close

Enter

Log in using OpenID

A 30 anni dal Progetto di Trattato Altiero Spinelli presenta gli

embedDownload
A
C
A
O
N
UR
R
O
PE
EE
NE
ES
EIIIG
NA
T
S
ASSSSO
OC
CIIIA
AT
TIIIO
ON
NE
EU
RO
OP
EN
NN
ED
DE
SE
EN
NS
SE
GN
AN
NT
TS
E
U
R
O
PE
AN
OC
T
OFF T
E
RS
EU
UR
RO
OP
EA
NA
ASSSSSSO
CIIA
AT
TIIO
ON
NO
TEEAACCH
HE
ER
S
S
SE
EZ
ZIIO
ON
NE
E IIT
TA
AL
LIIA
AN
NA
A
IILLL SSSEEEG
G
R
E
T
A
R
O
G
E
N
E
R
A
L
E
GR
RE
ET
TA
AR
RIIIO
OG
GE
EN
NE
ER
RA
AL
LE
E
P
R
O
F
V
A
N
O
A
R
S
E
G
L
A
PR
RO
OF
F..S
SIIILLLV
VA
AN
NO
OM
MA
AR
RS
SE
EG
GL
LIIIA
A
FAX 0831/385019
e-mail: [email protected]
[email protected]
AI RESPONSABILI AEDE
A TUTTI I LIVELLI
LORO SEDI
CONCORSO GIUSEPPE TRAMAROLLO 2014
L'ASSOCIATION EUROPEENNE DES ENSEIGNANTS - SEZIONE ITALIANA
BANDISCE IL CONCORSO
"LA SCUOLA PER L’EUROPA E PREMIO GIUSEPPE TRAMAROLLO".
Il concorso viene articolato in due sezioni.
Una prima sezione con un tema rivolto agli studenti della scuola elementare e media; una seconda
sezione con un tema rivolto agli studenti della scuola secondaria di secondo grado.
Tema del concorso della prima sezione
Destinatari: alunni della quinta elementare e delle scuole medie inferiori.
“A 30 anni dal Progetto di Trattato Altiero Spinelli presenta gli
avvenimenti più importanti per l’Unione Europea da quella data ad oggi”
Agli studenti interessati viene chiesto di sviluppare il tema del concorso mediante la realizzazione di un
prodotto grafico, multimediale o, comunque, espressivo. Si indica come esempio una raccolta di
disegni,foto, un sito web, una recita teatrale, un saggio in prosa o in versi, un brano musicale, un filmato
(spot, cortometraggio, videoclip) e tutto ciò che possa essere considerato una forma espressiva.
I lavori dovranno essere accompagnati da una sintetica relazione scritta con motivazione e descrizione del
lavoro svolto.
Il Lavoro deve pervenire firmato dall’interessato e dal docente che ha curato la preparazione del
partecipante. E’ necessaria una lettera di accompagnamento con il timbro della scuola e la firma del
Dirigente scolastico
1
Tema del concorso della seconda sezione:
“Improvvisati giornalista e scrivi un articolo sul tema: “Europa: Quale
importanza rivestono le prossime elezioni europee per un futuro
comune?”
Destinatari: alunni delle scuole secondarie di secondo grado.
Agli studenti interessati viene chiesto di sviluppare il tema del concorso mediante la realizzazione di un
tema o di una tesina. Il Lavoro deve pervenire dattiloscritto, firmato dall’interessato e dal docente che ha
curato la preparazione del partecipante. E’ necessaria una lettera di accompagnamento con il timbro della
scuola e la firma del Dirigente scolastico. ( Lunghezza del lavoro: non più di 4 facciate A4, carattere 12,
interlinea 1,15).
Selezione dei lavori: Una apposita commissione selezionerà i vincitori (primo secondo e terzo
classificato) per ciascuna sezione e per ciascun ordine di scuola. Verranno premiati tre lavori per ogni
sezione.
PREMI:
ORDINE DI SCUOLA
SEZIONE
1° PREMIO
“G.Tramarollo”
SCUOLA SUPERIORE
TEMA/TESINA
300 euro
+Attestato
SCUOLA
PRODOTTO
MEDIAQUINTA
GRAFICO,
ELEMENTARE
MULTIMEDIALE
O,
300 euro
+Attestato
2° PREMIO
3° PREMIO
“G.Tramarollo”
“G.Tramarollo”
LIBRI
LIBRI
+ Attestato
+ Attestato
LIBRI
LIBRI
+ Attestato
+ Attestato
COMUNQUE,
ESPRESSIVO
OBIETTIVI DEL CONCORSO
1. Trasmettere agli studenti alcuni obiettivi prioritari dell’attività dell’Europa Unita (costruzione
della cittadinanza attiva, mobilità professionale, ecc.), coinvolgendoli attraverso un concorso ed una
premiazione.
2
2. Chiamare i giovani a riflettere sull’ Europa e sull’importanza delle elezioni europee: Europa
perché, come e per quali fini. È un invito ai giovani a pensare all’Europa come risposta ai loro bisogni
e alle loro aspettative.
ENTI ED ISTITUZIONI COINVOLTE
Ente organizzatore: AEDE NAZIONALE.
Sarà chiesta la collaborazione di altri Enti, del
Europea
e
della
Direzione
Parlamento Europeo, della
Commissione
scolastica
delle
varie
regioni
I prodotti realizzati dai concorrenti dovranno pervenire su idoneo supporto (informatico, documento
cartaceo o fotografico) entro e non oltre il termine del 20 aprile 2014 alla sede dell’AEDE. (AEDE –
ASSOCIAZIONE EUROPEA DEGLI INSEGNANTI- Piazza della Libertà, 13 – 00192 ROMA)
I prodotti pervenuti oltre tale data non potranno essere presi in considerazione dal comitato valutatore.
Il materiale inviato per la partecipazione al concorso non verrà restituito.
Presentazione dei migliori lavoriI migliori lavori partecipanti al concorso saranno presentati e premiati in
occasione della manifestazione celebrativa che si svolgerà a Roma presso la sede nazionale dell’AEDE in
data da stabilire.
15 febbraio 2014
Silvano MARSEGLIA
3
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 219 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content