close

Enter

Log in using OpenID

Déjà-vu. Il romanzo dei ricordi perduti

embedDownload
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
PROVINCIA DI FROSINONE
SETTORE AMBIENTE
ID. DOC. 2041308
NUMERAZIONE DI SETTORE N° 352 DEL 19/09/2014
DIRIGENTE DEL SETTORE AMBIENTE
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DIRIGENTE DEL SETTORE AMBIENTE
OGGETTO:
BANDO RIVOLTO AI COMUNI E ALLE UNIONI DI COMUNI DELLA
PROVINCIA DI FROSINONE PER LA PRESENTAZIONE DI CANDIDATURE
IN ORDINE ALLA PROGETTAZIONE E ALLA REALIZZAZIONE DI
SERVIZI INNOVATIVI PER IL POTENZIAMENTO DELLA RACCOLTA
DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI. - AGGIUDICAZIONE.
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
IL DIRIGENTE DEL SETTORE AMBIENTE
Visto il Decreto Presidenziale n. 19 del 23/06/2014 con il quale è stato conferito all’Ing. Umberto
Bernola l’incarico di Dirigente a tempo determinato del Settore Ambiente.
Richiamate
la Direttiva Rifiuti 2008/98/CE del 19 novembre 2008 fornisce i principi quadro in materia
di gestione rifiuti;
il Piano di Gestione dei Rifiuti della Regione Lazio approvato con D.G.R. n. 14 del 18
gennaio 2012 e pubblicato sul BURL n. 10, supplemento n. 15 del 14.03.2012.
la Deliberazione di Giunta Regionale 13 aprile 2012, n. 162, di approvazione delle Linee
Giuda per la gestione delle Raccolte Differenziate dei rifiuti urbani nella Regione Lazio.
la Delibera del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta n. 180 del 25/10/2013
“Bando rivolto ai Comuni e alle Unioni di Comuni della Provincia di Frosinone per la
presentazione di candidature in ordine alla progettazione e alla realizzazione di servizi
innovativi per il potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani.”
la D.G.R. 406 del 06/08/2012 “Programmazione delle risorse finanziarie per gli anni 2012 –
2014 stanziate sul bilancio regionale – cap. E31900 e E32510 destinate alla Raccolta
Differenziata. Approvazione Documento tecnico”, con cui
è stata adottata la
programmazione delle risorse stanziate per il triennio per interventi finalizzati alla raccolta
differenziata dei rifiuti, prevedendo un riparto delle somme tra la Regione Lazio, le
Amministrazioni provinciali del Lazio e Roma Capitale;
Vista la determinazione dirigenziale 4283 del 06/11/2013 con la quale è stato approvato il Bando in
oggetto della Delibera del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta n. 180/2013
evidenziando in particolare l’articolo 5 del Bando stesso Modalità di selezione dei progetti “La Provincia
renderà pubblico l’elenco dei partecipanti con indicazione delle candidature ritenute idonee e finanziabili. I progetti
conformi al Programma di cui alla D.G.P. n.381/2012, ritenuti finanziabili potranno essere avviati alla fase di
progettazione/realizzazione, con cui sono state impegnate le somme assegnate alla Provincia di Frosinone
con la D.G.R. n.406/2012, annualità 2012-2013 per un totale complessivo di € 4.629.712,52 Impegno
n. 1657/2013;
Considerato che con Determinazione n. 862 del 11/03/2014 è stata costituita la Commissione tecnica
per la valutazione delle candidature di cui alla determinazione N. 4283 del 06/11/2013;
Dato atto che la Commissione Tecnica riunitasi in diverse sedute ha proceduto alla verifica
definitiva della documentazione presentata dai candidati redigendo l’elenco delle candidature
ammesse a finanziamento come da tabella seguente:
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
N.
Ordine
COMUNE
IMPORTO
FINANZIABILE
VALUTAZIONE
NOTE
55
ACUTO
17.723,98
AMMESSO
//////////////////////
31
ALATRI
270.000,00
AMMESSO
Fornitura e distribuzione devono intendersi quale
affidamento di un servizio
6
AMASENO
/////////
AMMESSO CON
RISERVA
Manca la specifica sul numero di abitanti destinatari del
progetto per la quantificazione dell’importo concedibile.
Finanziabile solo per la parte corrente e limitatamente al
finanziamento massimo concedibile e comunque previa
rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E. del
progetto
60
ANAGNI
198.927,48
AMMESSO CON
RISERVA
Manca l’atto deliberativo di cui al punto 2 del bando
25
ARCE
53.000,00
AMMESSO
//////////////////////
58
ARPINO
68.263,68
AMMESSO
//////////////////////
49
ATINA
41.398,00
AMMESSO
//////////////////////
21
BOVILLE ERNICA
83.139,52
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
9
CASSINO
312.346,24
AMMESSO
//////////////////////
48
CASTELNUOVO
PARANO
8.370,56
AMMESSO
//////////////////////
59
CASTRO DEI VOLSCI
45.499,84
AMMESSO
//////////////////////
11
CASTROCIELO
36.832,32
AMMESSO
//////////////////////
33
CECCANO
214.349,44
AMMESSO
//////////////////////
27
CEPRANO
81.107,20
AMMESSO
//////////////////////
40
CERVARO
67.261,44
AMMESSO
//////////////////////
13
COLFELICE
17.195,84
AMMESSO
//////////////////////
15
COLLEPARDO
0,00
NON AMMESSO
Integrazione non presentata
47
CORENO AUSONIO
15.506,88
AMMESSO
//////////////////////
10
ESPERIA
36.219,84
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
38
FERENTINO
197.274,24
AMMESSO
//////////////////////
12
FIUGGI
89.500,00
AMMESSO
//////////////////////
20
FONTANA LIRI
27.802,88
AMMESSO
Fornitura e distribuzione devono intendersi quale
affidamento di un servizio
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
36
FROSINONE
432.902,72
AMMESSO
//////////////////////
34
FUMONE
20.666,00
AMMESSO
//////////////////////
54
GIULIANO DI ROMA
21.743,00
AMMESSO
//////////////////////
14
GUARCINO
15.386,00
AMMESSO
//////////////////////
45
ISOLA DEL LIRI
45.650,00
AMMESSO
//////////////////////
24
MONTE SAN
GIOVANNO CAMPANO
118.848,96
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
1_28
MOROLO
30.317,76
AMMESSO
//////////////////////
19
PALIANO
75.437,12
AMMESSO
//////////////////////
7
PATRICA
28.619,52
AMMESSO
//////////////////////
43
PICO
27.877,12
AMMESSO
//////////////////////
50
PIGLIO
41.528,00
AMMESSO
//////////////////////
57
POFI
40.275,20
AMMESSO
//////////////////////
35
PONTECORVO
122.542,39
AMMESSO
//////////////////////
22
RIPI
50.047,04
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
39
ROCCASECCA
69.878,40
AMMESSO
//////////////////////
5
SAN VITTORE DEL
LAZIO
24.861,12
AMMESSO
//////////////////////
41
SANT'AMBROGIO SUL
GARIGLIANO
9.057,28
AMMESSO
//////////////////////
42
SANT'ANDREA DEL
GARIGLIANO
14.439,68
AMMESSO
//////////////////////
26
SANT'APOLINNARE
17.752,64
AMMESSO
//////////////////////
4
SANTOPADRE
13.196,16
AMMESSO
//////////////////////
56
SERRONE
28.480,32
AMMESSO
//////////////////////
18
SGURGOLA
24.322,88
AMMESSO
//////////////////////
2
SORA
247.553,28
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
37
STRANGOLAGALLI
23.227,84
AMMESSO
//////////////////////
8
SUPINO
45.407,04
AMMESSO
//////////////////////
46
TORRE CAJETANI
12.932,00
AMMESSO
//////////////////////
23
TORRICE
42.817,92
AMMESSO
//////////////////////
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
51
TREVI NEL LAZIO
16.277,12
AMMESSO
//////////////////////
3
VALLECORSA
25.984,00
AMMESSO
//////////////////////
30
VEROLI
192.912,64
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
29
VICO NEL LAZIO
21.200,00
AMMESSO
//////////////////////
52
VILLA SANTO
STEFANO
15.878,08
AMMESSO
//////////////////////
16
UNIONE DEL
LACERNO E DEL
FIBRENO
80.500,00
AMMESSO
//////////////////////
17
UNIONE ANTICA
TERRA DI LAVORO
45.694,72
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
32
UNIONE DI COMUNI
VALLE DI COMINO
72.450,00
AMMESSO
//////////////////////
44
UNIONE CINQUE
CITTA'
160.367,68
AMMESSO
//////////////////////
53
XIV COMUNITA’
MONTANA VALLE DI
COMINO
0
NON AMMESSA
Assenza dei requisiti per la partecipazione all’avviso
Ritenuto necessario evidenziare che con la Deliberazione di Giunta Regionale del 5 agosto 2014,
n. 547, di “Programmazione delle risorse finanziarie per gli anni 2014-2016 stanziate sul bilancio
regionale - cap. E31900, cap. E32510 e cap. E32501, destinate alla Raccolta Differenziata.
Approvazione documento tecnico” satbilisce “…….riprogrammazione delle risorse per l’annualità
2014, e la nuova programmazione per le annualità 2015-2016, è stata necessitata, oltre che dal limite di
operatività sopra richiamato, dall’esigenza di dare copertura ad impegni pregressi, relativi ad interventi già
programmati negli anni precedenti, nei confronti dei Comuni, mediante il mantenimento di una
corrispondente quota di risorse in capo alla Regione Lazio;”
Ritenuto opportuno rilevare che la stessa D.G.R. n.547/2012, in merito ai finanziamenti annualità
2012/2014 , come da stanziamento ex D.G.R. 406 del 06/08/2012, afferma che “le risorse
disponibili sono quantificate applicando i limiti di operatività riferiti agli stanziamenti di bilancio
imposti dall’art. 6, comma 2, della Legge di Bilancio 2014, ai sensi del quale, per le tipologia di
spese diverse da quelle contemplate nel comma 1 “…fino alla data dell’entrata in vigore della
legge di assestamento del bilancio di previsione finanziario della Regione Lazio 2014-2016 e
previa verifica dell’andamento delle entrate regionali, la facoltà di impegnare è consentita nel
limite del settanta per cento dello stanziamento annuo”;
Dato atto che la Regione Lazio con nota Protocollo n. 513432 del 17/09/2014 acquisita al
protocollo dell’ente al n. 106380 del 17/09/2014 comunica che “Le risorse finanziate relative
all’annualità 2013 non ancora impegnate e da erogare ai sensi della D.G.R. n. 406/2014 , verranno
impegnate in parte sulle risorse disponibile in conto corrente- capitolo E31900 del bilancio
e.f.2014 e per la quota rimante sia in parte corrente che in parte capitale si provvederà ad
impegnare sul bilancio pluriennale, ai sensi di una deliberazione di Giunta in fase di approvazione,
verificate le effettive disponibilità……Provincia di Frosinone – parte capitale € 1.1771.800,89,
parte corrente € 2.310.508,26 .”
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
Evidenziato quindi che la Provincia di Frosinone resta in attesa degli atti che la Regione Lazio
adotterà in merito al finanziamento per la Raccolta differenziata Annualità 2013 e che la stessa
Provincia provvederà ad erogare ai Comuni interessati, previa stipula di apposita convenzione, i
finanziamenti relativi a tale annualità solo a seguito di specifico atto da parte della Regione Lazio;
Visti
il Decreto Legislativo 18.08.2000, n. 267,
lo Statuto provinciale ed il vigente regolamento provinciale,
la Deliberazione del Commissario Straordinario,con i poteri del Consiglio ai sensi
dell’art.42 del DLGS 267/2000, N. 12 del 08/05/2014 “ Bilancio Annuale di Previsione
per l’Esercizio 2014”
DETERMINA
1. la premessa è parte integrante e sostanziale del presente atto;
2. di approvare l’elenco di seguito riportato per l’assegnazione dei finanziamenti di cui al “Bando
rivolto ai Comuni e alle Unioni di Comuni della Provincia di Frosinone per la
presentazione di candidature in ordine alla progettazione e alla realizzazione di servizi
innovativi per il potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani.” giusta
determinazione 4283 del 06/11/2013:
N.
Ordine
COMUNE
IMPORTO
FINANZIABILE
VALUTAZIONE
NOTE
55
ACUTO
17.723,98
AMMESSO
//////////////////////
31
ALATRI
270.000,00
AMMESSO
Fornitura e distribuzione devono intendersi quale
affidamento di un servizio
6
AMASENO
/////////
AMMESSO CON
RISERVA
Manca la specifica sul numero di abitanti destinatari del
progetto per la quantificazione dell’importo concedibile.
Finanziabile solo per la parte corrente e limitatamente al
finanziamento massimo concedibile e comunque previa
rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E. del
progetto
60
ANAGNI
198.927,48
AMMESSO CON
RISERVA
Manca l’atto deliberativo di cui al punto 2 del bando
25
ARCE
53.000,00
AMMESSO
//////////////////////
58
ARPINO
68.263,68
AMMESSO
//////////////////////
49
ATINA
41.398,00
AMMESSO
//////////////////////
21
BOVILLE ERNICA
83.139,52
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
9
CASSINO
312.346,24
AMMESSO
//////////////////////
48
CASTELNUOVO
PARANO
8.370,56
AMMESSO
//////////////////////
59
CASTRO DEI VOLSCI
45.499,84
AMMESSO
//////////////////////
11
CASTROCIELO
36.832,32
AMMESSO
//////////////////////
33
CECCANO
214.349,44
AMMESSO
//////////////////////
27
CEPRANO
81.107,20
AMMESSO
//////////////////////
40
CERVARO
67.261,44
AMMESSO
//////////////////////
13
COLFELICE
17.195,84
AMMESSO
//////////////////////
15
COLLEPARDO
0,00
NON AMMESSO
Integrazione non presentata
47
CORENO AUSONIO
15.506,88
AMMESSO
//////////////////////
10
ESPERIA
36.219,84
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
38
FERENTINO
197.274,24
AMMESSO
//////////////////////
12
FIUGGI
89.500,00
AMMESSO
//////////////////////
20
FONTANA LIRI
27.802,88
AMMESSO
Fornitura e distribuzione devono intendersi quale
affidamento di un servizio
36
FROSINONE
432.902,72
AMMESSO
//////////////////////
34
FUMONE
20.666,00
AMMESSO
//////////////////////
54
GIULIANO DI ROMA
21.743,00
AMMESSO
//////////////////////
14
GUARCINO
15.386,00
AMMESSO
//////////////////////
45
ISOLA DEL LIRI
45.650,00
AMMESSO
//////////////////////
24
MONTE SAN
GIOVANNO CAMPANO
118.848,96
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
1_28
MOROLO
30.317,76
AMMESSO
//////////////////////
19
PALIANO
75.437,12
AMMESSO
//////////////////////
7
PATRICA
28.619,52
AMMESSO
//////////////////////
43
PICO
27.877,12
AMMESSO
//////////////////////
50
PIGLIO
41.528,00
AMMESSO
//////////////////////
57
POFI
40.275,20
AMMESSO
//////////////////////
35
PONTECORVO
122.542,39
AMMESSO
//////////////////////
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
22
RIPI
50.047,04
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
39
ROCCASECCA
69.878,40
AMMESSO
//////////////////////
5
SAN VITTORE DEL
LAZIO
24.861,12
AMMESSO
//////////////////////
41
SANT'AMBROGIO SUL
GARIGLIANO
9.057,28
AMMESSO
//////////////////////
42
SANT'ANDREA DEL
GARIGLIANO
14.439,68
AMMESSO
//////////////////////
26
SANT'APOLINNARE
17.752,64
AMMESSO
//////////////////////
4
SANTOPADRE
13.196,16
AMMESSO
//////////////////////
56
SERRONE
28.480,32
AMMESSO
//////////////////////
18
SGURGOLA
24.322,88
AMMESSO
//////////////////////
2
SORA
247.553,28
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
37
STRANGOLAGALLI
23.227,84
AMMESSO
//////////////////////
8
SUPINO
45.407,04
AMMESSO
//////////////////////
46
TORRE CAJETANI
12.932,00
AMMESSO
//////////////////////
23
TORRICE
42.817,92
AMMESSO
//////////////////////
51
TREVI NEL LAZIO
16.277,12
AMMESSO
//////////////////////
3
VALLECORSA
25.984,00
AMMESSO
//////////////////////
30
VEROLI
192.912,64
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
29
VICO NEL LAZIO
21.200,00
AMMESSO
//////////////////////
52
VILLA SANTO
STEFANO
15.878,08
AMMESSO
//////////////////////
16
UNIONE DEL
LACERNO E DEL
FIBRENO
80.500,00
AMMESSO
//////////////////////
17
UNIONE ANTICA
TERRA DI LAVORO
45.694,72
AMMESSO
Ammesso a finanziamento per la sola parte corrente e
limitatamente all’importo massimo concedibile comunque
previa rendicontazione delle somme totali previste nel Q.E.
del progetto
32
UNIONE DI COMUNI
VALLE DI COMINO
72.450,00
AMMESSO
//////////////////////
44
UNIONE CINQUE
CITTA'
160.367,68
AMMESSO
//////////////////////
53
XIV COMUNITA’
MONTANA VALLE DI
COMINO
0
NON AMMESSA
Assenza dei requisiti per la partecipazione all’avviso
3. di aggiudicare definitivamente ai Comuni partecipanti al Bando i finanziamenti attribuiti
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Determinazione N. 2014/2952 del 19/09/2014
così’ come dall’elenco sopra riportato;
4. che la Provincia, stipulerà apposite convenzioni con i Comuni, subordinando il finanziamento
all’obbligatorietà di monitoraggio periodico dell’attuazione dei progetti per il perseguimento
degli obbiettivi prefissati dal bando;
5. di pubblicare sul sito internet della Provincia di Frosinone il sopra riportato elenco;
6. di procedere all’erogazione dei finanziamenti con successivo atto a seguito della definizione
delle somme da destinare alla copertura dei fondi di cui all’annualità 2013 D.G.R. n.
406/2014 modificati dalla D.G.R. n.547/2014 e a seguito delle successive disposizioni di cui
alla nota della Regione Lazio prot. n. 513432 del 17/09/2014;
La presente determinazione, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza amministrativa,
viene trasmessa al Segretario Generale che ne cura la pubblicazione all’Albo on-line per quindici
giorni consecutivi, inserendo la stessa nella raccolta presso la Segreteria, come previsto dall’art. 29
del vigente regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi.
Copia di documento firmato digitalmente dal
DIRIGENTE DEL SETTORE AMBIENTE
Riproduzione cartacea del documento informatico sottoscritto digitalmente da
Umberto Bernola il 19/09/2014 16:46:06 ai sensi dell'art.20 e 22 del D.lgs.82/2005
ID: 2041308 del 19/09/2014 16:41:26 Determinazione: 2014/2952 del 19/09/2014 Registro: DAMBIE, 2014/352 del 19/09/2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
114 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content