close

Enter

Log in using OpenID

Comunicato Ufficiale n. 51 del 12 giugno 2014

embedDownload
Federazione Italiana Giuoco Calcio
Lega Nazionale Dilettanti
DELEGAZIONE PROVINCIALE
NAPOLI
Via Strettola Sant’Anna alle Paludi, 115 – 80142 Napoli
Tel. Segreteria: 081/2449031 – 081/2449024 fax : 081/2449023
Sito Internet: www.figc-na.it E-mail: [email protected]
Comunicato Ufficiale n. 51 del 12 giugno 2014
COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE
APERTURA UFFICI DEL COMITATO REGIONALE AL PUBBLICO
CAMBI DI DENOMINAZIONE SOCIALE
CAMBI DI DENOMINAZIONE SOCIALE E SEDE
TRASFERIMENTI DI SEDE
FUSIONI TRA DUE O PIÙ SOCIETÀ
SCISSIONI INTERNE AD UNA SOCIETÀ
TRASFORMAZIONE DA SOCIETÀ DI CAPITALI IN SOCIETÀ DI
PERSONE –
disciplinata dall’art. 2500 Sexties del Codice Civile (atto notarile)
TRASFORMAZIONE DA SOCIETÀ DI PERSONE (ASSOCIAZIONI
RICONOSCIUTE O NON RICONOSCIUTE) A SOCIETA’ DI
CAPITALI. Delibera
di trasformazione adottata nel rispetto delle prescrizioni dettate dagli artt. 2498 e segg.
del Codice Civile e dello Statuto Sociale (atto notarile).
ADEGUAMENTO DELLA DENOMINAZIONE SOCIALE
CON LA QUALIFICA DILETTANTISTICA
Le istanze, di cui all’epigrafe, con la documentazione in unico originale ed, in più, integrale fotocopia, corredate
dal rispettivo modello, predisposto dalla F.I.G.C. in carta auto copiante (disponibile da martedì 3 giugno p.v.
presso il C.R. Campania e presso le Delegazioni Provinciali che ne fanno parte), debitamente compilato,
timbrato e sottoscritto dal Lega le Rappresentante, dovranno pervenire al C.R. Campania entro e non oltre le
ore 18.00 di martedì 24 giugno p.v., per la trasmissione d’ufficio, nei termini che saranno fissati e pubblicati su
questo C.U., al Presidente Federale.
Esse saranno depositate a mano al C.R. Campania e non rimesse direttamente né alla L.N.D. né alla F.I.G.C.,
essendo prescritto il preventivo parere del Comitato Regionale di appartenenza. Sul presente Comunicato
Ufficiale viene pubblicata la normativa completa per le istanze di cui all’epigrafe.
Trascorso il termine di martedì 24 giugno 2014, le domande di cui sopra che perverranno a questo C.R.
Campania incomplete, saranno archiviate.
Di seguito, si indicano le disposizioni da seguire per il deposito delle istanze di cui innanzi:
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1394
1. FUSIONI
Le domande di fusione tra due o più Società dovranno essere corredate da:
- copia autentica dei verbali assembleari disgiunti delle Società che hanno deliberato la fusione;
- copia autentica del verbale assembleare congiunto delle Società che richiedono la fusione;
- atto costitutivo e statuto della Società sorgente dalla fusione;
- elenco nominativo dei componenti gli organi direttivi.
In particolare, si richiama l’attenzione:
- i verbali dovranno riguardare le Assemblee generali dei soci, non avendo titolo a deliberare la fusione i Consigli Direttivi o
i Presidenti delle Società stesse;
- le domande dovranno essere sempre corredate dal nuovo Atto costitutivo e dal nuovo Statuto sociale della Società
sorgente dalla fusione;
- la denominazione sociale dovrà essere comunque compatibile: l’esistenza di altra società con identica o similare
denominazione comporta, per la società sorgente, l’inserimento di un’aggettivazione che deve sempre precedere e non
seguire la denominazione;
- le delibere delle Società inerenti la fusione debbono espressamente prevedere, quale condizione della loro efficacia,
l’approvazione della F.I.G.C. e dovranno pervenire al C.R. Campania entro e non oltre il 24 giugno 2014, per l’inoltro alla
L.N.D. Il nuovo numero di codice della Società sorgente dalla fusione sarà inserito nel sistema AS400 direttamente dal
CED della Lega Nazionale Dilettanti;
2. SCISSIONI
In ambito dilettantistico, ed al solo fine di consentire la separazione tra settori diversi dell’attività sportiva, quali il calcio
maschile, il calcio femminile ed il calcio a cinque, è consentita la scissione, mediante trasferimento dei singoli rami
dell’azienda sportiva comprensivi del titolo sportivo, in più Società di cui soltanto una conserva l’anzianità di affiliazione.
Le domande di scissione dovranno essere corredate da:
- copia autentica del verbale dell’Assemblea dei soci che ha deliberato la scissione;
- domanda di affiliazione per ogni altra Società che sorgerà dalla scissione, corredata da tutta la documentazione di rito
(atto costitutivo, statuto sociale, disponibilità di campo sportivo, tassa di affiliazione). Il nuovo numero di codice della
Società sorgente dalla scissione verrà inserito nel sistema AS 400 direttamente dal CED della Lega Nazionale Dilettanti;
- in caso di scissione di calcio a undici e calcio a cinque:
elenco nominativo dei calciatori attribuiti alle Società oggetto di scissione.
In particolare, si richiama l’attenzione:
- la delibera della Società inerente la scissione deve espressamente prevedere, quale condizione della sua efficacia,
l’approvazione della F.I.G.C.
Le fusioni e le scissioni sono consentite alle condizioni di cui all’art. 20, comma 7, delle N.O.I.F.
3. CAMBI DI DENOMINAZIONE SOCIALE
Le domande in oggetto dovranno essere corredate da:
- copia autentica del verbale dell’Assemblea dei soci che ha deliberato il cambio;
- atto costitutivo;
- statuto sociale con la nuova denominazione;
- elenco nominativo dei componenti gli organi direttivi.
In particolare, si richiama l’attenzione:
- i verbali dovranno riguardare le Assemblee generali dei soci, non avendo titolo a deliberare il cambio i Consigli Direttivi o i
Presidenti delle Società stesse;
- le domande dovranno essere sempre corredate dall’atto costitutivo originario e dallo statuto sociale aggiornato della
Società;
- la denominazione sociale dovrà essere comunque compatibile con quella di altre Società:
l’esistenza di altra Società con identica o similare denominazione comporta, per la Società interessata, l’inserimento di
un’aggettivazione che deve sempre precedere e non seguire la denominazione;
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1395
4. CAMBI DI DENOMINAZIONE E DI SEDE SOCIALE
Possono essere richiesti soltanto se il trasferimento di sede in altro Comune è confinante con quello di provenienza della
Società (cfr. art. 18 N.O.I.F.).
Possono essere richieste soltanto da società affiliate alla F.I.G.C. da almeno due stagioni sportive e che, nelle due stagioni
sportive precedenti, non abbiano trasferito la sede sociale in altro Comune o non siano state oggetto di fusione, di
scissione o di conferimento d’azienda.
Le modalità sono le stesse riportate al precedente punto 3).
5. CAMBI DI SEDE SOCIALE
Possono essere richiesti soltanto se il trasferimento di sede in altro Comune è confinante con quello di provenienza della
Società (cfr. art. 18 N.O.I.F.).
Possono essere richiesti soltanto da Società affiliate alla F.I.G.C. da almeno due Stagioni Sportive e che, nelle due
Stagioni precedenti, non abbiano trasferito la sede sociale in altro Comune o non siano state oggetto di fusione, di
scissione o di conferimento d’azienda.
Le modalità di presentazione sono le stesse riportate al precedente punto 3).
6. TRASFORMAZIONE DA SOCIETÀ DI CAPITALI IN SOCIETÀ DI PERSONE
Per quanto attiene alla tempistica di tale trasformazione, tenuto conto che la medesima comporta un mutamento della
denominazione sociale, si deve fare riferimento all’art. 17, delle N.O.I.F., che prevede che la domanda sia inoltrata entro il
5 luglio 2014, antecedente all’inizio dell’attività agonistica.
Le modalità di presentazione sono le stesse riportate al precedente punto 3).
La procedura corretta della trasformazione da Società di capitali in Società di persone è
disciplinata dall’art. 2500 sexies del Codice Civile.
L’atto di trasformazione deve essere redatto da Notaio.
Trattandosi di trasformazione, non sussiste alcun problema in ordine al mantenimento del titolo sportivo, dell’anzianità e del
numero di matricola, che restano inalterati.
7. TRASFORMAZIONE DA SOCIETÀ DI PERSONE, ASSOCIAZIONI RICONOSCIUTE O NON RICONOSCIUTE A
SOCIETÀ DI CAPITALI
Le Società di persone, le Associazioni riconosciute o non riconosciute, che intendono assumere la veste giuridica di
Società di capitali devono far pervenire alla F.I.G.C., tramite la Lega Nazionale Dilettanti e il Settore per l’Attività Giovanile
e Scolastica (per Società e Associazioni di “puro Settore”), a partire dal termine dell’attività ufficiale annuale fino al 5 Luglio
successivo, domanda per cambio di denominazione sociale (cfr. art. 17, N.O.I.F.), corredata dal verbale dell’Assemblea
che ha deliberato la trasformazione, adottata nel rispetto delle prescrizioni dettate dagli artt. 2498 e segg. del Codice Civile
e dello Statuto Sociale, con la nuova denominazione.
Non va dimenticato di accludere anche l’atto costitutivo della società prima della trasformazione.
L’atto di trasformazione deve essere redatto da Notaio.
Le modalità di presentazione sono le stesse riportate al precedente punto 3).
La trasformazione deve essere comunque deliberata al termine dell’attività ufficiale annuale svolta dalle singole Società o
Associazioni.
Trattandosi di trasformazione, non sussiste alcun problema in ordine al mantenimento del titolo sportivo, dell’anzianità e
del numero di matricola, che restano inalterati.
Ottenuta l’iscrizione nel registro delle imprese, le Società devono fornire immediata prova alla F.I.G.C.
Si precisa che tutte le richieste relative alle istanze sopra indicate dovranno pervenire alla segreteria del C.R. Campania –
L.N.D. – F.I.G.C., entro il 24 Giugno 2014, per essere inoltrate alla Segreteria della L.N.D. al fine di consentire, in tempo
utile, il successivo inoltro alla Segreteria Federale.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1396
DOMANDE DI AFFILIAZIONE ALLA F.I.G.C. (dal 1° lugli o 2014)
Si rimanda alle disposizioni di cui all’art. 15, delle N.O.I.F., riepilogate nella nota sotto indicata:
- la domanda di affiliazione deve essere inviata utilizzando sempre il modulo federale, in triplice copia, in vigore per la
Stagione Sportiva 2014-2015;
- tutte le copie debbono essere debitamente compilate, con particolare riferimento agli indirizzi della sede sociale e della
corrispondenza (C.A.P. compresi) e alla data di presentazione della domanda al rispettivo Comitato;
- trattandosi di carta chimica, le due copie sottostanti debbono essere leggibili;
- il timbro deve riportare la denominazione sociale corrispondente a quella dell’atto costitutivo e dello statuto;
Le pratiche di affiliazione non rispondenti ai sopra indicati requisiti verranno respinte e restituite per l’eventuale
regolarizzazione.
Si ricorda alle Società dipendenti, che per la stagione sportiva 2013/2014, gli uffici di questo Comitato
Regionale osserveranno i seguenti giorni ed orari di apertura al pubblico:
MARTEDÌ
dalle ore 15:00 alle ore 18:00;
GIOVEDÌ
dalle ore 15:00 alle ore 18:00.
COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE DI NAPOLI
Per la stagione sportiva 2013/2014, la Delegazione Provinciale di Napoli osserverà i seguenti orari di apertura
al pubblico:
MARTEDÌ
dalle ore 15:00 alle ore 18:00;
GIOVEDÌ
dalle ore 15:00 alle ore 18:00.
Si raccomandano i Dirigenti delle società di attenersi agli indicati orari, sia per le comunicazioni telefoniche sia
per l’accesso agli uffici.
GIORNI DI DISPUTA DELLE GARE
CAMPIONATO
PROVINCIALI ALLIEVI
CAMPIONATO PROVINCIALI GIOVANISSIMI
TORNEO PROVINCIALI ALLIEVI FASCIA B
TORNEO PROVINCIALI GIOVANISSIMI FASCIA B
ORARI DI GARA CONSENTITI
SABATO DOMENICA e LUNEDI;
SABATO DOMENICA e LUNEDI;
SABATO DOMENICA e LUNEDI;
SABATO DOMENICA e LUNEDI.
Campionati Provinciale Allievi e Giovanissimi
sabato:
dalle ore 15.00 alle ore 18.30;
domenica: dalle ore 10.00 all’orario federale;
lunedì:
dalle ore 15.00 alle ore 18.30.
Torneo Provinciale Allievi e Giovanissimi Fascia B
sabato:
dalle ore 15.00 alle ore 18.30;
domenica: dalle ore 10.00 all’orario federale;
lunedì
dalle ore 15.00 alle ore 18.30.
ORARI DI GARA CONSENTITI CON SOCIETÀ ISOLANE
Campionati Provinciale Allievi e Giovanissimi
Torneo Provinciale Allievi e Giovanissimi Fascia B
domenica: dalle ore 11.00 all’orario federale;
domenica: dalle ore 11.00 all’orario federale.
N.B. orari diversi da quelli pubblicati saranno possibili esclusivamente previo accordo scritto
tra le società.
ORARIO FEDERALE
Come indicato sui Comunicati Ufficiali relativi ai calendari dei rispettivi Campionati, da
domenica 27 aprile p.v. l'orario federale sarà alle ore 16.30.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1397
COPPA PROVINCIA DI NAPOLI
COPPA PROVINCIA DI NAPOLI 2013/2014 – TERZA CATEGORIA
Di seguito, si pubblicano i gironi, il calendario ed il Regolamento della Coppa Provincia di Napoli,
riservata alle squadre di Terza Categoria 2013/2014della Delegazione Provinciale di Napoli.
COMPOSIZIONE DEI GIRONI
Il Consiglio Direttivo del C.R. Campania, preso atto che hanno richiesto di partecipazione alla Coppa
Provincia di Napoli, dodici società iscritte al Campionato di Terza Categoria 2013/2014, ha deliberato,
come segue, la composizione di (quattro) gironi composti da tre squadre, partecipanti al primo
turno:
GIRONE A
KEMA ATLETICO FLEGREO
FULGOR MARANO SOCCER
LOKOMOTIV FLEGREA
GIRONE B
GIRONE C
AFRO NAPOLI UNITED
UNITED PORTICI
ANTARES AFRAGOLA
REAL PROTOPISANI
VIRTUS AFRAGOLA
REAL FRATTAMINORE
GIRONE D
POLLENA CALCIO
STELLA ROSSA DUEMILASEI
SPORTING SAN GIORGIO
MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
QUALIFICAZIONE AI TURNI SUCCESSIVI
PRIMO TURNO
I gironi triangolari saranno articolati sulla base della formula così detta "all'italiana", con gare di sola
andata, in conformità al calendario di seguito specificato:
-
2ª giornata: sabato 31 maggio / domenica 1° giugno 2014;
3ª giornata: sabato 7 / domenica 8 giugno 2014.
In caso di parità di punti conseguiti da due od anche tutte e tre le società, al termine delle gare del
singolo girone del primo turno, la vincitrice sarà determinata tenendo conto, in successione:
dell'eventuale classifica avulsa, come dall’art. 51 N.O.I.F.;
della differenza tra le reti realizzate e le reti subite;
del maggior numero di reti realizzate.
Nell'ipotesi di perdurante parità, si qualificherà al secondo turno (semifinali) la società con minor
numero di penalità, in ordine alla graduatoria della Coppa Disciplina, relativa alle gare del primo turno
della Coppa Provincia 2013/2014 per società di Terza Categoria.
Nell’ipotesi di parità, tra due o più società, del minor numero di penalità, si qualificherà al secondo
turno (semifinali), con il maggior numero di anni di continuativa attività nell’ambito della Lega
Nazionale Dilettanti.
Nell’ipotesi di parità anche in relazione agli anni, di cui al precedente capoverso, si qualificherà al
secondo turno la società con la data di affiliazione più remota, in ordine all’eventuale, identico anno
solare di affiliazione.
Il girone composto da due squadre si svolge con gare di andata e ritorno ad “eliminazione diretta”.
Le modalità di qualificazione al secondo turno sono - nell'ordine - le seguenti:
1)maggior numero di punti conseguiti nelle due gare;
2)in caso di parità di punti conseguiti:
a) migliore differenza tra le reti realizzate e le reti subite;
b) maggior numero di reti realizzate fuori casa.
Nell'ipotesi di perdurante parità, al termine della gara di ritorno saranno effettuati i tiri di rigore come
dalle "Regole del Giuoco del Calcio a Cinque".
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1398
SECONDO TURNO
Le quattro società, vincitrici dei rispettivi gironi del primo turno, si qualificano al secondo turno
(semifinali).
Il secondo turno si svolgerà con gare di andata e ritorno (determinate a mezzo sorteggio), come dal
seguente programma:
Si comunica che nella mattinata di Venerdì 13 giugno P.V. saranno pubblicate le classifiche dei
quattro gironi partecipanti alla Coppa Provincia di Napoli, e che alle ore 16,30, nei locali di
questa Delegazione, sarà effettuato il sorteggio per le semifinali. I rappresentanti delle società
sono invitati a presenziare.
ANDATA
18.06.2014
RITORNO
22.06.2014
secondo turno (semifinali)
Le modalità di qualificazione alla gara di finale sono – nell’ordine – le seguenti:
1)
2)
a)
b)
maggior numero di punti conseguiti nelle due gare;
in caso di parità di punti conseguiti:
miglior differenza tra le reti realizzate e quelle subite;
maggior numero di reti realizzate fuori casa.
Nell’ipotesi di perdurante parità, al termine della gara di ritorno saranno effettuati i tiri di rigore, come
dalla Regola 7 delle “Regole del Giuoco” e “Decisioni ufficiali”.
GARA DI FINALE
La gara di finale regionale si disputerà sabato 28 giugno 2014, in campo neutro, senza tempi
supplementari.
In caso di parità al termine della gara, saranno effettuati i tiri di rigore come dalla Regola 7 delle
"Regole del giuoco" e "Decisioni Ufficiali".
ORARIO DELLE GARE IN NOTTURNA
Le gare dei turni infrasettimanali in notturna sono consentite, in via sperimentale, in ragione della nota
carenza di impianti sportivi, negli orari tra le 18.00 e le 20.00.
La relativa autorizzazione sarà concessa esclusivamente alle società che depositeranno
preventivamente, prima della pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale, la certificazione dell’Ente
proprietario dell’impianto, attestante che esso è dotato di generatore autonomo di energia elettrica.
In ogni caso, l’eventuale sospensione della gara, determinata da mancanza o insufficienza (iniziale, o
sopravvenuta) di illuminazione all’impianto, il cui relativo giudizio è demandato in via esclusiva
all’arbitro della relativa gara, non potrà essere imputata a causa di forza maggiore, con i
consequenziali, necessitati provvedimenti a carico della società ospitante.
La comunicazione di gara in notturna, la cui facoltà è riservata in via esclusiva alla società ospitante,
dovrà comunque pervenire al C.R. Campania – anche a mezzo fax – entro il mercoledì della
settimana precedente la gara in calendario.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1399
RECUPERO DELLE GARE
Le gare non iniziate, non portate a termine o annullate saranno recuperate il giovedì immediatamente
successivo, anche attraverso la pubblicazione di eventuale Comunicato Ufficiale straordinario, con le
seguenti eccezioni obbligate:
a) caso in cui il referto arbitrale non sia pervenuto;
b) caso di forza maggiore;
c) esigenza organizzativa di abbreviazione del termine.
DISCIPLINA SPORTIVA
La disciplina sportiva è regolamentata dal Comunicato Ufficiale 195/A del 12 giugno u.s. della
F.I.G.C., pubblicato in allegato al Comunicato Ufficiale n. 17 del 5 settembre u.s., del C.R.
Campania – L.N.D.
ESCLUSIONE PER APPLICAZIONE DELL’ART. 17 C.G.S.
Nell'ipotesi di rinuncia, per qualsiasi motivo, alla disputa di una gara, la società sarà gravata dalle
sanzioni di cui all'art. 17 del Codice di Giustizia Sportiva (punizione sportiva della perdita della gara
con il punteggio di 0-3 e relativa ammenda di € 100). La società rinunciataria sarà, inoltre, esclusa
dalla Coppa Provincia di Terza Categoria 2013/2014.
Sarà, altresì, esclusa dalla Coppa Provincia di Terza Categoria 2013/2014 la società sanzionata con la
punizione sportiva della perdita della gara, in base all’art. 17 C.G.S., per uno qualsiasi dei motivi, di cui
al richiamato articolo (ad esempio, utilizzazione di calciatore in posizione irregolare).
In tal caso, la qualificazione al turno successivo sarà disciplinata come segue:
- girone a tre del primo turno: la classifica sarà computata senza tenere conto dell’eventuale incontro
disputato dalla società esclusa;
- girone a due del primo turno e del secondo: si qualificherà la società antagonista, con eventuale
mancata disputa della gara di ritorno.
ATTRIBUZIONE DEI PUNTI
Nel rispetto dell'art. 51, comma 2, N.O.I.F., saranno attribuiti TRE PUNTI per ogni gara vinta ed UN
PUNTO per ogni gara pareggiata. Non saranno attribuiti punti per le gare perse.
ESCLUSIONE DA QUALSIASI ONERE FINANZIARIO
Non è prevista alcuna tassa per la partecipazione alla Coppa Provincia di Terza Categoria 2013/2014.
AMMISSIONI AL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA 2014/2015
La società vincitrice della Coppa Provincia di Terza Categoria 2013/2014 avrà titolo preferenziale per
un’eventuale richiesta di ammissione al Campionato di Seconda Categoria 2014/2015.
Le gare delle società impegnate nei Play Off si disputeranno il Mercoledì.
Si comunica che i risultati delle gare svolte di Mercoledì e le relative decisioni di giustizia
sportiva saranno pubblicati sul Comunicato Ufficiale del Venerdì.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1400
CAMPIONATO ALLIEVI 2013-2014
ARTICOLAZIONE
Al termine della stagione regolare, accederanno alle semifinali la prima e la seconda squadra
classificata di ciascun girone per un totale di nr 4= quattro squadre. Non essendovi in competizione
alcun titolo sportivo, nell’ipotesi di parità di punteggio fra due o più società, in una qualsiasi tra le
due posizioni (prima e seconda classificata) che attribuiscono il diritto alla partecipazione alla fase dei
play-off (es: due o più società prime ex aequo; due o più società seconde ex aequo), la classifica sarà
determinata come segue:
I) come dall’art. 51, comma 4, lettera a), N.O.I.F., si procederà alla compilazione della cosiddetta
classifica avulsa, fra le società interessate, tenendo conto, nell’ordine:
• dei punti conseguiti negli incontri diretti;
• in caso di parità di punti conseguiti negli incontri diretti: della differenza fra reti segnate e subite negli
stessi incontri;
II) in caso di ulteriore parità, si terrà conto, nell’ordine:
A) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
B) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
III) in caso di perdurante parità, per la determinazione delle posizioni di classifica, si procederà al
comportamento Fair Play attraverso la valutazione delle sanzioni accumulate nella stagione sportiva
appena conclusa (2013/2014) dalle società, dirigenti e calciatori secondo i parametri della Coppa
Disciplina;
IV) in caso di ulteriore parità si procederà al sorteggio.
I.
II.
1ª CLASSIFICATA GIRONE A
2ª CLASSIFICATA GIRONE B
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
STELLA SPLENDENTE
1ª CLASSIFICATA GIRONE B
2ª CLASSIFICATA GIRONE A
MASSA LUBRENSE
MONS. PROCHYTA CALCIO
Gli incontri si svolgeranno con gara unica. Si giocherà in casa della squadra migliore
classificata in Campionato.
Qualora al termine dei tempi regolamentari della gara persistesse situazione di parità di
punteggio saranno disputati due tempi supplementari di 10 minuti ciascuno;
se al termine dei tempi supplementari persistesse la parità si procederà ai tiri di rigore secondo
quanto previsto dall’art. 7 delle Regole del Giuoco della F.I.G.C..
La società vincitrice il rispettivo incontro si qualifica alla gara di finale provinciale
La gara di finale sarà disputata in campo neutro designato dalla Delegazione Provinciale
Napoli–L.N.D. con le modalità di cui all’art. 51 comma 3 delle N.O.I.F..
Si Comunica che nella giornata di Mercoledì 11 giugno P.V. saranno pubblicate le classifiche e
relativa Coppa Disciplina, successivamente sul Comunicato Ufficiale di Giovedì saranno
pubblicati gli abbinamenti per le Semi Finali che si disputeranno Domenica 15 Giugno 2014.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1401
Di seguito si pubblicano le classifiche del Campionato Allievi girone “A” e “B” stagione calcistica
2013/2014, e relativa Coppa Disciplina.
STAGIONE SPORTIVA:13/14 CAMPIONATO ALLIEVI NAPOLI
GIRONE A
*==============================================================================*
|
Società
Punti | PG | PV | PN | PP | RF | RS | DR |Pen|
*---------------------------------------|----|----|----|----|----|----|----|---*
| 1 A.S.D.R.D. INTERNAPOLI KENNEDY 39 | 28 | 12 | 3 | 3 | 49 | 18 | 31 | 0 |
| 2 A.S.D.MONS PROCHYTA CALCIO
33 | 28 | 9 | 6 | 3 | 44 | 21 | 23 | 0 |
| 3 A.S.D.VILLARICCA CALCIO
31 | 28 | 9 | 4 | 5 | 36 | 29 | 7 | 0 |
| 4 A.S.D.PIANURA
28 | 28 | 8 | 4 | 6 | 39 | 28 | 11 | 0 |
| 5 A.S.D.CAMPANIA SOCCER
27 | 28 | 8 | 5 | 5 | 42 | 29 | 13 | 2 |
| 6 A.S.D.LACCO AMENO
26 | 28 | 8 | 4 | 6 | 47 | 36 | 11 | 2 |
| 7 A.S.D.FIORITO FOOTBALL CLUB
21 | 28 | 5 | 6 | 7 | 39 | 40 | 1-| 0 |
| 8 A.S. ARENOSO SOCCER
18 | 28 | 6 | 2 | 10 | 23 | 39 | 16-| 2 |
| 9
ARES VOMERO SSD ARL
10 | 28 | 3 | 2 | 13 | 16 | 54 | 38-| 1 |
| 10 A.S.D.REAL CAPODIMONTE
9 | 28 | 3 | 2 | 13 | 23 | 64 | 41-| 2 |
| 11 SSDARL*SIBILLA SOCCER
0 | 28 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 12 S.C.D.*PROMOTION SOCCER
0 | 28 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 13 A.S.D.*CAMPANILE
0 | 28 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 14 A.S.D.*JUVE DOMIZIA
0 | 28 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 15 A.S.D.*PASQUALE FOGGIA
0 | 28 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
*------------ * = FUORI CLASSIFICA -------------------------------------------*
STAGIONE SPORTIVA:13/14 CAMPIONATO ALLIEVI NAPOLI
GIRONE B
*==============================================================================*
|
Società
Punti | PG | PV | PN | PP | RF | RS | DR |Pen|
| 1 POL. MASSA LUBRENSE
42 | 24 | 13 | 3 | 2 | 53 | 20 | 33 | 0 |
| 2
STELLA SPLENDENTE SSD ARL 38 | 24 | 12 | 2 | 4 | 47 | 30 | 17 | 0 |
| 3 A.S. JUVE AGEROLINA
37 | 23 | 12 | 1 | 5 | 64 | 27 | 37 | 0 |
| 4 C.A.S.AFRAGOLA
37 | 25 | 12 | 1 | 5 | 48 | 28 | 20 | 0 |
| 5 U.S.D.MARIGLIANELLA
25 | 25 | 7 | 4 | 7 | 46 | 45 | 1 | 0 |
| 6 A.S.D.SPORTING VESUVIO
24 | 24 | 8 | 0 | 10 | 37 | 52 | 15-| 0 |
| 7 A.S.D.SPORTING BOSCOREALE
23 | 25 | 7 | 2 | 9 | 32 | 32 | 0 | 0 |
| 8 A.S.D.VINCENZO RICCIO
15 | 25 | 5 | 0 | 13 | 20 | 41 | 21-| 0 |
| 9 A.S.D.C.S. OASI CARDITESE
7 | 24 | 2 | 3 | 13 | 21 | 54 | 33-| 2 |
| 10 A.S.D.FULGOR SANGIORGIO
7 | 25 | 2 | 4 | 12 | 18 | 57 | 39-| 3 |
| 11 P.G.S.MICHELE MAGONE
1-| 1 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 1 |
| 12 A.S.D.REAL S.MARTINO 2010
3-| 4 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 3 |
| 13 sq.B *R.D. INTERNAPOLI KENNsq.B 0 | 24 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
| 14 A.S. *INTER CLUB CITTA ACERRA
0 | 24 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 | 0 |
*------------ * = FUORI CLASSIFICA -------------------------------------------*
STAGIONE SPORTIVA 2013 - 2014
GRADUATORIA COPPA DISCIPLINA ALLIEVI NAPOLI
TOTALE PUNTI
SOCIETA DIRIGENTI
TECNICI CALCIATORI
MARIGLIANELLA
B
12,80
12,80
JUVE AGEROLINA
B
14,40
14,40
MASSA LUBRENSE
B
22,10
22,10
INTER CLUB CITTA ACERRA
B
23,10
,50
22,60
PROMOTION SOCCER
A
28,90
1,50
3,00
24,40
R.D. INTERNAPOLI KENN sq.B B
32,80
9,00
23,80
AFRAGOLA
B
33,50
8,00
25,50
SPORTING VESUVIO
B
35,80
8,00
27,80
FIORITO FOOTBALL CLUB
A
37,70
37,70
MONS PROCHYTA CALCIO
A
38,60
3,00
3,00
32,60
FULGOR SANGIORGIO
B
39,80
15,50
24,30
C.S. OASI CARDITESE
B
41,90
2,50
8,00
31,40
VILLARICCA CALCIO
A
42,80
,50
5,00
37,30
PASQUALE FOGGIA
A
43,70
,50
9,00
34,20
JUVE DOMIZIA
A
45,60
11,00
3,00
3,00
28,60
PIANURA
A
46,20
1,50
8,00
36,70
CAMPANIA SOCCER
A
48,00
6,50
41,50
CAMPANILE
A
48,10
,50
3,00
9,00
35,60
LACCO AMENO
A
49,60
2,00
20,00
27,60
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
A
50,10
3,50
5,00
5,00
36,60
SPORTING BOSCOREALE
B
52,20
3,50
15,00
33,70
STELLA SPLENDENTE SSD ARL B
67,90
6,00
9,00
52,90
SIBILLA SOCCER
A
68,10
1,00
30,00
37,10
VINCENZO RICCIO
B
85,80
5,50
3,00
30,00
47,30
ARENOSO SOCCER
A
86,60
11,00
6,00
6,00
63,60
ARES VOMERO SSD ARL
A
89,40
3,00
41,00
45,40
REAL CAPODIMONTE
A
132,90
54,00
78,90
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1402
TORNEO ALLIEVI FASCIA “B”
GARA DI FINALE PROVINCIALE
La gara di finale provinciale si disputerà in campo neutro, scelto ad insindacabile
giudizio di questa Delegazione Provinciale.
Nell’ipotesi di parità, al termine della gara di finale provinciale saranno effettuati
due tempi supplementari di dieci minuti ciascuno.
Perdurando la parità saranno effettuati i tiri di rigore come dalla Regola 7 delle
“Regole del Giuoco” e “Decisioni Ufficiali”.
La società vincitrice risulterà Campione Torneo “ALLIEVI FASCIA “B””.
Nell’ipotesi di gare tra società di colori uguali, o comunque confondibili, spetterà
cambiare maglia alla società prima nominata.
Nell’ipotesi di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno disputati due tempi
supplementari di dieci minuti ciascuno. In caso di parità anche al termine dei tempi
supplementari verranno effettuati i tiri di rigore come dalla regola 7 delle “regole del giuoco” e
“decisioni ufficiali”.
SOCIETÁ
DEMETRIO STRATOS
REAL QUARTO
OGNUNO DELLE DUE SOCIETÀ METTERÀ A DISPOSIZIONE TRE PALLONI REGOLAMENTARI.
NELL’IPOTESI DI COLORI CONFONDIBILI, SPETTA ALLA SQUADRA PRIMA NOMINATA
(DETERMINATA A MEZZO SORTEGGIO) CAMBIARE LA PROPRIA MAGLIA.
COMUNALE R. PAUDICE DI SAN GIORGIO A CREMANO
15/06/14 10:00
TORNEO PROVINCIALE GIOVANISSIMI FASCIA B 2013/2014
SECONDO TURNO
VINCITRICE GIRONE I.
VINCITRICE GIRONE IV.
I.
CARIOCA
SP. BAGNOLI SOCCER
II.
VINCITRICE GIRONE II
VINCITRICE GIRONE VI
VILLARICCA
SANT’AGNELLO
III.
VINCITRICE GIRONE III
VINCITRICE GIRONE V.
VESEVO SAN SEBASTIANO
CENTRO ESTER
Nell’ipotesi di parità, al termine di ciascuna gara saranno effettuati due tempi supplementari di dieci
minuti ciascuno. Perdurando la parità saranno effettuati i tiri di rigore come dalla Regola 7 delle
“Regole del Giuoco” e “Decisioni Ufficiali”.
La società vincitrice il rispettivo incontro si qualifica al turno successivo.
Si comunica che mercoledì 18 p.v. alle ore 16,30 presso i locali di questa Delegazione sarà
effettuato il sorteggio per le semifinali per il Torneo Giovanissimi Fascia “B”. I rappresentanti
delle società sono invitati a presenziare.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1403
TERZO TURNO – SEMIFINALI
Al terzo turno, oltre alle tre società vincitrici del secondo turno, sarà ammessa anche un’altra delle
tre società eliminate nel secondo turno, individuata sulla base della migliore posizione di
classifica nella graduatoria di comportamento Fair Play della stagione sportiva 2013-2014;
compreso gli incontri dei play off (in caso di parità di penalità, per determinare la società che verrà
ammessa al turno di semifinale sarà effettuato il sorteggio, previo preannuncio, alla presenza dei
dirigenti delle società interessate)
Gli abbinamenti relativi ai due incontri del terzo turno (tra le tre vincitrici del secondo turno più
la società riammessa) saranno determinati a mezzo sorteggio, con la sola preventiva
esclusione dal sorteggio dell’abbinamento che preveda un incontro tra due società che si sono
già incontrate nel turno precedente (secondo) della fase “play-off”.
Le gare di semifinale si svolgono con la stessa formula dei turni precedenti, ovvero con gara di sola
andata, a disputarsi sul campo della società meglio classificata nel Torneo Giovanissimi Fascia
B, anche a seguito della classifica avulsa (a parità di condizioni, si terrà conto della migliore
posizione di classifica nella graduatoria di comportamento Fair Play della stagione sportiva
20132014; compreso gli incontri play off. In caso di ulteriore parità condizioni, per determinare la
società che giocherà in casa sarà effettuato il sorteggio, previo preannuncio alla presenza dei dirigenti
delle società interessate).
Nell’ipotesi di parità, al termine di ciascuna delle due gare di semifinale saranno effettuati due tempi
supplementari dieci minuti ciascuno. Perdurando la parità saranno effettuati i tiri di rigore come alla
Regola 7 delle “Regole del Giuoco” e “Decisioni Ufficiali”.
La società vincitrice il rispettivo incontro si qualifica alla gara di finale provinciale.
GARA DI FINALE PROVINCIALE
La gara di finale provinciale si disputerà in campo neutro, scelto ad insindacabile giudizio di questa
Delegazione Provinciale.
Nell’ipotesi di parità, al termine della gara di finale provinciale saranno effettuati due tempi
supplementari di dieci minuti ciascuno. Perdurando la parità saranno effettuati i tiri di rigore come dalla
Regola 7 delle “Regole del Giuoco” e “Decisioni Ufficiali”.
La società vincitrice risulterà Campione Provinciale Giovanissimi Fascia B.
Nell’ipotesi di gare tra società di colori uguali, o comunque confondibili, spetterà cambiare maglia
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1404
Di seguito si pubblica la Coppa Disciplina del Torneo Giovanissimi Fascia “b”.
STAGIONE SPORTIVA 2013 – 2014
GRADUATORIA COPPA DISCIPLINA
MINI GIOVANISSIMI NAPOLI
S.GIUSEPPE VESUVIANO
CENTRO SPORTIVO AZZURRO
NUOVA REAL AFRAGOLESE
RINASCITA S.C.C.FOGGIA
REAL GINESTRA 2002
sq.C
OLIMPIA SANT ARPINO
ARES VOMERO SSD ARL
VESEVO SAN SEBASTIANO
SPORTING BOSCOREALE
AMICI DI MUGNANO
META
CITTA DI CARDITO
EUROPA S.R.L.
FRATTESE 2000
AZZURRI A R.L.
AFRAGOLA
CASALI D EQUA
SCUOLA CALCIO AFRAGOLA 92
CENTRO ESTER
REAL GINESTRA 2002
VOMEROAMINEI
PIANURA
VILLARICCA CALCIO
MARIANO KELLER
sq.D
PASQUALE FOGGIA
AZZURRI A R.L.
sq.D
MONS PROCHYTA CALCIO
RANGERS QUALIANO CALCIO
CARIOCA
SPORTING NOLA
SPORTING VOLLA LIBERTAS
UNIVERSAL
SPORTING BAGNOLI SOCCER
MARIANO KELLER
DI PUCCIO
REAL CASAREA
PIGNA CALCIO
ROSARIO VITTORIA
DOMENICO LUONGO
SAVOIA 1908 S.R.L.S.S.D.
JAGUAR NAPOLI
CASGC AVERSA
PUTEOLANA 1909
F.P.C. CALCIO
FRECCIA AZZURRA
FOOTBALL CLUB S.AGNELLO
CONCORDIA
NAPOLISUD SOCCAVO
COPS SOCCER CLUB
BOYS SAVOIA 1995
PRO CALCIO NAPOLI
EDEN SOCCER ACADEMY
REAL GRUMESE
FUTURA ERCOLANO
GOLDEN GOAL
SATELLITE
CREMANO FOOTBALL CLUB
S.GIUSEPPE
REAL MONTERUSCELLO 2
SINANOVITCH
PUTEOLI 2010
DINAMO AVERSA
VIRTUS PONTICELLI
VIRIBUS UNITIS S.R.L.
TRECASE
REAL SAN FERDINANDO
MONTERUSCELLO
PROGETTO EUROPA CESA
NEW TEAM SANGIOVANNI
FULGIDO GIUGLIANO CALCIO
GIOVENTU PARTENOPE
MARIGLIANELLA
OLYMPIA
VIS JUVENES FRATT.DAMIANO
BOYS POSILLIPO
LIONS FOOTBALL CERCOLA
E
E
C
A
G
C
D
E
E
F
B
C
C
G
E
C
B
C
D
B
D
A
F
F
G
G
A
A
D
E
F
B
A
C
B
E
G
C
A
G
A
C
G
G
G
B
D
A
A
B
A
B
C
B
F
C
F
E
A
E
A
C
F
E
B
D
D
F
G
G
D
E
F
G
G
F
TOTALE PUNTI
6,90
7,40
9,20
9,60
10,00
10,70
11,90
11,90
12,00
12,10
12,30
12,90
13,00
13,60
13,80
14,40
14,40
14,60
14,70
14,70
14,80
15,80
15,80
15,90
16,00
16,10
16,10
16,10
17,20
17,20
17,20
17,20
17,70
17,80
18,60
18,70
18,80
19,40
19,80
19,80
20,30
20,40
20,40
20,80
21,20
21,30
22,10
22,70
23,00
23,10
23,30
23,60
23,60
23,70
23,70
24,40
24,50
25,20
25,80
26,00
26,50
26,80
27,00
27,30
27,40
27,60
27,80
28,10
28,30
28,50
29,20
30,10
30,20
30,20
31,20
34,20
SOCIETA DIRIGENTI
2,00
1,00
1,00
3,00
3,00
,50
,50
,50
,50
2,00
,50
5,00
3,00
,50
5,00
,50
,50
1,50
1,00
,50
,50
3,00
,50
5,00
1,00
,50
3,00
3,00
2,50
,50
,50
1,00
3,00
1,00
3,00
,50
5,00
3,00
1,00
1,00
5,00
1,00
3,50
2,50
,50
,50
9,00
5,00
9,00
,50
,50
,50
3,50
5,50
15,00
3,00
3,00
TECNICI CALCIATORI
6,90
3,00
4,40
9,20
4,60
3,00
6,00
6,70
11,90
11,90
11,50
11,60
3,00
8,80
12,90
12,50
13,60
6,80
10,90
5,00
9,40
14,60
14,70
14,70
9,30
15,80
15,80
15,40
15,50
14,60
16,10
16,10
17,20
16,20
13,70
16,70
17,70
9,00
8,30
13,60
18,70
17,80
18,90
16,80
19,80
17,30
17,90
19,90
3,00
17,30
20,20
18,30
21,10
19,70
3,00
20,00
8,00
14,60
23,30
3,00
20,60
23,60
5,00
13,70
23,70
21,40
7,00
17,50
24,20
8,00
17,80
20,00
8,00
18,50
25,80
23,50
3,00
21,80
17,90
22,10
27,80
19,10
27,80
3,00
25,00
26,20
26,60
30,20
26,70
3,00
22,70
19,20
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1405
REAL CAPODIMONTE
ANACAPRI
MATER ECCLESIAE FIAIANO
VESUVIO
CITTA DI CASALNUOVO
REAL G. SCIREA
VIS PORTICI 1906
LUIGI FERRARA
FOOTBALL CIRO CARUSO
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
ANGELI SCUGNIZZI
S.ANIELLO
D
B
D
B
E
D
F
B
G
G
D
G
35,50
35,70
36,00
37,70
39,90
40,60
41,00
43,20
44,20
47,40
52,90
54,70
3,00
,50
3,00
2,00
,50
5,00
,50
2,50
3,50
9,00
9,00
9,00
7,00
9,00
9,00
3,00
12,00
5,00
30,00
3,00
12,00
40,00
12,00
10,00
25,50
17,70
18,00
25,20
24,90
33,60
10,50
35,20
43,70
32,90
9,40
32,70
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI 2012/2013
GARA DI FINALE PROVINCIALE
VINCENTE CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI 2013/2014
Si comunica che Sabato 7 Giugno, allo stadio comunale di CASTELLO DI CISTERNA, si
è disputata la finale del Campionato Giovanissimi, che si è conclusa con il
seguente risultato:
PROGETTO GIOVANI 2006
SPORTING CAIVANO 94
2 -
3 D.T.R.*
* dopo tiri di rigore
La Società SPORTING CAIVANO 94. Si è quindi aggiudicata il Trofeo Provinciale
2013/2014.
La Delegazione Provinciale di Napoli esprime ai giocatori, tecnici e dirigenti
della Società SPORTING CAIVANO 94 il proprio vivo plauso per l’importante
risultato conseguito.
Esprime inoltre alla Società PROGETTO GIOVANI 2006, seconda classificata, il
proprio compiacimento per l’ottimo comportamento tenuto nella gara di finale e
durante tutto l’arco della manifestazione.
La Delegazione Provinciale di Napoli ringrazia infine il comune di CASTELLO DI
CISTERNA e L’Ing. Gabriele Guercia e Sig. Lorenzo D’AMATO, per la laboriosa
collaborazione e la disponibilità della struttura messa a disposizione per
l’ospitalità riservata e per l’organizzazione predisposta.
PROGRAMMA GARE DEL 15 GIUGNO 2014
Si pubblicano, di seguito, i calendari completi delle gare in programma nei giorni di cui all’epigrafe, con il
prospetto aggiornato dei campi di giuoco, orari e giorni, come segue:
Semifinali campionato allievi;
Finali Allievi Fascia “B”;
Secondo Turno Giovanissimi Fascia “b”;
Quattordicesima giornata di ritorno torneo giovanissimi fascia b.
Tutte le gare elencate si disputeranno domenica 15 Giugno p.v., ad eccezione di quelle, a margine delle quali
è stata apposta la data 14, da leggere sabato 14 Giugno p.v., o , da leggere lunedì 16 Giugno p.v.
Le gare che, rispetto ai calendari pubblicati sui Comunicati Ufficiali precedenti, hanno subito variazioni (di
campo di gioco e/o orario e/o giorno) sono state evidenziate in neretto.
L’elencazione, di seguito pubblicata, ha valore di comunicazione ufficiale.
Eventuali, ulteriori avvisi (ad esempio, a mezzo telegramma), che questa Delegazione Provinciale potrà
indirizzare alle società interessate alle variazioni, sono assolutamente facoltativi.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1406
SEMI FINALE CAMPIONATO ALLIEVI
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
MASSA LUBRENSE
STELLA SPLENDENTE
MONS.PROCHYTA CALCIO
DEMETRIO STRATOS
REAL QUARTO JUNIOR
KENNEDY A CAMALDOLI NAPOLI
CERULLI MASSA LUBRENSE
14/06/14 18:00
15/06/14 10:30
FINALE ALLIEVI FASCIA B
R. PAUDICE SAN GIORGIO A CR.
SECONDO TURNO GIOVANISSIMI
CARIOCA
VILLARICCA
VESEVO SAN SEBASTIANO
SP. BAGNOLI SOCCER
SANT’AGNELLO
CENTRO ESTER
15/06/14 10:00
FASCIA B
CADUTI DI BREMA BARRA NAPOLI
COMUNALE VILLARICCA
S. MICHELE TAVERNANOVA
16/06/14
16/06/14
14/06/14
18:30
18:30
18:30
LEOPARDI TORRE DEL GRECO
DENZA POSILLIPO NAPOLI
COMUNALE DI QUALIANO
"R. DAMIANO" FRATTAMAGGIORE
COMUNALE VILLARICCA
BUONOCORE S. GIOVANNI A TED.
PIMONTE
VESUVIO - TORRE DEL GRECO
15/06/14
16/06/14
15/06/14
15/06/14
15/06/14
16/06/14
15/06/14
16/06/14
16:30
19:00*
12:00
10:00
10:00
18:00
11:30
18:30
TORNEO GIOVANISSIMI FASCIA B NAPOLI
GIRONE G
AZZURRI A R.L.
sq.D
BOYS POSILLIPO
FOOTBALL CIRO CARUSO
FRATTESE 2000
FULGIDO GIUGLIANO CALCIO
NEW TEAM SANGIOVANNI
S.ANIELLO
SAVOIA 1908 S.R.L.S.S.D.
VIS JUVENES FRATT.DAMIANO
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
F.P.C. CALCIO
FRECCIA AZZURRA
PIGNA CALCIO
REAL GINESTRA 2002
sq.C
PASQUALE FOGGIA
PUTEOLANA 1909
COPPA GIOVANISSIMI C/5
GINNASTICA 2000
COMPRENSORIO VES.
ARPINO
NAPOLI CALCETTO
PARCO CITTA’
OLIMPIA CAPRI
ALBA TURRIS 1967 Sq C
ALBA TURRIS 1967
C.S. CAMPANIA 2000 NAPOLI
ALEDAN S.GIUSEPPE VESUVIANO
CAMPO ILARDI CASORIA
TENNIS EPOMEO NAPOLI
LUN.
DOM
LUN.
SAB.
17.30
09.45
17.00
17.00
*ACCORDO SOCIETA
RISULTATI
CAMPIONATO ALLIEVI NAPOLI
GIRONE: A
8/06/14 15/R
GIRONE: B
8/06/14 15/R
JUVE DOMIZIA
LACCO AMENO
PASQUALE FOGGIA
PIANURA
PROMOTION SOCCER
REAL CAPODIMONTE
VILLARICCA CALCIO
MONS PROCHYTA CALCIO
SIBILLA SOCCER
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
FIORITO FOOTBALL CLUB
CAMPANIA SOCCER
ARES VOMERO SSD ARL
ARENOSO SOCCER
4
3
4
3
3
3
3
-
2
0
2
0
0
0
0
C.S. OASI CARDITESE
R.D. INTERNAPOLI KENNsq.B
SPORTING VESUVIO
STELLA SPLENDENTE SSD ARL
MARIGLIANELLA
FULGOR SANGIORGIO
SPORTING BOSCOREALE
AFRAGOLA
5
3
4
0
-
0
0
3
2
SAN GIORGIO 1926
MONTERUSCELLO
JUVE DOMIZIA
MELITO BOCCHETTI
3
3
1
3
-
2
0
1
0
FRECCIA AZZURRA
SAVOIA 1908 S.R.L.S.S.D.
BOYS POSILLIPO
S.ANIELLO
AZZURRI A R.L.
sq.D
FOOTBALL CIRO CARUSO
FULGIDO GIUGLIANO CALCIO
NEW TEAM SANGIOVANNI
0
1
1
7
5
5
3
3
-
1
2
1
2
3
1
0
0
CAMPIONATO GIOVANISSIMI NAPOLI
GIRONE: E
8/06/14 13/R
REAL CASAREA
REAL MUGNANO
SAS ALTAIR
SPORTING BOSCOREALE
TORNEO MINI GIOVANISSIMI NAPOLI
GIRONE: G
8/06/14 13/R
F.P.C. CALCIO
FRATTESE 2000
PASQUALE FOGGIA
PIGNA CALCIO
PUTEOLANA 1909
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
REAL GINESTRA 2002
sq.C
VIS JUVENES FRATT.DAMIANO
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1407
CAMPIONATO COPPA PRVINCIALE NAPOLI GIOVANISSIMI C5
8/06/14
6/A
ALBA TURRIS 1967
sq.C
NAPOLI CALCETTO
2 - 6
CAMPIONATO COPPA NAPOLI ALLIEVI C5
GIRONE: A
8/06/14 5/A
NAPOLI CALCETTO
PARCO CITTA
COMPRENSORIO VESUVIANO
LEONI FUTSAL CLUB ACERRA
11 - 2
5 - 9
TORNEO PLAY OFF ALLIEVI FASCIA B
GIRONE: A
8/06/14 2/A
DEMETRIO STRATOS
REAL QUARTO JUNIOR A.S.D.
OLIMPIA SANT ARPINO
TRECASE
2 - 1
4 - 0
EUROPA S.R.L.
SPORTING BOSCOREALE
CENTRO ESTER
CREMANO FOOTBALL CLUB
REAL GINESTRA 2002
MONS PROCHYTA CALCIO
2
3
4
5
2
2
SPORTING CAIVANO 94
2 -
3 D.T.R.
2
1
3
2
0
1
5
2
PLAY OFF GIOVANISSIMI F.B.
8/06/14
FINALE
1/A
CARIOCA
FOOTBALL CLUB S.AGNELLO
SCUOLA CALCIO AFRAGOLA 92
SPORTING BAGNOLI SOCCER
VESEVO SAN SEBASTIANO
VILLARICCA CALCIO
–
0
0
6
0
0
0
GIOVANISSIMI NAPOLI
07/06/14
3/A
CAMPIONATO
08/06/14
PROGETTO GIOVANI 2006
COPPA PRV.NAPOLI TERZA CATEGORIA
3/A
FULGOR
STELLA
UNITED
VIRTUS
MARANO SOCCER
ROSSA DUEMILASEI
PORTICI
AFRAGOLA SOCCER
LOKOMOTIV FLEGREA
SPORTING SAN GIORGIO
ANTARES AFRAGOLA
REAL FRATTAMINORE
ARL
-
RAPPORTO GARA NON PERVENUTO
GIOVANISSIMI NAPOLI
GIRONE
E 12/R
13/R
13/R
01-06-14 MELITO BOCCHETTI
08-06-14 CAMPANILE
08-06-14 R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
GIOVANISSIMI CALCIO A 5 NAPOLI
GIRONE
A 7/A 19-01-14 GINNASTICA CAMPANIA 2000
NOLA
FOOTBALL CIRO CARUSO
EUROPA S.R.L.
sq.B
OLIMPIA CAPRI C.PECORARO
COPPA PROV. NAPOLI ALLIEVI C5
GIRONE
A
4/A
01-06-14 ALMA VERDE
PARCO CITTA
RECUPERO PROGRAMMATO
GIOVANISSIMI NAPOLI
GIRONE
E 6/R 06-04-14 SAN GIORGIO 1926
MELITO BOCCHETTI
3 -
5
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1408
RISULTATI ARRETRATI
GIOVANISSIMI NAPOLI
GIRONE
E 12/R
FOOTBALL CIRO CARUSO
R.D. INTERNAPOLI KENNEDY
7 -
1
SAVOIA 1908 S.R.L.S.S.D.
PUTEOLANA 1909
REAL GINESTRA 2002
sq.C
2 3 2 -
4
1
0
14 4 -
4
7
MINI GIOVANISSIMI NAPOLI
GIRONE
G 12/R
12/R
12/R
AZZURRI A R.L.
sq.D
NEW TEAM SANGIOVANNI
S.ANIELLO
COPPA PRV. NAPOLI GIOVANISSIMI C5
GIRONE
A
5/A
5/A
ARPINO
PARCO CITTA
COMPRENSORIO VESUVIANO
ALBA TURRIS 1967
GIUSTIZIA
GARE DEL CAMPIONATO
ALLIEVI NAPOLI
GARE DEL 8/6/2014
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
GARA DEL 8/6/2014 VILLARICCA CALCIO - ARENOSO SOCCER
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE
Letto il referto arbitrale, si rileva che la gara in epigrafe non si è disputata
per l'assenza, non giustificata, della società Arenoso Soccer. Tutto ciò premesso,
il Giudice Sportivo Territoriale, ai sensi e per gli effetti dell'art. 53/2
N.O.I.F. e dell'art. 17/3 C.G.S.
DELIBERA
A carico della Soc. Arenoso Soccer la punizione sportiva della perdita della gara con in risultato di 0-3, la penalizzazione di
un punto in classifica, l'ammenda di euro 51,00 relativa alla seconda rinuncia.
GARA DEL 8/6/2014 REAL CAPODIMONTE - ARES VOMERO SSD ARL
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE
Letto il referto arbitrale, si rileva che la gara in epigrafe non si è disputata
per l'assenza, non giustificata, della società Ares Vomero. Tutto ciò premesso, il
Giudice Sportivo Territoriale, ai sensi e per gli effetti dell'art. 53/2 N.O.I.F.
e dell'art. 17/3 C.G.S.
DELIBERA
A carico della Soc. Ares Vomero la punizione sportiva della perdita della gara con in risultato di 0-3, la penalizzazione di
un punto in classifica, l'ammenda di euro 25,00 relativa alla prima rinuncia.
GARA DEL 8/6/2014 PROMOTION SOCCER - CAMPANIA SOCCER
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE
Letto il referto arbitrale, si rileva che la gara in epigrafe non si è disputata
per l'assenza, non giustificata, della società Campania Soccer. Tutto ciò
premesso, il Giudice Sportivo Territoriale, ai sensi e per gli effetti dell'art.
53/2 N.O.I.F. e dell'art. 17/3 C.G.S.
DELIBERA
A carico della SOC.CAMPANIA SOCCER la punizione sportiva della perdita della gara con in risultato di 0-3, la
penalizzazione di un punto in classifica, l'ammenda di euro 51,00 relativa alla seconda rinuncia.
GARA DEL 8/6/2014 R.D. INTERNAPOLI KENNSQ.B - FULGOR SANGIORGIO
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE
Letto il referto arbitrale, si rileva che la gara in epigrafe non si è disputata
per l'assenza, non giustificata, della società Fulgor San Giorgio. Tutto ciò
premesso, il Giudice Sportivo Territoriale, ai sensi e per gli effetti dell'art.
53/2 N.O.I.F. e dell'art. 17/3 C.G.S.
DELIBERA
A carico della Soc. Fulgor San Giorgio la punizione sportiva della perdita della gara con in risultato di 0-3, la
penalizzazione di un punto in classifica, l'ammenda di euro 77,00 relativa alla terza rinuncia.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1409
GARA DEL 8/6/2014 LACCO AMENO - SIBILLA SOCCER
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE
Letto il referto arbitrale, si rileva che la gara in epigrafe non si è disputata
per l'assenza, non giustificata, della società Sibilla Bacoli. Tutto ciò premesso,
il Giudice Sportivo Territoriale, ai sensi e per gli effetti dell'art. 53/2
N.O.I.F. e dell'art. 17/3 C.G.S.
DELIBERA
A carico della Soc. Sibilla Bacoli la punizione sportiva della perdita della gara con in risultato di 0-3,la penalizzazione di
un punto in classifica, l'ammenda di euro 25,00 relativa alla prima rinuncia.
A CARICO DI SOCIETÀ AMMENDA
Euro
77,00 FULGOR SANGIORGIO
vedi delibera
Euro
51,00
vedi delibera
ARENOSO SOCCER
Euro
51,00
vedi delibera
CAMPANIA SOCCER
Euro
25,00
vedi delibera
ARES VOMERO SSD ARL
Euro
25,00
vedi delibera
SIBILLA SOCCER
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII infr
DI SAURO VINCENZO
(SPORTING VESUVIO)
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
SPOSITO ANTONIO
(MARIGLIANELLA)
CAVALLARO EMANUELE
(SPORTING VESUVIO)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
IAZZETTA PASQUALE
PATRICIELLO ANTONIO
MUZZICA ANTONIO
SORRENTINO PASQUALE
SCARPATO GIUSEPPE
(AFRAGOLA)
(AFRAGOLA)
(C.S. OASI CARDITESE)
(SPORTING BOSCOREALE)
(STELLA SPLENDENTE SSD ARL)
AMMONIZIONE VI infr
NAPOLETANO PIERPAOLO
(AFRAGOLA)
AMMONIZIONE V infr
SCAMARDELLA FRANCESCO
(MONS PROCHYTA CALCIO)
AMMONIZIONE II infr
COPPOLA LUIGI
AL AJO PASQUALE
LISTA FRANCESCO
ALAIA IVAN
(PASQUALE FOGGIA)
(PIANURA)
(R.D. INTERNAPOLI KENNEDY)
(STELLA SPLENDENTE SSD ARL)
AMMONIZIONE I infr
PEZZELLA FRANCESCO
GRAZIOSO VINCENZO
MENNA PASQUALE
MARCIANO LUIGI
MAIOLINI VINCENZO
(MARIGLIANELLA)
(PASQUALE FOGGIA)
(PASQUALE FOGGIA)
(PIANURA)
(R.D. INTERNAPOLI KENNEDY)
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1410
GARE DEL CAMPIONATO
GIOVANISSIMI NAPOLI
GARE DEL 1/6/2014
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE V infr
GIORDANO SIMONE
(FOOTBALL CIRO CARUSO)
GARE DEL 8/6/2014
GARA DEL 8/6/2014 SPORTING BOSCOREALE - MELITO BOCCHETTI
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE
Letto il referto arbitrale, si rileva che la gara in epigrafe non si è disputata
per l'assenza, non giustificata, della società Melito Boschetti. Tutto ciò
premesso, il Giudice Sportivo Territoriale, ai sensi e per gli effetti dell'art.
53/2 N.O.I.F. e dell'art. 17/3 C.G.S.
DELIBERA
A carico della Soc. Melito Boschetti la punizione sportiva della perdita della gara con in risultato di 0-3, la penalizzazione
di un punto in classifica, l'ammenda di euro 25,00 relativa alla prima rinuncia.
A CARICO DI SOCIETÀ AMMENDA
Euro
25,00 MELITO BOCCHETTI
Vedi delibera.
A CARICO DIRIGENTI INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITÀ FINO AL 12/12/2014
DAMBROSIO RAFFAELE
(SAN GIORGIO 1926)
ingiurie e minacce a d.d.g., all'atto dell'espulsione non voleva abbandonare il
campo di gara a tal punto da costringere il d.d.g. a sospendere per 5 minuti il
gioco.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE
ABBRUZZESE ANDREA
(JUVE DOMIZIA)
Colpiva un avversario con un calcio senza gravi conseguenze.
SQUALIFICA PER UNA GARA
MONACO ALFONSO
(SAN GIORGIO 1926)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
SINISCALCHI VICTOR
(SAN GIORGIO 1926)
AMMONIZIONE V infr
MARRONE GAETANO
(REAL MUGNANO)
AMMONIZIONE II infr
VALLEFUOCO GIOVANNI
VARRIALE ORLANDO
(REAL MUGNANO)
(SAN GIORGIO 1926)
AMMONIZIONE I infr
ESPOSITO CRISTIAN
PUGLIESE MATTEO ALESSAND
NOVIEL PASQUALE
(JUVE DOMIZIA)
(JUVE DOMIZIA)
(SAN GIORGIO 1926)
MINI GIOVANISSIMI NAPOLI
GARE DEL
A CARICO DI SOCIETÀ AMMENDA
Euro
25,00 REAL GINESTRA 2002
Per grave ritardo.
1/6/2014
sq.C
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA
SCAMARDELLA GIACOMO
(PUTEOLANA 1909)
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1411
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
CASTIGLIONE PIETRO
(REAL GINESTRA 2002
sq.C)
FIORENTE MAURIZIO
(SAVOIA 1908 S.R.L.S.S.D.)
AMMONIZIONE VI infr
GAROFALO SAVERIO
(SAVOIA 1908 S.R.L.S.S.D.)
AMMONIZIONE II infr
GENTILE DANIELE
(NEW TEAM SANGIOVANNI)
AMMONIZIONE I infr
DE CARO VINCENZO
(AZZURRI A R.L.
sq.D)
GARE DEL 8/6/2014
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
GARA DEL 8/6/2014 REAL GINESTRA 2002 SQ.C - FULGIDO GIUGLIANO CALCIO
IL GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE
Letto il referto arbitrale, si rileva che la gara in epigrafe non si è disputata
per l'assenza, non giustificata, della società Fulgido Giugliano. Tutto ciò
premesso, il Giudice Sportivo Territoriale, ai sensi e per gli effetti dell'art.
53/2 N.O.I.F. e dell'art. 17/3 C.G.S.
DELIBERA
A carico della Soc. Fulgido Giugliano la punizione sportiva della perdita della gara con in risultato di 0-3, la penalizzazione
di un punto in classifica, l'ammenda di euro 25,00 relativa alla prima rinuncia.
A CARICO DI SOCIETÀ AMMENDA
Euro
25,00 FULGIDO GIUGLIANO CALCIO
Vedi delibera
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER TRE GARE
GENTILE DANIELE
(NEW TEAM SANGIOVANNI)
Colluttazione con un avversario.
SETOLA MICHELE
Colluttazione con un avversario.
SQUALIFICA PER UNA GARA
CERQUA DARIO
D ANGELO ANTONIO
PEZZULLO SOSSIO
ESPOSITO FRANCESCO
(VIS JUVENES FRATT.DAMIANO)
(F.P.C. CALCIO)
(FOOTBALL CIRO CARUSO)
(FRATTESE 2000)
(R.D. INTERNAPOLI KENNEDY)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII infr
DEL SORBO ANTONIO
(S.ANIELLO)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA III infr
CASABURI LUCIO
BIANCO GIOVANNI
(FRATTESE 2000)
(PASQUALE FOGGIA)
AMMONIZIONE VI infr
FICHERA ALESSANDRO
(PASQUALE FOGGIA)
AMMONIZIONE V infr
ESPOSITO GIULIANO
GIORDANO GIUSEPPE
(R.D. INTERNAPOLI KENNEDY)
(S.ANIELLO)
AMMONIZIONE II infr
MARTINO STEFANO
FONTANELLA MICHAEL
PERNA GIUSEPPE
(FRATTESE 2000)
(FRECCIA AZZURRA)
(R.D. INTERNAPOLI KENNEDY)
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1412
AMMONIZIONE I infr
DI MAIO ALFREDO
PACELLA SALVATORE
OLIVIERI RAFFAELE
(BOYS POSILLIPO)
(NEW TEAM SANGIOVANNI)
(SAVOIA 1908 S.R.L.S.S.D.)
GARE DEL CAMPIONATO
COPPA PRV.NAPOLI GIOVANISSIMI C5
GARE DEL
8/6/2014
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
I AMMONIZIONE
CUCINIELLO RAFFAELE
(ALBA TURRIS 1967
GARE DEL CAMPIONATO
sq.C)
COPPA PROV. NAPOLI ALLIEVI C5
GARE DEL
8/6/2014
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
I AMMONIZIONE
ANTIGNANO GIUSEPPE
(LEONI FUTSAL CLUB ACERRA)
PLAY OFF ALLIEVI FASCIA B -NAGARE DEL 8/6/2014
A CARICO DI MASSAGGIATORI SQUALIFICA FINO AL 22/6/2014
AVERSANO GIUSEPPE
(OLIMPIA SANT ARPINO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
I AMMONIZIONE
COPPOLA GIOVANNI
(DEMETRIO STRATOS)
MADONNA VITTORIO
(DEMETRIO STRATOS)
LETTIERO FRANCESCO
(OLIMPIA SANT ARPINO)
VITALE RAFFAELE
(REAL QUARTO JUNIOR A.S.D.)
CUOMO SALVATORE
(TRECASE)
PIACENTE GERARDO
(TRECASE)
GARE DEL CAMPIONATO
PLAY OFF GIOVANISSIMI NAPOLI
GARE DEL
8/6/2014
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II infr
CICCARELLI DOMENICO
(PROGETTO GIOVANI 2006)
IAQUINANGELO ALESSIO
(PROGETTO GIOVANI 2006)
I AMMONIZIONE
SANNINO GIUSEPPE
PALMIERO SIMEONE
(PROGETTO GIOVANI 2006)
(SPORTING CAIVANO 94)
PLAY OFF GIOVANISSIMI F.B.-NAGARE DEL 8/6/2014
A CARICO DI MASSAGGIATORI SQUALIFICA FINO AL 19/6/2014
TAFURO IGNAZIO
(SPORTING BOSCOREALE)
A CARICO DI ALLENATORI SQUALIFICA
FINO AL 19/6/2014
COLLARO FABIO
(SPORTING BOSCOREALE)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA
PONTECORVO ANTONINO
(FOOTBALL CLUB S.AGNELLO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA
SPOSITO ALEX
(REAL GINESTRA 2002)
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1413
I AMMONIZIONE
LANGIONE GIULIO
MAGGIO SALVATORE
PALADINO ALESSIO
VITIELLO GIOVANNI
CALZONE ANGELO
IMPRESA EMANUELE
PARLATO ANDREA
MARESCA EMILIO
RANUCCI ANTONIO
LENCI RICCARDO
BARCHIESI RICCARDO
DE LISIO GIANLUCA
DE SIENA ANDREA
CAIAZZO GIOVANNI
CICCARELLI FRANCESCO
TITAS MARCELLO
(CENTRO ESTER)
(CENTRO ESTER)
(CENTRO ESTER)
(CENTRO ESTER)
(EUROPA S.R.L.)
(EUROPA S.R.L.)
(EUROPA S.R.L.)
(FOOTBALL CLUB S.AGNELLO)
(MONS PROCHYTA CALCIO)
(SPORTING BAGNOLI SOCCER)
(SPORTING BOSCOREALE)
(SPORTING BOSCOREALE)
(VESEVO SAN SEBASTIANO)
(VILLARICCA CALCIO)
(VILLARICCA CALCIO)
(VILLARICCA CALCIO)
COPPA PRV.NAPOLI TERZA CATEG.
GARE DEL
8/6/2014
A CARICO DI SOCIETÀ AMMENDA
Euro
100,00 LOKOMOTIV FLEGREA
Propri tifosi facevano uso di fumogeni e bengala.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA
TORTORA SALVATORE
(ANTARES AFRAGOLA)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II infr
SEVERINO GIOVANNI
(VIRTUS AFRAGOLA SOCCER)
I AMMONIZIONE
DISCETTI MARCO
FERRANTE ENRICO
ORABONA MARCO
SERRA ANTONIO
MAURIELLO SILVIO
CEROTTO MARCO
VITIELLO MARCO
BARBATO ARCANGELO
BITANI ALESSANDRO JUNI
CHIACCHIO GIUSEPPE
ASTUNI CARMINE
PIRO ANTONIO
RHO MICHELE
SORIA GAETANO
SPINELLI STEFANO
CELOTTO GIUSEPPE
CHIAIESE DAVIDE
NUNZIATA FRANCESCO
(ANTARES AFRAGOLA)
(ANTARES AFRAGOLA)
(ANTARES AFRAGOLA)
(ANTARES AFRAGOLA)
(FULGOR MARANO SOCCER)
(LOKOMOTIV FLEGREA)
(LOKOMOTIV FLEGREA)
(REAL FRATTAMINORE)
(REAL FRATTAMINORE)
(REAL FRATTAMINORE)
(SPORTING SAN GIORGIO ARL)
(SPORTING SAN GIORGIO ARL)
(SPORTING SAN GIORGIO ARL)
(SPORTING SAN GIORGIO ARL)
(STELLA ROSSA DUEMILASEI)
(UNITED PORTICI)
(VIRTUS AFRAGOLA SOCCER)
(VIRTUS AFRAGOLA SOCCER)
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1414
COMUNICAZIONI SETTORE ATTIVITÀ DI BASE
SI PUBBLICANO LE GRADUATORIE DELLE CATEGORIE ESORDIENTI,
RELATIVE ALL’ATTIVITÀ DI BASE DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI
NAPOLI.
TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY 2001 a 11 Giocatori senza arbitro
GRADUATORIA FINALE
PUTEOLANA 1909
MONTERUSCELLO
PRO CALCIO NAPOLI
SORRENTO CALCIO
MONTERUSCELLO sq.B
SPORTING SAN GIORGIO
REAL VESUVIO
CENTRO ESTER
PUTEOLANA 1909 sq.B
S.ANIELLO
AZZURRI ARL
PUTEOLANA 1909 sq.C
PROMOTION SOCCER
AVERSA NORMANNA SR
SANTA MARIA ASSUNTA
SC AFRAGOLA 92'
VIRTUS JUNIONR NAPOLI
SC AFRAGOLA 92' sq.B
PIGNA CALCIO
CITTA' DI S.ARPINO
SANTIAGO CLUB PIANURA
EUROPA MASSESE
SPORTING TROPICAL
FRECCIA AZZURRA
EDEN SOCCER ACADEMY
BOYS QUARTO
CONCORDIA
OASIS
CITTA' DI CASALNUOVO
CS AZZURRO
VILLARICCA
BOY TERZIGNO
REAL GRUMESE
JUVE DOMIZIA
KDK SPORT NAPOLI
ANDS
CALVIZZANO 1965
ATLETICO LETTERE
UNITED PORTICI
REAL SALVO
VIRTUS VIRGILIO
ORTESE CALCIO
SPORTING BOSCOREALE
JUVENES SCISCIANO
OLIMPIA CLUB
VOMEROAMINEI
ATLETIC CICCIANO
TOTALE A
MPFP
TOTALE
52,5
53,7
51,9
53,5
53,4
51,3
52,1
52,4
50,8
51,5
50,3
48,2
42,5
43,7
43,4
45,8
41,5
44,6
40,9
41,9
41,1
40,2
39,6
40
38,3
39,7
33,8
33,5
29,9
26,4
28,5
25,9
27,4
26,4
25,4
24,3
26
27,3
27,2
24,5
24,9
24,5
23,6
22,4
23,2
23
23,4
7,7
6,3
7
5,4
5,3
6,2
5,2
4,5
4,8
4
4,5
4,9
7,5
6,2
6,3
3,2
6,5
3,1
4,1
3
3,2
4
4,5
4
5,1
3,6
3,6
3,5
6
6,6
4,5
6,5
4,4
5
5,8
6,5
4,5
2,6
2,5
4
3,4
3,7
3,4
4,5
3,6
3,8
3,1
60,2
60
58,9
58,9
58,7
57,5
57,3
56,9
55,6
55,5
54,8
53,1
50
49,9
49,7
49
48
47,7
45
44,9
44,3
44,2
44,1
44
43,4
43,3
37,4
37
35,9
33
33
32,4
31,8
31,4
31,2
30,8
30,5
29,9
29,7
28,5
28,3
28,2
27
26,9
26,8
26,8
26,5
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1415
23,6
SAINT JOSEPH
2,5
26,1
Legenda: MPFP: media punti fase primaverile
TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY 2001- 02 a 9 Giocatori
GRADUATORIA FINALE
TOTALE A
REAL CASAREA
ARCI UISP SCAMPIA
LANDRIANI
GIOVENTU' PARTENOPE
OASI GIUGLIANO
DOMENICO LUONGO
SAN GIORGIO 1926
PREZ.MO SANGUE
BAGNOLESE
REAL GINESTRA 2002
DI PUCCIO
CLUB NAPOLI
BOYS QUARTO
CASALI D'EQUA
SANTA MARIA ASSUNTA
UNIVERSAL
NOLA
VESEVO SAN SEBASTIANO
BOYS GRAGNANO 2010
JOGA BONITO BOYS
LIB.VESUVIO ERCOLANO
SPORTING S.ANTONIO
ARZANESE
CITTA' DI VOLLA
ERCOLANESE
SAS ALTAIR
BOYS SAVOIA 1995
VILLARICCA CALCIO
CITTA' DELLE ACQUE
EUROPA SRL
AREMAN SOCCER
SIBILLA SOCCER
JDK FUTURA
REAL TURRIS
ARES VOMERO
JUVE DOMIZIA
REAL SOCCER MASSESE
LA CANTERA GIUGLIANESE
SPORTING BOSCOREALE
REAL AVELLA
REAL ABBATE
S.GIUSEPPE AFRAGOLA
GIOVENTU' SAVIANO
NAPOLI SUD SOCCAVO
AZZURRA C. GIUGLIANO
PGS DON BOSCO
CALCIO SOMMA VESUVIANA
64,5
62,3
52,6
51,5
52,6
52
51,2
42,9
43
40,1
41
41,4
40,8
41,5
40,4
39,6
40,6
35,9
38,5
37,5
35
34,7
36
33,8
38
33,5
29,5
29,7
26
28,5
25,1
25,5
24,5
24,5
24,7
24,8
23,7
26
23,8
23,5
24,1
23,6
23,9
23,4
22,8
22,5
20
MPFP
4,6
4,4
6
6,9
5
4,8
5,1
6,8
6,3
7,3
5,7
5,2
5,3
3
3,8
4,5
3,3
5,7
2,8
3,4
5,7
5,7
4
5,5
1,2
4,7
6,5
4,5
7
3,5
5,3
4,8
5,7
5,2
4,6
4,4
5,3
2,8
5
4,7
3,6
3,9
3,5
3,9
3,6
2
0
TOTALE
69,1
66,7
58,6
58,4
57,6
56,8
56,3
49,7
49,3
47,4
46,7
46,6
46,1
44,5
44,2
44,1
43,9
41,6
41,3
40,9
40,7
40,4
40
39,3
39,2
38,2
36
34,2
33
32
30,4
30,3
30,2
29,7
29,3
29,2
29
28,8
28,8
28,2
27,7
27,5
27,4
27,3
26,4
24,5
20
Legenda: MPFP: media punti fase primaverile
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1416
FESTA PROVINCIALE “ESORDIENTI A 9 anni 2001/2002”
Venerdì 13 Giugno 2014 presso il campo “CAMPANIA” – Trav. Viale Campania n. 12 – Torre del Greco - Napoli
a partire dalle ore 16.30, si terrà la festa Provinciale conclusiva della categoria “Esordienti a 9 anni 2001/
2002”.
Parteciperanno alla manifestazione le seguenti Società:
-A.S.D. OASI GIUGLIANO;
-A.S.D. PREZ.MO SANGUE;
-A.S.D. GIOVENTÙ PARTENOPE;
-A.S.D. BAGNOLESE;
-NB: Ogni società partecipante dovrà provvedere all’arbitraggio di una gara con un proprio dirigente
arbitro
Non dimenticare la distinta e i tesserini federali.
FESTA PROVINCIALE “ESORDIENTI A 11 anno 2001”
Martedì 17 Giugno 2014 presso il campo “LEOPARDI ”– via Antica Trecase n. 12 – Torre del Greco
dalle ore 16.30, si terrà la festa Provinciale conclusiva della categoria “Esordienti a 11 anno 2001”.
Parteciperanno alla manifestazione le seguenti Società:
-A.S.D.
-A.S.D.
-A.S.D.
-A.S.D.
(Napoli) , a partire
PUTEOLANA 1909;
SPORTING SAN GIORGIO.
PRO CALCIO NAPOLI;
REAL VESUVIO;
-NB: Ogni società partecipante dovrà provvedere all’arbitraggio di una gara con un proprio dirigente
arbitro
Non dimenticare la distinta e i tesserini federali.
FESTA PROVINCIALE “ESORDIENTI A 7 anno 2001/2002”
Giovedì 19 Giugno 2014 presso il campo “D. BARBA” – Via Carbolillo n. 17 – Torre del Greco - Napoli , a partire dalle ore
16.30, si terrà la festa Provinciale conclusiva delle categorie “Esordienti a 7 anni 2001/2002”.
Parteciperanno alla manifestazione le seguenti Società:
-C.A.S. AFRAGOLA;
-A.S.D. PRO CALCIO NAPOLI;
-A.S.D. PASQUALE FOGGIA;
-A.S.D. SAN GIORGIO 1926
-NB: Ogni società partecipante dovrà provvedere all’arbitraggio di una gara con un proprio dirigente
arbitro
Non dimenticare la distinta e i tesserini federali.
La Delegazione
disponibilità e
l’effettuazione
Pulcini 2003 a 7
Provinciale di Napoli ringrazia la sottonotata Società che, per la
cortesia nel mettere a disposizione la propria struttura, ha permesso
delle Feste Provinciali delle categorie Sei Bravo a…Scuola Calcio e
(ris. Sc. Calcio):
-Scuola Calcio REAL CASAREA;
La Delegazione Provinciale di Napoli ringrazia la sottonotata Società che, per la sua
disponibilità e cortesia nel mettere a disposizione la sua struttura, ha permesso
l’effettuazione delle Feste Provinciali delle categorie Pulcini 2003 a 7; Pulcini 2004 a
6; Pulcini 2003-04-05 a 6; Pulcini 2005 a 5:
-Scuola Calcio SPORTING SAN GIORGIO;
La Delegazione Provinciale di Napoli stigmatizza il comportamento della Società A.S.D.
FINBOYS JUNIOR che con la sua assenza, ingiustificata, alla manifestazione dei Pulcini
2005 a 5, non hanno dato la possibilità di invitare altra società che sarebbe stata ben
lieta di parteciparvi.
Per quanto sopra la Soc. A.S.D. FINBOYS JUNIOR per le Feste Provinciali della Stagione
Sportiva 2014/2015, non sarà invitata per la categoria Pulcini in questione.
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1417
COMUNICAZIONI CALCIO A/5
Di seguito si pubblicano le classifiche e la fase finale della Coppa Provinciale Allievi C/5
stagione calcistica 2013/2014.
STAGIONE SPORTIVA:13/14 CAMPIONATO
GIRONE
|
COPPA PROV. NAPOLI ALLIEVI C5
A
Società
Punti | PG | PV | PN | PP | RF | RS | DR |Pen|
|
1 A.S.D.NAPOLI CALCETTO
12 |
4 |
4 |
0 |
0 | 31 |
|
2 A.S.D.LEONI FUTSAL CLUB ACERRA
9 |
4 |
3 |
0 |
1 | 27 | 20 |
7 | 0 |
|
3 A.S.D.COMPRENSORIO VESUVIANO
6 |
4 |
2 |
0 |
2 | 19 | 28 |
9-| 0 |
|
4 A.S.D.ALMA VERDE
0 |
3 |
0 |
0 |
3 |
9-| 0 |
|
5 A.S.
0 |
3 |
0 |
0 |
3 | 13 | 26 | 13-| 0 |
PARCO CITTA
*------------ * = FUORI CLASSIFICA
7 | 24 | 0 |
9 | 18 |
-------------------------------------------*
Pubblicato in Napoli, affisso all’albo della Delegazione di Napoli e inserito sul Sito Internet il 12 giugno 2014.
Il Segretario
Giovanni Catalano
Il Delegato
Antonio Capasso
F.I.G.C. L.N.D. C.R. CAMPANIA Delegazione Provinciale Napoli C.U. n. 51 del 12 giugno 2014
1418
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
280 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content