close

Enter

Log in using OpenID

Clicca Qui - CRED Ausilioteca Firenze

embedDownload
SCHEDA TECNICA:
TITOLO:
AUTORE:
EDITORE:
ANNO:
COLLOCAZIONE IN
AUSILIOTECA:
ETÁ:
DESCRIZIONE:
POSSIBILI UTILIZZI
NEI CASI DI DSA:
L’APPRENDIMENTO SIGNIFICATIVO
Le mappe concettuali per creare e usare la conoscenza.
Joseph Novak
Centro Studi Erickson
2001
CEDI AVX 550
8-18 anni
Il libro si propone di mostrare come all’interno del processo
d’apprendimento possano alternarsi due diverse forme di
apprendimento: quello Meccanico e quello Significativo. Il primo è il
classico apprendimento mnemonico che, superato l’intervallo di tempo
in cui le informazioni sono necessarie, vengono dimenticate. Il
secondo, l’Apprendimento Significativo, che si verifica quando chi
apprende decide di mettere in relazione delle nuove informazioni con le
conoscenze che già possiede. Durante questo processo avviene il vero
apprendimento perché ci si attiva per comprendere il significato di
quello che è stato memorizzato, ed è il significato che conferisce valore
all’apprendimento.
Il testo dimostra che l’apprendimento significativo è il tipo di
apprendimento a cui dovrebbero aspirare tutti gli studenti. L’autore nel
testo fornisce due strumenti, le Mappe concettuali e il Diagramma a
V, come punti di partenza molto utili per effettuare un apprendimento
significativo, attraverso il quale si ha una consolidazione delle
conoscenze che si stanno apprendendo, che ci consentirà di utilizzarle
nuovamente in futuro.
Le Mappe Concettuali sono usate per la rappresentazione delle
conoscenze, e dovrebbero essere lette dall’alto verso basso. Sono uno
strumento utile perché gli studenti possono utilizzarle da soli, con
l’aiuto dell’insegnante che svolge una funzione di guida per aiutare
ogni studente ad individuare un proprio metodo di studio. Mentre i
Diagrammi a V sono utili per facilitare l’apprendimento ma sono anche
dei buoni strumenti valutativi.
In appendice sono allegate due schede che forniscono indicazioni su
come costruire una mappa concettuale e il diagramma a V.
Le mappe concettuali sono rappresentazioni grafiche di concetti
espressi in forma sintetica inseriti all’interno di una forma geometrica,
collegati fra loro da linee e/o frecce che mostrano la relazione
attraverso le parole. In casi di DSA sono uno strumento di grande aiuto
perché: evidenziano i collegamenti logici tra concetti; presentano una
sintesi mediante parole chiave e frasi brevi e conosciute; visualizzano
l’ordine di presentazione degli argomenti e promuovono la scrittura
secondo schemi pre-organizzati.
Educatrice: Silvia Bilotta Zaccari
www.ausiliotecafirenze.org
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
216 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content