close

Enter

Log in using OpenID

14023amm - Camera di Commercio di Brescia

embedDownload
Pubblicazione all'Albo camerale
dal 2/04/2014 al 8/4/2014
CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA
Brescia, 31 marzo 2014
DETERMINAZIONE
N.
23/AMM:
POLIZZE
ASSICURATIVE
PROGRAMMA ASSICURATIVO PER IL PERIODO 31.3.2014 AFFIDAMENTO IN COTTIMO FIDUCIARIO.
CAMERALI
31.3.2018
-
IL DIRIGENTE DELL’AREA AMMINISTRATIVA
richiamata la determinazione n. 15/AMM del 5.3.2014, con la
quale veniva avviata la procedura di gara per l’affidamento, in
cottimo fiduciario, del programma assicurativo della Camera di
Commercio di Brescia per il periodo 31.3.2014 - 31.3.2018,
fissando alle ore 12,00 del 25 marzo 2014 il termine per la
presentazione delle offerte;
preso atto che, nello svolgimento della procedura, venivano
invitate
a
presentare
un’offerta
le
seguenti
Compagnie
assicuratrici:
•
Generali Italia SpA – Agenzia di Brescia
•
Unipol Sai Assicurazioni- Agenzia di Concesio (Bs)
•
Allianz RAS Assicurazioni – Agenzia di Brescia Valtrompia
•
Reale Mutua Assicurazioni – Agenzia di Brescia
•
AXA Assicurazioni – Agenzia di Brescia
•
Società Cattolica di Assicurazioni - Verona
•
ITAS – Agenzia di Desenzano d/G
•
XL Insurance Co. Ltd – Ag.Rappresentanza KRM Underwriting Srl
•
ASCOR - Milano
•
MAG London Ltd - London
•
Italian Underwriting - Milano
•
AIB All Insurance Broker Srl - Pistoia
•
ASSIB Underwriting Srl-Ag. Sottoscrizione AIG Europe Ltd-Roma
•
ASSIGECO Srl - Milano
preso atto altresì che, in data 25 marzo 2014, scadenza
stabilita per la presentazione delle offerte, hanno presentato la
loro offerta le seguenti Compagnie:
1) Unipol Sai Assicurazioni2) Reale Mutua Assicurazioni –
3) ASSIB - AIG Europe Ltd 4) Lloyd's – Sindacato Marketform
5) Lloyd's – Sindacato Arch
6) XL Insurance Co. Ltd
7) Generali Italia SpA
visto il verbale redatto in data 25.3.14, che costituisce
l'allegato A) alla presente determinazione, con il quale la
Commissione nominata con det n. 33/SG del 25/3/2014 ha proposto di
affidare le coperture assicurative relative ai seguenti Lotti,
alle condizioni dettagliate nei rispettivi Capitolati Speciali di
Polizza, come di seguito specificato:
Premio annuo
Compagnia
assicuratrice
Descrizione copertura assicurativa
Lotto A)
Polizza Infortuni*
Lotto B)
Polizza Kasko e garanzie accessorie*
Lotto D)
(non soggetto ad
Iva, imposte
relative incluse)
Reale Mutua
Assicurazioni
€ 4.850,00
Unipol Sai
€ 3.190,00
XL Group
Polizza AllRisks Property
Lotto E)
Polizza Responsabilità civile v/terzi e
Prestatori d'opera-opz.B*
€ 17.114,84
Reale Mutua
Assicurazioni
€ 9.540,00
Totale premi annui
€ 34.694,84
*polizza soggetta a regolazione premio annuale
preso atto della proposta della Commissione di gara di non
aggiudicare il Lotto C) “Responsabilità civile patrimoniale”, in
quanto le offerte presentate dal Sindacato Lloyd's Marketform e
dal Sindacato Lloyd's Arch non rispondono alle esigenze di
copertura dell'Ente, e di procedere a trattativa diretta con
alcune Rappresentanze dei Lloyd's già invitate alla gara al fine
di verificare la possibilità di ottenere adeguate garanzie di
polizza;
rilevato che il presente cottimo evidenzia un ammontare dei
premi aggiudicati complessivamente stabile nel suo complesso,
rispetto ai premi aggiudicati, per le medesime coperture, nel
periodo 31.3.11/31.3.14, ma differenziato nel dettaglio, come si
evince nella seguente tabella, che rileva un sensibile risparmio
su tutte le coperture, tranne sulla copertura di AllRisks, sulla
cui
aggiudicazione
ha
pesato
la
statistica
sinistri,
in
particolare il “furto aggravato” subito dall'Ente nell'ottobre del
2011, a fronte del quale la Compagnia ha rimborsato all'Ente i
danni per un ammontare di € 23.583,00:
Descrizione copertura
assicurativa
Infortuni
Kasko e garanzie
accessorie
AllRisks Property
elettronica
Responsabilità civile
v/terzi e Prestatori
d'opera-opz.B
Totale premi annui
Totale
Premio annuo
in corso
sino al
31.3.2014
€ 8.095,00
Variazione
Premio annuo per ipotesi
regolaz.
aggiudicato
31.3.14/31.3.18
premio in
+/-€ 391,00
€ 4.850,00
€ 200,00
Variazione
per regolaz.
premio in
+/-
Ipotesi di
risparmio
annuo
-€ 2.654,00
€ 6.377,00
-€ 1.400,00
€ 3.190,00
€ 1.100,00
-€ 687,00
€ 7.880,00
€ 3.710,00
€ 0,00
€ 17.114,84
€ 0,00
€ 5.524,84
€ 9.000,00
€ 1.599,00
€ 9.540,00
€ 0,00
-€ 1.059,00
€ 35.062,00
-€ 192,00
€ 34.694,84
€ 1.300,00
€ 34.870,00
€ 35.994,84
€ 1.124,84
richiamato il Regolamento degli uffici e dei servizi,
approvato con deliberazione della Giunta Camerale n. 4 del
9.2.2004, che dispone in tema di ripartizione di compiti e delle
funzioni tra la Giunta Camerale e la direzione dell’Ente, in
conformità a quanto previsto dal D.Lgs. 165/2001;
vista la ripartizione degli stanziamenti iscritti nei budget
direzionali 2014, come disposta con propria determinazione
n. 135/SG
del
24.12.2013
e
successive
modificazioni
e
integrazioni;
d e t e r m i n a
a) di approvare il verbale, redatto dalla Commissione nominata con
det. n.33/SG in data 25 marzo 2014, relativo all'apertura delle
buste ed all'assegnazione dei punteggi per l'affidamento del
programma assicurativo della Camera di Commercio per il periodo
31.3.2014/31.3.2018, di cui all'allegato A), parte integrante
del presente provvedimento;
b) di affidare, avvalendosi della Società AON S.p.A., broker
assicurativo dell'Ente, le coperture assicurative relative ai
seguenti Lotti, alle condizioni dettagliate nei rispettivi
Capitolati Speciali di Polizza, per l'importo complessivo annuo
di € 34.694,84 (non soggetto ad Iva, imposte relative incluse)
nei termini sotto specificati:
Compagnia
assicuratrice
Descrizione copertura
assicurativa
Premio annuo
(non soggetto ad
Iva, imposte
relative incluse)
Infortuni*
Reale Mutua
€ 4.850,00
Kasko e garanzie accessorie*
Unipol Sai
€ 3.190,00
AllRisks Property
XL Group
Responsabilità civile v/terzi e
Prestatori d'opera-opz.B
Reale Mutua
Totale premi annui
€ 17.114,84
€ 9.540,00
€ 34.694,84
*Polizza soggetta a regolazione premio annuale
c) di vincolare la somma complessiva di € 34.694,84, di cui alle
polizze indicate al precedente punto b) e di competenza
dell'anno 2014, al conto 325030 “oneri per assicurazioni” del
budget direzionale D099 del dirigente dell'area amministrativa;
d) di prevedere, all'apertura degli esercizi relativi agli anni
2015, 2016 e 2017, il vincolo annuale di € 34.694,84 al conto
325030 “oneri per assicurazioni” del budget direzionale D099 del
dirigente dell'area amministrativa;
e) di dare mandato all'Ufficio Ragioneria di liquidare annualmente
le
quote
relative
alle
regolazioni
premio,
così
come
quantificate al termine di ogni annualità assicurativa, e come
previsto dai relativi contratti assicurativi stipulati con il
presente provvedimento, di cui al precedente punto b);
f) di riservarsi, con successivo provvedimento, di aggiudicare la
copertura di Rc patrimoniale, dopo aver esperito, avvalendosi di
Aon SpA, broker assicurativo dell'Ente, una trattativa diretta
con le varie Rappresentanze dei Lloyd's già invitate alla gara.
IL DIRIGENTE
DELL’AREA AMMINISTRATIVA
(dr Massimo Ziletti)
Allegato A) alla determinazione n. 23/AMM del 31/03/2014
VERBALE DELLA RICERCA DI MERCATO PER L'AFFIDAMENTO, IN COTTIMO
FIDUCIARIO, DEL PROGRAMMA ASSICURATIVO DELLA CAMERA DI COMMERCIO
DI BRESCIA - PERIODO 31/3/2014 - 31/3/2018.
SEDUTA DEL 25 MARZO 2014.
In
Brescia
nell'ufficio
il
giorno
del
25
marzo
Provveditore,
dell’anno
si
è
2014
alle
riunita
la
ore
14,00
Commissione,
nominata con determinazione n. 33/SG del 25.3.2014, composta da:
geom. Marco Mosca
Provveditore,
Responsabile
Unico
del
Procedimento - Presidente;
dr.ssa Gisella Belleri
Componente;
dr.ssa Vittoria Foresti
Componente;
Dopo aver dichiarato aperta la seduta, il Presidente ricorda che:
➢
con determinazione n. 15/AMM del 5.3.14 veniva approvato, con
termine ultimo per la presentazione delle offerte fissato al
25.3.2014
-
ore
12.00,
l’avvio
della
procedura
di
gara
per
l'affidamento, in cottimo fiduciario, del programma assicurativo
della
Camera
di
Commercio
di
Brescia
per
il
periodo
31.3.2014/31.3.2018;
➢
le coperture assicurative verranno assegnate ai concorrenti che
avranno presentato l'offerta più vantaggiosa, secondo i criteri
elencati nel Disciplinare di gara;
➢
con note via pec sono state invitate a partecipare alla gara le
seguenti Compagnie Assicuratrici:
Compagnie di assicurazione
Generali Italia SpA
Unipol Sai – Ag. di Concesio
(Bs)
Allianz RAS – Ag. di Brescia
Valtrompia
Reale Mutua – Ag. di Brescia
AXA – Ag. di Brescia
Soc. Cattolica di
assicurazione - Verona
ITAS – Ag. Di Desenzano d/G
XL Insurance Co.Ltd. Ag
rappresentanza KRM
Underwriting Srl - Milano
Ascor - Milano
MAG London Ltd -London
Italian Underwriting - Milano
AIB All Insurance Broker Srl
Indirizzi pec
prot data
[email protected]
[email protected]
6776
6784
05/03/14
05/03/14
[email protected]
6789
05/03/14
[email protected]
6786
[email protected]
6790
[email protected] 6788
ica.it
05/03/14
05/03/14
05/03/14
[email protected]
[email protected]
6791
6793
05/03/14
05/03/14
[email protected]
[email protected]
[email protected]
[email protected]
6796
6798
6817
6806
05/03/14
05/03/14
06/03/14
06/03/14
- Pistoia
ASSIB Underwriting – Ag. Di
sottoscrizione AIG Europe Ltd
- Roma
ASSIGECO Srl - Milano
➢
[email protected]
6815
06/03/14
[email protected]
6799
05/03/14
entro il previsto termine delle ore 12,00 del 25.3.2014 hanno
presentato la relativa offerta le seguenti Compagnie:
-Unipol Sai Assicurazioni-Reale Mutua Assicurazioni –
-ASSIB - AIG Europe Ltd -Lloyd's – Sindacato Marketform
-Lloyd's – Sindacato Arch
-XL Insurance Co. Ltd
-Generali Italia SpA
Il
Presidente
ricorda
la
particolare
struttura
giuridico-
organizzativa dei Lloyd's of London, in forza della quale la
loro
Rappresentanza
Generale,
con
sede
a
Milano,
è
l'unico
soggetto autorizzato ad operare e presentare offerta per conto
dei vari Sindacati. Pertanto, a fronte dell'invito rivolto ai
Coverholder,
Agenzie
italiane
di
rappresentanza
dei
Lloyd's,
Assigeco, Aib, Italian Underwriting, Mag, Ascor, sono pervenute
offerte
da
due
di
questi
per
conto
del
Sindacato
leader
Marketform e del Sindacato leader Arch. E' stato chiarito che
queste
differenti
Rappresentanze/Sindacati
possono
legittimamente presentare distinte offerte economiche, anche in
concorrenza
tra
rappresentante
di
loro,
legale,
sebbene
come
sottoscritte
confermato
dallo
dal
stesso
Parere
di
precontenzioso dell'AVCP n.110 del 09/04/2008 PREC14/08/S.
La Commissione inizia quindi l'esame esterno dei plichi pervenuti,
verificandone
la
correttezza
formale,
nel
rispetto
di
quanto
stabilito dalla lettera di invito alla gara.
Il Presidente procede alla numerazione delle buste in ordine di
ricevimento, alla loro sigla e, quindi, all'apertura delle stesse,
all'interno
delle
quali
devono
essere
contenute:
la
busta
"Documentazione amministrativa", la busta "Offerta Tecnica", e la
busta
"Offerta
Economica",
tutte
relative
all'affidamento
del
programma assicurativo della Camera di Commercio di Brescia per il
periodo 31/3/2014 – 31/3/2018.
Durante l’esame della documentazione amministrativa la Commissione
rileva:
1.
autodichiarazione dalla Rappresentanza Generale dei Lloyd's
per l'Italia con riferimento all'art.38 punto g):
-
esistenza
di
una
cartella
di
pagamento
per
l'anno
di
imposta 2009, notificata il 30.5.2013, per un debito di €
49,83, oggetto di istanza di sgravio, poi ottenuto;
- esistenza di carichi pendenti relativi agli anni di imposta
2009 e 2010 per un totale di € 1.001,97, non ancora oggetto
di cartella di pagamento.
La Commissione ritiene di ammettere entrambe le offerte, in
considerazione
gravi,
in
del
quanto
fatto
che
si
inferiori
tratta
alla
di
soglia
violazioni
di
€
non
10.000,00
indicata nel comma 2 dell'art.38. La Società Lloyd's non si
trova pertanto nella fattispecie di esclusione prevista dal
punto g) dall'art. 38 c.1 del D.lgs 163/2006;
2.
autodichiarazione di Unipol Sai con riferimento all'art.38
punto g):
- secondo la dichiarante, potrebbero risultare all'Agenzia
delle Entrate Direzione Emilia Romagna alcune posizioni che
si affermano però definite.
La Commissione ritiene di ammettere le offerte di UnipolSai
sulla
base
di
tale
autodichiarazione,
riservandosi
la
verifica presso la competente Agenzia delle Entrate;
3.
autodichiarazione
di
Società
Reale
Mutua
con
riferimento
all'art. 38 punto c):
-
sentenza
di
condanna
di
primo
grado
riportata
in
data
27/02/2014 dal Vice Direttore Generale M.L. per il reato di
cui
all'art.
2622
del
Codice
Civile
(False
comunicazione
sociali in danno dei soci o dei creditori).
La Commissione ritiene di ammettere l'offerta di Società Reale
Mutua
in
passata
considerazione
in
giudicato
del
(come
fatto
che
previsto
la
sentenza
dall'Art.
38
non
è
Codice
Appalti), riservandosi comunque la verifica sulla veridicità
di quanto affermato nella dichiarazione sostitutiva;
4.
autodichiarazione
di
XL
Group
con
riferimento
all'art.
38
punto c):
-
decreto
penale
di
condanna
del
2009,
esecutivo,
per
violazione delle norme sulle aree protette a carico del legale
rappresentante M.C.; pagata la pena pecuniaria il 2.10.2009.
La Commissione ritiene di ammettere l'offerta di XL Group in
considerazione del fatto che tale condanna non attiene a reato
grave in danno dello Stato o della Comunità che incida sulla
moralità
professionale
(come
previsto
dall'art.
38
Codice
Appalti), riservandosi comunque la verifica sulla veridicità
di quanto affermato nella dichiarazione sostitutiva.
Terminato l'esame della documentazione, che risulta regolare per
tutte le Compagnie offerenti, il Presidente procede all’apertura
della busta "Offerta Tecnica" e ne dà lettura; la Commissione, che
si avvale del supporto tecnico del consulente esterno Aon SpA,
broker assicurativo dell'Ente, incaricato con det. n. 81/AMM del
28.12.2012, inizia la valutazione delle offerte tecniche e, dopo
aver
verificato
che
tutte
le
Compagnie
offerenti
non
hanno
indicato, così come previsto dall'art. 9 del Disciplinare di gara,
più di 5 varianti peggiorative per i Lotti A) – B) – C) o più di
20
per
i
Lotti
D)
-
E),
inizia
l'analisi
delle
varianti
presentate. A tal proposito la Commissione, nel constatare che per
il Lotto C) “Responsabilità civile patrimoniale”, hanno presentato
offerta solo due Compagnie, il Sindacato Lloyd's Marketform e il
Sindacato Lloyd's Arch, rileva che alcune delle varianti apportate
da
entrambi
i
Sindacati
consistono
nel
limitare
pesantemente
l'operatività della copertura, nei seguenti termini:
- Sindacato Marketform: l'operatività della copertura è limitata
al
caso
in
cui
venga
“accertata
con
sentenza
definitiva
del
tribunale competente la sussistenza della responsabilità civile
dell'Assicurato per fatto commesso dai dipendenti, oppure della
responsabilità amministrativa o amministrativo-contabile di uno o
più dipendenti con sentenza definitiva della Corte dei Conti”,
-
Sindacato
risarcimento
Arch:
aggiunge
avanzate
nei
l'esclusione
confronti
delle
richieste
dell'Assicurato
“che
di
si
presume siano in relazione con, che risultino da, che si basino su
o
attribuibili
a
fallimento,
insolvenza,
o
qualsivoglia
altra
procedura concorsuale”
La Commissione, pertanto, nell'attribuzione dei punteggi, secondo
i criteri indicati dall'art. 9 del Disciplinare di gara, assegna
il
massimo
delle
penalità
alle
offerte
tecniche
del
Sindacato
Marketform e del Sindacato Arch, così come risulta dalla Scheda di
Valutazione Offerte Tecniche allegata al presente verbale.
La Commissione procede quindi all'apertura delle buste “Offerta
economica”
e
punteggi,
così
Offerte
ne
dà
come
Economiche
graduatoria
finale
lettura.
risulta
allegata
per
Procede
dalla
al
poi
Scheda
presente
all'attribuzione
di
Valutazione
verbale,
l'aggiudicazione
e
delle
dei
delle
stila
la
coperture
assicurative della Camera di Commercio di Brescia per il periodo
31.3.2014/31.3.2018 relative ai seguenti Lotti, come di seguito
specificato:
Punti
offerta:
Unipol Sai
Reale Mutua
AIG
Ltd
Lotto A)
Infortuni
Lotto B)
Kasko
tecnica
30,00
economica
Lotto D)
AllRisks
Lotto E)
RCT/O
(Opz.B*)
30,00
26,20
38,25
60,90
70,00
45,20
40,54
TOTALE
90,90
100,00
71,40
78,79
tecnica
28,50
33,00
50,00
economica
70,00
50,00
41,67
TOTALE
98,50
83,00
91,67
Europe tecnica
Lloyd's
Marketform
Lloyd's
Arch
XL Group
Generali
Italia
Lotto C) RC
patrim.
26,20
economica
68,71
TOTALE
94,91
tecnica
18,00
economica
70,00
TOTALE
88,00
tecnica
23,80
economica
56,73
TOTALE
80,53
tecnica
43,45
economica
46,95
TOTALE
90,40
tecnica
29,00
41,25
40,50
economica
60,73
48,52
50,00
TOTALE
89,73
89,77
90,50
*massimale € 5 mil.
Alla luce dei suddetti risultati, ed in particolare del punteggio
totale di 88 punti, contro gli 80,53 del secondo classificato,
raggiunto dall'offerta di Marketform sul Lotto C), che lo pone
primo nella graduatoria, la Commissione propone di non procedere
all'aggiudicazione del Lotto in questione, ritenendo le offerte
stesse
non
congrue,
così
come
previsto
dall'art.
10
del
Disciplinare di gara, e di dare mandato all'Ufficio competente,
per il tramite di AON, broker assicurativo dell'Ente, di trattare
direttamente,
per
il
tramite
della
Rappresentanza
Generale
per
l'Italia dei Lloyd's, con i Sindacati già invitati a formulare
offerta, al fine di verificare la possibilità di aggiudicare la
copertura
sulla
base
di
un
testo
di
polizza
confacente
alle
esigenze dell'Ente.
Contestualmente,
la
Commissione
propone
l'aggiudicazione
delle
restanti coperture oggetto della gara, fatta salva la verifica dei
dichiarazioni sostitutive in capo agli aggiudicatari, nei seguenti
termini:
Descrizione copertura assicurativa
Lotto A)
Compagnia
assicuratrice
Reale Mutua
€ 4.850,00
Unipol Sai
€ 3.190,00
Infortuni*
Lotto B)
Kasko e garanzie accessorie*
Lotto D)
XL Group
€ 17.114,84
AllRisks Property
Lotto E)
RCT/O*
Totale premi annui
Premio annuo (non
soggetto ad Iva, imposte
relative incluse)
Reale Mutua
€ 9.540,00
€ 34.694,84
* polizze soggette a regolazione premio
Null’altro essendovi da aggiungere, alle ore 19,00 la seduta è
terminata.
IL PRESIDENTE
geom. Marco Mosca
_______________________
IL COMPONENTE
d.ssa Gisella Belleri
_______________________
IL COMPONENTE
d.ssa Vittoria Foresti
_______________________
All.2
IL DIRIGENTE
DELL'AREA AMMINISTRATIVA
(dr Massimo Ziletti)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
147 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content