENZA DI 199 kWp ca”
DICHIARA/DICHIARANO
 di accettare senza riserve né condizioni tutte le norme e disposizioni contenute nel
bando di gara e schema di atto di cessione del diritto di superficie;
 di impegnarsi a mantenere valida e vincolante la propria offerta per almeno 180
giorni consecutivi a decorrere dalla scadenza del termine per la sua presentazione;
 di impegnarsi a versare la somma di euro 21.000,00 oltre Iva per le spese
sostenute dall’amministrazione aggiudicatrice per la redazione del progetto
esecutivo dell’impianto che viene messo a disposizione dell’aggiudicatario, per
l’assistenza giuridico amministrativa alla procedura e per la pubblicazione del
bando. Detti oneri
dovranno essere rimborsati al Comune di Torriglia,
contestualmente al rogito notarile.
 Di impegnarsi ad entrare nel possesso dell'area nei termini che saranno prescritti
dal comune di Torriglia.
OFFRE/OFFRONO
un aumento percentuale unico del _______ % (________________________ per
cento) da valere sull’importo a base di gara.
La presente offerta economica è corredata dal piano economico finanziario relativo alla
realizzazione e all’esercizio dell’impianto fotovoltaico.
La presente offerta è sottoscritta in data ___/___/201__
firma dell’offerente:
Nb. Allegare valido documento d'identità del/dei sottoscrittore/i
MODULO PER ATI
Spett.le Comune di Torriglia
OGGETTO: procedura aperta per la concessione del diritto di superficie su area
di proprietà comunale in località Vallà, in Comune di Torriglia, finalizzata alla
realizzazione di un impianto fotovoltaico della potenza di circa 199 KWp.
L’anno ___________ il giorno ________________, i sottoscritti:

Signor ________________, nato a ________________ il ________ e
residente
in
______________
via
________________
in
qualità
di
________________ e, come tale Rappresentante dell’Impresa ________________
con sede in ________________ via ________________codice fiscale/partita I.V.A.
________________;

Signor ________________, nato a ________________ il ________ e
residente in ________________ via ________________ in qualità di
________________ e, come tale Rappresentante dell’Impresa ________________
con sede in ________________ via _________codice fiscale/partita I.V.A.
________________;
premesso
che il Comune di Torriglia intende concedere in diritto di superficie per la durata di
anni 21, l’area di sua proprietà sita in località Vallà, ai fini della realizzazione di un
impianto fotovoltaico della potenza di circa 199 KWp;
dichiarano
che intendono presentare offerta in Raggruppamento Temporaneo di Imprese, ai
sensi e per gli effetti dell’art. 37 del D.Lgs. 163/2006, e che l’Impresa
_____________ sarà designata capogruppo mandataria.
che le quote di partecipazione al raggruppamento sono le seguenti:
mandataria: quota di partecipazione ________________
mandante: quota di partecipazione ________________
In caso di aggiudicazione si impegnano a uniformarsi alla disciplina vigente con
riguardo ai raggruppamenti temporanei;
Che l’offerta economica sarà sottoscritta congiuntamente sia dall’impresa designata
quale mandataria, che dalla/e mandante/i
I RAPPRESENTANTI DELLE SOCIETA'
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
177 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content