close

Enter

Log in using OpenID

A tutte le lavoratrici ed a tutti i lavoratori delle - FABI

embedDownload
ALLE COLLEGHE E AI COLLEGHI
Banche di Credito Cooperativo del Veneto
CIR – FUMATA NERA IN
FEDERVENETA
VINCE IL VETO DI FEDERCASSE!
Nel pomeriggio di ieri si è svolto il previsto incontro con
Federveneta per la prosecuzione della trattativa di rinnovo del
Contratto Integrativo Regionale del Veneto. Fiduciosi delle recenti
dichiarazioni sulla stampa del Presidente Novella, che facevano
presagire la volontà di trovare in Veneto una soluzione innovativa che
facesse da apripista alla trattativa nazionale, abbiamo invece dovuto
prendere atto che anche Federveneta si è allineata alla posizione di
Federcasse e di tutte le altre Federazioni Regionali, nonostante gli
impegni presi con l’accordo del 16 dicembre 2014.
Infatti, dopo una premessa sull'attuale situazione del Credito
Cooperativo e dopo aver espresso l'auspicio che la trattativa di rinnovo
del Ccnl si sblocchi a livello nazionale il prima possibile,
Federveneta ci ha rassegnato l'impossibilità di procedere
autonomamente al rinnovo del Contratto Integrativo e ci ha
confermato che procederà alla disapplicazione dell'attuale Cir a
partire dal 01/03/2015.
Quanto sopra ci ha lasciato amareggiati ma non
completamente sorpresi, visto che a fronte della nostra ampia
disponibilità a trattare già da inizio gennaio e per più incontri,
Federveneta ci ha convocati solo ieri. Quasi un mese dopo!
Con questi presupposti non abbiamo avuto altra scelta che
interrompere la trattativa regionale,
confermando lo stato di
agitazione del personale anche nel Veneto.
E’ in atto un attacco senza precedenti ai nostri diritti, alle
nostre tutele ed al nostro stipendio da parte di chi ben sa che,
anche se ottenesse questo risultato, ciò non basterebbe a garantire
il futuro ad un sistema che ha bisogno di ben altre soluzioni!
Proseguirà pertanto la programmazione delle assemblee in tutte
le Bcc della regione per concordare le prossime iniziative di
mobilitazione da intraprendere, con attività di lotta locali e nazionali
che produrranno una prima giornata di sciopero generale da tenersi nei
primi giorni del prossimo mese di marzo.
Padova, 23 gennaio 2015
Le Segreterie e i Coordinamenti Regionali delle Bcc del Veneto
Dircredito – Fabi - Fiba/Cisl - Fisac/Cgil - Sincra/Ugl Credito - Uilca
ULTIMA ORA
In tarda serata di ieri ci è giunta anche notizia da Roma di una
possibile riapertura della trattativa del Ccnl e di una contestuale
proroga dei Contratti Integrativi Regionali a tutto il 31/03/2015.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
306 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content