close

Enter

Log in using OpenID

1. Oggetto e obiettivi Il Liceo delle Scienze umane di

embedDownload
Università degli Studi di Pavia
SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI
CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA A.A. 2014/2015
RIFERIMENTI NORMATIVI
REGOLAMENTO “NORME SULLA CONTRIBUZIONE” EMANATO CON DECRETO RETTORALE N. 1147/2010 DEL 15 LUGLIO 2010, MODIFICATO
CON DECRETO RETTORALE N. 1496/2011 DEL 14 LUGLIO 2011 E CON DECRETO RETTORALE N. 1162/2013 DEL 16 LUGLIO 2013
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 9 APRILE 2001 “DISPOSIZIONI PER L'UNIFORMITÀ DI TRATTAMENTO SUL
DIRITTO AGLI STUDI UNIVERSITARI, A NORMA DELL'ART. 4 DELLA L.2 DICEMBRE 1991, N. 390”
PRESSO L’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PAVIA LA CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA E’ COSTITUITA DA UNA PARTE DI TASSAZIONE FISSA E DA UNA
PARTE VARIABILE (CONTRIBUTI UNIVERSITARI) CALCOLATA IN BASE AL REDDITO DELLO STUDENTE.
LA TASSAZIONE FISSA E’ COSTITUITA DALLE SEGUENTI VOCI:
Tassa d’iscrizione………………………………………………….…
198,39
Tassa Regionale per il Diritto allo studio…………………………..
140,00
Imposta di bollo………………………………….…………………...
16,00
Rimborso spese per servizi agli studenti…………………………..
133,00
Assicurazione integrativa infortuni………………………………….
4,51
Contributo per il Fondo per la Cooperazione e la conoscenza…..
2,00
Totale…………………………………………………………………..
493,90
I CONTRIBUTI UNIVERSITARI SONO DETERMINATI DALLA COMBINAZIONE DI DUE ELEMENTI:
1.
IL CORSO DI STUDIO DI ISCRIZIONE.
I CORSI DI STUDIO, IN BASE ALLA FACOLTA’ DI APPARTENENZA SONO SUDDIVISI IN 4 AREE DI CONTRIBUZIONE SECONDO LO SCHEMA DI SEGUITO
RIPORTATO:
TABELLA PER DETERMINARE LE FASCE
Tabella di corrispondenza Facoltà, corsi di studio – Area di contribuzione
DIPARTIMENTI/FACOLTA’
GIURISPRUDENZA
SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
MUSICOLOGIA E BENI CULTURALI
SCIENZE DEL SISTEMA NERVOSO E DEL COMPORTAMENTO
CORSI DI STUDIO
TUTTI
TUTTI
TUTTI
TUTTI
AREA DI CONTRIBUZIONE
1
1
2
2
SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI
STUDI UMANISTICI
BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE “LAZZARO SPALLANZANI”
CHIMICA
FISICA
INGEGNERIA
MATEMATICA
MEDICINA E CHIRURGIA (Lauree triennali e lauree magistrali di
area sanitaria)
SCIENZE DEL FARMACO
SCIENZE DELLA TERRA E DELL’AMBIENTE
MEDICINA E CHIRURGIA (Lauree specialistiche/magistrali a ciclo
unico)
TUTTI
TUTTI
TUTTI
TUTTI
TUTTI
TUTTI
TUTTI
TUTTI
2
2
3
3
3
3
3
3
TUTTI
TUTTI
TUTTI
3
3
4
CORSI DI STUDIO
COMUNICAZIONE, INNOVAZIONE, MULTIMEDIALITA’
COMUNICAZIONE PROFESSIONALE E
MULTIMEDIALITA’
STORIA D'EUROPA
AREA DI CONTRIBUZIONE
1
1
INTERDIPARTIMENTALI (Dipartimento di afferenza)
SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
STUDI UMANISTICI
1
2
BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE “LAZZARO SPALLANZANI”
INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL’INFORMAZIONE
MEDICINA MOLECOLARE
SANITÀ PUBBLICA, NEUROSCIENZE, MEDICINA
SPERIMENTALE E FORENSE
2.
CORSI DI STUDIO AFFERENTI ALLE BIOTECNOLOGIE
CORSI DI STUDIO AFFERENTI ALLA BIOINGEGNERIA
BIOTECNOLOGIE MEDICHE E FARMACEUTICHE
CORSI DI STUDIO AFFERENTI ALLE SCIENZE
MOTORIE
3
3
3
3
LA SITUAZIONE ECONOMICO-PATRIMONIALE DEL NUCLEO FAMIGLIARE DI APPARTENENZA DELLO STUDENTE, VALUTATA IN BASE
ALL’I.S.E.E. (INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE), CERTIFICAZIONE RILASCIATA DALL’INPS E DAI CAAF.
NELLA TABELLA SOTTOSTANTE SONO INDIVIDUATI GLI IMPORTI DI CONTRIBUTI CHE SI DETERMINANO INCROCIANDO LO SCAGLIONE ISEE CON LA
FASCIA DI APPARTENENZA DEL CORSO DI STUDIO DI ISCRIZIONE.
TABELLA PER DETERMINARE I CONTRIBUTI:
Area di contribuzione
fascia
scaglione ISEE
1
2
3
4
1
0_11999
0
0
0
0
2
12000_12999
103
113
129
144
3
13000_13999
139
154
181
195
4
14000_14999
175
193
219
245
5
15000_15999
211
233
264
296
6
16000_16999
247
272
309
346
7
17000_17999
283
312
354
397
8
18000_18999
319
351
400
447
9
19000_19999
355
391
444
498
10
20000_20999
397
437
496
555
11
21000_21999
438
482
547
613
12
22000_22999
479
527
599
671
13
23000_23999
520
573
650
728
14
24000_24999
561
618
702
786
15
25000_25999
603
663
753
844
16
26000_26999
644
709
805
901
17
27000_27999
685
754
856
959
18
28000_28999
726
799
908
1017
19
29000_29999
768
845
959
1075
20
30000_30999
814
895
1018
1139
21
31000_31999
860
947
1076
1204
22
32000_32999
907
997
1133
1269
23
33000_33999
953
1049
1191
1334
24
34000_34999
999
1099
1250
1399
25
35000_35999
1046
1151
1307
1464
26
36000_36999
1092
1201
1365
1529
27
37000_37999
1138
1253
1423
1594
28
38000_38999
1185
1303
1481
1659
29
39000_39999
1231
1355
1539
1724
30
40000_40999
1277
1405
1597
1788
31
41000_41999
1324
1457
1655
1853
32
42000_42999
1370
1507
1713
1918
33
43000_43999
1417
1559
1771
1983
2
34
44000_44999
1463
1609
1829
2048
35
45000_45999
1509
1661
1886
2113
36
46000_46999
1556
1711
1945
2178
37
47000_47999
1602
1763
2003
2243
38
48000_48999
1648
1813
2060
2308
39
49000_49999
1695
1865
2118
2373
40
50000_50999
1741
1915
2177
2438
41
51000_51999
1787
1967
2235
2502
42
52000_52999
1834
2017
2292
2567
43
53000_53999
1880
2069
2350
2632
44
54000_54999
1927
2119
2409
2697
45
55000_55999
1973
2171
2466
2762
46
56000_56999
2019
2221
2524
2827
47
57000_57999
2066
2273
2582
2892
48
58000_58999
2112
2323
2640
2957
49
59000_59999
2158
2375
2698
3022
50
60000_60999
2205
2425
2756
3087
51
61000_61999
2251
2477
2814
3151
52
62000_62999
2297
2527
2872
3216
53
63000_63999
2344
2579
2930
3281
54
64000_64999
2390
2629
2988
3346
55
65000_65999
2436
2681
3045
3411
56
66000_66999
2483
2731
3104
3476
57
67000_67999
2529
2783
3162
3541
58
68000_68999
2576
2833
3219
3606
59
69000_69999
2622
2885
3277
3671
60
70000_>>>>>
2668
2935
3336
3736
*ISEE = REDDITO EQUIVALENTE.
IL REDDITO EQUIVALENTE COINCIDE CON L’ISEE IN MANCANZA DI REDDITI MISTI (REDDITI PRODOTTI IN ITALIA E PRODOTTI ALL’ESTERO) E/O IN MANCANZA DI FRATELLI O SORELLE PERCIPIENTI
REDDITO.
IL REDDITO EQUIVALENTE INTEGRATO CON REDDITO ESTERO E/O CON REDDITO DI FRATELLI O SORELLE E’ DENOMINATO I.S.E.E.U.
AL DI SOTTO DEL VALORE ISEE DI EURO 12.000,00 I CONTRIBUTI SONO PARI A ZERO; AL DI SOPRA DI EURO 70.000,00 SI
RAGGIUNGE LA FASCIA MASSIMA DI CONTRIBUZIONE.
AREA DI CONTRIBUZIONE
1
2
3
4
IMPORTO DI FASCIA MASSIMA
€ 2.668,00
€ 2.935,00
€ 3.336,00
€ 3.736,00
PER BENEFICIARE DELLA POSSIBILITA’ DI CORRISPONDERE I CONTRIBUTI IN BASE ALLA CONDIZIONE ECONOMICA
FAMIGLIARE, GLI INTERESSATI DEVONO COMPILARE ENTRO IL 15 DICEMBRE 2014 L’AUTOCERTIFICAZIONE DEI REDDITI
(MOD.
214)
ATTRAVERSO
L’APPOSITA
PROCEDURA
WEB,
ACCEDENDO
ALL’AREA
RISERVATA
(https://studentionline.unipv.it/esse3/Start.do) SEGRETERIA>BENEFICI.
GLI STUDENTI CON REDDITO INTERAMENTE PRODOTTO ALL’ESTERO O CON REDDITO MISTO DEVONO RECARSI
PRESSO L’UFFICIO TASSE (VIA FERRATA 5, PAVIA) DURANTE L’ORARIO DI APERTURA DELLO SPORTELLO.
GLI STUDENTI CHE PRESENTERANNO ISTANZA PER ACCEDERE AI BENEFICI LEGATI AL DIRITTO ALLO STUDIO (ES.
BORSE DI STUDIO, ASSEGNAZIONE DI POSTI NEI COLLEGI UNIVERSITARI, MENSA, …) NON SARANNO TENUTI ALLA
COMPILAZIONE DEL MOD. 214, MA SOLO ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI BENEFICI PRESSO L’EDISU
(ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO) SECONDO LE MODALITA’ E I TERMINI DA QUEST’ULTIMO
3
DETERMINATI (http://www.edisu.pv.it/index.php?page=diritto-allo-studio). L’EDISU TRASMETTERA’ I DATI REDDITUALI DI
TALI STUDENTI ALL’UNIVERSITA’ E IN TAL MODO, SENZA ULTERIORI ADEMPIMENTI A CARICO DELLO STUDENTE,
SARA’ CALCOLATO L’IMPORTO CONTRIBUTIVO DOVUTO.
ULTERIORI INFORMAZIONI SONO DISPONIBILI
line/Home/Navigaper/Studenti/articolo3468.html.
AL
SEGUENTE
INDIRIZZO
INTERNET:
http://www.unipv.eu/on-
Prima rata (composizione)
Gli studenti che chiedono l’immatricolazione ai vari corsi di studio verseranno la prima rata di importo fisso, pari a € 670,00
(tassazione fissa + un acconto di € 176,10 sui contributi universitari dovuti per l’intero anno). Il termine per effettuare il versamento
coincide con il termine previsto per l’immatricolazione.
La restante parte di contributi sarà corrisposta quale seconda rata. Gli studenti tenuti al versamento di una quota di contributi
inferiore ad € 176,10 riceveranno d’ufficio il rimborso della somma spettante entro il mese di giugno 2015.
Gli studenti che chiedono l’iscrizione ad anni successivi al primo verseranno la prima rata nell’importo che sarà comprensivo della
quota fissa di € 493,90 e di un importo corrispondente al 50% dei contributi universitari versati per l’Anno Accademico 2013/2014.
Tutti gli studenti iscritti agli anni successivi dovranno effettuare il pagamento della prima rata entro il 15 ottobre 2014.
Seconda rata (composizione)
L’importo della seconda rata sarà pari alla differenza tra l’importo totale dovuto per l’intero anno accademico (tassazione fissa di
€493,90 e quota variabile di contributi ) e quanto già corrisposto con la prima rata.
La seconda rata dovrà essere versata entro il 31 marzo 2015.
CONVERSIONE DEI DIPLOMI UNIVERSITARI IN LAUREE
Gli studenti che intendono convertire il diploma universitario, conseguito in base ai previgenti ordinamenti didattici nella Laurea di cui
all’art. 3 comma 1 del D.M. 509/99 e successive modifiche ed integrazioni, dovranno versare, oltre alla tassazione fissa, un importo
di contributi universitari secondo le percentuali determinate nella tabella sotto riportata. La stessa regola vale per i possessori dei
diplomi di Scuole Dirette a Fini Speciali che chiedono la conversione.
Numero C.F.U.
0
fino a 5
fino a 10
fino a 15
fino a 20
fino a 25
fino a 30
% contributi universitari
20,0%
26,7%
33,3%
40,0%
46,7%
53,3%
60,0%
Numero C.F.U.
fino a 35
fino a 40
fino a 45
fino a 50
fino a 55
fino a 60
% contributi universitari
66,7%
73,3%
80,0%
86,7%
93,3%
100,0%
CONDIZIONE DI STUDENTE INDIPENDENTE
Al fine di tenere adeguatamente conto dei soggetti che sostengono l’onere di mantenimento dello studente, il nucleo del richiedente i
benefici è integrato con quello dei suoi genitori quando non ricorrano entrambi i seguenti requisiti:
1 - residenza, risultante dall’evidenza anagrafica, esterna all’unità abitativa della famiglia di origine stabilita da almeno due anni
rispetto alla data di presentazione del modello 214, in immobile non di proprietà di un componente del nucleo familiare di
origine;
2 - Indicatore della Situazione Reddituale, derivante esclusivamente da reddito di lavoro dipendente o assimilato non prestato alle
dipendenze di un familiare, fiscalmente dichiarato da almeno due anni, non inferiore a € 7.766,00. Tale importo potrà essere
oggetto di modifica a seguito dell’emanazione della delibera della Giunta della Regione Lombardia con la quale si modificano i
requisiti economici richiesti per il calcolo degli Indicatori previsti per accedere alle provvidenze economiche.
Per ulteriori informazioni in merito ad eventuali eccezioni è possibile consultare la seguente pagina web:
http://www.unipv.eu/site/home/naviga-per/studenti/segreteria-studenti/ufficio-tasse.html
STUDENTI STRANIERI
Gli studenti provenienti da “Paesi in via di sviluppo” (Decreto Ministeriale 19 febbraio 2013 n. 118) se residenti in Italia con regolare
permesso di soggiorno per motivi di studio, saranno tenuti al pagamento della sola prima rata d’iscrizione pari ad € 493,90.
ESONERI E RIMBORSI
Esonerati o rimborsati dalla tassa regionale:
1. portatori di handicap ≥ 66%
4
2.
3.
studenti stranieri beneficiari di borsa di studio del Governo italiano nell’ambito dei programmi di cooperazione allo sviluppo
e degli accordi intergovernativi culturali e scientifici
studenti idonei non beneficiari in possesso dei requisiti richiesti per concorrere all’assegnazione delle borse di studio
regionali erogate dall’EDISU
Esonerati o rimborsati dall’assicurazione :
1. portatori di handicap ≥ 66%
2. studenti stranieri beneficiari di borsa di studio del Governo italiano nell’ambito dei programmi di cooperazione allo sviluppo
e degli accordi intergovernativi culturali e scientifici
3. studenti con indicatore ISEE <= 12000 €
Esonerati o rimborsati dalle spese per servizi agli studenti
1. studenti idonei e beneficiari al conseguimento delle borse di studio regionali erogate dall’EDISU
Esonerati o rimborsati dalla tassa di iscrizione e dai contributi universitari:
1. portatori di handicap ≥ 66%
2. studenti stranieri beneficiari di borsa di studio del Governo italiano nell’ambito dei programmi di cooperazione allo sviluppo
e degli accordi intergovernativi culturali e scientifici
3. studenti idonei e beneficiari al conseguimento delle borse di studio regionali erogate dall’EDISU
Esonerati o rimborsati dal Contributo per il Fondo per la Cooperazione e la conoscenza
1. Portatori di handicap ≥ 66%
Esonerati o rimborsati dai contributi universitari:
1. studenti che si immatricoleranno per la prima volta presso un’Università italiana ad un corso di laurea o di laurea
magistrale a ciclo unico e che abbiano conseguito la maturità con il punteggio massimo pari a 100/100. La stessa regola
varrà anche per le matricole in possesso di titolo di studio (maturità) estero qualora dalla dichiarazione di valore emerga
che il punteggio corrisponda al massimo dei voti;
2. laureati entro la durata legale in corsi di Laurea Specialistica/Magistrale, che otterranno il rimborso del 100% dei contributi
universitari relativi all’ultimo anno di corso della laurea specialistica/magistrale qualora presentino un numero di anni
d’iscrizione alla laurea di 1° livello non superiore a tre e non superiore a due nel successivo percorso di 2° livello. Il
beneficio non può essere fruito al verificarsi anche di una sola delle ipotesi di seguito indicate:
a. qualora vi siano anni di interruzione tra il conseguimento della laurea triennale e l’immatricolazione alla laurea
specialistica/magistrale;
b. qualora lo studente presenti abbreviamenti di carriera (ammissioni ad anni successivi al primo) anche in uno solo
dei due percorsi;
c. qualora lo studente abbia già usufruito di tale forma di esonero (come nel caso, ad esempio, del conseguimento
di una seconda laurea specialistica/magistrale);
3. studenti con ISEE ≤ 12.000,00;
4. laureati entro la durata legale in corsi di Laurea Specialistica/Magistrale a ciclo unico otterranno il rimborso del 100% dei
contributi universitari dell’ultimo anno, a condizione che presentino un numero di iscrizioni come regolari uguale e non
maggiore rispetto alla durata legale del corso di studio al quale erano iscritti
5. studenti cinesi che si iscriveranno al curriculum italo-cinese attivato nell’ambito del corso di laurea magistrale a ciclo unico
in Ingegneria Edile-Architettura
6. studenti stranieri provenienti da “Paesi in via di sviluppo”, a condizione che siano in possesso di permesso di soggiorno
per motivi di studio
7. studenti che si iscriveranno ai seguenti corsi di laurea magistrale interamente gestiti in lingua inglese, limitatamente
all’iscrizione al primo anno regolare di corso, con un esonero parziale del 30% dei soli contributi universitari:
LM Computer Engineering
LM Electronic Engineering
LM Economics, finance and international integration
LM World politics and international relations
8. studenti ai quali è riconosciuta l’equipollenza totale del titolo accademico conseguito all’estero sono esonerati nella misura
del 50% della sola parte dei contributi universitari.
9. secondo le specifiche indicazioni contenute nella delibera del Consiglio d’Amministrazione del 25/10/2011, sono inoltre
esonerati dal pagamento dei contributi i dipendenti a tempo indeterminato dell’Università degli studi di Pavia. Il beneficio
potrà essere richiesto da ciascun dipendente per non più di cinque anni accademici per ciascun corso di studio triennale e
per un massimo di sette comprensivo della laurea magistrale o per le lauree a ciclo unico. In ogni caso l’iscrizione dovrà
risultare di interesse per l’Ateneo e coerente con i progetti di crescita in relazione al lavoro svolto. Il rimborso è erogato per
il primo anno di corso al superamento dei 30 CFU e a credito per gli anni successivi a condizione del superamento dei 30
CFU previsti dell’anno precedente.
5
10. con delibera 264/2011 del 25/11/2011, è stato introdotto un beneficio per Personale Tecnico Amministrativo con figli iscritti
all’Università di Pavia che consiste nell’esonero del 50% della sola parte di contributi universitari. Per accedere a tale
beneficio è necessario che concorrano le seguenti condizioni: che lo studente sia figlio di un dipendente a tempo
indeterminato in servizio presso l’Università degli Studi di Pavia; che lo studente sia presente sullo stato di famiglia del
genitore dipendente e presenti un’attestazione ISEE pari o inferiore a € 25.000; che lo studente abbia conseguito entro il
15 ottobre 2014 almeno 30 CFU riferibili all’anno di corso d’iscrizione.
Nel caso lo studente sia una matricola è necessario conseguire 30 CFU entro la data del 15/10/2015. Il controllo verrà
effettuato d’ufficio alla fine del mese di ottobre e in caso di mancato soddisfacimento del requisito relativo al possesso di
crediti, si procederà alla revoca del beneficio. E’ onere dello studente verificare il numero di crediti registrati e visualizzabili
dalla propria Area Riservata.
ISCRIZIONE DI STUDENTI IN REGIME DI PART-TIME
A partire dall’a.a. 2013/14 con l’avvio delle immatricolazioni, è entrato in vigore a titolo sperimentale il Regolamento per
l’iscrizione in regime di tempo parziale degli studenti in particolari condizioni (studenti lavoratori, disabili, etc.). Il Regolamento è
applicabile per matricole relative all’anno accademico 2014/15 e per gli iscritti al 2° anno a corsi di studio che prevedano tale
possibilità.
Pavia, 1° aprile 2014
6
IMPORTI RELATIVI A PRELIEVI PARTICOLARI:
Altre entrate:
€
a) indennità di mora**
79,00
b) indennità di mora ritardo presentazione mod. Isee**
160,00
c) trasferimento ad altra Università
318,00
d) duplicazione libretto
54,00
e) duplicazione badge
54,00
f) rilascio diploma originale e duplicati
96,00
g) rilascio diploma originale e duplicati DR
160,00
i) partecipazione concorsi per corsi a numero chiuso (programm. Nazionale)
54,00
j) partecipazione concorsi per corsi a numero chiuso (programm. locale) e per partecipazione a prove di
ammissione non selettive
32,00
l)partecipazione concorso per ammissione Medicina e Chirurgia in lingua inglese
k)partecipazione a prova di conoscenza della lingua italiana da parte degli studenti extra-UE non regolarmente
soggiornanti in Italia
m) partecipazione esami di
Stato*
124,00
54,00
361,00
n) partecipazione test ammissione professioni legali
64,00
o) rimborso spese tirocinio post-lauream psicologi
212,00
p) contributo per delibera preventiva in caso di trasferimenti in ingressi, rivalutazioni carriere, etc.
54,00
q) corsi singoli (valore per crediti formativi universitari)
42,00
r) contributo attività sportive scienze motorie regolari triennio
266,00
s) servizio pratiche per rilascio/rinnovo permesso di soggiorno
54,00
t) servizio pratiche d’urgenza per rilascio/rinnovo permesso di soggiorno
33,00
u) tassa ricognizione per anno interruzione
266,00
v) partecipazione test ammissione TFA
103,00
* l’aumento sarà applicato dalla 1^ sessione dell’anno solare 2015
** L’importo della mora sarà ridotto in misura del 30% qualora il pagamento sia effettuato nei successivi 15 giorni rispetto alla scadenza.
GLI IMPORTI INDICATI NEL PRESENTE AVVISO SONO APPLICATI A PARTIRE DAL 15 LUGLIO 2014 (O 20 MAGGIO 2014 PER
LE IMMATRICOLAZIONI AI CORSI DI STUDIO CON PROGRAMMAZIONE NAZIONALE DEGLI ACCESSI)
Specifiche e dettagliate disposizioni in materia di contribuzione universitaria sono contenute nelle “Norme sulla contribuzione
universitaria” che tutti gli studenti sono tenuti a conoscere.
7
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
321 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content