close

Enter

Log in using OpenID

BALI - CadillacTrip.it

embedDownload
DOVE SIAMO?
STATO
Indonesia
SUPERFICIE
1.904.569 Kmq
POPOLAZIONE
244.000.000 abitanti
CAPITALE
Giacarta
ABITANTI
Giavanesi, Sudanesi, Malesi e altri
BALI
DATA DI PUBBLICAZIONE 01/12/2014
LINGUA
Indonesiano
RELIGIONE:
Musulmana, Induismo
FUSO ORARIO
GMT/UTC da +7 a +9 rispetto al
meridiano di Greenwich
VALUTA:
Rupia indonesiana
CORRENTE ELETTRICA
230 V, 50 Hz
Tanah Lot Bali
PRESA DI CORRENTE
Bali è un luogo di poesia, cultura e bellezza difficilmente riscontrabile in
altri luoghi indonesiani. Nonostante alcuni attentati che in passato
hanno cercato di distruggere questa bellezza incontaminata, i turisti
PREFISSO TELEFONICO
aumentano di anno in anno, soprattutto australiani. Se siete amanti del
+62
surf, il luogo ideale è Kuta Beach. Secondo una leggenda in Bali
trovarono rifugio gli Dei in fuga da Giava e ancor oggi
questa palpabile
convivenza
con le divinità
l'isola
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it.
Qualsiasi utilizzo
o riproduzione,
ancherende
parziale,
di
esso da parte di terzi senza autorizzazione
è vietata.
©CadillacTrip.it
- 1 di 12
una
meta affascinante
e indimenticabile.
Un mix
di tradizione, cultura, mistero, spiagge affollate e
divertimento sfrenato che fa di Bali un'isola unica da
vivere. Sono tanti i luoghi meravigliosi da non perdere
Prese di tipo C, F, G
assolutamente: il tempio Pura Luhur Uluwatu,
arroccato in cima a una scogliera nelle vicinanze
di Kuta, il Pura Tanah Lot in riva al mare dove si
può ammirare il più bel tramonto balinese (da
lasciare senza parole) e il Pura Luhur Batukau.
La zona di Jatiluwih, dove si trova uno dei migliori
paesaggi a risaie terrazzate di Bali, e la strada che
da Batubulan sale a Batuan, cuore dell'artigianato
balinese.
Da non perdere anche Ubud, con i suoi pittori
naif, i dintorni archeologici e il tempio di Bangli; il
tempio di Besakih, l'antica capitale di Klungkung e
gli splendidi di Bale Kambang e Bale Kerta Gosa.
Bali
Vi segnaliamo anche la grotta dei pipistrelli di
Goa Lawah, la zona settentrionale dell'isola con i
grandi laghi, le montagne, i vulcani e le spiagge di
Singaraja.
L'isola di Bali è talmente ricca di templi e
attrazioni da essere chiamata l'Isola degli Dei,
l'isola con la maggiore concentrazione di templi al
Mondo.
Da non perdere anche la Foresta delle Scimmie e
le Cascate Gemelle (Twin Falls) un posto unico
dove ci si può inoltrare nella natura e fare il
bagno sotto le cascate (si trovano nella parte
Centro/Nord dell'isola).
Infine, la stupenda spiaggia di dreamland, meta
sognata da tutti i migliori surfisti del Mondo.
Posto incantato con onde altissime dove tanti
surfisti si esibiscono in manovre spettacolari.
Bali è un’esplosione di colori, profumi, storie
affascianti che vi coinvolgeranno e vi faranno
trascorrere una vacanza favolosa in ogni suo
aspetto.
INFORMAZIONI UTILI
Da Sapere
Una cosa importante da sapere prima di partire è
che il cambio con i dollari è più favorevole se si
hanno pezzi interi da 100 e abbastanza recenti.
Tuttavia l'Indonesia è molto economica quindi è
possibile divertirsi senza spendere più di tanto. Le
carte di credito sono accettate negli alberghi, nei
negozi e nei ristoranti di lusso.
Fuso orario
Sumatra, Java e Kalimantan si trovano a + 7
rispetto al meridiano di Greenwich. Bali, Nusa
Tenggara, Kalimantan meridionale e orientale si
trovano a + 8 ore, Irian Jaya e Maluku a + 9 ore.
Periodo Migliore
In generale, il periodo migliore per un viaggio è la
stagione secca, da maggio a ottobre quando le
piogge sono scarse o assenti.
Durante la stagione delle piogge è possibile
comunque visitare l'Isola di Bali perché le
precipitazioni sono diffuse ma quasi mai
abbondanti.
In caso di rare alluvioni considerate che molte
strade sono impraticabili e potrebbe essere
difficile visitare l'entroterra dell'isola.
L'alta stagione turistica va da luglio ad agosto per
gli europei, da dicembre a gennaio per gli
australiani perché è il momento migliore per
praticare surf.
Passaporto e visto
Per entrare a Bali e quindi in Indonesia, il
viaggiatore italiano deve avere un passaporto con
validità di almeno 6 mesi dalla data di ingresso
nel Paese.
Il visto è obbligatorio ma può essere richiesto
anche all'arrivo all'aeroporto e avrà validità 1
mese. Infatti, l’Indonesia adotta il sistema di “Visa
on Arrival”, il visto è rilasciato direttamente
all’arrivo in aeroporto ed è valido per 30.
Tradizioni
A Bali, festività e cerimonie religiose sono
numerosissime durante tutto l'arco dell'anno. In
genere le cerimonie più importanti si tengono
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 2 di 12
due volte il mese: la notte di luna piena e quella
di luna nuova.
Vi riportiamo le principali cerimonie e festività
dell'Isola di Bali.
Nyepi o giorno del silenzio (novilunio di marzo o
aprile) la cui vigilia è, invece, caratterizzata da un
clima quasi carnevalesco; Purnama Kedasa
(plenilunio che segue Nyepi); feste a Besakih e al
PuraBatur che durano 11 giorni).
Il Gulungan è una specie di Natale balinese che
dura 10 giorni durante i quali si organizzano
processioni, si suonano i gamelan, si eseguono
danze rituali; una solenne processione con
offerte chiude i festeggiamenti.
Per i balinesi sono grandi occasioni di festa anche
i momenti fondamentali della vita di una
persona: nascita, primi passi del bimbo, limatura
dei denti, matrimonio, cremazione. Se si ha la
fortuna di essere invitati ad assistere ad uno di
questi riti di passaggio è bene vestirsi con cura e
ricordarsi di portare un piccolo dono. Da metà
giugno a metà settembre si tiene a Denpasar il
Pesta Seni, un festival delle arti con mostre,
musica e danze.
Negli alberghi e nei ristoranti si tengono spesso
spettacoli di danze balinesi (barong, kecak,
legong) non sempre di alto livello.
Clima
Bali, come il resto dell'Indonesia, è caratterizzata
da condizioni climatiche tropicali. Il monsone
invernale domina da novembre a marzo (stagione
delle piogge) ed è caratterizzato da venti deboli e
da un clima soffocante. La stagione secca va da
aprile a ottobre ed è caratterizzata da forti venti
di sud-est che apportano frescura. Le
precipitazioni sono di circa 180 cm nelle pianure
del centro-sud con una media di 200 giorni di
pioggia l’anno mentre la parte orientale dell'isola
e la costa settentrionale sono molto più asciutte.
La temperatura varia tra i 15° e i 32 °C . a seconda
della stagione e dell'altitudine. Condizionata
dall'elevata umidità, la diminuzione della
temperatura in montagna è relativamente
modesta mentre può scendere sensibilmente
durante la notte. Il sole sorge alle 6 e tramonta
alle 18 tutto l'anno.
Spiagge
Un viaggio a Bali non può prescindere dalle sue
meravigliose spiagge sia per gli amanti del surf,
per chi vuole rilassarsi sulla bianca a fine sabbia,
sia per chi vuole rimanere affascinato da scorci
incontaminati.
Le spiagge migliori che vi segnaliamo sono le
seguenti:
- La spiaggia di Kuta è la più grande, frequentata
ed è suggestiva al tramonto.
- La spiaggia di Jimbaran è l'ideale per chi cerca
tranquillità e sabbia bianca finissima.
- Nusa Dua è la spiaggia più attrezzata dell'isola
dove poter praticare surf e fare altri sport
d'acqua.
- Mushroom Bay è una spettacolare spiaggia
raccomandata per gli amanti dei fondali marini
dove è possibile praticare snorkeling.
Kuta
ITINERARI
Un tipico spettacolo di Bali è la Corsa dei Tori
(Makepung). Dirigetevi fino alla circoscrizione
occidentale di Negara, la cittadina dove
avvengono le gare.
La strada corre tra risaie a terrazza e domina
dall’alto l'oceano Indiano. Questo spettacolo
tradizionale è originale ed è un rituale facente
parte della cerimonia religiosa per la raccolta del
riso.
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 3 di 12
Esplorare il Parco Nazionale di Bali Barat che
copre una grande area nella parte occidentale di
Bali. Il parco comprende savane, foreste pluviali,
mangrovie e la barriera corallina dell'isola di
Menjangan e ospita il raro cervo di Java.
È un ottimo posto per le immersioni e lo
snorkeling. Da visitare anche i locali d'arte e
artigianato balinese. Ci sono molte gallerie
sull’isola e un grande numero di artisti
riconosciuti in campo internazionale hanno scelto
Bali come casa e organizzano regolarmente
esposizioni.
Se non fate immersioni, Bali è una delle poche
località al Mondo, dove è possibile praticare il
Dolphin Watching. L'escursione in barca da sola
vale la pena, quindi, anche se non avete la
fortuna d'incontrare i delfini, non è comunque
una giornata persa.
La grotta dell'Elefante di Goa Gajah Bedulu si
trova nella zona meridionale dell'isola. Oltre alle
grotte ci sono anche tunnel scavati a mano lungo
tutta la facciata della montagna, il complesso
sopra il fiume Petanu comprende templi,
sculture, stanze e tre vasche da bagno. L'esterno
della grotta è un'elaborata testa demoniaca
scolpita.
Un'altra attività per tutta la famiglia è
l’Escursione con l’Elefante. I tour sono disponibili
presso l'Elephant Safari Park, dove sarete
comodamente seduti dorso di un elefante su un
tradizionale sedile in tek mentre gironzolerete
nella rinfrescante jungla di Desa Taro.
Elephant Safari Park
principale sono i branchi di scimmie Balinesi che
abitano gli alberi e il tempio, Pura Bukit Sar.
Particolare la visita del Villaggio di Trunyan vicino
al vulcano di Gunung Batur. È diventato
un’attrazione turistica a causa dell'antica pratica
che la popolazione tuttora osserva: invece di
cremare o sotterrare i defunti, la gente di
Trunyan lascia i morti all'aria aperta a
decomporsi.
Trekking nella Giungla è un'attività in cui potete
scoprire la grandiosa flora e fauna dell'isola di
Bali nella riserva naturale di Mount Batukaru o
fuori dai sentieri battuti nella frescura della
foresta pluviale.
Kuta
La Baia di Kuta comprende la grande spiaggia
omonima e quella di Legian, ed è la zona più
bella, turistica e movimentata di Bali.
A Kuta è possibile trovare sia hotel a basso costo
sia strutture di lusso con tutti i confort.
I locali movimentano le notti di Kuta attirando un
gran numero di turisti grazie alle numerose
discoteche, ristoranti e locali di ogni tipo.
Mercatini, negozi di antiquariato e souvenir
riempiono le strade di Kuta permettendo di
acquistare di tutto a prezzi decisamente bassi per
lo standard europeo.
La spiaggia di Kuta è una delle migliori per
praticare surf, anche perché è una delle poche ad
avere il fondale di sabbia e non di corallo.
Kuta beach
Non date da mangiare alle scimmie quando
visitate il Sangeh Monkey Forest. L'attrazione
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 4 di 12
La famosa Poppies Gang si trova dietro la
spiaggia, qui si concentra la gran parte degli
ostelli e dei ristoranti più economici.
Poppies Gang
foresta delle scimmie, ce ne sono tantissime,
alcune aggressive e ladre, quindi cercate di non
lasciare oggetti incustoditi, come borse,
fotocamere e soprattutto occhiali da sole. Il
Museo Puri Lukisan è un bellissimo giardino
all'aperto che ospita le creazioni di tutte le scuole
balinesi, cosi come il Museo Neka e la Galleria
Agung Rai, il primo con lavori di ragazzi
occidentali ma fatti a Bali, il secondo con
un’esposizione permanente. Interessante anche
le case di Walter Spies e Rudolf Bonnet, artisti
occidentali ma che hanno vissuto sull'Isola.
Il Boom di turismo a Ubud ha inizio nel 1930
quando il Royal vapore Packet, società olandese
di trasporto, decise di mettere come base asiatica
la costa nord di Bali, dove risiede Ubud per
l'appunto.
La baia di Kuta si trova a sud, a circa 10 km a sudest di Denpasar, sempre nelle vicinanze si trova
Sanur, molto più cara rispetto a Kuta, ma con
hotel e ristoranti di grosse catene internazionali.
Il luogo più famoso dell'isola per praticare surf è
la spiaggia di Uluwatu.
Denpasar
Denpasar è il punto di arrivo a Bali, nonchè la
capitale e centro del benessere e dello sviluppo
dell'Isola. La città negli ultimi anni è divenuta
molto confusionaria, trafficata e rumorosa ma,
nonostante questo, rimane la meta preferita da
milioni di asiatici ogni anno. Ci sono ancora molti
viali alberati e giardini stupendi, da non perdere il
Museo Bali, al suo interno sono esposti oggetti di
arte, artigianato e utensili della vita quotidiana
balinese. Curiosa è l'esposizione delle gabbie in
bambù per il trasporto di grilli da combattimento.
Non perdete la visita al Centro Culturale
Abiankapas, che espone dipinti e intagli di legno e
spettacoli di danza e musica tradizionale delle
orchestre Gamelan.
Ubud
La città di Ubud si trova a 20 km a nord di
Denpasar ed è il tranquillo centro culturale di
Bali.
Negli ultimi anni la città si è sviluppata
rapidamente inglobando diversi paesi vicini, per
la maggior parte villaggi di artigiani e di risaie.
Nelle vicinanze si trova anche Monkey Forest, la
Monkey Forest
Pejeng
La regione che gira intorno a Ubud si chiama
Pejeng, ed è, dove si trovano alcuni dei più
importanti e antichi monumenti di Bali, tra i
santuari Gunung Kawi, scolpiti nelle rocce, in
modo incredibilmente reale. Interessanti anche le
rocce di Yeh Pulu, il tempio di Pura Samuan Tiga e
Goa Gajah, la grotta dell'Elefante. Il modo
migliore per raggiungere questi siti è tramite un
noleggio di bici o di motorini.
Cascate Git Git
Le cascate si trovano a nord dell’Isola di Bali a
circa 1 ora da Ubud. Le cascate sono in realtà due
è sono chiamate le cascate gemelle. Per arrivare
è necessario percorrere una stradina nella foresta
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 5 di 12
con alcune bancherelle che vendono molte spezie
tra cui la vaniglia molto utilizzata a Bali.
E’ possibile anche fare il bagno e lo scenario è
stupendo.
Cascate Git Git
Tempio Uluwatu
A sud dell'isola di Bali vi è un bellissimo
complesso a strapiombo sul mare che comprende
il tempio di Uluwatu. Da qui è possibile ammirare
uno stupendo panorama e alcune interessanti
costruzioni caratteristiche dell’Isola.
Il tempio è costituito da due parti con altari e
merus. L'altare principale è dedicato alla dea del
mare, Dewi Danu. Come ogni tempio a Bali,
anche qui è possibile trovare scimmie che
cercano ogni tipo di cibo dai turisti.
La scogliera di Uluwatu
Un’ora prima del tramonto sono rappresentati
alcuni passi del poema epico “Ramayana”, con la
lotta tra il demone e la scimmia bianca Hanoman.
La danza avviene al centro di un cerchio fatto di
persone (turisti) intorno a circa cento persone
che intonano un “ciak, ciak ciak …” ritmico per
tutta la rappresentazione.
Il coro rappresenta il popolo delle scimmie che
sostiene il proprio re per il trionfo.
Lo spettacolo è suggestivo e la location difficile
da descrivere con poche parole.
Tenganan
Situato nell'entroterra del porto orientale di
Padangbai, l'antico villaggio di Tenganan cintato
da mura e abitato dai Bali Aga è raggiungibile
solamente o in moto o a piedi. Il villaggio è
caratteristico per le sue feste molto spettacolari e
per le danze gamelan. Nelle vicinanze le città di
Amlapura e Tirtagangga sono famose per i
palazzi, ormai decadenti, che si trovano in acqua
e circondati da terrazzi di risaie.
Taman Nasional Bali Barat
Il Taman Nasional Bali Barat è il Parco Nazionale
di Bali, si estende per quasi 20.000 ettari di terre
e 7.000 ettari di barriera corallina e di acque
costiere. Nel Parco si contano oltre 200 specie di
piante scimmie nere, macachi, cervi abbaiatori,
bufali, scoiattoli, maiali selvatici, iguane e pitoni.
Non perdete le sorgenti calde e l'isola deserta del
Cervo. Il parco si trova tra il porto di Gilimanuk e
tra la città di Cekik, raggiungibili da Denpasar
tramite un autobus e da Java in traghetto.
Tanah Lot
La storia attribuisce il tempio di Tanah Lot al
sacerdote Nirartha del 16° secolo, il quale
durante uno dei suoi tanti viaggi si fermò a
riposare su alcune rocce della costa Sud. Alcuni
pescatori lo videro, e portandogli doni, lo
invitarono nella loro capanna. Il Sacerdote rifiutò,
preferendo di passare la notte sull'isola. Quel
giorno il Sacerdote parlando con gli isolani, gli
consigliò di costruire un tempio sulla collina,
perché sentiva di essere su di un luogo sacro. Gli
abitanti del posto mantennero la promessa. Il
Tempio acquista tutto il suo splendore durante il
tramonto quando, con un gioco di luci e acqua,
sembra quasi galleggiare.
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 6 di 12
Questo tempio fu costruito nel 15° secolo e vicino
a questo tempio ci sono molti santuari, il più
grande è il Pekendungan. Non lontano da questo
tempio si trova una sorgente di acqua
considerata sacra.
Quando la marea è bassa, si può raggiungere
tranquillamente il Tempio a piedi. Al di sotto ci
sono molte grotte abitate da serpenti di mare,
particolari serpenti non pericolosi di colore
bianco e nero.
Tanah lot
Pura Luhur Batukaru
Pura Luhur Batukaru è un tempio Indù sul
versante sud del Monte omonimo a Tabanan.
Il Batukaru è il secondo vulcano più alto di Bali e il
tempio rappresenta uno dei nove Kayangan jagat,
templi con lo scopo di proteggere Bali dagli spiriti
maligni. La struttura risale all'11° secolo ma fu
distrutto nel 1604 e ricostruito solo nel 1959.
Il tempio è oggi un luogo sacro per gli abitanti
dell'Isola ed è meta di pellegrinaggio per migliaia
di fedeli anche se è un po’ fuori portata perché
nel cuore della foresta pluviale.
Il principale santuario del tempio è il meru di 7
livelli realizzato in onore del dio del Gunung
Batukaru.
Jatiluwih
I campi di riso Jatiluwih sono stati dichiarati
patrimonio mondiale dell'Umanità dall'Unesco e
qui è possibile ammirare i più bei paesaggi a
risaie terrazzate di Bali.
Situato nel cuore della reggenza di Tabanan, le
Jatiluwih sono grandi estese di risaie verdi che
adottano il tradizionale sistema di irrigazione
Subak, un metodo che è stato conservato per
secoli e tramandato di generazione in
generazione.
Il bellissimo paesaggio è un'importante
destinazione turistica ed è tra i primi 10 luoghi
visitati dell'isola .
Tegalalang
Le risai di Tegalalang si trovano a soli 5 chilometri
a nord di Ubud e sono belle da vedere perché
caratterizzate dalla famosa forma a scalini e si
arrampicano sulla collina. Queste risaie sono,
forse, le più famose del Mondo. Per raggiungere
questa meraviglia in cui si mescola la natura e
l´opera dell'uomo, vi consigliamo di noleggiare
un'auto, un motorino o prendere un taxi verso
Ubud.
Goa Lawah
La grotta dei pipistrelli di Goa Lawah si trova nella
campagna Pasinggahan, sub distretto di Dawan,
nella parte est di Bali e circa 1 ora e mezza di auto
dalla capitale Denpasar Town.
In particolare la grotta si trova a 4 miglia dal
centro di Semarapura che è il capoluogo del
distretto Klungkung.
La grotta è abitata da migliaia di pipistrelli e si
affaccia su una bellissima spiaggia con sabbia
nera.
La grotta di Goa Lawah è parte di un tempio più
grande che si dice collegato direttamente al
tempio madre di Besakit.
Goa Lawah
Un'antica leggenda narra che i pipistrelli siano il
nutrimento di un serpente che abita nella grotta
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 7 di 12
stessa; difficile verificarlo a meno di non avere il
coraggio, più che di affrontare il serpente stesso,
di superare la barriera mefitica prodotta dai
miasmi degli escrementi dei pipistrelli. La grotta
gode comunque di molta venerazione tra i locali,
che spesso officiano funzioni religiose nei pressi
del suo ingresso.
Gunung Kawi
Gunung Kawi è un complesso di santuari
interament dell'11 secolo nella regione nord est
di Ubud e si sviluppa su entrambi i lati del fiume
Pakerisan.
Il complesso comprende 10 santuari scavati nella
roccia, dei monumenti funebri dedicati al re Anak
Wungsu della dinastia Udayana e le sue regine.
Da notare la scritta sul santuario a nord che
recità: "Haji Lumahing Jalu , " che significa " il re
fece un tempio qui."
Ulun Danu Bratan
Tempio dedicato alla dea delle acque e si trova
sulle rive del Lago Bratan, immerso nelle
montagne vicino a Bedugul.
Lago Bratan, a circa 1200 metri di quota, è
conosciuto come il lago di Monte Santo a causa
della fertilità di questa zona.
leggenda racconta, infatti, che quest'ultimo
avrebbe miracolosamente messo fine a
un'epidemia che devastava la regione. Agli
abitanti del villaggio, riconoscenti, Nirartha offrì
un ricciolo dei suoi capelli.
Pura Besakih
Il tempio più famoso, più grande e più sacro della
religione Indù a Bali. Si trova nel villaggio di
Besakih, da cui prende il nome, alle pendici del
monte Agung sulla parte orientale dell'isola ed è
conosciuto soprattutto per le feste che vi si
celebrano.
Arroccato quasi 1000 metri sul lato del Gunung
Agung, il Pura Besakih è un vasto complesso di 23
templi distinti disposti su sei livelli.
Palazzo di Tirta Gangga
Il Tirta Gangga è un tempio adagiato su un fianco
della collina, statue e tante piscine immerse nel
verde. Un piccolo gioiello immerso nella natura.
Si trova nel Nord dell’isola ed è uno dei luoghi più
spirituali e belli dell’isola degli Dei.
Palazzo di Tirta Gangga
Ulun Danu Bratan
Pura Rambut Siwi
Qui dovete andare prima di tutto per il
panorama. Il tempio, infatti, sorge sulla cima di
una scogliera regalando immagini di straordinaria
bellezza.
Pura Rambut Siwi è stato realizzato nel XVI secolo
sotto l'egida di Danghyang Nirartha e
custodirebbe una reliquia dei capelli del santo. La
Gunung Batur
Il Monte Batur (Gunung Batur) è un vulcano
attivo che si trova al centro di due caldere
concentriche a nord-ovest del monte Agung.
La parete sud-est della caldera interna si trova
sotto il Lake Batur.
Sia il Vulcano Gunung Batur che il lago che è
situato al suo interno e ne occupa circa la metà
sono due attrazioni stupende che regalano scorci
unici.
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 8 di 12
Il vulcano misura ben 1717 metri e un luogo di
escursione proprio per vedere l'alba. Il Vulcano si
trova a 35 km a nord di Ubud.
ESCURSIONI
Lombok
L'isola di Lombok è spesso legata a viaggi di nozze
perché considerata un piccolo paradiso per
innamorati.
L'isola di trova di fronte a Bali ed è raggiungibile
in 30 minuti circa con un piccolo aereo.
I Templi Indu sono quasi inesistenti, ma si notano
subito le Moschee, qui la religione Musulmana si
fa molto più sentire rispetto a Bali, sicuramente
più abituata al turismo di massa.
La cultura dei Sasaki è notevole per quanto
riguarda i tessuti, le danze vivaci, le sfilate e le
gare ritualizzate. Inoltre l'incredibile vegetazione
e la sabbia bianca e finissima segnano una
cartolina stupenda di Lombok almeno per un
giorno.
Le Gili
Anche le Gili sono un piccolo e vero paradiso
tropicale, non ci sono ne strade ne automobili, si
gira assolutamente a piedi ed esistono soltanto
pochi villaggi. Possono essere raggiunte con circa
2 ore di navigazione partendo dal porto di
Bangsal. Le isole Gili sono tre, Air, Meno e
Trawangan, che si affacciano sulla tranquilla baia
di Bangsal nella zona a nord-ovest di Lombok. Il
mare è trasparente, le spiagge sono bianche e
sabbiose, contornate di palme coralli e pesci
coloratissimi, un luogo perfetto per fare
snorkeling.
Per raggiungerle bisogna prima arrivare al piccolo
villaggio di Pemenang, da li poi alla spiaggia di
Bangsal che dista circa 1,5km da dove partono le
barche, ma solo quando sono piene, per le isole.
Gili Air è circondata da spiagge bianche, i natanti
approdano lungo la costa sud, dove ci sono pesci
e coralli. Sull'isola si può sia mangiare sia dormire
ma in posti molto spartani.
Gili Meno è simile a Gili Air per dimensioni e
bellezza con bellissimi alloggi in riva al mare.
Gili Trawangan è l’isola più lontana dalla
terraferma. È circondata da belle spiagge e da
una barriera corallina ricca di pesci e di coralli.
Purtroppo non ha strutture adeguate per
alloggiare.
Gili Air e Gili Meno sono completamente piatte
mentre Gili Trawangan, possiede una collina che
è un punto molto spettacolare per osservare la
costa e Rinjani.
Isole Gili, Indonesia
TRASPORTI
Come arrivare
La maggior parte dei collegamenti via mare è
effettuata da comodi traghetti ad alta velocità tra
Malesia e Sumatra, e Manado e Davao, nelle
Filippine.
L'aeroporto internazionale di Ngurah Rai dista
soltanto 3 chilometri da Kuta e raggiungere la
zona più esclusiva e famosa di Bali è
semplicissimo.
Dall'aeroporto vi consigliamo di prendere un taxi
a prezzo fisso, oppure in alternativa anche quello
con il tassametro. Per destinazioni più lontane c'è
la possibilità di noleggiare un minibus.
Il volo per Bali dai principali aeroporti italiani può
essere abbastanza caro, per questo motivo vi
consigliamo di verificare il costo dei voli per mete
del sud est asiatico e poi spostarvi a Bali con la
compagnia low cost AirAsia.
Infatti Airasia, la più grande compagnia low cost
del Mondo, effettua voli a basso costo per Bali da
tantissime città asiatiche come Bangkok,
Colombo, Singapore, Kuala Lumpur, Tokyo,
Osaka, Jakarta, Calcutta e molte altre.
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 9 di 12
Per maggiori informazioni vi consigliamo di
visitare
il
sito
ufficiale
dell'AirAsia
www.airasia.com
Come muoversi
Automobili, motociclette e biciclette possono
essere noleggiate nelle città principali e nei centri
turistici.
Le principali città hanno i taxi ma conviene
accordarsi in anticipo sulla tariffa. Per chi si deve
recare a Bali consigliamo di procurarsi una
patente internazionale per poter affittare un
motorino, infatti, il traffico è molto caotico e
girare in auto o con taxi è quasi impossibile.
In molti, sia indonesiani che turisti, noleggiano
ciclomotori perché costano poco e sono in grado
di trasportare surf grazie ad un apposito gancio.
Il trasporto pubblico di Bali è composto
principalmente di autobus. Chi desidera viaggiare
con un proprio mezzo di trasporto, può
noleggiare un'automobile, una moto o una
bicicletta.
Ricordate che sull'Isola si guida a sinistra.
RISTORANTE
A Bali, come in tutta l'Indonesia, si mangia
benissimo e anche per i più esigenti sarà possibile
trovare qualcosa di buono o i sapori nostrani nei
numerosi ristoranti italiani del luogo.
La cucina è semplice e si basa su essenziali
ingredienti come il riso, la verdura, la frutta, la
carne e il pesce.
Le spezie sono sempre presenti ma non sempre
in modo eccessivo regalando particolare sapori.
La cucina è anche sana perché sono quasi assenti
grassi, dolci, pane e derivati.
Specialità del luogo sono i noodles di carne o di
pesce, un piatto saporito e completo.
Da provare anche il pollo cotto nella salsa di
cocco, amato prevalentemente dalla gente del
posto.
Un altra pietanza tipica sono i Lumpia, una sorta
di involtino primavera fatto con germogli di soia,
verdure, pollo e uova, fritto al momento e
servito.
Infine vi segnaliamo il famoso Nasi Goreng,
specialità indonesiana e in generale di tutto il sud
est asiatico. Si tratta di un piatto di riso saltato
con verdure, pollo o pesce.
Oltre agli ottimi ristoranti, vi consigliamo di
provare lo street food (cibo da strada) nelle
numerose bancarelle che cucinano di tutto.
L'esperienza vi farò capire i veri sapori della
cucina indonesiana.
Metis
Il ristorante Metis è una vera e propria
esperienza sensoriale con cucina mediterranea
francese nel cuore di Bali.
La struttura dispone di 350 posti a sedere, un bar
e un'area riservata per eventi.
Indirizzo: Jalan Petitenget No. 6, Kerobokan Kelod
Sito Web: http://www.metisbali.com
Ku De Ta
Oltre a un'incredibile discoteca e lounge bar, il Ku
de Ta è anche un ottimo ristorante dove poter
magiare con una vista mozzafiato.
Location spettacolare, cucina da sogno e un
design innovativo che rispetta il lifestyle di Bali,
rende questo luogo una prima scelta in un viaggio
nell'Isola degli Dei.
Indirizzo: Jalan Kayu Aya No.9, Seminyak, Bali
80361
Sito web: http://www.kudeta.net
Ku De Ta
Kori
Il ristorante kori si trova nel cuore di Kuta e si può
mangiare qualsiasi piatto della cucina
internazionale, da quell’Italiana a quella
Giapponese, dall’Argentina all’Australiana.
I tavoli sono disposti in un giardino tropicale tra
fiumi, cascate e canne di bambù sotto delle
capanne di paglia, si mangia scalzi, su dei cuscini
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 10 di 12
giganti poggiati a terra intorno ad un tavolo non
più alto di 40 centimetri.
Indirizzo: Jalan Legian | Poppies Lane ll, Kuta
Sito web: http://www.korirestaurant.co.id
Sardine
Il ristorante Sardine si trova in una struttura in
bambù con vista sulle splendide risaie balinesi.
Le sardine, come suggerisce il nome, sono il
piatto principale del ristorante che comunque
offre molte specialità di pesce e verdure
biologiche
Indirizzo: Jalan Petitenget No. 21, Kerobokan
Sito web: http://www.sardinebali.com
Merah Putih
Il Merah Putih è caratterizzato da cucina classica
indonesiana con ingredienti alta qualità.
Indirizzo: Jalan Petitenget, Seminyak
Sito web: http://www.merahputihbali.com
La Sal
Il ristorante "La Sal" è un ristorante spagnolo in
una piccola stradina tra Jalan Laksmana e Jalan
Abimanyu, nella zona di Seminyak.
Il ristorante offre diverse scelte di tapas,
prosciutto Iberico Bellota, calamari, salsicce di
chorizo grigliato e croccanti funghi. Ottima anche
la lista dei vini ma, essendo un ristorante
spagnolo, vi consigliamo la Sangria.
Indirizzo: Jalan Drupadi No. 100, Seminyak
Sito web: http://www.lasalbali.com
Cascades Restaurant
Ristorante di lusso immerso in una location
naturale di alto livello ad Ubud.
Gli ospiti potranno mangiare ammirando una
spettacolare vista sulla valle lussureggiante
Le recensioni degli ospiti descrivono questo
ristorante uno dei più romantici del Mondo grazie
al proprio al panorama offerto.
Indirizzo: Jalan Lanyahan, Br Nagi, Ubud
Sito web: http://www.cascadesbali.com
Bridges
Bridges è uno grande ed elegante ristorante
caratterizzato da una grande varietà di vini.
La cucina raffinata basata sulle migliori tradizioni
asiatiche e l'ambiente casual lo rendono uno dei
migliori ristoranti di Ubud.
Indirizzo: Jalan Campuhan, Ubud
Sito web: http://www.bridgesbali.com
LOCALI
I divertimenti a Bali si concentrano nelle
frenetiche vie principali di Kuta, il luogo più
frequentato dai giovani turisti di tutto il Mondo.
Gran parte dei locali notturni sono gratuiti tutti i
giorni e si pagano solamente consumazioni che
sono economiche.
La vita notturna a Kuta si concentra in 3 distretti:
Legian, Poppis Lane e Kuta Beach Road.
Legian Street è il l'area dove si trovano la maggior
parte delle discoteche e dei disco pub all'aperto
con musica ad alto volume per tutta la notte.
Poppies Lane e anche la vicina Benesari Street
sono frequentate prevalentemente dagli
stranieri, surfisti e viaggiatori zaino con tanti pub
aperti tutta la notte.
Kuta Beach Road è la zona più sofisticata e
ricercata di Kuta dove poter bere un drink
guardando l'oceano o locali dove ballare e bere
direttamente all'interno di favolose piscine.
Qui si trovano le discoteche e i cocktail bar più
eleganti di Bali.
Uno dei locali migliori dell'Isola è il Ku de ta, ed è
bellissimo, non perdetelo per nessun motivo.
In pratica è una sorta di disco pub su di una
piattaforma sulla spiaggia, la musica è molto soft
ed ci sono grandi letti rivolti verso l’oceano
illuminato da dei fari nascosti sotto la sabbia, se
la luna vi assiste vi troverete davanti a qualcosa
d’indescrivibile, non perdetelo.
Paddy’s
Il Paddy’s è uno dei locali principali per quanto
riguarda i party, schiuma party e si trova nel
distretto di Legian a Kuta.
Per maggiori informazioni visitare il sito web
www.paddysclub.com
Indirizzo: Legian Street, Kuta
Telefono: +62 361 758
The Bounty
Il "The Bounty" è uno dei locali più frequentati
per chi ama la musica hard core. La clientela è
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 11 di 12
prevalentemente turistica, gli abitanti del posto
raramente frequentano questo locale.
Indirizzo: Jalan Legian, Kuta
Telefono: +62 361 752 529
Expresso
L'Expresso è frequentato prevalentemente dai
surfisti e viaggiatori zaino in spalla che amano
trascorrere le serate ascoltano musica rock,
grunge e musica dal vivo.
Indirizzo: Jalan Legian
Telefono:+62 361 752 576
Vi Ai Pi
Vi Ai Pi è il posto frequentato dai vip, dai
benestanti locali e dai turisti più esigenti. Si trova
a Kuta nel distretto di Legian.
Per maggiori informazioni visitare il sito web
Indirizzo: Jalan Legian, Kuta,
Telefono: +62 361 750 425
Engine Room - Super Club
Locale per chi ama la musica hip-hop e RnB
Indirizzo: 89, Legian Street, Kuta, Bali 80361
Telefono: +62 361 75 5121
Skygarden
Lo Skygarden si trova nell'area di Legian a Kuta e
organizza serate con Dj famosi, musica no-stop
per tutta la notte e ottimi cocktail.
La struttura si sviluppa su quattro piani e con
generi musicali prevalentemente commerciali.
Per maggiori informazioni visitare il sito web
http://www.61legian.com
Indirizzo: 61JI. Legian, Kuta, Bali
Telefono: +62 361 255423
Sky Garden Bali
Ku De Ta
Il Ku de Ta si trova a Seminyak, vicino la famosa
località di Kuta ed è forse uno dei locali più belli
dell’Isola. Affacciato sul mare regala tramonti e
panorami da lasciare senza parole. Andateci al
tramonto per sorseggiare un cocktail guardando
il mare sdraiati su fantastici lettini.
Per maggiori informazioni visitare il sito web
http://www.kudeta.net
Indirizzo: Jalan Kayu Aya No.9,
Seminyak, Bali 80361
Partecipa alla Guida di Viaggio
Vuoi collaborare alla realizzazione delle Guide di
Viaggio?
INVIACI IL TUO CONTRIBUTO QUI :
cadillactrip[@]cadillactrip.it
Questo documento è proprietà di CadillacTrip.it. Qualsiasi utilizzo o riproduzione, anche parziale, di
esso da parte di terzi senza autorizzazione è vietata. ©CadillacTrip.it - 12 di 12
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
614 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content