close

Enter

Log in using OpenID

Apre la nuova Biblioteca

embedDownload
PERIODICO D’INFORMAZIONE COMUNALE
GIP A/ER/109/2010
Mercoledì 23 aprile aprirà la Casa della Cultura con
una serie di eventi che inizieranno nel pomeriggio e
proseguiranno in serata. Agli interventi istituzionali
faranno seguito letture, musica, mostre e spettacoli.
L’inaugurazione sarà preceduta, al mattino, da una
grande catena umana formata dagli alunni delle
elementari che uniranno simbolicamente la vecchia
biblioteca alla nuova
Aprile 2014 anno XX numero 2
Apre la nuova
Biblioteca
25 Aprile, Santarcangelo ricorda la Liberazione nazionale
Venerdì 25 Aprile il Comune di Santarcangelo, insieme ai Comuni
di Verucchio e Poggio Torriana e l’Anpi (Associazione Nazionale
Partigiani Italiani), celebra il 69° anniversario della Liberazione nazionale. Nel corso della mattinata si terranno, come di consueto, le
iniziative di carattere istituzionale con il ritrovo di autorità, associazioni e cittadini sotto i portici del Municipio di Santarcangelo (inizio
ore 9). A seguire la Messa in memoria dei Caduti e delle Vittime civili
di Guerra alla Chiesa del Suffragio, al termine della quale partirà il
2
corteo per la deposizione delle corone alle Lapidi e al Monumento
dei Caduti, con l’accompagnamento della Banda musicale “Serino
Giorgetti”. La mattinata si concluderà all’Arena del Campo della
Fiera con gli interventi del Commissario straordinario Clemente Di
Nuzzo e di Giusi Delvecchio, presidente dell’Anpi locale.
Il programma del pomeriggio prevede una serie di eventi, a cura
dell’Anpi, che coinvolgeranno le scuole del territorio.
3
Saranno i bambini delle elementari a trasportare uno ad uno gli ultimi volumi della biblioteca di
via Cavallotti nella nuova Casa della Cultura. Nella
mattinata del 23 aprile, una grande catena umana
composta da 500 alunni accompagnati dalle maestre e da diversi volontari unirà simbolicamente la
vecchia biblioteca alla nuova dando inizio alle attività programmate per l’inaugurazione della Casa
della Cultura.
La vecchia dispensa di sali e tabacchi di via
Cavallotti, trasformata negli anni ’70 nella prima
biblioteca di Santarcangelo, cessa dunque la sua
funzione svolta per oltre 40 anni con grande dignità fino a diventare un riferimento imprescindibile per la cultura cittadina e non solo. La nuova
Casa della Cultura è un edificio di prestigio che
con lungimiranza l’Amministrazione comunale
ha acquisito dall’Azienda sanitaria investendo
importanti risorse economiche, sia per l’acquisto
che per la ristrutturazione. Le difficoltà degli ultimi
anni hanno rallentato il suo completamento, ma
ora i santarcangiolesi hanno finalmente a disposizione un grande spazio per incontri culturali,
presentazioni, seminari, laboratori, studio, ricerca
ed esposizioni.
I 50.000 prestiti del 2013, la rete di relazioni
creata negli anni, il gruppo di Amici a sostegno
dell’istituto culturale, i Giovedì della Biblioteca e
le aperture serali, le iniziative dedicate alla lettura per bambini e genitori, la presenza di autori e
le numerosissime presentazioni di volumi, fanno
della biblioteca il luogo per eccellenza della conoscenza, dell’incontro e dello scambio del sapere.
Con un fitto programma di lavori voluto dalla
gestione commissariale, nelle ultime settimane
sono state completate le opere esterne e sistemati
gli arredi e gli impianti illuminanti, grazie al reperimento di fondi comunali a cui si sono aggiunti
gli importanti contributi della Fondazione Carim e
della Regione Emilia-Romagna.
Dunque tutto è pronto per l’apertura della
Casa della Cultura che verrà inaugurata mercoledì
23 aprile con un ricco programma di iniziative che
a partire dalle 16,30 prevede gli interventi del Commissario straordinario Clemente Di Nuzzo, del
Prefetto di Rimini Claudio Palomba, del presidente
della Fondazione Carim Massimo Pasquinelli, del
direttore dell’Istituto per i Beni Culturali della Regione Alessandro Zucchini. Dell’importanza e del
valore delle biblioteche quali luoghi del sapere e
dell’incontro, parlerà Claudio Leombroni, responsabile della Rete bibliotecaria della Romagna.
segue a pag. 2
4
Edifici pubblici, lavori per
245mila euro
Il 17 e 18 maggio torna
Balconi fioriti
Il 5 per mille a sostegno della
comunità
Pm, più controlli nel 2013
SantarcanGelato
Info utili per le elezioni
Diritti dei
Cittadini Edizioni
www.comune.santarcangelo.rn.it
aprile 2014
2
dalla prima
Apre la Casa della Cultura
Alle ore 18 circa, avranno invece inizio una serie di
letture: “La biblioteca comunale di Santarcangelo”
(Angelo Trezza legge da Augusto Campana e Flavio Nicolini); “Le scale di servizio: sui libri e la lettura”
(testi da Antonio Baldini, Italo Calvino e Ezio Raimondi interpretati dal Gruppo di Lettura); “Una storia
dietro l’altra” (maratona di lettura per i più piccoli a
cura del gruppo Reciproci Racconti); “Il Cavalier di
Frescobello” (da Guido Quarzo a cura di Due voci e
un teatrino); “La regina Grimilde” (da Stefano Benni,
lettura scenica di Lucie Ferrini).
A seguire (ore 18,40 circa) la presentazione della
mostra “Mutonia Santarcangelo”, con l’esposizione
di opere e sculture della Mutoid Waste Company, e
alle 19 l’aperitivo in musica offerto dalla Collina dei
Poeti e dalla Banca del Tempo.
Il programma culturale riprenderà alle 20,45 con le
letture di Silvio Castiglioni (“Omaggio a Nino, Lello
e Tonino”), Remo Vigorelli (letture da Calvino, Eco,
Cervantes), Angelo Trezza (da Cechov) e Ettore
Mussoni. La Filodrammatica Lele Marini metterà in
scena la rappresentazione “Figure”, mentre il gruppo
Amici della biblioteca presenterà il progetto “Per le
antiche scale” che intende raccogliere vita, storie e
testimonianze sull’ex ospedale civile di Santarcangelo. Dall’Amministrazione comunale un caloroso
ringraziamento a tutti gli artisti e ai volontari che si
sono prodigati per la migliore riuscita della giornata
inaugurale della Casa della Cultura. Non mancate!
Diritti dei Cittadini
Edizioni
L’ingresso della nuova Biblioteca Baldini
(elaborazione grafica)
TuttoSantarcangelo
Bimestrale d’informazione dell’Amministrazione
Comunale di Santarcangelo
Anno XX numero 2 Aprile 2014
Autorizzazione Tribunale di Rimini n. 14/1995
245mila euro per scuole,
Protezione Civile e municipio
In programma
interventi di manutenzione
e rinforzo delle strutture
Sono cinque le strutture comunali che potranno beneficiare di interventi migliorativi nel
corso dei prossimi mesi. Nei giorni scorsi, infatti,
il Commissario straordinario Clemente Di Nuzzo
ha approvato una serie di lavori di manutenzione
e rinforzo delle strutture per un importo complessivo di 245mila euro nell’arco del 2014. L’intervento principale riguarderà la scuola elementare
Marino Della Pasqua di Sant’Agata, dove verranno eseguite alcune opere di rinforzo locale
sulla struttura dell’edificio e il rinnovo dell’impianto termo-idraulico. I lavori per la realizzazione di questi interventi si svolgeranno nel corso
della pausa estiva, dal termine delle lezioni fino
alla ripresa di settembre. L’importo complessivo
è di 125mila euro. Anche il magazzino comunale
di via Scalone sarà oggetto di una serie di opere
di rinforzo locale sulla struttura dell’edificio grazie a un contributo di 100mila euro da parte della
Regione Emilia-Romagna. I lavori sul magazzino – che è anche sede del Centro operativo
intercomunale della Protezione Civile – saranno
completati entro la fine del 2014.
Quanto alle manutenzioni, alla scuola media
Saffi e alla Pascucci (elementare) sono in programma una serie di interventi sugli ascensori,
che riguarderanno anche il palazzo comunale.
In dettaglio, l’ascensore della Saffi sarà rinnova-
to con la sostituzione del motore e della pompa,
mentre per quelli della Pascucci e del Municipio
sono previsti lavori di manutenzione straordina-
ria. La spesa complessiva per questi interventi,
che saranno eseguiti a breve, è di 20mila euro.
Polizia Municipale,
aumentano i controlli
Attività 2013: 2mila pattuglie e 168 ore
di educazione stradale per 916 alunni
Segreteria e redazione
Servizi di comunicazione
Residenza comunale Piazza Ganganelli, 7
tel. 0541/356.356 fax 0541/356.300
[email protected]
www.comune.santarcangelo.rn.it
Numero curato da
Giovanni Razzani
Redazione
Natalino Cappelli, Federica Pesaresi, Luca Rasponi,
Giulia Razzaboni
Grafica
Colpo d’occhio Rimini
Finito di stampare su carta Cyclus Print
(100% riciclata) il 7 aprile 2014
presso La Pieve Poligrafica Editore
Villa Verucchio
Distribuzione
Poste Italiane
Gli introiti pubblicitari sono utilizzati per migliorare
la comunicazione e l’informazione del Comune di
Santarcangelo nei confronti dei cittadini
Il primo tratto di via Ruggeri, da via
Battisti fino a via del Platano, sarà
pavimentato con selci e pietra alberese - le stesse già utilizzate per il resto
del centro storico - che prenderanno il
posto dell’asfalto. L’intervento, dal costo di 100.000 euro, prevede anche il
rifacimento dei sottoservizi.
Piazza Ganganelli, l’uscita da scuola
Direttore Responsabile
Rita Giannini
Pubblicità
Comune di Santarcangelo
Ufficio Relazioni con il Pubblico - tel. 0541/356.356
Nuova pavimentazione per il
primo tratto di via Ruggeri
L’attività della Polizia Municipale di Vallata si
intensifica su tutti i fronti. Sul territorio dei quattro
Comuni dell’Unione, infatti, nel 2013 la PM ha controllato 5.916 veicoli contro i 5.593 del 2012: una
cifra che supera quota 6mila considerando anche i
150 ciclomotori sottoposti a verifica. In aumento an-
che le pattuglie, che passano dalle 1.758 dell’anno
precedente alle 1.993 del 2013 (+13%), e i posti di
controllo “fissi”, in totale 1.163 di cui 301 con strumentazione elettronica (autovelox) rispetto ai 124
del 2012. Continua inoltre il contrasto alla guida in
stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, con 356 controlli effettuati tramite etilometro
e narco/test nell’arco del 2013.
L’incremento dei controlli effettuati sul territorio
dell’Unione ha portato la PM a rilevare e sanzionare
un numero maggiore di infrazioni al codice della strada: le contravvenzioni elevate sono 6.982 contro le
5.347 del 2012 (+30%), di cui ben 5.400 non riferite
a divieti di sosta (erano 2.831 l’anno precedente).
Tra queste, sono circa un migliaio le violazioni delle zone a traffico limitato (a fronte di 548 nuovi permessi rilasciati), mentre tramite autovelox sono stati
rilevati 414 superamenti dei limiti di velocità. I sinistri
registrati nel corso dell’anno sono stati 123, appena
due in più rispetto al 2012. L’attività della Polizia di
Vallata ha permesso inoltre di recuperare 17 veicoli
rubati, di cui 16 nella sola Santarcangelo.
Accanto alle attività di monitoraggio, controllo e
sanzione, la PM porta avanti costantemente un intenso lavoro di prevenzione, effettuato in particolare
nelle scuole. Anche nel 2013, infatti, sono aumentate
le ore di educazione stradale (da 157 a 168), con
una classe in più coinvolta nel progetto - 48 partecipanti nel 2013, con un totale di 916 alunni interessati
- esteso per la prima volta a una scuola materna (la
“Cappuccetto Rosso” di Villa Verucchio).
Auguri di
Buona Pasqua!
3
Per un museo dalle finestre
La città di ognuno di noi è anche quella
che vediamo quotidianamente dalle finestre di casa. Fra le tante, spesso c’è
quella finestra che restituisce un’immagine particolare del mondo che ci
circonda: l’idea è proprio quella di cogliere con l’obiettivo fotografico particolari, scorci e angoli di Santarcangelo
da una finestra, come se diventasse la
cornice di un quadro. Per partecipare
a “Fotoreporter Santarcangelo” basta
inviare una o più fotografie a met@
metweb.org entro sabato 10 maggio
2014.
Le fotografie saranno proiettate al
Musas sabato 17 maggio in occasione della Notte Europea dei Musei.
Anche per la 26ª edizione in programma numerose iniziative collaterali
Sabato 17 e domenica 18 maggio
Santarcangelo ospita la 26a edizione
della Festa dei Balconi Fioriti. Nata
come concorso, Balconi Fioriti è oggi
una fiera specializzata riconosciuta a
livello regionale come importante appuntamento per il florovivaismo, con
particolare attenzione all’affascinante
mondo delle rose. D’altra parte maggio è proprio il mese di questo fiore,
carico di storia, bellezza e significati
simbolici in molte culture. Quest’anno la stagione è molto in anticipo, ma
Balconi Fioriti sarà comunque uno
spettacolo di colori e di profumi.
In omaggio al sottotitolo ‘Fiori e
Giardini, Orti ed Arti’, la manifestazione è soprattutto incentrata sulla classica esposizione di vivai e artigiani:
sono attesi oltre 100 operatori divisi
nei vari settori merceologici, che daranno vita ad una mostra mercato
ricca e variegata.
Numerose le iniziative collaterali
previste: dimostrazioni di orticultura
biologica, lezioni sulle erbe selvatiche e sugli insetti (in particolare sulla
zanzara tigre), laboratori creativi per
bambini, il Medico delle Piante e la
Mostra di Bonsai; via Battisti ospiterà
invece i produttori agricoli ed altro ancora. Di rilievo anche gli allestimenti
floreali dei balconi e i concorsi a tema
per vivaisti e cittadini.
Altri appuntamenti arricchiranno
l’evento: dalla partecipazione delle
scuole alla mostra di arti varie sulla
scalinata organizzata dal Museo del
Bottone, fino agli spettacoli curati
dall’Associazione Noi della Rocca.
Per finire si segnalano due appuntamenti speciali in apertura e in
chiusura dell’edizione 2014. Alla Collina dei Poeti, venerdì 16 maggio (ore
20,30), sarà imbandita La Cena delle
Erbe, con lo chef Roberto Giorgetti.
Per l’occasione non mancheranno
letture e curiosità (la prenotazione è
obbligatoria). Giovedì 22 alle ore 21,
infine, nella nuova Casa della Cultura verrà presentato il volume “Verde
Maestà”, dedicato agli aspetti cultu-
In giugno la seconda
edizione di
SantarcanGelato
Dopo il successo della scorsa edizione torna per il secondo anno SantarcanGelato, il primo evento in provincia
dedicato al gelato preparato esclusivamente a livello artigianale. Il format è lo stesso dell’estate 2013, quando le
undici gelaterie artigianali della città hanno offerto 20.000
degustazioni, portando nella parte bassa del centro storico
migliaia di persone.
La seconda edizione di SantarcanGelato si terrà venerdì 13 e sabato 14 giugno (dalle 20 alle 24) con un programma che prevede laboratori, degustazioni e conferenze.
L’iniziativa organizzata da Città Viva e Pro Loco, con
il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, intende promuovere il centro commerciale naturale di Santarcangelo
con eventi di qualità legati ai prodotti locali.
Balconi Fioriti, edizione 2013: piante e fiori in piazza Ganganelli
Nuovi cantieri per
CRISTALLINO
“Cristallino”, il progetto sull’arte contemporanea
promosso dalla Fondazione Culture Santarcangelo,
prosegue in aprile con “La Scrittura disegnata”, realizzata in collaborazione con la Biennale del disegno
di Rimini. Saranno esposti quaderni di artisti e scrittori
contemporanei tra disegno, parola e invenzione quotidiana. Una raccolta di taccuini, quaderni e piccoli libri
da sfogliare in cui la scrittura e il disegno divengono
traccia del processo ideativo e dell’esperienza creativa di ogni artista, in modo del tutto individuale. Partecipano alla mostra non solo artisti ma anche poeti,
scrittori, danzatori, musicisti, architetti.
L’esposizione sarà inaugurata domenica 13 aprile
alle 17,30 presso il Musas (Museo storico archeologico) in via della Costa 26.
rali dell’albero (il libro è pubblicato
dall’Istituto dei Beni Culturali della
Regione). Per informazioni: Blu Nau-
tilus, tel. 0541/53294, [email protected], www.blunautilus.it
beni librari e documentari della Regione) e ANAI (Associazione Nazionale
Archivistica Italiana). Alle 15,30 nella
nuova biblioteca comunale si terrà la
conferenza didattico-illustrativa del
Fondo Volpe a cura di Enrico Angiolini e Lisetta Bernardi. Alle 17,30 alla
Collina dei Poeti (Casa Volpe, Spinalbeto) si terrà la conferenza “Gioacchino Volpe: l’uomo e lo storico”, a cura
del professor Francesco Perfetti. Sarà
inoltre possibile effettuare una visita
guidata a Casa Volpe, cui farà seguito
la consegna delle carte del letterato
recentemente ritrovate all’interno di
quella che è stata la sua villa. La serata si concluderà con una cena di autofinanziamento a sostegno delle attività
promosse dal Comitato Scientifico per
la valorizzazione del Fondo Gioacchino Volpe.
Appuntamenti
Suggestioni d’autore 2014
La biblioteca Baldini, assieme alle
biblioteche di Verucchio e Poggio
Torriana, propone anche per il 2014
la rassegna “Suggestioni d’autore”.
Lunedì 5 maggio alle ore 21 Paola
Mastrocola presenterà il volume “Non
so niente di te” (Einaudi). Conduce la
serata Emiliano Visconti.
Gioacchino Volpe, lo storico
Venerdì 9 maggio è in programma
l’iniziativa “Gioacchino Volpe: Lo storico, le sue carte e la casa di Spinalbeto”, nell’ambito della Settimana della
didattica in Archivio promossa da Soprintendenza archivistica per l’EmiliaRomagna, IBC (Soprintendenza per i
Passa da Santarcangelo la Rimini
Marathon
Passeranno anche da Santarcangelo
gli 800 maratoneti che domenica 27
aprile si misureranno sui 42 chilometri
della prima edizione della “Rimini Marathon”. Partiti dall’Arco d’Augusto di
Rimini entreranno nel territorio di Santarcangelo dalla frazione di San Vito
(ponte Bailey) per proseguire verso
Giola, il cimitero centrale, via Andrea
Costa, via Cavour e raggiungere poi
piazza Ganganelli. Di qui il percorso
proseguirà lungo viale Mazzini per deviare verso la pista ciclabile lungo via
San Vito. I passaggi sono previsti fra le
10 e le 14,30, fascia oraria in cui scatteranno alcune limitazioni al traffico.
1° Maggio, la Festa del Lavoro in
piazza
Giovedì 1° Maggio appuntamento
con la Festa del Lavoro a cura della
Confederazione Italiana Agricoltori
(Cia) Rimini-Santarcangelo. Il programma che si svolge nella mattinata
prevede il ritrovo dei mezzi agricoli in
piazza Gramsci, dove si terrà anche
un’esposizione di macchine storiche.
A seguire, il corteo lungo le vie cittadine accompagnato da un gruppo musicale e, in chiusura, la manifestazione
in piazza Ganganelli.
CasamiaBM
il mutuo prima casa per te
Banca Malatestiana ha sempre
una soluzione per i tuoi progetti,
METODO
LOGOTIPO CENTENARIO
COLORE
piccoli
o
grandi
che siano.
Primi appunti per una
storia
CMYB
BANCA
MALATESTIANA
Per
una
casa
tutta
tua,
sull’ex ospedale
a condizioni accessibili e agevolate.
“È una biblioteca... era un ospedale.
Primi appunti per una storia dell’ex
Ospedale civile di Santarcangelo” è il
titolo dell’incontro che si terrà giovedì
Valido entro il 30.06.2014
15 maggio alle ore 21 presso la biCONTA SU DI NOI
blioteca Baldini. Per raccogliere le prime testimonianze che potrebbero diventare una pubblicazione sulla storia
dell’ex ospedale civile da cui è stata
ricavata la nuova biblioteca, interverMessaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili presso tutte le filiali e sul sito internet www.bancamalatestiana.it - Allo spread indicato va sommato
ranno Stefano De Carolis, Giorgio Ioli,
il valore dell’Euribor 3 mesi come indicato nei fogli informativi. Condizioni valide per richieste presentate entro il 30.06.2014 con erogazione entro il 31.10.2014. Soggetta ai
requisiti e alla valutazione della Banca: l’applicazione dello spread indicato richiede requisiti più stringenti rispetto ai prodotti di mutuo della linea CasamiaBM o Suite con spread
Gianluca Maestri e Francesco Soldati,
superiori. TAEG 2,98% calcolato su un mutuo di €150.000, durata finanziamento 20 anni, valido per il mese di marzo 2014. Oltre al TAEG vanno considerati altri costi, quali le
spese e le imposte per la stipula del contratto e l’iscrizione dell’ipoteca, nonché le spese di assicurazione dell’immobile ipotecato.
coordinati da Pier Angelo Fontana.
Via bastioni Orientali, 52
Tel. 0541.780200
Fax 0541.783104
www.casalieassociati.it
C
M
spread 2,50%
Info sul sito www.bancamalatestiana.it
Y
B
aprile 2014
Fiori e giardini, orti e arti: sabato 17 e domenica
18 maggio torna Balconi Fioriti
TuttoSantarcangelo
Dichiarazione dei redditi 2013,
sostieni la tua comunità
con il 5 per mille
Anche quest’anno tutti i contribuenti possono sostenere l’attività
dei Servizi sociali del Comune destinando il 5 per mille del proprio reddito
all’Amministrazione comunale in fase
di compilazione delle dichiarazioni dei
redditi 2013 (Cud, modello 730, modello Unico).
Con la persistente crisi economica, che porta un sempre maggiore
numero di persone a rivolgersi al Comune per un aiuto, sostenere il progetto “Santarcangelo per il sociale”
significa aiutare le famiglie in difficoltà
economica, assistere gli anziani soli e
ammalati, aiutare i giovani a crescere
e assicurare servizi ai disabili. Si tratta
di una firma che non costa nulla: il 5
per mille destinato al Comune infatti
non è una tassa aggiuntiva, cambia
nella dichiarazione dei redditi
5xmille
x il tuo Comune
x il sociale
soltanto il destinatario che non è più lo
Stato, bensì il Comune di residenza.
Nel corso degli anni, il numero
di contribuenti che hanno sostenuto
il progetto “Santarcangelo per il sociale” è sempre andato aumentando
tanto da classificare Santarcangelo
fra i primi Comuni della Provincia per
numero di adesioni.
2013
Il cinque per mille, destinato
al tuo Comune per i servizi
sociali, può essere determinante
per la qualità della vita
dei soggetti più deboli.
esi
Europee e Amministrative: il voto del 25 maggio
Le votazioni per il parlamento
europeo, nonché per l’elezione del
sindaco e del consiglio comunale, si
svolgeranno nella sola giornata di domenica 25 maggio 2014, dalle ore 7
alle ore 23. Per facilitare l’affluenza
alle sezioni elettorali il Comune organizza un servizio di trasporto delle persone disabili (è necessario prenotare
telefonando ai numeri 0541/356.266,
0541/356.301 o inviando una mail a
[email protected]
rn.it). Tutti i seggi elettorali sono attrezzati per il voto degli elettori non
deambulanti. Dal 23 maggio l’Ufficio
elettorale rimarrà aperto dalle 9 alle
18 e nel giorno delle votazioni dalle
7 alle 23 per il rilascio delle tessere
elettorali.
Esercizio del voto a domicilio
per elettori affetti da infermità
che non possono allontanarsi
dall’abitazione
Gli elettori affetti da gravissime
infermità, tali che l’allontanamento
dall’abitazione in cui dimorano risulti
impossibile anche con l’ausilio dei
servizi di cui all’art. 29 della legge
104/1992, e gli elettori affetti da gravi
E’ zirc de’ pòz
Una nuova opera di Giorgio Ricci
edita da Walter Raffaelli
“Ti ricordi quella strada che portava al sole / Che più si camminava e
l’orizzonte più si allontanava? / Il tempo cambia il modo di guardare, ma le
cose belle non vanno via (…)”.
È l’incipit della poesia che dà corpo alla nuova fatica editoriale del poeta
nostrano Giorgio Ricci e anticipa i contenuti anzi il sentimento che la pervade: si tratta di amore, quello che resta
sempre anche dopo la fine e che salva
gli uomini e i loro dolori, che li pacifica
perché tutti siamo foglie “che si sbriciolano sino a svanire nel tempo” e “che
la vita segua il suo destino”.
Ancora una plaquette per Ricci,
titolo E’ zirc de’ pòz, Il cerchio del pozzo, con la postfazione della poetessa
Rosita Copioli. E la Copioli scrive:
“Giorgio Ricci è caparbio”. Non solo
aggiungiamo noi, perché “pianta croci
come il padre in una terra, dove Maria cammina veloce e scompare” ma
perché continua a comporre con determinazione e lo fa usando la lingua
madre. Figlio della nostra terra, è un
santarcangiolese che non ha tradito la
sua origine. Per lui l’idioma è tutto e la
dimostrazione è rappresentata dalle
sue raccolte, ormai numerose, anche
se la sua scelta di stare in disparte ne
esalta l’autenticità nutrita da impegno
e dedizione. Anche le sue edizioni
sono particolari, rare e curate con attenzione, mostrando grande interesse per le immagini. Lo stesso Tonino
Guerra premiò l’impegno poetico di
Ricci omaggiandolo con i suoi disegni
e permettendogli di utilizzarli nelle sue
plaquette, scelta insolita per il maestro,
una vera rarità. Del suo dialetto è stato
scritto dal critico letterario Luca Cesari
che è “vecchio, atemporale, somigliante a quello di Guerra, nell’udito e nella
lettera”. L’ultimo lavoro conferma tutto
questo e anche la vivezza, se pur elitaria, del santarcangiolese che, fortunatamente ha nuovi adepti che lo sanno
utilizzare al meglio attraverso la forma
benefica della poesia.
Rita Giannini
infermità che si trovino in condizioni
di dipendenza continuativa e vitale
da apparecchiature elettromedicali,
tali da impedirne l’allontanamento
dall’abitazione, possono votare presso la propria dimora. Per avvalersi
del diritto di voto a domicilio, occorre
far pervenire al comune, entro il 5
maggio, una dichiarazione attestante
la volontà di esprimere il voto presso
l’abitazione indicandone l’indirizzo
completo. Per ulteriori informazioni
è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune (0541/356.266,
0541/356.301).
La solidarietà in un gesto
.
Una firma che non costa niente.
Lo spazio
della solidarietà
a cura
Comune di Santarcangelo
ASSOCIAZIONE
NAZIONALE
COMUNI
ITALIANI
Spazio comune
La Banca del Tempo ha ormai vent’anni
Anche se qualcuno non lo sa, Santarcangelo ha dato vita alla prima Banca
del Tempo in Italia. Ma non si è accontentata solo di fondarla: generosamente
l’ha anche fatta conoscere e l’ha promossa in altre città italiane. Tutto questo
è iniziato circa un paio di decenni fa. Non male visto che adesso in giro per
il Bel Paese ce ne sono circa 500. Ma la prima è nata qui. E ce ne dobbiamo
vantare. Oggetto di decine di tesi di laurea, articoli, interviste e pubblicazioni, più volte abbiamo avuto l’onore di essere invitati a parlare di noi in
trasmissioni televisive, e anche la Rai ha fatto visita alla sede della Banca del
Tempo in più occasioni per riprendere socie e soci nel pieno dello scambio del
loro tempo. La Banca infatti scambia tempo: zero denaro, solo tempo.
Chi intende partecipare si iscrive manifestando le proprie competenze e mettendole a disposizione degli altri soci che, da quel momento in poi, se e quando ne avranno necessità, chiederanno di usufruirne. Debiti e crediti non sono
mai nei confronti di chi richiede o presta del tempo, ma vengono segnalati
esclusivamente nella propria posizione nei confronti della Banca. Non ci sono prestazioni di serie A o di serie B. Un’ora
è un’ora, sia che si data per preparare una torta che per aiutare a risolvere un problema di algebra.
I soci hanno partecipato e partecipano volentieri ad inizative a favore della collettività. E così ogni volta che è stata contattata, per vedere se poteva dare un aiuto, la Banca del Tempo ha chiesto e trovato al suo interno chi era disponibile a
darlo (dalla raccolta fondi per l’acquisto della nuova Tac all’aiuto offerto alle maestre della scuola elementare Pascucci
a far eseguire ai bambini i tradizionali lavoretti di Natale e Pasqua da portare a casa).
Chiunque desideri entrare in contatto con la Banca del Tempo può trovarci nella sede di via Da Serravalle 8/b tutti i
giovedì dalle 9 alle 11 (mail [email protected], tel. 0541/624305, 3478701066, www.bdt-san.org). La Banca del
Tempo è anche su Facebook.
Banca del Tempo di Santarcangelo
il presidente Vittorio Silenzi
Centro Commerciale La Fornace Santarcangelo
Oltre al supermercato COOP puoi trovare:
4
bar pausa pranzo ottica - fotografia
ortopedia/parafarmacia giocattoli/tabacchi/cartoleria abbigliamento/intimo/bimbo
pescheria da Marco
edicola/spaccio pannolini
oltre a studi tecnici,
amministrativi e
ambulatorio medico
dentistico
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
2 601 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content