close

Enter

Log in using OpenID

Condizioni generale

embedDownload
Condizioni contrattuali generali
Condizioni contrattuali generali
per le agenzie
di
Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG (airberlin),
NIKI Luftfahrt GmbH
en Belair Airlines AG
I. Oggetto del contratto
1.
Dopo aver effettuato la registrazione online mediante apposito modulo di iscrizione tramite la pagina
airberlin riservata ai partner, previa successiva autorizzazione tecnica e conferma via e-mail da parte di
airberlin, un’agenzia ufficialmente riconosciuta da airberlin (nel prosieguo denominata Parte contraente) ha
la facoltà di prenotare voli di airberlin e delle relative società partner (attualmente LTU, NIKI, belair e LGW,
di seguito denominate congiuntamente: compagnie aeree partner) sulla base delle tariffe nette indicate.
La Parte contraente potrà fare riferimento al suo portfolio di clienti esistente anche per la vendita futura di
viaggi aerei.
2. La Parte contraente può effettuare le prenotazioni direttamente o attraverso la pagina riservata ai partner di
airberlin o tramite sistemi di prenotazione CRS (START/Toma, Merlin, CETS, Traffics ecc.).
3. La Parte contraente fornisce un servizio autonomo di consulenza e gestione dei viaggi nei confronti
del cliente in qualità di mediatore e si presenta unicamente come fornitore di servizi nei confronti del
passeggero.
4. Il contratto di trasporto viene stipulato esclusivamente tra airberlin e le sue società partner da un lato e il
cliente dall’altro. La Parte contraente è tenuta a custodire con cura la propria password in modo che non sia
accessibile a terzi e sarà responsabile nei confronti di airberlin per tutti i danni subiti ad airberlin, a società
partner o a terzi a causa di uso improprio dei dati da parte di terzi per condotta dolosa o colposa della
Parte contraente.
5. La Parte contraente fornisce un servizio autonomo di consulenza e mediazione voli nei confronti del cliente.
La Parte contraente non fa parte dell’organizzazione di vendita e mediazione di airberlin e delle sue società
partner. Fatte salve eventuali disposizioni contrarie contenute nel presente contratto, la Parte contraente
non è soggetta ad alcun vincolo temporale, di luogo o contenuto nello svolgimento dei propri obblighi
contrattuali. La Parte contraente può operare anche per qualsiasi altra compagnia aerea e altri fornitori di
servizi di viaggio.
6. Il contratto di trasporto viene stipulato esclusivamente tra airberlin e le sue società partner da un lato e il
cliente dall’altro. Qualora la Parte contraente diventi operatore turistico fornendo ulteriori servizi ai viaggiatori
in conformità al codice civile tedesco (BGB), airberlin e le sue società partner saranno considerate
unicamente come ausiliari (“Erfüllungsgehilfen”). In questo caso, airberlin e le sue società partner avranno
diritto, autonomamente o per mezzo di terzi, di offrire e prestare i propri servizi illimitatamente, ovunque e in
qualsivoglia forma.
II. Presupposti per la collaborazione
Presupposto per la collaborazione è la gestione di un’agenzia di viaggi con relativi locali, la licenza dell’esercizio
nonché l’iscrizione nel registro delle imprese. La Parte contraente trasmetterà le informazioni necessarie
nell’ambito della procedura di registrazione attraverso la pagina airberlin riservata ai partner come allegato pdf
o via fax e, su richiesta di airberlin, è tenuta successivamente a presentare gli attestati relativi. In caso di omessa
presentazione dei documenti predetti su richiesta di airberlin, airberlin avrà diritto di risoluzione immediata dal
contratto ai sensi del presente Art. VII.2., dopo diffida ad adempiere e successiva decorrenza del termine di
presentazione indicato.
Condizioni contrattuali generali
III. Servizi della Parte contraente
1.
In caso di prenotazione di un volo, la Parte contraente metterà tempestivamente a disposizione i dati
del cliente necessari per la prenotazione. I dati del cliente richiesti per la procedura di addebito SEPA
devono essere comunicati dalla Parte contraente ad airberlin almeno 7 giorni prima della data di partenza
corrispondente. Dovranno in ogni caso includere: nome, cognome, indirizzo, coordinate bancarie e/o numero
di carta di credito, numero di telefono, data del volo e rotta. Dovranno altresì essere comunicati l’indirizzo
e-mail, nonché il numero di fax e di cellulare del cliente.
2. La Parte contraente è inoltre tenuta a trasmettere al cliente, in modo documentabile, tutti i dati rilevanti per
l’esecuzione del contratto (ad es. cambiamenti di orari di volo) comunicatile da airberlin dopo la prenotazione
via e-mail o tramite lettera, subito dopo il loro ricevimento.
3. La Parte contraente è tenuta a informare il cliente in merito alle condizioni generali di trasporto e alle tariffe
rispettivamente in vigore e a consegnargli una copia delle stesse. La Parte contraente è responsabile
dell‘inadempienza e della violazione a lui imputabile di questo impegno nei confronti del cliente e di airberlin.
4. Qualora la Parte contraente non ottemperi, interamente o in parte, agli obblighi di informazione di cui
ai precedenti paragrafi 1-3 in un modo imputabile alla stessa, airberlin si riserverà di far valere diritti di
risarcimento nei confronti della Parte contraente.
5. L’agenzia contraente è libera di richiedere il pagamento per la prestazione ed il servizio di consulenza
(incluso brokeraggio o, se applicabili, servizi aggiuntivi). L’importo del pagamento è a totale discrezione
dell’agenzia contraente. L’importo del pagamento è a totale discrezione dell’agenzia contraente, anche se
quest’ultimo, dev’essere in linea con i livelli pubblicati sul sito partner.
6. La Parte contraente non ha alcun diritto a ricevere una provvigione nei confronti di airberlin e delle sue
società partner per la mediazione di prenotazioni di volo di airberlin o delle sue società partner e sulle
prestazioni accessorie associate (cancellazione, cambio di prenotazione, prenotazione dei posti ecc.).
airberlin e le sue società partner forniranno in futuro le attività e prestazioni secondarie che seguono la
prenotazione del volo, previste dal contratto di trasporto salvo accordi diversi.
IV. Servizi di airberlin
1.
airberlin e le sue società partner s’impegnano a, a) riscuotere il prezzo netto corrisposto incluse imposte e
tasse e b) se espressamente richiesto dalla Parte contraente, a riscuotere dal cliente per conto della Parte
contraente la retribuzione pattuita (provvigione per mediatore ovvero spese per servizi accessori) e versarli
alla Parte contraente nel mese successivo al pagamento da parte del cliente.
2. airberlin e le sue società partner non rispondono dell’adempimento del contratto di mediazione da parte del
cliente, in particolare della retribuzione dallo stesso dovuto (provvigione per mediatore ovvero spese per
servizi accessori). Ciò non è valido qualora la riscossione della retribuzione avvenga tramite airberlin.
3. airberlin concede alla Parte contraente i diritti di godimento, revocabili in qualsiasi momento, limitati nel
tempo e contenuto, non esclusivi e non trasferibili a terzi riguardanti l’utilizzo dei marchi airberlin, NIKI e
Belair, autorizzando in tal modo la Parte contraente a utilizzare i suddetti diritti per scopi pubblicitari. Tuttavia,
la Parte contraente non è autorizzata, senza previo consenso scritto di airberlin, ad associare annunci
pubblicitari o altro materiale pubblicitario provvisto di logo aziendale e/o marchi di airberlin, NIKI e Belair o
altre aziende di airberlin group, o altri riferimenti a airberlin, NIKI, Belair o altre società di airberlin group, al
logo aziendale o al marchio di terzi. Inoltre, la Parte contraente non è autorizzata a utilizzare i marchi airberlin,
NIKI e Belair o altri marchi o loghi aziendali di airberlin group, inclusi stili di scrittura confondibili di tali marchi
o loghi aziendali sui propri documenti commerciali (ad es. intestazione), come dominio internet o come parte
di un nome di dominio nonché in relazione alla pubblicità in un motore di ricerca Internet come Google,
Adwords, Yahoo Search Marketing, Bing o altri link sponsorizzati (marketing mediante motori di ricerca), né
come parole chiave né in testi pubblicitari, inclusi il loro titolo, testo e collegamento indicato. Dall’utilizzo dei
marchi airberlin, NIKI e Belair non deriva alcun ulteriore diritto per la Parte contraente.
4. Non è consentito inserire annunci a pagamento in motori di ricerca internet (ricerche a pagamento, ad
esempio con Google AdWords o Yahoo Search Marketing), che contengano i nomi dei marchi summenzionati
nel titolo dell’annuncio, nel testo dell’annuncio o nel collegamento all’offerta.
Condizioni contrattuali generali
V. Segretezza
1.
Per tutta la durata contrattuale ed anche dopo la cessazione del contratto le parti si impegnano a mantenere
il più stretto riserbo sulle informazioni e sui dati, ivi compresi documenti, annotazioni, materiali, disponibili
specialmente in forma scritta, visiva o elettronica oppure i rispettivi supporti dati e sui segreti aziendali
e commerciali di cui sono venuti a conoscenza o che sono stati loro resi noti nell’ambito del rapporto di
collaborazione o occasionalmente (“informazioni riservate”) nonché a proteggere tali informazioni e dati da un
accesso non autorizzato.
2. Sono escluse dall’accordo sulla segretezza informazioni a) che sono accessibili al pubblico, che erano
già note alle parti o che sono state pubblicate successivamente da una delle parti; b) che sono state
sviluppate in modo indipendente e autonomo da una delle parti, senza essere a conoscenza o aver utilizzato
informazioni analoghe della controparte; c) che vengono rese pubbliche da un terzo autorizzato e non
soggetto all’obbligo di segretezza o d) che devono essere rese pubbliche in forza di diposizioni giuridiche
o per disposizione di organi dello stato; tuttavia soltanto se alla controparte è stata data notifica di quanto
sarebbe avvenuto prima della divulgazione. Come termine appropriato si considera un termine minimo di due
settimane prima della pubblicazione.
3. Le parti non utilizzeranno informazioni riservate della controparte per scopi diversi da quelli stabiliti, in
modo particolare non le riveleranno a terzi a meno che la controparte non abbia dato il consenso scritto.
Le parti sono specialmente tenute a utilizzare informazioni riservate in modo esclusivamente conforme alle
disposizioni, ovvero nella misura necessaria a dare regolare esecuzione al contratto e soltanto per gli scopi
consentiti dal contratto.
4. 4. Soltanto i dipendenti addetti, espressamente tenuti alla riservatezza, in particolare alla segretezza dei dati
ai sensi dell’articolo 5 della Legge federale sulla tutela dei dati (“BDSG”), hanno accesso ai dati che devono
essere elaborati dalla rispettiva parte contraente per fornire la prestazione.
5. Le parti obbligheranno in ugual modo e misura il personale ausiliario nonché tutte le persone e le società
che hanno nozione del contratto e che sono state incaricate dalla controparte di fornire una prestazione
prevista dal presente contratto o che hanno partecipato alle trattative, a mantenere segrete le conoscenze o
le informazioni così acquisite e a farlo anche dopo la cessazione del rapporto di lavoro di detti dipendenti.
6. Informazioni riservate possono essere riprodotte soltanto previo consenso scritto della controparte. Su
richiesta le eventuali riproduzioni devono essere consegnate. Su invito queste informazioni e/o eventuali
annotazioni sulle medesime devono essere riconsegnate immediatamente senza che ne venga fatta una
copia oppure deve essere data conferma della loro distruzione.
7.
Le parti si impegnano inoltre a fare tutto il necessario e indispensabile per impedire l’accesso non autorizzato
di terzi alle informazioni riservate prendendo i giusti provvedimenti. Le informazioni riservate, in particolar
modo quelle disponibili in forma scritta, visiva o elettronica o i rispettivi supporti dati devono essere
conservati in un posto sicuro dall’accesso non autorizzato di terzi.
8. Le parti si impegnano a mantenere il più stretto riserbo sulle informazioni riservate anche dopo la cessazione
del rapporto contrattuale.
VI. Tutela dei dati
1.
Fatte salve le regolamentazioni di cui all’Art. V del presente contratto, le parti si impegnano a rispettare le
normative nazionali e internazionali vigenti in materia di tutela dei dati, in particolar modo le disposizioni della
Legge federale tedesca sulla tutela dei dati (di seguito “BDSG”).
2. Il trattamento di dati personali in relazione al presente contratto serve esclusivamente l’adempimento
del presente contratto; i dati personali non vengono utilizzati per scopi che vanno al di là di quello sopra
specificato. La trasmissione di dati della Parte contraente a terzi avviene soltanto in forza di disposizioni
giuridiche.
3. La Parte contraente, in qualità di prestatore di servizi ai sensi dell’Art. I, numero 3 è un centro di trattamento
dati e deve prendere sotto la propria responsabilità tutte le misure tecniche e organizzative necessarie a
garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati in conformità all’articolo 9 in combinato disposto con l’articolo
9, comma 1 BDSG.
Condizioni contrattuali generali
4. L’adempimento delle disposizioni contrattuali riguardanti specialmente la trasmissione concordata dei dati
di pagamento raccolti richiede che i dati personali, in particolare i dati relativi alle carte di credito utilizzate
(titolare della carta, codice CVC, periodo di validità, cfr. Art. III, numero 1) della Parte contraente vengano
trasferiti a airberlin e sottoposti a trattamento. Il trattamento serve esclusivamente gli scopi precisati all’Art.
I, numero 3 e 4 del contratto. Non ha luogo la trasmissione di dati a terzi, né i dati vengono utilizzati per
scopi diversi da quelli contrattualmente previsti a meno che la trasmissione non sia finalizzata al regolare
adempimento del contratto. Vengono osservate le direttive stabilite dai Payment Card Industry Data Security
Standards (PCI DSS) in relazione al salvataggio e al trattamento dei dati delle carte di credito.
VII. Risoluzione del contratto
1.
Il contratto viene concluso a tempo indeterminato. Entrambe le parti hanno il diritto di disdire il contratto con
effetto a fine mese. La rescissione deve essere effettuata tramite lettera o via e-mail.
2. airberlin e le sue società partner possono risolvere il contratto senza preavviso e con effetto immediato in
caso di grave violazione degli obblighi contrattuali e far valere i propri diritti a norma di legge (risarcimento
danni ecc.). airberlin e le sue società partner hanno altresì diritto di risolvere il contratto senza preavviso e di
far valere i propri diritti a norma di legge per una delle seguenti ragioni, non tassative:
* in caso di cessione o pignoramento di quote sociali o dell’attività ad opera della Parte contraente;
* in caso di richiesta di avvio di una procedura fallimentare nei confronti della Parte contraente, del
proprietario e/o dei suoi soci;
* in caso di sospensione dell’attività;
* in caso di rilascio di una dichiarazione giurata da parte del proprietario, dell’amministratore o dei soci;
* in caso di locazione dell’attività;
* in caso di utilizzo non autorizzato dei marchi airberlin o dei marchi delle società partner, in particolare co
dominio o parte di un dominio o nell’ambito delle attività commerciali con motori di ricerca internet;
• in caso di violazione delle disposizioni di cui all’Art. I.4. (uso improprio dei dati di accesso);
• nei casi previsti all’Art. II.
VIII. Varie
airberlin si riserva il diritto di modificare le presenti Condizioni contrattuali generali per le agenzie. Le
condizioni modificate saranno inviate alle agenzie via e-mail quattro settimane prima della loro entrata
in vigore. Qualora l’agenzia non si opponga alla validità delle nuove Condizioni contrattuali generali entro
ulteriori quattro settimane dal ricevimento dell’e-mail in questione, le Condizioni contrattuali generali saranno
considerate incondizionatamente accettate nella loro versione modificata. airberlin informerà l’agenzia, in
un’e-mail separata contenente le Condizioni contrattuali generali per le agenzie modificate, in merito al
significato del periodo di quattro settimane indicato.
2. Non sussistono accordi verbali. Qualsiasi modifica o integrazione del presente accordo richiede la forma
scritta. Ciò vale anche per la modifica della clausola che stabilisce la forma scritta.
3. La Parte contraente non ha facoltà di cedere – integralmente o in parte – a terzi i propri diritti e doveri
previsti dal presente contratto. La cessione da parte della Parte contraente è esclusa.
4. Il contratto è disciplinato dalle leggi delle Repubblica federale di Germania. Foro competente per tutte
le controversie relative al presente contratto è Berlino, laddove la Parte contraente sia un commerciante
(“Kaufmann”) ai sensi della legge tedesca.
5. L’eventuale perdita di validità di una delle clausole sopra indicate non pregiudica la validità delle wrestanti
disposizioni.
IT / Versione: Febbraio 2014
1.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 236 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content