close

Enter

Log in using OpenID

CTO-3200 DC - Klimasistem

embedDownload
KLIMASISTEM
Via della Repubblica 1/c GRANAROLO DELL’EMILIA (BO)
Tel. 051-6056846 051-6066593 fax. 051-761367 www.klimasistem.it [email protected]
DEUMIDIFICATORE DA INCASSO O CONTROSOFFITTO
CTO-3200 DC
Le unità DC sono equipaggiate con batterie di pre e post raffreddamento a bordo. Il sistema DEUCLIMA DC permette oltre alla normale deumidificazione anche un eventuale
raffrescamento integrativo.
Il deumidificatore a controdoffitto CTO-3200 DC necessita di essere collegato al circuito dell’acqua di
reffreddamento dei locali e deve avere caratteristiche di temperatura e portata d’acqua indicate in tabella.
Non essendo equipaggiata con sistema di sbrinamento a gas caldo, la macchina non può lavorare in ambienti freddi o comunque non riscaldati, è pertanto sconsigliato il suo utilizzo in luighi in cui la temperatura
sia inferiore ai +14°C. Le macchine devono sempre essere collocate all’interno dell’ambiente e sono progettate per trattare aria pulita, senza tracce di polvere, vapori chimici, atmosfere esplosive, nebbie oleose, materiali
aggressivi o altri inquinanti e non sono adatte a locali come piscine, saune o similari.
Tutte le unità sono assemblate e cablate
direttamente in produzione, sottoposte
a prova di tenuta, ciclo di vuoto. Vengono sottoposte ad un collaudo funzionale
completo prima della spedizione. Tutte
le unità sono conformi alle Direttive Europee, sono provviste di marcatura CE
unitamente al libretto d’uso e di manutenzione. I nostri deumidificatori sono
gruppi frigoriferi ermetici esenti da manutenzione ordinaria ad eccezione della
Plenum
Silenziatore
Deumidificatore
semplice pulizia del filtro depolveratore
di protezione.
Caratteristiche tecniche
Potenza nominale media assorbita (25°C e 60% U.R. - acqua 16°C)
400 W
Massima potenza assorbita (32°C e 95% U.R.)
460 W
Massima corrente assorbita (32°C e 95% U.R.) F.L.A.
3,0 A
Corrente di spunto F.L.A.
20,0 A
Portata d’aria (con filtro pulito)
320 m3/h
Livello pressione sonora Lps (a 3 mt in campo libero)
38 db(A)
Refrigerante
R134a
Controllo standard di sbrinamento
elettronico
Attacchi acqua IN/OUT
3/8”
Attacco per scarico condesa (tubo in gomma)
16 mm
Campo di funzionamento temperatura
+14 / +33 °C
Campo di funzionamento umidità relativa
45% - 98%
Capacità raffreddamento totale funzione Cooling (25°C-65% U.R.-acqua 16/18°C)
1600 W
Capacità raffreddamento sensibile funzione Cooling (25°C-65% U.R.-acqua 16/18°C)
960 W
Peso
33 Kg
Dimensioni (larghezza x altezza x profondità)
652 x 260 x 662 mm
Portata acqua di raffreddamento (temperatura ingresso 16°C)
255 l/h
Perdita carico acqua di raffreddamento (temperatura ingresso 16°C)
0,26 bar
1
Acqua condensata (l/24h)
35
Rese alle diversecondizioni ambientali con
temperatura IN/OUT di 16/18°C
Condizioni ambientali
30
25
23°C
55%
U.R.
20
15
23°C
65%
U.R.
25°C
65%
U.R.
27°C
65%
U.R.
30°C
80%
U.R.
25,5
l/24h
33
l/24h
Acqua condensata
10
13,5
l/24h
5
0
25°C
55%
U.R.
23°C
23°C
25°C
25°C
27°C
18,5
l/24h
15,5
l/24h
21,5
l/24h
30°C
55% U.R. 65% U.R. 55% U.R. 65% U.R. 65% U.R. 80% U.R.
Condizioni ambientali
ACCESSORI OPZIONALI E CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Attacchi acqua
di refrigerazione IN/OUT
•
•
•
Deumidostato meccanico
Plenum in mandata
Silenziatore
•
•
•
•
•
•
•
•
Silenziosità (rivestimenti insonorizzanti interni)
Ventilatore assiale a 3 velocità
Filtro montato a bordo macchina
Utilizzo gas ecologico R134a
Compressore ermetico
Dimensioni ridotte
Estrema versatilità di utilizzo
Contaore a bordo macchina
Ideale per ambienti come:
•
•
•
•
•
mense
ville
depositi
uffici
luoghi di culto
Quadro
elettrico
Filtro aria
Scarico condensa
Contaore
DIMENSIONALE
2
DEUMIDIFICATORE ISOTERMICO COMBINATO
deumidificazione + raffrescamento
per impianti di climatizzazione radiante
Si tratta di una serie di deumidificatori progettati e realizzati per soddisfare le esigenze degli impianti di raffrescamento che utilizzano superfici radianti. Poiché a volte il raffrescamento offerto dalle superfici radianti non è
sufficiente, si è pensato ad un deumidificatore isotermico che all’occorrenza si trasforma in un condizionatore
autonomo raffreddato ad acqua.
Il deumidificatore isotermico è caratterizzato dal fatto di avere, oltre all’evaporatore ed al condensatore classici,
che scambiano il calore tra l’aria ed il refrigerante, una batteria aria-acqua posta prima dell’evaporatore, ed
un’altra batteria aria-acqua posta a ridosso del condensatore. La prima batteria preraffredda l’aria, aumentandone l’umidità relativa e perciò migliorando la capacità deumidificante della macchina, mentre la seconda sottrae ulteriore calore al deumidificatore, facendo in modo che la temperatura dell’aria all’uscita della macchina
sia quasi uguale a quella in ingresso, ovvero alla temperatura ambiente. Per questi motivi tale deumidificatore
è detto isotermico, e si presta per un ottimo controllo dell’umidità relativa. L’acqua di raffreddamento è quella
dell’impianto a pavimento, al quale la macchina, tramite due attacchi predisposti, viene collegata. La temperatura di quest’acqua sarà in ingresso di circa 16°C.
Il deumidificatore combinato, oltre a tutto quanto sopra descritto, ha un secondo condensatore del tipo refrigerante-acqua, ed un sistema di valvole per cui, in caso di necessità, esso diventa raffrescatore andando a smaltire, tramite questo secondo condensatore, tutto il calore nell’acqua di raffreddamento sopra citata. Rispetto
all’apparecchio isotermico tradizionale, la portata d’acqua varia di poco poiché aumenta invece il salto termico.
La macchina ha un doppio controllo di temperatura edumidità, e perciò dispone di due coppie di contatti: una
per il deumidostato, che è bene sia posto in ambiente, l’altra per il termostato, anch’esso preferibilmente ubicato in ambiente. E’ prevista una doppia priorità, ovvero entrambi gli strumenti mettono in funzione la macchina se
questa e ferma, mentre il termostato provoca la commutazione da macchina isotermica a raffrescante se essa
è già in funzione. La macchina è dotata di un pressostato a riarmo manuale il quale protegge il compressore
nel caso in cui erroneamente sia chiamata la funzione raffrescamento ma non circoli acqua nel deumidificatore
o circoli troppo calda; in questo caso l’apparecchio si danneggerebbe. E’ fornibile a richiesta un termostato a riarmo automatico posto all’interno della macchina sul circuito dell’acqua il quale in molti casi anticipa l’intervento
del pressostato; in caso di fenomeni transitori, ciò evita di dover riarmare, con intervento manuale il pressostato. Questa versione di deumidificatore viene prodotto sia in versione a soffitto, che a parte, da incasso o esterno
con mobiletto in legno. Nel disegno sotto riportato è rappresentato lo schema funzionale di questa macchina.
8
7
1
2
6
3
4
5
9
10
1. Filtro aria | 2. Batteria di pre-raffreddamento | 3. Evaporatore | 4. Condensatore raffreddato ad aria | 5.
Batteria di post-raffreddamento | 6. Ventilatore | 7. Compressore | 8. Condensatore raffreddato ad acqua |
9. Connettore ingresso acqua | 10. Connettore uscita acqua
TecnoKlima si riserva il diritto di apportare variazioni o modifiche migliorative ai propri prodotti senza preavviso.
Le caratteristiche tecniche possono subire variazioni dipendentemente da modifiche apportate per eventuali personalizzazioni.
3
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
424 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content