close

Enter

Log in using OpenID

100 Mg Cipro Online (Cipro:Ciprofloxacin) Cipro Xl 1000 Mg Uses

embedDownload
Verbale
Incontro CdS con rappresentanti di imprese del settore dei Servizi
Giovedi 28 Maggio 2014
Il giorno 28 Maggio 2014, alle ore 12.30, il CdS in Ingegneria Gestionale incontra alcuni esponenti
del mondo delle imprese di Servizi.
Sono presenti:

Ing. Fabrizio Virtuani, Direttore IT Poste Italiane, Roma

Dott.ssa Alessandra Rubert, HR Specialist, KPMG SpA, Milano

Ing. Davide Gitto, settore Pianificazione commerciale, Enel, Roma

Dott. Umberto Mungo, Consigliere Giovani imprenditori, Unindustria Cosenza

Dott. Maurizio Bozzo, Unindustria Calabria, sezione Cosenza, Settore Economia e Innovazione

Prof. Piero Migliarese, Presidente Comitato di Indirizzo CdS Ingegneria Gestionale

Prof.ssa Francesca Guerriero, Coordinatrice CdS Ingegneria Gestionale

Ing. Gianpaolo Iazzolino, Vice-coordinatore CdS Ingegneria Gestionale
Il Presidente del Comitato di Indirizzo del CdS in Ingegneria Gestionale, prof. Migliarese, introduce
la riunione evidenziando l’importanza dell’incontro quale momento utile da un lato per fornire
elementi sulla formazione dell’ingegnere gestionale e dall’altro per rilevare le esigenze del mondo
dell’impresa.
Il dott. Mungo interviene parlando della situazione della regione Calabria e confermando il momento
di difficoltà del sistema economico. Il tessuto imprenditoriale calabrese è composto per la maggior
parte da imprese familiari, aventi un numero di dipendenti inferiore a 10 unità, che risentono in modo
diretto della crisi. L’unico settore che risulta attualmente in crescita è il settore della produzione di
energia e in particolare il settore delle biomasse.
Il dott. Bozzo si concentra su alcuni punti che a suo giudizio risultano molto critici per lo sviluppo
delle imprese calabresi: la Finanza e il Marketing. Per quanto riguarda il primo punto, vi è una forte
necessità, da parte degli imprenditori, di conoscere gli strumenti per una corretta analisi
economico-finanziaria. Ciò può essere di forte aiuto anche nell’ottica del rapporto banca-impresa. Per
quanto riguarda il Marketing, il dott. Bozzo rileva la necessità di figure in grado di aiutare l’impresa
in particolare sull’internazionalizzazione.
1
La dott.ssa Rubert esprime apprezzamento per il profilo professionale dell’ingegnere gestionale.
Alcune delle competenze maggiormente richieste da parte della sua azienda riguardano le aree
relative all’informatica gestionale.
L’ing. Virtuani descrive in dettaglio gli elementi che a suo avviso risultano distintivi e apprezzati per
l’ingegnere gestionale: l’approccio sistemico ai problemi aziendali, che consente all’ingegnere
gestionale di mantenere sempre la capacità di capire le implicazioni dei problemi a 360 gradi su tutte
le aree dell’impresa e quindi di inquadrare opportunamente tutte le tipologie di situazioni;
l’orientamento alla soluzione dei problemi, che determina la capacità di saper individuare ipotesi o
percorsi di soluzione; l’orientamento alla modellazione dei problemi aziendali in ottica
ingegneristica, che consente all’ingegnere gestionale di descrivere le variabili rilevanti e le
connessioni tra di esse. Su quest’ultimo punto, l’ing. Virtuani osserva che tale capacità risulta
particolarmente utile su tante aree aziendali e in particolare sulla Finanza e sull’Organizzazione.
L’ing. Davide Gitto evidenzia l’opportunità di prevedere, nei percorsi formativi, momenti in cui gli
studenti si confrontano con casi concreti in modo da avere la possibilità di mettere a frutto le
conoscenze acquisite per la risoluzione di problemi reali.
La discussione complessiva è ampia e articolata e di grande interesse per le attività di progettazione
dei manifesti e delle attività formative del CdS per il prossimo futuro.
2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
203 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content