close

Enter

Log in using OpenID

aggiudicazione definitiva e approvazione schema contratto

embedDownload
Viale Dante n. 2 - 03030
Tel. 0776463366/7 - Fax: 0776463324
http.// www.comune.villasantalucia.frit/ - PEC: [email protected]
DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
( art. 183 comma 9 D.to Legislativo 18/08/2000 n° 267)
SETTORE 4° - SERVIZIO MANUTENZIONE E PATRIMONIO
N. 131/58 del 31 MARZO 2014
OGGETTO: servizio per la realizzazione del portale Open Data "PRODACO". CUP
B12F12000310002 — CIG 544683566E - Aggiudicazione definitiva. Approvazione schema di
contratto.
L'anno duemilaquattordici, il giorno trentuno, del mese marzo, nel proprio ufficio;
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
PREMESSO:
Che in data 09.08.2013, con determina dirigenziale n. 354/108, è stata avviata l'attività e
preso atto dell'accettazione dell'Atto di Impegno da parte di Filas del 02/05/2013 prot.
0005468 con la quale è stato assegnato attributo un contributo pari a € 117.370,00 per il
finanziamento delle seguenti attività:
1.1 — Costi relativi allo studio di fattibilità
Studio e Progettazione
1.4 Costi dei servizi di consulenza
€ 8.000,00
€ 8.000,00
€ 87.000,00
Analisti
€ 15.000,00
Data Entry e servizi di digitalizzazione
€ 45.000,00
Consulenza tecnica informatica di sviluppo software
€ 10.000,00
Consulenza specialistica per l'attivazione di strumenti social e
multimediali
€ 10.000,00
—
Responsabile di progetto
€ 7.000,00
1.5
€ 2.000,00
—
Costi relativa alla promozione e obblighi procedurali
Promozione e obblighi procedurali
1.6 - IVA
TOTALE CONTRIBUTO RICONOSCIUTO
€ 2.000,00
€ 20.370,00
E 117.370,00
Ravvisato che:
> Filas Spa ha pubblicato sul proprio sito internet gli elenchi relativi agli esiti della quinta
riunione del Nucleo preposto relativi al l'iter di valutazione sui progetti presentati a valere
sull'avviso pubblico Open Data PAL;
➢ in virtù di detta pubblicazione i seguenti operatori economici hanno inviato a questo ente
una propria presentazione aziendale e candidatura spontanea per la realizzazione della
piattaforma informatica "PRODACO";
➢ con determinazione n. 466/134 del 20.11.2013, si stabiliva di procedere all'appalto del
servizio di "Realizzazione del portale Open Data di Villa Santa Lucia" mediante procedura
ristretta, per un importo a base di gara pari a € 95.000,00 oltre I.V.A. identificato con il CUP
n. B12F12000310002e CIG n. 54468566E;
➢ con la suddetta determinazione sono stati approvati il disciplinare di gara e lo schema di lettera
di invito ed è stato disposto di assumere quale criterio di selezione delle offerte, quello
dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n.
163 e s.m.i.;
Considerato che in data 20.12.2013 e 27.12.2013 si è proceduto alla valutazione delle offerte
pervenute, redigendo apposito verbale, dal quale è risultata aggiudicataria provvisoria del servizio
in oggetto, la ditta TECNOET S.R.L. con sede in Roma - 00197 - Via Alessandro Serpieri n. 8,
che ha totalizzato il punteggio complessivo pari a 90 punti ed ha offerto il ribasso del 10%
(diecipercento) sull'importo posto a base di gara e quindi per un importo netto contrattuale di €
85.500,00 (diconsi euro ottanticinquemilacinquecento/00), oltre I.V.A. come per legge;
Acquisita la documentazione utile ai fini dell'aggiudicazione definitiva e stipula dell'atto richiesta
con nota prot. 8158 del 30.12.2013, acquisita agli atti con il prot. 149 del 09.01.2014;
Acquisito il Documento Unico di Regolarità Contributiva prot. 25143459 emesso il 24.06.2013 ed
acquisito in atti in data 01.07.2013 con il prot. 4559;
Acquisita la comunicazione ex art. 84, comma 2 del Decreto Legislativo n. 159/2011 e successive
modifiche rilasciata dalla Prefettura di Frosinone in data 04.07.2013 ed acquisita in atti in data
09.07.2013 con il prot. 4746 dalla quale emerge che a carico della Società aggiudicataria e dei suoi
componenti non risultano attivati procedimenti o provvedimenti che comportano cause di divieti,
decadenze o sospensioni a norma dell'art. 67 del D. Lgs. 159/2011;
Ritenuto di procedere all'approvazione del verbale di valutazione delle offerte ed
all'aggiudicazione definitiva dei lavori;
Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante: "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti
locali" e successive modificazioni;
Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante: "Nuove norme in materia di procedimento
amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" e successive modificazioni;
Visto il «Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture», emanato con D.Lgs.
12.04.2006, n. 163 e successive modificazioni;
DETERMINA
1. La causale che precede forma parte integrante e sostanziale della presente determinazione;
2. di approvare i verbali di gara del 20.12.2013 e il 27.12.2013, che si allegano alla presente
determinazione e ne costituiscono parte integrante e sostanziale;
3. di aggiudicare in via definitiva alla ditta TECNOET S.R.L. con sede in Roma - 00197 - Via
Alessandro Serpieri n. 8, l'appalto per la realizzazione della piattaforma informatica
"PRODACO"per un importo netto contrattuale di € 85.500,00;
4. approvare l'allegato schema di contratto;
5. Autorizzare il rogito contrattuale secondo lo schema approvato;
6. Autorizzare la restituzione della cauzione provvisoria alle ditte concorrenti non aggiudicatarie;
Allega alla presente:
- Verbali di gara;
- Schema di contratto.
La presente determinazione anche ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza
amministrativa, sarà pubblicata all'albo pretorio comunale per 15 giorni consecutivi;
A norma dell'art. 8 della legge n. 241/90, si rende noto che il responsabile del procedimento è il
Sig. D'Aguanno Rocco e che potranno essere richiesti chiarimenti anche a mezzo telefono al
numero 0776463366 e mail: [email protected]
-
o e del Procedimento
Il Responsabile del
Rocc
uanno
La presente determinazione:
jz
N
•-:))
DEL REGISTRO DELLE PUBBLICAZIONI ALL'ALBO PRA ORIO
La presente determinazione, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell'azione amministrativa, è
stata pubblicata in data odierna all'Albo Pretorio on-line del Comune per 15 giorni consecutivi dal
y}.},
e ai sensi del D.Lgs. n. 33/2013 sul sito nella sezione "Amministrazione
'édim'enti dirigenziali.
Trag'barente
Data
IL RESPONS
EL SERVIZIO
COMUNE D VILLA SANTA LUCIA
(Provincia di FROSINONE)
VERBALE
DELLA GARA DI
PROCEDURA NEGOZIATA
SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI
BANDO
PER L'APPALTO DEI
SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLA PIATTAFORMA
CIG
INFORMATICA "PRODACO". CUP: B12F12000310002
(SIMOG): 544683566E
Importa delle opere a base d'asta EURO 95.000,00 oltre I.V.A..
L'anno duemilatredici, il giorno venti, del mese di dicembre,alle ore 09.00, in questa sede comunale, si è
riunita la Commissione aggiudicatrice dell'appalto dei lavori sopra descritti, composta come di seguito
indicato:
D'AGUANNO ROCCO
Presidente;
CAPRARO ORAZIO
MEMBRO e segretario;
PIGNATELLI MASSIMILIANO
MEMBRO.
PREMESSO
- Che con determinazione. 466/134 del 20.11.2013 — esecutiva -, veniva indetta gara mediante Procedura
ristretta ai sensi degli artt. 54, comma 1 e comma 2, 55, comma 5 del D. Lgs. 163 del 2006, e
Criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del decreto legislativo n.
163 del 2006 e s.m.i.; per l'affidamento del servizio per la realizzazione del portale Open Data
"PRODACO" per un importo a base d'appalto di 6 95.000,00 oltre I.V.A. nonché approvato
l'elenco delle ditte da invitare alla procedura e precisamente:;
1.
2.
3.
4.
5.
6.
Project Solutions Srl — Roma — prot. 4152 del 17.06.2013;
Ancidata Srl — Roma — prot. 4151 del 17.06.2013;
Global Network Engineering Srl — Bologna — prot. 4307 del 20.06.2013;
Prometeo Group Srl — Spigno Saturnia (Lt) prot. 4417 del 26.06.2013;
Promedia Comunicazione Srl — Roma prot. 4418 del 26.06.2013;
Agest Srl — Latina prot. 4382 del 25.06.2013;
4 13
7.
8.
9.
10.
ARC Media Srl — Sora (Fr) prot. 4441 del 27.06.2013;
3WLAB — Roma prot. 4419 del 26.06.2013;
Hornet Multimedia — Fondi (Lt) prot. 4480 del 27.06.2013;
Tecnoet Srl — Roma prot. 4591 del 03.07.2013;
- che entro le ore 12.00 del giorno 12.12.2013, termine ultimo per la presentazione delle offerte, sono
pervenuti all'Ufficio Protocollo del Comune di Villa Santa Lucia n. 2 (due) plichi da parte delle sottoelencate
ditte:
Prometeo Group Srl — S.S. 630 FORMIA - CASSINO Km 28.400 04020 Spigno Saturnia (Lt) — con
prot. 7918 del 10.12.2013
Tecnoet Srl — Via Alessandro Serpieri, 8 00197 Roma — con prot. 7965 del 12.12.2013
che fuori termine e precisamente alle ore 12,24 del 12.12.2013 è pervenuta all'Ufficio Protocollo del
Comune di Villa Santa Lucia n. I (uno) plico da parte della ditta ANCIDATA SRL con sede in Via
dell'Arco di Travertino n. 11 — 00178 ROMA, con prot. 7976;
- che le modalità della gara erano stabilite nella lettera di invito e nel disciplinare di gara allegato alla lettera
di invito;
QUANTO SOPRA PREMESSO
Il Presidente Rocco D'Aguanno — Responsabile del Servizio Manutenzione e Patrimonio e Responsabile del
Procedimento, nel prendere atto che l'offerta inoltrata dalla ditta ANCIDATA SRL è pervenuta al
Protocollo del Comune fuori tempo (ore 12.00 del 12.12.2013) fissato con la lettera di invito, esclude la ditta
ANCIDATA SRL dalla partecipazione alla gara.
Il Presidente Rocco D'Aguanno — Responsabile del Servizio Manutenzione e Patrimonio e Responsabile del
Procedimento, esamina senza aprirli i n. 2 (due) plichi pervenuti entro il termine fissato (ore 12.00 del
12.12.2013), controlla che gli stessi siano in regola con le modalità richieste dalla lettera di invito e nelle
norme integrative allegate, relativamente alla presentazione e chiusura dei plichi pervenuti.
Accerta, quindi, che, entro le ore 12.00 (dodici) del 12.12.2013 hanno presentato offerta le seguenti ditte:
Prometeo Group Srl — S.S. 630 FORMIA - CASSINO Km 28.400 04020 Spigno Saturnia (Lt) — con
prot. 7918 del 10.12.2013
Tecnoet Srl — Via Alessandro Serpieri, 8 00197 Roma — con prot. 7965 del 12.12.2013
Successivamente il Presidente apre i plichi ricevuti entro il temine di presentazione, ne riscontra il contenuto,
accertando l'esistenza delle buste interne sigillate contenenti la busta "A — documentazione", la busta "B —
offerta tecnica" e la busta "C — offerta economica" constatando la
regolarità con le modalità richieste dalla lettera di invito e nelle norme integrative allegate, relativamente alla
chiusura dei plichi pervenuti.
Di seguito il Presidente procede all'apertura delle buste A delle ditte sopra citate ed all'esame della
documentazione inoltrata, rilevando che la documentazione prodotta dalla ditta TECNOET SRL da Roma
risulta mancante di quanto previsto al punto 5.2 del disciplinare di gara e precisamente la "dichiarazione sui
requisiti di partecipazione relativi alla capacità economica e finanziaria", escludendo pertanto la medesima
ditta dalla procedura di gara.
Risulta pertanto ammessa alla gara soltanto la ditta Prometeo Group Srl.
Il presidente di gara alle ore 09.45 dichiara chiusa la seduta pubblica ed avvia il proseguimento
della gara in seduta riservata per l'apertura della BUSTA B contenente l'offerta tecnica.
Dopo un'attenta valutazione dell'offerta tecnica proposta dalla ditta PROMETEO SRL, la
Commissione di gara procede all'assegnazione del punteggio come previsto al punto 11.1 del
disciplinare di gara come di seguito riportto:'
GRUPPO DI LAVORO — massimo 10 punti
Livello professionale dei membri del gruppo di lavoro.
(Max 5 punti previsti)
CV Responsabile di progetto
(Max 5 punti previsti)
CV Tecnici
-
5 punti assegnati
5 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 10
STUDIO DI FATTIBILITA' — massimo 16 punti
Studio di fattibilità e progettazione preliminare del servizio sulla base delle indicazioni fornite nel progetto
4 punti assegnati
Efficacia della proposta (Max 4 punti previsti)
4 punti assegnati
Qualità dei processi e delle metodologie proposte (Max 4 punti previsti)
4 punti assegnati
(Max
4
punti
previsti)
Attività di ricerca su bisogni e relative soluzioni
4 punti assegnati
Pianificazione gestione tecnica progettuale (Max 4 punti previsti)
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 16
PROGETTO ESECUTIVO — massimo 24 punti
Qualità ed originalità proposte in relazione ai seguenti aspetti
4 punti assegnati
(Max 5 punti previsti)
Progettazione piattaforma web e CMS
9 punti assegnati
Definizione delle specifiche di sistema (Max 10 punti previsti)
social e multimediali
Progettazione della mobile application (smartphone) e applicazioni
3 punti assegnati
(Max 3 punti previsti)
3 punti assegnati
(Max 3 punti previsti)
Progettazione dei dataset Open Data
2 punti assegnati
Progettazione interfacce (Max 3 punti previsti)
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 21
SVILUPPO — massimo 20 punti
Qualità ed originalità proposte in relazione ai seguenti aspetti
4 punti assegnati
.
Sviluppo piattaforma web e CMS (Max 5 punti previsti)
Sviluppo della mobile application (smartphone) e applicazioni social e multimediali
4 punti assegnati
(Max 5 punti previsti)
Sviluppo dataset Open Data
(Max 5 punti previsti)
Sviluppo interfacce
TEST E COLLAUDO — massimo 5 punti
Definizione deì test di collaudo
FORMAZIONE — massimo 5 punti
progettazione erogazione formazione
4 punti assegnati
(Max 5 punti previsti)
4 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 16
(Max 5 punti previsti)
4 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 4
(Max 5 punti previsti)
4 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 4
PUNTEGGIO COMPLESSIVO OFFERTA TECNICA: 71
Alle ore 10.30 il Presidente di gara dichiara chiusa la seduta la quale viene aggiornata alle ore 09.00
del 27.12.2013 per la comunicazione dei punteggi attribuiti e per l'apertura della busta C contenente
l'offerta economica.
Letto, confermato e sottoscritto
/
3 3
COMUNE DI VILLA SANTA LUCIA
(Provincia di FROSINONE)
VERBALE
DELLA GARA DI
PROCEDURA NEGOZIATA
SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI
BANDO
PER L'APPALTO DEI
SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLA PIATTAFORMA
INFORMATICA "PRODACO". CUP: B12F12000310002 - CIG
(SIMOG): 544683566E
Importo delle opere a base d'asta ERO 95.000,00 oltre I.V.A..
L'anno duemilatredici, il giorno ventisette, del mese di dicembre,alle ore 09.00, in questa sede comunale, si è
riunita in seconda seduta la Commissione aggiudicatrice dell'appalto dei lavori sopra descritti, composta
come di seguito indicato:
D'AGUANNO ROCCO
Presidente;
CAPRARO ORAZIO
MEMBRO e segretario;
PIGNATELLI MASSIMILIANO
MEMBRO.
Si prende atto della richiesta in atti con il prot. 8121 del 23.12.2013 inoltrata dalla ditta TECNOET
Srl con la quale si chiede la riammissione in gara in quanto non sussistono le motivazione
dell'esclusione dalla gara medesima considerato che la Società, costituita nell'anno 2011, aveva già
prodotto le referenze bancarie previste al punto 5.2 del disciplinare di gara.
La Commissione, riesaminata la documentazione, procede alla riammissione alla gara della
TECNOET Srl.
Si procede pertanto all'apertura della busta "B" contenente l'offerta tecnica della medesima Società
procedendo all'assegnazione del punteggio come previsto al punto 11.1 del disciplinare di gara
come di seguito riportato:
GRUPPO DI LAVORO — massimo 10 punti
Livello professionale dei membri del gruppo di lavoro.
CV Responsabile di progetto
(Max 5 punti previsti)
CV Tecnici
(Max 5 punti previsti)
4 punti assegnati
3 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 7
STUDIO DI FATTIBILITA' — massimo 16 punti
Studio di fattibilità e progettazione preliminare del servizio sulla base delle indicazioni fornite nel progetto
4 punti assegnati
Efficacia della proposta (Max 4 punti previsti)
4 punti assegnati
Qualità dei processi e delle metodologie proposte (Max 4 punti previsti)
4 punti assegnati
(Max 4 punti previsti)
Attività di ricerca su bisogni e relative soluzioni
4
punti assegnati
Pianificazione gestione tecnica progettuale (Max 4 punti previsti)
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 16
PROGETTO ESECUTIVO — massimo 24 punti
Qualità ed originalità proposte in relazione ai seguenti aspetti
4 punti assegnati
(Max 5 punti previsti)
Progettazione piattaforma web e CMS
9 punti assegnati
Definizione delle specifiche di sistema (Max 10 punti previsti)
Progettazione della mobile application (smartphone) e applicazioni social e multimediali
3 punti assegnati
(Max 3 punti previsti)
3 punti assegnati
(Max 3 punti previsti)
Progettazione dei dataset Open Data
2
punti assegnati
Progettazione interfacce (Max 3 punti previsti)
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 21
SVILUPPO — massimo 20 punti
Qualità ed originalità proposte in relazione ai seguenti aspetti
4 punti assegnati
Sviluppo piattaforma web e CMS (Max 5 punti previsti)
Sviluppo della mobile application (smartphone) e applicazioni social e multimediali
4 punti assegnati
(Max 5 punti previsti)
Sviluppo dataset Open Data
4 punti assegnati
(Max 5 punti previsti)
Sviluppo interfacce
TEST E COLLAUDO — massimo 5 punti
Definizione dei test di collaudo
FORMAZIONE — massimo 5 punti
progettazione erogazione formazione
(Max 5 punti previsti)
4 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 16
Max 5 plinti previsti)
5 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 5
(Max 5 punti previsti)
5 punti assegnati
TOTALE PUNTI ASSEGNATI N. 5
PUNTEGGIO COMPLESSIVO OFFERTA TECNICA: 70
Pertanto si procede all'apertura delle offerte economiche come di seguito:
1. la ditta PROMETEO S.r.l. ha offerto un ribasso del 7,50 % sull'importo posto a base di
gara;
2. la ditta TECNOET S.r.l. ha offerto un ribasso del 10,00 % sull'importo posto a base di gara.
Pertanto si procede all'attribuzione del punteggio relativo all'offerta economica come da
disciplinare di gara:
•
•
ditta PROMETEO Srl: punti 15;
ditta TECNOET Srl: punti 20.
Quindi il punteggio finale è il seguente:
2)3
DITTA
PUNTEGGIO
OFFERTA
ECONOMICA (B)
PUNTEGGIO
OFFERTA
TECNICA (A)
70
71
TECNOET SRL
PROMETEO SRL
PUNTEGGIO
FINALE (A+B)
20
15
90
86
Ai sensi dell'art. 86, del D. Lg.vo 12.04.2006, n. 163, il Presidente prende atto che, per l'appalto dei
SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA
"PRODACO" la ditta TECNOET S.r.l. con sede in Roma, è risultata la miglior offerente con il
ribasso del 10,00% (diecivirgolazero per cento) sull'importo posto a base di gara. L'importo
contrattuale, risulta di Euro 85.500,00 (euro ottantacinquemilacinquecento/00) oltre I.V.A., salvo
liquidazione finale e con riserva di perfezionamento del rapporto contrattuale con la formale
stipulazione del contratto.
La seconda in graduatoria risulta l'offerta effettuata dalla ditta PROMETEO S.r.l. con un ribasso
del 7,50%.
Viene disposta la verifica d'ufficio agli Enti Pubblici, delle dichiarazioni effettuate e della
documentazione prodotta in sede di gara, ai sensi di quanto previsto dall'art. 48, comma 2, del Decr.
Leg.vo 12.04.2006, n. 163 alla Ditta aggiudicataria ed al concorrente che segue in graduatoria;
Alle ore 12,00 il Presidente quindi dispone di chiudere la seduta della gara di procedura negoziata
senza previa pubblicazione di bando di gara, confermando l'aggiudicazione temporanea alla Ditta
TECNOET S.r.l., con sede in Roma, Via Alessandro Serpieri n. 8 - 00197, rimettendo gli atti per i
provvedimenti definitivi.
Di quanto sopra viene redatto il presente verbale, che, previa lettura, viene sottoscritto come
appresso dai presenti:
- IL PRESIDENTE
31;
Comune di
Rep. n.
VILLA SANTA LUCIA
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
del
Provincia di Frosinone
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
REPUBBLICA ITALIANA
, in Villa Santa Lucia, nell'Ufficio
L'anno duemilaquattordici, il giorno ... del mese di
del
Segretario Comunale
presso
la sede
comunale,
avanti
a me
Dr.
, Segretario Comunale, autorizzato a rogare gli atti nell'interesse
del Comune ai sensi dell'art. 97, c. 4° lett. C), del D.Lgs. n. 267/2000 e dell'art. 76, c. 5°
dello Statuto Comunale, domiciliato per la funzione presso la sede comunale, senza
l'assistenza dei testimoni, non avendone le parti richiesto espressamente la presenza, in
relazione anche all'articolo 11, comma 13, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163,
SONO PERSONALMENTE COMPARSI
nato a
da una parte
il
funzionario del Comune di Villa Santa Lucia, domiciliato per la funzione esercitata presso il
Comune, il quale dichiara di agire in nome, per conto e nell'interesse del Comune di Villa
Santa Lucia (c.f. 81005230602) giusto disposto del provvedimento del Sindaco n. .... Del
e degli artt. 107, comma 3 lett. C), e 109, comma 2, del D.Lgs. 267/2000 e dell'art.
38, comma I, delle Statuto Comunale. Nel prosieguo dell'atto verrà chiamato per brevità
anche "Comune".
dall'altra parte
, la quale
, nata a
dichiara di intervenire in questo contratto in rappresentanza dell'impresa TecnoET srl, con
sede legale in
, codice fiscale/partita IVA
via
iscritta nel R.E.A. delle Imprese presso la Camera di C.I.A.A. di
al n.
giusto documento di verifica dell'autodichiarazione del
, nella sua qualità di Amministratore unico.
I suddetti comparenti, della cui identità io Ufficiale rogante sono certo, sono qui convenuti
al fine di stipulare il presente contratto in forma pubblica amministrativa.
PREMESSO CHE
Comune di
Rep. n.
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Schema di contralto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
del
Oggetto: Affidamento del servizio (li "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E —CUP Bl2F12000310002
-
La Regione Lazio ha pubblicato sul B.U.R.L. n. 58 del 27/10/2012 un bando per la
selezione ed il finanziamento di iniziative, proposte da Enti locali, finalizzato a dotare
gli Enti beneficiari di strumenti per erogare servizi di e-government basati su open data e
riguardanti la realizzazione e lo sviluppo di applicazioni e servizi basati sui concetti di
"dato pubblico" e "riuso dell'informazione pubblica";
-
In data 04/12/2012 è stata presentato a Filas SpA, con protocollo n. FILAS — OA —
2012-1057 il progetto "Open Data Villa Santa Lucia" e che lo stesso è stato ritenuto
ammissibile a finanziamento per l'importo di euro 117.370,00;
- con determinazione del Responsabile del servizio n. 466/134 in data 20/11/2013, si
stabiliva di procedere all'appalto del servizio di "Realizzazione del portale Open Data di
Villa Santa Lucia" mediante procedura ristretta, ai sensi della vigente legislazione in
materia di appalti pubblici di servizi, per un importo posto a base di gara pari ad euro
95.000,00 oltre IVA;
-
con la suddetta determinazione sono stati approvati il disciplinare e lo schema di lettera
d'invito ed è stato disposto di assumere quale criterio di selezione delle offerte quello
dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'articolo 83 del D.Lgs. 12
aprile 2006, n. 163;
- con determinazione del Responsabile del servizio n. ...., in data
sono
stati approvati i verbali di gara ed è stato aggiudicato l'appalto del servizio, in via
definitiva, all'impresa suddetta, la quale ha offerto un ribasso percentuale del
% per l'importo di euro
-
oltre IVA;
è stato comunicato ai controinteressati il provvedimento di aggiudicazione definitiva in
data 30/12/2013 e pertanto alla data odierna sono decorsi i trentacinque giorni previsti
dall'articolo 11, comma 10, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163:
-
su richiesta del Responsabile del procedimento, la Procura della Repubblica presso il
Comune di
Rep. n.
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E
Tribunale di
—
CUP B12F12000310002
e
ha rilasciato, in date
rispettivamente, la certificazione dei carichi pendenti e del casellario giudiziale a nome
del legale rappresentante della Ditta contraente, di verifica delle autodichiarazioni ex art.
38 del D. Lgs. 163/2006, rese in sede di gara;
- è stata verificata la regolarità della posizione contributiva della Ditta TecnoET srI
mediante acquisizione del DURC prot.
rilasciato in data
TUTTO CIO' PREMESSO
tra le parti, come sopra costituite, si conviene e si stipula quanto segue:
Art. I - Premesse
Le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente contratto.
Art. 2 - Oggetto
L'Amministrazione comunale, come sopra rappresentata, affida all'impresa
con sede in
via , codice fiscale/partita IVA , in
persona del suo legale rappresentante che accetta senza riserva alcuna, l'appalto del servizio
di "Realizzazione Portale Open Data" che dovrà essere eseguito nel rispetto delle norme
vigenti.
Art. 3 - Durata
Il contratto decorre dalla sottoscrizione del presente e termina il
Art. 4 - Proroga
Il presente contratto di appalto può essere prorogato sulla base di un provvedimento
espresso dell'Amministrazione in relazione a sopravvenute esigenze che non consentano la
completa esecuzione del servizio oggetto di appalto entro il termine di cui sopra. ln ogni
caso la proroga non potrà eccedere il termine di conclusione del progetto previsto nell'atto
di impegno sottoscritto con Filas Spa.
La proroga costituisce estensione temporale limitata del contratto relativo al presente
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
Comune di
Rep. n.
VILLA SANTA LUCIA
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
del
Provincia di Frosinone
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
appalto e con essa non possono essere introdotte nuove condizioni nel contratto medesimo.
Art. 5 - Garanzia
L'aggiudicatario ha provveduto in data alla costituzione di una garanzia di euro
pari
al
10%
dell'importo
contrattuale
mediante
La garanzia copre l'intero periodo contrattuale e resterà vincolata sino a quando saranno
state definite tutte le contestazioni e vertenze che fossero, eventualmente, insorte nel corso
dell'espletamento del contratto. La fideiussione bancaria/polizza assicurativa prevede
espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la
rinuncia all'eccezione di cui all'articolo 1957, comma 2, del codice civile, nonchè la sua
operatività entro 15 giorni a semplice richiesta scritta dell'Amministrazione.
Art. 6 - Modalità di esecuzione
Il servizio dovrà essere svolto dall'aggiudicatario nei modi previsti nel capitolato e
nell'offerta tecnica prodotta in sede di gara dall'aggiudicatario stesso. Il capitolato e
l'offerta tecnica sono allegati al presente contratto per costituirne parte integrante e
sostanziale (Allegati A e B).
Art. 7 - Prezzo
Il corrispettivo dell'appalto del servizio viene determinato nella somma complessiva di euro
), tenuto conto del ribasso del 10 % offerto ed accettato, da assoggettarsi ad IVA
nella misura di legge.
Art. 8 - Verifica dell'attività contributiva
L'Amministrazione sottopone a specifica verifica la situazione inerente la regolarità
contributiva dell'appaltatore, mediante analisi degli elementi derivanti dalla
documentazione acquisita presso gli enti previdenziali, con particolare riferimento al
documento unico di regolarità contributiva (DURC), al fine di accertare l'eventuale
4
Comune di
[
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
Schema di contratto allegato
alla dei. 131/58 del
31.03.2014
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B I2F12000310002
sussistenza di irregolarità definitivamente accertate.
Per documento unico di regolarità contributiva si intende il certificato che attesta
contestualmente la regolarità di un operatore economico per quanto concerne gli
adempimenti INPS e INAIL verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento.
L'Amministrazione acquisisce il documento unico di regolarità contributiva in corso di
validità in relazione al presente contratto:
a) per il pagamento degli stati avanzamento delle prestazioni;
b) per il certificato di verifica di conformità / l'attestazione di regolare esecuzione, e il
pagamento del saldo finale.
Art. 9 - Pagamenti
Ai sensi dell'art. 3 della legge 163/2010:
-
il codice CIG assegnato al presente contratto è
-
Il conto corrente dedicato su cui verranno eseguite tutte le transazioni finanziarie
inerenti il presente contratto è il seguente:
1T
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
sulla
Banca
xxxxxxxxxxxxxxxxx.
Eventuali variazioni di quanto sopra dichiarato verranno comunicate dalla Ditta
TecnoET srl alla stazione appaltante entro sette giorni dal loro verificarsi.
- 1 pagamenti saranno disposti con le modalità previste dall'articolo 3 (tracciabilità
dei flussi finanziari) della legge 13 agosto 2010, n. 136 e successive modifiche e
integrazioni, alle seguenti scadenze:
I
...% alla presentazione di un S.A.L. pari al 40% delle attività previste;
2.
...% alla presentazione di un S.A.L. pari all' 80% delle attività previste;
3.
...% alla presentazione del saldo.
Ogni S.A.L. dovrà essere corredato da una relazione tecnica circa le attività realizzate, gli
Comune di
Rep. n.
VILLA SANTA LUCIA
Schema di contratto allegato
alla del. 131/58 del
31.03.2014
del
Provincia di Frosinone
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
obiettivi raggiunti e il cronoprogramma aggiornato.
Il pagamento è comunque subordinato all'erogazione, in favore del Comune, del
finanziamento da parte di FILAS Spa.
L'appaltatore dichiara che il/la sig/ra
nato/a
il
è autorizzata a riscuotere, ricevere e quietanzare la somma ricevuta in
conto o a saldo anche per effetto di eventuali cessioni di credito preventivamente
riconosciute dal Comune; gli atti da cui risulta tale designazione sono allegati al presente
contratto.
La cessazione o la decadenza dall'incarico delle persone autorizzate a riscuotere e
quietanzare deve essere tempestivamente notificata all'Amministrazione aggiudicatrice.
In caso di cessione del corrispettivo di appalto successiva alla stipula del contratto, il
relativo atto deve indicare con precisione le generalità del cessionario ed il luogo del
pagamento delle somme cedute.
In difetto delle indicazioni previste dai punti precedenti, nessuna responsabilità può
attribuirsi all'amministrazione aggiudicatrice per pagamenti a persone non autorizzate
dall'appaltatore a riscuotere.
La ditta TecnoET srI dà atto che, per nessuna ragione, verrà impiegato denaro contante a
regolarizzazione delle obbligazioni derivanti dalla sottoscrizione del presente contratto.
La ditta TecnoET srl si impegna a riportare, su ciascuna fattura emessa in esecuzione del
presente contratto, il codice CIG sopra riportato, dando atto che la mancata apposizione del
CIG in fattura è riconosciuta causa ostativa alla liquidazione.
L'Amministrazione provvederà al pagamento delle forniture secondo la normativa vigente
in materia, e cioè entro 30 giorni dalla data di ricevimento della fattura.
Art. 10 - Notifiche e comunicazioni
Le notifiche di decisioni o le comunicazioni dell'amministrazione comunale, da cui
Comune di
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
decorrano termini per adempimenti contrattuali, sono effettuati a mezzo di lettera
raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata all'impresa nel domicilio legale sito in
, ovvero a mezzo di pec.
Esse possono essere effettuate anche in modo diretto, per consegna al rappresentante legale
dell'impresa o ad altro suo qualificato incaricato che deve rilasciare regolare ricevuta,
debitamente firmata e datata.
Anche le comunicazioni all'amministrazione comunale, alle quali l'impresa intenda dare
data certa, sono effettuate a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno ovvero a mezzo
di pec. Possono essere rimesse direttamente all'amministrazione stessa, contro rilascio di
ricevuta, datata e firmata.
La ricevuta di ritorno e la ricevuta rilasciata nelle comunicazioni effettuate in forma diretta
fanno fede, ad ogni effetto, dell'avvenuta notifica, e alla data delle stesse viene fatto
riferimento per la decorrenza dei termini.
Art. 11 - Responsabilità
L'impresa assume ogni responsabilità per casi di infortuni e di danni arrecati,
eventualmente, all'amministrazione e a terzi in dipendenza di manchevolezze o di
trascuratezza nell'esecuzione degli adempimenti assunti con il contratto.
L'impresa inoltre assume ogni responsabilità ed onere derivante da diritti di proprietà
intellettuale da parte di terzi in ordine al servizio aggiudicato.
Art. 12 - Inadempienze e risoluzione del contratto
L'eventuale esecuzione del servizio in modo difforme da quanto previsto nel disciplinare
sarà contestata all'aggiudicatario con lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro
IO giorni dall'inadempienza, specificando la natura e l'entità dell'inadempienza stessa.
L'aggiudicatario avrà un termine di IO giorni per presentare le proprie eventuali
controdeduzioni, trascorso il quale, ove le giustificazioni addotte non siano riconosciute in
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
Comune di
,
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
tutto o in parte valide, il comune considererà valida la prima inosservanza delle clausole
contrattuali; in ogni caso l'inosservanza delle clausole e condizioni previste nel capitolato,
contestate nei modi sopra indicati per due volte nel corso dell'appalto, darà diritto
all'amministrazione comunale di procedere alla risoluzione "ipso iure" del contratto. Si
procederà, altresì, alla risoluzione "ipso iure" del contratto nei seguenti casi:
1) fallimento dell'aggiudicatario;
2) subappalto anche parziale, se non previsto o autorizzato;
3) interruzione del servizio protratta per oltre n. 20 giorni, salvo che l'aggiudicatario
dimostri che sia dipesa da cause di forza maggiore;
4) violazione degli obblighi relativi all'applicazione del contratto collettivo nazionale
di lavoro.
5) mancato utilizzo del bonifico bancario o postale ovvero degli altri strumenti
idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni finanziarie ai sensi
dell'art. 3, comma 9-bis della legge n. 136/2010.
In caso di risoluzione del contratto all'appaltatore verrà comunque saldato il corrispettivo
del servizio effettuato fino al giorno della disposta risoluzione. Nell'eventualità della
risoluzione del contratto per i motivi suddetti, l'amministrazione comunale può incamerare
la cauzione prestata.
Art. 13 - Risoluzione per reati accertati
Fermo quanto previsto da altre disposizioni di legge. qualora nei confronti dell'appaltatore
sia intervenuta l'emanazione di un provvedimento definitivo che dispone l'applicazione di
una o più misure di prevenzione di cui all'articolo 3, della legge 27 dicembre 1956, n. 1423,
ovvero sia intervenuta sentenza di condanna passata in giudicato per frodi nei riguardi
dell'Amministrazione, di subappaltatori, di fornitori, di lavoratori o di altri soggetti
comunque interessati alle prestazioni oggetto del contratto nonché per violazione degli
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
Comune di
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
obblighi attinenti alla sicurezza sul lavoro, il Responsabile del Procedimento valuta, in
relazione allo stato del servizio e alle eventuali conseguenze nei riguardi delle finalità del
contratto, l'opportunità di procedere alla risoluzione del contratto stesso.
Nel caso di risoluzione, l'appaltatore ha diritto soltanto al pagamento delle prestazioni
regolarmente eseguite, decurtato degli oneri aggiuntivi derivanti dallo scioglimento del
contratto.
Art. 14 - Recesso unilaterale dell'Amministrazione
L'Amministrazione si riserva la facoltà di recedere dal contratto, ai sensi dell'art. 1671 del
Codice civile, in qualunque tempo e fino al termine del contratto, per motivi di pubblico
interesse.
Il recesso è esercitato per iscritto mediante invio di apposita comunicazione a mezzo di
lettera raccomandata con avviso di ricevimento.
Il recesso non può avere effetto prima che siano decorsi quindici (15) giorni dal ricevimento
della comunicazione di cui al precedente comma 2.
Qualora l'Amministrazione si avvalga della facoltà di recesso unilaterale, essa si obbliga a
pagare all'appaltatore un'indennità corrispondente a quanto segue:
- prestazioni già eseguite dall'appaltatore al momento in cui viene comunicato l'atto di
recesso, così come attestate dal verbale di verifica redatto dall'Amministrazione;
- spese sostenute dall'appaltatore;
- un decimo dell'importo del servizio non eseguito calcolato sulla differenza tra l'importo
dei quattro quinti (4/5) del prezzo contrattuale e l'ammontare netto delle prestazioni
eseguite.
Art. 15 - Risoluzione in via transattiva di controversie inerenti l'esecuzione del
contratto
La risoluzione delle controversie relative a diritti soggettivi ed inerenti l'esecuzione del
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
te
Comune di
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12 F12000310002
contratto relativo al presente appalto può essere definita dall'Amministrazione e
dall'appaltatore, avvalendosi di quanto stabilito dall'art. 239 del D.Lgs. n. 163/2006,
mediante transazione ai sensi dell'art. 1965 del Codice civile.
La proposta di transazione può essere formulata:
a)
dal l' appaltatore, per essere presentata all'esame del dirigente competente
dell'Amministrazione;
b) dal dirigente competente dell'Amministrazione, per essere rivolta all'appaltatore, previa
audizione del medesimo.
La transazione deve avere forma scritta, a pena di nullità.
Art. 16 - Devoluzione delle controversie non risolvibili in via transattiva
È esclusa la competenza arbitrale. La risoluzione delle controversie inerenti l'esecuzione
del contratto relativo al presente appalto non rimediabili mediante transazione o accordo
similare in base al precedente art. 44 è devoluta alla competenza del Foro di Roma. È
comunque fatta salva la devoluzione esclusiva al giudice amministrativo di tutte le
controversie riferibili alle fattispecie ed ai casi individuati dall'art. 244 del Codice dei
contratti pubblici.
Per gli effetti del presente contratto, la Ditta appaltatrice dichiara di eleggere domicilio
presso la sede di questo Ente.
Art. 17 - Trattamento di dati personali nell'esecuzione del contratto
Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 l'appaltatore è designato quale Responsabile del trattamento
dei dati personali che saranno raccolti in relazione all'espletamento delle attività inerenti il
presente appalto e si obbliga a trattare i dati esclusivamente al fine dell'esecuzione dello
stesso.
L'appaltatore dichiara di conoscere gli obblighi previsti dal D.Lgs. n. 196/2003 e dai
provvedimenti generali ad esso correlati a carico del responsabile del trattamento e si
10
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
»
Comune di
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
obbliga a rispettarli, nonché a vigilare sull'operato degli incaricati del trattamento.
L'Amministrazione e l'appaltatore prestano il proprio reciproco consenso al trattamento dei
propri dati personali all'esclusivo fine della gestione amministrativa e contabile del
contratto relativo al presente appalto con facoltà, solo ove necessario per tali adempimenti,
di fornirli anche a terzi.
Art. 18 - Obblighi dell'appaltatore
L'aggiudicatario svolgerà l'attività connessa con il servizio in appalto con l'osservanza delle
disposizioni legislative vigenti in materia, sollevando il Comune da qualsiasi responsabilità
al riguardo.
L'amministrazione comunale si riserva la facoltà di effettuare in qualsiasi momento
controlli o ispezioni per accertare che il servizio sia espletato in conformità alle pattuizioni.
Art. 19- Personale dell'appaltatore
Il personale dipendente dall'aggiudicatario, oltre al riguardo del proprio aspetto e alla tenuta
di comportamento consono al ruolo professionale rivestito, dovrà attenersi con scrupolo ad
una condotta di massima gentilezza ed attenzione nei confronti dell'utenza. L'aggiudicatario
dovrà garantire l'esecutività dei servizi previsti in contratto, sostituendo con immediatezza,
ove occorre, il personale che si assenta per malattia o altro motivo.
Art. 20 - Osservanza delle condizioni di lavoro
L'impresa è sottoposta a tutti gli obblighi, verso i propri dipendenti, risultanti dalle
disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di lavoro e di assicurazioni sociali
ed assume a suo carico tutti gli oneri relativi.
L'impresa è obbligata altresì ad attuare, nei confronti dei propri dipendenti e collaboratori
occupati nelle prestazioni oggetto del contratto, condizioni normative e retributive non
inferiori a quelle risultanti dai contratti collettivi di lavoro applicabili, alla data del contratto,
alla categoria e nella località in cui si svolgono le prestazioni, nonché le condizioni risultanti
11
Schema di contratto allegalo
alla det. 131/58 del
31.03.2014
Comune di
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
del
Oggetto: Affidamento del servizio di "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP B12F12000310002
da successive modifiche ed integrazioni e, in genere, da ogni altro contratto collettivo,
successivamente stipulato per la categoria e applicabile nella località. L'obbligo permane
anche dopo la scadenza dei suindicati contratti collettivi e fino alla sostituzione.
I suddetti obblighi vincolano l'impresa anche nel caso che non sia aderente alle associazioni
stipulanti o receda da esse.
L'amministrazione, nel caso di violazione degli obblighi di cui sopra e previa
comunicazione all'impresa dell'inadempienze ad essa denunciate dall'ispettorato del lavoro,
si riserva il diritto di operare una ritenuta fino al 20% dell'importo contrattuale.
Tale ritenuta viene rimborsata quando l'ispettorato predetto dichiara che l'impresa si sia
posta in regola e la stessa non può vantare diritto alcuno per il ritardato pagamento.
Art. 21 - Ultimazione delle prestazioni
L'appaltatore è tenuto a comunicare l'intervenuta ultimazione delle prestazioni, a seguito
della quale il direttore dell'esecuzione effettua i necessari accertamenti e rilascia il
certificato attestante l'avvenuta ultimazione delle prestazioni.
Art. 22 - Oneri, stipula e registrazione
Tutte le spese del contratto e consequenziali, nessuna esclusa, saranno a totale carico
dell'appaltatore senza diritto di rivalsa nei confronti del comune.
Del presente contratto, ai sensi dell'articolo 40 del D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131, le parti
richiedono la registrazione in misura fissa trattandosi di prestazione assoggettata all'imposta
sul valore aggiunto (IVA).
Art. 23 — Penale per ritardato adempimento degli obblighi contrattuali
Ai sensi dell'art. 117 del regolamento per ogni giorno naturale consecutivo di ritardo
nell'ultimazione dei lavori verrà applicata una penale pari allo 0,03 per mille dell'importo
contrattuale.
La panale di cui al presente articolo è contabilizzata in detrazione in occasione del
12
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
Comune di
,
v
VILLA SANTA LUCIA
Provincia di Frosinone
Rep. n.
del
Oggetto: Affidamento del servizio ai "Realizzazione del Portale OPEN DATA" —
CODICE CIG 54468566E — CUP Bl2F12000310002
pagamento immediatamente successivo al verificarsi della relativa condizione di ritardo.
L'applicazione della penale di cui al presente articolo non pregiudica il risarcimento di
eventuali o ulteriori oneri sostenuti dal Comune per i ritardi.
Art. 24 - Clausola di rinvio
Per quanto non disciplinato, indicato e precisato nel presente contratto a fini di regolazione
dei rapporti tra le parti e dei rispettivi obblighi od oneri, l'Amministrazione e l'appaltatore
fanno riferimento alle disposizioni del Codice civile e di altre leggi vigenti per la disciplina
di aspetti generali in materia di contratti, nonché alle disposizioni di leggi e regolamenti
vigenti specificamente deputati a disciplinare i contratti pubblici.
Le parti si danno reciprocamente atto che il presente contratto viene stipulato
conformemente a quanto disposto dall'art.11, comma 13, del codice di contratti
D.Lgs.n.163/2006, così come modificato dal D.L. 18 ottobre 2012 n.179 convertito con
Legge 17 dicembre 2012 n.221.
ll presente atto, del quale ho dato lettura alle parti che lo hanno dichiarato pienamente
conforme alla loro vera, piena e libera volontà e insieme con me ed alla mia presenza e vista
lo approvano e lo sottoscrivono.
Il presente atto comprende pagine intere numero 15 (quindici) oltre alla presente fin qui.
Per l'Impresa
Per il Comune
Il Segretario rogante
Schema di contratto allegato
alla det. 131/58 del
31.03.2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
353 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content