close

Enter

Log in using OpenID

clicca qui per scoprire i luoghi di immersione

embedDownload
TSARA KOMBA LODGE…
e le sue località meravigliose
d'immersione!
I fondali marini intorno alle isole a nord del Madagascar abbondano di ricchezze, e sono
un luogo assolutamente privilegiato per le immersioni!
A tutti gli appassionati di subacquea, professionisti o principianti inesperti, proponiamo
immersioni nel cuore della straordinaria vita sottomarina del canale del Mozambico,
popolata da una biodiversità sottomarina tra le più vaste del pianeta …
Sono in programma iniziazioni, corsi di formazione ai livelli 1, 2 e 3 ed esplorazioni di tutti i
tipi. Un’imbarcazione adatta all’attività ci permette di accedere ai numerosi siti di
immersione situati nei dintorni di Nosy Be.
Ecco alcune caratteristiche dei vari siti che proponiamo di scoprire.
Relitto d’Ankif.
Profondità max.: 17m - Tempo di immersione:
40 min - Livello richiesto: 1
Piccolo cabotiero da 17 m affondato negli anni ‘80.
Il relitto è in ferro, ricoperto di conchiglie. Lo scafo
nascosto dal corallo e dalle spugne ospita una
colonia di pterois (scorfani volanti), il tutto
all’ombra di un banco gigantesco di lutiani.
Aggirando i pesci, ritroverete il relitto e i resti del carico. Sgombri, carangidi e barracuda
animano lo spettacolo facendo fondere progressivamente i diversi banchi di piccoli pesci.
Si può scorgere una grossa lasca (cernia) di un centinaio di chili che si aggira guardinga e
talvolta si posano qui anche delle razze leopardo. Alcune murene hanno stabilito il loro
domicilio nello scafo, mentre i banchi di gaterini e carpe rosse restano nell’ombra, vicino
all’elica.
Jo Langouste Point.
Profondità max:17m - Tempo: 45-50 min - Livello richiesto: 1
Questo scoglio si trova a sud di Nosy Komba, adagiato su un fondale di 17 m. La roccia, che
risale ad un’altezza di una decina di metri dalla superficie, brulica di vita ed è ricchissima di
pesce. Migliaia di lutiani uniti in banchi ricoprono lo scoglio, attirando predatori pelagici.
Carangidi, sgombri, barracuda… e una grandissima varietà di coralli e spugne, molte
aragoste e diverse varietà di nudibranchi. Conche giganti, corallo nero e spesso grandi
razze leopardo coprono la sabbia ai piedi dello scoglio. Qui i colori del corallo ci sono tutti,
e nello spazio di un’immersione si possono ammirare decine di migliaia di pesci.
!I 4 relitti.
Profondità: 28 m - Immersione: 35 min
Livello richiesto!: 2 o advanced
Sono 4 relitti fatti affondare volontariamente. Il
più vecchio, Zaida, è una barca di legno di 17 m
molto affossata; ci sono poi 2 barche a vela di 7 e
13 m e un peschereccio di 17 m, che ospitano
decine di pterois (scorfani volanti). Due lasche
di diverse centinaia di chili, banchi di barracuda, banchi di centinaia di carangidi e
banchi di platax vi riaccompagneranno fino in superficie. Si possono incontrare anche
grandi razze pastinache, razze aquila, razze leopardo o grandi razze chitarra….
Tutto è possibile: osservate bene in tutte le direzioni…
Gorgonie.
Profondità: 18 m - Tempo di immersione: 45-50 min - Livello richiesto!: openwater diver o livello 1.
Un campo di gorgonie giganti di 2 o 3 metri di altezza, in mezzo al quale si procede a
zig-zag, popolato da innumerevoli varietà di coralli, spugne, alcionari… qui si possono
incontrare tartarughe verdi embricate, aragoste, grosse cernie, piccole razze a pallini
blu e molti pesci coccodrillo, ma anche spirografi, spirobranchi. Cercando bene, si
possono vedere cavallucci marini e nudibranchi di tutti i tipi, grossi barracuda,
innumerevoli sgombri che passano leggeri e magari anche una razza mobula di
passaggio…
Tropical reef.
Profondità: 20 m - Tempo di immersione: 45 min
Livello richiesto: 1
Banchi di barracuda e di carangidi.
Grosse patate di corallo che ospitano
centinaia di specie, aragoste e
spesso luci particolari.
Piccole razze pastenague a puntini blu e bianchi
e lutiani.
Banco Heloise.
Profondità max : 20 m
Tempo di immersione: 50 min
Livello richiesto!: 1 o open-water diver
Bello scoglio pieno di vita, a 10-20 m di
profondità. Corallo nero, corallo a frusta,
spugne di tutti i tipi, tartarughe, razze
pastenague, cacciatori pelagici, squali leopardo, e massicci di coralli pieni di vita. Stelle
marine verdi, gialle, rosse… e i delfini in superficie, nell’intervallo!
Tani Kely
Profondità del sito: 2-20 m
Tempo di immersione: 50 min-1h - Livello richiesto: 0
Isolotto abitato da rossette fetonti e
da qualche lemuride. Tutt’intorno all’isola,
lo scoglio ha colonizzato i fondali marini. Ogni faccia
ospita un’architettura corallina, colori e luci diversi.
I banchi di pesci e le tartarughe accolgono i sub
principianti, che si immergono dalla spiaggia
spingendosi fin dove arriva l’ombra delle palme
da cocco… Comunque senza mai allontanarsi troppo!
La riserva sottomarina di Tani kely è un paradiso per i sub principianti, grazie
all’accessibilità dei siti di immersione e allo spettacolo che riserva, ma la diversità
delle specie incontrate e le quantità di pesce che si trovano qui meravigliano anche i
sub più navigati. Troviamo interi libri di pesci, di coralli, alcionari, stelle marine,
conchiglie…
Manta point.
Profondità : 20 m
Tempo di immersione: 40 min
Livello richiesto: open-water diver o livello 1
Vasto banco di sabbia in prossimità delle grandi
profondità e disseminato di grosse patate di corallo o
razze manta e mobula, che vengono qui per farsi pulire
dai piccoli labri blu e neri. Vi si trovano anguille da
giardino (eterocongridi) in quantità e, verso il mese di novembre, ci sono buone
probabilità di incontrare losqualo balena o la megattera. Piccoli squali e grosse
cernie, pesci unicorno e balistidi titano, blu o olivastri …
!
Rosario.
Profondità max : 20 m
Tempo di immersione: 45 min
Livello richiesto: open-water diver o livello 1
In prossimità delle grandi profondità, sul
confine con il grande largo. Spesso lo squalo
nutrice o a punte bianche è nascosto sotto i
massicci corallini, oppure c’è uno squalo a
coda nera di passaggio. Magari si trova anche
una grossa razza pastenague o un marlin.
Grandi gorgonie, un piccolo tunnel e graziosissimi coralli. E se di tanto in tanto si gira
lo sguardo verso l’alto, si può vedere un’orda di bonito a caccia. Per non parlare poi
dei banchi di pesci di tutte le specie, delle aragoste e di tutte le sorprese che ci può
riservare un’immersione nelle acque del Madagascar.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
882 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content